mercoledì 1 febbraio 2012

33

Kentozzi va in montagna, Barbie pure (però su una bici ridicola e rischiando di uccidere della gente)

Non avevamo dubbi, guarda
Al quarantesimo messaggio privato su FB contenente le parole "quando", "diavolo", "torna" e "Kentozzi" ti sei ricordato che era tempo per tornare a fare una capatina nel mondo tutto rosa del TERRORE. Solo che l'invito a non postarmi più le foto zozze di Ken e Barbie su FB resta valido, eh. Non per altro, ma c'è sempre quel discorso che non non ti va di sembrare un serial killer agli occhi delle tue ex. Detto questo, Barbie va in bici. E fin qui. Ma aspettate di vedere la bici. E Barbie [...]

Cioè. Una mountain bike con la bandierina? La GIRANDOLA? Ma manco Le simpatiche canaglie. Non è possibile, dai, sarà il disegnatore della copertina che si è drogato, ti dici. Sbagliando. Di brutto
Dunque. Abbandonata la sua carriera nel p0rno estremo e vestita come una giocatrice di rollerball, Barbie Snodata si sta scofanando una colazione da montanara alle SEI E VENTICINQUE del mattino. Dove diavolo dovrà andare?
Ah, ecco: in montagna. Dalla sua cittadina sulla costa. Saranno almeno SETTECENTO CHILOMETRI e... no. La bici. Ce le ha davvero bandierina e girandola da simpatica canaglia. La pezzenteria pezzente. Salutata la sua amica proprietaria di un canemostro, e messi da parte gli occhiali da sole per fare la solita splendida del razzo, l'Algida parte per la montagna. A PINEROLO!
Grazie alle sue leve bioniche, un'ora dopo Barbie Snodata è già quasi arrivata, e sfreccia giù per il pendio agli OTTANTA all'ora. Sui sassi. Si è messa quel sellino lì sparato verso l'alto apposta. Il tempo di una sosta per abbeverarsi a una fontana fatta di carta del presepe pressata...
...ed è già tempo per un simpatico doppiosenso di quelli feroci. "Mi porto sempre la pompa", esclama felice l'imperatrice del regno. Prima di avviarsi al maneggio "Black Horse". E vabbè, allora dillo che lo fai apposta. Un passato nell'adult entertainment non te lo lasci mica alle spalle così, del resto. Prego notare come l'Algida si allacci in testa il caschetto "per la discesa" solo ora. Quella di prima, pur avendo la stessa pendenza e lo stesso acciottolato, non era una discesa. Non secondo le leggi fisiche del Barbieverso. Sappiatelo.
Lanciata di nuovo a velocità smodata giù per la discesa, Barbie sta per travolgere e uccidere un povero ragazzino smarrito. Ma anche qui le leggi fisiche personalizzate le offrono uno spazio di arresto di tre centimetri. Newton nella sua tomba piange. La Stronza decide di riportare il fanciullo al campeggio, visto che il povero, piccolo deficiente non sa seguire l'UNICA strada che scende verso il camping, con tanto di cartelli. Dice: lo fa sedere sul montapacchi, dietro? No, di traverso sulla canna di ferro della bici
La velocità e i sassi provocheranno al ragazzino tre vertebre schiacciate, due ernie del disco e un fastidiosissimo, ricorrente problema di emorroidi per il resto dei suoi giorni. Così impara a rompere i coglioni, senti. Per dimostrare di esser stata anche Detective dell'Anno per sedici anni consecutivi (fino all'abrogazione del premio), l'Algida si inventa tutta una manfrina di orme da seguire. Ma è solo una bieca scusa per appropriarsi crudelmente dei lamponi raccolti dal bambino. E quando si accorge che il pargolo ha buttato una cartaccia per terra, per impartirgli la giusta educazione pah!, ci molla nell'ultima vignetta pure una cinquina
Tutto scartellato e con una mano rossa dipinta sulla faccia, il piccolo Tim può finalmente riabbracciare la madre technotronica, profondendosi in complimenti verso la sua soccorritrice. Per evitare di rimediare un'altra pizza. Ken e gli altri, nel frattempo, si chiedono dove diavolo sia finita Barbie. Cioè, che quando meenchia si mangia?
Ma eccola arrivare trionfante, accolta con un "Brava la nostra campionessa". Dice: ma campionessa di che? Niente, non fate caso. Ché questa ormai vince qualcosa anche quando una gara non esiste. E qui il Povero Cristo SEMBRA sbagliare tutto come al solito. Cioè, invece di sfancoolarla per il ritardo le molli un mazzo di fiori? E perché? E dove lo tenevi nascosto? Te lo sei portato da casa apposta? E poi lamentati. Ma ATTENZIONE. Con astuta mossa trappolè, Ken propone alla snodatissima stronza una gara su due ruote. La bionda terminatrice abbocca e Ken le risponde: "Vinca il migliore... dopo il pranzo! AH AH!". E le ride in faccia. Per una volta è lui a riderle in faccia senza lasciarle il tempo di rispondere, ché il fumetto è finito e ciao. Ride, il Nostro, mentre carica con il braccio destro un potentissimo gesto dell'ombrello.
 E anche qui la fiera del doppionsenso. Coi saldi del 90%
Chiudiamo con i bambolocci di Aladdin e Jasmine, dei volgari Ken e Barbie con testa e abitini alternativi venduti a un prezzo più alto giusto per far bestemmiare più forte poveri padri schiavizzate dalle figlie. Però attenzione. Qui lo scenario è completamente diverso da quello a cui siamo abituati con le avventure del povero cristo e dell'Algida. Jasmine è a terra in posa lasciva, ma con il capo chino. Aladdin, la postura del maschio dominante, ha una sorriso in faccia che non è per niente quello solito, tristissimo, di Ken. Ha il sorriso di quello che ce n'è. Ché dopo la fine del film, il Genio gli ha concesso eccezionalmente, giusto per amicizia, un QUARTO desiderio. E lui ha scelto: "In questa casa si tromba quando lo dico io. E punto". Vivi la fiaba!
 Ringraziate tutti forte-forte Elisabetta per le scan


LE PUNTATE COLLETTA PER UNA LAMPADA PER KEN PRECEDENTI
Ken subisce ancora (parte I)
Il secondo tragico Ken (parte II)
Ken contro tutti (parte III) 
Ken alla riscossa (credici, parte IV)  
Superkentozzi (parte V)
Kentozzi va in pensione (parte VI)
Kentozzi 1995, la clonazione (parte VII)
Kentozzi in paradiso (parte VIII) 
Kentozzi is on the table - speciale Mago Mirkos (parte XIX) 
Kentozzi contro Twitter (parte X)
Kentozzi e il delfino dimmerd... cursioso (parte XI)
Kentozzi allenatore per corrispondenza (parte XII)



33 commenti:

  1. Evidentemente l'Algida non si preoccupa di avere una bici che la fa sembrare una minkiona, e il bimbo è chiaramente un parente di Ryoga.
    Grazie Doc, as always :)

    RispondiElimina
  2. Finalmente Kentozzi si prende una piccola rivincita! E finalmente la nuova avventura! La tenuta da bici ha spianato la strada alle truzzette di oggi: guarda che razzo di colori indossa... e non mi pare che ora sia tanto diverso!
    "700 km in un'ora": ma non ha sfondato il muro del suono?

    RispondiElimina
  3. L'ho sempre detto io che svegliarsi la mattina e leggere le avventure di Kentozzi mette allegria anche quando fuori fa freddo e piove.
    Il bambino parente di Ryoga d'ora in poi sarà traumatizzato dalle femmine (visto che nel Barbieverso sono tutte agli ordini dell'Algida) e si iscriverà ai Big Jim o agli Action Man.
    Grazie al Doc per i suoi bellissimi post e a Elisabetta per le scan.

    P.s: A parte l'assenza del mago Mirkos (caso più unico che raro), nel tratto per Pinerolo ho notato che manca la trattoria AL CURVONE. Ma che ce frega se ce va stortaaaaa!!!

    RispondiElimina
  4. Il bimbominkia é chiaramente il mago Mirkos in uno dei suoi piú riusciti travestimenti. Osservate mentre tenta di abusare dell'Algida offrendole i lamponi drogati.

    RispondiElimina
  5. "La velocità e i sassi provocheranno al ragazzino tre vertebre schiacciate, due ernie del disco e un fastidiosissimo, ricorrente problema di emorroidi per il resto dei suoi giorni."
    qua sono morto!! grazie doc per queste perle di umorismo che mollami (e grazie ad Elisabetta per la disponibilità!)

    RispondiElimina
  6. C'è qualcun'altro che (come me) durante la lettura delle avventure di Kentozzi mette come sottofondo la sigla di "Ken il guerriero", tanto per aggiungere un pò ironia? Devo ammettere che il Barbieverso è meraviglioso... Ma non ce ne sono proprio più di riviste con Barbie & co., oppure le riviste moderne hanno fatto un reboot ed hanno perso la magia (del mago Mirkos)?

    RispondiElimina
  7. Turbo Barbie che parte all'alba e arriva per mezzogiorno in alta montagna (sempre andando in discesa nonostante sia partita dal livello del mare) deve solo ringraziare che nel barbieverso la fisica sia un'opinione.
    Esiste anche il seguito della storia, vero? In cui lei fa la famigerata gara con Ken e magari compare anche il mago Mirkos?

    RispondiElimina
  8. Sono sinceramente preoccupato dall'assenza del mago Mirkos da questa storia.

    Quali orditi malefici starà tramando nell'ombra?

    RispondiElimina
  9. La mamma di Tim si chiamerà mica VoDaphne? (ok, ok, la smetto)

    RispondiElimina
  10. Non preoccupatevi x Mirkos, posso anticiparvi che ho inviato al Doc una storia dove lui fa un'apparizione favolosa ricca di doppisensi nei panni di un medico...
    @mdqp: le nuove riviste dell'Algida ho avuto modo di sfogliarle e sono 'na schifezza,tutte coi fondali photoshoppati e le storie noiose. Nulla in confronto a queste "perle" :P

    RispondiElimina
  11. Eccolo! Finalmente il nostro Kentozzi! Ed è pure quello biondo, il nostro protetto. Ma guardatelo, che zerbino premuroso. La stronza fa fare la fame a tutti per mettersi a giocare al detective col ragazzino un pò idiota ( e fregargli tutti i lamponi, così impara), e lui non solo non si lamenta: le offre un mazzo di fiori e tutto il suo cuore. Non tenterà MAI di vendicarsi con la gara, Doc: anzi, le offre l'ennesima occasione di primeggiare.
    Grazie ad Elisabetta per le scan e a te, Doc, per l'incredibile, esilarante rilettura. Già all'inizio, col doppiosenso della pompa, ho riso fragorosamente. Da lì in poi, il delirio.

    RispondiElimina
  12. In questo giorno piovoso, giovani, mi deludete assai.
    Come non riconoscere i diabolici travestimenti di Mirkos, qui nelle vesti ora della fontana, ora della mamma Technotronica?

    RispondiElimina
  13. Barbie ha eliminato il problema del traffico.....sembra una di quelle faq su Chuck Norris

    Avrà proposto una legge in 'Barlamento' che vieta la circolazione di autoveicoli quando si sveglia di mattina presto ?

    RispondiElimina
  14. Vogliamo parlare dell'abbigliamento apparentemente imbarazzante ma in realtà accortamente scelto di Aladdin?
    Tipo "vieni più vicina, Jasmine, che ti faccio vedere il gioiello"? ;D

    RispondiElimina
  15. Fantastico come sempre. Le risate :)

    RispondiElimina
  16. ma solo io ho notato che mentre il bambino si era perso nel bosco la madre technotronica era tranquillamente tornata al campeggio a farsi i cachi propri

    RispondiElimina
  17. Doc. è con grande rammarico che ti informo che la DC Comics ha appena ufficializzato nuovi fumetti su Watchmen saranno chiamati "Before Watchmen" e saranno così concepiti (tra l'altro ti dedicano solo 4 numeri sigh!):
    RORSCHACH (4 issues) – Writer: Brian Azzarello. Artist: Lee Bermejo
    MINUTEMEN (6 issues) – Writer/Artist: Darwyn Cooke
    COMEDIAN (6 issues) – Writer: Brian Azzarello. Artist: J.G. Jones
    DR. MANHATTAN (4 issues) – Writer: J. Michael Straczynski. Artist: Adam Hughes
    NITE OWL (4 issues) – Writer: J. Michael Straczynski. Artists: Andy and Joe Kubert
    OZYMANDIAS (6 issues) – Writer: Len Wein. Artist: Jae Lee
    SILK SPECTRE (4 issues) – Writer: Darwyn Cooke. Artist: Amanda Conner

    RispondiElimina
  18. Purtroppo seppi. Ne parliamo domani.

    RispondiElimina
  19. Ok ho scritto un post sul fattaccio con alcune copertine se ancora non le avevi viste http://bludipintodicyber.blogspot.com/2012/02/before-watchmen-quando-proprio-non-era.html

    RispondiElimina
  20. E' vero: mi ero ripromesso di non parlarne mai più di questa roba.
    Quindi niente, ciccia.

    RispondiElimina
  21. Però, alla faccia delle "leve bioniche", alla faccia degli 80 Km/h... Doc, sottovaluti le prestazioni di Barbie-amo-gli-uomini-bambolotto. Quell'effetto sui fumetti, lo fanno a FLASH quando corre! °__°
    Ricordiamoci che stiamo parlando di una che è riuscita a vincere tutto, fino al Nobel per la Pace e a quello Guerra!


    "Dice: lo fa sedere sul montapacchi, dietro? No, di traverso sulla canna di ferro della bici"

    Perchè secondo te Doc, come lo porta appresso Ken sulla bici?
    E più forte di lei, puoi essere il più vigoroso che c'è, il più Maschio Alfa Dominante, che nel suo mondo sarai sempre un Ken maschio omega zerbino.


    "Solo che l'invito a non postarmi più le foto zozze di Ken e Barbie su FB resta valido, eh. Non per altro, ma c'è sempre quel discorso che non non ti va di sembrare un serial killer agli occhi delle tue ex."

    Ma perchè... per la Signora Manhattan invece questo è già assodato?

    RispondiElimina
  22. Senti Doc. lo so che ti scasso gli zebedei, ma sei poi riuscito a dare un'occhio al mio post per quel mistero di Hancock??

    RispondiElimina
  23. Doc, magari del Progetto Innominabile (TM) hai promesso di non parlarne mai più, ma sulla cover del Dr.Manhattan è difficile trattenersi...alla faccia del doppio senso...

    P.S. Ma hai poi mai dato un occhio a The Help ed ai suoi millemila momenti mariomeroli?

    RispondiElimina
  24. Uddì... buabuaahhhhh!
    Sto morendo....... e poi si finisce con i pupazzotti orrendi di Aladin e Jasmina!

    RispondiElimina
  25. ROTFL!
    Un minuto di silenzio per commemorare il povero Newton, ingiustamente stuprato dall'Algida Stronza.

    Ehi Doc! Hai visto chi ti copia le idee e gli articoli? Quei niubbi di Cracked!
    Qui un articolo sulle tutine ridicole delle supereroine:

    http://www.cracked.com/blog/the-5-most-ridiculously-sexist-superhero-costumes/

    Ovviamente non ce storia! Si lolla duro solo col Doc! ;-)

    RispondiElimina
  26. Oddio! In questo preciso istante ho raggiunto l'illuminazione e mi sono reso conto che solo "Barbie" potrebbe essere in grado di risolvere "il paradosso di Achille e della tartaruga" di Zenone!!!

    Doc, scrivici su!!! :D

    RispondiElimina
  27. Ahaha il piccolo Ryoga salvato dalla Barbie! E non mi meraviglierei se fosse solo un altro travestimento di Mirkos in realtà...
    Peccato solo che non ci mostrino la sfida finale tra la Barbie e il Ken (già mi immaginavo il povero Kentozzi che parte "alla bersagliera" e l'ennesima umiliazione pubblica...)

    RispondiElimina
  28. Grazie Doc (e grazie Elisabetta)!
    Doc, hai saputo della nuova ristampa di Pk per la Gazzetta?
    Non mi ricordo se hai già parlato di Pk nel blog: nel caso, non c'è occasione migliore di questa.
    E rilancio l'invito a tutti gli antristi: provatelo!

    RispondiElimina
  29. Ah l'Algida...una ne fa e cento ne pensa. Ho scovato per puro caso l'ultima tristissima umiliazione subita dal nostro povero cristo. Ken TVB di cui posto sotto l'immagine:

    http://hysteria88.files.wordpress.com/2011/03/kgrhqyokjoe1s1rjmtcbnbr52fcq_12.jpg

    E vi risparmio la pubblicità...una roba di un'umiliazione pazzesca! Che sia l'ultima macchinazione dell'Algida per affermare il suo predominio in risposta al sempre crescente movimento dei Kendignados???

    RispondiElimina
  30. che poi andare a 80 km/h su un sentiero larco 30 cm è veramente dura neh

    RispondiElimina
  31. È ancora più difficile andare abbastanza veloci da lasciare una scia tenendo però le ruote ferme.

    Secondo me ha attivato i motori warp.

    RispondiElimina
  32. Il bamboccio di Aladin me lo avevano regalato e lo usavo come marito dell'algida stronza! (No, non ero una bambina maliziosa, era semplicemente l'unico maschio nella mia cumpa di bambole XD)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails