Playmobil Boia: Love is in the Axe (Le mirabolanti avventure del Playmobil Boia - 2)

Nuova puntata de Le mirabolanti avventure del Playmobil Boia, ché hai pur sempre quel mini green screen comprato apposta per farci i fumettini scemi. Ora, sappiamo da anni che esiste una Lega dei Playmobil Malvagi presieduta dal Boia. Il punto è: esisterà una sua controparte buona? E qual è l'unica cosa al mondo in grado di fermare il Boia? Scoprivandiamolo [...]

Continua? #Macertochecontinua. Cioè, c'è UNA Playmobil Boia in circolazione, signori. Qual è la sua storia con il Boia? E perché, per la prima volta da quando la conosciamo, la sanguinaria mascotte dell'Antro sembra TERRORIZZATA? Restate sintonizzati per scoprirlo nel terzo episodio. Quando arriva. Se arriva. 

I Playmobil presenti nella puntata di oggi sono:
la Legione Romana di Playmobil History (set 5393), 
la Coppia di Cavalieri Bianco contro Nero (6847)
e la "Guerriera con spade" Playmo-Friends 9073. 


Commenti

  1. OH! Quale teatrale sconcerto!

    RispondiElimina
  2. Ho seriamente fretta di scoprire come continua! :D

    RispondiElimina
  3. Puntata del Twisted Theatre (che aspettavo da molto tempo) bellerrima, con tanto di twistone finale, ma la "Guerriera con spade" sarà forse un riferimento a una certa principessa guerriera? Non c'erano soldi per comprarne i diritti? C'ha anche il chakram, è lei.

    Però per mia somma vergogna non ho colto la citazione sul rehab, e dire che pensavo di conoscere ogni riferimento-luogo comune-neologismo del Doc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cavaliere del lupo perde il pelo e per il vizio... c'è il rehab. Ci ho messo un pò anch'io,ma poi è arrivata.

      Elimina
    2. Ah. Giuro che da ora in avanti sarò MOLTO comprensivo verso chi chiede cose ovvie su internet.

      Elimina
    3. Grazie, adesso l'ho capita anch'io.

      Elimina
    4. Sai, ho come la vaga impressione che tu non sia un armaiolo, possibile?
      Ok, capisco non conoscere il Lu jiao dao, ma confonderlo con un chakram...

      Elimina
  4. il Pisa 1983/84...quello di Bergreen, kieft e Alessandro Mannini... cose serissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quel matto del presidente che spargeva il sale intorno al campo prima delle partite. Che bruschettone pieno di iodio!

      Elimina
    2. i mitici presidenti-tifosi di quei tempi..
      Rozzi, Anconetani, Massimino...
      ...altro che il Ferrero...

      Elimina
  5. Una delle rubriche mitiche dell'Antro.
    Il Playmobil Boia, che non era a Reggio tra il '70/71, non può mollare. Sono curioso di vedere come va a finire.

    RispondiElimina
  6. Per il terzo episodio non dovremo aspettare il 2019 vero?
    Già immagino gli intrighi, i flashback e le conseguenze di questo incontro sulla Lega dei Playmobil Malvagi...

    RispondiElimina
  7. Zan-zan-zan-zaaaaan!
    Il più classico dei cliffhanger!

    RispondiElimina
  8. Ma quanto è gnocca la guerriera con spade? Ma (attenzione potrei fare un involontario spoiler) non è per caso che il nostro playmobil preferito è in realtà una lei (e vai di momento samusaran-lesbo-sado maso)?
    In ogni caso ci starebbe bene anche lo scontro con il playmobil invisibile!!

    RispondiElimina
  9. Il potere magico e distruttivo della pheega. Sempre lui, alla fine.
    C'era arrivato pure il buon vecchio Gargamella con gli odiati omuncoli blu.
    Comunque...il Playmobil Boia regna!!

    RispondiElimina
  10. Come si chiamera'?
    Zhynnah la principessa boia?
    Certo che la somiglianza con una certa guerriera amazzone e' fin troppo eloquente...

    RispondiElimina
  11. E ricordatevi tutti che la Cavaliere nero......ma lasciamo stare.

    RispondiElimina
  12. Mi mancava il Playmobil Boia... Bentornato!

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.