lunedì 5 aprile 2010

6

Halo 3 ODST: ma di cosa diavolo stiamo parlando?

Il tuo apprezzamento per la saga di Halo è andato drammaticamente scemando con il progredire della serie. Il primo Halo era un gioco della madonna, il secondo ti ha lasciato piuttosto perplesso, il terzo ti ha dato la stessa sensazione di quando sei andato a vedere i bressler della WWE dal vivo. Ti aspettavi chissà che cosa, ma poi sei stato lì le ore a farti due palle così.
Con Halo 3 ODST non è andata meglio. E' andata decisamente peggio. [...]


Probabilmente da giocare online è divertente. Cioé, non lo sai. Ipotizzi. Magari a chi apprezza questo genere di titoli (dopo le ore passate ad attendere che il matchmaking di Halo 3 facesse i suoi porci comodi, hai giurato che Bungie non riceverà più un singolo kappa dalla tua ADSL), a chi ancora non si è rotto i coglioni di bombe appiccicose e sparaaghi aliene, a chi ha sentito l'emmeppitrè di Hail to the Chief e ha capito tutta un'altra cosa, magari a loro piace.
Tu, dando corso alla testarda volontà di provare la campagna da solo, ti sei ritrovato proiettato in uno sparatutto di dieci anni fa. Con i vicoli ciechi, gli interni tutti uguali, i nemici pure, manco un mezzo straccio di incentivo a proseguire. Spoglio, monotono, immobile, vecchio. Qualche giorno fa ti chiedevi perché BioShock 2 ti faccia abbioccare. E', in fondo, il vecchio discorso degli FPS che non ti piacciono più, perché ormai sono una formula di gioco vecchia quanto i picchiaduro uno contro uno. Concetti invecchiati male, che ti fanno percepire come inutile il tempo speso dietro a quelle interfacce, con quelle regole. E BioShock 2 ha almeno dalla sua un'atmosfera che, pur non vantando minimamente lo stesso impatto avuto dal prequel, è comunque in grado di distinguerlo un minimo dalla massa. Halo 3 ODST? Halo 3 ODST ha ancora i bruti e gli alieni paperini che corrono sculettando per lo schermo.
Speriamo che Halo Reach, a questo punto, arrivi presto. Arrivi, e si tolga dalle palle altrettanto in fretta pure lui.
Bungie, per quel che ne sai, è morta nel 2001.


In foto: Rookie, il membro delle truppe orbitali ODST protagonista del gioco. Sotto quel casco, non ha purtroppo la stessa personalità, lo stesso spessore psicologico di Master Chief.
(Era una battuta)

6 commenti:

  1. 6/10 come il Belli e siamo tutti felici. Ma da quando non vedevi un gioco in cui potevi restare per CINQUE minuti senza fare un cazzo in una mappa vuota?

    Ce l'hai un PC discreto? Mount & Blade e ci scanniamo. Tiriamo su un mod per le battaglie tra romani e calabresi ambientato a Piazza Bologna! :D

    RispondiElimina
  2. Sì, la sensazione di solitudine è effettivamente imbarazzante.

    Quanto a M&B, con le battaglie tra romani e calabresi in Viale Ippocrate: non mi piacciono i giochi TROPPO realistici... ;)

    RispondiElimina
  3. GeneraleTavington5 aprile 2010 22:29

    A me di Halo piaceva il crescendo finale con la musica, effettivamente la saga di Halo e bella ma non si puo tirarne fuori piu di tanto e con quest ultima cazzata hanno mandato a puttane tutto, peccato.

    RispondiElimina
  4. no, no e no

    halo è la figa dei videogiochi, non si può non amarlo e continuare a giocarci, se poi non vi piacciono gli fps è un altro discordo, ma non scherziamo sulla qualità che è assoluta... doc, il 3 è definitivo! Chi è il pazzo che gli ha dato 6?
    Halo è l'fps che avrebbe fatto nintendo.
    Posso capire i dubbi sull'odst, non ha entusiasmato neanche me, non tanto per la qualità che resta abbondantemente sopra la media, ma perchè appunto da halo mi aspetto sempre il top di categoria e odst è soltanto molto buono.

    hai da ridire addirittura contro la spara aghi che è adorabile... sono sorpreso e amareggiato da questo tuo post, non avrei mai immaginato non ti piacesse halo, sto come rino zena quando si rende conto che il figlio non sa fare a botte... sbalordito

    RispondiElimina
  5. Basta che non mandi pure me a sparare ai cani.
    Comunque: quel vuoto lì, quella Mombasa deserta, è un vuoto molto più interiore che esteriore. Mi ha messo più angoscia di evirèin, e ho detto tutto.

    RispondiElimina
  6. ralph lo juventino7 aprile 2010 13:20

    halo è un distillato di gameplay non ha bisogno di altro, di atmosfere, di dialoghi, di una storia, con quel motore di combattimento potrebbero benissimo fare una stanza enorme e completamente vuota, monocolore e senza texture, con qualche cubo tanto per ripararsi, buttarci dentro armi, bonus e nemici a volontà e sarebbe lo stesso un capolavoro

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails