Golden Axe: il (si perdoni il termine) Romanzo

La premessa, il motivo per cui spendi dei soldi per roba del genere, è la stessa che ti ha portato in casa quella pila di fumetti di Sonic, giorni fa.
Questo Golden Axe: The Novel, omaggio di un numero della britannica Sega Power nel 1992 (e parte di un inquietante lotto rimediato sulla baia, che annovera anche gli altri volumi della collana, prestigiose riduzioni letterarie di Super Smash TV, Road Rash e Super Monaco GP), è la storia del beat'em up Sega che incontra la cartaccia da romanzo Harmony e assieme si incamminano verso la noia profonda, allontanandosi irrimediabilmente dall'inglese corretto e dal buon senso. Il capolavoro della letteratura in esame, tale da far sembrare le novelization di Resident Evil meritevoli del premio Strega, si apre con Ax Battler intento ad ubriacarsi in una taverna. No, davvero. Tyris arriva dopo qualche pagina, ma è infortunata e quindi costretta a restarsene a casa. Gilius disperso. Il che comporta che il membro più palloso del trio originale, il Conan wannabe Ax, affronta tutti i nemici del gioco e Death Adder e la sequenza Megadrive-only dopo che il re e la principessa appesi come salamimi Negroni sono stati calati al suolo. Il tutto descritto con tono epico e costrutto profondamente orchiclasta, tempi sbagliati, inni alla tautologia, lisergici momenti non-sense. Non a caso il culmine della storia, il momento più alto delle sue settanta pagine di "Ax incontra questo" e "Ax affetta quell'altro", è il dialogo tra il protagonista e la Tartaruga sulla cui groppa sorge il Turtle Village. Una scena madre che non viene purtroppo eguagliata dall'altrettanto toccante colloquio tra Ax e l'Aquila sulla cui groppa sorge quell'altro livello che però non ti ricordi come si chiama. Masterpiece.

In foto, la copertina. La prefazione della novel spiega che l'autore, all'epoca stranamente editor di Sega Power e responsabile del contenuto dei suoi allegati, ha due gatti e ha lasciato la scuola a quindici anni. Chi l'avrebbe mai detto.

Commenti

  1. a questo punto attendiamo la foto della quarta di copertina! La curiosità aumenta!

    RispondiElimina
  2. solo una cosa: buhhahahahhaha
    crj

    RispondiElimina
  3. Bellissimooo! Adoro Golden Axe! Li ho finito tutte ^_^

    RispondiElimina
  4. Eagle Path. Si chiama Eagle Path.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy