And now it's alright, it's okay


Chi c'era lo sa. C'è stato questo momento un po' commovente, all'Antro Raduno dell'ultima Lucca, in cui spiegavi come questo covo di deboscia e i suoi frequentatori ti abbiano aiutato a superare un periodo molto buio. Perché è esattamente quello che è successo [...]


Fedelissimo praticante della chiesa dei bigìs, sei rimasto in piedi. Hai superato un divorzio, l'incattivirsi dei malfunzionamenti del chip neurale - dannati cyberchirurghi clandestini di Chiba - l'incartarsi del lavoro, l'umore dipinto di nero come nel finale, metti, di un film sul Vietnam diretto da Kubrick.

Un anno fa, a un Come stai?, potevi rispondere solo Meglio. Ora hai fatto l'upgrade a Bene, grazie, e tu?. Non è facile, ci sono ancora tanti casini ed è una guerra tirare avanti, ma non lo è un po' per tutti? Sei stato fortunato. Il sole è tornato a brillare, allontanando le tenebre alla Jackie Estacado, perché hai trovato una persona che tira fuori il meglio di te; perché ti sei goduto l'affetto e le cose buffe di tua figlia, la pittrice che andrebbe in giro in maniche corte pure a dicembre, per quella sensibilità tipica da principessa camionista; perché non sei dovuto ripartire davvero da zero, eri sempre tu, anche se te n'eri dimenticato.

Perché, pure, hai potuto contare su una rete di sicurezza segreta di debosciati sparsi in tutto il pianeta, che non ti hanno fatto mancare pensieri gentili e supporto, quando serviva. O una mano per portare un trolley, quando serviva pure quella (Luca e Roby in giro con quel peso, praticamente una cartolina di Lucca).

Due anni fa credevi di esser arrivato alla fine, un po' di tutto. Non volevi ammetterlo, ma anche questo blog, in quanto tuo backup digitale di pensieri, parole, opere e missioni a GTA, era finito nel tunnel privo di illuminazione. Non è un caso se negli ultimi mesi sia arrivato il nuovo look, decisamente più funzionale di quello vecchio, se hai ripreso a postare nuova roba quasi tutti i giorni, se c'è stata una sorta di evoluzione (magari ve ne sarete accorti) anche negli stessi contenuti.

Fatto sta che non ti appassionavi così tanto a questo luogo di perdizione di diottrie da tempo: e sapete come funziona, se tu ti diverti, viene tutto meglio.

Più tardi torniamo a parlare di pupazzetti, magari, ma ci tenevi ad aggiornare anche tutto lo zoccolo duro di fedelissimi della deboscia che a Lucca, quel giorno di sole - l'unico in una fiera piovosissima. Un caso? Giacobbo dice di no - non c'erano. Vi si vuol bene, people from Ibiza. Siamo qui, ci resteremo ancora per un po'.

(Lo dici, a questo punto, come solo nelle grandi occasioni del cuore e dell'acciaio? Ma sì, lo dici: Antristi uniti).

99 

Commenti

  1. Sempre qui Doc, sempre qui 👍

    RispondiElimina
  2. Lieto di leggere queste righe, bravo Doc!

    RispondiElimina
  3. mi fa piacere leggere queste righe, di ritrovata speranza e di saluti grati. Sapere che esisti e che esiste il blog, oltre a farmi pensare che prima o poi potrei anche riuscire a conoscerti di persona, mi dà per il resto grandi motivi di esser felive per le piccole-grandi cose senz'importanza. Ti seguo da un tempo medio breve e credo che continuerò a farlo (anche il mio blog, sta attaraversando, invece ora, un periodo magro e anche il mio blog dovrà venir cambiato nello stile). Grazie Doc!

    RispondiElimina
  4. Vogliamo invecchiare tutti insieme e tutti uniti😘!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Magari commento poco, ma leggo sempre e con gran gusto.
    Buone Feste, Doc. :-)

    RispondiElimina
  6. ci voleva una bella ventata di positività! sono contento per te, ti ammiro per come riesci a inserire nei tuoi post frammenti di vita vera e credo che questo sia il motivo per cui un pò tutti qui dentro, anche chi non ha avuto la fortuna di incontrarti, ci sentiamo tuoi amici. In bocca al lupo e Antristi Uniti!

    RispondiElimina
  7. Aspè, ne ho un'altra:
    ANTRISTI ALLEGRI!
    (l'avete capita?)

    RispondiElimina
  8. Sono contento ti leggere queste buone notizie, e ti auguro tutto il meglio possibile!

    RispondiElimina
  9. Doc per me sei come il fratello maggiore nerd che non ho mai avuto, da cui prendere ispirazione e giochi usati passati in eredità. Leggo sempre con molto piacere i tuoi articoli, sia qui che su altre testate web, e mi fanno sempre sorridere. Anche io sto uscendo da un periodo buio della mia vita, e grazie a persone come te, che realizzano cose che mi tengono impegnato a pensare ad altro, che riesco a continuare a vivere nella maniera più positiva che conosca. Quindi mi fa molto piacere che tu stia meglio, e ti ringrazio per rendere la situazione migliore anche a me!

    RispondiElimina
  10. Per me questo blog e tutti gli antristi sono un bellissimo raggio di sole!!!
    Antristi Uniti forever!!!
    Buone feste, Doc

    RispondiElimina
  11. Grazie Doc, anche da qui ti si vuole bene! :)

    RispondiElimina
  12. DAJE DOC. Non commento, ma leggo sempre.

    RispondiElimina
  13. Doc buone feste antriste, avrai sempre il nostro supporto!!! Come ti ho detto anche a Lucca non si e' avvertito il minimo calo qualitativo degli articoli sul blog, e questo la dice lunga sul tuo valore

    RispondiElimina
  14. Cavolo Doc, mi commuovi! Mi dispiace un sacco aver balzato Lucca, forse sei aggiornato anche sulle ultimi vicissitudini... Comunque questo posto e il tuo lavoro sono stati, per me, il cartello e la torcia verso l'uscita dal tunnel. Se ho potuto ricambiare anche solo una goccia di quello che mi hai dato, anche con l'antrotour, sono felicissimo!

    RispondiElimina
  15. Eeeeeeeeeeeed ecco arrivare la squadra di ninja affettatori di cipolle con il loro attacco vietcongo a tradimento. Mi ti si vuole bene Alessa', anche se magari come me si è un lurker da combattimento, che tira fuori la testa solo una volta ogni tanto. E' sempre un piacere leggerti, è un grande piacere sapere che stai sempre meglio.
    L'antro mi ha fatto riscoprire passioni sopite, #sappilo. Per i fumetti, per il videogiochismo, per il Giappone. In un certo modo, soprattuttamente per il Giappone, che se non mi fosse tornata la fregola non avrei deciso di andarci e adesso non starei vivendo un gran bel momento della mia vita con una persona che mi vuole bene a fianco; e quindi è anche grazie a te Doc.

    Antristi uniti forever, brofist.gif eccetera eccetera. E buon natale e capodanno e festegeneriche a tutti nosotros guaglioni di Gianmaria Volonté

    RispondiElimina
  16. E scende la lacrimuccia. Siamo vicini al momento Bingbong, eh.
    Contento che si sia ufficialmente nella fase del "Bene, grazie"! :)

    RispondiElimina
  17. Ti seguo da anni ma non ho mai scritto qui.
    Mi hai messo in testa quel maledettissimo tarlo dei GUMPLA e per questo non so se ringraziarti :) ma mi fa piacere sentire che le cose vanno meglio.
    La vita è fatta di alti e bassi e alla lunga, di solito, tutto torna sui binari.
    Buone feste DOC

    RispondiElimina
  18. Lieto che le cose vadano bene, il che è meglio di “meglio”. E mi spiace per l’equivoco avvenuto di là nell’altra bacheca.

    RispondiElimina
  19. Antristi uniti, sempre.
    Da parte mia, anche se commento molto meno, non ho mai smesso di seguirti.

    RispondiElimina
  20. e che dobbiamo fare.... anche il mio 2017, con la perdita di mio padre, era da risposta del tipo: "come va?" "va!"... oggi è passato un anno e "va!" (perchè deve andare) ...ma va bene... (io, per fortuna, niente questioni di diritto e salute eccellente)... il Covo Antristico è più di un appuntamento quotidiano.... tra le cause, il processo civile telematico, la gestione di uno studio legale e altre amenità... il Covo Antristico è un sano piacere (con "lacrime napulitante" e risate sincere incluse...).
    Faccio i miei migliori auguri a Te, a chi Ti/Ci vuole bene e a tutti gli amici (virtuali e non...incluso "quel palermitano lì") dell'Antro...
    Auguriamoci forte e vogliamoci tanto bene!!!

    RispondiElimina
  21. Daje, Doc! Ti si vuole un sacco bene, e il nostro affetto rimarrebbe tale anche se questo blog non esistesse più. Ma siccome c'è ancora e lo aggiorni con rinnovato entusiasmo e senti di stare attraversando un momento felice della tua vita dopo il periodo buio, ecco, siamo felici anche noi.

    RispondiElimina
  22. Eeeeh. qui riprenderei un vecchio tormentone di IAC, a sua volta ripreso da un certo film: "Il cazzeggio è come andare in bicicletta, una volta che hai imparato non te lo puoi dimenticare"... sono davvero contento che le cose vadano meglio, per quel che può servire, o valere, noi siamo sempre qui ;-)

    RispondiElimina
  23. Fa un gran piacere sapere che le tenebre, pian piano, si allontanano. Grande Doc!

    RispondiElimina
  24. #TeamAntro

    Grazie a te Doc. E in bocca al lupo. Sappiamo che ce la farai anche questa volta!

    RispondiElimina
  25. Bellissimo leggere questo aggiornamento. Spero un giorno riuscirò a presentarmi di persona, purtroppo quest'anno a Lucca non c'è stato modo.

    Nel frattempo, come hanno già detto molti altri, sappi che sei nei nostri cuori. <3

    RispondiElimina
  26. Siamo molto contenti di sapere che stai meglio.
    E' stato bello incontrarti per le vie di Lucca e vederti di nuovo entusiasta raccontando della tua esperiena con Matsumoto ... e di quella con Boruto.
    Ti si vuole bene Doc. Luca e Alessia.

    RispondiElimina
  27. sempre a braccia aperte, doc. anche x me, due anni fa, momento nerissimo x la diagnosi a mio figlio. tu e gli altri, anche senza saperlo, mi avete tenuto su, aprendomi finestrelle nella mia ormai monovisione del mondo. viva il gruppo TNT!

    RispondiElimina
  28. Caro Doc, non ci siamo mai incontrati dal vivo, ma ad altri livelli sì.

    Mi fa piacere sapere che va meglio. Citando il buon Rocky: niente ti colpisce duro come la vita e fa la differenza come (e se) riesci a rialzarti in piedi.

    Anche se non sono una persona social (quindi sono praticamente un fantasma su FB e totalmente assente altrove), l'Antro è per me un esempio sano di comunity virtuale.

    Senza, non avrei incontrato (se così si può dire) tante persone interessanti, con cui ogni tanto ho avuto modo di confrontarmi, credo sempre in modo costruttivo.

    Grazie in particolare a te, Doc, perché rispondi quasi sempre a tutti (non so come fai) e hai dato vita ad un ambiente in continuo divenire ma che mantiene una forte identità di fondo.

    Se l'Antro (come immagino) è lo specchio della tua (in parte della nostra) anima, siamo in presenza di persone niente male.

    Spero prima o poi di partecipare anch'io ad un Antro raduno (ma essendo di Torino, sarà più complicato) e nel frattempo, spero di passare ancora molto tempo qui con tutti voi.

    Adesso però rivoglio i riassunti delle puntate di Asgard! :)

    RispondiElimina
  29. Non ti si scrive praticamente mai, ma sappi che tantissime persone ignote come me fanno sempre il tifo per te.
    Che tu possa sorridere sempre!

    RispondiElimina
  30. Lunga vita , Doc.
    Anche io faccio parte della schiera che legge sempre e commenta pochissimo.
    Spero prima o poi di incontrarti e dirti di persona quanto sia bello leggere il blog.

    RispondiElimina
  31. Felicissimo di leggere queste righe!

    Anche io ho avuto dei periodi un po' così, causa lavoro scarso/assente, ed anche per me questo 2018, soprattutto la seconda parte, è stato il momento della rinascita.

    Io lo penso da tempo: quello che ci hanno trasmesso Actarus, Tetsuya, Pegasus, Hiroshi, Naoto, Kenshiro, Goku, il Capitano (quello vero, non Salvini), Spidey, Cap eccetera non è forse di non arrendersi? di continuare a combattere? di fare quello che è giusto?

    Sarà forse infantile rifarsi a dei personaggi di fantasia, ci sono tanti esempi di uomini/donne meritori, ma per me quegli eroi di carne, sangue ed acciaio sono veri e reali.
    Come scrivesti tu in passato, arriva il momento di unire i pugni, alzare la guardia e, come il vecchio Jack Burton, guardare il ciclone dritto nell'occhio...

    RispondiElimina
  32. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  33. < Placeholder, che in queste situazioni ti si blocca la parlantina omoragnesca. Ma Placeholder con virilissimi cuoricini e lacrimucce... >

    RispondiElimina
  34. ANTRISTI UNITI! La deboscia risponde,purtroppamente non c'ero a Lucca a causa del troppo decantato incidente settembrino,mi fa piacere leggere queste parole Doc,è bello sapere che hai superato il momento difficile,noi eravamo tutti qui a tenerti per mano.
    Quando torni sotto la Madonnina? Noi milanès ti stiamo aspettando,ti si vuole bene

    RispondiElimina
  35. mi fa piacere Doc ,e ora e sempre ANTRISTI UNITI ma anche GARAGISTI UNITI
    auguri a te e a tutta la cumpa,che le feste vi siano lievi

    RispondiElimina
  36. Ti seguo relativamente da poco ma so che sarà impossibile non continuare a farlo. Grazie Doc

    RispondiElimina
  37. Doc, abbraccione e grazie per tutto!

    Una volta o l'altra ce la farò, a non bucare il treno e conoscervi tutti a Lucca

    RispondiElimina
  38. Daje!la Massoneria della Deboscia (la MDD),in quanto rete segreta,sempre al tuo fianco,pure se non ci vedi

    RispondiElimina
  39. É un gioco di dareavere questo blog. Se tu dici di avere ricevuto supporto e conforto da questa banda di matti quale noi siamo, non credere che il feedback non funzioni anche al contrario. Il potere taumaturgico dell'Antro é ormai conclamato come la vitamina C o una foto della Presidentessa in desabillè. Continuiamo quindi questo cammino insieme Doc, per il bene di tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fuori tema... Maaaa qui bisogna capire chi è davvero quello vero ;-)

      Elimina
  40. Lietissima della risalita!
    Per me leggere i tuoi post e i commenti degli antristi è sempre un bel momento nei casini di una vita... Tu sei una vela che va di bolina e quindi maramao al vento contrario e villanzone!!
    Buone feste a tutti gli antristi

    RispondiElimina
  41. Mi fa molto piacere che le cose vadano meglio, non scrivo sistemate perché alla fine non si sistema mai tutto come vorremmo, ma sentirti più positivo e più ottimista verso il futuro è davvero bello. Come sai anche io sono passato da momenti e situazioni molto simili alle tue, quindi capisco molto bene il tuo stato d'animo passato e presente. Ora anche per me va molto meglio, anche se ci sono ancora tante cosette da mettere in riga. Bentornato e grazie per il distillato di parole che ci regali per ogni giorno

    RispondiElimina
  42. Felicissimo di leggere queste righe Doc. Non scrivo mai ma leggo sempre.

    RispondiElimina
  43. Felice di leggere ciò, doc :) e sempre grazie anche a te !

    RispondiElimina
  44. Doc, leggo tutti i giorni queste pagine, da qualsiasi parte del mondo. E non posso che essere contento di leggere quello che scrivi, sei importante per noi, magari tanti come me commentano poco ma leggono sempre e non possono che essere felici nel leggere che sta andando meglio. Grazie e continua così!

    RispondiElimina
  45. A quell' Antristi Uniti mi è entrata una bruschetta di 15 metri nell'occhio.
    E anche a leggere le righe sopra, eh.
    Eravamo tutti qua. Siamo tutti qua. Saremo tutti qua.
    Excelsior!

    RispondiElimina
  46. Mi spiace non essere riuscito a dirti più di quel ciao di sfuggita, sabato a Taranto, specie leggendo che, invece che essere una gran rottura di ciclopi, ti fa piacere, e magari ti aiuta un po', come tu inconsapevolmente aiuti quasi quotidianamente me e parecchi altri membri della deboscia. Purtroppo un contrattempo mi ha fatto scappare da Taranto e non mi ha permesso di tornarci domenica (peccato davvero, il tuo intervento su the man, dal vivo, mi sarebbe davvero piaciuto sentirlo). Detto questo, la prossima volta che troviamo a pochi chilometri, sarà mio piacere spaccarti i ciclopi. Un abbraccio, Doc

    RispondiElimina
  47. Ma si, Doc.
    E diciamolo.
    PAROLE SANTE.
    Mi viene da rispondere come la piu' classica spalla dell'eroe dei cartoni animati, quando i buoni sono accerchiati e tutt'intorno sta scoppiando il finimondo.

    "SE RIMANIAMO UNITI, NON CI SCONFIGGERANNO!!"

    No. Non verremo mai sconfitti.
    Per quante ne prenderemo...continueremo a rialzarci. E' piu' forte di noi.
    Per poi guardare l'avversario con le braccia distese lungo i fianchi e dirgli, con una ghigna strafottente:

    "E' TUTTO QUI? TUTTO QUI, QUELLO CHE SAI FARE? TROPPO POCO, AMICO. TROPPO POCO. NON BASTA."

    Fatti sotto e tiramene un altro, vita.
    Che quello di prima non l'ho neanche sentito.
    In gamba, Doc!!

    RispondiElimina
  48. avevo sentito il discorso live, ma è bello risentirlo :D

    RispondiElimina
  49. Antristi Uniti! sempre e comunque.

    E come diceva un mio amico piacentino, "Alzo un Bella! per il Doc!"

    RispondiElimina
  50. Ho avuto il piacere di venirti a conoscere sabato scorso a Taranto ma come sai, non essendo il momento giusto visto il grande frastuono non ho potuto sciorinare la miriade di pensieri, ringraziamenti, attestazioni di stima che avrei voluto. Però sono venuta apposta per conoscerti quindi questo dice tutto. Grande Doc, ad meliora et maiora semper!!!!

    RispondiElimina
  51. Lietissimo delle buone notizie! Excelsior, Doc!

    RispondiElimina
  52. ti lascio solo un sorriso! antristi uniti! sempre! :D

    RispondiElimina
  53. Ho sempre commentato poco, ho sempre vissuto l'Antro senza -quasi- mai dare nulla in cambio, ho mancato tutti i raduni fisici (sono dall'altra parte del mondo da un po, ormai)

    Cio nondimeno, sono felice che tu stia davvero meglio. Lo dice questo post, lo dicono i toni degli ultimi tempi.

    Continua cosi, Doc.

    RispondiElimina

  54. Cchiu scuru ri menzanotti un po' fari.... ad maiora, Doc!

    RispondiElimina
  55. E' sempre un piacere sentire che stai bene ^_^
    E come diceva il mio batterista:
    «Qualsiasi cosa succede sul palco, si suona sempre, non si smette fino alla fine del concerto!!!»

    ROCKKKK!!!!!

    RispondiElimina
  56. Antristi Uniti! Ecchettelodicoaffare, Doc? Antristi Uniti!

    RispondiElimina
  57. Antristi Uniti!

    E tanti appausi e strette di mano al Doc, praticamente uno di famiglia!

    RispondiElimina
  58. Grande Doc, noi siamo sempre qua!
    Antristi Uniti!

    RispondiElimina
  59. Alla Salute Ventù! Dai qualche semino di felicità lo avevi sparso già sul blog, ma così tutto insieme è bello
    ciao!
    Francesco
    Forza Inter!

    RispondiElimina
  60. Commento assai poco ma passo sempre, come se fossi al bancone del bar che bevo il caffè mentre gli altri sono tutti seduti a fare colazione, però è il caffè migliore che si possa bere tutti i giorni. Sursum corda

    RispondiElimina
  61. Antristi Uniti!
    Antrosi Cervicale!

    RispondiElimina
  62. "Antristi Miei"
    Sempre qui in modalità zingarata, Doc

    RispondiElimina
  63. Lieto che le cose si stiano rimettendo in pista Doc!
    Non può piovere per sempre, diceva quello tutto pittato in faccia, e 'sti temporali saranno anche belli ma alla luga rompono le balle :D
    Daje!!!

    RispondiElimina
  64. Come se fossimo ad una partitella di Rugby adolescenziale: mazzate, occhi neri, denti rotti, pestoni dove non batte il sole, ed ecco che arriva il coro:

    E per il Doc Hip hip urrà! Hip hip urrà! Hip hip urrà!

    RispondiElimina
  65. Grande Doc, che bello sentire che le cose vanno meglio! Auguri di Buon Natale a tutti gli antristi !!!

    RispondiElimina
  66. Il post che aspettavamo, da tanto. Ma si sa, per le cose belle ci vuole il suo tempo: come noi interisti scrivemmo in un cartellone storico "ogni limite ha la sua pazienza", e finalmente ci siamo arrivati.
    Si', da fedelissimi (mi posso considerare tale?) ci eravamo accorti in un turning of the tide, dicendola alla Gandalf (che tanto prima o poi nella Terrra di Mezzo un giro ti si fa fare, ci vogliamo crederci...e pure qui c'e' gente che porta i trolley eh, ti chiamo tutto un esercito di Uruk se serve!), pero' leggerlo fa bene al cuore.
    Daje Doc, la vita e' una salita, ma a volte anche le scalate danno le loro soddisfazioni.
    Buon Natale a tutti voi deboscia!
    (Oh, fra l'altro stanotte ho sognato che eravamo tipo tutti insieme a pranzo per Natale a casa del Doc...era un sogno molto affollato! )

    RispondiElimina
  67. Sarà per la questione sanitaria o per la depressione e seguente separazione dell'anno scorso - poi risolta - ma leggendo queste parole ti ho voluto genuinamente bene.
    Fotte catzi se non ci siamo mai visti in faccia ne tantomeno se tu sappia o meno che esisto. Mi dispiace solo non aver avuto modo di offrirti una spalla o una parola di conforto, poiché essendo in una situazione simile forse potevo offrirti una risata o due chiacchiere a cuore aperto.
    Un saluto

    RispondiElimina
  68. Doc, ricorda che per uno che commenta ce ne sino almeno venti che ti leggono in silenzio come me. Grazie del tuo tempo e grazie a chi alimenta questo spazio. Dario

    RispondiElimina
  69. Ottimo, continua così raghezzo! 😊

    RispondiElimina
  70. Soldato Grisu ai tuoi ordini!!!

    RispondiElimina
  71. Ti si vuol beneDoc , un abbraccio e Auguri!

    RispondiElimina
  72. Grazie di tutto Doc un abbraccio!

    RispondiElimina
  73. Ti vogliamo bene Doc ! Antristi Uniti #dobelievetheAIP

    RispondiElimina
  74. Non commento spesso, ma sempre qui sono ;)
    Fiero di far parte della deboscia antristica unita, sotto l'egida del Doc. Ad maiora, semper!

    RispondiElimina
  75. Anche se non sono un commentatore assiduo o frequente, quando ci vuole ci vuole!!
    Sempre qui!

    RispondiElimina
  76. Felice di leggere queste parole, fa bene anche a me!

    RispondiElimina
  77. Quest' anno ho latitato un po' nell' Antro, ma sempre qui Doc, siamo sempre qui!

    RispondiElimina
  78. Un abbraccio forte Doc e buone feste a te e a tutti gli Antristi

    RispondiElimina
  79. Doc, leggere questo post mi ha fatto commuovere (è la seconda volta in poche decine di minuti, stavo recuperando post che mi ero perso nell'attesa del cenone).

    Sapere che stai meglio (ed è una cosa che traspira da ogni post, così come traspirava il malumore di qualche tempo fa) fa veramente veramente tanto piacere. Hai creato qualcosa che ti supporta in ogni istante: l'antrismo.
    Esso scorre potente in noi, e noi non possiamo che esserti debitori per questo dono.
    Antristi uniti!!

    RispondiElimina
  80. Antrista è famiglia, e famiglia vuol dire che nessuno viene lasciato indietro

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy