giovedì 14 dicembre 2017

180

42 (Quarantadue)

Come la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto, o gli anni che fai oggi. Com’è che stai? è una delle domande che ti vengono rivolte più spesso dagli antristi che seguono da un po’ questo covo di deboscia. Quelli che sanno, quelli che non sanno. Meglio, rispondi. Ed è vero. Anche se per sentirti meglio, ti sei prima dovuto sentire infinitamente peggio. Veder bruciare e perdere sostanzialmente, beh, tutto [...]
Un anno fa vivevi il tuo primo compleanno e il tuo primo Natale senza tuo padre. Eri triste, ma pensavi di esserti lasciato la burrasca alle spalle. Le convinzioni dei folli. La tormenta, in realtà, era lì che ti aspettava dopo il giro di boa del nuovo anno. Le onde ti avrebbero presto rimesso sotto, portandoti con l’inverno la depressione, l’insicurezza, una tristezza enorme e senza nome in cui specchiarti ogni mattina, ogni giorno, ogni sera. Quello ha portato a nuovi problemi e rimesso a galla i vecchi. Nell’arco di qualche mese hai perso lavoro, voglia di vivere, quindici chili, famiglia. 

La tua salute ha continuato a peggiorare, legata a filo doppio a quello che ti girava nella testa. Così, dodici mesi dopo, ti trovi a vivere un altro compleanno senza di lui e il tuo primo da padre separato. 

Alla fine di settembre scrivevi in quell'altro post: Poi però ti sei rialzato. Hai smesso di subire, sei uscito dal rullo dell'onda che ti sbatacchiava inerte sulla spiaggia da mesi. Hai fatto delle scelte; difficili, ma le hai fatte. Hai provato a ricostruire, usando come mattoni e calce l'amore di tua figlia e l'affetto di chi ti vuole bene. Non credevi fosse possibile, ma ti sei rimesso in piedi. Con lo sguardo vuoto di Joe Yabuki quando ne ha presi troppi e non gli importa di prenderne altri. Peggio non può andare, ti dicevi, ed era vero. Vai avanti. Fottiti ad andare avanti. 

Ora sapete cosa intendevi.

Ti sei aggrappato a PiKi, all’amore per la tua piccola, e tra mille difficoltà sei rimasto a galla. Hai smesso di lasciarti trascinare dalla corrente, hai ricominciato a nuotare. Va meglio, ma c’è ancora tanta strada da fare. Non sai cosa ti porterà il futuro, beh, nessuno lo sa. Lavori, lavori tanto, ché fortunatamente hai ripreso a galoppare almeno su quel fronte, il che ti tiene impegnato. Alcuni giorni lavori con ritmi da pre-rivoluzione industriale, fino a distruggerti di stanchezza. Ti godi tua figlia quando puoi, vai avanti. Una bracciata dopo l’altra, sperando che all’orizzonte le nuvole nere finiscano. Ti sei fatto crescere la barba come Rocky in Siberia, sollevi i tuoi carretti emotivi, semini nella neve le auto del KGB dei brutti pensieri. Prenderai ancora tanti pugni in faccia, magari meno forti di quelli di Drago, ma fa niente. Ti sei rimesso in piedi, intendi restarci. 


Oggi ti sei svegliato con una canzone allegra nella testa e i tanti messaggi di auguri della cumpa di debosciati sui socialcosi. Molti di voi, nei momenti più difficili, spesso senza saperlo, sono stati di grande aiuto. Di enorme aiuto. Vi si vuol bene, gente. Torta virtuale e fanta sgasata per tutti. Sapete che formula si recita come brindisi da queste parti, no?

180 commenti:

  1. auguri Doc! siamo coetanei ma quello che hai passato tu io l'ho in parte passato tanti (troppi) anni fa... prima o poi le nuvole passano, e nel frattempo le nostre passioni ci tengono a galla. Un abbraccio virtuale e per me una fetta di torta ;)

    RispondiElimina
  2. Zum Geburtstag viel gluck!!! Dai che la serenità è dietro l angolo!

    RispondiElimina
  3. Auguri per ogni cosa Doc e grazie a te per esserci stato sempre anche nei momenti difficili.

    RispondiElimina
  4. Ti leggo ormai da 3 o 4 anni e devo dire che mi hai rapito. Ogni giorno nell'elenco dei siti da controllare non manca mai l'antro!
    Ho letto anche i tuoi post personali, quelli che mostrano il cuore dietro l'autore che scrive gli articoli e devo dire che ti stimo davvero parecchio(come dice Pina di Fantozzi :D)

    In bocca al lupo...a volte non basta bruciare il proprio cosmo per affrontare i burroni che ci aprono davanti. Ma provarci e riprovarci e quello che riempie le nostre puntate :)

    RispondiElimina
  5. "Alla salute, ventù!"

    Auguri Doc...

    Quella del padre separato vengo a saperla ora. Mi spiace. Comunque, tanto di cappello per saperti sempre rialzare. Con Eye of the Tiger nelle orecchie o meno.

    Qui comunque ti si vuole bene e ti si augura tutto il bene del mondo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dimenticavo: GRAZIE DI TUTTO.
      Sappi che il Doc e l'Antro rendono il mondo un posto migliore.

      Ah, ci ho dovuto riflettere un attimo prima di capire che l'immagine di apertura post significa che sei coetaneo di Jeeg, che è del 1975...

      Elimina
  6. Doc auguri,tanti tanti davvero,fa piacere che ti sei rimesso in piedi e intendo restarci,bravo,la vita va affrontata a testa alta,è difficile lo so ma bisogna almeno provarci.
    Bravo,ancora auguri

    RispondiElimina
  7. Auguri Doc!!!
    Più andiamo avanti (42 ad aprile...) e più diventiamo come Saitama, comici e sgangerati quanto forti e tuttaquellaretoricalì...oltre che pelati...

    RispondiElimina
  8. Alla salute, DOC!
    Avevo intuito che fosse successo qualcosa, personalmente ti sono vicino, soprattutto oggi che per la prima volta ho avuto pensieri suicidi...speriamo passi presto...
    Auguri!

    RispondiElimina
  9. Auguroni e un abbraccio, Doc.

    Oggi più che mai che la Forza (da qualunque parte arrivi) sia con te, anche per gli anni a venire! :)

    RispondiElimina
  10. Il mondo spezza tutti quanti e poi molti sono forti nei punti spezzati. Ma quelli che non spezza li uccide, affermava Heningway....auguri Soc altri cent'anni (ma non di solitudine)..happy b-day, non smettere mai di scrivere

    RispondiElimina
  11. Anche tu, senza saperlo o magari sì, sei stato di grande aiuto. Una risata mattutina leggendo l'Antro vale più di mille meditazioni fricchettone fintozen.
    Buon compleanno Doc, ché chi ha giocato nel fango con i palloni di gomma in fondo non invecchia mai.

    RispondiElimina
  12. Alla nostra eta' non si molla mai Doc, perchè con la campanella del nuovo round daremo indietro tutte le botte che abbiamo preso .
    Ed un abbraccio forte per tutto quello che fai per noi da anni senza ricevere nulla.
    Brothers in Arms.

    RispondiElimina
  13. Auguri Doc. Rovina del mio portafoglio e gioia della mia cultura.

    RispondiElimina
  14. Auguroni Doc.
    Ognuno combatte la propria battaglia da solo, ma avere un po' di tifo alle spalle non guasta mai. Per cui: Forza e continua a nuotare!

    RispondiElimina
  15. Auguri Doc, non avevo idea dei retroscena. Un abbraccio e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  16. ci sono dentro da 4 anni e avevo intuito qualcosa. le nostre bimbe sono la nostra ancora.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Carissimo Doc, al ritmo di "Starchild", uno dei primi brani dei Level 42, Ti mando anche qui, nel covo di tutti noi debosciati ragazzetti di fine anni 80, i miei auguri!
    P.s.: mi comunicano che la Lancia Stratos blu con i cerchioni gialli in regalo, oggi non arriverà...
    Un grande abbraccio e le migliori "good vibrations", quelli invece sì...!

    RispondiElimina
  18. Auguri caro Doc, anche io sono tuo coetaneo e come sai anche io ne ho passate di brutte, però sono ancora qui! Come ti scrivevo addietro ho avuto anche dei pensieri nefasti di togliermi da questo mondo e forse li avrei anche realizzati se non ci fosse stato il mio piccolo Raoul (indovina chi gli ha ispirato il nome) a darmi forza, conforto e la voglia di andare avanti. Anche io ho perso mio papà tanti anni fa, un buon lavoro e ho fatto scelte discutibili, però anche nei momenti più bui ho trovato qualcosa che mi facesse andare avanti. Come successo a te poteva essere una canzone, una telefonata di un amico o anche solo una corsetta nella nebbia. E' strano come in questi momenti dove le certezze vacillano ci si aggrappi alle piccole cose. Ora anche per me va meglio e la mia vita ha ricominciato a girare vorticosamente. Quindi ti sono fortemente vicino emotivamente e ti mando anche un grande abbraccio virtuale, nella speranza di incontrarsi prima o poi dal vivo!

    RispondiElimina
  19. Dopo tanti anni che ti leggo, ormai sei un amico. Uno di quelli che ritrovi sempre volentieri. Non sono mai stato tipo da scrivere spesso sul blog, alcune volte l'ho fatto, ma mi sono sempre sentito vicino a te, anche se non lo sapevi. Ho passato, sto passando, ormai da una vita, periodi brutti, sempre perso a capire se sono giusto abbastanza per i miei quasi 40 anni, ti capisco. Non ho famiglia, anche la volessi non me la potrei permettere, ma so cosa vuol dire toccare il fondo, sentire la melma e darsi lo slancio per risalire, finché l'ennesima onda non ti ricaccerá giù. Il minimo che posso fare è farti gli auguri, Alessandro.

    RispondiElimina
  20. Auguri Doc...ti ho scoperto 3/4 anni fa e per me sei il primo appuntamento fisso con il grande mondo dell'Internet, mi dispiace per quello che hai vissuto nell'ultimo periodo, nel mio piccolo spero che tu possa rialzarti ancora più forte di prima!!!

    RispondiElimina
  21. Auguri, Doc.

    Come dicevano in un altro film (sort of) di Rocky: Un passo alla volta. Un pugno alla volta. Una ripresa alla volta.

    RispondiElimina
  22. Tanti Auguri sinceri Doc. Per tutto.
    Da papà a papà sono convinto che l'Amore per tua figlia sarà sempre la scintilla che accenderà il tuo "motore".

    RispondiElimina
  23. Auguri Doc. È da un po' che manco nei commenti, ma non ho mai mancato di leggerti.

    RispondiElimina
  24. Auguri Doc!
    E grazie per la levità che sai portare nelle mie giornate. Solo chi soffre grossi pesi sa essere leggero con eleganza. <3

    RispondiElimina
  25. Alla salute, ventù!
    (ventù più ventù fa appunto quarantadù)

    Ancora auguri Doc. E grazie di tutto, come sempre. Non ai livelli di Yabuki o di Balboa, ma abbiamo preso/prendiamo/prenderemo tutti cartoni in faccia.
    Ma ci rialziamo. Oh, se ci rialziamo.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. "Ti sei fatto crescere la barba come Rocky in Siberia, sollevi i tuoi carretti emotivi, semini nella neve le auto del KGB dei brutti pensieri."

    Questa mi ha fatto sorridere con lacrimoni sparsi. Tanti auguri.

    RispondiElimina
  27. Come separato?!
    Non lo sapevo, mi dispiace da morire :(
    Ti faccio i miei migliori auguri, per il compleanno ma soprattutto per tutto il resto e spero che le cose si rimettano in carreggiata.

    RispondiElimina
  28. Auguri dottor Manhattan! Tanti anni fa, le armature di Iron Man mi portarono in questo bel posto che è l'Antro, sono un over 40 come te, e i miei ricordi sono impastati con gli stessi eroi di cui tu scrivi così tanto e così specialmente. Non ti parlo delle mie batoste esistenziali, ma ti auguro di reggere bene alle tue, oltre aglim auguri di genetliaco. Consolati: la barba e i chili in meno ringiovaniscono! :) alla salute di ventù (x me, se possibile, chinotto, grazie)

    RispondiElimina
  29. Auguri doc ,ma non solo per il b day ,per tutto, ma tutto tutto,non sapevo che il momento fosse così pesante,ma vedo che la forza per reagire c'è , ed è quello che conta , stare in piedi adesso . Poi si vedrà.Ti abbraccio forte e per quello che ti può servire,credo di parlare a nome di molti antristi, noi ci siamo .Ciao

    RispondiElimina
  30. Virile abbraccio e pacche sulle spalle.
    Finché c'è barra del vigore, si può sempre risalire (cit. Link).

    E tanti auguri anche qui!

    RispondiElimina
  31. Ho qualche anno in più di te, e ho passato alcune cose di quelle che hai passato tu, anche fra le peggiori (la depressione, per dire). Non è vero che è il tempo, da solo, ad aggiustare tutto. Serve avere qualcosa a cui aggrapparsi. E può essere qualcosa di importante, come tua figlia, o anche qualcosa di infinitamente più modesto, come la passione per l'immaginario nerd che porti avanti sul tuo blog, con l'affettuosa complicità dei tuoi lettori. Quando si è al buio bisogna coltivare le scintille, perché è da quelle che poi si riaccende il fuoco.
    Ti farei gli auguri, ma oggi preferisco i complimenti.

    RispondiElimina
  32. Auguri Doc! Auguri per tutto! Da questa altra parte del telefono da dove io ti leggo sempre ti si vuole bene! Le onde non sono infinite e nemmeno i pugni di Drago e nemmeno le nuvole nere! Una bracciata dopo l'altra!

    RispondiElimina
  33. Augurissimi! E in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  34. Una pacca sulla spalla virtuale da un (quasi) quarantenne che ha perso il padre da poco e che continua per la sua strada, stringendo i denti.
    Molti qui ti considerano un modello, un modello di buoni sentimenti, forza interiore, tenacia e sani principi. Continua così, Doc.

    RispondiElimina
  35. Auguri Doc. Anche senza sapere, io ed altri tuoi lettori "silenti" avevamo intuito... Per quello che vale, un abbraccio virtuale e un grazie per essere ogni giorno parte delle nostre vite.

    RispondiElimina
  36. Ancora auguri. E in bocca al lupo per tutto, ti siamo vicini :)

    RispondiElimina
  37. Auguri Doc!
    Avevo intuito che qualcosa non andava come doveva, ti abbraccio forte, da conterraneo, coetaneo e antrista!

    RispondiElimina
  38. Poche palle e pochi giri di parole: un abbraccio fortissimo e un sincero augurio da un papà tuo coetaneo :*

    RispondiElimina
  39. Auguri Doc! Come qualcuno ha scritto sopra, anch'io ti seguo da 3/4 anni, divenendo l'Antro un irrinunciabile appuntamento quotidiano. Provo quasi pudore, misto ad immensa stima, a leggere le tue vicende personali, ammirando il tuo coraggio nel metterti a nudo.
    Non può piovere per sempre...tieni botta sempre!

    RispondiElimina
  40. Geograficamente siamo lontani ma sai che sei hai bisogno io ci sono. Ti rinnovo gli auguri di Buon Compleanno, a presto.

    RispondiElimina
  41. Tanti auguri doc! Questo giro di Fanta sgasata lo offro io!

    RispondiElimina
  42. Un augurio sincero Alessandro, e ricorda
    Rocky è la natura,
    come un fiume in piena,
    niente lascia in piedi, bisogna che lo vedi. ;)

    RispondiElimina
  43. Guarda da dietro le quinte noi qui avevamo intuito cosa stava accadendo , non si sapeva cosa fare se chiederti come andava o meno,avevamo paura di rigirare il coltello nella piaga, alla fine abbiamo deliberato di lasciare che passasse il tempo con segnali di vicinanza generici e fine della storia . Non so se abbiamo fatto bene o male ma insomma abbiamo fatto. Boh che dire? Meglio che non dico niente , perchè se comincio ho paura di non fermarmi e partire per la tangente . Tutta la vita adulta cercando di lottare con i denti per avere quello che vuoi , senza neanche cinque minuti di tempo per chiederti se lo vuoi veramente .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Doc aggiungo che hai amici che i segreti te li sanno tenerteli ... tienteli stretti questi amici che sono merce rara oggidì

      Elimina
  44. Auguri Alessandro, di cuore
    Mi è dispiaciuto non venire a Lucca quest'anno, più di tutto perché avrei voluto chiederti di persona come stavi.
    Un abbraccio grande come il mondo

    RispondiElimina
  45. Auguri DOC. Se questi nostri messaggi ti possono essere di sostegno te ne manderemo tanterrimi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  46. Auguri e speriamo vada un po meglio l'anno prossimo.

    RispondiElimina
  47. Caro doc ancora auguri, ti sono vicino come compleanno (li ho fatti l’11) e soprattutto come amico. Sono sicuro che il 2018 sarà migliore!!

    RispondiElimina
  48. auguri DOC, di vero cuore!!!! la vita colpisce forte, sempre!!! ma rialzarsi sempre è la nostra forza!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  49. Auguri Doc! Un abbraccio e grazie a te che comunque non molli mai.

    Alla salute, ventù! (^_^)

    RispondiElimina
  50. Auguri Doc! Come i supereroi ci hanno insegnato in tutte le salse possibili, cadiamo solo per rialzarci più forti.

    RispondiElimina
  51. Tantissimi Auguri Doc! Averti conosciuto a Roma mi ha fatto vermamente piacere, mi accodo a tutti i messaggi di ringraziamento per il tuo blog.
    Grazie di esserci!!!

    RispondiElimina
  52. Auguri e grazie di tutto, perchè il tuo blog è importante. aiuta davvero le persone che lo leggono a star meglio, grazie davvero

    RispondiElimina
  53. Doc, tantissimi auguri.
    E grazie per questo covo di deboscia

    RispondiElimina
  54. Auguri Doc, e tieni duro. Ti si vuole bene, qui!

    RispondiElimina
  55. Auguri e un grosso in bocca al lupo

    RispondiElimina
  56. Buon compleanno, Doc, un abbraccio forte da un antrista affezionato. E grazie davvero per tutti quei giorni in cui tutto andava male e la testa mi scoppiava e mi gettavo sul letto a leggere i tuoi post vecchi e nuovi finché non si scaricava il telefono, mi facevi stare meglio. Auguri ancora.

    RispondiElimina
  57. Credo di essere un babbano che senza spiegoni manco la trama di Star Wars capisce... però sono contento di leggere che il tuo rialzarsi non è solo scritto sul blog ma che ti rispecchia.
    Ti auguro davvero di continuare questo cammino nel migliore dei modi, chi più tonto chi meno ti si vuole bene da queste parti!

    RispondiElimina
  58. Tanti auguri Doc da me e alessia, mi spiace sapere tutto quello che stai passando per noi sei un amico lo sai.
    Grazie di non averci abbandonato nonostante tutto, noi per te siamo sempre qui

    RispondiElimina
  59. Auguri Doc.
    Non partecipo ai raduni, commento poco, ma ti (vi?) seguo sempre.
    Alcune cose emerse da questo post tempo addietro non le avevo capite.
    Non ci conosciamo (e forse non riusciremo mai a farlo), ma ti abbraccio, e ti auguro ogni bene.

    RispondiElimina
  60. Grande Doc.
    Davvero, grande Doc.

    Alla salute di Ventù!

    RispondiElimina
  61. Te li ho fatti almeno un paio di volte sta mattina e te li rifaccio anche adesso quì, sul blog che ci ha fatti conoscere, AUGURI DI BUON COMPLEANNO E TANTA FANTA SGASSATA!!!

    RispondiElimina
  62. Auguri di buon compleanno doc!
    Ho capito solo ora di cosa parlavi in quei post, da padre mi sgomenta solo l'idea di veder contingentato il tempo con mia figlia.
    Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  63. Buon compleanno Doc! Tieni duro e continua a regalare a noi debosciati il Trofeo Di Campionissimi dell'Internetto per seguirti!

    RispondiElimina
  64. Alcune cose le avevi dette apertamente, alcune ero riuscite a leggerle tra le righe, per una (quella famigliare) cado dal pero.
    E capisco che non avevo capito fino in fondo.
    E mi viene il groppo alla gola ma anche sollievo a leggere che va meglio.

    E continuo a non capire come può essere che uno sente di voler bene ad una persona vista dal vivo per tipo, boh, la durata di UN mini Antro-raduno (durante il quale ero imbarazzatissimo e quindi apparentemente ebete), e a rammaricarsi di non aver potuto fare niente per aiutare un amico (scusa se mi permetto, ma oh! Colpa tua, che questo sento...) quando ne aveva davvero bisogno.

    L'unico augurio che mi pare sensato, Doc, Ale, è di avere la forza di continuare a risalire e a ricostruire. Che, anche se non fisicamente, siamo tutti li dietro a spingere (inserire qui doppio senso per alleggerire i toni del post-magoncino) e a fare il tifo.

    Alla salute, Ventù!

    RispondiElimina
  65. Ti leggo da un bel po’. Non ho mai commentato nulla perché sono un lurker professionista. Però questo post... sarà perché hai la mia stessa età, sarà perché ti sento in qualche modo malato affine a me, mi ha fatto uscire allo scoperto. Quindi auguri da una persona che ti stima, per come è cosa scrivi. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  66. Tanti Auguri di cuore Ale e non mollare, prendendo un'altra citazione di Rocky "Un passo alla volta, Un pugno alla volta, una ripresa alla volta!"

    RispondiElimina
  67. Auguri Ale! e un Buona Fortuna generico per il futuro.

    RispondiElimina
  68. Auguri DOC da un tuo coetaneo. Come altri che hanno scritto prima di me non ero a conoscienza di tutte le difficoltà che ti sono caduto addosso negli ultimi anni e quindi, a maggior ragione GRAZIE per il blog, per come lo gestisci e per tutta la passione che traspare dai tuoi post. Non vale molto ma sappi che l'Antro è l'unico Blog a cui sono iscritto, a cui partecipo (molto poco in realtà) e praticamente l'unica mia presenza sui socialcosi. Sinceramente lo sento un pò anche mio.
    Di nuovo Auguroni.

    RispondiElimina
  69. buon compleanno doc... un semplice ma caloroso grazie per quello che fai per noi. Ci si becca a qualche fiera

    RispondiElimina
  70. Il numero 42 è stato anche il mio primo compleanno da separato e, ora che veleggio verso i 46, posso assicurarti che si va avanti.
    Anche tu come me hai una ricchezza enorme che ha forma di bambina, e quella è stata determinante per continuare a crederci.
    Si va avanti, e verranno altre soddisfazioni.
    Auguri Doc!

    RispondiElimina
  71. Tanti tanti auguri, Doc!
    Qualcosa avevo capito, qualcosa intuito (ero convinta di essermi sbagliata), ma quando ti afferra il dolore credo che nessuno possa davvero spezzare le barriere ed arrivare a toccare chi ne è colpito. Magari una figlia può. A noialtri, antristi tutti che ti vogliamo bene e magari ti incontriamo una volta l'anno a Lucca o altrove e siamo felici per questo, non resta che abbracciarti virtualmente e cercare di esserci quando hai voglia di sollevare lo sguardo e sapere che non sei solo. E possiamo festeggiare insieme, quando ti va. Buon compleanno!

    RispondiElimina
  72. Cerco di infilare chili e chili di affetto nella parola AUGURI, spero di riuscirci... un abbraccio stritolante!!!

    RispondiElimina
  73. Auguri , per tutto, doc.
    Ci sei ogni giorno per farsi una risata e distrarsi dai brutti momenti, è bello che anche per te sia così :)

    RispondiElimina
  74. Non avevo capito quanti sono stati gli schiaffi. Ora mi è un pò più chiaro. Una mano sulla spalla e un tintinnare di boccali che cocciano spumando birra: "Buon compleanno Doc!" Per quel che mi riguarda te lo meriti. E grazie per aver tenuto aperto l'Antro nonostante tutto. Perchè oltre che aiutare te penso che contribuisca ad alleggerire lo schifo quotidiano di tanti altri che gironzolano da ste parti.

    RispondiElimina
  75. salta i pericoli, vola tra gli alberi, corri insieme a noi
    oltre gli ostacoli, per tutti gli uomini liberi
    contro i nemici non perderti, non fermarti mai...

    ci sono i buoni, come sei tu
    per un amicizia in piu'
    c'e' sempre Piki vicino a te
    che ti fa sentire un re
    ci sono i sogni, tutti quelli che fai
    che non moriranno mai
    c'e' la speranza, che d'ora un poi
    un futuro avremo noi

    Auguri Doc

    RispondiElimina
  76. Tanti auguri Doc,che dire piove;piove fortissimo anche qui,e non c'è un posto dove ripararsi e allora ti aggrappi a quello che hai,a quello che puoi e tiri avanti che piano piano un passo alla volta uscirai da questa cazzo di tempesta. Un abbraccio sincero ancora auguri e in bocca al lupo

    RispondiElimina
  77. Auguri, tanti e per tutto. Ad maiora.

    RispondiElimina
  78. Avevo intuito questa cosa dai cenni sparsi nei tuoi post, anch'io come molti avevo optato per un silenzio rispettoso dei tuoi tempi, per non risultare importuno se non te la sentivi di parlarne.
    Un abbraccio fortissimo da un altro che se la sta passando un po' difficile (la cosa più brutta la sai, più altri casini di contorno perché altrimenti si rischia di annoiarsi... Sì, però io adoro annoiarmi, checcavolo!! :D)
    Tanti auguri, per il compleanno e per tutto il resto: continuiamo a sparar meenchiate che in tanti è un po' più facile fare come Joe Yabuki (l'obiettivo, ricordiamolo, è rialzarsi sempre e restituire i colpi, ma SENZA fare la fine che ha fatto lui).

    RispondiElimina
  79. Non so se sono io ad essermi perso questo retroscena ma non sapevo.
    Mi spiace seriamente per quello che hai passato, grazie per tutto ciò che fai e per l'impegno che ci metti, e complimenti per la tua forza d'animo, che avrebbe abbattuto tanti altri.
    Un abbraccio virtuale, come sempre...non mollare mai Doc.
    Noi siamo sempre qui, per te e con te.

    RispondiElimina
  80. Tanti auguri, un abbraccio ed un in bocca al lupo per tutto.

    RispondiElimina
  81. Io non ho parole. Non so cosa dirti e mi limito a farti tanti sinceri auguri.

    Poi per il resto credo che i messaggi che tutti ti abbiamo inviato siano testimonianza del nostro affetto. Per quanto possibile, noi siamo qua.

    RispondiElimina
  82. Auguroni da uno che non ti ha mai visto in faccia ma ti ringrazia ogni giorno per i sorrisi che gli strappa.
    Stammi bene doc, un abbraccione virtuale

    RispondiElimina
  83. Gianfranco Sorrentino14 dicembre 2017 14:49

    Auguri di cuore. Ti si vuole bene. Tanto.

    RispondiElimina
  84. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  85. Tanti tanti auguri di un buon tutto. Grazie per aver tenuto in piedi questa baracca, grazie per questa sincera condivisione e un grosso abbraccio (anche se non sai neanche chi diavolo sono ma un abbraccio lo stesso).

    RispondiElimina
  86. Caro amico, voglio farti i miei auguri e voglio abbracciarti forte, perché solo chi prova e passa il buio della depressione può capire cosa si prova. Coraggio!

    RispondiElimina
  87. Auguri, e grazie di esistere. Piu' passa il tempo e piu mi accorgo che il fratello maggiore che non ho mai avuto sei TU, che coi tuoi post mi tieni compagnia e mi infondi allegria e a volte tristezza. In quel che scrivi rivedo me stesso e mi sento meno solo in questo universo (sgasato). Grande Senpai!

    RispondiElimina
  88. Caro Doc, ti faccio i miei migliori auguri e ti auguro tanta forza interiore, perché in una vita in cui tutto cambia continuamente, ci può essere solo un unico punto di riferimento e quello sei tu stesso.
    Dice il saggio: nel flattempo non disdegnale l'aiuto divino e sii folte per la tua piccola.

    RispondiElimina
  89. Auguroni doc, sei uno che sa come si sta al mondo e come si deve stare sul web, che per te sembrano proprio la stessa cosa.

    E grazie, sempre.

    RispondiElimina
  90. Insomma, Ale, questo compleanno forse è *davvero* la risposta alla vita, l'universo e tutto quanto. Come disse il babbuino, "diventa più facile, ma devi sforzarti giorno per giorno" ;-)
    E io ti auguro di trovarla sempre almeno un briciolo di forza. In attesa che la mia Creatura sia grande abbastanza da seguirti in un viaggio in Giappone, tutti insieme antristicamente.

    RispondiElimina
  91. Auguri Doc!
    Sapevo e so poco e nulla della tua vita privata, ma vorrei davvero berla quella Fanta sgasata insieme, un giorno o l'altro.
    Grazie per l'Antro e in bocca al metalupo per tutto.

    RispondiElimina
  92. Auguri Doc, oramai contrassegni l'inizio delle mie giornate come la quotidiana occhiata alle previsioni meteo dell'Aeronautica. Forza e coraggio (cit. mio nonno e mio padre) per lasciarti i dispiaceri alle spalle!

    RispondiElimina
  93. Tanti tanti auguri doc, di compleanno e di ripresa.
    Facciamo tutti insieme un bel gesto del minollo scaramantico per propiziarci tempi migliori!

    RispondiElimina
  94. Tanti Auguri Doc, come sempre di cuore.
    Non conoscevo alcuni risvolti della tua situazione personale, ci sono persone che si sarebbero spezzate per molto meno.
    In alto i calici di Fanta Sgasata, l'Alba arriverà.

    RispondiElimina
  95. io i casini che ti sono capitati li avevo dedotti tutti nei tuoi post ma onestamente speravo di essermi sbagliato.
    purtroppo l'aiuto quotidiano che tu ci dai con i tuoi post è assai maggiore di quello che possiamo darti noi con i nostri commenti.
    per quanto possibile, buon compleanno!

    RispondiElimina
  96. Quando pensi che hai toccato il fondo del barile io e te cominciamo a scavare! Un giorno noi che scaviamo ci ritroveremo tutti insieme in una unica grotta...e in compagnia si starà comunque meglio! Potremo scavare il nostro fondo a turno riposandoci a turno. Siamo tanti...più di quelli che ognuno di noi pensa. Ci si aggrappa a chi rimane di quelli che ci vogliono bene e si continua a scavare...e fanculo a quella gente ricca e di successo che ci propongono in tv ogni santo giorno...che ne sanno della vita vera quegli idioti. noi che scaviamo se li siamo goduti tutti i pochi momenti di felicità! Più di tutti loro insieme!
    Vaneggiamenti di un fesso...non farci caso.

    RispondiElimina
  97. Tanti auguri Doc! Fa piacere leggere che ci sia uno spiraglio di luce in fondo al tunnel. Non saremo presenti fisicamente, ma in forma astrale siamo tutti vicino a te. In alto i calici quindi e Coca Cala con l' aspirina per tutti!

    RispondiElimina
  98. Auguri Doc. "ti si vuole sempre bene" since 2010...che mi sembra ieri di essere approdata quasi per caso sull'Antro.

    RispondiElimina
  99. Da lurker silenziosa da tanti anni, e mamma in cantiere, tanti auguri papà di Piki :)
    Perché si può magari non essere più figli o mariti, ma papà lo si è sempre, e da quel che traspare qua, sicuramente un vulcano di cose belle, nuove e vecchie, per la bimba!

    Auguri Doc, e poi una volta fatta crescere la barba va tutto meglio. La barba è una gran bella cosa. Sono una fan della barba!

    RispondiElimina
  100. Quasi ogni giorno passo da queste parti per qualche momento di svago. "A livello virtuale" sei diventato parte delle mie giornate. In un paio di occasioni ci siamo quasi incrociati in Giappone dove viaggio spesso per lavoro eppure da 42enne padre di due bimbi e orfano di madre non mi son mai sentito cosi' vicino.

    Tanti auguri - tieni duro e continua a lottare.

    Stay in leg!

    RispondiElimina
  101. Doc, non ero al corrente della situazione attuale, mi dispiace molto. Un abbraccio speciale per il tuo compleanno e torna sul ring.

    RispondiElimina
  102. Da un lettore che sta spesso nell'ombra ma non per questo lontano dall'antro, una mano sulla spalla di stima. Buona vita Doc

    RispondiElimina
  103. Tira su i guantoni Doc...e non abbassare la guardia. Stammi bene

    RispondiElimina
  104. Leggo sempre e scrivo poco, un po' per pigrizia ed un po' perché amo molto farmi i miei, ma in certe occasioni si deve superare questa ritrosia ed alzarsi (anche se in questo periodo, con tutte le cene in ogni luogo ed ad ogni ora diventa sempre più complicato ..) a parlare.

    Perciò un enorme in bocca al lupo per tutto e altri 80/81 di queste ricorrenze (non vorrai arrivare a 125 anni, vero ?)

    Daniele Forghieri

    RispondiElimina
  105. Per quante volte la vita ci sbatta a terra...continuiamo sempre a rialzarci.
    Ammaccati, scassati...ma ancora in piedi. Come Yabuki e Balboa.
    Mendoza e Drago non ci avranno mai.
    Tanti auguri, Doc!!

    RispondiElimina
  106. Buon compleanno Doc. Forza e coraggio <3

    RispondiElimina
  107. Doc, grazie a te, tiri su spesso il morale nei momenti difficili. Ti si vuol bene. Tantaugù e alla salute di Ventù!

    RispondiElimina
  108. Auguri Doc, da uno che commenta poco ma che ti segue da tanto. L'amore per tua figlia conta piú di ogni cosa.Da papà a papà. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  109. Ogni volta che commento finisco sempre per ringraziare... Grazie Doc per quello che scrivi, racconti, condividi. Tanti ti scrivono che il tuo blog aiuta nei momenti più difficili... e credici, non sono parole di circostanza. Alla salute, ventù... e tanti auguri!

    RispondiElimina
  110. Auguri di cuore Doc! Grazie della compagnia che ci fai, tieni duro e sempre Forza Inter! ;)

    RispondiElimina
  111. Auguri Doc, i miei 42 nemmeno me li ricordo, ogni volta devo inventarmi qualcosa tipo Manuel Fantoni di Borotalco.
    "La vita è un balocco" (Monicelli).

    RispondiElimina
  112. 誕生日おめでとう。^^
    がんばれ!!

    RispondiElimina
  113. Grazie Doc per il tuo blog, per quello che condividi, mai banale e sempre profondo e sincero e che obbliga (in senso buono) sempre a riflettere. Tieni duro e TANTI AUGURI!!!

    RispondiElimina
  114. Avevo avuto il presentimento che dietro a tutto ci fossero problemi grandi, con G maiuscola, vorrei tanto poter fare anche solo un quarto di quello che tu hai fatto per me in questi 4 anni (da quando ho scoperto questo meraviglioso blog) nn sai quante volte mi hai aiutato a superare momenti difficili tirandomi fuori un sorriso anche quando da ridere nn c'era nulla... Ho riso, imparato cose nuove di cui faccio sfoggio spesso e penso tu mi abbia fatto conoscere un lato di me che non conoscevo... Tutto questo per farti semplicemente i miei più cari auguri di compleanno sperando che il prossimo sia più lieto.. So che ti rialzerai che sarai più forte di prima.. Che tu possa avere sempre il vento in poppa Doc
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  115. Tanti auguri Doc, ti leggo quasi ogni giorno anche se per poco tempo non scrivo mai... Posso capire purtroppo quello che hai passato con la tua perdita perché mi è capitato lo stesso con mio padre pochi mesi fa... Mi spiace per le altre sfighe che ti sono capitate e che non conoscevo...
    Posso solo dirti di tenere duro, il tempo dicono che aggiusti tutto anche se non ne sono sempre convinto.
    In bocca al lupo per tutto!
    Continua a scrivere, ché è una cosa che fai maledettamente bene e, per quanto mi riguarda leggerti spesso è uno dei momenti più divertenti della giornata

    RispondiElimina
  116. Sarebbe bello un giorno poterti ridare un po' di quello che tu ci dato in questi anni

    RispondiElimina
  117. Tanti auguri Doc, e grazie di tutto. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  118. Ciao Doc, ti leggo da anni ma commento poco, spesso in ritardo e probabilmente neanche ti sarai accorto di un mio commento, anche perché non avere una bell'avatar impedisce di essere ricordato. Però sappi che ti sono virtualmente vicino quando scrivi di cose personali, e che ti ringrazio per quando mi fai "perdere tempo" a leggere di cultura nerd, dimenticandomi per un po', per l'appunto delle tante cose brutte della vita. :D coraggio che ce la faremo tutti!

    RispondiElimina
  119. Auguri Doc,

    ti conosco e seguo da relativamente poco tempo... trovai per caso l'antro, mentre ero alla ricerca di notizie sullo scandaloso Magic Boy Mattel del dicembre 1987, che comprai, e di cui ricordavo vivissimamente la copertina, come fosse una Polaroid scolorita stampata in fronte.
    Questo tuo post mi ha aperto il cuore e preso in contropiede, tanto è rimarchevole la differenza dal tono scanzonato che mantieni di solito. Aggrappati forte alla tua piccolina e rendile speciale il Natale. Se lei sarà felice, a maggior ragione lo sarai tu.
    In bocca al lupo
    Alan

    RispondiElimina
  120. Auguri Doc! Le difficoltà della vita sono tante e io onestamente a volte non ce la faccio a combattere la corrente. Ma sono ancora qua, anche grazie a testimonianze di persone che nonostante tutto vanno avanti, come te.

    RispondiElimina
  121. Che dire? Come altri avevo intuito che non fosse più "tuttappò" dalle parti di Casa Manhattan, ma ti auguro di cuore che possa presto migliorare!

    Alla salute di Ventù

    RispondiElimina
  122. caro mio, ti seguo da tanto, troppo tempo - 2008? ricordo qualcosa su radiant silvergun e un bel post in cui raccontavi di cold storage e come scaricare i brani del primo Wipeout (ovviamente da quel post, amici per sempre) e ho commentato troppo, troppo poco.
    Sospettavo che nel modo sommesso di raccontare il disagio del tuo ultimo anno si nascondesse quanto sveli oggi.
    Poca retorica, solo un grazie sincero: non importa quante legnate hai preso, sono dieci anni che dai una parte di cuore distillata in parole battute a schermo e non hai mai mollato un cazzo.
    È ancora presto perché rimangano solo bianche ceneri.
    Ad altri dieci anni almeno di Antro, classifiche improbabili, rubriche da una sola uscita dimenticate e poi ripescate e bassismo carismatico a strafottere.
    Ti auguro il meglio e te lo saprai prendere.
    Un affezionato lettore.

    RispondiElimina
  123. Mi ero perso il post settembrino..questo no...
    Che dire? Non esistono libretti di istruzioni..si naviga a vista e sentimento..si cresce, si cambia, si invecchia, si cade e ci si rialza...si fa del proprio meglio..o peggio anzichenò...
    Menomale che ci sono i piccolini che crescono e ci guardano..e' già iniziato il loro giro di ruota...
    Non ci resta che brindare come sempre con del buon "tacchino"...auguri, abbraccioni e...alla salute Ventù!
    https://www.youtube.com/watch?v=95Pn-xfH-sw

    RispondiElimina
  124. Buon compleanno Doc e come sempre grazie per metterci a parte di cose così personali.

    RispondiElimina
  125. Ciao Doc tanti auguri! Circa 3 anni fa' ho scoperto il tuo blog, da allora lo consulto quasi tutte le sere. Sei una forza!

    RispondiElimina
  126. Per quel che puó valere. Oggi hai un amico in più.
    Buon 42.

    Stuart

    RispondiElimina
  127. Auguri Doc!
    Per quello che puo' contare, ti mando un bel "forza" da quaggiu'.

    RispondiElimina
  128. ... E se nell'infinita galassia affettiva debosciata, ho potuto anche minimamente contribuire a questo abbraccio, durante questa tempesta, la considero una gran vittoria.
    Mi capita a volte di leggerti nel momento in cui mi sento arrivare un guantone da boxe sul naso, e tutto mi casca addosso. Hai un effetto Danpei... Mi rimetto a girare, m'è venuta voglia di fare il pane, alle 3:54... Te lo metto sul treno per Cosenza che arriva domani alle 13:24?

    Buon 42, Doc. Non sai come, non so manco io come tu faccia ad apparire quando proprio mi serva, non è la prima volta, ma sei un gran supporto.

    RispondiElimina
  129. Alla salute di Ventu'! Ricordati di portarti sempre dietro l'asciugamano e la guida e vedrai che i prossimi colpi ti faranno al massimo perdere la posizione dei piedi.
    Auguri Doc, un abbraccio enorme da tanto lontano...abbiamo e continuiamo a tifare per te! Kia Kaha e Kapai!

    RispondiElimina
  130. AzzieThreadbare15 dicembre 2017 08:20

    Ti vogliamo bene Doc! Tanti tanti auguri!

    RispondiElimina
  131. Tanti auguri Doc ( scusa per il ritardo ma ieri internet faceva le bizze). E, come Jeeg, anche se andiamo in pezzi poi ci ricomponiamo più forti! Un abbraccio, grazie per rendere internet un posto migliore con il tuo stupendo blog

    RispondiElimina
  132. Auguri in ritardo Doc... che se passi da Palermo ti si offre un'arancina di supporto morale... però avvisa prima che devo sgasare la fanta :)

    RispondiElimina
  133. Auguri in ritardo Doc... che se passi da Palermo ti si offre un'arancina di supporto morale... però avvisa prima che devo sgasare la fanta :)

    RispondiElimina
  134. Auguri Doc! Non aver permesso alle onde di trascinarti via, è la cosa più importante.
    Nuotare controcorrente è faticoso,parlo per esperienza personale,ma si può fare. E alla fine tutto ritorna (beh,più o meno) tranquillo.
    Forza e goditi i 42, che sono i nuovi 22!

    RispondiElimina
  135. Tanti auguri Doc! Era da un po' che speravo di leggere un post "positivo" (nella conclusione ovvimanente) su di te!

    RispondiElimina
  136. Auguri ed un bocca in lupo per tutto. Sto in parte affrontando quello che hai passato tu causa separazione dovuta anche per me ad un momento (per entrambi) di depressione. Questo mi sta portando ad un cambio di vita, di città, di lavoro e so che spesso ti svegli la mattina cercando da qualche parte la forza di alzarti. Sono contento di sapere che ti stai riprendendo la vita e questo conforta anche me che vede in te un possibile traguardo futuro. Quello che ho potuto constatare è che la vita ti sa togliere ma sa anche regalarti molto se le permetti di farlo. Non a caso i momenti migliori per me sono nati durante il mio periodo da "Yes Man" (sì, ho fatto come nel film).
    Usa l'amore per tua figlia come motore e le tue passioni come benzina e vedrai che col tempo le cose si assesteranno così come in parte stai già vivendo. Non lasciarti spegnere altrimenti il "Nulla" verrà a prenderti come fece col mangiaroccia.
    Auguri!!!

    RispondiElimina
  137. Forza, Doc, auguri. Come scriveva (per i pdf: più o meno), Steve Englehart nel suo ciclo di Capitan America, un uomo non si giudica da come cade, ma da come si rialza. E sono sicuro che lo farai alla grande e con stile.
    Oh, naturalmente Buon Compleanno!

    RispondiElimina
  138. agorick-twitter15 dicembre 2017 09:51

    Auguri classe, forza mai mollare, e in primavera fa un salto qui a Padova per la rassegna Comics magari che un paio di spritz te li offro volentieri. Daje ��

    RispondiElimina
  139. Auguri DOC e grazie di tutto...
    E grazie anche a Topolino che gira gira anni fa mi ha fatto conoscere l'antro.

    RispondiElimina
  140. Che dirti... ti (vi) seguo da diversi anni. Più volte ho pensato di commentare a qualche post, soprattutto a quelli come questo, ma non l'ho mai fatto.
    Posso solo immaginare cosa puoi aver vissuto ma mi rendo conto che non voglio neanche provare ad immedesimarmi più di tanto... troppa paura del dolore.
    Auguri Doc, sei un esempio di forza e determinazione.
    Un abbraccio, forte, con gli occhi lucidi.

    RispondiElimina
  141. Tanti auguri anche se in ritardo e tieni duro, che noi ti si vuole bene! ^^

    RispondiElimina
  142. Mi dispiace molto di questa brutta situazione.
    Dici che adesso va "meglio"... é giá qualcosa dai.
    Tanti auguri Doc.

    RispondiElimina
  143. Ciao Doc,
    non commento quasi mai, non sono una tipa da dialogo sull'internetto, però ci tenevo a farti gli auguri.
    E soprattutto a ringraziarti tantissimo grazie a te non sono costretta a vedere la serie di GoT per stare al passo con il mondo mentre aspetto il libro (aspetto e spero ...).
    La vita non è sempre giusta, anzi non lo è quasi mai ma è bello sapere che sei vivo e lotti insieme a noi.
    Un abbraccio
    Marta

    RispondiElimina
  144. Auguri giovanotto!!!!

    ho capito finalmente perché mi piace tanto il tuo blog: abbiamo la stessa età (io la risposta fondamentale l'ho trovata qualche mese fà!)

    RispondiElimina
  145. Auguri Doc, grazie di esserci!

    RispondiElimina
  146. Auguri Doc e coraggio, una bella fanta sgasata per festeggiare!

    RispondiElimina
  147. "Auguri compare miu, ricurdati ca è miagliu n'amicu 'nta jiazza ca centu dinari 'nta tasca."

    RispondiElimina
  148. Doc, sono in ritardo perché ieri non sono riuscito a venire al computer, tuttavia scrivo dato che mi sembra giusto farti i migliori auguri, per il compleanno ma anche per la vita in generale, spero che la tua situazione continui a migliorare e non solo lavorativamente. Sempre grazie mille per questo stupendo blog, e in bocca al lupo per tutto! Auguroni!!

    RispondiElimina
  149. Buon compleanno, Doc.
    Ti capisco per tante cose di quelle che racconti, che adesso sono chiare ma che prima solo immaginavo.
    Lo sguardo perso di Ashita no Joe quando veramente ne prende troppe l'ho usato anche io a lungo come foto profilo sui vari socialcosi, ma è servito...è servito a prendere anche un pochino forza da quella immagine e continuare ad andare avanti, con amore per se stessi e per tutti quelli che ci sono attorno.
    Non mollare mai.
    Un abbraccio grande e ancora, auguri di cuore!!

    RispondiElimina
  150. Auguri Doc, grazie di esserci! Per tutti i tuoi magnifici post che ci fanno sognare, ricordare giocattoli, canzoni e ci fanno vivere bei momenti insieme agli altri antristi. Grazie Doc

    RispondiElimina
  151. Auguri Doc! Non so se te l'ho già scritto, io sono cresciuto senza un padre, ma in un certo senso un "padre spirituale" l'ho avuto, e fu il protagonista dela serie Atlas UFO Robot, al secolo "Actarus". Quella serie ebbe un impatto enorme sulla mia psiche di bambino di sei anni, insegnandomi i grandi valori della vita: il coraggio, la lealtà, la dignità, il sacrificio, e infine l'amicizia. Perché ti scrivo questo? Perché, tante volte, quando mi sono trovato ad annaspare, col fiatone, di fronte alle sfide della vita, ma anche e soprattutto di fronte alla routine quotidiana (che è quella la sfida più grande, a lungo termine), beh... spesso mi sono trovato a pensare al protagonista di quella serie che combatteva, soffriva fisicamente durante gli attacchi avversari, veniva tramortito, ma si rialzava sempre... soprattutto mi rimase impresso, rimase impresso a quegli occhi da bambino, la ferita "da Vegatron" che aveva il protagonista, che doveva sopportare durante i combattimenti. Visto che per me (per tutti noi che ti seguiamo con affetto) sei come un vecchio amico anche se la maggior parte di noi non ti ha mai conosciuto "fisicamente", beh, io ti auguro che Actarus e la sua forza d'animo siano, come lo furono quarant'anni fa per me, un'ispirazione profonda per te.

    RispondiElimina
  152. Ciao!!! leggo il post solo ora, causa trasloco ieri non ho potuto....che dire ....sei un grande!!! grazie infinite per essere rimasto nonostante tutto, un abbraccione e tanti auguri, io li faccio dopodomani (42 !!!)...ti seguo a ruota

    RispondiElimina
  153. Auguri ancora Doc... Ogni volta ci fai ricordare perché ti vogliamo bene!
    Grazie ancora di tutto!

    RispondiElimina
  154. Minzia, il fatto che tu abbia continuato a pubblicare un post al giorno dopo tutte queste sfighe ha dell'incredibile. Auguri e alla salute ventu '

    RispondiElimina
  155. Tanti auguri e grazie per il blog. È sempre un piacere incontrarti di persona, spero di replicare anche quest'anno a Napoli. E mi raccomando, che ci stanno da lanciare i nuovi fumetti Radium!

    RispondiElimina
  156. Auguri Doc, ma sopratutto un abbraccio forte per quello che hai e stai passando.

    RispondiElimina
  157. Tieni duro Doc. Se ci pensi tutti i più grandi intrattenitori portano il peso degli eventi sulle spalle. Tu, per me, sei uno di questi. Uno coi numeri. Passerà anche questa.

    RispondiElimina
  158. In ritardo di qualche giorno, dovrei farti gli auguri di Buon NON Compleanno, caro Doc. Ma quoto @Jules (più sopra) e ti dico anche io "Tanjoubi o medeto" in giapponese :-)
    La situazione l'avevo colta, purtroppo correttamente, dagli indizi disseminati nei tuoi post e commenti: questo post in cui spieghi che va meglio è proprio il post che speravo di leggere presto.
    D'altronde, da queste parti è risaputo l'antico detto "Lotta, cade, si rialza".
    Comunque, Alessandro, tu non hai chiamato "Antristi Assemble" o "Antristi Uniti", ma guarda lì: una lunghissima fila di deboscia che vuole esserti vicina. Devi proprio essertelo meritato, il ruolo di leader di questo esercito (certo, essendo un esercito di deboscia potrebbe non essere efficacissimo in battaglia, ma dipende dalla scelta dell'arma; metti che si decida tutto con un quiz di cultura nerd, toh).
    Un abbraccio anche da me con indosso (di conseguenza ti abbraccia anche lei) la mia maglia con la rosa dei venti. Che noi sappiamo essere in realtà uno Star Brand.

    RispondiElimina
  159. Tanti Auguri Doc.. in ritardo ma ci tengo a farteli.. tieni duro che le tempeste non durano per sempre!!!

    RispondiElimina
  160. Ciao Doc!
    Chiedo scusa per il ritardo e tantissimi auguri di buon compleanno!!! E ti auguro il meglio anche per tutti i non compleanni :D
    Purtroppo è un po' che sono lontano dall'internet e non avendo socialcosi non sono riuscito a saperlo neanche per sbaglio del tuo compleanno.
    Mi unisco al coro degli altri deboscia e ti ricordo che io, ma soprattutto NOI ti si vuole bene e non è un bene tanto per, ma siamo proprio dei ragazzi (a 29 o 42 sempre ragazzi siamo :D) che sono pronti ad aiutarti in qualsiasi momento: basta un fischio doc :D
    Un abbraccio forte
    Fausto

    RispondiElimina
  161. Caro Doc, non so come, ho perso questo post ... solo ora lo leggo.
    Auguri!
    Sei una parte rilevante del mio patrimonio immaginario.
    Grazie per tutti questi anni, per il post sulla Batmobile che ho letto ora e per il primo sull’inter di Mourinho tanti ann fa.
    Grazie, un abbraccione!

    RispondiElimina
  162. Ciao Doc...scusami se scrivo solo ora, non avevo letto questo post a suo tempo ed è stata una brutta botta imparare quanto ti sia capitato in questi mesi-anni...
    Quelle poche cose storte che mi buttano giù ogni tanto si vergognano di esistere quando vedo con quanta forza reagisci agli stupidi e violenti scherzi del destino.
    Sei un esempio e una forza della natura. Tieni duro e grazie per tutto.
    Daniele

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails