venerdì 15 dicembre 2017

7

John Doe, l'antieroe figo che ingravida pure la morte

John Doe Bao
Cioè tipo il posterboy perfetto di un istituto sull'inseminazione artificiale, ma senza inseminazione artificiale. Perché John Doe, impiegato della Trapassati Inc., azienda che si occupa della dipartita delle persone, è uno che non ha solo una passione per le katana. Ci dà dentro con entità di varia natura come Tempo. Non i fazzoletti, IL Tempo, qui bionda bellissima. Valle a far capire il concetto di sveltina. Ma stai divagando: gli amici di Bao ti hanno chiesto di dire la tua su John Doe, in questo che è una sorta di John Doe Day (JDD, come il settimanale gianfransuà Le Journal du Dimanche), e a te viene molto semplice. Perché c'eri, quando tutto è iniziato. Ti fa sentire sempre molto anziano questo fatto che quando si parla di un qualche fumetto e della sua storia te ne esci con un Ioc'eromericordo, ma stavolta - phew! - non si va poi così indietro nel tempo. È l'inizio del decennio scorso, ti ritrovi tra le mani il John Doe Dossier n. 1 (preso a un Cartoomics a Roma? Può essere) e tempo dopo trovi in edicola il primo numero di questo Bonellide che, sia pur con qualche pausa, sarebbe andato avanti in edicola per dieci anni, tra il 2002 e il 2012, e cento numeri. E ti piaceva, questo John Doe? Caspita. Perché, beh, era diverso [...]
103

Star Wars: Gli ultimi jedi, l'analisi CON SPOILER di storia e personaggi

Star Wars: Gli ultimi jedi, l'analisi CON SPOILER di storia e personaggi
Ok, la recensione senza spoiler di Episodio VIII, Star Wars: Gli ultimi jedi è online da mercoledì. Oggi tocca come promesso al post companion per chi il film l'ha già visto. L'analisi di fatti, facce, storia e robe che succedono nella pellicola, per discuterne liberamente. Prima di iniziare, una raccomandazione che ti toccherà ribadire anche in calce al tutto (la gente non legge, e quando lo fa lo fa poco e male, il mondo tornerà alle pitture rupestri attraverso gli emoji): i giudizi generici sul film, i Non mi è piaciuto, Fa cagarissimo, È belliFFimo, È meglio di Ben Hur vanno tra i commenti dell'altro post. Qui si parla di snodi narrativi, personaggi e nasche. Anche e soprattutto di nasche. Naturalmente, lo si ripete, è tutto uno SPOILER [...]

giovedì 14 dicembre 2017

172

42 (Quarantadue)

Come la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto, o gli anni che fai oggi. Com’è che stai? è una delle domande che ti vengono rivolte più spesso dagli antristi che seguono da un po’ questo covo di deboscia. Quelli che sanno, quelli che non sanno. Meglio, rispondi. Ed è vero. Anche se per sentirti meglio, ti sei prima dovuto sentire infinitamente peggio. Veder bruciare e perdere sostanzialmente, beh, tutto [...]

mercoledì 13 dicembre 2017

102

Star Wars: Gli ultimi Jedi, la recensione senza spoiler

Star Wars: Gli ultimi Jedi, la recensione senza spoiler
Ed eccoci qua. Tanta attesa, i trailer visti trenta volte, il marketing, il merchandising con le macchinette del caffè che cedono al lato oscurotfl, i pupazzetti, le magliette, le teorie, i sarà questo, sarà quello, sarabanda. Due anni fa eri stato molto indulgente con Episodio VII, il Risveglio della Forza, non solo perché eri felice dopo tutto quel tempo di scoprire finalmente come diavolo proseguiva sul grande schermo la storia di quella galassia lontana lontana che ti aveva rapito oltre trent'anni prima. Non solo per la scimmia di rivedere i tuoi eroi di nuovo in azione, vuoi pure ormai con il fisico da professionisti del bingo. Ma perché pensavi che pur con tutti i suoi difetti, il riciclo di idee e situazioni, Episodio VII fosse un modo efficace per riportare in pista la saga. Mettendo insieme, alla pari, il vecchio e il nuovo. Cast, pubblico, tutto. Come le serie di Holly e Benji, che prima di raccontarti qualcosa di inedito, devono ri-raccontarti in qualche modo il vecchio, per farti sentire a casa. Nel Millennium Falcon e non. Hai sorriso bonariamente di chi si attaccava alle impossibilità fisiche del film e della sua megaarma spaccamondi (in una pellicola di Star Wars, eh. Ricordiamolo) e ti sei goduto quello che di apprezzabile c'era. Anche il nasone, col senno di poi soprattutto il nasone. Non è che non vedessi cosa non funzionava, è che il lato chiaroscuro della scimmia era più forte di tutto. Solo che ora, soprattutto dopo una pellicola riuscita come Rogue One, quella storia rimessa in pista bisognava portarla avanti. Spingerla in una direzione, una qualsiasi. Due ore e trentadue minuti di Episodio VIII, Star Wars: Gli Ultimi Jedi più tardi, esci dal cinema pensieroso, sfilando accanto ai cosplayer con le spadine di plastica e l'orda di spettatori della proiezione successiva. Loro sorridono, emozionati. Tu no [...]

martedì 12 dicembre 2017

80

Ready Player One, tutte le citazioni e gli easter egg del nuovo trailer

Ready Player One nuovo trailer citazioni easter egg
Con un apprezzabile ritardo di almeno 24 ore (questo post avrebbe dovuto fare la sua comparsa ieri, ma c'hai avuto troppo da fare), ecco l'esame al microscoPPio del nuovo trailer di Ready Player One, il film di Stefanuzzo Spì tratto dal romanzo di Ernest Cline e pieno zeppo come quest'ultimo di citazioni videoludopopnerdanvedichechamesso. Un post richiesto da almeno venti antristi e a cui alcuni membri di questa banda di debosciati (un grazie, in particolare, a Peter e Roberto) hanno partecipato attivamente, inviando scatti e segnalazioni. Perché sì, King Kong, Joker, Chun-Li e la DeLorean li avete visti tutti, ma i tipi di Mass Effect? L'omaggio a Ralph Supermaxieroe? Ecco. E allora: le 40 (quaranta) citazioni del nuovo trailer di Ready Player One [...]

venerdì 8 dicembre 2017

28

Batman ninja, Myth Cloth, Mazinga brutti, Transformers bestiali, Gal Gadot a casa vostra e tanto, ma tanto altro

Nuovo appuntamento con l'universo del pupazzame collezionistico di Pupazzoworldo, rubrica scritta con l'antrista wargarv, gran visir di tesori giapponesi da vetrinetta e proprietario del negozio ai-robot, smercio pupazzinico presso cui, come sempre, gli antristi hanno diritto in quanto a master race dell'internewebz a uno sconto. Nella puntata di oggi: Hot Toys, Transformers, Mazinga, Jeeg, Goldrake e altri robottoni (molti dei quali sinceramente inguardabili), Myth Cloth, gnocche dei cartoni, eroi dei tokusatsu, l'ambulanza dei Ghostbusters gigante e tantro altro. Come sempre, prima di iniziare a leggere, intonate il vostro salmo responsoriale al grande dio pagano Detolfikèa, ripetete tre volte DEVORESISTEREEEEHCHOUNMUTUO e seguitemi [...]

giovedì 7 dicembre 2017

46

Amiga, le intro dei giochi più fighe - vol.1

Intro più belle Amiga
Like the legend of the phoenix, all ends with beginnings, cantava quel tizio che si veste malissimo insieme alle capedirobò. Tutto torna sempre all'inizio, e quando ripensi ai gloriosi anni trascorsi smanettando con un'Amiga 500, oltre ai giochi in sé, a tutte quelle partite a Sensi, Turrican, Monkey Island e tutto il resto, ti tornano in mente le intro di tanti titoli. Spesso più belle dei giochi che erano chiamate a presentare. Così, dopo il post sulle tue schermate di caricamento per Commodore 64 preferite, toccava come promesso alle intro per Amiga. Solo che di più tanto molto troppo bellissime ce n'erano un inverosimilione, così hai pensato di risolvere la faccenda frammentando il post in una serie di appuntamenti in cui passare in rassegna, ogni volta, dieci intro di giochi per Amiga che per grafica, musica o entrambe le cose ti siano rimaste marchiate a fuoco nel cervello. Ready? (Kick)start! [...]

lunedì 4 dicembre 2017

214

I film del Nuovo Cinema Guaglione: quale manca?

Questo post ha un duplice scopo. Fine a) linkare la pagina con l'elencone generale di tutti i film finora proiettati al Nuovo Cinema Guaglione (hai tolto Bomber, ché non c'entrava in effetti una well-loved con lo spirito della rubrica*). Sono inclusi anche i post su film da NCG finiti in altre rubriche, come il 20 cose che forse non sapevate su (Gremlins, I Goonies). Fine b) invitarvi a indicare nei commenti, qui o sotto la pagina dell'elenco, altre pellicole secondo voi meritevoli di rientrare nella rubrica. Basta, appunto, che ne rappresentino lo spirito*

*vale a dire film degli anni 80 o 90 (ma va bene anche qualche sortita più anziana, ché prima o poi vuoi parlare de Il computer con le scarpe da tennis o de I ragazzi di Camp Siddons, ecco) aventi per protagonisti dei rEgazzini e rivolti a un pubblico di rEgazzini. Il che spiega anche perché Uno sceriffo extraterrestre etc. avesse pieno titolo a figurare nel NCG e Bomber, alla fine, no. Che ti diceva la testa?