venerdì 20 maggio 2011

53

Le pubblicità fuorvianti di Topolino (parte XXVII): novembre 1989

Pensi che un'immagine più pop della copertina di questo Topolino 1774 (26 novembre 1989, 2000 lire), un po' fluorescenza, con le stelline, la cartella della topotombola dell'Upim e Romina Power, sia davvero difficile trovarla. Pensi che un sogno così non ritorni mai più. Poi dai un'occhiata alle pubblicità infilate una sull'altra in questo numero da 244 pagine e, oh, mica sono tanto da meno, sai? [...]

Partiamo dal Video Driver, in tutta la sua solenne fuffaldineria. Dicesi Video Driver un coso che ti faceva agganciare una macchinina di plastica DAVANTI al televisore. Poi infilavi la VHS nel videoregistratore, vedevi scorrere 25 minuti di traffico ammerrigano, e col volante potevi fare destra e sinistra fingendo che tra le due cose - il filmato e la tua macchinina lunga cinque centimetri e quindi terribilmente fuori scala - ci fosse una qualche forma di interazione. Che ovviamente non c'era. Sì, come in quei giochi della Chicco per i bambini sotto i 18 mesi. Gli scagnozzi della Gig arrivano a definirlo "Il gioco più spettacolare dell'anno". Ma vaffanculo, va
Nel 2005 Activision scatena sul mondo l'offensiva del suo Guitar Hero,  vendendo per anni trilioni di chitarrini e altri strumenti di pura plastica cinese. Gig ci era arrivata, le va dato atto, sedici anni prima, ma il suo FESTAROCK non se l'era incoolato nessuno. Magari per quel nome da sagra paesana con Rosanna Fratello come super-ospite finale. Vallo a sapere
"Gioca con Zenga ai mondiali 1990", ma per cortesia non durante la semifinale con l'Argentina quando deve uscire su quel tipo biondo che poi sarebbe finito a rubare le cose nei negozi e... ecco, lo sapevi. Detto che il Master System a) era una console esteticamente bellissima, e b) si portava dietro l'immagine di cugino povero del NES, ma per molti aspetti a Nintendo gli dava pesanti gli schiaffi in faccia, a te, per quanto interista, dell'adesivo di Zenga in regalo non te ne fregava una minchia, lo vogliamo dire? Diciamolo 
La Ferrari Testarossa più brutta, ridicola, blasfema, cazzomannaggia di tutti i tempi
Un'altra di quelle pubblicità del nuovo He-Man e dei suoi nuovi, zingarissimi Masters fantascienzi. Pubblicità tutte uguali, in cui due si menano, ma senza più quelle frasi trash del passato, quegli He-Man che si fanno una pennica, quelle gare di schiacciapollicione, quelle figure dimmerda. Altro? Ah, sì: il tizio a destra si chiama Kalamarr. Era uno dei cattivi, ma fritto veniva buonissimo
Le Gig Nikko con i quarzi intercambiabili! Te ce l'hai il quarzo intercambiabile nella Gig Nikko? No? E allora non puoi giocare con noi, mi dispiace, tornatene a casa
Il Flashball era tipo un ping-pong luminoso che... Come una specie di Pong analogico in cui... Senti, al diavolo: chi se ne fotte
Indovinate chi è: "è una cocca della tv"," le piace il cocco", e ora lo stipendio glielo pagate voialtri con le vostre tasse, cocchi
Dov'è finita Skipper? Ah, ok, sta facendo i compiti nella sua cameretta con una compagna di classe, va bene. La matematica, tutto in bella copia sul quaderno, e... come sarebbe "passiamo in camera da letto"?!? CHE DIAVOLO STAI COMBINANDO LÌ DENTRO, SKIPPER?!?!
Che divertimento con il nuovo scooter di Barbie Jeans! Tutto rosa e leopardato! Guarda, due PAZZE!
"All'emporio delle caramelle di Barbie se ne assaggiano di tutti i sapori". E indovina chi c'è dietro il bancone, VESTITO CON UN SACCO COME UN CLANDESTINO MESSICANO?
Abituata a un target di pensionati in vacanza a Fiuggi, la Dal Negro tenta di ritagliarsi anche una fetta di pubblico gggiovane, con una linea di giochi da tavolo dalle confezioni e dai nomi incredibilmente accattivanti. Quale ragazzino dell'89 non avrebbe desiderato da morire per il compleanno una scatola completamente nera con su scritto ABALONE?
La macchina del gelato, "la buona idea" (sarà). Ma anche "raccomandato dal vostro amico gelataio" che... EHI! UN MOMENTO! MA IL GELATAIO È QUELLO DEI RAGAZZI DELLA TERZA C! Quello che poi sarebbe finito nel programma delle finte terremotate, però magro! Da gelataio a ospite fisso in un programma di cioccolatai 
Ma alla macchina del gelato Gig risponde prontamente la Gelatiera di Paperino. Anche se qui la ragazzina sta ferma, non prepara gelati, fondamentalmente se ne fotte. C'era grande richiesta di gelati autoprodotti in quei giorni dell'89, a quanto pare. Con tutto che era già fine novembre
"Non si erano mai viste macchinine così sporche". Perché non hai mai visto la 112 di mio nonno ferma in cortile da quattro anni, ciccio
"Stelliamoci i denti", propone il solito castoro dell'AZ Junior sotto l'effetto di potenti allucinogeni
Un playset delle Micromachines a forma di tanica di benzina. Ché se il gioco non gli piaceva, il ragazzino poteva dargli direttamente fuoco
Un'altra avventura del COSO, il fantozziano antagonista dei formaggini Ramek e Baika nelle pubblicità della Kraft. Un personaggio così pezzente che al confronto il Golosastro delle girelle Motta era Lupin III
Sul gioco di parole del titolo, e soprattutto sui due ragazzini col chiodo e la bandana caleresti subito un velo pietoso. Facciamo finta di nulla e andiamo avanti, coraggio
"Atari, il top dei videogames". Nel 1989? Credici
MA LASCIALO STARE QUEL POVERO CRISTO, BRUTTA ZOCCOLA!
"Superlibro Parlante: un nuovo amico". Per il bambino triste rinchiuso nella stanza di deprivazione sensoriale
La Harbert non temeva tutto quel figliare di gelatiere della concorrenza, perché ormai forte della sua linea di millemila Dolce Qualcosa, in cui erano dolci pure i popcorn e le patatine. Peraltro, "Dolce Patatina" ti sembra proprio un nome da... vabbè
Ma chiudiamo come sempre con la über-pezzentata del numero. Il temibile PISOLONE. Hai provato per anni a dimenticare il drammatico jingle che ne accompagnava le scorribande in tv, senza riuscirci. Ma in fondo ti è andata pure bene, perché per altri, per migliaia di trentenni di oggi, era l'alba di una morbosa passione per il furry. Solo che ancora non potevano saperlo
LE ALTRE PUBBLICITA' FUORVIANTI PROTOFURRY DI TOPOLINO (clicca sul pulsante):




53 commenti:

  1. Gran numero e commenti strepitosi. A quello su Jessica Rabbit stavo morendo

    RispondiElimina
  2. Ah ho sempre sognato la macchinetta harbert per lo zucchero filato

    RispondiElimina
  3. Faccio outing.
    Avevo il forno per le pizzatte delle Tartarughe Ninja.
    "Avevo" inteso come "è in cantina"

    RispondiElimina
  4. Andrebbe aggiunto che nella pubblicità del Master System, dove si parla della versione Plus, c'è scritto: "oltre alla consolle coi joystick (sic), la confezione comprende la fantastica pistola*".
    Quell'asterisco però non porta da nessuna parte.
    Mistero.

    Ah, nella storia Paperino e il Magazzino dei Mondi, Michelini e Ongaro hanno inventato Inception ventuno anni prima di Inception.

    RispondiElimina
  5. Storia divertentissima quella che citi Doc! ;)

    'sta rubrica migliora ogni venerdì che passa! Le battute su Fabrizio Bracconeri(Sacchi...3!!) e quella...quella...pidiellina della Carlucci mi hanno rallegrato la giornata. Poi ho rivisto quel ca**o di Pisolone. Maledetti jingle...maledetti(scoppia in un pianto disperato)

    RispondiElimina
  6. c'ho perso gli occhi col master system...
    e quella pistola non è durata più di un mese a causa delle sfuriate che provocava operation wolf...

    RispondiElimina
  7. oltretutto abalone è come viene chiamata in GTO "lacosinadelleragazze"...

    RispondiElimina
  8. Ho vaghi ricordi di me che gioco con Festarock, e infatti oggi ho una chitarrone di plastica cinese con cui mi gingillo saltuariamente (per non diventare cieco).
    E nel 1989 volevo fortissimamente Video Driver, pur intuendone l'inutilità intrinseca, ma con la speranza nel cuore che non fosse solo una videocassetta di 30 minuti sul traffico...

    RispondiElimina
  9. ehi doc complimenti!!!
    domanda che non c'entra niente:
    ma quanti ascolti fai al giorno?

    RispondiElimina
  10. Guarda, meno male che l'ingegner Ferrari è morto nell'88, altrimenti il colpo di grazia glielo avrebbe dato la BBurago. OmiGiDio! ~x(

    RispondiElimina
  11. ah il sega master sytem, la mia prima console, ce l'ho li su un angolino e fa ancora più bella scena della pS3

    RispondiElimina
  12. Adesso avrò l'insopportabile jingle del pisolone in testa per tutto il weekend, maledizione.

    RispondiElimina
  13. PISOLONE, PISOLONE... eccetera.
    E siete fortunati che non ne ho trovato un filmato sul tubo.

    Alexross: 7-8k visite cotidie. Ma stiamo crescendo. Trema, Repubblica.it!

    RispondiElimina
  14. Mi sovviene anche il jingle della "Macchina del Gelato" in tre minuti che prelibato..."
    http://www.youtube.com/watch?v=ttWmvOhKdOo

    e la versione con Bracconeri.
    http://www.youtube.com/watch?v=1fGDFKQ3JoA

    odio i jingles. Davvero.

    RispondiElimina
  15. "Pisolone dormiglione, Pisolone mattacchione, Pisolone giuggiolone, Pisoloooneee...ecc ecc..."

    C'ho dormito dentro una volta.
    Addio Doc, è stato bello incrociare i flussi con te.

    RispondiElimina
  16. Una mia ex fidanzata me lo ha regalato il Pisolone (nel 2007) accogliendo le mie lamentele per non averlo mai avuto. La trovai una cosa molto romantica, il tentativo di restituirmi un'infanzia...

    RispondiElimina
  17. "Cosa ne diresti se il tuo COMPAGNO DI GIOCHI non fosse solo ADULTO ma, anche, un geniaccio come Einstein?"
    Direi "Pedobear, trema: arriva Dal Negro" (che a giudicare dal nome, è pure razzista)..

    RispondiElimina
  18. Quando ho visto "Novembre 89" mi si è illuminato il cuore, visto che io sono nato il 4 =)

    E nonostante ciò, la maledizione del jingle-pisolone grava anche su di me...

    RispondiElimina
  19. "Pisolone
    Pisolone
    per un dolce sonnellino
    per guardare la TV
    per dormir con un amico ecco il caldo Pisolone lui ti accoglie e ti riscalda
    Pisolone stà con tè."

    Per non dimenticare.
    Mai.

    RispondiElimina
  20. Io non so più cosa dire.
    Prima i food fighters, ora viene fuori che c'avevate il pisolone.
    Ho sbagliato tutto.
    Dovevo trovarmi un altro hobby per tenere buona l'insonnia.

    Tipo l'alcolismo.

    Ho sbagliato tutto.
    Tutto.

    RispondiElimina
  21. non è vero Doc.

    Sei sempre interista.

    RispondiElimina
  22. Calma, CALMA! Il Pisolone era di mia cugina e nell'89 avevo sette fottutissimi anni e un mondo intero da esplorare (anche adesso eh, ma almeno non considero più come allettante l'idea di un pisolino notturno dentro un cazzo di cane di pezza. Che poi, insomma...).

    RispondiElimina
  23. Eh, sì, vabbè. Avevo fatto i compiti ma se li è mangiati il gatto, signora maestra.

    RispondiElimina
  24. Doc, alla maturità un mio compagno di classe, all'orale, ebbe il coraggio di giustificarsi con una docente esterna adducendo una scusa non molto dissimile da quella da te testé espressa.

    "E le tavole di disegno?"
    "Le ho dimenticate a casa..."

    RispondiElimina
  25. Ho sempre agognato possedere una di quelle macchinette dolciarie della Harber (ma mi sarebbero andate bene anche le sottomarche)... Invece mi regalarono il flashball che però devo ammettere era piuttosto divertente... e per giunta giocabile anche in single player.

    RispondiElimina
  26. Passando a cose serie: mi serve qualche numero della rivista SKATE. Sempre Edifumetto come il Paninaro. Primi anni 90. Se ne avete o se ne trovate qualcuno in vendita sulla baia, fatemi un fischio digitale.

    RispondiElimina
  27. Pisolone morbidone, pisolone mattacchione, pisolone cucciolone, PISOLONE!!!

    Mallimortacc...

    Doc, non puoi far riemergere queste cose. Le avevo sotterrate bene! :D

    RispondiElimina
  28. Considero interessante far notare che unna generazione prima del "Coso" il testimonial del Ramek era nientepopò di meno che Giusva Fioravanti...

    RispondiElimina
  29. Quello che mi fa sempre cappottare è come riuscivano a conciare Ken nelle pubblicità di Barbie... :))

    RispondiElimina
  30. Sto davvero morendo. Siamo un pò tutti come quel bambino triste rinchiuso nella stanza di deprivazione sensoriale.

    Il pisolone lo desideravo tantissimo e mi sarei accontentato anche della versione coi Puffi... il mio Puffopisolone, così candidamente pubblicizzato dalla d'Avena, "Anche io mi puffo il mio bel puffo pisolone!" Ah ecco.
    I miei si sono sempre rifiutati, al grido di: prende polveri e si formano gli acari. Maledetti. E così mi è rimasta questa voglia di furry, sopita... sigh.

    RispondiElimina
  31. Povero, povero Ken :)

    RispondiElimina
  32. Mai avuto un Pisolono, ma per Dio, quella pubblicità tv riusciva davvero a renderti allettante una delle cose più inutili dell' univero.
    La figlia di mia cugina ce l'ha ma è troppo piccolo e non ci entro più ! :(
    P.S Doc, hai dimenticato anche che qui siamo tutti fan dei Biker mice.
    @Diè
    A me la voglia di furry l'hanno lasciata Bagi e Cleo.

    RispondiElimina
  33. Giovani, ho dovuto rimetter su il dannato captcha ai commenti, perché sotto attacco di un fottutissimo spammer ammerrigano, registrato su blogger e quindi non bloccato dai filtri.
    Appena possibile lo leviamo di mezzo. Il filtro. O lo spammer. Uno dei due.

    RispondiElimina
  34. Maledetti bot di Destino! :)

    RispondiElimina
  35. Io il Pisolone mica me lo ricordo, eppure nel'89 avevo 11 anni, forse mi ha salvato il rincoglionimento precoce.
    Il Sega master sistem 2 plus però me lo ricordo, ce l'ho sempre da qualche parte a casa dei miei e dovrei ancora avere anche l'Atari, quello scuro a sinistra della foto. Se non mi sbaglio ci giocavo a Pitfall e ad altri giochi pezzentissimi.

    RispondiElimina
  36. "La Ferrari Testarossa più brutta, ridicola, blasfema, cazzomannaggia di tutti i tempi" - e io ovviamente ne ho il modellino XD

    "Queto_Daemone ha detto...
    oltretutto abalone è come viene chiamata in GTO "lacosinadelleragazze"..." - stavo pensando la stessa identica cosa...

    RispondiElimina
  37. @Doc
    Cazzo Doc... non posso aiutarti ma la rivista SKATE l'ho sfogliata una volta... L'aveva il mio cuginetto pirlino. Cristo santo, in confronto il Paninaro era la divina commedia!
    Aspetto con terrore il posto al riguardo XDXDXD

    PS = Non ho mai visto dal vivo un Pisolone XDXD

    RispondiElimina
  38. la chitarra sfigata ce l'avevo ma la responsabile dell'acquisto fu mia sorella.
    il pisolone lo vorrei anche adesso :|

    RispondiElimina
  39. Doc, Paperino e il magazzino dei mondi e' una storia memorabile.."Siete stato nel migliore dei vostri mondi possibili"...."La vostra vita reale e' già la migliore possibile, spesso non ci accorgiamo del valore delle cose che abbiamo..."..."Con questo casco da parrucchiere e questo scalcinato computer per videogiochi abbiamo reso felice un'altra persona"...

    Comunque Doc numero storico di Topolino, bellissime storie. Tra le pubblicita' però hai saltato l'autodromo lego e l'imitazione di Ken della "Famiglia Cuore", il maestro con il grembiulone gaio.

    Ma il pisolone poi muto' in altre forme..mi pare che ci fosse la versione tartaruga ninja e TOPO GIGIO....

    RispondiElimina
  40. Riky: e anche diverse altre. Ma la regola della rubrica è che si saltano le pubblicità già incontrate nei numeri esaminati in precedenza. Il maestro con il grembiule, per dire, lo si era già preso per il culo a sufficienza :)

    RispondiElimina
  41. ahah pardon Doc, devo farmi un ripassino :)

    RispondiElimina
  42. anzi per punizione mi chiudo in un pisolone per 2 giorni :D

    RispondiElimina
  43. La pubblicità del Pisolone grazie a Dio non la rammento più, ma ricordo che non riuscivo a togliermela dalla testa, era davvero fastidioso. E le altre pubblicità di merda della Gig non è che fossero poi tanto diverse, sempre con i soliti jingle monocorde. Uno cercava di guardarsi in santa pace i meritati cartoni animati pomeridiani, e veniva costantemente bombardato dalle pubblicità di queste coglionate. Più che farmi venire voglia di comprare quei giocattoli di dubbio gusto, li odiavo perché interrompevano le trasmissioni che seguivo.

    RispondiElimina
  44. Quella chitarra secondo me è l'antenato di guitar hero! una domanda: ma il ciccione della macchina del gelato non è quello che faceva "Classe Mista 3c"?
    Per finire: lode al Pisolone, c'ho fatto certe dormite!

    RispondiElimina
  45. Sì, e per l'appunto come ha scritto il Dr. Manhattan è anche il tizio che attualmente raccoglie i sassolini del pubblico a Forum (o che annuncia lo zombie di Sante Licheri, o chissà cosa... Non ha veramente importanza quel che fa).

    RispondiElimina
  46. Ma cos'erano quegli occhialini 3D del Master System? Lo chiedo da nintendaro che giocava a Rad Racer con gli occhialini di cartone, ah...

    E poi ricordate quel periodo di macchinine appunto che cambiavano colore con l'acqua, marò :)

    RispondiElimina
  47. Il Video Driver......................che dire? Basta mimare il gesto del volante durante una scena di inseguimenti ed era sufficiente!

    Zenga mi mette tristezza...come tutto ciò che gravitava attorno al torneo più "tangentizzato" di tutti i tempi e col maggiore spreco di risorse. Tutto per vedere l'Italia giocare la finalina a Bari, senza la telecronaca di Pizzul. Va be', quello può capitare...ma lì ci fu anche l'errore di portare la Nazionale a Napoli, dove Maradona era VENERATO! No, non vado avanti...tristezza mi assale ancor di più.

    Stesso discorso vale per la Testarossa Italia '90, mai esistita nella realtà, almeno credo.

    L'abalone? Ma chi se la filava 'sta roba? Qualche babbione, forse...

    Per la Macchina del Gelato, di cui sentii cantare il jingle nell'estate successiva, e per la gelatiera di Paperino, boh...poteva andare bene in Calabria, Sicilia e Sardegna meridionale, dove l'inverno è più mite. Ma a Milano????

    AZ e il suo castoro dentista...io preferisco cariarmi tutti i denti piuttosto che andare in cura da un dentista simile!

    RispondiElimina
  48. ricordo che ai tempi dell'adolescenza se chiamavi una Vespa "scooter" venivi fustigato col manualetto della Piaggio xD

    il pisolone io lo ricordo e per fortuna il mio subconscio ha chiuso a chiave il motivetto senza dirmi dove ;)

    kalamar l'aveva mio fratello. che schifo xD forse è per questo che ancora oggi mi è un po' indigesto, nononstante il limone

    ma all'epoca avevo 11 anni e si giocava con qualsiasi cosa ;)

    RispondiElimina
  49. ah, qualche numero di skate dovrei averlo, dei tempi in cui mio fratello smise col corriere dei piccoli (divenuto tristemente "corrierino") per cercare qualcosa di meno infantile.
    l'idea non era male, il risultato purtroppo non fu all'altezza delle aspettative e infatti dopo qualche numero smise di comprarlo :P

    purtroppo non ho idea in quale scatolone siano dispersi e dove sia lo scatolone in questione :P

    RispondiElimina
  50. Io sono della generazione finale dei Pisoloni... Da bambina lo volevo troppo. Poi sono cresciuta e ho scoperto che esiste la variante di Star Wars del Tauntaun su Hoth *^*

    RispondiElimina
  51. Non mi toccate il mitico Coso Ladro Peloso!!! All'epoca avevo cinque anni, avevo appena iniziato a comprare Topolino e mi interessavano di più le sue avventure con Baika e Ramek che quelle di topi e paperi!!! Ero messo male, lo so... :D

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails