Il trailer di Aladdin e l'immensità del cavolo che ancora te ne frega (ma anche Cobra Kai 2, Batman vs le Turtles e tanto altro)

Aladdin nuovo trailer 2019

Trailer. Viviamo immersi nei trailer. Aspettando trailer, disprezzando trailer, trailerando trailer. Ecco una carrellata di alcuni tra quelli che ti sono passati davanti agli occhi negli ultimi giorni, da Aladdin in giù. Con quello che ne pensi e con quanto te ne frega, se te ne frega [...]



ALADDIN
Minchia Bollywood. Eeeee no, continua a non fregartene una mazza di niente, come per il 99% delle trasposizioni live action dei classici Disney (Dumbo escluso. Perché Dumbo, si diceva, vuoi tanto vederlo. Ma tornando ad Aladdin: nel trionfo del Tale e Quale Show cinematografico sdoganato dalla dentiera di Rami Malek, è ovvio che sia tutto identico.

Intere scene, i personaggi, le canzoni. Tanto più le canzoni, così gli ex bambini si mettono a cantare in sala Il mondo è mio, in un enorme karaoke lacrimonapulitanto in cui si abbraccia forte e si è felice. E d'altronde: il cinema è emozione, ognuno se la cerca dove vuole e puote. Da noi esce il 22 maggio, negli USA il 24.



COBRA KAI 2
Il primo Cobra Kai è stato una delle più grandi sorprese del 2018. Temevi, come tanti, la supervaccata nostalgica, e invece, come tanti, ti sei goduto una serie divertente e girata col cuore. Oltre che con i calci in faccia. Lo hai recensito qui.

Non sai se questa seconda stagione, con il ritorno di John Kreese e la sua fissazione per le gambe da spezzare, saprà essere all'altezza della prima, ma la riabilitazione pubblica dell'incompreso Johnny Lawrence continua. Esce in blocco il 24 aprile su YouTube Premium. Siamo tutti Barney Stinson, siamo tutti Cobra Kai.



BATMAN VS. TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES 
"Ninja... Turtles?". La trasposizione animata del piacevole crossover a fumetti del 2015 tra Batman e le Tartarughe Ninja, pubblicato anche in Italia (se n'è parlato tempo addietro in Microletture). Uscirà in digitale, e almeno in America anche in raggioblù, in primavera. Kudos per la musica elettronica in sottofondo.



TOLKIEN
Tolkien è un biopic su J.R.R. Tolkien. E per ricordarti che si tratta proprio di quel Tolkien, non di un Jenoveffo Renato Rino Tolkien qualsiasi, il trailer ti butta in faccia Smaug e la Terra di Mezzo, e alla fine sembra una docufiction o tipo quando i personaggi storici interagiscono con il presentatore o gli spettatori nei programmi di Alberto Angela. Mah.

Tolkien è quella Bestia di Nicholas Hoult, sua moglie Edith Bratt è interpretata da Biancaneve. Esce il 10 maggio.



GAME OF THRONES - STAGIONE 8
Parlando di draghi sputafuoco, magari avete sentito parlare di questo trailer qui. Manca praticamente un mese alla nuova stagione di Riassuntoni™, ti stai allenando a dire minchiate su tutto. Gli striscioni Frittella RE sono quasi pronti.



DARK PHOENIX
A nessuno sembra importare del nuovo film degli X-Men, quando invece... no, niente. Frega zero pure qui. Sorry, Boygeorgia. Featuring il Galaxy Express 999. 7 giugno negli USA, il giorno prima qui, in ForseTAVlandia. 




SHAZAM
Dopo il Capitan Marvel Marvel tocca a quello DC, con le sue gag sceme incarnate nell'attore con la faccia più di pazzo, ma non con la p, che si potesse trovare in giro per Hollywoo. Altra pellicola su cui continui ad essere molto freddo, forse perché, boh, sembra tutto così anni 90/primi anni Zero. E dire che il Capitan Marvel DC è un personaggio che ti è sempre piaciuto molto. In sala dal 3 aprile.




ULTRAMAN
Ecco, invece l'Ultraman di Retepellicole non vedi l'ora di vederlo. Sì, nonostante il cel shading molesto. Manca poco: la prima stagione arriva su Netflix l'1 aprile, bel pesciolone meccanico pronto a sfondare a cinquine i kaiju. Torniamo a parlarne presto.

E questo, grosso modo, è quanto. Voi cosa ne dite, people from Ibiza? Cosa vi scimmia? Cosa proprio per niente?

53 

Commenti

  1. Le trasposizioni live action dei classici disney puzzano di avidità a tal punto che mi vengono indigeste anche solo a pensarci. Oh, non che la Disney non voglia fare soldi anche con tutto il resto della sua produzione, ma questo è proprio rimasticare roba vecchia e sputarla in faccia al mercato.

    Poi Aladdin non mi ha mai detto nulla nemmeno in animazione, figuriamoci dal vivo. :D

    Di tutto il resto salvo giusto Ultraman.

    Tolkien magari potrebbe anche risultare interessante, ma al momento sono molto più interessato alla serie di Amazon che, gran colpo di coda, sarà ambientata nella Seconda Era, prendendo a pesci in faccia tutte le previsioni su "Young Aragorn" e menate varie per tenere forte il collegamento con i film.

    Kudos ad Amazon per la scelta, speriamo il prodotto valga.

    Cheers

    P.S. Ah, guardatevi il trailer di Good Omens, a Maggio su Amazon Prime. Quella sì che promette di essere una grandissima miniserie. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspettiamo a gloria I live action della roba pixar...

      Elimina
    2. "Le trasposizioni live action dei classici disney puzzano di avidità a tal punto che mi vengono indigeste anche solo a pensarci"
      Standing ovation

      Elimina
    3. The Good Omen!!! Segnata sul calendario da un po', speriamo speriamo speriamo che riescano a farla all'altezza del libro. Che poi oh, con tutta questa mancanza di idee di Holliwoo, ma perche' non cominciare a prendere a man bassa dai libri del Mondo Disco? No ma una serie sulla Night Watch, che cosa meravigliosa sarebbe?

      Elimina
  2. Mammamia che piaga le trasposizioni live action disney, ma a cosa servono?! oltretutto i cartoni disney, soprattutto quelli disegnati a mano, sono invecchiati BENISSIMO e non hanno assolutamente bisogno di queste commercialate/operazioni nostalgia. ho guardato la bella e la bestia quando l'hanno inserita su netflix e mi ha lasciato totalmente indifferente.

    ovviamente SMANIO per game of thrones e per i riassuntoni, non vedo l'ora!

    Ultraman, scusate la mia ignoranza,non so cosa sia, ma a prescindere DETESTO tutta l'animazione giappa fatta in 3d o con la cgi: non sono capaci, basta, che se ne facciano una ragione! berserk faceva sanguinare gli occhi e anche godzilla non ho retto per più di 5 minuti. proprio non riesco, sarò limitata ma oh, è così.
    peccato che netflix ci stia puntando parecchio, preferirei che portasse altri prodotti. continuerò a seguire il palinsesto di qualità proposto da vvvvid.
    A tal proposito, doc hai visto che a breve esce la 2 di one punch man e la 3.2 de l'attacco dei giganti? Ci farai qualche recensione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Mammamia che piaga le trasposizioni live action disney, ma a cosa servono?!"

      Beh, a giudicare dai risultati della Bella e la Bestia servono a fare 1.25 MILIARDI di dollari al botteghino (più tutto il guadagno da Bluray e merchandise). ;)

      "oltretutto i cartoni disney, soprattutto quelli disegnati a mano, sono invecchiati BENISSIMO e non hanno assolutamente bisogno di queste commercialate/operazioni nostalgia."

      Di nuovo posso solo rispondere: 1.25 MILIARDI di dollari. ;)

      Poi sono d'accordissimo con te, ma il motivo della loro esistenza è lampante a dir poco.

      Cheers

      Elimina
    2. anche semplicemente per mantenere i diritti del franchise quindi che vada bene o male ci guadagnano rinnovando la proprietà intellettuale del film gli incassi sono grasso che cola

      Elimina
    3. @Maybe
      Me lo chiedo per ignoranza in materia di diritto d'autore ma esiste veramente un diritto di autore che viene perso se non sfrutto il personaggio, mi spiego meglio. Ho inteso che in USA viene ceduto il diritto d'autore su di un personaggio e chi detiene i diritti lo può utilizzare a patto che ogni tot anni faccia uscire un film, una serie tv o altro prodotto contemplato nel contratto stipulato con il proprietario dei diritti. Nel caso non esca nulla i diritti tornano al proprietario dell'opera.
      Posto che l'ideatore di Aladdin è morto da tempo immemore e la Disney non ha pagato nessuno per usare il personaggio non capisco quali diritti potrebbero essere persi visto che la Disney possiede i diritti dell'opera perché è una sua opera. Forse succede come per i libri (in Italia) che passati 70 anni dalla morte dell'autore posso essere ripubblicare senza pagare i diritti d'autore a nessuno?
      Non è per fare il pdf ma è per capire.

      Elimina
    4. Era una domanda retorica :) mi pare lampante che servono per macinare soldi xD

      Elimina
    5. @Drakken ti rispondo per come mi è stata spiegata la cosa e da socio SIAE pluriventennale (no, non ci ho fatto i soldi, per campare faccio tutt'altro): i diritti o la presunta scadenza di essi con le trasposizioni live della Disney, semplicemente, non c'entrano nulla. Se facessero un live action di Biancaneve, forse, qualcosina a che fare lo avrebbe. Mi spiego meglio, ma il discorso è in realtà abbastanza semplice: al momento (le leggi cambiano nel tempo) dopo 95 anni dalla presentazione di un prodotto, scade il diritto d'esclusiva su quello specifico design di quel prodotto (NON sul prodotto, che invece deve attendere tot anni dalla morte dell'ultimo beneficiario, dove "tot" cambia di paese in paese). Esempio: nel 2023 scadono i diritti d'esclusiva sul Mickey Mouse originale, quello del 1928, del cortometraggio "Steamboat Willie". Ma NON scade il diritto d'esclusiva della Disney su Mickey Mouse! SOLO su quel design. Il design del Topolino dei cortometraggi degli anni '40, per dire, è ancora protetto per un bel po', è così via. Alla Disney basta rinnovare il look a Topolino ogni tot per continuare ad essere unica beneficiaria di "un" design da poter sfruttare commercialmente, mentre i diritti sul personaggio restano suoi, e continueranno ad esserlo fino a tot anni dalla morte dell'ultimo parente beneficiario di zio Walt, la casa del topo deve solo via via rinunciare ai design (molto) più vecchi. Stando così le cose, la Disney non rischia ancora nulla per quanto riguarda la perdita dei diritti sui design de La Bella e la Bestia, la Sirenetta, Aladdin e così via, perché non si tratta di film così vecchi. I diritti di sfruttamento dei personaggi di quei film, invece, non li ha perché trattasi di storie scritte da altri e che peraltro hanno ormai perso (sono fiabe vecchie secoli) ogni diritto da parte degli autori, sono insomma di pubblico dominio. Di certo, potrebbe perdere il diritto su film con soggetti originali (tipo il Re Leone... ahem...), tra qualche secolo, oppure perdere più prossimamente i diritti sui design di Biancaneve (1937, ma i diritti della fiaba dei Grimm sono ormai scaduti)... ma per i film rifatti live finora, nessuno di questi rischi si configurava o si configura: non sono film così vecchi e non sono prodotti originali ma derivati da opere di pubblico dominio. Quello cui fai riferimento tu è invece un'altra cosa: la Sony deve fare un film di Spider-Man ogni tot anni (mi pare 7) per evitare che i diritti cinematografici (gli unici che ha, per i quali ha pagato) tornino automaticamente alla Marvel. Ma è un discorso completamente diverso da quello dei live della Disney: c'è un beneficiario che ancora esiste e ha i diritti in vigore (la Marvel) e anche il design originale del personaggio (quello di Amazing Fantasy 15) è coperto da copyright fino al 2057. Perché dunque la Disney sta facendo tutti questi live action? Semplicemente, sta facendo col suo catalogo quello che la Marvel e la DC stanno facendo coi loro: film dal vivo tratti da fumetti/cartoni animati che possano rendere bene al botteghino.

      Elimina
    6. Ero conscio che la concessione di utilizzo di un diritto d'autore non c'entra nulla con la scadenza naturale dello sfruttamento patrimoniale del diritto stesso.
      Quello che immaginavo è appunto quello che hai scritto tu ovvero che l'uscita del film non serva a "prolungare" la vita utile di un diritto d'autore aggiornandone vari aspetti e neppure a prorogare la scadenza di una concessione di utilizzo che non esiste.
      Immaginavo appunto vi fossero scadenze molto lunghe per gli elementi delle opere soggette a diritto d'autore legate alla vita degli autori o più in generale a dei termini di decadenza prefissati.
      Grazie per la spiegazione.

      Elimina
    7. Molto interessante, grazie!

      Elimina
  3. ALADDIN: proprio no grazie. Ho idea che ne uscirà una vaccata notevole. In questo caso ho i miei dubbi che possa funzionare come le altre trasposizioni fatte uscite da Disney perché mi sembra veramente inguardabile. Aladdin e Jafar non hanno il minimo carisma e non riesco a capire come possano creare un legame con il pubblico, soprattutto Jafar sembra un signor nessuno scelto giusto perché ha l'aspetto da arabo.

    COBRA KAI: vorrei tanto vederlo ma ho già due servizi streaming e Sky. Magari faccio il mese gratuito e me li vedo entrambi. Detto questo mi attira moltissimo e lo scambio dei ruoli tra buoni e cattivi è un espediente narrativo che ho sempre molto apprezzato.

    TOLKIEN e GoT: non sono un fan e non sono interessato.

    DARK PHOENIX: mi interessa molto poco ma le scene del trailer mi hanno fanno pensare ad un film che ha qualcosa da dire.

    SHAZAM: come direbbe l'agente Murtaugh "sono troppo vecchio per queste stronzate". A parte questo è un film da vedere al mare per ammazzare un tedioso pomeriggio e non di più.

    ULTRAMAN: prodotto interessante con una animazione orribile. Tutto sta a capire se l'interesse per la trama e gli scontri supera tutti i problemi visivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo Batman e le Tartarughe Ninja. Sembra molto carino, non mi piace tantissimo lo stile dei disegni ma mi attira molto.

      Elimina
  4. A "Bestia" un paio d'anni fa avevano fatto interpretare anche JD Salinger, si vede che ha la faccia da scrittore del secolo scorso :D Comunque Shazam e Aladdin non mi attirano per nulla, ho molta curiosità per Dark Phoenix piuttosto..e ovviamente massima scimmia per GOT

    RispondiElimina
  5. PDF mode on: sugli striscioni, bisogna scrivere "Frittella unico e vero re". PDF mode off.

    Di quelli citati, solo GoT e Dark Phoenix (che mi deluderà come la maggior parte dei film sui mutanti, ma vabbeh, sarebbe difficile accontentarmi in quel campo anche con un prodotto da 4 presidentesse e mezzo).

    RispondiElimina
  6. Mi manca un po' la scala di hype con le scimmie, Doc.
    Mah, quell'Aladdin un po' mi incuriosisce, non abbastanza da andarlo a vedere al cinema con annesse resse di quarantenn... ehm, di miei cotanei con figli al seguito e rischio alto di karaoke annesso, ma un po' mi incuriosisce.
    La nuova stagione di game of thrones ovviamente la si segue, ma solo per abitudine e per i riassuntoni, dalla quinta stagione in poi il gradimento è stato in calo constante (la cui punta per me è stata la sesta), ma visto che è l'unico modo per sapere come andrà a finire la storia (che Martin oramai quando la scrive) e che mi costringono a vederla, la seguirò, pur senza aspettative.
    Ultraman sembra figo.

    RispondiElimina
  7. sono un lettore di vecchissima data di questo blog, ma, chiedo schiuma, non conosco il significato del termine "Kudos"...a cosa si riferisce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Significa "complimenti", "onore al merito" e via discorrendo.

      Cheers

      Elimina
    2. pensavo fosse gergale, grazie per l'informazione!

      Elimina
    3. No, no.. proprio un'espressione inglese. ;)

      Cheers

      Elimina
  8. Aladdin non mi dispiace, finalmente iniziano i live action di cose fighe (Il Re Leone? non vedo l'ora...).
    Dumbo invece, al contrario, a me non attira per niente :o
    Cobra Kai 2 lo aspetto con ansia, spero di rivedere pure Silver di KK3 almeno in un cameo, sarebbe fighissimo.
    Ok Shazam (dovrebbe piacermi un sacco) e Batman/Turtles!
    Su Shazam ho grosse aspettative, anche se poco amo la gestione DCEU.

    Moz-

    RispondiElimina
  9. Ma solo io son delusa che Ultraman non sia il mio amico ultraman che vola con le bombolette spray?

    RispondiElimina
  10. Il trailer di Shaz non mi intriga, ma sarei disposto a scommettere le tavole originali della mini di Roy Thomas e Tom Mandrake ( da noi pubblicata in agile volumetto da scollare con la prima lettura da Play Press ) che sarà un successo di scala Aquaman o quasi.

    RispondiElimina
  11. Il costume di Shazam solo a veder l'immagine del video fa riderissimo..
    Ultraman mi ispira, il resto non saprei..

    RispondiElimina
  12. Mi incuriosisce giusto Phoenix, anche per vedere un Xavier/La Bestia palestrato su sedia a rotelle (minchia se si nota). Seppure, un film degli X-Men senza Wolverine... bah. Spero almeno ci siano i soliti due minuti di QuickSilver che salva la situazione, ormai è un po' come apsettare il cameo di Stan Lee.

    RispondiElimina
  13. Ok per GoT, stagione finale, molto curioso di vedere come ce la giochiamo al 45°. Anche di questo si aspetta 8come le altre stagioni) che sbarchi su Rai 4, come da tradizione da vedere rigorosamente con Nonna Lardass, ormai grande appassionata della storia.

    Quell'altro Cap Marvel... tanto lo vedo, che io c'ho questa cosa della DC che non posso stare. Si l'anno mandata in casino sfruttando il personaggio in maniera umoristica. Lo avevano fatto anche Giffen e Jons, ma qui mi pare proprio che la Saggezza di Salomone se la siano scordata da qualche parte. La faccia dell'attore non aiuta. Però covo in me la speranza che ne possa uscire qualcosa di interessante.

    Batman e TMNT sempre gradevole, nonostante la grafica un po così e Ultraman... WOW (anche se non ho letto il fumetto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me con Shazam molto punteranno sull'effetto 90s... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Si, credo anche io, tuttavia spero che sia simpaticaccio e non una vaccata. Il primo trailer mi aveva puzzato parecchio rattristandomi ma il trailer più esteso, il secondo mi ha convinto di più, vedremo :)

      Elimina
    3. Il rischio vaccata, con il DCEU, c'è sempre. Ma voglio bene sperare... 🤠

      Moz-

      Elimina
  14. interessato a GoT, a Shazam (secondo me fa ridere), a X Men, ma soprattutto a Tolkien, per me a livello di una fan fiction.

    RispondiElimina
  15. Si a me anche interessa del mucchio solo le serie tv e manco tutte. Per dire quella di Tolkien mi da l'idea di un polpettone noiosissimo come, non me ne vogliano i fan, era il Tolkien reale (o il silmarillion).

    Sempre amato signore degli anelli, ma oltre quello per me ci sta il nulla, insopportabile la fiaba de lo hobbit, stracciamaroni il silmarillion, vita fuori dei libri francamente non tale da doverci fare una serie tv.

    Vediamo sta fine di GOT e moriamo felici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, sì, un poco noioso e ponderoso Tolkien lo è. ma è il suo bello (de gustibus ;) ) avevo capito, piuttosto, che fosse un flm, invece è una serie? meglio: ancor più noia!!!

      Elimina
  16. Cobra Kai II mio, non so in quale modo, ma lo recupero, mi è piaciuto troppo il primo e poi con il ritorno di Kreese... Se pensate che Ralph Macchio ha 57 anni... Mannaggia come passa il tempo!!
    Per il resto forse il solo Ultraman mi dà delle vibrazioni interessanti... Tutto il resto proprio non mi attira... Anche GoT, potete anche fustigarmi in sala mensa.
    Quoto tutti quelli che dicono Disney sucks per la bieca politica commerciale di riproporre grandi classici in live action. In più non sopporto Will Smith, che tra l'altro ritorna anche con Bad Boys III, giusto per rimanere sul tema di raschiare il fondo del barile...
    Unica eccezione, come il Doc, è Dumbo, il piccoletto già mi chiede di vederlo e anche io non riesco ad esserne indifferente.

    RispondiElimina
  17. Di novita' in arrivo ho visto solo il trailer sulla nuova serie dei Cavalieri dello Zodiaco ad opera di Retepellicole (coprodotta con Toei).
    Che ne penso?
    Mmmmhhhh.
    Che c'e' da hhmmmare, dite?
    Mi da' l'idea di una serie dove hanno cercato di estrapolare i personaggi dal contesto tipico e di inserirli in uno piu' moderno. Reale.
    Un'idea che, in se', non e' nemmeno da sbattere via. Tipo quella delle Winx (eh, si. Le ho dato un'occhiata. Con la bimba...e ti diro': meglio di quelle sulla Rai, questo e' sicuro).
    Ma fa un po' specie vedere i Saint combattere contro elicotteri e carri armati. Mi riservo i giudizi a quando la vedro'.
    Piccolo appunto: la mia bimba ha visto, sempre su Retepellicole, Barbie - Life in the Dreamhouse. Eh, beh...io pure.
    Prima di lapidarmi e di bruciare la tesserina dell'antro, volevo dire...mi sa che qualcuno li' ha letto le avventure di Kentozzi e ci ha fatto una serie all'insaputa di tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui CdZ dirò una cosa che farà fischiare a molti: se vuoi adattare i Cavalieri oggi devi fare per forza un sacco di modifiche... il manga originale (ribadisco: parlo del manga, non dell'edizione italiana del cartone) per certo versi aveva un'impostazione un pò antiquata tra tipo di narrazione e stile grafico e per quanto mi riguarda è invecchiato anche rispetto a serie a lui contemporanee come Dragonball e Jojo che invece dalla loro hanno un taglio molto più fresco e moderno di Saint Seiya.

      Ovviamente i CdZ della Netflix verranno giudicati per le loro qualità e se posso dare un giudizio quel trailer non mi esalta e Shingo Araki rimane imbattibile...però ripeto, temo che un adattamento fedele all'originale - parlo sempre del manga - sia oggi improponibile. Che poi anche il doppiaggio che noi conosciamo era tutta un'altra cosa, ricordiamocelo.

      Elimina
    2. Ciao Roberto, non ti vergognare per quanto vedi insieme alla pupattola... Anche io avevo il mio malato ieri e non ti dico le cose improponibili che mi sono dovuto sorbire per tutto il giorno...
      Stendo un velo pietoso... Però devo dire che Bing non è così male... Vabbé, lasciamo perdere.
      Non vorrei crearti hype esagerate per nulla ma volevo segnalarti (a proposito di remake e/o riproposizioni di vecchie glorie) se già non lo sai, che la Konami ha registrato Castlevania Anniversary Collection presso un sito australiano... Uomo avvisato!!

      Elimina
  18. I remake live action della Disney mi interessano in funzione del portare le bimbe a vederli (mi pare che di nessuno dei 3 abbiano visto l'originale), previa verifica (recensione) che siano dignitosi e adatti all'età.
    Anche per Tolkien deciderò in base alle recensioni.
    Grande attesa per GoT.
    Dark Phoenix penso di andare a vederlo, sia per la storia, sia per il cast (oh, per me Sophie Turner è tanta roba :-))
    Batman vs TMNT mah... magari lo recupero poi.
    Cobra Kai, Shazam, Ultraman, non mi appassionano granchè...

    RispondiElimina
  19. mamma mia la cel shading a scattisstupra gli occhi, so che ci si abitua, ma non riesco a superare lo scoglio.
    GoT fomento, Will Smith (solo lui) pure. Per il resto tanta fuffetta...

    Doc questolo hai visto? https://youtu.be/wUFwunMKa4E , su retepellicole venerdí!

    RispondiElimina
  20. Batman vs TMNT: il Batman anni 70 e delle Tartarughe simili ai fumetti, disegnato nemmeno male? Fila guilty pleasures da quella parte, grazie.

    Shazam: sono mesi che, ogni volta che sento parlare di Cap Marvel, penso "Si ma... Shazam?". Questo zuzzurellone vestito con una tuta ricavata da quella del Flash anni 90 mi rimane simpatico, ci vediamo il mese prossimo al cinema. Chissà se ci saranno battute sulla app trova-canzoni?

    Aladdin: i live action Disney talvolta mi piacciono (Christopher Robin, Mary Poppins Returns) ma questo Will Smith cianotico mi sembra una carnevalata abbastanza indifferente.

    RispondiElimina
  21. E vediamo st'ultraman va, hai visto mai che trovo un motivo per rinnovare l'abbonamento a netflix, che ultimamente mi sta arrapando quanto un documentario sull'accoppiamento dei cetacei misticeti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente sono molto più interessanti le tecniche di accoppiamento dei cetacei odontoceti! ;)

      Elimina
  22. Che dire... la scimmia c'è ma non urla nelle orecchie. Shazam interessa, così pure Dark Phoenix... ma non fa saltellare sulla sedia, sarà per la voglia di vedere come chiuderanno con gli Avengers, boh...
    GoT lo aspetto solo per leggerne qui, non credo di averne mai vista una puntata.
    Ultraman stuzzica anche, ma credo me lo vedrò da solo e non sul divano con tutta la famiglia.
    Per quanto riguarda Aladdin... mi sa che mi tocca, voglia zero ma probabilmente i piccoli capi mi estorceranno la visione in sala.

    RispondiElimina
  23. Allora... Aladdin sembra bello nella prima parte del trailer, ma verso la fine perde moltissimo. Non ricordo come sia l'originale (non so neanche se l'ho visto), dubito lo vedrò. Dubbi anche per Batman vs TMNT, che però incuriosisce già un po' di più. Idem per Shazam.
    Le cose che invece credo proprio guarderò sono Ultraman e Tolkien (anche se a dire il vero dopo la visione del trailer mi è calato un po' l'hype)

    RispondiElimina
  24. Ultraman eh? La serie trasmessa in Italia nel 1980 contribuì a rendere tollerabili le settimane di ospedale al bambino di 5 anni che ero: lo guarderò un po' per gratitudine un po' perché adoro i mostroni di gomma.

    Ad ogni modo la mia scimmia è seduta davanti a un brionvega scassato, dondolando avanti e indietro con la bavetta ripetendo:'ancora puntate di Doom Patrol... Ancora puntate di Doom Patrol'.

    RispondiElimina
  25. i live action disney sono IL MALE...la morte della creatività per uno studio che erano nato per creatività allo stato puro.

    i foX-men dovevano chiudere con l'ottimo logan...film nato vecchio, c'è giusto la curiosità malsana per vedere se saranno riusciti a fare peggio di conflitto finale.

    per shazam, magari col mood giusto funziona pure...dal trailer si vede poi che il budget è basso...non lo so.

    GoT...johnny che te lo dico a fare...

    RispondiElimina
  26. Aladdin non mi dice nulla, perché anche io non amo questa riproposta live action tale e quale (o per buona parte) ai loro predecessori animati e quindi li evito, probabilmente eviterò anche Dumbo, anche se potrebbe farmi ricredere.
    Tolkien mi incuriosisce.
    X-Men-Fenice Nera non dice molto neanche a me.
    Kobra Kai, mi incuriosisce ma non ho visto la prima stagione quindi non credo lo vedrò, per lo meno non prima di aver recuperato la prima stagione.
    Il nuovo film d'animazione home-video di Bat-Man sembra divertente quindi mi incuriosisce.
    Di UltraMan non ho mai visto nulla quindi non sono molto interessato più che altro penso perché non rientri tra i miei generi, se mi capiterà ci butterò un occhio che potrei apprezzarlo senza il problema di ricordare come fosse quello passato.
    Riguardo Game of Thrones, ho solo un grosso timore che la trama di divida in due parti, ovvero: prima sistemiamo gli estranei e poi fronteggiamo Cersei come scontro finale, o viceversa. Spero tanto che le due trame siano più amalgamate e che quindi in qualche modo anche Approdo del Re ed il resto venga coinvolto nella guerra contro gli Estranei, perché se davvero alla fine mi fanno che gli Estranei sono soltanto un gigantesco McGuffin ne rimarrei molto deluso. Non perché non mi piacciano le parti dei complotti e giochi di potere tra le varie casate, ma dato che è un fantasy, seppur meno magico rispetto ad altre storie, ma lo stesso con del sovrannaturale, sarebbe il caso che avesse rilevanza fino alla fine. Considerato anche come iniziò il primo episodio della prima serie, e come abbiano sempre fatto che ci fosse questa minaccia oscura che aleggiava nell'aria mentre gli altri erano impegnati a fare giochi di potere. Staremo a vedere e speriamo bene.

    RispondiElimina
  27. X Daniele:
    Daro' un'occhiata alla Castlevania Collection, grazie.
    Ma tengo d'occhio soprattutto Bloodstained, il nuovo titolo realizzato dal suo autore dopo aver mollato la Konami.
    Promette davvero benissimo.
    Ti diro'...quello di Barbie l'ho trovato persino divertente. Praticamente e' una presa per il coolo del mondo di Barbie. Come se facessero una serie dei Simpson ambientata in quel mondo.
    E Ken...e' la versione animata del nostro Kentozzi. Sputato.
    Ci sono persino citazioni da Il Padrino e Un Tranquillo Week - end di Paura. Incredibile.
    Tra le varie serie ti segnalo Hilda. Un capolavoro. La mia piccola impazzisce, per questo cartone. Gia' rivisto due volte. E le ho preso pure i libri.
    Per i CdZ...vedremo.
    Chissa'...che abbiano intenzione di impiegare i saint come super - soldati al soldo dei vari governi?
    La presenza dell'esercito USA non e' casuale...
    Le animazioni mi sembrano quelle dell'intro di Soul Edge per la PS1, pero'.
    Va beh. Animazioni scadenti o meno...Ikki spacca e scalcia i cooli anche li'.

    RispondiElimina
  28. Corro anche io il rischio di essere considerato un troll da Rotten Tomatoes commentando negativamente i trailer di film e serie che non ho visto, lol.
    Iniziamo:
    Aladdin: zero interesse, credo che il requisito per la visione sia avere meno di 6 anni
    Kobra Kai 2: sono molto curioso perchè la stagione 1 è stata piuttosto piacevole, anche se il mio sogno è il ritorno il cattivo più trash della saga ovvero Terry Silver di Karate Kid III, se riusciranno a sfruttare la demenzialità di quel film almeno per la terza stagione ci sarà da divertirsi
    BATMAN VS. TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES: no grazie
    Tolkien biopic: la gioventù di Tolkien può fornire molto materiale buono per un biopic, il protagonista però non assomiglia per niente a Tolkien, è come fare il biopic di Maradona e farlo interpretare da Brad Pitt, mah
    GOT 8: da vedere assolutamente, soprattutto per i riassuntoni del Doc!!
    Dark Phoenix: meh
    Shazam!: qui io sono più ottimista, se riusciranno a ricavarci un film comico (in stile The Tick) potrebbe avere delle possibilità.
    Ultraman: abbastanza interessante

    RispondiElimina
  29. Ma dite che scateno le ire della deboscia se mi metto a chiedere a gran voce un RIASSUNTONE@ del Trailer? dai Doc, giusto per scaldarti prima dell'inizio! dai dai dai dai!

    RispondiElimina
  30. Chili di fuffa per me in questa sessione di trailer. Non mi dice neanche granchè Shazam ma sono affezionato all'attore, vediamo cosa ne riescono a tirare fuori

    RispondiElimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy