Ancora tu (ma non dovevamo vederci più?)

Il tuo rapporto con GTA IV ha abbandonato da tempo i confini di una relazione squisitamente professionale. Si sborda ormai nel corteggiamento amoroso. Brevi, fugaci e cadenzati incontri in cui, ogni volta, riesci a vedere qualcosina in più. Ma sempre meno di quel che vorresti: del resto sei ancora allo stadio del vedere e non toccare (il pad). Per quello gli studi londinesi non bastano. Dovrai andare a New York a conoscere i genitori, insomma.
-------
Dopo due ore di Niko Bellic che salta, che spara, che si fa investire, che telefona, che minge, che mangia la Nutella con il coltello con cui dovrebbe spalmarla, che si infila la maglia di Ibra e urla "chi non salta è juventino", dopo tutte queste cose, sei in giro per Londra in una frescura che ha del mistico. Con addosso l'improbabile felpa gialloblù dei Los Angeles Galaxy di Beckham, a comprare riviste che non avrai il tempo di leggere, dischi che non avrai l'umore di ascoltare, pretzel alla cannella che non avrai la forza di digerire. In fondo, mica male come giornata. Anche se corteggi da mesi, mal corrisposto, un simulatore di criminale dell'Est.

In foto, hint: come NON passare inosservato se vai in giro, di questi tempi, in una qualsiasi città d'Oltremanica. Pure quelle alluvionate.

Commenti

SEGUI LE ANTRODIRETTE SU TWITCH