La Giovine Vecchia Italia: sì, ma ai giovani vecchi chi diavolo ci pensa?


Si fa presto a parlare delle esigenze dei giovani, privi di lavoro, orfani di un futuro e con poco spazio in cui emergere pure nel serale della defilippi. Si fa altrettanto presto a preoccuparsi per gli anziani con la pretesa di andare in pensione. Ma in tutto questo, nessuno rappresenta i giovani vecchi, i trentenni e i quarantenni, abbandonati a sé stessi in un mondo difficile. Ai giovani vecchi, sì, insomma, chi cazzo ci pensa? La risposta è: il movimento della Giovine Vecchia Italia. Segue statuto [...]


La bandiera è sempre quella, ma c'è da metter meno all'ortografia, Beppe.
E piano con la forza.


La Giovine Vecchia Italia è un movimento che si pone come scopo unico quello di elevare, giustificare, assecondare la figura del giovane vecchio, ovvero di ogni cittadino di età compresa tra i 30 e i 49 anni. Sotto si è carbonari rivoluzionari con barbetta, sopra si è proto umarelli reazionari pronti per il primo cantiere.

La Giovine Vecchia Italia è aperta a tutti i giovani vecchi che rispettino la quota 100 (età anagrafica più anni trascorsi a lamentarsi perché in TV non c'è una minchia più numero di volte in cui si è vista quella cacchio di puntata dei Cavalieri dello Zodiaco alla casa del leone) e che seguano almeno dieci dei seguenti dodici punti dello statuto.

STATUTO

1. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia deve commentare su Facebook ogni giorno un argomento qualsiasi, meglio se non di sua stretta competenza, con un "Sì, ma ai miei tempi era meglio". Per ai miei tempi si intenderà un concetto elastico per cui è sufficiente si parli di una settimana prima.

2. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia, se, trovandosi ad attraversare piazze o parchi frequentati da ragazzini muniti di pallone, verrà raggiunto casualmente dalla sfera, proverà a stopparla in modo acrobatico o a rispedirla al proprietario di tacco, alla Mancini. Non riuscendoci, farà finta di nulla, mentre il pallone rotolerà via lontano.

3. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia si interesserà a qualsiasi discorso sui videogiochi, solo per sentirsi tagliato fuori, tre secondi dopo, perché i ragazzi di oggi, non più zingari di professione, giocano solo a Fortnite e a quelle altre minchiate incomprensibili che sono esport e ci fa gli articoli la gazzetta e vedi solo facce brufolose che vincono migliaia e migliaia di dollari, prive di rispetto e riconoscenza verso chi i videogiochi li ha fatti nascere e crescere.

4. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia si dovrà sentire parimenti fuori posto quando dei ventenni parlano di musica, serie TV (per i membri, sempre e comunque, "telefilm") e di qualsiasi altro argomento di discussione che va in tendenza su Twitter al primo pomeriggio e che non sia la morte di qualcuno.

5. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia si alzerà dal divano solo dopo aver pronunciato la formula Op! Oplà! Alè! o similari. A seguire, aggiornerà subito tutti i presenti sulle sue condizioni osseo-muscolari.

6. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia si sentirà dentro sempre giovane. Fuori sempre meno.

7. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia uscirà pochissimo la sera, d'inverno, perché fa freddo. Ma anche poco l'estate, perché fa caldo. In compenso ci saranno quei tre giorni di primavera e quei due giorni di quasi autunno che tutta vita, oh.

8. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia si perderà un sacco di film che avrebbe voluto vedere al cinema, perché poi avrà poca voglia di andarci davvero, al cinema. Per consolarsi, pronuncerà le sacre parole di autoassoluzione: "Tanto i film di oggi fanno tutti cagare".

9. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia sarà convinto in perpetuo che il 1980 sia stato vent'anni fa. Non quaranta.

10. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia darà il debito peso all'amicizia e riconoscerà il valore di un bel brindisi in compagnia, alle sette, anche sette e mezza di sera. Solo una mezza birretta, però, ché l'indomani ci si deve svegliare presto e già le transaminasi sono alte.

11. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia indosserà solo capi comodi. Da principio solo in casa, poi anche per fare la spesa, infine sempre. A quel punto, commenterà ogni giovane vestito da giovane, uomo o donna che sia, con la frase: "Ma non prende freddo?".

12. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia, in quanto tale, avrà sempre facoltà di inveire contro: i giovani rumorosi la notte, i giovani rumorosi di giorno, i giovani; la TV perché non danno più Fantastico e Bim Bum Bam; i nuovi social; i social quasi nuovi; chi cena tardi cioè dopo le 20,15; qualsiasi cosa sia venuta dopo il 1997; il giorno, la notte, il pomeriggio, il mondo.


Il Presidente
Andro Pedalaressa


247 

Commenti

  1. Mwahahah oddio, a parte il pezzo del pallone mi riconosco in tutto. Che brutta cosa.

    RispondiElimina
  2. ...eccomi, presente! ...Sono io, siamo noi!!!!
    Sottoscrivo al 100%...
    ...e aggiungo:
    - le automobili di una volta sì che erano vere macchine per uomini.... il Deltone, la 75 Evoluzione, il Bmw 323, la R5 e la Uno Turbo, la Sierra Cosworth, la Celica ST185 ...etc. etc.
    - i portieri di calcio di una volta sì che erano veri uomini, tutti a maniche lunghe con i calzoncini e i calzettoni neri e spesso coi baffi! (Pasquale Fiore del Napoli & Giulio Nuciari)
    e via così!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi permetto di straquotare "le automobili di una volta…" nonché i modelli da te elencati! *_* Dopo essermi imbattuto nell'ennesima Lancia Y reagisco (SEMPRE) così "ma possibile che la Lancia s'è ridotta a fare sti ovetti??!! Dio perdonali!" :D :D

      Elimina
    2. Scusa l'anonimato...non capisco perché mi ha scritto "Unknown"

      Elimina
    3. Perché il sistema di commenti di blogger dà rogne su alcuni browser. I dunno.
      Se crea problemi, continua pure con NOME/URL, è lo stesso.

      Elimina
    4. P.s. dalle figurine ricordo Astutillo Malgioglio....all'estero Seaman dell'Arsenal!

      Elimina
  3. Mi manca facebook per il numero 1 e non ho i requisiti per il punto numero 6.
    Non mi sentivo giovane dentro nemmeno quando ero effettivamente giovane, figuriamoci adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cattivone, hai risposto esattamente quello che volevo scrivere io.
      Sei per caso me?...

      Elimina
  4. Durante tutta la lettura mi sono sempre figurato Giovanni Storti e boh,niente

    RispondiElimina
  5. 37 anni e 10 su 12 ma le motivazioni mi rendono ancora più appartenente a questo movimento:

    - non uso socialcosi perchè pieni di giovinastri, vecchi rincoglioniti o gente della mia età che comunque non capisce una mazza e posta solo caxxate.
    - se provassi a calciare un pallone oggi probabilmente morirei cappottando su me stesso che le gambe non sono più quelle di una volta e giusto ieri ho ritirato i risultati della risonanza alla schiena che... (il resto resto sono lamentele sulla salute).

    e comunque ti sbagli, il 1980 non era più di una quindicina di anni fa ad esagerare... o almeno mi pare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello è il 1990. Quindici anni fa.

      Elimina
    2. ad essere onesto per quello che mi riguarda dai 3 ai 16 anni è un unico periodo durato a malapena un anno, poi c'è il dopo (fino ad oggi) che ho vissuto come fosse durato 4 o 5 anni, insomma ho un gran bel casino temporale in testa.

      Elimina
  6. L'unico punto in cui non mi riconosco è il 10, sulla mezza birretta. Essendo un giovane vecchio ed uscendo poco, la volta che esco almeno mi sparo due belle bionde medie, così rimango in coma per tutta la serata, fingendo di capire i discorsi dei ggiovani e anestetizzando i doloretti dovuti all'età. Comunque prepara la tessera per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono un rockettaro/metallaro, quando facciamo le serate i miei compagni di gruppo stanno sempre attenti che non beva birra prima di suonare perchè poi quando sono sul palco MI VIENE SONNO!

      Elimina
    2. Grande PG, mio fratello era anche lui metallaro, sempre in fissa con i Megadeth!!
      E sì, sono il sonno dopo il birrozzo è uno dei pericoli dei "ragazzi di oggi" di trenta anni fa!!

      Elimina
    3. Megadeth sempre nel cuore!

      Elimina
    4. i Megadeth sono uno dei miei gruppi preferiti, uno dei pezzi nuovi che ho scritto ha come titolo provvisorio "Megadèh" (perchè sono toscano ed il pezzo è molto in stile Megadeth)

      Elimina
    5. Ahahah grande ! Boia de'Th!!

      Elimina
    6. (ovviamente esclamato coi denti stretti e il ghigno alla Dave Mustaine :D)

      Elimina
  7. Eccolo! Presente!
    Soprattutto la 12, é il mio personale manifesto

    RispondiElimina
  8. La cinque e la nove sono il mio mantra!

    RispondiElimina
  9. Ahahah :D bellissimo! Mi ci riconosco in quasi tutto, sopratutto il punto 9 e 11. Che vecia!

    RispondiElimina
  10. Mi riconosco in molti punti (quello della cena proprio no, a casa mia si cena dopo le 8,30).
    Alcune cose però sono vere. Il figlio di un mio amico mi rompe le gonadi ogni volta che lo vedo con Fortnite. Fornite con la sua grafica fumettosa e i balletti mi fa cagare solo a guardarlo, pensare che il padre di quel ragazzino era un ottimo giocatore di Medal of Honor. Qaundo parlo con quell ragazzino cerco di sviare la conversazione motivarlo ad imparare l'inglese e dicendogli che per giocare online aiuta. Lui mi spiega il gergo di Fortnite (fanno tutti i camperisti).

    Per non fare il vecchio mi sono buttato a capo fitto in X-Wing facendo tornei quasi tutti i mesi e giocando una volta a settimana. Logicamente sono quasi sempre il vegliardo del torneo a cui partecipo, gli altri hanno in media 10 o 15 anni meno di me. L'imbarazzo scatta quando cito al mio avversario che il vero dogfight lo si potrebbe avere solo con i valk di Macross. Nel 100% dei casi l'interlocutore ignora cosa sia un valk e cosa sia Macross... MICHIA LE BASI!!! L'ultima volta mentre stavo per iniziare la prima partita Wargarv mi manda una immagine sul cellulare di un Legios di Mospeada bellissimo ed io non contengo la mia ammirazione. Ho guardato il mio avversario che mi fissava ed ho capito che i Legios erano più vecchi di lui quindi ho lasciato perdere.
    L'altra cosa che faccio è quella di giocare ai videogiochi ma gioco molto saltuariamente e solo ad avventure grafiche o strategici in tempo reale, tutta roba vecchia. Ho finito due volte Shogun Total War livello difficile con gli Shimazu e con gli Oda mentre adesso sto giocando difficile a Medieval Total War con i Siciliani, sto facendo sfracelli in terra santa mentre mi preparo a fare la festa al Papa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metti che i Valk di Macross sono una roba un po' di nicchia...
      Ma una volta un rEgazzino mi ha detto: "I Nirvana?!... E chi c@]*o sono?..." guardandomi come fossi un povero scemo.
      Il povero scemo era lui ovviamente, ciononostante mi sono sentito vecchio (ai miei tempi pure la peggio capra conosceva Kurt Cobain...)

      Elimina
    2. Sono d'accordo che sia una cosa di nicchia ma della nostra generazione chi non ha visto Robotech. Poi logicamente c'è gente come me a cui i valk sono rimasti in testa per sempre. Tu pensa che ho trovato in cantina un mio disegno delle elementari che raffigurava Teschio 1 di Roy Focker (un caccia disegnato malissimo con il jolly roger sulle ali).

      PS: ho rotto le palle per un po' di tempo al Doc sul fare un sondaggio in cui si votare il mezzo che avresti sempre voluto pilotare. Lui dopo mesi lo ha fatto dicendo che i valk non valevano.

      Elimina
  11. (Se sopra c'è scritto Unknown sono Dave13...non capisco perché con l'account Google mi pubblica sempre Unknown)

    Per quanto riguarda il punto 1 non ho Facebook, in ogni caso reagisco su quasi tutto con "eh ai miei tempi" :D

    RispondiElimina
  12. Dimenticavo, la musica anni '90 non è revival.

    RispondiElimina
  13. Siccome tolto il primo punto* e' praticamente il riassunto della mia vita, vorrei la tessera.
    A proposito, perche' l'uso del tempo futuro? son cose che gia' facciamo da anni :P

    *no, su facebook non commento, ma ieri ho mandato questo a mia cugina millennial
    https://www.youtube.com/watch?v=shSOy9BfBOg

    RispondiElimina
  14. Check in corso:
    Prerequisiti di adesione, ok. Se ci butto dentro anche TRE prime puntate de "I Cinque Samurai" viste prima di vedere il cacchio di finale (o il finale del cacchio, consentitemi) ho diritto a qualche onoreficenza? O almeno ad un poster di Lady Kayura?

    1. ok
    2. mai giocato a calcio. Pallacanestraro. Conta se ricevo il pallone, provo due palleggi, cerco un passaggio sottogamba e me lo schianto sullo scroto nascondendo poi le lacrime con un sorriso?
    3. in realtà questo succedeva già 20 anni fa con i miei coetanei. Per me il "day one" era il giorno di uscita... ma almeno tre anni dopo.
    4. ok
    5. fatto
    6. problema... io ho cominciato a sentirmi vecchio dentro a 8 anni. Come facciamo?
    7. ahi! A me piace uscire d'inverno con il freddofreddo e d'estate con il caldocaldo. Conta se lo faccio perchè: "Così dovrebbero essere le stagioni! Come ai bei tempi! Mica tutte mescolate come adesso che c'abbiamo il buco nell'effetto serra globale!"
    8. ahahahahahahahah! Sono quasi testa di serie nel ramo! Ho perso più film di quanti ne siano usciti.
    9. Doc, non capisco, il 1980 era 20 anni fa...
    10. Doc, capisco che tu sei "diversamente nordico", ma qui rischiamo la scissione ancora prima che il movimento arrivi a congresso. Dalle mie parti "birretta" è quello che si prende per buttare giù l'aspirina. Le scuse addotte normalmente vengono usate per non finire la (seconda) bottiglia di Vecchia Romagna Etichetta Nera (pro-mo-scio-n!!).
    11. celo
    12. celo

    Come sono andato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benino, dai.
      Sulla delega per l'alcol proverò a chiedere al presidente. Appena trova l'accento per la bandiera di Beppe.

      Elimina
    2. ... e per il poster di Lady Kayura?

      Elimina
  15. Tolto il punto 1 (perché da giovanevecchio sono contrario all'uso dei social network), abbraccio il movimento in toto, felice di trovare così tante altre anime affini!
    Posso proporre l'aggiunta di "Ogni membro della Giovine Vecchia Italia, possiederà (o almeno mitizzerà) almeno uno o più oggetti divenuti nel tempo reliquie emotive incomprensibili alle nuove generazioni (come esempio indicativo ma non esaustivo gettoni telefonici, floppy disk, biglietti di autobus con l'obliteratrice meccanica)"? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche cassette audio e relativo walkman.

      Elimina
    2. Spero tu intenda floppy da 5 1/4" ! :D Comunque è vero l'obliteratrice meccanica è una di quelle cose che erano rimaste in un cassettino della mia memoria che si è riaperto facendo "s-ta-ta-clunk"

      Elimina
    3. Io ci aggiungerei anche il Bigrigio SIP con la rotella :D

      Elimina
    4. Il telefono nero, SIP, di bachelite, con la rotella è ancora affisso al muro, in casa mia. Staccato ma onnipresente! :) ...E la tripolare che attualmente connette il router ADSL con la presa a muro, è brandizzata SIP! :D

      Elimina
    5. Quello nero cavolo!! O.O vai, fedele alla SIP (anzi, alla SIPPE come diceva pora nonna mia!) :D

      Elimina
  16. Mi riconoscono in tutto :D Aggiungerei anche che noi giovini-vecchi ad ogni fiera del fumetto ripetiamo "ah i bei tempi in cui c'erano solo i fumetti, e non tutti questi youtubers/cosplayers/eccetera.."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosplayer di robe che non conosciamo, peraltro. Vergogna.

      Elimina
    2. E che fotografiamo da ogni angolazione UNICAMENTE per documentare la decadenza dei costumi moderni. Vergogna.

      Elimina
    3. Ovviamente! :D La decadenza dei (corti) costumi moderni!

      Elimina
    4. Ai nostri tempi I cosplay erano solo a carnevale e su robe serie!

      Elimina
    5. "Ai miei tempi non c'era Halloween"

      Elimina
    6. ...E ci si vestiva da maschere serie! Tipo "Arlecchino", "pagliaccio", "pirata", "arabo" oppure "Zorro"!!!

      Evviva l'invettiva! :D

      Elimina
  17. 6 su 12, ma guardare solo la TV e non avere Netflix vale come bonus?

    RispondiElimina
  18. anche io non sono in liena col punto 1 ma per il resto è perfetto...oltretutto quest'estate in spiaggia ho fatto un liscio tremendo ad un pallone nel tentativo di restituirlo al rEgazzino che lo aveva mandato nelle mie vicinanze e mia moglie è ancora lì a sfottermi

    RispondiElimina
  19. Vorrei aggiungere una chiosa al punto 9: i nati dopo il 1995 devono essere considerati come frequentanti la scuola materna, massimo massimo le elementari se proprio sono precoci.

    RispondiElimina
  20. Presente in toto! Aggiungerei anche una certa refrattarieta' tecnologica, ovvero continuare a usare PC e cellulari anche quando per i "moderni" sono obsoleti (tre anni appena di servizio) e non sentire il bisogno di macchine con sensori, videocamere e navigatori interstellari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è bisogno delle diavolerie moderne, il vero giovane vecchio usa il puntatore ottico come gli ala x oppure il primo Gundam.

      Elimina
    2. Quotone. A cosa servono le millemila funzioni dello smartphone, per esempio? Io, sul mio, viaggio con tutti i social non configurati, non scatto foto, non giro video, non ascolto musica e l'ho intasato solo ed esclusivamente con un videogame... E mi basta ed avanza così! :D

      Elimina
  21. "Ogni membro della Giovine Vecchia Italia sarà convinto in perpetuo che il 1980 sia stato vent'anni fa. Non quaranta". Sono cose brutte da scrivere. Non è il caso di usare queste iperboli per farci sentire vecchi per niente giovani. Il 1980 è passato solo da... no niente.

    RispondiElimina
  22. Mi riconosco in pieno nel punto 9 ma per certe cose non sono così avulsa dai ventenni (vale il cosplay di Harry Potter?), tipo vado al cinema e ascolto (anche) Birdy... Non uso fessibuk neanche sotto tortura e sono quasi al limite di età .. Mi sa che in questo club non mi prendono mica...sono già nel club simpatici nonni amici dei giovani???

    RispondiElimina
  23. 12 su 12!!! Mi merito la tessera!!! Alle europee saprò finalmente cosa votare! Riportiamo l Italia allo splendore di 20 anni fa, ai mitici 80!!! Ehr...

    RispondiElimina
  24. Propongo da prima di subito la rinumerazione portando il punto 9 a punto 1. In alternativa, la formazione di una sottosezione intitolata alla memoria di Tony Fusaro.

    RispondiElimina
  25. 12 su 12, dov'è il mio tesserino? XD

    RispondiElimina
  26. Ci sono in pieno! A parte il punto 1, perché non uso i social, ma dico spesso e volentieri "ai miei tempi" ogni volta che ne ho (o non ho) occasione.

    RispondiElimina
  27. Sei un GENIO. Ho riso fortemente qui in ufficio tanto da far alzare dalla sedia una collega (anch'essa giovane vecchia) nell'ufficio accanto curiosa del mio insano divertimento in questo triste loco. Non accadeva da tempo. Ti ringrazio per l'inventiva e per le sacrosante verità espresse. Da quasi 42 enne mi riconosco appieno in ben 10 dei 12 punti dello Statuto e pertanto mi ritengo seppur in extremis mebro della Giovane Vecchia Italia. Grazie per difendere quotidianamente i nostri diritti DOC.

    RispondiElimina
  28. In che senso gli anni '80 non sarebbero 7 anni fa? Scarsi, oltretutto.

    RispondiElimina
  29. Ti sto mandando 9000 lire in francobolli per avere la mia tessera.
    Tipo ora

    RispondiElimina
  30. Eccomi!
    Stavo per scrivere "+1", ma mi pareva troppo da socialcosi...

    RispondiElimina
  31. Oooooohhhhhh, finally!!!! è na vita che io, classe '82 continuo a compiere 18 anni ogni anno: quindi, quando dici che il 1980 è stato 20 anni fa, non fai che darmi ragione!!!! (in ogni caso credo di stare a 10/12, not bad!!!)

    RispondiElimina
  32. Sicuramente punti 3,4,6,9,10. Troppo poco. Questo in quale categoria mi può infilare: anarco rivoluzionari proudhoniani-bakuniani o iper-reazionari nostalgici del congresso di Vienna? O semplicemente negazionisti/revisionisti?

    RispondiElimina
  33. Per me il 2000 è il millenovecentonovantadieci. Che dite, posso essere un membro del club?

    RispondiElimina
  34. Per me, inoltre, album usciti dal 98 - 99 in poi è roba di "l'altro ieri"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorresti farmi credere che dopo il 95 è uscita altra musica?!?
      ma non scherziamo, dai...

      Elimina
    2. Dopo il '95 c'è solo il fischio tipo monoscopio Rai alle 3 di notte

      Elimina
    3. Ultimo album decente per me è Older del 1995, del compianto George Michael.

      Elimina
    4. @pg667 : mi concedi "the great southern trendkill" che è del '96?

      Elimina
    5. urca, è uscito dopo il 95?
      vabbè, rimodulo il concetto: non esistono nuovi artisti usciti dopo il 95.
      anche perchè Opeth, Death e Nevermore di album ottimi ne hanno fatti anche dopo il 95 (Chuck purtroppo solo 2)

      Elimina
    6. sound of perseverance.

      Elimina
  35. Mi ci riconosco in pieno, ma sono appena uscito dalla fascia target (la storia delle mia vita!) e sono vecchio-vecchio da una settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, prova un paio di controlli al volo al parchetto, quando ti gridano "Palla!", sbagliali e sei ancora dei nostri. L'ha detto il presidente.

      Elimina
    2. Tre anni fa lussazione al gomito. Giuro.

      Elimina
  36. Stamattina mi facevano male, nell'ordine in cui i colpi di pugnale sono arrivati: la spalla sinistra, il tendine del pollice destro (a causa del mouse e del pc) il ginocchio destro, la schiena e per finire il 90% dei muscoli corporei. direi che sono dentro al movimento. gli altri punti celo tutti tranne il primo, ma perchè ho poco tempo. facendo due conti sono a 82, rientro anche in quota 100

    RispondiElimina
  37. Ci sono anche io!!
    Attualmente in sala d’aspetto per una bella Tecar, che ieri oh... faceva male tutto, ma d’altronde pioveva. Un caso? �� Io non credo.

    RispondiElimina
  38. A sostegno dello statuto vale anche darsi scherzosamente "del voi" parlando come se si fosse persa la dentiera per strada?

    RispondiElimina
  39. A parte le birrette che grazie a Dio da buon sardo reggo bene e il fatto che nonostante un figlio cinquenne riesco a uscire abbastanza (ma sempre o senza moglie o famiglia al completo), per il resto ci sono eccome

    RispondiElimina
  40. edmond dantes5 marzo 2019 13:11

    mi riconosco nei punti 3,4,9 e 12, soprattutto la parte di fortnite causa nipotino che non fa altro che guardare su youtube video di gente che ci gioca... che strazio...

    RispondiElimina
  41. Ciao tutti gli Antristi!
    Ale ma dove le prendi queste idee?
    Mi ritrovo nella maggior parte dei punti, a proposito di film, vale anche vedere un film un pezzo alla volta perchè ti addormenti e devi sempre mandare indietro?
    Mi è capitato di stare tre o quattro giorni a finire un film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che valga!! Pure per me addirittura una puntata di una serie a volte dura due o tre sere!! Che uno appena appoggia la testa sul divano....ciao!! :D

      Elimina
    2. Ciao Dave, io credo che questo punto Ale lo abbia dimenticato.
      Propongo una mozione per il punto 13!

      Elimina
    3. Ti sostengo Nemo! :D Se si può a questo punto sostituisco il nuovo punto 13 al punto 1 (dato che non ho facebook) cosí totalizzo 12 su 12!

      Elimina
    4. Ma tipo, l'odio profondo perché "ai miei tempi" i film iniziavano alle 20:30 e facevano la pubblicità solo tra il primo ed il secondo tempo?

      Oggi iniziano tipo alle 21:40 ed io alle 23 ho già sonno... :D

      Elimina
    5. Maaa hai beccato un altro motivo di miei lamenti e brontolii pesanti!!!

      Elimina
  42. Io fino a luglio. Poi son 50 e mi dedicherò ai cantieri..............

    RispondiElimina
  43. Ma sono io!!! Ogni punto corrisponde!!! A parte che...Sto drammaticamente uscendo dalla fascia riservata ai soci...E il 1980 mi pareva non fosse ancora finito, no? Per favore ditemi che è così

    RispondiElimina
  44. Andro Pedalaressa? Ah! non inganna nessuno sig. ARNALDO A. DEPRESSA!

    Il tristo destino di questo movimento è chiaro a chi sa leggere: LASSA ANDARE, PERDO...

    (Fra l'altro anticipo i riassuntoni con uno spoiler ricevuto da un ARALDO: SANSA PERDE)

    RispondiElimina
  45. Invece che "metto su un dvd" "metto su una CASSETTA"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché invece il DVD è molto ggiovane! :-D

      Elimina
    2. Argh!! Non ci avevo pensato...SGOMENTO

      Elimina
  46. Pronto per il tesseramento anzi, se possibile, io sul punto "videogames" sono della mozione: "dannate diavolerie moderne! Come e possibile giocare con i pollixc?! Una volta c'erano quei bellissimi tower da sala giochi... Quelli sì!"

    RispondiElimina
  47. Ok, Doc: mi riconosco in quasi tutti i punti. Per gli altri...mi ci applichero', promesso.
    Ho solo perso l'abitudine al mugugno libero che mi contraddistingueva fino al Dicembre scorso. Ma si vede che sono nella fase in cui il vecchio giovane vuol fare il giovane vecchio (giovane fuori - vecchio dentro).
    Una sindrome curabile nel breve periodo, comunque. Di solito basta imbarcarsi in qualche meenkiata pericolosissima da dove si esce con una bella gamba rotta, per poi starsene li' a lamentarsi con le apposite stampelle quando si vedono i giovinastri che corrono.
    Chiedo solo, a causa di un piede sinistro malmesso, di respingere il pallone da FUBBOL (va' che termini, ve') di piatto, senno' casco per terra e mi spalmo le gengive.

    RispondiElimina
  48. 10/12 , 37 anni, presente!

    Per i primi due non ci rientro per la scarsa presenza social e la scarsa attitudine al calcio, ma per il resto preso in pieno!

    Stavo parlando con un amico di come avessi iniziato a giocare a Magic nel 94 e a lui che mi diceva "Una vita fa!" rispondevo "Ma no, sono solo quind... vent... mapporc!"

    RispondiElimina
  49. Era da molto che aspettavo un manifesto del genere. Sottoscrivo. E questa sera alle sette "Prosit!"

    RispondiElimina
  50. 10/12 e passo alla cassa per ritirare la tessera, tenga il resto grazie. Finalmente un movimento che riconosce e sostiene la mia posizione, ingiustamente osteggiata e oltraggiata dai miei amici, che sono giovani vecchi come me ma troppo orgogliosi per ammetterlo! Usciamo allo scoperto con orgoglio e gioia! (Col cappellino di lana però, altrimenti si prende freddo e poi viene il mal di testa e poi devi tornare a casa che no, niente, stasera non é cosa di starsene in giro)

    RispondiElimina
  51. Ahah troppo forte! E con la canottiera, no?? Che sennò i reni ahiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia, io porto la canottiera felpata da almeno un lustro!! Sono veramente vecchio...

      Elimina
    2. Vale solo se è felpata e "a costine" !

      Elimina
    3. Naturalmente è altrettanto valevole! ...e non uscire con quel collo scoperto che poi ti viene il mal di gola!

      Elimina
    4. Sciarpina d'ordinanza da novembre ad aprile!!

      Elimina
    5. Ultimo ma non meno importante: "tieni i piedi al caldo!"

      Elimina
  52. Sono membro senza saperlo! Però io non dico mai Oplà e simili perchè fingo si essere giovane.
    Però ogni tanto qualcosa sfugge! Ricordo di aver detto "Oppallalà!" nel 1996.

    Mi piacerebbe leggere qualcosa sui Millenials...li vedo la sera all'Eredità come concorrenti e rimango sconvolto dalla totale ignoranza su tutto ciò che ha più di 10 anni (tranne le cose che si imparano a scuola). E' come se non avessero una vita...come se non avessero mai acceso un televisore in vita loro. Boh...
    Giorni fa uno ha detto che il "Principe Antonio de Curtis" era noto come Aldo Fabrizi. M'è venuto da piangere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo Jeeg anche tu a brontolare con l'Eredità!!! Certa roba fa accapponare la pelle! Magari sono in cucina e comincio a ragagnare da solo, viene qua la mia compagna che mi fa "Ma con chi ce l'hai??" "Ma niente è che non si può sentire (e parte l'invettiva....)"
      Con successivi "pat-pat" e "dai su, cambia canale" consolatori.

      Elimina
    2. Io direi che "brontolare con l'Eredità" fa punto a sé. E vale doppio!

      Elimina
    3. Metteteci anche a me nel gruppo dei bronto(lo) sauri! Mi viene una bile così alta che sono costretto a vedere cortesie per gli ospiti!

      Elimina
    4. Triplo filotto reale ritornato con pallino! (cit.)

      Elimina
    5. Ci sono anche io!
      A me fanno impazzire anche quelli di Chi vuol essr milionario, che per dare anche le risposte più sceme perdono mezz'ora.
      Mi sa che i punti dello statuto sono destinati ad aumentare...

      Elimina
    6. Quoto! Che nervoso quelle pontificazioni sul nulla!!

      Elimina
    7. Ma poi fanno dei ragionamenti assurdi che non c'azzeccano un tubo con le risposte e alla fine riescono sempre a beccare la risposta corretta ... Non me la contano giusta, gombloddo!!

      Elimina
    8. "Era meglio quando trasmettevano l'almanacco del giorno dopo!" /agitando la pipa/

      Elimina
  53. Undici su dodici. Mi considero membro effettivo del movimento.

    RispondiElimina
  54. Non ho i socialcosi e non sto' sempre a dire ai miei tempi. Ma ho 41anni e questo evo attuale mi fa sinceramente cagare.Aderisco in pieno ed a proposito del cenare presto e' una vergogna che solo due pizzerie dalle mie parti facciano il domicilio alle 18:30. L'anno scorso ,1979,certe cose non succedevano.Scappo che vado a vedere l'ultimo modello di 127 sport.

    RispondiElimina
  55. Il nostro leader venga, in linea coi tempi, chiamato l'ammerdaglio.

    Anzi, il VOSTRO lìder.

    Mannaia la miseria, faccio i 29 settimana prossima. Non so se questo mi qualifichi come ultra giovine vecchio o mi metta fuori dalla discussione.

    Raggiungo però quota 100: 29 di età, 21 passati a lamentarmi della tv, ed ho visto la puntata del Caballeros una cinquantina di volta, a cui si aggiunge un centinaio di volte quella della casa della Vergine.

    Manco del punto 1 e 5, per il resto ci sono. Attenderò 12 mesi e 11 giorni per iscrivermi e prendere la tessera così non dovrò dare 2 € alla Kasta kuando faremo le 1arie.

    RispondiElimina
  56. Tocca a me
    1. Non ho Facebook né altri social, in quanto robe da giovini

    2. Fatto qualche giorno fa, dolore al menisco per l'acrobazia puntualmente arrivato, pallone finito...boh, ero già andato via

    3. Sto provando ad appassionarmi a WWE 2k19. puntualmente dopo venti minuti attacco ps2 e Here comes the pain, perché quello sì che era wrestling. E i match della ECW si chiamano Hardcore, non extreme vattelapesca

    4. Quasi sempre, anche se retepellicole mi sta rovinando la media

    5. Appena fatto e comnque la lombare va meglio, grazie. Invece la cervicale e il menisco di cui sopra sono ancora doloranti

    6. È IL METABOLISMO! Non sono ciccione, sono solo robusto (Obelix docet)

    7. Al primo di questi giorni di primavera si griglia. Prima no perché fa freddo, dopo no perché fa caldo.

    8. Eh...fatto mille volte. Salvo trovare film che mi piacciono e batterla a tutti quando escono in dvd

    9. Guarda che il 1980 era esattamente 20 anni fa. Infatti io ho 16 anni

    10. Qui mi unisco ai miei compatrioti vichinghi. Dalle mie parti una birra piccola è immorale e se la chiedi anche i baristi ti guardano male

    11. Ormai non uso la tuta larga solo a lavoro, perché devo mettere la divisa. In compenso vado spesso in giro con su quella e le antinfortunistiche, che tanto sono già lì. Questo fino a che mia moglie non mi picchia sul muso costringendomi a mettere i pantaloni buoni e la camicia

    12. Sempre.

    Scusate se mi sono dilungato ma non potevo non rispondere così
    Grande Doc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sconcerta il fatto che si possano considerare le infortunistiche "capi comodi".

      Elimina
  57. Un altro punto da considerare credo possa essere il reagire commuovendosi a certe scene di film che magari qualche anno fa tutto 'sto pathos manco te lo provocavano....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa cosa che succede a me anche con le canzoni , io che quando vedevo gli altri piangere o commuoversi non capivo come ci riuscivano, ora ho capito che è che si avvicina la data di scadenza...

      Elimina
    2. Orca zozza, Nemo! E' verissimo, anche con le canzoni! Credevo di essere diventato "vecchio e frescone"...mi sento meno solo!!

      Elimina
    3. Mozione per aumentare i punti dello statuto!

      Elimina
    4. Appoggio la mozione! (Praticamente invece che un dodecalogo diventerà un N-calogo)

      Elimina
    5. Da quando ho superato i quaranta, ho incominciato a piangere ANCHE con i cartoni animati. Per dire...

      Elimina
    6. Io ancora a quaranta per poco non ci sono ma valgono i cartoni animati anche per me!

      Elimina
    7. Eccomi, siamo in tre, e dire che da piccoli guardavamo cartoni in cui la sfiga era ovunque ed erano tutti orfani e non ci facevamo caso!

      Elimina
    8. Io per le cose commoventi piango adesso (25) e bene o male ho sempre pianto (anzi, col progredire dell'età riesco talvolta a NON piangere).
      Non credo che essere empatici sia un sintomo di vecchiaia.

      Elimina
    9. Allora forse Eco8888 stai facendo come Benjamin Button!! ;) :D

      Elimina
    10. non è empatia, è che quando si vede qualcosa che ci fa rivivere più o meno consciamente una situazione legata al proprio passato ci si commuove.
      è una forma inconscia di nostalgia.

      Elimina
  58. Con varie sfumature, ma praticamente su tutti i punti.

    RispondiElimina
  59. La birra non la reggiamo più, ma se tirassero di nuovo fuori il maxicono2...avete ancora memoria di questo gigantesco monumento al gelato ed al l'iperglicemia?

    RispondiElimina
  60. Anche morire dentro perché un ventenne, urtandoti, ti ha detto "SCUSI", vale? Scusi lo dici ai vecchi non a me, che sono ancora ggggiovane. Comunque mi rendo conto solo negli ultimi tempi di come quella maledetta casa del Leone abbia segnato un'intera generazione e non solo il sottoscritto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la cronaca, ho 39 anni. Sono del 1960. :)

      Elimina
    2. Io sto tipo entrando in sbattimento perché una giovane cassiera del supermarket mi dà sistematicamente del lei... Quindi senz'altro vale! :)

      Elimina
    3. Una cassiera mi diede del "voi", manco avessi comprato adesivo per dentiere, ed io sono anche abbastanza giovane rispetto alla media antristica...

      Elimina
    4. Sarà perché avevi l'aria da nobile!!

      Elimina
    5. Per me: del lei al supermercato, del lei in farmacia, del lei alla posta, del lei al negozio di giocattoli quando vado a comprare Lego ("è per il nipotino?" "eh sssiiii...")

      Elimina
  61. Cos'è 'sta storia? Ai mei tempi gli "umarell" erano già in pensione, quindi avevano almeno 55-60 anni ;-)
    Io in pensione ci andrò a 67 se va bene, quindi esigo di essere reintegrato nei Giovini Vecchi, anche se non uso quasi mai Facebook e non ho mai calciato un pallone in vita mia! Gli altri 10 punti bastano, no? Anche se in effetti i Cavalieri dello Zodiaco non li ho mai sopportati, posso recitarvi a memoria alcuni episodi di Ken il Guerriero, che è dello stesso periodo (direi circa15 anni fa, perché 20 anni fa c'erano Jeeg e Capitan Harlock...)

    RispondiElimina
  62. Denis StayRock5 marzo 2019 16:13

    12 su 12. En plein, fil-rouge, Jeux sans frontieres, gianfransuà e Jocelyn.
    Mi iscrivo fieramente, perché finalmente qualcuno farà sentire la nostra voce.
    Finalmente non saremo soli nel commentare i lattanti risvoltinati col classico "avrà l'aqua in casa".
    Finalmente ci lagneremo di quei soloni di Hollywoo che da anni non tirano fuori niente di originale, salvo poi ritrovarci sulla riva dello stesso Torrente per vedere comunque le peggio trashate.
    E finalmente sapremo, con un apposito referendum di mozione popolare che modificherà i palinsesti di ogni canale -satellitare e non- tutto quello che succederà ai Bronzini di Riace dopo la famigerata Casa del Leone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Truà, Dé, à: fiiiiit!!

      Elimina
    2. E questa i giovani risvoltini non sanno nemmeno cosa sia...

      Elimina
    3. Esatto Travis! Se incontro un risvoltino gli nomino "Jocelyn" senza aggiungere altro per vedere il punto interrogativo stampato in faccia! :D

      Elimina
    4. Dave, mi sa che io e te ci somigliamo parecchio...
      se continua così scopriremo di essere gemelli separati alla nascita.

      Elimina
  63. Ohimè io ho superato di sei anni il limite massimo e mi ricordo i basettoni di Maya di Spazio 1999, lo sciarpone di Doctor Who, Jeeg Robot su Telefoggia e Campioni del mondo, Campioni del mondo, Campioni del mondo. Per me i giovinastri siete voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, vieni con me che ho visto un nuovo cantiere qui all'angolo... Io però alle basettone di Maya preferivo le parrucche viola delle ragazze di base Luna!

      Elimina
    2. Beh. Io mi ricordo Christian De Sica che cantava "Treninò Và!"... Mi sa che mi accodo a voi! :D

      Elimina
    3. Allora fondiamo i "Vecchi Giovani Vecchi" e fra sette anni nominamo il Doc presidente onorario (dopo che per dimostrare di essere degno ci avrà eseguito al basso la sigla iniziale di "Orzowei")

      Elimina
  64. Check! su tutto salvo punto 1 (detesto facciabuco, uso solo uatsap e solo per organizzare grigliate), il calcio (bleah! Baskettone tutta la vita - non riesco più a centrare un canestro manco dai tiri liberi ...) la mezzabirretta (anche due, precedute da prosecco/spritz biango e seguite da raboso) e gli 80 passati da 20 anni (non è vero: il cartone dei transformers è di massimo un paio di anni fa e seventh son of a seventh sono è uscito giusto la scorsa estate ...).
    E comunque sei un maleddettissimo genio!

    RispondiElimina
  65. allora sul punto uno io i socialcosi al massimo li lurko ,non mi abbasso a inveire,sono un giovane vecchio di tipo signorile, e ho l'abitudine di cenare tardi, il resto lo sottoscrivo al 100% e per rimediare alle mie mancanze aggiungo che d'inverno oltre l'abbigliamento comodo metto anche i mutandoni di lana,aka la superpippo,chi ha fatto la leva sa.non come i giovani smidollati di oggi che non sono stati forgiati dalla dura vita militare come me.Poi uno dice ma che facevi sotto le armi ,il parà ?il marò? no il lavapiatti ma è il principio che conta,come sa ogni giovane vecchio,perbacco!!

    RispondiElimina
  66. Ragazzi siete messi male eh... io che sono quasi al limite superiore (sarei pronto per i cantieri, ho passato estati intere da teenager a giocare a scopone o tressette ma la pensione non la vedrò mai...), non ho mai giocato al calzio (alle elementari mi sceglievano dopo il campo, tipo), non ho mai visto una puntata intera dei cavalieri dello zodiaco (però so a memoria Ken il Guerriero e l'Uomo Tigre), sono tornato al cinema ultimamente solo per "accompagnare" mio figlio a vedere i vari Avengers Black Panther e Spiderman (che poi sarebbe l'Uomo Ragno), mi vesto allo stesso modo dall'età di 14 anni (camicia e maglione a V d'inverno, polo d'estate), ascolto musica classica o hip-hop anni '80, non emetto suono alzandomi dal divano ma quando mi siedo è tutta una sfilza di "ohiohiohi", ebbene, io sì che sono giovane!!!
    E comunque il mio stagista risvoltino senza calze anche d'inverno non coglie citazioni base (De Simone, maledetto!) e non sa cosa si è perso a nascere dopo gli anni '80....

    RispondiElimina
  67. Mi sa che facciamo prima a chiedere l'esenzione a quelli che credono di non fare parte della GIOVINE VECCHIA ITALIA anche se sono del'75

    L'Antro lo consideriamo social coso o resta cosa nostra?

    RispondiElimina
  68. Se al punto 8 come formula di autoassoluzione può valere anche 'Tanto i film di oggi li passano tutti in tv due mesi dopo l'uscita al cinema, financo in chiaro su canale 5' allora penso che dovrei raggiungere il quorum 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, lo diciamo sempre anche a casa mia quando ci "perdiamo" un film al cinema!

      Elimina
    2. Ma vi ricordate l'attesa per vedere Blade Runner in tv? Se non ricordo male fu il primo film trasmesso da telepiù nel 1991!! E il ritorno dello jedi fu trasmesso quattro anni dopo, su Canale 5, se non ricordo male.

      Elimina
  69. Mi piacerebbe farne parte, ma essendo nato nel 1980 ho solo 20 anni

    RispondiElimina
  70. Presi 12 su 12! E con un figlio pre-adolescente inizio a sembrare un Mario Brega calabrese. CAZZU!

    RispondiElimina
  71. Allora, andiamo per punti. 45 da compiere a dicembre :(

    1. Sto su Facebook ma scrivo pochissimo, direi che su questo punto non ci siamo.

    2. ovviamente gran restitutore di Supersantos, anche se la mia specialità è la rabona, con successiva distorsione del collaterale.

    3. E qui ci siamo dentro con tutte le mecap...anche se a discapito posso dire che provo sempre a cimentarmi con questi giochi per giovani, ma duro tipo dieci minuti

    4. E pure qua, check!

    5. Qui no, ancora ho la schiena integra.... anche se ora che ci penso, qualche volta mi è scappato un “oh, issa!”

    6. Beh, qui senza storia...check pure qua, con qualche lagrima amara

    7. Qui non ci siamo...se non fosse per famiglia e figli, uscirei tutte le sere

    8. Check pure qua! Con l’aggravante che “tanto lo guardo su Nientflix, Amazon Prime, Torrenti, e invece manco quello...pigrizia umarellica!

    9. Questa è cattiveria pura Doc! Sei senza cuore.... check!

    10. E qui no...quando esco si sbevazza alla grandissima anche se poi il giorno dopo mi devo svegliare alle 5

    11. Ni. Sul vestire comodo, passi, sul resto sono abbastanza di ampie vedute e penso che ogni periodo ha le sue mode. Ovviamente quelle di adesso fanno cagarissimo :)

    12. Check :(

    Quindi siamo sulle 7/8 su 12. Prepara la tessera!

    RispondiElimina
  72. Finalmente un partito che mi rappresenta in pieno... Il leader come lo possiamo chiamare in amicizia? Generale? Ammiraglio?

    RispondiElimina
  73. Sono le sette, è ora di fare il brindisi con la birra piccola! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre farti una media analcolica!!

      Elimina
    2. Dan, una spuma e la chiudiamo lì? :D

      Elimina
    3. (Oppure una aranciata amara)

      Elimina
    4. Guarda, facciamo una cedrata Tassoni e siamo a posto!!

      Elimina
    5. Ahahah non ci crederai ma ieri mattina in pausa colazione con un mio collega stavamo proprio citando le bevande (alcooliche e non) più iconiche del nostro passato...fra cui le famose bottiglie sempre presenti, cominciate e mai finite, nella dispensa di ogni casa (in genere sotto alla tv) tipo il Biancosarti, il Cynar, l'Amaro 18...beh insomma alla fine del discorso prima di tornare al lavoro abbiamo virtualmente brindato con una Tassoni :D :D ma quanto cose al mondo vuoi faaaare...

      Elimina
  74. "ogni cittadino di età compresa tra i 30 e i 49 anni"
    Doc, ma tu non sarai fuori tempo massimo già fra pochi anni?


    Comunque, pur non rispettando neppure i prerequisiti (età e quota 100), do un'occhiata lo stesso ai requisiti:
    1. su Facebook ci vado poco, e commento quasi nulla.
    2. figurati se mi ritrovo ad "attraversare piazze o parchi frequentati da ragazzini" (muniti o meno di pallone).
    3. i non so una fava di videogiochi in generale, a prescindere da fattori temporali.
    4. a posto anche con questa, grazie! (a parte che non ho twitter).
    5. un mugugno indistinto va bene lo stesso?
    6. disdetta! Io invece sono giovane fuori e vecchio dentro.
    7. questa mi è inapplicabile per questioni geografiche: qui da me (in quasi-montagna) d'Inverno fa un freddo cane (tutto il giorno, non solo la sera) e d'Estate fa un caldo boia (sempre tutto il giorno); in compenso ci sono un paio di giorni (solo) in Primavera in cui... piove, e non esco comunque.
    8. al cinema non ci vado comunque da anni, perché non mi va di spendere fior di quattrini solo per anticiparmi un film di qualche mese.
    9. io sono del 1993, quindi per me l'80 si colloca nel tardo rinascimento. Va bene uguale se mi convinco che il 2000 si stato l'anno scorso?
    10. non bevo (sottinteso, alcolici). Ma se posso brindare con qualcos'altro, ben venga.
    11. mai indossato (volutamente) capi scomodi.
    12. fatto, fatto, fatto; da anni guardo poca tu quindi non mi è mai capitato; fatto; fatto; io ceno pure più tardi; fatto (le mie sorelle contano come "cose venute dopo il 1997"?); fatto, fatto, fatto (e la mattina no?), fatto!

    Diciamo che ripasso fra cinque anni e poi vedo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se per "pochi" intendi "sette anni", sì.
      Ma va' che son lunghi, eh.

      Elimina
    2. Addirittura 7? Ti facevo un paio d'anni più vecchio, sai?

      Elimina
    3. ti abbiamo scoperto!
      tu non sei un vero giovane vecchio ma un vero giovane giovane!

      solo i veri giovani potrebbero dire "Ti facevo un paio d'anni più vecchio, sai?"

      Elimina
  75. Mannaggia volevo iscrivermi ma sono già in fascia protoumarelli.. Peccato (ai miei tempi si facevano eccezioni)

    RispondiElimina
  76. Riguardo al punto due devo ammettere che, nonostante sia una pippa a livelli siderali a calcio (d'altronde se gioco a pallavolo un motivo ci sarà), quando sono ai giardinetti con la prole e mi arriva un pallone da rispedire ai bambinetti, si risveglia in me lo spirito di Zico, Falcao ed Aristoteles e riesco quasi sempre a rispedirlo facendo un'immeritatissima buona figura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O come Rummenigge che al posto dei bicipiti c'ha il marmo!!

      Elimina
  77. Io quando mi alzo dal divano dico "oooh-issa!", vale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi da sconosciuto... Sono Vincenzo comunque:)

      Elimina
    2. Certo che vale! Soprattutto se pronunciato con una timbrica che sottolinea lo sforzo!

      Elimina
  78. ridacchiavo fino al punto 9. Ogni membro della Giovine Vecchia Italia sarà convinto in perpetuo che il 1980 sia stato vent'anni fa. Non quaranta... poi la realtà mi si è palesata con un calcio rotante sul cuore.
    Non quaranta.

    RispondiElimina
  79. Sto frequentando un corso regionale di programmazione, perché si.
    Esce fuori non so perché il discorso "contabili/ragionieri" con colleghi frequentanti (ampio spettro: dal NEOnerdNEOdiplomato, passando per il NOnerdNOdiplomato fino al NONNOnerdNONcorreteMAconesperienzapluridecennalenelsettorecoicapellibianchi).
    Io: - Si, io in ragioneria, anche se poi ho fatto altro, mi ci sono diplomato nel '96.
    NEOnerdNEOdiplomato: - Ah. Io nel '96 manco ero nato ancora...

    La morte nel cuore.
    Il bronzo sul viso.
    L'istinto omicida nelle vene.
    I dolori nel braccio.
    I lamenti nell'animo.
    Le giustificazioni sulla lingua.

    RispondiElimina
  80. Collega nato nel 94 che non comprende la disperazione dopo Italia Brasile che ancora ce l'ho qua sul gozzo porc&$#@€£ vaff€£%

    RispondiElimina
  81. Non avendo Feisbuc non posso totalizzare 12/12. La faccenda dell'abbigliamento comodo è in piena evoluzione. La mia seconda pelle invernale ora è una camicia di pile fantasia a quadri...

    RispondiElimina
  82. Un noto attore australiano6 marzo 2019 04:38

    11 su 12. Da condividere subito sul myspace

    RispondiElimina
  83. 11,5 su 12. Ho ancora gettoni delle giostre ,mi offro come tesoriere del partito.

    RispondiElimina
  84. 11 su 12. Tranne per il Calcio ci sono dentro. Avanti, alle urne !

    RispondiElimina
  85. Eeeeeeeeeed eccomici dentro con tutte le scarpeeee!

    XD

    RispondiElimina
  86. Oplà! Scatto (si fa per dire) in piedi e dico "presente".
    Perché ai miei tempi sì che c'era il gruppo e la fratellanza e penso sia giusto dare il buon esempio.
    Comunque 12 su 12, questo movimento mi calza a pennello!

    RispondiElimina
  87. Tutto vero.
    Ma tutto questo è sorto di riflesso alla morte di Perry e la conseguente fine delle nostre superiori?

    RispondiElimina
  88. Non raggiungo i prerequisiti (ma solamente perché ho visto davvero pochissime puntate dei Cavalieri dello Zodiaco).
    E per me solo il Punto 9 hits too close to home.
    Yay?

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy