London Calling: il promo ("...tell me speaker what is wrong")

Mentre chi è andato, ieri sera, a vedere Spider-Man 3 affila le armi del dibattito cinefilo (un esempio su tanti, il topic raggiungibile a questo indirizzo. E la cosa inquietante è che hanno ragione un po' tutti), mentre i milanisti (anche quelli en travesti, come il Chris/Integritas70) si preparano al Manchester, il doc prepara la sua borsa. Ché domani si va, Alitalia permettendo, in terra d'Albione per un primo, circospetto tentativo di saggiare la consistenza del nuovo GTA. Borsa nella quale troverà peraltro spazio l'oggetto tecnologico più inquietante che abbia mai avuto il coraggio di portarmi dietro. Un portatile da 13 pollici, in gentile comodato dal magazzino aziendale, nero lucido e tuttotempeshtat' di swarovski. No, dico: swarovski. Che quando lo apri hai sempre un po' il timore che parta Dancefloor degli Stylophonic, come nello spot D&G.
Nota mnemonica per la prossima occasione: un portatile lo si noleggia in loco. O ti trascini dietro il tuo mastodonte da 17 pollici. O ne fai a meno tout court. L'importante è che non chiedi al magazzino aziendale. O, vista la china presa, rischi il leopardato. Come minimo.

In foto, un altro prodotto tecnologico che degli swarovski, proprio no, non può fare a meno. Un congelatore.

Commenti

SEGUI LE ANTRODIRETTE SU TWITCH