martedì 25 gennaio 2011

22

Le 20 più grandi pheeghe dei picchiaduro

Per la quota rosa rozza della settimana si parla questa volta di lottatrici dei beat'em up pheeghe. Che di per sé, al pari delle Divas, sono un'invenzione geniale. Perché non solo delle tipe vestite con il filo interdentale, l'ottava e la faccia da trucida conferiscono quel minimo di varietà al roster di un beat'em up, non solo una Morrigan qualsiasi fa vendere più pupazzini e statuette zozze del solito karateka-ninja-bressler-truzzo da strada, ma c'è pure il vantaggio che scatenano le peggio perversioni delle cosplayer. Vai a una fiera di fumetti barra videogiochi e ti vedi girare una con il culo di fuori. E' matta?, chiedi. No, è Cammy, ti rispondono [...]
E allora parliamone, delle pheeghe dei picchiaduro uno contro uno e delle loro controparti in carne e costumino di lycra. Parliamone. Ma se volete potete limitarvi a guardare le figure: tanto la figura di maiali con le colleghe dell'ufficio ce la fate uguale.

20) CAMMY 
(SUPER STREET FIGHTER II)
Dicevamo: il culo di Cammy. Che è l'unico aspetto veramente interessante dell'unico personaggio del mondo dell'entertainment con le pitture di guerra sulle cosce. Personaggio purtroppo legato a vita all'immagine ridicola della ridicola Kylie Minogue nel film ridicolo con Van Damme, ma vabbè.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Tipe con gli anfibi e un tasso variabile di cellulite in bella mostra
19) CRIMSON VIPER 
(STREET FIGHTER IV)
Con quella sua acconciatura da cantante di Amici di mariadefilippi e quel look da personaggio SNK, come dice TeoKrazia (dice = gliel'è andato a dire agli sviluppatori giapponesi di Marvel vs Capcom 3 mentre li intervistava).NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:

Ombelichi, cofane e gli occhiali zingari di Vasco
 18 e 17) ANNA E NINA WILLIAMS 
(TEKKEN)
Assieme, perché le Williams sono un po' le gemellinedevivo dei videogiochi. Una killer, l'altra, uh, maiala, erano uno dei pochi aspetti interessanti del  film di Tekken.NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTANO:
Tanta, tanta roba
16) I-NO 
(GUILTY GEAR XX)
Boss di Guilty Gear XX armata di chitarra, cappello da strega, abitino da pervertiti e una grande passione per i pezzi dei Van Halen.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Una giapponesina foderata in vilpelle bordeaux
15) VANESSA 
(THE KING OF FIGHTERS '99 EVOLUTION)
Gli uomini trovano incredibilmente sexy le donne in camicia e cravatta, con poco trucco. Gli uomini tutti, non solo i presidenti del consiglio con una grande passione per i riti africani e le tipe che ci devi dare i soldi.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Un costume che lo rimedi in cinque minuti. Cazzo ci vuole
14) ELENA 
(STREET FIGHTER III)
Principessa africana e, di fatto, versione un attimo più sciolta di Tempesta degli X-Men, Elena è una delle lottatrici più snodate che si siano mai viste. E i vantaggi del rimorchiare una contorsionista li spiegava benissimo il grande Tognazzi in Amici Miei Atto II.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Una che ci manca un po' di abbronzatura, a dire il vero
13) ZAFINA 
(TEKKEN 6)
Perché noi tutti si è sempre sognato di menare in un videogioco Catherine Zeta Jones dopo aver visto quel dannato film di Zorro.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Una ragazza filippina con un posto in prima fila per il torcicollo
12) SONYA BLADE 
(MORTAL KOMBAT)
Che lo sanno tutti che è la sergente tettona Callahan di Scuola di Polizia.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA delle robe improponibili, in compenso abbiamo una testimonianza fotografica dell'interprete originale, la tizia digitalizzata per il primo Mortal Kombat:
"Avrei un diploma di laurea, io. C'aveva ragione mio padre: Non ci andare!"
11) KASUMI 
(DEAD OR ALIVE) 
La ninja con il fisico da bambola gonfiabile, nonché creatura prediletta di quel maniaco di Itagaki. Uno che è diventato famoso grazie a un picchiaduro in cui ballonzolavano le tette delle tipe. Nel film di Dead or Alive, Kasumi è interpretata dalla deperatissima e tutta storta Devon Aoki. Epic Fail.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY, INVECE, DIVENTA:

Diventa una roba da sangue al naso
SQUALIFICATA: POISON 
(FINAL FIGHT REVENGE)
Ché Poison è apparsa in alcuni picchiaduro uno contro uno e in classifica poteva pure starci, NON FOSSE per quella storia che non si è ancora capito se sia o meno un travestito. Nel dubbio, squalifica.

10) CHRISTIE MONTEIRO 
(TEKKEN 4)
Una bella brasiliana con la passione per la capoeira e un fisico che levati va sempre bene per animare una bella festa. Anche qui: citofonare Arcore. Le si perdona quindi il suo essere un personaggio squallido all'esordio in uno dei Tekken più squallidi di tutta la serie.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
MILF attack
09) TAKI 
(SOUL EDGE)
Elektra della Marvel con le puppe a pera di Francesco Nuti.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Costumi elaboratissimi che nessuno ci aveva chiesto
08) TINA ARMSTRONG 
(DEAD OR ALIVE)
Bressler di carattere, per di più vestita da cowgirl: Rainbow Mika di Street Fighter, vatti a nascondere, pagliaccia.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Un servizio fotografico tipo giornalino Blitz nell'89
07) IVY VALENTINE
(SOULCALIBUR)
E buongiorno che riesci a distrarre gli avversari, quando ti presenti vestita da mignotta. Nella sua biografia su Wikipedia leggi: è una riservata nobildonna inglese. Perché, non si vede?
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Qualcosa di fortunatamente più proporzionato
06) KITANA 
(MORTAL KOMBAT II)
Principessa del regno di... oh, sticazzi. Nel film di Mortal Kombat questo clone di Psylocke era Talisa Soto. Una che nella vita ha fatto Mortal Kombat ed è stata con Nick Kamen, ma incredibilmente non si è ancora suicidata per la vergogna.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Un costume che si risparmia sul rossetto
05) PSYLOCKE 
(X-MEN: CHILDREN OF THE ATOM)
E visto che c'abbiamo il clone di Psylocke, mettiamoci anche la Psylocke vera e propria. Anche lei nobildonna inglese come Ivy, ritrovatasi nel corpo di una killer asiatica per una storia talmente a) incasinata e portata avanti in modo stupido, b) chiusa come meglio veniva, cioé malissimo, che se provi a chiederne conto a un qualsiasi responsabile della continuity Marvel lo vedrai correre via tappandosi le orecchie e urlando LALALALALA! NONSENTO!!!LALALALALA. Pheega, a ogni modo, Psylocke rimane pheega, anche ora che sono vent'anni che non la disegna più Jim Lee.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Una che a una fiera di fumetti rischia seriamente la vita
04) SAMUS ARAN 
(ZERO SUIT - SUPER SMASH BROS. BRAWL)
Perché Samus Aran, anche se va in giro sempre con quella corazza uber-cool, è notoriamente l'eroina più bella del mondo dei videogiochi. NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Chiaramente la cosplayer più bella del mondo. Ma qui si parla di pheeghe, non di belle donne, quindi quarto posto e pedalare, ché andiamo di fretta
03) FELICIA  
(DARKSTALKERS) 
Tizia felina mezza nuda + quarta + un minimo di furry che ai giovani ci piace. Se il tuo amico Davide è stato convinto per anni che si chiamasse Pornicia, del resto, avrà pure avuto le sue ragioni.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:

La stessa roba, ma con la parrucca. E sì, questa tizia appare in metà delle foto del post. Te ne sei accorto
02) MORRIGAN AENSLAND 
(DARKSTALKERS)
La vampira che risparmia sulle tutine, e che riesce a essere incredibilmente sexy anche con le due ali di pipistrello tipo nemico di Chobin il principe stellare sulla testa. Nel cercare su Google Immagini un ritratto decente di Morrigan, ovviamente, ti sei imbattuto nelle peggio cose.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:

(sì, è ancora lei. E' OVUNQUE!)
01) MAI SHIRANUI 
(FATAL FURY 2)
Che vince a mani basse. Per la personalità. Chiaramente per la personalità.
NELLO SCOSCIATISSIMO MONDO DEL COSPLAY DIVENTA:
Una che che cosa le vai a dire?
E no, Chun Li e le sue cosce da muratrice non ci sono. No, non è un errore.

22 commenti:

  1. "mmmhhh, picchiatrici morbidose..." (CIT)
    Io peró R. Mika ce l'avrei messa.

    RispondiElimina
  2. A quella cosplayer bisogna volergli bene.

    RispondiElimina
  3. Ho capito, dai... Il prossimo post lo leggiamo direttamente su "Danbooru". ;)

    RispondiElimina
  4. Mi sembra giusto che il podio sia conquistato da SNK e Capcom, le due eterne rivali che hanno fatto la storia dei picchiaduro 2D.

    RispondiElimina
  5. Slave: e dovresti vedere il suo completino da Faith di Mirror's Edge.

    Marte: il prossimo post minimo su Edwige Fenech.

    Kon: SNK ci ha sempre avuto questa passione, per le lottatrici maiale.

    tigrosso: perché te hai dei gusti dimmerda. Che si sappia.

    RispondiElimina
  6. Mai e Kasumi son lo stesso costume.

    RispondiElimina
  7. Grande la squalifica a Chun Li!

    Er dottore è uno che ce capisce!

    RispondiElimina
  8. Parlando di SNK e più in specifico della saga di King of Fighters, a me ha sempre sconfinferato Kula Diamond. Un nome un perchè. Anche se era anche una perfetta candidata a pheega di legno, anzi di ghiaccio.

    Ma porche davvero, ma davvero davvero, per me erano Mature, Vice e Shermie. Peccato siano tutte morte, magari proprio perchè difficilmente gestibili. Fanculo al politically correct.

    Poison invece non è un travestito, è proprio un trans, è ufficiale. La cosa curiosa è che la Capcom Japan ha reso retroattivo questo cambiamento dopo tutti i casini di adattamento che la sua controparte ammerigana ha combinato con la versione occidentale di Final Fight. Rimane sempre un bel vedere, ma è una fottuta trappola.

    RispondiElimina
  9. E Sophitia?

    Personalmente, il mio Chara femminile preferito da sempre nei beat'em Up è Sakura, ma sono facilmente immaginabili i motivi dell'esclusione:
    1)Sotto l'età minima(ma forse, grazie a Cicchitto, questo problema sparirà);
    2)Imita Ryu, che è una cosa piuttosto insopportabile in effetti(ma gonna corta+scarpe da ginnastica per me è Epic Win);
    3)Ha un'attitudine porca NULLA(che esultare dandosi scarpate in testa ti rovina tutta la carica).

    Però oh, sarà quel capello corto...

    RispondiElimina
  10. concordo pienamente sulle prime due posizioni.
    però, visto che si considerano un po' tutti i picchiaduro io nella lista c'avrei visto pure Miss Dronio...

    RispondiElimina
  11. Sarà l'onnipresente stridore della pallina che cozza contro la ruvida racchetta... Lo sento anche quando non scimmiotto Roger Federer sul centrale del Cambini la domenica mattina. E' una fissazione il tennis, chiedetelo a Rino Tommasi e Gianni Clerici! Beh, forse non è il caso di scomodare uno strip, non è il caso di tirare in ballo due bruttone iper vitaminizzate che Papà Richard manda in campo da un secolo a questa parte. Sì, non è necesssario scrivere un papiro di cazzate per introdurre la più sconvolgente delle verità: le Williams namchiane sono due pheeghe sesquipedali! La prima algida che neanche la calotta polare, la seconda è la libidine fatta eleganza. Sì, la seconda mi manda in sollucchero e poi... assomiglia ferocemente a unaa certa Olivia, concupita da un dottorino nato in quel di nuova Amsterdam...

    Ps aspetto un cosplay in grado di rendere giustizia alle originali. Sapete, le mie perversioni digitali corrono più veloce della prima di Federer...

    RispondiElimina
  12. Magnifico, è giusta la squalifica alla Chunnnili, specie in SFIV con quei quadricipiti femorali a trazione integrale, e dire che lei è stata la prima pheega o comunque tra le prime in assoluto... e la migliore è sempre Mai "mi palpiii" Shiranui e quel strano Andy che stà solo a pensare come battere il fratello...comunque di Lien che ne dici doc, e Blue Mary, e Bonne Jenet , il mondo delle pheeghe e bello perchè è vario... a quando un post con le pheeghe aidoru dei videogiochi???

    RispondiElimina
  13. No, Doc non ci siamo, eliminarmi Chin Li non si pote, qui bisogna fare qualcosa, non ci sono più valori, il Paese in crisi ecc... che Chun Li abbia nei giochi coscioni enormi, che c'entra?
    Nelle illustrazioni è sempre più proporzionata... che si dovrebbe dire di Felicia che ha zamponi enormi al posto di mani e piedi?
    Evidentemente il Doc vuole farsi nemici pure tra i fan di Chun Li dopo quelli di Big Jim! ^_^

    Lamento pure la squalifica di Rainbow Mika, che da la birra a sciaqquette come Kitana e Vanessa.
    Non sono poi d'accordo nel mettere in classifica personaggi dei VG o fumetti solo perchè questi hanno partecipato a un qualsivoglia picchiaduro: allora tanto vale mettere, come dice Enrico, anche Miss Dronio che le straccia tutte e chiudiamola lì. :p
    In mancanza della divina Li, Mai Shiranui è un ottima alternativa.
    P.S stà storia di Poison trans non la sapevo!
    Dove posso leggere di più a riguardo?

    RispondiElimina
  14. ligerduaru: Bonne Jenet magari ci stava. Belle cosplayer, peraltro.

    Sam: che te devo dire. I gusti son gusti. Anche quando sono discutibili come i tuoi. :)

    Miss Doronjo/Dronio, semmai. Come fa notare Enrico-Kelith, lei ci stava tutta. A patto di trovare cosplayer pheeghe come la tipa del film live action:

    http://docmanhattan.blogspot.com/2009/12/yattamancano-le-tette-ma-non-fa-nulla.html

    RispondiElimina
  15. Minchia Doc, stavolta mi hai delusoooo! Neanche una cosplayer italiana! Vabbe' rimedio io: pheeeeega!!

    http://www.giorgiacosplay.com/mycosplay/videogames.php

    p.s.: Cazzo, fai un post sulle fighe e non scrivi "fighe", ma come le vuoi scalare le classifiche di Google? Ok, c'ho pensato io. Da notare che ho usato sia la parola "fighe" che "c... ok, fai 2+2 :D

    RispondiElimina
  16. Giorgiacosplay!
    Tornando alle questione di igiene verbale: pheeghe suona meglio. E le classifiche di Google sono già in ginocchio dinnanzi alla potenza dell'antro! Come le ospiti delle cene ad Arcore!

    RispondiElimina
  17. Paolo da Siena25 gennaio 2011 21:47

    Viva la classipheega!!! (Eh si ho fatto la battuta!) :D

    RispondiElimina
  18. Paptimus Scirocco25 gennaio 2011 23:50

    io metterei pure Xiangua di Soul Calibur (vedere il 3o costume, quello nero che una cosplayer che adoro lo ha fatto praticamente perfetto)

    RispondiElimina
  19. Xianghua? Non saprei: troppo ragazzina? Troppo cinese anonima? Troppo solito personaggio di SoulCalippo che alla fine sono tutte uguali?

    RispondiElimina
  20. anna è da top 5!!!

    Veji

    RispondiElimina
  21. La squalifica è esagerata. Chun-Li dovrebbe avere un posto d'onore (tipo Oscar alla carriera) in quanto prima pheega assoluta dei picchiaduro, colei dopo la quale sono venute tutte le altre (in particolare Mai e Sonya, per rimanere nello stesso periodo).

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails