domenica 26 settembre 2010

17

Grande Mazinga: i 20 migliori mostri guerrieri e tutti quei nemici con una testa di troppo

Martedì scorso abbiamo visto come Hiroshi, avviluppandosi a mezz'aria per trasformarsi in una grandissima testa di cippa metallica, abbia affrontato alla guida di Jeeg una discreta schiera di pezzenti venuti maleducatamente dal sottosuolo. Oggi tocca invece al Grande Mazinga. Una storia di tradimenti, mulatte bone e tante, troppe teste superflue. [...]
Tokyo, ora sono cazzi
Dopo la fine della serie di Mazinga Z, Koji Kabuto se ne è andato negli Stati Uniti a studiare (leggi: farsi le canne e rimorchiare qualche bionda). Il padre, il Dr. Kenzo Kabuto, non sa allora a chi affidare il suo nuovo Mazinga, e ci dice a un orfano di nome Tetsuya Tsurugi: oh, te la senti di guardare in faccia la morte giorno per giorno, guidando il Grande Mazinga? E quello: staminchia, vecchio pazzo! Allora, per convincerlo, il Dr. Kabuto ingaggia anche quel gran pezzo di mulatta di Jun Hono e ci fa: e ora, ok? E lui: ok.
I nemici questa volta sono alieni, ma sempre nel sottosuolo della Terra sono venuti a rompere i coglioni. I Mikenes sono dei tizi infilatisi in corpi biomeccanici da freak, ma di loro, e dei GROSSI problemi di gerarchia militare che ne incasinavano i ranghi, parliamo dopo. Prima i mostri guerrieri Mikene (Sentou Juu - 戦闘獣), anch'essi, come i loro ufficiali, pieni di seconde facce aggiuntive. Nei 56 episodi de Il Grande Mazinga ne sono apparsi una sessantina: ecco i 20 più brutti, interessanti, stupidi, bellissimi.

BARBARIOS
Nome giapponese: Moujuu Gata Sentou Juu Baru Bari
Ideogramma del debutto trionfale: 猛獣型戦闘獣・バルバリ
Episodio 1 "L'eroe dei cieli"

Un fan di King Kong, il cui nome originale ne tradisce le origini pugliesi
SENZAN
Nome giapponese: Hachuurui Gata Sentou Juu Senzan
Ideogramma del debutto trionfale: 爬虫類型戦闘獣・センザン

Episodio 5 "L'attacco dei mostri guerrieri"

La spaventosa pantegana con la mascherina per gli occhi. Quella che vediamo spuntare tra le orecchie è, letteralmente, una faccia da zoccola
OBELEUS
Nome giapponese: Hachuurui Gata Sentou Juu Goburiusu
Ideogramma del debutto trionfale: 爬虫類型戦闘獣・ゴブリウス

Episodio 8 "Operazione pugno atomico"
Un bel lucertolone gigante è come il nero: sta bene con tutto
CLEO
Nome giapponese: Chouhou Gun Sentou Juu Cleo 
Ideogramma del debutto trionfale: 諜報軍戦闘獣・クレオ

Episodio 9 "Jun combatte per l'umanità"
Prima, ma non ultima (seguiranno Helena e Marigera) donna di Mikene che diventa con riluttanza un mostro guerriero per farsi dare pure lei un paio di tette atomiche come Venus Alfa
BISONIA
Nome giapponese: Moujuu Gata Sentou Juu Bisonia 
Ideogramma del debutto trionfale: 猛獣型戦闘獣・バイソニア

Episodio 12 "Bisonia colpisce duro"
In un delirante episodio incentrato sulle note corride giapponesi (!), il mostro guerriero non può che essere un toro meccanico. Vince chi gli resiste in groppa più a lungo, senza farsi disarcionare dai missili
BARABEUS
Nome giapponese: Ningen Gata Sentou Juu Burabeusu 
Ideogramma del debutto trionfale: 人間型戦闘獣・ブラベウス

Episodio 17 "Tetsuya esce dalle tenebre"
Il successo per questo clone di Mazinga con tentacoli, sole che ride dei Verdi e lame(r) rotanti fu tale, che nelle settimane successive alla messa in onda dell'episodio spopolò sulle radio giapponesi il tormentone "Barabeus perché sei morto?"
GIDONIAS
Nome giapponese: Hachuurui Gata Sentou Juu Gidoniasu 
Ideogramma del debutto trionfale: 爬虫類型戦闘獣・ギドニアス

Episodio 19 "Giovane sangue sulla neve"
Un mostro ispirato chiaramente alle fattezze di una formicapecornuta con appresso tutto l'alveare
GABARA
Nome giapponese: Gyorui Gata Sentou Juu Ga Bara 
Ideogramma del debutto trionfale: 魚類型戦闘獣・ガバラ

Episodio 22 "La morte di Gorgon"
E' una mostruosa tartaruga gigante e quindi può sembrare Gamera, la compagna di giochi di Godzilla, ma non lo è! E' GaBAra, e allora cambia tutto, anche se sembra proprio Gamera (ma non lo è!)
DONDEROS
Nome giapponese: Ningen Gata Sentou Juu Dandarosu 
Ideogramma del debutto trionfale: 人間型戦闘獣・ダンダロス

Episodio 22 "La morte di Gorgon"
Il braccio a forma di falce è indubbiamente figo. Ma quella faccia... quella faccia...
TARANTAS
Nome giapponese: Konchuu Gata Sentou Juu Tarantosu
Ideogramma del debutto trionfale: 昆虫型戦闘獣・タラントス

Episodio 26 "Il segreto del Dottor Kabuto"
Sorta di Uomo Ragno robotico gigante, le ragnatele le spara però dalla bocca. E meno male che non dal cu...
 ARPIO
Nome giapponese: Chourui Gata Sentou Juu Haapi
Ideogramma del debutto trionfale: 鳥類型戦闘獣・ハーピィ

Episodio 33 "Le gambe del Grande Mazinger"
Una fenice con ciuffo emo o un mostro alato con un anabbagliante solo?
 DRAYATO
Nome giapponese: Ningen Gata Sentou Juu Dan Dooru
Ideogramma del debutto trionfale: 人間型戦闘獣・ダンドール

Episodio 33 "Le gambe del Grande Mazinger"
Altro falcione crescenzo, con cinta alla Batman e trucco dei KISS. Quei capezzoli sono piuttosto inquietanti
 DORICA
Nome giapponese: Ningen Gata Sentou Juu Gooriki
Ideogramma del debutto trionfale: 人間型戦闘獣・ゴーリキ

Episodio 35 "Cattloo Corp"
Mostrone classico magna cum palla chiodata. La tunica arancione ben si abbina con il nome classicheggiante sceltogli per l'edizione italiana
 MAMIREZ
Nome giapponese: Akuryou Gata Sentou Juu Mami Resu
Ideogramma del debutto trionfale: 悪霊型戦闘獣・マミレス

Episodio 40 "La fiammeggiante croce della morte"
L'episodio si apre con un agghiacciante rilettura mazinghiana della passione di Cristo e prosegue con l'arrivo di una gioviale mummia dal nome messicano e con il corpo di roccia come la Cosa. Serve altro o portiamo il conto?
 GUNSAR
Nome giapponese: Chouhou Gun Sentou Juu Gan Saa
Ideogramma del debutto trionfale: 諜報軍戦闘獣・ガンサー

Episodio 49 "Non c'è riposo per gli eroi"
Un Guntank di Gundam ante litteram, solo un po' più pacchiano, che Tetsuya prende a calci in culo e rispedisce in mare in meno di un minuto. Bella figura di merda
GULASOS
Nome giapponese: Chouhou Gun Sentou Juu Gyurasosu
Ideogramma del debutto trionfale: 諜報軍戦闘獣・ギュラソス

Episodio 51 "Il ritorno di Mazinger"
Il grande Mastro d'Ascia di Mikene, per chi vuole una bella cucina in arte povera
DENOTRAS
Nome giapponese: Moujuu Gata Sentou Juu Teodorasu
Ideogramma del debutto trionfale: 猛獣型戦闘獣・テオドラス

Episodio 52 "Morire giovani"
Il titolo della puntata è di quelli che uno, sai che c'è, si porta subito le mani ai coglioni, ma il look un po' micronauto di questo centauro con tridente e scudo era indubbiamente riuscito. Il nome originale, Teodoras(u), suonava forse un pelo meno virile
DUKAIDER
Nome giapponese: Ningen Gata Sentou Juu Dokaidaa
Ideogramma del debutto trionfale: 人間型戦闘獣・ドカイダー

Episodio 53 "Tetsuya e Koji all'attacco"
Koji è tornato dal suo giro a pheeghe negli USA giusto in tempo per dare una mano a Tetsuya contro questo sorridente trivellone giallo
GRAN MAMMUT
Nome giapponese: Moujuu Gata Sentou Juu Gureeto Manmosu
Ideogramma del debutto trionfale: 猛獣型戦闘獣・グレートマンモス

Episodio 55 "La campana suona per gli eroi"
Suggestivo look da mostro guerriero cartaginese, con il robottone incastonato su un corpo da elefante. Magari sul nome un po' più di fantasia mica ci faceva schifo
PHOENIX D'ORO
Nome giapponese: Chourui Gata Sentou Juu Goorudo Fenikkusu
Ideogramma del debutto trionfale: 鳥類型戦闘獣 ゴールドフェニックス

Episodio 55 "La campana suona per gli eroi"
Perché gli va riconosciuto: i Mikenes erano meno stronzi degli altri popoli invasori, e si prendevano la briga di mandarne anche tre per episodio di mostri guerrieri
Passiamo allora ai capoccia di questa invasione policroma, agli ufficiali dell'impero di Mikene. Qui vengono alla luce, come si accennava all'inizio, una serie di casini in termini di gerarchia militare che non potevano che portare alla disfatta i piani di conquista di questa gentaglia. Perché non puoi proprio avere un esercito con cinquanta generali, un duca e una marchesa. Non si è mai visto. Il secondo ordine di problemi è che tutti questi tizi hanno ALMENO due teste, e non parlano mai da quella che ti aspetti sia la principale. Dargli dei voltafaccia, in buona sostanza, è del tutto inutile. Comunque:
MINISTRO ARGOS (諜報軍アルゴス長官)
Capetto del Duca Gorgon e poi della Marchesa Yanus, è in perenne contrasto con il Generale Nero per farsi il grande di culo agli occhi dell'Imperatore. E' l'unico essere al mondo che, quando sbaglia, per darsi una manata sulla fronte parte con un applauso.
GENERALE NERO (暗黒大将軍)
O comandante dei Sette Regni, in quanto a capo di sette generali debosciati. Dopo che questi ultimi si dimostreranno le pippe che sono, scenderà in campo personalmente contro Mazinga. Restandoci secco. Bella mossa.
GRANDE MARESCIALLO DELLE TENEBRE (地獄大元帥)
O Gran Maresciallo Inferno, o Gran Maresciallo del Demonio, e magari pure qualcos'altro. E' quel vecchio stronzo del Dottor Inferno, il nemico di Mazinga Z, appollaiato in cima a un corpo robotico sinceramente bruttissimo. Prende il posto del Generale Nero dopo la sua morte.
SUPREMO IMPERATORE DELLE TENEBRE (闇の帝王)
Il gran visir di tutti i Mikenes, sempre pronto a cazziare i suoi ufficiali per le pernacchie rimediate dagli sgherri del Dottor Kabuto. Quando però tutti i suoi sottoposti si immolano nelle battaglie finali contro Mazinga, lui non si sa che fine faccia. Il vigliacco. Pare se ne sia andato anche lui negli USA a pheeghe come Koji, ma non è sicuro.

DUCA GORGON (ゴーゴン大公)
Il solo, vero Uomo Tigre. Schiatta a un terzo circa della serie, venendo soppiantato come luogotenente di Argos dalla...
MARCHESA YANUS (ヤヌス)
Che a volte sembra normale, a volte invece un mostro orribile. Guida un suo robottone, infilandosi in qualche modo nella tetta sinistra.
GENERALE YURI CAESAR (超人将軍ユリシーザー)
Un omaggio degli autori a Giulio Cesare. Un Giulio Cesare russo. Il più ribelle tra i sette generali sottoposti al Generale Nero, muore per trauma cerebrale dopo essersi convertito alla religione cattolica ed essersi battuto tre volte il petto con il pugno robotico durante la professione di fede del Credo.
GENERALE ARDIAS (悪霊将軍ハーディアス)
Uno zombie fucsia che di teste ne ha addirittura tre. Ma sì, esageriamo vaffanculo, checcefrega.
GENERALE ANGORAS (魔魚将軍アンゴラス)
L'uomo della palude con una testa di babbuino penzolante sulla fronte. E' così sfigato che nell'ultima battaglia totale-globale non lo ammazza il Grande Mazinga o Mazinga Z, ma Venus Alfa a colpi di tetta.
GENERALE BIRDLER (怪鳥将軍バーダラー)
Detto anche Generale Vardallah, ma non si è mai capito perché.
GENERALE DRAYATO (妖爬虫将軍ドレイドウ)
Vista la fine fatta dai suoi colleghi, Drayato la seconda testa se l'era fatta impiantare parecchio più giù del plesso solare. O magari era solo un pervertito. Chi te lo dice.
GENERALE RIGARN (猛獣将軍ライガーン)
Nella foto non si vede, ma la testa di leone e il capello da fato turchino non erano il meglio. Sotto aveva il corpo da ippopotamo. Non tigre o cavallo, ippopotamo.
GENERALE SCARABETH (猛獣将軍ライガーン)
La testa dovrebbe essere quella di uno scarabeo (da cui il nome), ma Scarabeth sembrava proprio un fottuto gallinaccio.
GLI SGHERRI 
I soldati Mikenes, con il loro bel casco da cornuti, sono in realtà tutti dei robot. 
(dei robot nani)
MIKEROS (万能要塞ミケロス)
La base volante/anfibia/sotterranea/a GPL dei Mikenes di Mikene, altrimenti nota come La mostruosa fortezza del Grande Angelo delle Tenebre. Ché da solo, Mikeros, sembrava proprio un nome pezzente. Porta in giro i mostri guerrieri e viene fatta a pezzi nell'episodio 39 (il titolo di quella puntata è, non a caso, "La Fine di Mikeros". All'anima dello spoiler) e soppianta da...
DEMONICA (無敵要塞デモニカ)
Una nuova, imponte base Mikene con... la faccia da pappagallo e il sopracciglio di Peo Pericoli. Che manco il trio Drombo a Yattaman. Bella mossa Miké.





POST PRECEDENTI SUI ROBOTTONI: 
I MOSTRI GUERRIERI ANIWA DI JEEG
LE TUTINE DEI PILOTI DI ROBOTTONI

17 commenti:

  1. Grande!!!
    Ora però voglio pure Goldrake e Mazinga Z, e non mi puoi dire di no.
    Al lavoro, su. ;)

    RispondiElimina
  2. Il Supremo Imperatore delle Tenebre è in realtà Pyron di Darkstalkers. Stessa mania per il fuoco, stessa megalomania e molto probabilmente stessa impotenza sessuale. Il che si spiega perchè non abbiano uno straccio di schiavetta pur essendo così putenti. L'Imperatore del Drago almeno aveva Flora...

    RispondiElimina
  3. omotigro rosso: ué, calma. Mica è semplice

    Kon: Flora alla Marchesa Yanus non la vede nemmeno, ma il Supremo Imperatore è in realtà Surtur, il nemico di Thor.

    RispondiElimina
  4. Si, si, prenditi il tuo tempo ma Goldrake e Mazinga Z ce li vogliamo.
    Dai, mi basta Goldrake, se proprio.

    RispondiElimina
  5. Il dialogo tra Tetsuya e il Dr. Kabuto è roftlissimo =))

    RispondiElimina
  6. Ma infatti la Marchesa Yanus era troppo carismatica per fare da schiava: aveva addirittura il suo esercito personale di sgherri (i catloo corps)
    Flora era molto più remissiva. E più gnocca, soprattutto.

    RispondiElimina
  7. Ma nessuna delle due batte la Comandante Mineo di Goldrake (incoming)...

    RispondiElimina
  8. Se intendi che non la battono sulla velocità con cui entra ed esce di scena, sono d'accordo XD

    RispondiElimina
  9. Comparsata veloce ma significativa. Da inserire giocoforza nella selezione di nemici di Goldrake (nemici di Goldrake che, a giudicare da una prima ricognizione, sono circa tremila)

    RispondiElimina
  10. Mi ricordo ancora della figuraccia di Yuri Caesar contro il Grande Mazinga. "Ora te la vedrai con me!" gli fa baldanzoso, lanciandogli contro la propria testa che aveva preso fuoco durante l'attacco, e che il Grande Mazinga gli rispedisce indietro con in Gran Tifone.

    RispondiElimina
  11. ...seriamente (O quasi), e' nel manga di Goldrake/Grendizer che scopriamo che fine ha fatto l'Imperatore delle Tenebre: dice di voler osservare un "lutto di mille anni per la perdita dei suoi generali", e Koji/Ryo/Alcor commenta:"Ma va', e' solo che ha finito quelli da mandare in battaglia!":D

    RispondiElimina
  12. Brutto imbroglione di un imperatore: prima li trattava uno schifo, poi si è chiuso in un lutto di mille anni dopo che sono schiattati?

    RispondiElimina
  13. L'imperatore muore nel manga che segna l'inizio delle avventure di Goldrake, nascosto in un vetro come un verme, facendo la fine del coglione. Su youtube c'è tutta la storia.

    RispondiElimina
  14. Comandante Gandall2 luglio 2011 11:27

    Ironici, irriverenti e dettagliati commenti, una vera alternativa. Irrispettosi alquanto, soprattutto per chi li ama, ma talmente simpatici che per questa volta non distruggerò il tuo pianeta.

    RispondiElimina
  15. Certi design erano e sono oltremodo epici. Io ho sempre apprezzato quel mostro alieno presente nel film che vedeva assieme Il Grande Mazinga e Getta Robot. Anzi io sono cresciuto con quella VHS di produzione italiana chiamata Mazinga contro gli Ufo Robot, dove ci stavano anche Devilman e Goldrake.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails