Il ritorno di Clone Wars e altre 7.543 novità dal San Diego Comic-Con

Clone Wars ritorno
Sono i giorni del Comic-Con di San Diego, giorni pieni di annunci e nuovi trailer e frizzi e lazzi, che si fa fatica a starci dietro. O avanti. O di lato. Nelle ultime ore è uscito di tutto, dalla notiziona sul ritorno di Clone Wars al nuovo telefilm legato a George R.R. Martin e ai prossimi argomenti de I giocattoli della nostra infanzia. Pronti per la gigacarrellata? [...]
CLONE WARS
Un ultimo giro di gloria per Clone Wars. Annunciato a sorpresa durante un panel sul decimo anniversario dell'amatissima serie animata/animatissima serie amata, questo nuovo lotto di episodi sarà incentrato sull'assedio di Mandalore. Quel pianeta in cui tutti guardavano film sul Vietnam e gridavano "Mandalore!". #clonewarssaved è una grande vittoria della fanbase di Star Wars. O, il che poi è lo stesso, un'enorme paraculata Disney, ma hai la bacheca FB piena da ieri sera di amici in scimmia galattica per questo ritorno.
DOCTOR WHO
Si diceva l'altro giorno della prima Dottoressa nella storia di Doctor Who, ed eccola in azione, Jodie Whittaker, con la sua cumpa di companion a cui offrire un campari: Yasmin (Mandip Gill), Graham (Bradley Walsh), Ryan (Tosin Cole) e Franco.
TITANS
Siccome il DC Universe cinematografico è stato accusato di essere troppo dark, perché Zack Snyder c'ha la fotofobia e adora solo due colori, il marrone e il marrone scuro, per la trasposizione televisiva dei Titani si è pensato di fare qualcosa... beh, ancora più tetro, grim&gritty fine anni 80, viulento. C'era la necessità di distanziarsi dai Teen Titans a cartoni (di quella squadra capeggiata da Robin, a scanso di equivoci, si tratta pure qui), chiaro, ma è significativo che la cosa che trovi più interessante di quanto visto finora siano Hawk & Dove. Cioè, cacchio: Hawk & Dove. Troppo poveracciata, di primo acchito, Starfire e Beast Boy, così così Raven. Titans è importante, comunque, perché fa parte di un progetto molto ambizioso da parte di Warner, una piattaforma a pagamento proprietaria direct-to-consumer da cui accedere sia a nuove serie che a una selezione di fumetti DC, a 8 dollari al mese. Piattaforma su cui dovrebbero finire nel 2019 anche un telefilm dedicato alla Doom Patrol e uno su Swamp Thing. Ambizioso e interessante (il progetto, non necessariamente Titans, che per ora non ti dice granché), vedremo.
NIGHTFLYERS
Serie horror-fantascienza tratta da un racconto di Ciccio Martin, già trasposto in un film omonimo e molto scamuffo nel 1987. Solita storia di casini a bordo dell'ultima astronave che rappresenta l'ultima speranza per l'ultima umanità dell'ultimo sole, all'ombra del quale si era assopito un ultimissimo pescatore, ma visivamente sembra carino. Su Netflix, prossimamente. 
RISE OF THE TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES
A settembre arriva la nuova incarnazione delle Turtles: ennesima serie, ennesimo cambio di stile grafico. Quello adottato scivola costantemente nelle tue corde dal va' che figata al vaacagher, non l'hai ancora ben capito. Ma tanto che ti frega. Ti frega invece che ci sono tre cattivi a cui presteranno le proprie voci il bressler John Cena, Lena Headey e Johnny Rotten. Quel Johnny Rotten.
SPIDER-MAN (PS4)
Quanto, oh quanto stai aspettando che questo dannato gioco si materializzi nella tua PS4. Trailer dopo trailer, ti sta montando una scimmia grande quanto sette King Kong. In questo nuovo filmato per il SDCC si vedono Silver Sable e un costume del Ragno più tradizionale e senza tutto quel bianco da bukkake in lavanderia, ecco. 7 settembre, arriva prestiFFimo. 

IRON FIST 2
Ahahahaha, Iron Fist. No dai, seriamente: ahahahahaha, Iron Fist. Un intero teaser per mostrare al mondo che hanno imparato a far muovere quel tizio un po' meglio di un manichino dell'OVS. 7 settembre su retepellicole. Non vedi l'ora di non vederlo.
BETTER CALL SOUL 4
Come si fa a non volere un bene dell'anima a quest'uomo? Il 6 agosto, Saul Goodman torna in TV. Per vederlo su retepellicole basterà attendere 24 ore: il 7/8.

CHARMED
Frega a qualcuno che CW ha messo in piedi un reboot di Streghe? Con queste tre tizie? No? A posto così.
I GIOCATTOLI DELLA NOSTRA INFANZIA
Niente trailer, qui, ma un annuncio che sicuramente interesserà il vostro animo da nostalgici debosciati. Sono stati ufficializzati al SDCC i contenuti della terza stagione di Toys That Made Us (le prime due sono state recensite quiqui). Si parlerà di: Power Rangers, TMNT, My Little Pony e pupazzetti del wrestling. Ne hai indovinati tre su quattro (eri sicuro delle Turtles e dei cavalucci, speravi nel bresslinz), onesto.

Proseguiamo domani con quello che salterà fuori oggi, laggiù a Carmen San Diego. Stay come il tonno.


36 

Commenti

  1. A me il tizio sembra sia passato da manichino dell'OVS a manichino da crash test a fargli un complimento. Manco nei film di Bud Spencer e Terence Hill i pugni sembrano così finti, penso sia il caso di cominciare a pensare ad una controfigura alla quale appiccicare sopra la sua faccia, se è proprio necessario che abbia quella faccia.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Qualche buona notizia c'è:

    THE TOYS THAT MADE US lo aspetto con ansia (e poi me lo divorerò tutto in un botto come l'ultima volta, mannaggia a me e a loro... ma niente data ancora?

    SPIDERMAN per PS4 è il titolo che attendo di più quest'anno (assieme a DRAGON QUEST XI e
    RED DEAD REDEMPTION II) faccio gli scongiuri, anche se di Insomniac mi fido proprio ad occhi chiusi.

    DC TITANS dal trailer non sembra neanche malaccio, ma si sa che i trailer ingannano spesso, inoltre alcuni sembrano davvero caratterizzati al risparmio...vedremo dai.

    IRON FIST incredibilmente un'occasione gliela darò, anche se lui sembra sempre un impedito.
    Perché si, è la serie Marvel col protagonista più sbagliato che potessero trovare, ma la trama della prima stagione era interessante e soprattutto era pieno di personaggi secondari azzeccatissimi e in parte, secondi solo alle serie di Cornetto, altro che Luke Cage...

    Sono (ero?) un fan di Star Wars da una vita, ma non riesco a farmi piacere le animazioni da palo nel coolo di CLONE WARS, non commento neanche lo stile delle nuove Turtles perché potrei uscirmene solo con la Farenzata classica, quindi passo senza indugio.

    In attesa di nuove News resto tonnatissimo!

    RispondiElimina
  4. Quindi Titans fa parte di un altro universo DC? Ma sì, tanto ne hanno aperti solo tre-quattrocento ultimamente.. :)

    RispondiElimina
  5. Titans da brividi... ma non in senso buono (quella StarFire non si può vedere, sembra una battona da I Guerrieri della notte) con Robin che ammazza una gang di gentaglia così, giusto per far capire bene la direzione che vogliono prendere.

    Doctor Who... molte speranze, ma andate a cercarvi l'articolo sul nuovo Sonic Screwdriver che hanno assegnato alla poverella... 'nuff said. :D

    Cheers

    RispondiElimina
  6. Ho il terrore che le critiche al trailer Titans possano stroncare prima del nascere un telefilm sulla carta interessante.
    Okay al trailer mancava giusto giusto la canzone dei Linkin Park...
    Le orde di ventenni, neotrentenni, first millenians che criticano il Robin grim e il Fuck Batman si aspettavano la versione telefilm del cartone animato? Il rapporto burrascoso tra Dick e Batman non è che è stato inventato ora, mah. Mi piace questa Raven young e anche Beast Boy non sembra il cugino verde di Daimano di Fuori Corso. Il problema è come hanno conciato Starfire con quell'aspetto da prostituta di basso bordo che ti dà l'Aids come resto; per di più ho letto in giro che questa Starfire dovrebbe comportarsi come un Wolverine sempre incazzata. Okay è difficile trasportare un personaggio particolare come Starfire, ma stravolgerla completamente, mah.
    Peccato che di Hawk et Dove che si è visto poco.

    Bello sto Spiderman, forse dopo tanti millenni avremo un bel gioco. Ma Osborn (? è lui) con il taglio alla Kyle di South park is absolute disgusting.

    Doc, a proposito delle tartarughe ninja, non c'è nessuna notizia su quel cartone su Usagi Yojimbo prodotto da uno studio francese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho capito bene la mise di Starfire dovrebbe essere legata ad una particolare situazione, secondo me qualcosa del tipo "Terminator", ovvero arrivo sulla Terra dallo spazio praticamente ignuda e un donzella lì in giro presa a compassione mi dona il suo pellicciotto in finto zibaldone maculato, che tanto ha un tizio che la chiama da un auto sventolando un deca....

      Sul discorso "incazzoso" mi pare che anche la versione new52 sia meno "dolce" di quella pereziana, non foss'altro perchè decisamente più libera e vivace sessualmente.

      Elimina
  7. Spiderman per PS4 rischia d'essere il motivo per cui comprerò, infine, una PS4.
    Ma mi soffermerei su (Teen) Titans.
    Allora... credo abbiano preso le mosse dai Teen Titans ma quelli dei film di animazione, in particolare il Robin sembra un misto tra Damien Wayne e Jason Todd. Ma proprio a proposito di Damien, ecco che i toni del trailter attingono a Justice League VS Teen Titans, con le due formazioni alle prese con un problema attinente il passato di Raven. Poi...premesso che è solo un trailer ... Ok, lo dico, mi ha dato pessime emozioni o feedback se preferite. Lo dico, intanto: Starfire di colore fa SCHIFO. La devono piantare con il politically correct, perchè a me farebbe parimenti orrore un Luke Cage caucasico o un Amedeus Cho in versione portoricana. E questa già è ragione sufficiente per giudicare un prodotto , quando vai sulle scelte paracule (Si, oggi mi sono svegliato male...) Circa il Dark, ho già detto, stanno recependo l'impronta dei film DC ultimi, come Justice League Dark, il già citato Justice Vs Teen, il recente Batman by Gaslight (che ok è fedele all'opera ma viene messo ora in circolazione) e altri film dai toni adulti lo stesso Suicide Squad Assault on Arkham e SS Hell to pay. E si, premesso che detesto Teen Titans GO che giudico inutilmente sciocca, quando la serie animata normale, Teen Titans era matura con le giuste incursioni nella comicità quando serviva, di sicuro non c'entra nulla ciò che emerge dal trailer. Sempre eroi in difficoltà, sempre eroi alla canna del gas, sempre astio, violenza, vendetta, scheletri nell'armadio per rendere tutti tormentati come antieroi. Andando oltre: Robin, ok, l'attore può sembrarlo anche se ricorda TROPPO Jason nel modo di fare e quel "Fuck Batman"... cioè, dai. Mi pare pure usi le armi e rompa ossa, quello E' Jason Todd. Non può essere Dick Greyson. Starfire: ho già scritto, il cambio etnico è orripilante e non è e non sarà mai l'alter ego di Fenice/Jean Grey, perchè quello sembra esattamente. BB: sembrano gli effetti di Dragon Ball Evolution e ho detto tutto. Cyborg, non pervenuto, mi pare, ma c'era una tizia con veste bianca e piume che non ho riconosciuto. E infine, Raven. Ma quanto è orribile trasporre un personaggio caotico, tormentato da un passato atroce e un futuro apocalittico in una frignetta gne gne emo con la piattezza di una collegiale da Piccoli Problemi di Cuore? Quella dovrebbe essere Raven? Quella specie di protagonista di un college movie da film drama? Ma fate il sacrosanto favore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, pur condividendo i tuoi dubbi su Robin-Todd, chiedo: Starfire originale non è un'aliena arancione? Quindi di fatto non c'è nessun cambio etnico, al massimo le hanno dato un'identità etcnica "terrestre" ed hanno scelto che non fosse bianca.

      Diverso quindi rispetto ad un Luke Cage di razza bianca caucasica. Anche se pure Aldo di "Aldo, Giovanni e Giacomo è pelato! :)

      Elimina
    2. Si, è un'aliena arancione in alcuni media, in altri no. Ma il punto che forse non ho esplicato è che la stessa cosa si pone come altre manovre di questo genere , come di recente è stato per la serie televisiva sull'Iliade, e nello specifico la caduta di Troia, in cui hanno inserito un Achille nero. Anche qui, nulla questio e nessuna questione di razzismo, ma sono manovre solo per far parlare, un falso politically correct che sembra peggio del razzismo, quasi a trattare "le minoranze" come gruppi che devi per forza rappresentare sennò qualcuno s'offende.
      Di recente, a Scarlet Johansson non hanno rotto l'anima perchè in Ghost in the Shell ha interpretato la protagonista, decisamente NON orientale? E di recente ancora di più, sempre la stessa attrice non ha sollevato un putiferio dalla comunità LGBT perchè dovrebbe interpretare un capo di una organizzazione criminale che era un travestito?
      Il punto è: un attore, interpreta, e ci siamo.
      I media teatrali, per esempio, sono molto più liberi, come testimonia "l'Hermione di colore", come è stata chiamata Noma Dumezweni nella rappresentazione di The Coursed Child di Harry Potter; e già li non è questione d'altro, ma perchè devi cambiare etnia ad un personaggio? Nessuno contesta la performace della Dumezweni, a quanto pare una nota e brava attrice: ma si ha sempre sentore che siano manovre un po' parac**e.
      Al cinema... io non concepisco il perchè di ste cose. Pensi che non ci sarebbe una sollevazione popolare presso la Comunità se qualcuno interpretasse, in un film, un Martin Luther King di pelle bianca? Io penso succederebbe un macello.

      Elimina
  8. E niente, vorrei parlare delle cose proposte al Comicon ma dopo aver letto che Tom King al Comicon è accompagnato da una guardia del corpo dopo aver ricevuto minacce di morte sono molto, molto amareggiato.

    RispondiElimina
  9. Better Call Saul: nel trailer si vede il funerale di Ciccio! Cominciamo bene, a meno che non sia uno scherzo. Scusate ma non ce la farei a sorbirmi un'altra stagione con quell'uomo tra i piedi. E se si eliminasse anche Kim?

    Dr Who: cos'è, il tredicesimo questo? E stavolta quel pervertito di alieno si è trasformato in una donna? Vabbè, le stagioni moderne non mi attirano molto, io al massimo conosco il n.4 Tom Baker. D'inverno sono sempre tentato ci portare una sciarpona arcobaleno e cappellaccio...

    Per i programmi DC avevo sentito parlare della serie sulla Doom Patrol, l'idea non è niente male. Qualcuno mi può svegliare quando arrivano alla parte di Grant Morrison?

    RispondiElimina
  10. No, non me ne frega niente (Charmed).

    RispondiElimina
  11. CLONE WARS tantissima roba...con un grosso "ma".
    Ma...voglio proprio vedere come andrà a finire con la piattaforma streaming proprietaria di topolino e soci. Sia in senso generale che pensando a noialtri mangiaspaghetti.

    RispondiElimina
  12. L'unica cosa che mi posso godere del trailer di The Clone-War è che mostrano una delle navette che conosciamo solo noi appassionati di X-Wing Miniatures: l'ARC-170. E' tra le nave più belle in circolazione tra i "Ribelli".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La conoscono anche gli appassionati di lego.

      Elimina
  13. Titans...ok la svolta dura, ma Dick Grayson (non può essere Jason, ha i genitori trapezisti morti!), uno degli eroi più equilibrati del mondo DC, che mi diventa violento come un Moon Night schizofrenico no! E poi Dove che squarcia la gamba di un avversario! Dove! Ma lo sapete il concetto che c'è dietro Hawk e dove o urge ripasso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si, certo, lo so che non è Jason. E' una provocazione la mia, se rileggi in alto, perchè come carattere non sembra proprio Dick...

      Elimina
    2. Onestamente ho pensato anche io che fosse Jason, come carattere, mentre effettivamente può essere solo Dick. Con Jason si sono lasciati la porta aperta per farlo apparire nei film mostrando Batman che ricorda Jason guardando il costume nella bat-caverna (almeno credo che volessero ricordare quello).

      Elimina
    3. @Leo, lo so ma mi era sembrato che qualcuno avesse preso sul serio quella provocazione.
      @Drakkan, io non ho ancora capito se questa serie si colloca nello stesso universo dei film (ed allora ci può stare quel che dici), nello stesso universo dell'Arrowverse (dove è comparso un Superman, come ospite in una puntata di Supergirl, e dove comparirà a breve Bat-Woman, e quindi potrebbe esserci un Jason ancora vivo , nonché un altro Bat-Man), o in una cosa a parte (come Black Thunder), ed allora vale tutto.

      Elimina
    4. No, che io sappia si tratterà di un ulteriore universo che non avrà a che spartire con le serie in cui ci sono stati crossover come Arrow/Constantine, ne conbFlash o Supergirl etc.

      Elimina
  14. Ma riusciranno prima o poi in yankeeland a tirare fuori una serie animata non disegnata a cazzo di cane?

    RispondiElimina
  15. Better call saul la aspetto come non mai. La sto adorando anche più di breaking bad , forse perché il protagonista è più reale..? Mah.

    Clone wars è una di quelle serie che vorrei iniziare ma ho sempre qualche ripensamento o altra serie in lista , e insomma mai guardata. vale la pena iniziarla ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque queste rubriche di aggiornamento con i trailer sono una manna dal cielo per chi non segue granché gli eventi. Sempre grazie doc!

      Elimina
  16. "giocattoli della nostra infanzia" ..... Siiii caxxo!!!!

    "titans" .... Niente canzoni sulle torte? Bocciato


    "spiderman ps4" che ve lo dico a fare...

    "better call soul" attendo con trepidazione anche lui


    Il resto frega sostanzialmente una cippa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente, su cellulare ogni tanto non mi fa login... Boh

      Elimina
  17. I trailer di San Diego, che figata!

    Commenti a caldo...

    TITANS: ci sono i costumi da super eroi (apparte Starfire apparentemente stracciona hip hop). Già mi va bene.
    IRON FIST: non c'è il costumino (però almeno mena le mani). Si può fare di più (anche senza essere eroi...)
    CLONE WAR: Lol!
    TARTARUGHE MINCHIJA: Meh...
    (She) DOCTOR WHO: perfettamente plausibile e potenzialmente molto gustoso. Lei va in palestra con mia sorella (no, sul serio)...
    STREGHE: credo di non aver vistonemmeno mezzo episodio neanche della vecchia serie.

    RispondiElimina
  18. CLONE WARS: SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIA SCIMMIAAAAAAAAAAAAAAAAA

    TITANS: allora fatemi capire: in che universo si colloca sto Titans? Sappiamo non essere nell' Arrowverse, sappiamo che c'è Batman, ma fa parte del DCEU si o no?

    DOCTOR WHO: non vedo l'ora ovviamente.

    THE TOYS THAT MADE US: Chiamatemi quando farete i Real Ghostbusters e i Ghostbusters Filmation

    RispondiElimina
  19. Il design della nuova serie delle tartarughe è tremendo, fa rimpiangere quello della serie precedente che già era detestabile.. in compenso è animato con quattro frame al mese, sembra di vedere delle animazioni amatoriali in flash, di quelle che circolavano dieci/quindici anni fa su Newgrounds.

    Better Call Saul mi piace molto ma la inizio a sentire un po' tirata per le lunghe, se ci sarà una quinta stagione spero che sia l'ultima.

    RispondiElimina
  20. Dunque, vediamo:
    CLONE WARS: me ne frega talmente poco che non ho neanche guardato tutto il trailer.
    DOCTOR WHO: già più interessante, anche se non avendolo mai iniziato, indubbiamente non lo guarderò.
    TITANS: a tratti sembra un trailer farlocco con parrucconi e grafica posticcia, a tratti sembra avere del potenziale; mah, si vedrà. Ma quindi è collegato al DCEU, o è un'altra cosa buttata lì a caso, tanto per?
    RISE OF THE TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES: non ce le vedo proprio le TMNT con quello stile (non solo grafico) da cartone comico recente; personalmente mi convince poco. Ma in fondo ho espresso questo stesso giudizio, avendo poi torto marcio, tante di quelle volte che probabilmente sarà una grande serie XD.
    BETTER CALL SOUL 4: come per DOCTOR WHO.
    NIGHTFLYERS, IRON FIST 2, CHARMED: come per CLONE WARS. Anzi no, CHARMED pure peggio.

    Ma tanto la maggior parte di ciò non mi capiterà neppure sotto mano, quindi perché darsi problemi.

    RispondiElimina
  21. Cioè... niente panel per ADRIAN?!?!?!

    RispondiElimina
  22. È vero manca Adrian!! Non possiamo più stare senza il Celentano nazionale!! Scherzi a parte come ha scritto Leo dovrò comprare una Ps4 per Spiderman. Non ci sono alternative. Ma poi è uscito Fire Pro Wrestling? Così ho un motivo in più (oltre alla serie Yakuza).

    RispondiElimina
  23. Il trailer di Better call Saul é fiacchetto, spoilerone sulla sorte di un certo personaggio a parte, però non mi impedisce di avere un vero e proprio King Kong sulle spalle.

    Comunque sull'Antro non s'é ancora parlato del trailer più bello di sempre, quello del coniglietto da giochino su smartphone che esplode.

    RispondiElimina
  24. Ok… da seguace del 'dottore' attendo questa nuova reincarnazione… ma c'é un problema: il problema non è certo che sia donna, quanto che LEI non la reggo per niente… ho avuto già la sfiga di sciropparmela nel sopravvalutatissimo (IMHO) Broadchurch e l'ho trovata di un legnoso inverosimile. Il trailer non ha fatto altro che aumentare le mie preoccupazioni. Vedremo, non le farò mancare la possibilità di stupirmi.

    RispondiElimina
  25. Sono contentissimo per il ripescaggio di Clone Wars. Avevo seguito tutta la serie e l'ho rivista più volte grazie a Retepellicole. A mio parere è un prodotto molto migliore dell'intera trilogia prequel, i personaggi hanno un senso e finalmente questo universo ha la possibilità di essere visto in maniera più globale. Spero che riescano a riallacciarsi con la fine della Guerra dell'inizio di Episodio III.
    BCS: che si può dire oltre a "Catso si !" ?
    Iron Fist 2: La prima è stata abbastanza soporifera e le coreografie del fratello di Margherita erano ridicole, ma la si vedrà, se non altro per rivedere quella mattacchiona di Madame Gao.
    Doctor Who: il bello di DW è il suo continuo rinnovamento, sono moderatamente curioso di vedere cosa tireranno fuori.
    Toys that made us: sempre ben accetto.
    Il resto viene dribblato come Neo dribblava le pallottole in Matrix.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy