10 set LEGO nuovi che ti fanno impazzire

Set LEGO 2018 pazzeschi
Siccome le foto del Voltron di mattoncini LEGO, una settimana fa, vi hanno mandato fuori di testa, hai pensato di allargare un attimo il quadro. Di elencare quanto ti scimmia di più dei set recenti, insomma robe LEGO sugli scaffali da qualche mese o di prossima uscita che ti tirano fuori il wowone. Quelli bellissimi e che vorresti tutti, anche se poi uno non c'ha i soldi e se li comprano solo l'antrista Obo e il noto cantautore Vitoiuvara [...]

The Hulkbuster: Ultron Edition (76105) 
Ci sono almeno tre set LEGO dedicati all'Hulkbuster, ma questo è quello definitivo. La più grossa, dettagliata e figlindrocchia delle armature Mark 44, con tanto di base in cui viene allestita dai bracci meccanici. Questo Hulkbuster è composto da 1.363 pezzi ed è alto 25cm. È uscito a marzo, costa 139 euro e se lo guardate male vi sputa.
Y-Wing Starfighter (75181) 
Nuova versione, con più pezzi e diverse migliorie, del veeecchio set Y-Wing 10134, uscito la bellezza di quattordici anni fa. Questo è arrivato sugli scaffali il 4 maggio, con il Gold Leader in cabina, i cannoni ionici e financo corinzi, l'espositore inclinabile e la targhetta espositiva dietro alla quale c'è scritto grazie vitoiuvara per i tuoi soldi, firmato Lego. La nave, lunga 61 cm di dimensione superartistica e formata da 1.967 pezzi, è splendida. Sul legostore italico picchia 200 mattoncincucuzze.
Bat-Space Shuttle (70193)
Lovvi duro un po' tutti i Bat-veicoli della Bat-serie su LEGO Batman. Tipo la Batmobile Supercar Gattiger o tipo il fot*uto Space Shuttle di Batman, rendiamoci conto. Dice: ma perché, Batman c'ha uno Shuttle? No, non uno:
diversi. Tornando ai mattoncini, il LEGO Bat-Space Shuttle (643 pezzi) è uscito a gennaio, è lungo 29 cm e include altri due Bat-veicoli, il Bat-buggy lunare e una Bat-gondola. No, aspe', dice che è un Bat-kayak, pure se sembra una Bat-gondola. Le minifigure comprese sono sei: Batman, Catwoman, Minchioncello Grayson, Batman con costume spaziale, Batman Firestarter amante dei Prodigy e Reggae Man, il Robin con una percentuale molto elevata diTHC che canticchia Exodus. Ma è una Bat-tuta?
No. Che diavolo c'entra, dite? È fuori come lo shuttle, appunto. Falla girare, Batman. Il prezzo ufficiale del Bat-Space Coso è di 85 euro, su Amazon lo trovate a 79.
Citiamo pure al volo, tra i Bat-set di prossima uscita, il 76110, Batman: The Attack of the Talons. Perché oltre a Batmasculo, al suo treruote apecrosso e agli Artigli della Corte dei Gufi, ci sta il cane Asso (Ace the Bat-Hound), ed è tipo la prima volta che il Bat-cane fa capolino nel mondo LEGO, no? Fisicamente intendi, il terzo videogioco di LEGO Batman non conta.
Vecchio negozio dei pescatori (21310) 
Dritto da LEGO Ideas, l'Old Fishing Store, piccolo mondo antico in cui all'ombra dell'ultimo sole si mettono a dormire tutte le minifigure. 2.049 pezzi, 150 carte ufficiali, qualche centesimo in meno in amazzonia.
Mack Anthem (42078) 
Magari è che stai diventando semplicemente vecchietto e quindi, in quanto apprendista umarello, ti ritrovi via via sempre più affascinato da camion e altri mezzi di costruzione LEGO Technic. Ma questo Mack Anthem è semplicemente pazzesco. 2.595 pezzi tra camion e rimorchio staccabile con stabilizzatori estensibili. E mentre uno lo monta, sta per tutto il tempo così:
Disponibile dallo scorso gennaio, costa 150 carte pure questo; online si sfangano una decina di euri. Poster di LEGO Sabrina Salerno degli anni d'oro non incluso. 
Downtown Diner (10260) 
Per tirare fuori il sundaymondayhappydays che c'è in voi, niente di meglio del ristorantino anni 50 da 2.480 pezzi. Le minifigure includono un finto Elvis, un pugile, una tizia in tutina verde, un cuoco drogato, una paparazza e una cameriera chiaramente un po' shpalman. Costa 160 carte, ma per i veri fanatici degli anni 50, tipo, mah, stavi per scrivere tua nonna, ma di nonni non ce ne hai più, c'è pure chi ti vende il set extra di lucine fattappost a 60 eurocrediti. Metti che uno vuole proprio averci il presepio di Fonzarelli in salotto, boh.
Nave in bottiglia (21313)
Sì, come spesso accade nella faccenda di LEGO Ideas, la versione commercializzata è più semplice e meno pheega del progetto originale, ma comunque trovi meravigliosamente tamarra, tamarramente meravigliosa l'idea poetica di una nave in bottiglia fatta di LEGO. 31 cm di bottiglia, subito la critica è concorde nel definirla abbastanza grande, 962 pezzi, 70 dobloni
Hogwarts Express (75595) 
Magari non proprio quel treno per Yuma, ma un nuovo treno per Hogwarts sì. Entro settembre dovrebbero arrivare un fottìo di nuovi set LEGO di Harry Potter, compreso questo della staziò, con Harry, Ron, Hermione e Mimmolino Wild Santuzzi in partenza dal binario 9 e 3⁄4 di Edinho. Prezzo sulle 85 sberle euroscettiche (79 usadolla).

Tron Legacy (21314) 
33 euro per portarsi a casa questo set di Tron Legacy da assemblare in fretta (sono solo 230 pezzi). Due light cycle, Sam Flynn, Rinzler e Quorra, con le lucette e... oh, ma chi diavolo se ne frega.
C'è la minifigure della Presidentessa, di cosa stiamo parlando.



38 

Commenti

  1. Ma io avrei una domanda: perché mettere batman e batman tuta spaziale e batman firestar nel bat-razzo? Non aveva più senso mettere solo quello spaziale e lasciare posto a, che ne so, un paio di villain? Boh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dò ragione al 100%, ma solo finché non esprimi dubbi sulla presenza di Reggae Man. Reggae Man vince su tutto ed è sempre adeguato a qualsiasi contesto :D

      Elimina
    2. Reggae Man sa come funzionano le cose.
      Conosce il giro del fumo.
      Anzi, lo genera.

      Elimina
    3. Potrei tornare a comprare un set di costruzioni dopo... tipo... boh... quarant'anni dall'ultima volta ?

      Elimina
  2. Giusto ieri sera mio figlio ha voluto rivedere Lego Batman. E come ogni volta si è fermato in religioso imbambolamento al cospetto del Bat-Space shuttle.

    Non deve vedere questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. (l'adoratore del Bat- Space shuttle appena dietro mio figlio ero io.
      Non devo rileggere questo post)

      Elimina
  3. Dannatamente belli e proporzionalmente costosi tutti...reni ne ho solo due e mi servono entrambi , indi per cui non mi soffermo troppo a guardare, potrebbe venirmi qualche malsana idea! ;)

    RispondiElimina
  4. Rimarrò ancora in minoranza.; come non mi aveva entusiasmato Voltron non mi fa impazzire l'Hulkbuster ed anche i due mezzi di Batman non mi convincono a fondo. Harry Potter mi ha sempre lasciato indifferente, vidi il primo film e parte del secondo ed ebbe su di me solo un effetto lesivo per le mie gonadi.
    Trovo bellissimi il Vecchio Negozio dei Pescatori (lo avevo già notato) e il Mack Anthem, due pezzi stupendi che potrei avere voglia di comprare ma avendo fatto un paio di follie mi trattengo. Carinissima l'idea della nave in bottiglia e del Downtown Diner.
    Il set ti Tron Legacy mi piace e quasi quasi me lo piglio. Stavo per comprare su di una fiera dei giocattoli ben fatti delle lightcycle poco tempo fa.
    Lego Guerre Stellari è un Lego Guerre Stellari, non servono commenti ovvio anche se il famoso cantautore dice che è meglio quello vecchio.
    A me piacciono tantissimo i Lego Architecture tra quelli che non hai citato.

    PS: per colpa di Vito ho comprato il gioco da tavolo di SFII, rimortacci suoi. Non devo più guardare le sue rubriche sul tubo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hulkbuster visto dal vivo è molto bello...ha un difetto però che non muove le ginocchia (dice che aspetta a fare i menischi che così va comunque bene). Il Fishing village non gli davo nulla e poi l’ho visto montato ed è bello davvero. Se ti piacciono i mezzi technic ad agosto esce una pachera della volvo concept che ha tutta una storia dietro al design che è una gioia per gli 👀

      Elimina
    2. Ti dirò che sono in un periodo che tutto ciò che deriva dal MCU mi ha abbastanza rotto le balle, Hulkbuster compreso. Detto questo la trovo una trasposizione brutta e, come diceva poco sotto CX3200, trasmette l'idea di essere sproporzionato e, aggiungo io, sgraziato rispetto all'originale. Diciamo poco armonioso nel complesso.
      Come scrivevo per Voltron, per me i robottoni o simili fatti con i Lego non rendono e non mi piacciono, salvo rare eccezioni. Quelle eccezioni non battono comunque la versione SoC. Parlando sempre di Voltron per esempio ritengo ben riusciti i 4 Leoni che rappresentano gli arti (quello nero è impossibile farlo bello proporzionato).

      In linea di massima per me alcuni soggetti sono una figa assurda fatti con i Lego e altri lo sono molto meno. Gli edifici di Lego sono in generale bellissimi ed anche i mezzi di Guerre Stellari sono quasi sempre ben riusciti mentre i robot per me non lo sono perché perdono tutta la loro dinamicità.

      Elimina
  5. Io sui Lego non faccio testo... mai tenuto un Lego come da configurazione originale per più di 10 minuti dopo il montaggio e quindi, per come vivevo io i Lego, questi set sono solo inutili e costosi.

    Potessi avere bidoni di pezzi generici a prezzacci da svendita... ecco, quello sarebbe il mio piccolo paradiso da Master Builder (che poi mi pare si possano anche ordinare... ai tempi, quando ero ragazzino avevo il catalogo, ma costavano una cifra assurda le varie bustine di pezzi).

    Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh quello credo lo facevamo tutti, si montava con le istruzioni, si ammirava l'opera per 4/5 minuti, poi si smontava e si assemblava in modalità fantasia a briglia sciolta :D


      la versione occidentale dei mandali di sabbie colorate dei monaci tibetati :D

      Elimina
    2. Verissimo, ma proprio per questo i set "specifici" non mi fanno nè caldo nè freddo... troppo cari e spesso con mattoncini custom assurdi.

      Decisamente vorrei i secchielli generici per me. ;)

      Cheers

      Elimina
  6. Martedì dovrebbi andar in giro per saldi, e siccome sarò dove c'è uno dei Lego Store qui a Torino..ecco, sicuramente con qualcosa me ne esco; il sogno bagnato sarebbe l'hulkbuster, ma poi dovrei mettermela io per frenare le ire della consorte; vedremo..

    RispondiElimina
  7. l'unico che mi piace/attizza è il camion Mack Anthem , gli altri li trovo anonimi, tutta roba che una volta avremmo realizzato noi stessi in un pomeriggio di noia e magari meglio, l'hulk buster poi lo trovo bruttissimo, sembra un bionicle che ha messo su pancia, ha delle fattezze sproporzionate, bocciato


    voltron lego vince a mani basse, anche da smontato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok tutto, ma sproporzionato? L'hai mai visto l'Hulkbuster dei film? :D

      Elimina
    2. forse ho usato il termine sbagliato, non so come spiegarmi, il torace sembra troppo allungato e "smilzo" dovrebbe essere più tozzo, cmq nun me piace :D quello del film è fichissimo :D

      Elimina
  8. Quoto i set che hai messo perché scimmiano forte anche a me più o meno siamo lì sulla wishlist...incredibile ci hai preso anche con il bat-shuttle che pensavo di amare solo io perché un po’ più tamarro dello shuttle normale bianco. Ti voglio aggiungere solo due cose...il 18 luglio esce la macchina di James Bond (lego creator expert) e il 1 Agosto un elevatore technic motorizzato da 4000 e passa pezzi che sarà il nuovo flagship set al posto del 4x4. Ho preventivato pane e cipolle per 4 mesi e mi porto a casa tutto (credici mia moglie mi sbatte fuori casa). Ultima cosa...il nuovo trenino lego con le power function nuove che va in Bluetooth...ecco anche quello non è male proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto dell'elevatore me l'ha appena passata (ovviamente) Vito su Twitter. P'zesco.

      Elimina
    2. Ringrazialo...e sono 250 carte alla cassa. Immagino che va in lista anche il big Boy...dico giusto?

      Elimina
    3. L'elevatore della technic è stupendo. Impressionante per bellezza e dimensioni.

      Elimina
  9. l'y-wing l'ho comprato.
    così il tie figther di lego può fingere di inseguirlo e non solo scappare dal x-wing di lego..

    RispondiElimina
  10. Ma la vintaggissima BatCaverna anni '60 con tanto di Batmobile 1.0 l'hai vista? No, dico, l'hai vista?
    Con tanto di minifigure di Batman & Robin sul lato della scatola nella classica posa di scalatori di pareti orizzontali, a perenne sfottò della serie.
    No, davvero, geni del male quelli della Lego.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gran bel set, ma è del 2016 ed è stato ritirato l'anno scorso. Per aiutare chi specula sui mattoncini, esiste un sito che annuncia quali set escono di produzione: retiringsets.com

      Elimina
    2. Lo sapevo che non ci dovevo andare su questo retiringsets.com: adesso ho scoperto che esiste un Yellow Submarine Lego, con anche le minifigure dei Beatles. E ora, come faccio a fare finta di niente? Devo smettere di frequentare questo sito... :(

      Elimina
    3. Ah, quindi dici che se lo prendo dove l'ho visto ancora in vendita faccio il colpaccio?

      Elimina
    4. Que set lì ce l'ho, è bellizzimo, ho pure preso il mr freeze vintaggio che davano credo in regalo, ma io l'ho pagato :(

      Elimina
  11. Preso io Tron, e mia moglie il negozio dei pescatori. Set favolosi, ne ho altri il lista, anche di Ninjago ce ne sono di belli, ma soldi e spazio non bastano mai :)

    RispondiElimina
  12. Alcuni li avevo visti recensiti dal cantautore da te citato.
    Meravigliosamente meravigliosi, ad averci lo spazio per montarli magari.

    RispondiElimina
  13. Mi hanno regalato da pochi giorni il set del pulmino/camper Volkswagen T1, più di 25 anni dopo il mio ultimo LEGO. Guardo la scatola e non vedo l'ora di montarlo!

    RispondiElimina
  14. Ho il veliero, il set di tron e l'hulkbuster, volevo l'y wing ma ho la versione uscita poco tempo prima che è un po' più piccola ma comunque dignitosa e non me la son sentita di spendere altri soldi :p

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Va davvero molto a passione...per me solo Hulkbuster del MCU perché dal vivo la resa mi ha colpito. Voltron ho sono in fissa ma proprio tanto anche se anche lì le ginocchia non si piegavano (vedi Hulkbester).

    Capitolo Guerre Stellari...si cavolo le navi sono davvero belle...la serie ultimate collector odia il mio matrimonio forte ma proprio forte.

    Poi sono gusti e per me per esempio i technic sono sempre belli perché mi ci diverto a montarli.

    RispondiElimina
  17. Dopo essermi svenato per il Falcon UCS lo scorso inverno credo che mi asterrò da nuove Legospese ancora per un bel pezzo. Per tacere dei problemi di spazio in casa...

    RispondiElimina
  18. A parte l'Y-Wing che, come qualsiasi altra cosa dei LEGO di Guerre Stellari, mi scimmia tantissimo (ma ho già lottato per non esser buttato fuori di casa dopo aver preso il Falcon versione Ep. VII), direi che proverò a puntare il set di Tron! Il prezzo sembra onesto e poi... è TRON!!!

    RispondiElimina
  19. I Lego fin quando era la prima battuta di cinema , potevo capirlo ora mi sono scaduti anche come serie tv Non era meglio i vecchi Lego anni '80? Non capisco questo moda di rendere tutto umanizzato per il consumatore.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy