WandaVision, episodio 7: ma parliamo del libro e della vicina

wandavision_episodio 7-agatha harkness agnes modern family

Okay, pronti per un'altra serie di domande e risposte (ma più le seconde) su WandaVision, alla luce di quanto successo ieri nel settimo episodio, Infrangere la quarta parete (Breaking the Fourth Wall)? Benone. Ovviamente, da qui in poi, SPOILER [...]

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

DUNQUE AGNES È...

Sì, proprio lei. Come ipotizzato la settimana scorsa, Agnes è la strega Agatha Harkness. A tutti gli indizi delle scorse puntate - a partire dal nome stesso della vicina impicciona: Ag(atha Hark)nes(s) - è seguito l'atteso reveal. 

Per chi sia a digiuno di fumetti Marvel e si stia chiedendo chi diavolo sia Agatha Harkness, beh, si tratta di un personaggio creato da Stan Lee e Jack Kirby nelle storie dei Fantastici Quattro nel 1970. Dapprima tata del figlio di Reed Richards e Sue Storm, Franklin, Agatha Harkness si è rivelata una potente (e vecchissima) strega, sotto quel look da vecchietta testimonial anni 80 della candeggina che non strappa. 

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

Nell'albo qui sopra, Avengers 128 (ottobre '74), Agatha Harkness ha iniziato ad addestrare Scarlet Witch/Wanda nell'uso della magia. Prego notare che, sulla copertina, la magia di alterazione della realtà di Wanda viene definita - come sempre - "hex magic". Avete presente tutti quegli esagoni (hexagon) in WandaVision, la zona di contenimento chiamata Hex (in italiano Esa) etc? Ecco. 

Tornando ad Agatha, la mentore di Wanda è stata coinvolta nella faccenda dei figli di Scarlet che erano in realtà frammenti dell'anima di Mefisto (anche qui, vedi post sulla puntata 6), visto che ha cercato di far dimenticare alla sua pupilla quanto accaduto.

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

In un celebre ciclo di storie su Avengers West Coast, e nello specifico sul numero 51, nel dicembre '89, è la Harkness a spiegare a Wanda la natura dei due gemelli (pagina sinistra). Dopo lo scontro con Mefisto, sul numero 52, è la stessa strega a cancellare il ricordo dei bambini dalla mente di Wanda (pagina destra).

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

In seguito, questo porterà a uno scontro tra le due, come raccontato in un flashback, anni dopo, su Avengers 503 (dicembre 2004). All'alba della saga Vendicatori Divisi (Avengers Disassembled) che porterà ad House of M. In soldoni: in pieno sbrocco mentale totale di Wanda.

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

IL LIBRO MALEDETTO

Nel settimo episodio di WandaVision scopriamo però anche che l'interrato della casa di Agnes/Agatha ha questo look da sottoni per il gotico, e in particolare vediamo un certo libro. In tanti hanno pensato al Darkhold, il "libro dei dannati", un potentissimo testo di magia nera del Marvel Universe, creato miliardi di anni fa da un'antica divinità, Chtul... ehr, Chton. 

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

In giro nei fumetti dal '72, il Darkhold è già apparso in DUE serie televisive Marvel: nella quarta stagione di Agents of SHIELD e nella terza di Runaways. Ma è davvero il Darkhold, il libro nello scantinato di Agatha in WandaVision? Beh, forse no.

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

C'è un'altra teoria al riguardo, molto più affascinante, secondo cui si tratterebbe di un altro libro maledetto, molto più noto: direttamente il Necronomicon di Lovecraft. Nel 1973, nelle pagine del terzo numero di Journey into Mystery Vol. 2, viene pubblicata la storia The Shambler from the Stars!, ispirata al racconto omonimo di Robert Bloch, noto in Italia come L'orrore dalle stelle e legato al Ciclo di Ctulhu di Lovecraft.

Nel Marvel Universe ci sono quindi sia il Necronomicon, sia il suo generico da parafarmacia, il Darkhold, e sono due libri diversi. Cosa c'entra Wanda con il Necronomicon? Beh, volendo c'entra eccome.

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

Nel 1994, sul primo numero di Scarlet Witch, una miniserie bruttissima, Agatha conduce Wanda in una biblioteca di volumi magici di Unity, New England, dove viene custodito il Necronomicon. La storia torna sui gemelli perduti, sull'anima di Mefisto e sul concetto di Wanda come "Nexus Being", interfaccia con il Nesso di tutte le realtà, portale interdimensionale creato da Steve Gerber nelle storie dell'Uomo-Cosa (Fear 11, dicembre '72). 

Se n'è parlato di recente in una delle puntate de La storia Marvel raccontata da me). Insomma, c'è chi pensava che le pillole antidepressive Nexus fossero una citazione dell'Internet-coso di Age of Ultron, ma c'è un collegamento più diretto con Wanda.

WandaVision Episodio 7 spiegazione Agnes e libro

Ci sarebbero poi le tante citazioni disseminate nell'episodio, dai cereali che ricordano lo schiocco di dita di Thanos a quella targa con la data di nascita di Stan Lee (28 dicembre del '22: gran bella trovata). E ci sarebbero pure la trasformazione di Monica in Spectrum e la faccenda in sospeso della vera natura di questo Quicksilver, ma di quello avremo modo di parlare la prossima volta. 

Vetrina Antro su AmazonAntro Shop: felpe, magliette e tazze della deboscia

27 

Commenti

  1. Ho pensato ad una cosa sola vedendo il libro
    Klaatu Barada Ni...cof cof

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, è QUEL Necronomicon lontano un miglio!!!

      Elimina
    2. PDF MODE ON
      Che c'entra "Ultimatum alla Terra"?
      Io casomai ho pensato "Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn"...
      PDF MODE OFF

      :D

      Elimina
    3. Si sta parlando de L'armata delle tenebre, in cui c'è il Necronomicon e viene usata come formula magica la frase di Klaatu di Ultimatum alla Terra. Perché Sam Raimi e suo fratello Ivan sono due simpaticoni.

      Elimina
    4. Chiedo venia! Colpevolissimevolmente non ho mai visto L'armata delle tenebre... Lo so, dovrei restituire la tessera antristica ma ormai l'ho restituita tante di quelle volte che mi restano nel portafoglio solo delle fotocopie sgualcite :D

      Grazie ragazzi che mi imparate le robe!

      Elimina
    5. E non dimentichiamo che Sam Raimi sta dirigendo Doctor Strange in the Multiverse of Madness in cui le voci dicono che Wanda dovrebbe avere un ruolo centrale...

      Elimina
    6. Sto sognando un crossover Dr Strange-Wanda-Ash.
      Oh sommo Raimi sai che ti sarò eternamente reverente

      Elimina
  2. A questo punto credo che la bionda sia Arcanna, ma questo tirerebbe in ballo anche lo squadrone supremo, potrebbe forse essere Thena ed introdurre gli Eterni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso sia Vertigo. Direi che quei pochi personaggi di Westview che abbiamo incontrato finora siano i Salem Seven.

      Elimina
    2. Non so quanto vogliano riempire di altri supertipi il quartiere, ma se proprio dovessi scegliere, punterei più sui Salem Seven di Agatha. Credo sia presto per gli Eterni e che questo non sia il contesto giusto per lanciarli. Poi oh, tutto può essere.

      Elimina
    3. il gatto di Agatha si chiama Scratchy, come Nicolas Scratch, suo figlio nei fumetti.

      Elimina
  3. Io non ho mai seguito i fumetti Marvel e quindi ammetto che mi manchino le basi (grazie Doc che colmi certe mie lacune): questa serie mi appare strampalata. E' normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono a digiuno dei marvel, ma la serie mi sta piacendo un sacco, almeno ho l hype ogni settimana

      Elimina
    2. Neanche io ho mai seguito i fumetti Marvel ma la serie mi sta piacendo molto e apprezzo anche la cadenza settimanale che dà il modo di leggere varie teorie e spiegazioni :)

      Elimina
  4. E ci lasci così, con il finale aperto come le puntate. Diabolico Doc

    RispondiElimina
  5. E' il primo articolo su Wandavision che non ripete le stesse 3 robe copiate da altri articoli, sei andato a scavare veramente in robe antiche. Numero 1 sempre Doc <3

    RispondiElimina
  6. Spectrum o Photon? Propendo per il primo nome, visto che con gli occhi blu riesce a vedere le onde elettromagnetiche...

    RispondiElimina
  7. Domanda, ma solo a me lo stile della puntata ha ricordato molto Modern Family.. e la sigla mi sembrava presa pari pari da The office?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Sì questa volta direi che il modello è Modern Family, siamo arrivati agli anni 2000

      Elimina
  8. Comunque più ci si avvicina alla fine della serie e più mi cresce l'hype, penso proprio che per il gran finale avremo qualche bella sorpresa.

    RispondiElimina
  9. Secondo voi, arrivati a questo punto, quanto è probabile che appaia davvero Mephisto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei, di certo è pieno di Easter Egg ( la cicala o comunque insetto che vede W. sulla tenda fa riferimento alla prima apparizione fumettistica ), spero di sì a sto punto

      Elimina
    2. Non lo so, è che mi sembra un po' tardi ormai.

      Elimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy