Le origini del costume di Spider-Man: storia della maschera di Halloween che avrebbe influenzato Steve Ditko

Spider-Man origini costume Ben Cooper Halloween

Arrivi lungo per lo Spider-Man Day e la festa dei 60 anni del Ragno, visto che era ieri, ma c'è questa storia che ti andava comunque di raccontare. Una storia che gli appassionati hardcore di Spider-Man probabilmente già conoscono, ma tanti altri magari no. La storia di come l'universalmente noto costume di Spider-Man creato da Steve Ditko, e in particolare la maschera dell'Uomo-Ragno, sarebbero stati ispirati da un costume di Halloween in vendita già otto anni prima [...]

Spider-Man origini costume Ben Cooper Halloween
Fonte foto: NY Post

Nel 1992 chiude i battenti in America la Ben Cooper, Inc., azienda newyorkese specializzata nei costumi per Halloween, fondata nel '37 e a lungo, più o meno fino alla metà degli anni Ottanta, tra le maggiori realtà del settore. 

Nel 1963, solo pochi mesi dopo la nascita di Spider-Man, la Ben Cooper produce un costume su licenza del personaggio di Stan Lee e Steve Ditko. È quello a destra nella foto qui sopra, con i colori un po' a casaccio e troppo bianco, siamo d'accordo, ma più o meno nel rosso e blu del costume classico di Spidey. 

Ma ora date un'occhiata a quello accanto, al costume giallo a sinistra, uscito nel '58.

Spider-Man origini costume Ben Cooper Halloween
La prima versione del costume per Halloween (1954). Fonte foto

E poi guardate quest'altra versione di maschera e tuta. Sono i costumi di "Spider Man", senza trattino, venduti dalla Ben Cooper a partire dal 1954. Otto anni prima di quell'Amazing Fantasy 15 con cui Stan Lee e Steve Ditko hanno presentato al mondo Peter Parker. 

Questa storia è emersa dieci anni fa grazie a un grande appassionato dei comics della Silver Age, John Cimino, che l'ha raccontata sul suo blog, Hero Envy, nel 2012. In possesso dei costumi originali, Cimino ha parlato di questo costume giallo/arancione commercializzato in un paio di versioni, dalla Ben Cooper dal '54. Con una maschera coperta di ragnatele, gli occhioni e la scritta "Spider Man", senza trattino o tutta attaccata.

Spider-Man origini costume Ben Cooper Halloween
Fonte foto: Hero Envy

Il punto era dunque trovare un collegamento con l'origine dello Spider-Man Marvel. 

È storia nota che il primo design sviluppato da Jack Kirby venne scartato da Stan Lee perché ritenuto "troppo eroico". Ne abbiamo solo la ricostruzione fatta da Steve Ditko in questa immagine, tratta da un suo saggio del 2001, "An Insider’s Part of Comics History":

An Insider’s Part of Comics History

L'incarico passa quindi, appunto, a Steve Ditko, che crea lo Spider-Man che conosciamo. La tesi di Cimino è che Ditko sia stato influenzato dalle maschere Cooper, coscientemente o meno, che erano letteralmente ovunque a Halloween, soprattutto a NYC. 

Cimino ha provato così a chiederlo due anni dopo - nel 2014 - all'artista, che incredibilmente gli ha risposto (Ditko, come saprete, non amava esattamente rilasciare interviste). Se ne parla in questo articolo del NY Post. La risposta di Ditko fu essenzialmente che “L'onere della prova spetta a chi fa un'affermazione o accusa".

Spider-Man origini costume Ben Cooper Halloween
Da sinistra, i costumi di "Spider-Man" (1954 e 1958) e quelli su licenza di Spider-Man, dal 1963. Dalla collezione di John Cimino. Fonte foto: Hero Envy

Perché però la Ben Cooper si è messa a produrre dei costumi ufficiali di Spider-Man, se tutto era stato ispirato da un suo design? Ci sono varie teorie al riguardo. Forse l'editore Martin Goodman si è accordato con l'azienda di costumi, forse quest'ultima voleva semplicemente saltare sul treno di un personaggio dei fumetti immediatamente popolare. 

Ma c'è dell'altro. Tutto potrebbe innanzitutto tornare a Jack Kirby. La cosa non è certa, ma pare che nel '54 Kirby abbia proposto alla Ben Cooper dei design per alcuni costumi, visto che la Mainline Publications messa in piedi con l'altro co-creatore di Capitan America, Joe Simon, aveva bisogno di soldi. 

Spider-Man origini costume Ben Cooper Halloween

Una di queste idee sarebbe stata, secondo Cimino, quella di Silver Spider, un personaggio creato l'anno prima da Joe Simon con l'artista C. C. Beck, e poi evolutosi nel The Fly realizzato per la Archie nel '59 da Simon e Kirby. 

Il tutto avrebbe senso... non fosse che il Silver Spider disegnato da Beck di cui c'è rimasta traccia (foto sopra, a sinistra) era un ragazzo in maglietta e pantaloncini, semplicemente con un simbolo del ragno sul petto. In ogni caso, al di là del discorso costume, The Fly è stato secondo tanti una fonte d'ispirazione per Spider-Man, non fosse altro per il coinvolgimento iniziale di Jack Kirby (autore della cover di Amazing Fantasy 15).

C'è un'altra cosa da mettere in conto, per l'origine del costume di Halloween. Il design di quella tutina  potrebbe esser stato influenzato dal personaggio di The Spider. Stan Lee ha ricordato più volte che nella genesi di Spider-Man ha pesato il fatto che da ragazzo gli piacesse questo eroe delle riviste pulp degli anni 30 e 40. Ora, The Spider aveva un costume da giustiziere molto semplice, giusto un cappello, una mascherina e un mantello... 

The Spider Returns

...MA nei serial cinematografici in cui è apparso, tra il '38 e il '41 (The Spider's Web e The Spider Returns), il giustiziere indossava maschera e mantello coperti da ragnatele. 

Riassumendo: questa versione di The Spider (o la proposta di Kirby legata a un personaggio ideato daJoe Simon) hanno ispirato i costumi gialli di Halloween della Ben Cooper, e questi ultimi si pensa abbiano influenzato Ditko nella genesi grafica del personaggio Marvel.

Ah, quasi dimenticavi: buon compleanno, vecchia lenza di un Peter Parker. 

Nerd Shopping su AmazonAntro Store: t-shirt e gadget della deboscia

Commenti

  1. Molto figo,cavolo il Ragno arancio zucca sarebbe stato meraviglioso (si scherza dai)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Doc sono Sith Lord 138 e non so perché mi ha pubblicato in anonimo

      Elimina
    2. No prob: so che è tuo, lascio.

      Elimina
  2. Oh, vedi? Uno è tanto preso da fare questo e quello che si scorda pure il suo compleanno!
    Scherzi a parte, auguri Ragno e bella chicca, Doc!

    RispondiElimina
  3. Sarebbe fantastico se da questa storia se ne traesse un film (qualcosa tipo The Founder), con la Ben Cooper e la Marvel che si fanno la guerra. Oppure xon un erede della Ben Cooper che pretende il possesso assoluto dell'Uomo Ragno!

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri, Spidey!!
    Ottimo articolo, soprattutto su un super che ho sempre considerato speciale e diverso dagli altri.
    Vuoi per le sue origini comuni (vorrei dire proletarie, senza buttarla in politica), Spidey é sempre stato uno di noi. E proprio per questo conosciutissimo da tutti, anche quando i super erano davvero roba per pochi appassionati.
    Qui da noi, anche ai tempi dei vecchissimi cartoni in tv, se dicevi Uomo Ragno tutti sapevano chi fosse e di cosa stavi parlando.
    Con Hulk, Iron Man o Capitan America andavi già più sullo specifico.

    RispondiElimina
  5. Mmmm... BEN Cooper? Come Ben Parker? Altro sottile rimando?

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy