Perché il trailer di Sonic - Il film ti ha precipitato in un orrore senza nome da cui fatichi ad uscire vi prego aiuto qualcuno faccia qualcosa

Sonic film trailer spiegato

Sono trascorsi due giorni dall'uscita del trailer di Sonic The Hedgehog (da noi Sonic - Il Film). Due giorni spesi cercando di cancellare quanto avevi visto. Senza riuscirci. Perché se già le prime immagini di questa versione CGI di Sonic in un film live action, qualche mese fa, avevano fatto rabbrividire mezza Internet, con il trailer è arrivata la paura. Paura vera [...]


Era mai possibile, ci si chiede, fare un Sonic più inquietante? Con quelle gambette? Quei denti? Ma non bastava: c'è tutto il resto e il disagio che si porta dietro.


Green Hills, quanto passa nel film per la Green Hill Zone del gioco, è un posto dimenticato da dio e soprattutto dall'anas, in cui le colline non sono a quadretti marrone scuro e nocciola, e le strade sono disastrate tipo quartiere a caso di Roma, ma senza le pecore che cagano nei prati.


In compenso c'è Ciclope come poliziotto della stradale. Il Poncharello di noaltri interpretato da James Marsden raccoglie da terra un pelo elettrificato di quella cosa che gli è appena sfrecciata davanti. Perché Sonic lascia in giro peli blu, pare. Elettrificati. Minchia il casino quando lo portano a fare la toelettatura.


Gli anelli di Sonic circondano quindi il logo Paramount, e qui si può ammirare quella che sarà probabilmente la cosa migliore di tutto il film, il suono degli anelli preso dal gioco. Senti quel Bududìn e ripensi agli anni del Mega Drive e ti senti felice e vuoi farti un'altra partita a Golden Axe, tipo la 3456esima. E glielo vogliamo togliere il sorriso a questo quarantenne, che come si permette, qui c'è il Sonic mostro di cui parlare? E allora.


Sonic sfreccia in mezzo agli alberi della luna boscosa di Endor, cade nella sua tana e c'ha un casino di scarpe da ginnastica distrutte accumulate in un angolo. Perché gli si consumano in fretta, probabilmente, ed è un accumulatore seriale. Sulla destra c'ha pure delle scarpe coi tacchetti. E Roberto Carlos muto.


Poi Sonic mette su una cassettina, ed essendo una cassettina in un film tratto da un videogioco nato nel '91 ti aspetteresti qualcosa del '91, o la musica originale di Sonic, o qualsiasi altra cosa sia vagamente attinente in un film tratto da un videogioco simbolo di quell'epoca. E invece no, parte (e accompagna praticamente tutto il cacchio di trailer) GANGSTA'S PARADISE DI COOLIO.


Canzone emblema della tamarraggine di metà anni Novanta, che tutti ricordano solo per quel film dimmerda con Michelle Pfeiffer. Sonic sprinta velocissimo, scompare in un boom sonico, fa spegnere mezzo pianeta, tipo, ma che ne sai. Stai ancora fissando quelle gambette e pensando a che diavolo passava per la testa di chi le ha disegnate.


Sonic è fatto così. Ha le gambe, la faccia e la pancia rosa, e gli occhi attaccati, e ok. Ma soprattutto ha le gambette e le braccia corte e sottilissime. Dargli quegli arti lunghi e troppo antropomorfi lo fa sembrare non solo sbagliato, ma un fottuto incubo. Un viaggio di sola andata per l'Uncanny Valley in cui sei seduto su un sedile cosparso di vetri e vieni preso a schiaffi per tutto il tempo.
Un figurante rEgazzino di un parco a tema a cui hanno infilato in testa un capoccione di peluche. 
Che diavolo ci voleva a farlo un po' meglio? Magari Detective Pikachu sarà pure un film di melma, boh, non te ne frega niente, ché non ti sei mai cagato i Pokémon, ma il minchietto elettrico da quel che hai visto funziona.

Cazzo, oh, sono riusciti pure a infilare in dei film live action i Chipmunks e le loro vocette bianche provoca orchite senza far vomitare gli spettatori. Cioè, non per i pupazzi in CGI, almeno.

Sonic però no, facciamolo cesso, sballiamogli tutte le proporzioni, così l'Internet ci ride addosso e siamo felici. A un certo punto, quella canzone truzza di Coolio fa That even my momma thinks that my mind is gone. Magari l'hanno scelta per questo.


L'esercito, di cui fanno parte il colonello Saul Tigh di Battlestar Galactica e Dum Dum Dugan, chiama in suo soccorso il Dr. Robotnik perché ha un camion figo con le scalette automatiche. Robotnik è Jim Carrey, che attacca un pistolotto alla Jim Carrey e tutti gli fanno un applause, soprattutto la Mussolini.


Poi c'è questa scena.

E Ciclope urla terrorizzato. E te pure. E tutto il resto del mondo anche. Cosa sono quei denti umani? Perché li hanno messi in bocca a Sonic? Perché dovevano farlo sembrare uno di quei vecchissimi cartoni semianimati con le bocche dei tizi che parlavano dietro alle sagome di cartone? Chi ha approvato questa roba? Perché? È stato picchiato da piccolo con la VHS del film di Super Mario Bros? Non gli hanno mai comprato un Mega Drive e vuole vendicarsi col pianeta?


Sonic viene steso con un dardo soporifero e inseguito dalle macchine di Robotnik, il quale assaggia un pelo di Sonic perché sì. Tira più un... lasciamo perdere.


Un cartello avvisa minaccioso che il produttore è quello di Fast and Furious (Neal H. Moritz), mentre Sonic lancia un suo anello per salvare i due amici che stanno precipitando da un palazzo. E Bududìn, effetto Portal. Don't ask.

Gli altri cartelli - "Ogni eroe... ha una sua origine" - bruciano il gioco di parole della versione inglese del trailer, che parla di Genesis (il nome USA del Mega Drive, per i due che non lo sapessero). In italiano bastava piazzarci un "mega" qualsiasi per risolvere la cosa con stile, ma figurati.


Poi c'è questa cosa originalissima del Sonic che va talmente veloce da giocherellare con quei missili come se fossero fermi. Originalissima se si sono persi almeno due film recenti degli X-Men con quel Quicksilver coi capelli di Morgan. Segue gag davanti all'ascensore che non fa ridere e pure Tika Sumpter è chiaramente imbarazzata, e se questo è quello che hanno infilato nel trailer, te figurati il resto. Adam Sandler intensifies.

Quello che non abbiamo ancora detto, fin qui, è che questo Sonic è un alieno. Un alieno che viene qui sulla Terra ad ascoltarsi Coolio. Aiutiamoli sul pianeta loro.


Alla fine non arriva Polly, ma Robotnik in versione Eggman nella Mushroom Hill Zone, che magari è il mondo natale di Sonic, dove ti ammettono solo se sei calvo. Non sembra neanche Carrey (ma è davvero lui?), ma in compenso si vede benissimo il trucco della pelata in lattice, livello Teocoli quando faceva Galliani a Quelli che il calcio.

Santo cielo. Santo, santo, santo Bududìn cielo.

118 

Commenti

  1. se le Uncanny Valleys avessero il concerto di "profondo disagio" questa roba sarebbe il loro tipping point. (se salta fuori una cover eterea al pianoforte del "Green Hill zone theme" avvio la petizione online)

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che bruttezza... Sembra di essere tornati a un quarto di secolo fa con il film su Super Mario con Mario Mario e Luigi Mario... Spero sia un pesce d'Aprile uscito in ritardo...
    Ma James Mardsen dopo quella ciofeca di Hop è proprio recidivo a fare pellicole (brutte) con pupazzi!
    In confronto Detective Pikachu sembra un film da premio Oscar.

    RispondiElimina
  3. Ti capisco alla grande. Ogni appassionato, diciamo pure nerd di una volta, cova sotto la cenere un fuoco che divampa feroce quando ti sminchiano all'inverosimile un personaggio che hai conosciuto molto tempo prima, un compagno di viaggio a cui almeno un po' di rispetto va tributato. Bastava poco per farlo meglio... o non farlo affatto.
    E' una supercagatona, c'è poco da dire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Bastava poco per farlo meglio... o non farlo affatto"
      Questa frase dovrebbe essere incisa a fuoco e messa nello studio di ogni Major di Hollywood, a imperituro monito.
      E invece...

      Elimina
  4. Sì, Sonic così fa un po' impressione. L'idea è proprio che l'abbiano voluto antropomorfizzare, renderlo più "realistico" (posso capire che abbiano pensato: se corre velocissimo, avrà dei potenti muscoli nelle gambe, quindi avrà quantomeno delle cosce che li contengano)... ma dopo le prime prove, avrebbero dovuto rendersi conto che il risultato era troppo "strano", troppo distante dal Sonic classico, e diciamocelo, un po' inquentante.... quindi a quel punto secondo me avrebbero dovuto tornare sui loro passi e farlo più cartoonesco, più "Sonic".
    Tanto, intendiamoci, anche così come lo hanno fatto non è che si abbia l'impressione di avere davanti un personaggio in carne ed ossa anziché un pupazzo in CGI...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me il ragionamento che facciamo noi appassionati è lontano anni luce da quello dei produttori. Per me i produttori vogliono fare un film per ragazzini e basta. Poi ci appicincano sopra un vecchio brand per attirare quelli che come noi che molte volte vanno a vedere un film brutto pur di vedere la trasposizione di tizio o caio. In questo caso la bruttezza è fuori scala e scoraggerà i molti che in altri casi si sarebbero turati il naso pur di vedere sgambettare Sonic sul grande schermo.

      Elimina
    2. Solo per chiarezza, rileggendo il mio post sopra mi sono accorto di una cosa che potrebbe essere fraintesa. Dove ho scritto "l'idea", il senso ovviamente era "La mia impressione" (Non volevo dire che avessi fonti che attestassero quali fossero le intenzioni degli autori).

      Elimina
    3. L'unica motivazione che mi viene in mente per questa scelta, è che abbiano usato quella forma per poter usare il motion capture e quindi andare a risparmiare qualche soldino, perché animare il modello originale era un lavoro sicuramente più complesso ..... Il risultato però è un abominio, spero che floppi con l'intensità di mille soli


      Io mi chiedo, ma non hanno fatto qualche indagine di mercato, magari mostrando sta roba ai bambini? Nessuno si è messo a piangere o ha avuto conati di vomito?

      Elimina
    4. Io ho mostrato sta roba ai miei figli, risultato: "Papà rimetti Sonic!!!" x7 . Questo film, ahimè, non è per noi. Come diceva il buon Drakkan sopra il target è il fanciulletto ingenuo che si beve di tutto. Pregate per me, mi sa che mi toccherà andarlo a vedere...

      Elimina
  5. Mamma mia che orrore.
    Voglio dire, ci sarebbe anche potuta stare la rivisitazione in chiave cool del personaggio vista nei recenti cartoni in CGI e nel film di Ralph (dove effettivamente Sonic ha le gambe più lunghe, il torso più stretto e il baricentro più alto) ma così no, dai...

    RispondiElimina
  6. Proprio qualche giorno fa mi sono concesso un amarcord del Megadrive riscoprendo quella gemma di Toejam & Earl e reinstallando Sonic Mania sul PC... ma cose del genere ti fan passare la voglia.

    RispondiElimina
  7. Una cosa però va detta.
    Quanto mi mancava Jim Carrey. Il pistolotto alla Jim Carrey è sempre un pistolotto alla Jim Carrey, ossia uno degli attori probabilmente più bravi al mondo a cui hanno sempre fatto fare film demm*rd@ per il gusto di buttar via il suo talento senza un motivo.
    Che quando ha fatto finalmente il film definitivo (Eternal sunshine...) lo hanno affossato con una campagna promozionale talmente sbagliata che può essere studiata a scuola di marketing come esempio perfetto delle cose da NON fare.

    Tutto il resto è l'orrore nero. E lo dice uno che ha visto a ripetizione i 3 film dei Chipmunks e che ne è stato così lobotomizzato da trovarli divertenti.

    RispondiElimina
  8. Visto che si parla di QUEI DENTI...
    AVESSE VOLUTO IDDIO CHE NON LI AVESSI MAI VISTI.
    O CHE, AVENDOLI VISTI, SUBITO DOPO FOSSI MORTO!!
    (Cit. da BERENICE, di Edgar Allan Poe).
    No, per carita'. Con tutte le cose in arretrato che ho ancora da fare...
    Certo che un vecchio giovine pensa stupidamente di averle viste tutte. Per poi scoprire che al peggio non c'e' mai fine.
    Quando l'umanita' ci si mette d'impegno...riesce ancora a superarsi, in tal senso.
    Ma davvero il regista del primo Deadpool ha mollato tutto per imbarcarsi IN QUESTA ROBA?
    Pazzo.
    Ma cosa gli costava farlo identico all'originale, in versione cartoon?
    La tentazione di andare ad impiccarsi nella vasca da bagno e' forte, comunque.
    L'unico lato positivo? Che la buonanima del povero Bob Hoskins stara' esultando. Dopo decenni...mi sa tanto che sono ci sono riusciti. A fare qualcosa di peggio del film di Super Mario Bros.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Berenice del Maestro! Grandissima citazione! E la stessa fine la farei fare ai denti del pupazzetto...

      Elimina
  9. 1) Ah! Il tropo del "a supervelocità tutto mi sembra fermo", ed è subito: Fry al millesimo caffè.

    2) Comunque nonstante io abbia giocato a Sonic col Master System, e nonostante non abbia voglia di vedere il film (ok, forse un po' per Jim Carrey), a me il trailer non sembra così scandaloso, solo un po' pezzotto ma niente per cui mettersi le mani nei capelli.

    3) Marsden poverino è ormai il typecast della barzelletta umana: co-star dei puffi, Ciclope, Cane di paglia, Ciclope, marito becco di Lois Lane, Ciclope e ciliegina sulla torta: in quel capolavoro di Anchorman 2 si chiama Jack Lame (poi però cambia nome legalmente in Dick Phuk!).

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. il camion è chiaramente Goliath di supercar...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me ha fatto lo stesso effetto! Pensavo che a un certo punto avrebbero inquadrato il camionista e sarebbe stato il gemello cattivo di Michael Knight con i baffi (che poverino, Hasseloff, non aveva voluto interpretare più per le estenuanti ore passate dal truccatore per aggiungere i baffi al suo faccione)!!
      Per quanto riguarda Carrey, anche io sono contento che faccia di nuovo qualcosa, essendo un attore di grande talento, ma finire in una ciofecata simile significa dare un'ulteriore mazzata alla sua già traballante carriera...

      Elimina
    2. Ahahah Dan, che mi hai ricordato! Garth Knight!! Che praticamente è come Bender / Flexo: senza e con pizzetto del male! 🤣🤣

      Elimina
  12. Lo trovo veramente inquietante.
    Le uniche due cose buone che ho visto nel trailer sono state il logo circondato da anelli e il gioco di parole, che nell'adattamento italiano oltretutto si è perso.
    E... boh, credo che Sonic peggio di così non lo si potesse fare. Se lo inquadrano da lontano si vede che è un attore in carne ed ossa con una calzamaglia blu e un brutto costume di carnevale addosso, se lo inquadrano in faccia è una delle CGI peggio realizzate che abbia mai visto.
    Aggiungiamoci pure che la storia, tra alieni, militari e Sonic che si fa degli amici umani non sembra né originale né incoraggiante e il gioco è fatto.
    Riguardo il trailer di detective Pikachu, il confronto è impietoso. Là i Pokemon (di cui anche a me non interessa molto) sono sì stati un minimo riadattati, ma cavolo, sono riconoscibili e sembrano veri!

    RispondiElimina
  13. Mi ha provocato lo stesso devastante e terrificante effetto di quando vidi per la prima (ed unica) volta il film dei Masters of the Universe...Un concentrato di mimmate e di WTF pauroso. Quando uscì il film di Mario ebbi fortunatamente la saggia idea di tenermene alla larga e a parte un trailer e alla canzone annessa dei Roxette non vidi /udii altro di quell'abominio. Tradizione abominevole rispecchiata anche in questo trailer di Sonic. Peccato, ennesima occasione perduta.

    RispondiElimina
  14. 1) Non avendo mai giocato a Sonic in vita mia, tutta la cosa per me rientra nella categoria del "Chissene". Però devo dire che in effetti sembra un bel film di melma.
    2) Il coso lì mi fa impressione più o meno come il 99% dell'animazione in CGI che becco facendo zapping sui canali del DDT dal 40 in poi (quelli per bambini, tanto per capirci). Non ho capito perché il mondo sia convinto che allevare i minori a botte di sgradevolissima mostruosità estetica sia formativo, ma è una delle cose che in assoluto mi mette più a disagio in questi anni.
    3) A me "Pensieri pericolosi" e "Gangsta Paradise" di Coolio (che comunque è una cover), sono sempre piaciuti tantissimo ^____^
    4) Felice di vedere James Marsden de-ciclopizzato. Come attore m'è sempre stato simpatico, per quanto non di eccelse qualità, e mi dispiace sia ormai identificato col rompica22o mutante. Per me resterà sempre il figlio maggiore scapestrato della serie "Papà Noè".
    5) Con quei baffi, Jim Carrey è assolutamente identico a un mio amico della real life. Occorre che io lo vada a perculare prima di subito per questa cosa! XD (L'amico, intendo. Per quanto anche perculare Jim Carrey per 'sta pecionata potrebbe avere i suoi perché...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Non ho capito perché il mondo sia convinto che allevare i minori a botte di sgradevolissima mostruosità estetica sia formativo, ma è una delle cose che in assoluto mi mette più a disagio in questi anni"
      Avendo un figlio di 2 anni è una cosa per la quale non trovo risposta: sembra che ci sia una precisa volontà nel realizzare i cartoni animati, almeno da parte degli yankee, nel modo graficamente più brutto possibile. Ma non per incapacità o per limiti tecnici, ma per precisa scelta """""artistica""""".
      E non è il caso di un personaggio nato per essere ridicolo e grottesco, alla Spongebob, ma tutti!

      Elimina
    2. un po come il ritorno dello slime in tutti i giocattoli da edicola...

      Elimina
  15. Il trailer è carino, nessun brivido freddo lungo è sceso lungo la schiena e nessuno scatto orrorifico alla vista di questo Sonic cinematografico, anzi, la sua resa estetica mi pare parecchio ispirata ai fisici dei velocisti (forse più dei mezzofondisti) dell'atletica.
    Su Jim Carrey c'è veramente qualcosa da aggiungere?
    Il Mega Drive è stata la mia prima console e con Sonic ci ho passato praticamente l'adolescenza, sarà un utilizzare la pupa come scusante per andare al cinema per reicontrare il vecchio porcospino blu.

    RispondiElimina
  16. Il brutto del trailer, a monte di tutto, è che si contraddice nel suo stesso interno.
    Prima Sonic si fa stendere da un dardo soporifero e poi 20 secondi dopo fa Za Warudo coi missili giusto per tirare fuori la scena alla Quicksilver (ma con una canzone che non è Sweet Dreams)

    Coerenza totale mi dicono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo pensato anch'io a questa cosa... ma non l'ho detto, sperando che magari nel film ne diano un qualche tipo di spiegazione... ad esempio che il dardo soporifero sia stato lanciato mentre Sonic era distratto (tipo stesse guardando altrove) o preso dal panico, mentre invece debba essere calmo e concentrato per dare il meglio di sé ed avere i massimi riflessi... oppure che durante il film riesca a migliorarsi notevolmente (al giorno d'oggi come dicono? "levellare"?), oppure che in quella scena con i missili nel film vero appaia come "Super (Saiyan) Sonic", ma non abbiano voluto spoilerare tale evoluzione nel trailer...

      ... ma probabilmente rimarrà una incongruenza e buonanotte, chi lo sa...

      Elimina
  17. Ma solo a me Jim Carrey conciato così ricorda un fottio Riddick?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato lo stesso anch'io! "E questa foto da Pitch Black cosa centra?"

      Elimina
  18. Oddio cone fan del brand mi viene rabbia e depressione solo a vedere il trailer. La storia più basica non potevano farla, che persino il film dei puffi l'ha fatta prima di questa. Scommetto pure come andrà. .
    -incontro tra Sonic e tizio, Sonic gioca con cose umane, gag perché non le sa usare e si ritrova a gioare con un Megadrive per tenere a bada i fan in sala.
    -Nel trailer nell'anello con tizio cade anche una tizia, tizio è innamorata di tizia ma lei sa neanche che esiste fino a quando viene coinvolta dal plot e diventa il premio finale di tizio, ah ci sarà la battuta tipica di lei quando vedrà Sonic, "cos'è questo?!" , Sonic e tizio ridacchiano alzando gli occhi al cielo.
    - i militari militano e nonostante hanno i mezzi per fare una guerra, chiedono aiuto a EggCarrey (a proposito avete notato che nessuno lo chiama per nome? Quindi non sappiamo se verrà chiamato Eggman, Robotnik e Gigi).
    EggCarrey sfrutta i militari fino a che si fa sgamare e i militari avendo Sonic in pugno lo lasciano andare perché sanno che è un buono e che hanno sprecato tempo e soldi per un nano blu.
    -Tizio salva Sonic dalla non morte certa e Sonic sconfigge EggCarrey rimandandolo in un portale/razzo/pianeta.
    -Sonic e Tizio si salutano dicendosi che sono best friens eva per far si che le fangirl iniziano a masturbarsi sui Ship di Sonic X umano.
    -Titoli di coda, sorpresa dopo i crediti e EggCarrey trova uno smeraldo del caos per aprire le porte ad un sequel che spero che mai uscirà.
    Scusate se ho fatto spoiler ma film così ormai li abbiamo visti milioni di volte e tocca pure dire basta. Ok non è un prodotto per noi (allora perché riprendere Sonic? Bho), ma tocca pure non trattare i ragazzini come ritardati, Detective Pikachu funziona perché oltre alla CGI superiore, ha una trama che funziona nel contesto dei Pokemon dove appunto la cosa strana non è vedere un Pikachu ma vedere che parla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungo una cosa, che hanno sminchiato i poteri e abilità di Sonic. Non è veloce come quicksilver perché per lui un minuto nostro per lui è come un ora, quindi una percezione del tempo diversa. È veloce e basta e se tocca associare un elemento sicuramente è il vento e no l'elettricità che sembra tirata per capelli per far la gag che EggCarrey lecasse peli altrui.

      Elimina
  19. E' stato il primo gioco della mia prima console, e davvero non ci voglio credere...

    RispondiElimina
  20. Ma perchè?
    per i sordi, chiaramente.
    Ecco, non li avranno.
    Bududìn

    RispondiElimina
  21. Vedo James Marsden e mi aspetto che, dopo Wolverine e Superman, Sonic gli freghi la morosa.

    RispondiElimina
  22. Questo promette di essere pure peggio del vecchio film anni '90 di Super Mariolo, che però aveva un senso. Già Sonic è un personaggio che non dice niente di per sé, ma il classico film che vede un protagonista (semi)cartone ambientato in un contesto verosimile, è roba da bambini. E i bambini di oggi che conoscono Sonic si contano sulla punta delle dita.
    Sono dispiaciuto per Jim Carrey, questo film se lo fileranno in pochi, nonostante la sua presenza.
    Possibile che tra tutti i giochi del megasega non ce n'era uno più meritevole di passare sul grande schermo? Che so, un Golden Axe ambientato in un medioevo fantastico, per esempio?

    RispondiElimina
  23. Oddio, il mio approccio non è stato così traumatico, però è brutto forte. La cosa più brutta è che volendo un film animato su Sonic fatto come si deve sarebbe fattibilissimo. Che non debba per forza assomigliare al Sonic emo figo di alcuni giochi, ma cartoonoso e colorato. Invece hanno deciso di uscirsene con questa roba e farsi ridere dietro... Poi ti stupisci se Carrey soffre di crisi di nervi... E no, secondo me era meglio per lui se sto filmaccio non lo accettava...

    RispondiElimina
  24. Concordo Doc! E' qualcosqa di orrendo, l'unico che ha avuto un pochino di interesse per il trailer è stato mio figlio che ha 6 anni.

    RispondiElimina
  25. Anche nel gioco Pikachu parla, ed il protagonista e' l'unico a capirlo. Quindi...non si sono inventati nulla. Anche sulla trama, visto che e' identica.
    Ma almeno, stando alle prime impressioni...sembra funzionare.
    Poi, raga...e' un film per bambini.
    Spero almeno sia divertente, e che regali qualche genuinomomentoemozione (TM).
    Non pretendo poi tanto.
    Un po' come A Spasso con Willy. A cui non davo due lire e che invece si e' rivelato un filmetto carino. Al di la' di ogni aspettativa.
    Beninteso...ai tempi ogni film tratto dai videogames mi mandava in solluchero. Mi ero visto persino quella vaqqata del film di Street Fighter, e ai tempi mi era pure piaciuto. Ma l'idea di fare un film su Mario mi era sembrata gia' assurda ai tempi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberto, concordo pienamente con te sul fatto che si tratti pur sempre di un film per bambini e quindi dovremmo in teoria adeguarci al loro punto di vista e non avere aspettative esagerate. I problemi, a mio avviso, però sono due:
      1. I bambini di oggi non sono più come eravamo noi ai tempi, sono molto più smaliziati e hanno anche un senso critico molto più sviluppato di quanto avessimo noi, calcoliamo che una volta uscivano per dire tanto, una / due pellicole al mese di film d'animazione o comunque con target giovanile, quindi quello che passava in convento veniva di solito visto senza stare lì a farsi troppi problemi, le recensioni c'erano ma spesso si leggevano dopo la visione della pellicola e comunque non è che influenzassero più di tanto la possibilità di vedere o meno il film. In ogni caso non c'erano grandi anticipazioni, forse solo per film importanti, che magari venivano pubblicizzati passando i trailer già mesi prima, ma questo centrava anche con il fatto del doppiaggio e della distribuzione che una volta non era contemporanea in tutti i Paesi come avviene oggi per quasi tutte le pellicole.
      Adesso escono due film alla settimana, i piccoletti già a quattro anni ne hanno visti dieci volte tanto quelli visti da noi alla stessa età, quindi un'idea di cosa piace e li galvanizza ce l'hanno...
      Lo vedo con Raoul, sa già quello che gli piace a tre anni e mezzo!!
      2. Quando si tocca un personaggio iconico e che ha fatto storia come Sonic o Mario diventiamo tutti degli estremisti della peggior specie. Vogliamo che riceva il trattamento che reputiamo meriti e che venga rispettato e usato anche come mezzo per farlo conoscere alle nuove generazioni che non possono comprenderne il valore. Il problema di queste pellicole è che non solo non danno il giusto tributo al personaggio ma rischiano veramente di minare qualsiasi possibilità di poterlo rinverdire agli occhi delle nuove generazioni, affossandolo. Quindi non ci sono possibilità di farlo scoprire e apprezzare a chi non ha mai giocato ad un gioco del porcospino blu, ma anzi si rischia che sparisca per un lungo periodo tempo, nonostante l'arrivo del Mini Mega Drive possa portarlo di nuovo in auge, ma anche qui più verso noi nostalgici che per le nuove generazioni. Forse è anche giusto così, alla fine, meglio lasciar stare i classici!!

      Elimina
  26. Perché fare un lungometraggio animato pareva cosa brutta...

    RispondiElimina
  27. E pensate che della gente è stata pagata per visionare le tonnellate di materiale originale e scartarlo tutto in quanto non corrispondente al gusto estetico degli "sciocchini" dei piani alti. Ma non é che l'eminenza grigia dietro al progetto è Uwe Boll?

    RispondiElimina
  28. Il gentilissimo Alessio Canducci aveva lasciato questo commento ed era finito nei filtri antispoiler per l'abuso di maiuscole e peni:

    "Si, sonic è inquietante ma due stronzate le hai sparate pure tu,

    primo... Che cazzo ti lamenti del fatto che sonic ha perso un pelo all'inizio? Cazzo ha i peli può capitare che glie ne cada uno, cristo capita pure ha noi umani coi capelli

    Secondo: il commento su alcune scene poco originali o su alcune scelte è prematuro e ipocrita... La battutina sul perché chiamano il personaggio di jim carrey.... Cristo guarda il film prima di criticare cazzo, lo dici (scrivi) come se fosse Na cosa insensata senza manco aver visto il film..... Per non parlare del fatto dei missili fermi.... L'hanno fatta tutti quella gag della velocità che sembra tutto fermo, anche prima di x-men, e tu te ne esci adesso con una lamentela? Aaawhhh.... Incoerenza!

    Terzo: il commento sulla pelata è.... Posso solo dire "CAZZATA"... è una puttanata che hai detto solo per criticare ancora di più, giusto per aggiungere merda in un film che PER ORA l'unica cosa davvero problematica è il modello 3D di sonic.... Come la battuta della borsa, qui ti lamenti, ma in film del MCU c'è ne sono di peggiori e tutti li ridono come degli ebeti senza dire niente.... Di nuovo I COERENZA!!! "


    La mia risposta è:
    Hai fatto l'asilo dalle suore? Picchiavano pure te?

    Comunque sono d'accordo. I Coerenza. Ora e sempre.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me era uno dei produttori...

      Elimina
    2. Ma ICoerenza è una app per IPhone?

      Elimina
    3. L'unica cosa opinabile di questo pacato e ragionato commento è che sostiene che le stronzate da te scritte siano 2, quando invece, elencandole, ne vengono fuori 3.

      Elimina
    4. È il +1 dell'I Coerenza.

      Elimina
    5. Quando leggo queste cose mi viene in mente sempre un paragone che faceva il Doc in un vecchissimo post: immaginate di stare su di un mezzo pubblico a parlare con un amico a voce alta di un determinato film e ad un certo punto uno da dietro si mette a dirvi che sparate solo cazzate e ad insultarvi. Nella vita reale fortunatamente non lo fa nessuno perché è da pazzi scatenati mentre in internet è normale amministrazione.

      Elimina
    6. Eh.
      Ho scritto "antispoiler", intendevo ovviamente antispam.
      Manca davvero coerenza.

      Elimina
    7. edmond dantes2 maggio 2019 22:32

      io questo commento l'ho letto con il tono di voce di malesani nella famosa intervista che ha fatto quando allenava il panatinhaikos

      Elimina
    8. @edmond dantes hai vinto tutto XD

      Elimina
    9. E macchine dei fighetto per tutti.
      Dio, il disagio.

      Elimina
    10. @Edmond internet cos'è diventato? 'Na giungla, caxo!!!

      Elimina
  29. Non è un pelo. Sonic è un riccio quindi è un aculeo.

    Mamma mia quanto è brutto! Ho scritto più o meno le stesse cose che ha detto il doc nel canale ufficiale ma ho visto che prima di me hanno detto lo stesso milioni di persone!
    Come si può approvare un character design così orribile ad Hollywood? Tra professionisti pagati cifre stratosferiche.
    Io che faccio cgi per passione non me lo spiego. Tocca indagare su gli autori...quale casa ha realizzato il 3d? Chi ha fatto i bozzetti del personaggio? Tocca scriversi i nomi come ai tempi dei Transformers di Bay.

    RispondiElimina
  30. Come al solito Doc mi scassi di risate quando c'è da massacrare qualcosa :D
    Forse a sto giro era meglio realizzare un film d'animazione 3D, tanto più che si tratta di un personaggio tirato fuori da un videogame...ma vabbé

    PS: a mio modesto parere, per quanto si è visto nei trailer, in Detective Pikachu hanno fatto un mezzo miracolo in quanto i pokemon rendono molto bene, a differenza della sensazione di inquietudine e ridicolo percepita invece in Sonic. Poi vedremo appena uscirà il film

    RispondiElimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. La visione del trailer deve avermi provocato una sorta di aneurisma compromettendo le mie capacità grammaticali peggio di Majin Bu che assorbe Luca Giurato, comunque la terza volta è quella buona
      Bah, ai bambini piace, spero non troppo così non vedremo sequel
      ci manca solo che adesso che hanno "imparato" a dare un design decente ai transformers cinematografici ci stuprino la retina con altri personaggi sminchiati in CGI, rabbrividisco pensando ad un Tails o Knuckles in eventuali sequel
      non vedranno i miei soldi al cinematografò neanche sotto tortura spero che floppi nel modo più atroce possibile, compatisco Jim Carrey che pare ormai essere a fine carriera.

      Elimina
  32. mi viene una supposizione: la moda dei cinegames (lo so il nome fa cagare) potrebbe essere la sostituta di quella dei cinecomics?

    RispondiElimina
  33. Io Doc non posso aiutarti,continua ad uscirmi sangue dagli occhi...sono due notti che ho nella testa fissa l inquadratura da dietro del porcospino blu...con quelle gambette sproporzionante...oddio...

    RispondiElimina
  34. Anche io appena ho visto la bocca dentata di Sonic ho pensato immediatamente ai cartoni di Captain Phatom :D Trailer oltre l'imbarazzante, e sull'internette hanno già provveduto a modificare il personaggio rendendolo più adeguato. Ma al di là di tutto, c'era davvero bisogno di un film su Sonic? Che senso ha?

    RispondiElimina
  35. Ho i brividi da 2 giorni, ma per i motivi sbagliati. La prima cosa che mi è venuta in mente a vedere quel Sonic è stata il bambino di Jumanji quando il gioco lo trasforma in una scimmia, ed evidentemente, a giudicare dai meme sull'internet, non sono stato il solo a cui l'ha ricordato.
    Brrr. Tremo ancora.

    RispondiElimina
  36. Streaker the hedgehog

    comunque Marsden si è abbonato al ruolo di spalla di animaletti parlanti: un paio di anni fa aveva fatto anche il film sul coniglio pasquale

    RispondiElimina
  37. Secondo me i produttori devono aver pensato che l'internet fosse a corto di MEME, e quindi... Voilà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I produttori che hanno pensato è però un'immagine della quale ti assumi ogni responsabilità, sia chiaro.

      Elimina
    2. Ah ah ok, beh un abominio del genere o è fatto senza pensare, o é fatto di proposito. Per cattiveria proprio.

      Elimina
  38. X Daniele:
    Ritengo che alcuni soggetti siano decisamente improponibili, per un film con attori.
    Ed e' tosta, visto che l'essenza stessa del cinema si basa sulla sospensione dell'incredulita'. Piu' che nei fumetti, nei cartoni e nei videogames.
    Poi non e' detto che non ci si possa lavorare sopra, e portare a casa qualcosa di buono. O almeno decente. Tipo il vecchissimo Popeye di Altman.
    Poi ci sono i film realizzati con lo stampino, specie da quando hanno dopato il tutto con massicce dosi di computer - grafica. Tutti identici l'uno all'altro, senza infamia e senza lode. Dovrei dire mediocri, ma sono di manica larga. Perche' sullo stampino ci sta la dicitura FILM PER BAMBINI.
    Tipo I Puffi, Alvin, Space Jam, Rocky e Bullwinkle, Looney Tunes, L' Orso Yoghi (c'h' agg' a 'ffa...tutti, me li sto beccando)...
    E poi ci sono i film brutti e basta. Ma talmente brutti da risultare imbarazzanti. E che non c'entrano nulla con quello a cui si ispirano.
    E' il caso di Mario, Double Dragon, Dragonball...e Sonic, temo.
    Ho pensato anch'io che vogliano sfruttare il lancio del Genesis mini come traino, visto che negli states sia lei che Sonic sono molto amati. Ma cosi'...rischia di essere un clamoroso autogol.
    Vediamola cosi'...se il Megadrive mini non vendera' nulla e a Natale me la mettono gia' a meta' prezzo, l'affarone lo faccio io.
    Oh, dimenticavo...I - COERENZA pure per me, grazie. Uno doppio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ci sono film brutti di una tale bruttezza che travalicano qualsiasi categoria di appartenenza o classificazione e questo Sonic sembrerebbe proprio far parte di tale gruppo (sembra di contraddirmi da solo ma penso che il pensiero sia chiaro). In ogni caso ciò che dispiace è più di tutto che non si imparino le lezioni del passato. I film che citi sono giustamente delle ciofeche però nella loro ingenuità hanno provato a fare qualcosa di buono, pur discostandosi ampiamente dal materiale di partenza, vedi ad esempio i Masters o Dobule Dragon. Sono stati pioneristici e spesso improbabili ma comunque almeno hanno fatto "u tentataiv", come diceva il pizzaiolo Ciaro, provando a trasporre su un altro medium le situazioni dei cartoni animati e dei fumetti. Da quei primi timidi tentativi sono passati (se va bene) una trentina di anni e il problema è che sembra che si ripetano le stesse dinamiche.
      Probabilmente non ci credono nemmeno i produttori di suddette pellicole e quindi forniscono dei budget ridicoli (rispetto ad altre produzioni) con attori di seconda / terza categoria come Mardsen o di prima categoria ma caduti in disgrazia come Carrey, che quindi non costano poco, affidandosi poi a chi magari non conosce nemmeno così bene il materiale. Quindi il risultato finale è una CGI mediocre per usare un eufemismo, uno script che fa acqua ed è la (brutta) copia di altri mille uguali e una cura generale che manca.
      Lo so che è difficile costruire una storia credibile su un porcospino ultraveloce che raccoglie anelli e corre con scarpe da running, inserendola in un contesto realistico, però un piccolo sforzo in più si poteva fare... Vedremo se il miglioramento grafico almeno gioverà ai trailer!!

      Elimina
    2. Ma Dabol Dragon è bellissimo!
      Cioè, fa schifo ma lo fa così bene e così tanto da diventare bellissimo!

      E credo anche Masters of ecc, ma è troppo tempo che non lo rivedo.

      Elimina
    3. Noto una certa vena ironica ;P
      Però erano anche i primi film tratti da videogiochi e su noi piccoli fruitori esercitavano un'attrattiva innegabile... Diciamo che sono invecchiati male!! 😅

      Elimina
  39. A questo punto viva detective pikachu for ever

    RispondiElimina
  40. Premesso che non lo andrò a vedere perché non mi piace Sonic e non voglio neanche che sta roba abbia i miei soldi...

    Sono contento che insieme a Jim Carrey abbiano resuscitato fuori dalla cripta anche Roberto Pedicini a doppiarlo. Una volta era dappertutto, ora lo senti solo nelle pubblicità alla radio e nei video di Rovazzi.

    RispondiElimina
  41. Pickachu a confronto è un capolavoro assoluto

    RispondiElimina
  42. Avrei voluto far finta che non esistesse (tipo il film dei Pokémon o i live action della Disney) ma un'occhiata tocca dargliela because Jim Carrey. I soldi al cinema però se li scordano..

    RispondiElimina
  43. Persino Howard il papero (il pupazzone in animatronic) je spiccia casa, a questo Cosobbrutto.
    Ma non e' che siamo all'esordio cinematografico di Usain Bolt, per caso?
    Vuoi vedere che sotto al costumone...c'e' davvero lui?

    RispondiElimina
  44. ....Sai Red, non vorrei che fosse l'esordio di Usain come cosceneggiatore / assistente alla regia.

    Mah, dispiace per Jim che ultimamente con Kidding aveva dato prova di averne ancora, probabilmente come scrive Alessandro c'è una specie di gara in corso a sprecarne il talento.

    Però il film mi sembra oggettivamente tirato via, per niente innovativo sul piano estetico, prevedibile anche nelle gag (le scarpe) e per il design del personaggio c'erano valide alternative: posso solo pensare che per ragioni di motion capture se ne siano usciti con l'effetto tuta-con-capoccione.

    Sconta anche il contrasto con Detective Pikachu, che mette in conto un brand molto più vitale di quanto sia attualmente Sonic, il momento fortunato di Reynolds (che rischia di far passare in secondo piano un mostro di bravura come Carrey...), e due buone scelte - il fatto che solo il protagonista umano "capisca", e l'aver reso in modo plastico il design classico dei Pocket Monster. Ho anche l'impressione che il film con il topo elettrico giallo riesca a far effettivamente ridere.

    Una prece per il povero Marsden, anche qui condannato ad arrangiarsi con spago e fil di ferro.

    RispondiElimina
  45. Più che i produttori Paramount, non riesco a capire cosa pensassero quelli di Sega. Per di più lo stesso anno in cui esce il film dei Pokemon: come perdere game, set e partita ancor prima di scendere in campo.

    RispondiElimina
  46. terribile, non vedevo una cosa talmente che urlasse così tanto LO SBAGLIO dai tempi di dragonball evolution.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio che hai tirato fuori

      Elimina
    2. e lo so...tra l'altro usciva proprio in questo periodo 10 anni fa... #maipiù

      Elimina
  47. Mah...alle volte credo che la grande S (non Sony) soffra di un complesso di inferiorita' congenito nei confronti della grande N. In un modo o l'altro, deve sempre finire a sbatterci le corna contro e ad uscire con le ossa rotte.
    Ma e' un vizio che dimostra di avere da sempre. Non ho mai visto una compagnia trattare cosi' male le sue proprieta'. Sembra non gliene freghi nulla.
    Guardiamo anche il Megadrive mini: ma perche' far uscire decine di versioni in comodato d'uso quando avresti potuto essere la prima a farlo?
    Io non capisco, davvero.

    RispondiElimina
  48. Perfino io, che sono un nintendaro accanito e fanatico (mamma mia!) ho pietà per come sia stato massacrato quell'odioso porcospino blu, buono solo a far vedere che il Megadrive aveva un processore più veloce del SNES

    RispondiElimina
  49. E' un film talmente sbagliato, tamarro e inutile che andrò a vederlo sicuramente

    RispondiElimina
  50. Peggio di così non si poteva fare, un orrore mai visto, nemmeno nei miei peggiori incubi mi sarei immaginato un obbrobrio del genere.

    RispondiElimina
  51. Vorrei vederti ad animare in CGI delle gambe a "spaghetto" XD.
    Avessero mantenuto le proporzioni sarebbe stato IMO molto peggio.
    E poi se quelle sono gambe muscolose, io ho i polpacci di un culturista; sono solo più larghe all'anca che alla caviglia (come per tutti gli esseri viventi che cono vivano nella terra di Ooo).

    Quello è un aculeo, non un pelo (ok, tecnicamente lo è); e come ogni riccio Sonic può perdere qualche aculeo per strada.

    Ma perché, Sonic non li ha i denti? Questa mi suona nuova.

    In sostanza qui il personaggio è solo più realistico (soprattutto più fotorealistico), ed è comunque quanto di più fedele all'originale (parolona, Sonic avrà 42 design) si potesse fare senza zenderlo grottesco. Non capisco quest'astio arbitrario verso qualunque resa fotorealistica di personaggi animati.


    Tornando alle mie impressioni, il trailer non mi ha fatto alcun male (sarà che Sonic non mi ha mai detto nulla); addirittura mi spingo a dire che potrebbe essere un film… gradevole(?), per quanto, certo, tamarro e scemo oltre ogni ragionevole limite, ma questo è solo un valore aggiunto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi sì, l'immagine di copertina è inquietante come poco, ma quello è soprattutto colpa dell'espressione di Sonic.
      Facce orrende le puoi trovare stoppando un video qualsiasi, non serve un riccio blu ipersonico alieno.

      Elimina
    2. Forse non lo capisci perché non è "astio arbitrario": è ironia su un design che non è piaciuto. Dal titolo all'ultimo rigo del post.
      A te è piaciuto? Buon per te.


      Elimina
    3. La cosa sull'astio non era specificatamente rivolta a questo articolo, è che quando c'è un redesign di qualcosa vedo sempre gente che si lamenta perché è-diverso-e-non-ci-piace, e io questa cosa proprio non la concepisco.

      Elimina
    4. Ma sul redesign non ho dei grandi problemi (non nutrendo neanche un affetto morboso per il personaggio), è più sulla logica del "fotorealistico". Trattandosi di un riccio alieno blu, il concetto di realismo è relativo, volerlo rendere come una sorta di ibrido umanoriccioblu è solleticare l'istinto umano a trovare facilmente inquietante e grottesco una figura umana-non-umana (se non ricordo male, è anche u fenomeno studiato sul design dei robot, perché troppo umani viaggiano nell'uncanny e rendono poco relazionabile il rapporto con loro).
      Ma a parte questo, è giocarsi plasticità, espressioni, movenze di un personaggio che trarrebbe benefici dall'essere, passatemi il termine, "slapstick". Hai un riccio blu antropomorfo che corre, rotola, rompe la barriera del suono, e stai a mettegli i polpacci di un ragazzino macrocefalo e le ditina a punta di una manozampa? Non è il redesign, è ficcare un manichino rigido e grottesco che fa stretching su quel che sarebbe una palla blu più veloce del suono che schizza ovunque, rimbalza e riparte.
      Cioè più o meno l'essenza di Sonic: così veloce che non lo vedi, non così dettagliato che ha pure le ciglia della palpebra inferiore :D

      Elimina
  52. Ultim'ora: il feedback del trailer è stato talmente ROTFL che rimetteranno mano al look di Sonic. Lo ha annunciato poco fa il regista, Jeff Fowler:

    https://twitter.com/fowltown/status/1124056098925944832

    Buona notte a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta ho vinto il sondaggio! ! Ehm, scusate, ma visto che siamo quasi tutti d'accordo con il pessimo design del porcospino fa piacere che ogni tanto qualcuno nelle alte sfere accolga le rimostranze del pubblico e poi ricordiamoci che la forza dell'Antro scorre potente!!

      Elimina
    2. Bah, sono combattuto. Per certi versi, trovo un po' invasivo l'intervento dei fan durante la lavorazione di un film (cosa sarebbe successo se Singer avesse ascoltato le lamentele dei fan riguardo Jackman come Wolverine, durante la lavorazione di X-Men 1? E se Tim Burton avesse ascoltato quelli, ed erano tanti, che non volevano Keaton come Batman?)... cioè, io penso che il pubblico dovrebbe giudicare il prodotto finito. D'altra parte però, è bello scoprire tanta sensibilità da parte del regista e (cosa davvero straordinaria) dallo studio nel cogliere il malcontento dei fans. Certo, il look di Sonic non è in cima alla mia personale lista dei casi in cui avrei preferito che lo studio ascoltasse i fan, ma questa storia non può non portarmi a chiedere come sarebbe stato visivamente il primo Transformers di Bay se avesse ascoltato i fan e usato i design classici poi visti in Bumblebee... certo, in questo caso non c'era alcun motivo di cambiare così tanto l'aspetto di Sonic. Ma spero di non dover rimpiangere un rimaneggiamento alla sceneggiatura piuttosto che al personaggio (anche se sono correzioni diverse che comportano spese diversissime). Diciamo che il poco visto finora non mi fa ben sperare.

      Elimina
    3. Poi tra qualche mese butteranno fuori un design pure peggiore, e saremo tutti lì a mangiarci la bombetta XD.

      Elimina
  53. Oh, bella!!
    Merito anche tuo e nostro, dunque?
    See, come no.
    Magari tuo si, Doc.
    Per il resto...
    Mi chiedo come faranno. Dovranno rigirare intere scene?
    Ma sono sicuri di riuscirci in tempo?
    Lo spero. Perche' questo Sonic non lo si puo' proprio vedere, ragazzi. Mi spiace per chi non e' d'accordo (e liberissimo, ci mancherebbe pure. Son gusti), ma...io la penso cosi'.
    Questo COSOBBRUTTO non puo' essere Sonic.
    Un certo orgoglio rimane, comunque. Di sicuro le pernacchie tirate via social a livello di territorio yankee saranno state piu' che sufficienti da sole, ma...mi piace pensare che alle orecchie dei produttori sia arrivato il grido di dolore da parte di noi aficionados del "vecchio" Sonic di una volta.
    Meno male...
    Punto per noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono sempre stato un nintendaro convinto (piuttosto che un segaiolo, si scriverà così? :) però il trattamento riservato a Sonic sapeva veramente di poca considerazione per l'iconico personaggio. Speriamo solo che non facciano di peggio!!

      Elimina
    2. "Rigirare"... bé, il girato live action penso che più o meno dovrebbe andar bene (forse, se il "nuovo" Sonic sarà un po' più basso, potrebbe esserci qualche attore che guarda leggermente troppo in alto, ma non penso che sarebbe un problema così evidente...), probabilmente non avranno bisogno di nuovi "ciak" e sarà tutto in lavoro di postproduzione.
      Per quanto riguarda la CGI, così a naso la parte più complessa potrebbe essere trovare un modo realistico per animare le gambe, una volta che rimuovi le cosce e quindi le fai diventare due bastoncini attaccati al corpo...

      Elimina
  54. E comunque ul problema non era tanto la bruttezza del riccio ma il fatto che non funzionasse. Il vecchio design non funzionava sulla pellicola, ma tipo per niente... (secondo me, eh...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo appieno caro Daniele! Inoltre volevo sottolineare che su Kotaku il buon Brian Ashcraft ha dato un giudizio positivo a Detective Pikachu. A mio avviso anche il buon recepimento di questo film ha influito sulla decisione del redesign del porco-spino.

      Elimina
  55. E' affascinante (leggasi: inquietante) notare come il Carrey/Robotnik, che era stato il mio peggior timore sin dai tempi dell'annuncio, sia ora dopo l'uscita del trailer l'unica cosa che ancora mi tiene accesa una vaga, vaghissima scintilla di interesse.

    RispondiElimina
  56. Ancora una cosa.
    Non vorrei lasciarmi andare ai facili entusiasmi, ma nemmeno smorzarli.
    L'aspetto di Sonic e' di sicuro il problema piu' grande, ma solo perche' e' quello che salta subito all'occhio. Magari riproporlo con un look diverso potrebbe far riguadagnare qualche punto al film.
    Ma non e' quello, l'unico problema.
    Qui, se vogliamo dar retta alle prime impressioni...c'e' TUTTO, che non va.
    Non dico che bisognerebbe rifare la pellicola da capo, ma quasi.
    Siamo troppo dalle parti di Super Mario Bros - Il Film e Street Fighter - Sfida Finale. A meno di un mezzo miracolo, prevedo un disastro ferroviario.
    E la penso come Valtry: Carrey lo vedo in palla, nonostante tutto. Ci crede. O magari sta facendo come Hardy con Venom: ha capito che sta venendo su una vaccata e sta cercando di risollevare le sorti del film da solo. O magari lo fa perche', da professionista serio e competente, da' il massimo anche con le ciofeche.
    Lo aveva fatto anche il buon Hoskins con Mario e Raul Julia con Bison/Vega.
    Ma e' dura. Specie quando e' il film stesso a non stare in piedi.
    Vedremo.

    RispondiElimina
  57. Hanno appena deciso di ridisegnare Sonic dopo le critiche che gli sono piovute addosso. Wells done!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, leggi il mio commento precedente.
      Nota per tutti: NON postate link esterni senza permesso, ché devo ripescarvi poi dall'antispam.
      A ogni modo, non ce n'è bisogno.

      Sopra - come detto nel mio commento precedente - ho postato il commento del regista, in cui spiega che ci rimetteranno mano. Non serve altro.


      Elimina
    2. Ma nemmeno i link non attivi ?

      Elimina
    3. Non decido io. È il sistema di commenti ad cippam di blogspot che butta nello spam tanti commenti (non tutti, ma tanti sì) se c'è della roba che inizia per http dentro.

      Elimina
  58. "Canzone emblema della tamarraggine di metà anni Novanta, che tutti ricordano solo per quel film dimmerda con Michelle Pfeiffer."

    Devo dissentire: va ricordata anche per la parodia che ne fece Weird Al, "Amish Paradise", che merita tantissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tanto per curiosità, quale sarebbe il film con Michelle Pfeiffer in questione?

      Elimina
    2. Pensieri Pericolosi (Dangerous minds)

      Elimina
  59. Comunque te la butto lì. Per il prossimo saturday night fight:
    Sonic contro Adrian

    RispondiElimina
  60. Il trailer invece mi sembra carino... lo vedrò sicuramente... SCHERZO!!!

    RispondiElimina
  61. Il trailer invece mi sembra carino... lo vedrò sicuramente... SCHERZO!!!

    RispondiElimina
  62. Appena visto il trailer ero telepaticamente sicuro di leggere un tuo articolo di tale tenore! Condivido tutto. A me questo Sonic ha fatto tornare alla mente il film con Woody Woodpecker in cgi!

    RispondiElimina
  63. Forse qualcuno in produzione ha capito che Uncanny Valley è il nome di un livello di Sonic, e pensava di omaggiarla con il design.
    Mi chiedo profondamente perché nello sviluppare il design di un riccio alieno antropomorfo, dover andare nei dettagli di un'anatomia umana.
    È un riccio. Alieno. Parlante. Se glii dai due gambette secche e lo fai correre velocissimo, lo fa. È patto narrativo, roba di base.
    Il fatto che nella produzione di un film si sia creato un design che ha disgustato chiunque, che addirittura si siano incastrati in dettagli di design irrilevanti ai fini narrativi (qualcuno si preoccupa della plausibilità della muscolatura di Sonic?) non mi fa certo pensare che poi questo film abbia una decenza di trama/divertimento/decenza e basta.
    Non che mi aspetti da un film di Sonic qualcosa di rivoluzionario o profondo, però con quel che vedo, neanche il livello "cazzatona lavapensieri da pomeridiana casuale"...

    RispondiElimina
  64. Probabilmente i creatori non ritenevano Sonic abbastanza "iconico" ( per spiegarmi : nessuno penserebbe di girare un film in CGI su Paperino o Topolino trasformandoli in un'anatra o topo realistici, perché quelle sono appunto icone e come tali intoccabili ). Quindi avranno pensato di poter 'sperimentare' o trasformare - oltretutto malamente, con risultati orridi - Sonic in un furry qualsiasi.
    Be', gli è andata male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà si potrebbe fare, il problema è che la Banda Disney ha una cifra stilistica così "cartoonosa" da essere difficile da rendere in CGI fotorealistica (parliamo di animali sproporzionati coi vestiti). Però si potrebbe fare.
      Prendi ad esempio i film dei GdG, in cui abbiamo un Howard in CGI che sembra a tutti gli effetti un Donald grasso e alcolizzato, e rende benissimo, per quanto solo in quel tipo di pellicola, mentre risulterebbe strano in un film allegro e disneiano.
      Quindi un Topolino fotorealistico lo puoi anche fare, ma poi cosa te ne fai?

      Elimina
    2. Forse non mi sono spiegato bene ; non intendevo "non si possono rendere in CGI" ma "non si può esagerare nel naturalismo", caricandoli di dettagli che li rendano troppo simili ad animali reali ( fare di Topolino una specie di Stuart Little, mettiamo )....ecco, questo è quel che volevo dire ;)

      Elimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy