Meglio FIFA 10 o PES 2010? Parte II: l'Online


E' con una particolare apprensione che stamattina sei sceso dal letto, quando non erano ancora le sei. Hai salutato tua moglie dicendole che avevi da lavorare, ti sei fatto due tazze di Zymil e ti sei messo a giocare a PES 2010 online.
Ora, si diceva qualche giorno addietro, che FIFA 10 è un titolo più completo, più denso di modalità e licenze, ma anche e soprattutto più genuinamente next gen, per tutta una serie di aspetti che partono dal controllo a 360 gradi e finiscono con degli effetti ambientali da urlo.
Ma, e questo per te resta un difetto bello grosso (molto più dei calciatori con la parrucca di Enzo Paolo Turchi e la faccia da pizzaiolo), ha quella fisica della palla inguardabile.
Con questa vendemmia 2010, per contro, Konami tira fuori un'annata che ha il sapore dei tempi andati. Online si gioca, tanto per iniziare: non si sta più lì ad ammirare i teletrasporti di una serie di emuli di Nightcrawler con il Parkinson. Riconoscendo di fatto - con l'affidamento della gestione dei server a MS e Sony, e la rinuncia a quella cazzata del Komami ID - che a gestire l'Online di un loro gioco essenzialmente non era capace, l'intristito team nipponico è tornato al netcode di PES 6. Il che vuol dire che c'è qualche sporadico scatto, ma per il resto la partita scorre liscia come quelle offline. Insomma, si gioca.
Il che, per quel che ti riguarda, riporta il problema alle sue radici, la diatriba sul migliore simulatore calcistico di nuovo sul piano del gameplay puro e semplice. E su quel piano, quest'anno, PES è un gioco migliore. E non lo dici perché ti piace andare in controtendenza rispetto a quello che stanno scrivendo in tanti, in questi giorni. O per intaccare l'ennesimo luogo comune in diffusione virale tra i ludowanker ("Ormai meglio FIFA"). Lo dici perché ne sei profondamente convinto. Perché quando affronti un risibile avversario transalpino, un agonista teutonico, un tizio australiano come pochi secondi fa o l'ennesimo spagnolo, vuoi che i cross siano dei cross. Non dei Super Santos gonfiati ad elio calciati dall'Orso Yoghi. Vuoi che i contrasti siano tali, che il portiere non esca a cazzo di cane in ogni uno contro uno spalancando la porta al primo avversario pirla in grado di premere due tasti per alzare un pallonetto, che i filtranti siano filtranti, che quando tiri quello che stai calciando sia un pallone vero. Non un Super Tele che si ritrova in un nanosecondo in fondo al sacco.
FIFA 10 è un titolo più completo, più denso e tutto il resto, ma online si torna a giocare a PES. E ciao.



In foto: il ritorno del re.


TASSO DI TACHIONI: Alto, cazzarola. Alto.

Commenti

  1. ..E a me questo basta. Auf wiedersehen.

    RispondiElimina
  2. E vai!
    Grande notizia!!!

    RispondiElimina
  3. gaetano cozzamara19 ottobre 2009 17:24

    non mi convinci maestro, in questo caso non ti seguo e resto su fifa, che quest'anno con la mia juventus con diego, un centrocampo con melo e sissoko, cannavaro e chiellini centrali spakkiamo i culi a nastro!

    RispondiElimina
  4. quanto affermi su quella squadra che qui non nominiamo riguarda unicamente FIFA, vero? No, cioé: non pensi davvero che Melo sia un calciatore, giusto?

    PS
    Altro nick da Ammaniti. Mhhh... Fango?

    RispondiElimina
  5. gaetano cozzamara20 ottobre 2009 14:03

    già fango....
    Notizia dell'ultima ora siamo passati al
    4-2-3-1... così mettiamo in campo le forze migliori per raggiungere un equilibrio di squadra invidiabile... seriamente, quest'anno la signora in fifa è davvero competitiva, guarda, nascosto dentro un nick e dietro una tastiera posso confessarti che nello 09 per bastonare inglesi, tedeschi e spagnoli, francesi, dovevo ricorrere a quella squadra nerazzura di milano, che schieravo con una simpatica difesa a 5 (3 centrali: chivu, cordoba e samuel) 4 centrocampisti tosti, ibra davanti e una tattica sfrontatamente attendista... una diga tanto insormontabilmente quanto odiosa. Mi consolo pensando che tradimento a parte ho diffuso il verbo dell'antipatia nerazzura nel mondo :-)

    RispondiElimina
  6. Mi auguro di poter sfidare prima o poi il Maestro sull'online di PES 2010 (PS3 version). Tuo per sempre, Luke Skywalker.

    RispondiElimina
  7. @ playboy cozzamara. Ma LOL. Cmq, ti capisco. Ai tempi di PES 6 sul 360 TUTTI giocavano sempre e solo con l'Inter. Anche gli juventini. Anche i bandanati. TUTTI. Quest'anno si porta il Barca, ovviamente.

    @ diobrando74: docmanhattan4 vi aspetta. Su PSN, sul Live, in tutti i campetti di periferia del calcio digitale. E sì, il numero 4 non è stato scelto a caso.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy