Game of Thrones S08E06, il Riassuntone (e, in esclusiva assoluta, il VERO finale della saga)

Game of Thrones S08E06 Riassuntone docmanhattan Antro vero finale Trono di Spade

Ed eccoci qua, ladies and deboscia, all'ultimo Riassuntone™ di Game of Thrones. Nonché l'unico luogo in tutta Internet in cui potrete leggere il VERO finale della saga. Giuri. I Riassuntoni precedenti li trovate tutti qui. Tenetevi forte, si va [...]


Approdo del Re è Hiroshima e Tyrion cammina tra le sue rovine, gli scheletri vrusciati e la gente ustionata, con aria grave, guardandosi attorno sconsolato.

Jon Snow, dietro di lui, non ha ancora ben realizzato la portata di quello che è successo, e fischiettando Ashes to Ashes di Bowie prova a minimizzare



Jon non vuole però che Tyrion se ne vada in giro a respirare cenere di cristiani da solo, perché è pericoloso, per una qualche ragione. Gli propone così di farlo accompagnare da alcuni suoi uomini.

Tyrion ci pensa un attimo, ma questa cosa del farsi seguire da stupratori del nord che hanno appena finito di tagliare gole a donne e bambini non lo mette esattamente a suo agio


Segue un incontro altrettanto triste con la campana


ma nessuno dei due ha davvero niente da dirsi. 


Nel frattempo Verme Grigio vuole passare al fil di spada tutti gli armigeri di Cersei sopravvissuti. Jon si mette in mezzo


e gli Immacolati vogliono trafiggere lui, Davos e il loro seguito con le lance. Gente senza palle ma subito aggressiva, tipo quelli che litigano su Internet per le stronzate.


Davos se la vede bruttissima, capisce che è inutile cercare di ragionare col cattivo delle Tartarughe Ninja e ricorda a Jon Snow che devono fare delle commissioni importanti, tipo controllare il grattino del parcheggio



Tyrion, nel mentre, armato di fiaccola esplora gli scantinati della Fortezza. Si infila in un pertugio e rovista tra le macerie,


fino a quando vede una mano di metallo spuntare tra mattoni e calcinacci! 


EVVIVA! HA RITROVATO IL PUPAZZETTO DEI MASTERS CHE AVEVA PER...

Ma no, sono solo il fratello e la sorella scamacciati.


BASTARDI!!!


E dalla frustrazione ne percuote le salme con un sasso.


Jon, intanto, si fa largo tra culi di cavallo.


Gli stendardi del male sventolano sulla piazza, davanti all'esercito riunito della Evil Nana Ciglioparrucca. Un mix assortito MALISSIMO di Immacolati, immobili, tutti ordinati, tipo delle guardie svizzere non vestite da clown medievali, e Dothraki, tamarri del sud truccati e scurigni di pelle che fanno bordello in fondo, urlando e agitando i loro falcetti.


Fiero e sicuro di sé, Jon sale la scalinata come un sedicenne che è tornato a casa alle tre del mattino e non vuole farsi sgamare dalla madre armata di tappina.


O, in questo caso è uguale, dalla zia. Ed eccola, la madre dei draghi, una Darth Vader più con l'aria da mappina che con la tappina, in questa inquadratura da Malefica che ne sottolinea l'esser ormai mostro.


Si rivolge al suo esercito, la Ciglioparrucca genocida,


ora Cigliobaffettiparrucca,


ringraziandolo per aver ucciso i suoi nemici (ma veramente non è che...), averle fatto ottenere i sette regni, questo e quello. Già che non lo dice con un rosario in mano è tanto.


È un discorso fiero e accorato, almeno per gli standard da Terzo Reich, ma s'è messo a ruttare pure il drago, compromettendo definitivamente l'acustica.



E mentre i terroni fanno festa, la reginella adolfella nomina Verme Grigio Maestro della Guerra,


e quello è sorpreso e te pure, che credevi sarebbe stato il primo a crepare in questa stagione. Il suo popolo di sgherri con la maschera moltiplicati al computer festeggia la nomina,


sbattendo a terra le mazzarelle a ritmo, mentre quella annuncia morte e distruzione e nessuno davvero sente o capisce quello che dice. Una specie di We Will Rock You nazista apprezzato sulla fiducia da una mandria detesticolata di selvaggi e tizi anonimi analfabeti con una maschera in faccia.

Tipo i bot pagati su twitter da morisi, ma con più onestà intellettuale.


Il piano della Ciglioparrucca è molto semplice, oseresti dire banale. Vrusciare la gente per liberare il popolo come ha liberato la capitale. Ora, in quanto regina, è tutto sotto il suo controllo, non è che deve liberare più ness...


"VRUSCIAMO TUTTO E TUTTI! 'NTU CULU AI POMPIERI! UN SOLO GRIDO, UN SOLO ALLARME, WINTERFELL IN FIAMME, WINTERFELL IN FIAMME!"


Nel sentire il nome di Grande Inverno, Jon un attimo abbozza, mentre i due metalupi sul plesso solare ridono di lui.


E quella continua, con 'sta cacchio di storia del rompere la ruota, vrusciare la ruota, scassare la ruota, ché si fosse messa a fare la gommista non piantava tutto questo casino, e che cazzo.

Drogon, sullo sfondo, abbozza quanto e forse più di Jon. La Ciglioparrucca fa proclami, distruggeremo questo e quello, vrusceremo città e persone, poi tocca a LUI fare tutto.

Son tutti draghi col fuoco degli altri, pensa.


Arya, che ha restituito il cavallo a Lucky Luke, scruta da lontano la nuova regina malvagia di Westeros, affiancata dal suo spirito guida jedi del Chitemmù, Olly.


Tyrion si fa avanti e la Ciglioparrucca lo accusa di tradimento.


Il violento STACCE di risposta ricorda a tutti che nonostante questi anni trascorsi a fare lo zerbino supplementare, Tyrion è pur sempre figlio di suo padre.


Si sfila lo spillone da Primo Cavaliere della Nana e lo scaglia giù per le scale. 


"SEGNI! NON 3 PUNTI, 11, COGLIONAZZA!"



Si manifesta dal nulla Arya accanto a Jon, giusto per dimostrare che la security della Ciglioparrucca fa cagare come quella di Schwarzenegger.


Arya spiega a Jon che è sopravvissuta a crolli ed esplosioni, ha fatto morire per sbaglio due povere criste


e non è ancora convintissima della scelte sentimentali del fratello.


E siccome quello non capisce, va dritta al punto, ricordandogli che Danana alla prima occasione farà vrusciare pure lui.


Arya sa riconoscere, dice, un'assassina quando ne vede una. Arya, grazie al cazzo, ti ricordo che stiamo respirando la cenere di migliaia di poveri cristi vrusciati da quella stronza, le fa presente Jon, perché va bene l'affetto per la piccola ninja e tutto, ma sta cosa di ribadire l'ovvio fa troppo facebook.


Jon va quindi a trovare Tyrion nella sua cella. Il piccolo Lannister ce la mette tutta per far comprendere all'analfabeta il pericolo rappresentato dalla zia. È una questione di DNA, di "fire and blood"


Ma anche Jon è un Targaryen, pure per lui è una faccenda di "fire and blood"


Tyrion prova con i numeri. Gli mette davanti il problemino delle elementari e la storia di Pierinana che al mercato, in un solo giorno, ha fracassato il doppio delle uova rispetto a Tywin e Cersei Lannister,


ma allora è finita che Jon è un povero stronzo. La difende, lui. Accampa scuse. Hanno decapitato la sua amichetta del cuore, oh.


Le hanno abbattuto un drago. Rigato tutti i cd di Ariana Grande. Fatto venire le doppie punte.

E ooooook. Ma lui, l'ignorante, che avrebbe fatto al posto della zia?


(Mezz'ora di spiegazioni coi disegnetti più tardi)...


E quando mai. Hai capito la novità.


Tyrion prova coi sentimenti. Gli dice che anche lui l'amava, quella tizia coi ciglioni scompagnati



Ma seguiamo con attenzione questo dialogo. Pure Tyrion fa presente che il prossimo culo a saltare su una picca, non in senso figurato, sarà quello di Giovaniello Nonloso.


Lui risponde con questa faccia. 


E poi con questa. La zia è una pazza genocida e il vero e legittimo erede del trono è un pistola con il senso della realtà e la capacità di afferrare il contesto di un terrapiattista.


Dopo aver sospirato così forte da far tremare le pareti, ché là è tutto pericolante, Tyrion si gioca l'ultima carta. Le sorelle. Vuole forse far morire pure le sue sorelle, il moretto?


"Sorelle? Quali sorell...?"

"LE STARK! COGLIONE! QUELLA CHE CANTA NEI CULTURE CLUB E QUELL'ALTRA CHE È RIMASTA UGUALE ALLA PRIMA STAGIONE, È CRESCIUTA DI 4 CM! LE TUE SORELLE, IDIOTA! TESTA DI CAZZO DI UN ANALFABETA TARGARYEN, POSTER-BOY DEI RISULTATI DI GENERAZIONI DI INCESTI, GRANDISSIM..."

Ma è finita l'ora dei colloqui e le guardie immacocose portano via Jon, mentre questi si spreme le meningi per capire di cosa stesse parlando quel buffo ometto con la barba che sembra Cocciante più basso.


Jon si dirige verso la sala del trono, dove sa di trovare la ziamante. Quel mucchio di cenere e detriti davanti all'ingresso non è in realtà un semplice mucchio di cenere e detriti, ma un'astuta copertura in cenere e detriti per il canedrago da guardia:



La Evil Nana Ciglioparrucca sta studiando la sala del trono con aria preoccupata. Non scrivi accigliata, perché per lei quello è fisiologico.


C'è tanto lavoro da fare, pulire sarà una ancata di culo non indifferente, il posto va ristrutturato.


Magari una bella vetrata, ci facciamo un open space. Due graste ornamentali, per dare colore.

Danana può finalmente avvicinarsi al trono che tanto ha sognato. Il simbolo del potere, lo scranno dei potenti, l'emblema del dominio su Westeros. Tutto, in quel trono di spade, le ricorda il suo passato e il suo destino


e qualcosa le ricorda pure Khal Drogo.


Danana vede arrivare Jon e parte con un toccante racconto di una cagata che le raccontava da bambina il fratello. Fratello che lei rievoca sempre con grande affetto e nostalgia, per il fatto che l'ha fatto vrusciare vivo dal marito.

È fatta così.


Ma cosa sono le mille spade del trono di cui blaterava il fratello, per una bambina che non sa contare fino a 20? E cosa sono anche oggi, per una donna che arriva a 18 solo accompagnandosi con le mani? Mille sarà poi più o meno di 19?


Ma quel rompicoglioni del nipote non è lì per lasciarsi andare ai dolci ricordi di fratelli vrusciati. Le getta subito in faccia questa storia della popolazione inerme massacrata. Bambini, bambini piccoli bruciati vivi.


Prova a parlare di compassione, lui. E perché non di termoidraulica o tassidermia. 


Sempre con i piedi molto per terra, la Ciglioparrucca lo rassicura. Ha in mente lei quello che è il bene del mondo. Qualcosa che non è possibile vedere, perché non si è mai vista.


Ora. Quello non capisce un cazzo quando gli metti davanti agli occhi l'evidenza dei fatti, MA FIGURATI se deve immaginare qualcosa che non s'è mai visto.


MA CIAO PROPRIO.

Il cervello di Jon prova ad elaborare quelle nozioni astratte, fallendo, 


e alla fine riesce a focalizzarsi sul concetto di bontà. Buono è bene, cattivo è cacca: è facile. Come fa la gente a sapere che quello che vuole fare la zia pazza coltivatrice di zucchine di mare è buono/bene e non cacca?


No, ma tanto quelli non contano un cazzo, verranno liberati/vrusciati tutti fino all'ultimo. 

A posto così.


Lei gli canta Stand by Me e gli ricorda con affetto le sue origini da bastardo,


lui le risponde che sarà sempre la sua regina. Lei ride. Perché è felice o perché vuole giustiziare qualche altro parente superstite di Sam, non si capisce bene. Poi si baciano teneramente,


e siccome una delle teorie più gettonate dai fan era questa storia che lui le avrebbe messo qualcosa in grembo, quel qualcosa sono in realtà venti centimetri di acciaio.


Siamo manco a metà puntata, e la NanaMaleficent giace morta a terra. 


Sentendo arrivare il drago, Jon prova maldestramente a fingere che si stanno esercitando col casquet, mettendosi una rosa in bocca,


ma Drogon mette su una faccia da Mariomerola incazzatissimo e la prende sul personale.


Jon indietreggia lentamente, con i suoi piedi a dieci e dieci da giovane di oggi,


mentre il drago si accerta che la madre sia morta, dandole un paio di spintoni. È morta.

Il rettile vive il dramma di aver perso un altro membro della famiglia. È solo al mondo, come un Bun Bun il cagnolino di svariati quintali.


Jon ha UNA SOLA POSSIBILITÀ DI SALVARE LA PELLE: indovinare il comando in Alto Valyriano che rappresenta il contrario di "Dracarys".


Ma non è semplice. 


Il drago gonfia il petto, come un guappo da sceneggiata napoletana, 


e fa partire la sua vampata. Il bersaglio non è però Jon, che con l'agilità di un topo morto ha fatto un passetto di lato, ma il trono di spade.

La temperatura della sala cresce fino a raggiungere quella di un altoforno di altogiardino. Drogon fonde tutto il cacchio di iron throne, trasformandolo in metallo liquido.


Sono OTTO anni che la gente si chiede come finirà, chi siederà sul trono, chi occuperà 'sto cacchio di trono, a chi andrà il trono di spade, e la risposta è


In tutto questo, secondi trascorsi da Daenerys sul trono, dopo la carnearrostitaficina compiuta per ottenerlo: 0,0.


Segue poi un rapido cenno d'intesa tra Drogon e Jon, ché in fondo pure il drago si era rotto i coglioni di fare tutto lui per quella pazza che poi andava in giro ad accamparsi meriti, dicevamo,


e il mostro vola via, portandosi con sé il cadavere della Ciglioparrucca.

Minghia un problema in meno!, pensa Jon, ché quella manco la potevano cremare. 


Qualche giorno dopo, i lord di Westeros discutono il da farsi in quella specie di arena dove Jon aveva fatto la dimostrazione dei coltelli dello chef Tony a Cersei. C'è da decidere, appunto, la sorte di Jon, quella di Tyrion e l'immensità del cacchio che gliene frega di tutta 'sta storia al nuovo principe di Dorne, quello vestito da zinghero colorato, là.


Ma tutti litigano. Arya vuole tagliare la gola a Yara Greyjoy, nessuno vuole metterci i soldi per la riparazione dell'ascensore, la signora Pitazzi del terzo piano dice che il cane di Gendry Baratheon le piscia sul tappetino.


L'amministratore di condominio, Ser Davos Cipolletti, le cui doti da ex contrabbandiere sono talmente leggendarie che nella puntata scorsa Tyrion gli ha chiesto di procurargli una barchetta a remi di polistirolo per il fratello, cerca di riportare l'ordine.


Per tenersi buoni gli Immacolati di Zoro, Davos prova a regalargli un pezzo di terra, dove potranno vivere in pace e riprodurs... finché crepano e basta. Ma quelli non ne vogliono sapere, e nessuno sembra in grado di prendere una decisione.


Ci vuole un nuovo re o una nuova regina, fa presente Tyrion, anche se Verme Grigio lì accanto gli urla ogni due secondi di abbassare lo sguardo. Ma chi sarà il nuovo sovrano?


Ed ecco che va in scena il più improbabile dei ritorni. Lui, Edmure Tully, IL TROTA. Quante risate ci ha regalato quest'uomo, con il suo acume da angolo a 197 gradi?

Come uno di quei tizi talmente coglioni da esser sicuri del fatto proprio, si fa avanti, il Trota.


Si propone come nuovo re di Westeros per la sua abilità ed esperienz...


Sansa, la nipote, gli dice di sedersi e starsi zitto,


e si becca un facepalm pure da Robin Arryn. Umiliato perfino da uno che è stato allattato al seno fino alla prima e forse pure seconda media. Rendiamoci conto.


Ma siccome l'allegria aiuta ad allentare la tensione, Sam butta lì una proposta ancora più bislacca. E se invece di deciderlo loro, il nuovo sovrano, lo facessero scegliere al popolo?


Il suffragio universale. La scelta affidata alla gente. LE MATTE RISATE.



Proprio l'esempio di quel lontano e dimenticato paese fa però capire a Tyrion la chiave di tutto. Cos'è, chiede, che tiene uniti i popoli?


Ok, e a parte la figa? Le storie. La narrazione. T'inventi quattro cazzate sufficientemente lineari da farle ripetere a pappagallo anche al più stupido, e pèm, sei l'idolo delle masse. E lì la storia più figa da raccontare ce l'ha solo il fattone.


Bran lo Spezzato. Il solo che può diventare sovrano. Non c'hanno manco bisogno di ricostruirgli il trono, peraltro. Pratico.


Indispettita, senza lasciar rispondere il diretto interessato, Sansa ricorda a tutti che quello non vuole comandare e che non può avere più figli.


allora Tyrion fa presente a BoyGeorgia che lei ha avuto abbastanza esperienza con i figli pazzi e sadici di regnanti per chiudere quella ciabatta e far parlare il fratello.


Fratello che non è arrivato fin laggiù per farsi una pizzata, dice. 


E tutti acclamano il nuovo re, tranne una persona. BoyGeorgia sa che è la sua grande occasione per strappare qualcosa, vista la piega presa dagli eventi.


Deal, secessione della padania accordata. In tre secondi. E senza manco dire Approdo del Re ladrona una mezza volta. Fatti, non pugnette.


Un urrà per il nuovo re, BRAN LO SPEZZATO. 


BRAN LO SPEZZATO! BRAN LO SPEZZATO! Che come nome da sovrano nella storia di Westeros è meno sfigato solo del povero Gigino il portatore di Uallera, ma oh.


Bran vuole proprio Tyrion come suo Primo Cavaliere,



il Lannister superstite prova ad opporsi, e viene STACCIATO lì sul posto.


Stessa cosa, due volte di fila, per Verme Grigio. Ora, in tanti ti hanno chiesto nelle ultime ore chi sia alla fine della fiera il campionissimo di Stacce. Di questa stagione e perciò in definitiva di tutta la baracca, visto che siamo all'ultimo giro.

Beh, chi è che si è ritrovato re senza fare una mazza, standosene seduto a sfondarsi di sostanze psicotrope e fingendo che non gliene fregasse nulla? Uno a cui tutti ora devono pure dire GRAZIE per aver accettato di essere a capo di tutto?


Hai come idea che dall'alto perfino Olenna, nel vedere la scena, si sia detta Ma tu guarda a questo. Tywin niente, muto, ché all'inferno non prende la hbo.

Viva Bran lo Spezzato, re dei sette SEI regni, primo sovrano democraticamente eletto di Westeros, tipo il papa in Vaticano. Ma senza fumate bianche e nere, ché lì ancora vruscia roba, non si vedrebbe.


Tyrion ricambia la visita in cella di Jon, ora prigioniero per il parrucchicidio e in piena fase San Francesco. Dopo tutto questo casino, lo rispediscono alla Barriera a prendere il nero. Pensa che culo.



"Perché, ci sono ancora i Guardiani della Notte?", chiede Jon.

ORA SÌ.



Tyrion gli ricorda le regole, il fatto che non potrà avere terreni, fare figli, prender mogl...


Blablabla CERTO.


Un giorno, se gli scapperà di nuovo un goccio dalla Barriera, come tanti anni fa, 
magari si rivedranno.


È il momento degli addii. Tutti salgono sui galeoni playmobil, diretti verso il loro destino. Gli Immacolati salpano verso Naath, i Dothraki vanno a fare una pasquetta.


Jon saluta i suoi fratelli. Abbraccia BoyGeorgia Sansa, che finge tristezza ma è felicissima di esserselo levato dalle balle, e poi parla con Arya. Che però non tornerà a Grande Inverno. Vuole andare ad esplorare le terre senza nome a ovest. Da lupetta a giovane esploratrice e fondatrice dei ninjaboy scout.

Cosa c'è a ovest?, chiede la ragazza a Jon.


Ahahaha, risate registrate, fine.

Ah, no, aspe'...


Arya viene in suo soccorso, spiegando che in effetti nessuno lo sa. Non hanno proprio mai disegnato le cartine



Tocca poi a Bran, l'unico che Jon non abbraccia, perché gli fa un po' senso, ecco. Il re della fattanza se ne esce con una delle sue frasi criptiche da maga del lunapark,


e Jon fa quella faccia seria e riflessiva per far finta di aver capito, mentre la scimmia coi piatti nella testa gli dice di darsi una mossa.


Lo vedono andar via, i fratelli. Messi a scaletta, che porta sfiga. 
Apposta.


Brienne ha nel frattempo completato il suo percorso da Lady Oscar, diventando Lord Comandante della Guardia Reale. C'è da aggiornare il librone proprio dei cavalieri della Guardia Reale, e se ne occupa lei stessa, editando le pagine wikipedia del suo amato Jaime



Tyrion, come Primo Cavaliere del nuovo re, sta occupando il posto nel Concilio Ristretto un tempo spettato a suo padre. Cosa non ti fanno un paio di cuscini sulla sedia.


Una veloce rassettata alla sala, ché pure i domestici sono stati tutti trasformati in carbonella, e il Concilio può avere inizio.


Sam, nuovo Gran Maestro, mette davanti a Tyrion uno strano libro intitolato A Song of Ice and Fire, le Cronache del Ghiaccio e del fuoco


Ahahaha, risate registrate, fine.

Ah, no, aspe'...


Al Concilio, di cui fanno parte anche Davos come Maestro delle Navi e delle cipolle e Bronn come Maestro del Conio e del coito,


fa una capatina pure il sovrano. Per avvertirli che si occuperà lui di CERCARE DROGON oltre il mare, dove è stato avvistato. Sono vacanti ancora alcune figure, lì nel governo, come il Maestro delle Leggi e quello dei Sussurri, ma per quest'ultimo il sovrano si prende l'interim.

Ha migliaia di corvi al suo comando, cazzo gli servono quattro uccelletti incapaci di avvelenare la gente? Appunto.


Ma gioite, perché c'è spazio anche per Rocco Podrick. L'immenso Podrick, sempre in tutti i sensi. 


Lo vogliamo ricordare così. Con questa faccia, dell'uomo che non solo non deve chiedere mai, se non "basta?"; una faccia talmente di gomma da farsi rimbalzare addosso qualsiasi cosa. Senza di lui, i Riassuntoni™ non sarebbero stati la stessa cosa, diciamolo. Ripopolare la capitale dopo il barbecue della pazza neanche.


Salute a te, Podrick, spingitore di re. Alla bisogna, anche senza mani.


Lasciamo il Concilio, mentre i suoi membri discutono sulle priorità della ricostruzione: prima i porti o i bordelli? Ahahaha, si vede che è una roba fantasy immaginaria, quale governo darebbe mai la precedenza, con tanti problemi seri, alla riapertura dei bordelli?

Dai, su. Cazzata.


Jon e i suoi due nuovi amici, Allegro e Gioio, arrivano al Castello Nero,


e tadah! Sorpresa! C'è Tormund ad aspettare il vecchio amico. E non solo lui.


Ecco, la scena che speravi di più di vedere in questa puntata. Non potevamo far fare quella fine sfighé a Spettro / Ghost, a un passo dall'abbandono sull'autostrada. E siccome l'aria del nord gli ha fatto bene, è tornato pure grande come prima.

E se ora stacca una mano a quello stronzo del padrone, nessuno può manco dirgli niente.


Arya naviga sulla sua nave piena di simboli degli Stark alla ricerca delle Indie Occidentali,


la sorella è tutta felice di esser diventata la regina del Nord,


e Jon, sbattendosene della pena, del carcere a vita tra i Guardiani della Notte che non ci sono più, si lascia alle spalle la Barriera e se ne va a nord, con i suoi vecchi amici. I Bruti, uomini, donne e bambini nati liberi e felici, anche se c'hanno i vestiti cacati dai piccioni.


E adesso tutti a funghi in Sila!


Non vi si fa una colpa se, come tanti, avete creduto erroneamente concluse QUI la puntata e la serie

La scena post-titoli di coda mostra IN REALTÁ che Re Bran lo Spezzato ha trovato a chi affidare concretamente le sorti del regno



Ahahaha, risate registrate, fine.

Ah, no, aspe'...

Potreste pensare che quella di Drogon sia solo una gag, l'ultima battuta scema dei Riassuntoni™ di Game of Thrones.

Non è così. Guardate Frittella con la barba: a chi assomiglia tantissimo?


Sono uguali per una ragione molto semplice. Jon Snow / Aegon non è l'unico figlio di Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen. La coppia ha avuto due gemelli, solo che Ned Stark se n'è perso uno per strada (quell'uomo, un giorno o l'altro dimenticherà da qualche parte pure la testa).

E siccome Frittella è nato un paio di minuti prima di Jon / Aegon, è LUI IL VERO, LEGITTIMO EREDE AL TRONO SQUAGLIATO DEI SEI REGNI. Frittella non è mai esistito: è sempre stato FRITTAEGON Targaryen, primo nel suo nome, sovrano pacificatore. E soprattutto panificatore.

Mo' lo sapete pure voi, ecco qua. Fine vera.


Grazie a tutti per l'affetto dimostrato in questi anni di Riassuntoni™, gente. Quello che succederà in futuro lo potete leggere qui

Se vi va, buttate un like alla pagina FB dell'Antro e seguitemi su Instagram e Twitter. Un grazie, come sempre, agli amici della pagina Facebook Game of Thrones Italy per la condivisione del post e lo sharing dell'amore antristico. 


129 

Commenti

  1. E' tutto il giorno che controllo il BLOG! Finalmente è arrivato!!! Grazie e grandissimo come sempre

    RispondiElimina
  2. Che guazzabuglio mamma mia :D Anticlimax per tutti per fortuna che ci stanno i riassuntoni!!!! Ah...wait...è stato un bel viaggio :)
    Grazie per averci accompagnato :)

    RispondiElimina
  3. Beh dai, Sam ci ha provato a fondare le Repubbliche Unite di Westeros, +1 per lui! Comunque, degno finale a fondo conca per una stagione tutta al ribasso... So long, folks, e via al TotoRiassuntoni!

    RispondiElimina
  4. got finisce ma il doc continua! grazie x l'insensato lavoro fatto che tante risate mi ha portato. sei un uomo che porta felicita in tutti i sette regni!

    RispondiElimina
  5. Che fretta c'era, di tornare alla barriera
    Che fretta c'era, lo sappiamo io e te (intesi come Benioff e Weiss, che Giosnò non sa mai un ciufolo)

    RispondiElimina
  6. una degna conclusione, quella dei riassuntoni ovviamente, una delle cose più divertenti lette quest'anno, chapeau sir Doc .Una curiosità doc,ho notato qui e là vaghi accenni alla cronaca ,credo contemporanea di uno specifico paese, è la mongolia forse? e se ho indovinato ho vinto qualche cosa?

    RispondiElimina
  7. A questo punto voglio auto-convincermi che il tutto fosse un piano di Bran per creare più casino che altro: gli Ironborn hanno cercato l'indipendenza pochi anni prima della Guerra dei Cinque Re, ora non hanno motivo per non farlo di nuovo; l'Altopiano dato in mano a un mercenario potrebbe essere devastato da una ribellione non appena si mettono a fare due conti e realizzano quanti pochi soldati siano rimasti in vita nella capitale e quanto sia difficile mantenere l'ordine; a Nord Sansa ha buone probabilità di uscirne viva specie se fa la cosa intelligente e si sposa con un Manderly (dato che hanno i soldi) o con un qualche lord di regni vicini per poi finire ai ferri corti col sud entro una o due generazioni; Dorne punterà all'indipendenza (sono stati tenuti buoni solo a forza di matrimoni strategici con i Targaryen); Storm's End è in mano a uno che probabilmente non sa nemmeno scrivere il proprio nome e non ha alcuna esperienza politica o conoscenza; Bran non può avere eredi quindi nessun Lord sarà davvero interessato a dargli la figlia in sposa per un matrimonio di convenienza (l'eventuale regina sarebbe poi messa all'angolo alla prossima elezione, potenzialmente fatta fuori per evitare che si risposi e avanzi pretese sul trono per eventuali nuovi eredi). Poi ricostituire i Guardiani della Notte non ha il minimo senso: da chi proteggono il reame? E come, ora che la Barriera è stata sfondata?

    Insomma, stendiamo un velo pietosissimo e aspettiamo i libri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arturo, siamo sintonizzati: ho fatto piu' o meno la stessa analisi storica che hai fatto tu! Piu' casino di cosi' non potevano fare, io personalmente fossi una qualsiasi famiglia del centro e del sud, a vedere gli Stark che comandano i 6+1 regni, marcerei subito sulla capitale, specie i superstiti dei Martell che oltretutto hanno pagato per anni il mantenimento di Kings Landing e mo' si ritrovano pure un mercenario plebeo come lord. Dai su, ma questa pace non dura manco 5 mesi, a mio parere!
      Pero' non so se aspettare i libri serva a qualcosa, dato che il finale e' tutta farina del sacco di Zio Panzone...

      Elimina
  8. Drogon non è Smaug di LOTR e non è rappresentato come i draghi eterni del gnere fantasy classico. Per cui, come fa a processare razionalmente la filosofia dietro la morte di Daenerys come causata dall'agognare il trono e di conseguenza sciogliendolo? Perchè non attacca Jon che è il vero assassino di Daenerys? Dove vanno i Dohtraki? Perchè Sansa non fa assassinare all'istante Verme Grigio e si riprende il fratello? Perchè Bran non dà la grazia a Jon e lo libera? Perchè dopo che gli Immacolati lasciano Westeros Jon rimane esiliato? Perchè Jon viene esiliato quando non è colpevole di nulla più di quanto non lo fosse Jaimie per aver ucciso il mad king? Perchè Arya diventa appassionata di mappe? Perchè non usa più l'abilità di cambaire identità da quando uccide Walder Frey? Perchè gli uomini del nord non fanno altro che acclamare re e regine tutti allo stesso modo? Perchè Bran può vedere il futuro? Chi è il night king? Perchè cercava Bran? Perchè lo ha marchiato? Perchè Bran vuole un maestro dei sussurri se può essere ovunque? Perchè si ride e si scherza a caso? Perchè Sam abbandona Gilly? Ma soprattutto dov'è Gilly? Sam non era diventato padre? Perchè Jon disera così facilmente i guardiani della notte? Perchè Yara era tornata a casa e mo torna a convenienza? Cosa significava quella fuga di Arya sul cavallo bianco? Perchè è tutto così frettoloso? Perchè Jon ha lo spessore di un capello in questa stagione? Perchè gli immacolati lasciano avvicinarsi tutti alla regina? Perchè vi è piaciuta questa merda di stagione? Perchè finisce che fanno un libro come nel Signore degli Anelli?
    Un abbraccione Doc, grazie di tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belle domande!
      Per alcune non c'è risposta plausibile che tenga, tipo i Dohtraki: quelli erano fedeli solo a Danana, quindi ora non hanno un senso, sono anzi una rogna. Li hanno uccisi? Rimpatriati? E chi può dirlo!

      Elimina
    2. Salvini ha promesso il rimaptrio dei Dohtraki

      Elimina
    3. Concordo su tutta la linea... la speranza è che Martin riesca ad escogitare un finale più decente per i libri...

      Elimina
    4. Oh, io ci provo:

      >>Drogon non è Smaug di LOTR e non è rappresentato come i draghi eterni del gnere fantasy classico. Per cui, come fa a processare razionalmente la filosofia dietro la morte di Daenerys come causata dall'agognare il trono e di conseguenza sciogliendolo?

      Secondo me "entra in sintonia" con Jon e fa quello che al momento vorrebbe fare lui.

      >>Perchè non attacca Jon che è il vero assassino di Daenerys?

      Perché tanto non lo può vrusciare. :)

      >>Dove vanno i Dohtraki?

      A un rave, presumo.

      >>Perchè Sansa non fa assassinare all'istante Verme Grigio e si riprende il fratello? Perchè Bran non dà la grazia a Jon e lo libera? Perchè dopo che gli Immacolati lasciano Westeros Jon rimane esiliato? Perchè Jon viene esiliato quando non è colpevole di nulla più di quanto non lo fosse Jaimie per aver ucciso il mad king?

      Il motivo per cui Jon accetta di andarsene lo spiega lui: metà Westeros lo odia per aver aiutato Danana, e metà per averla uccisa. La sua presenza creerebbe solo scompiglio mentre loro cercano di creare una pace.

      >> Perchè Arya diventa appassionata di mappe?

      Perché ha viaggiato più di tutti, e ora che non ha più alcun nome sulla lista decide che è ora dello SPRINGBREAAAAAAK!

      >>Perchè non usa più l'abilità di cambaire identità da quando uccide Walder Frey?

      Perché ce lo aspettavamo tutti e volevano sorprenderci. :)

      >>Perchè gli uomini del nord non fanno altro che acclamare re e regine tutti allo stesso modo?

      E' gente semplice, grida "Queen/King of the North!", beve birra e poi fa binge-watching di serie TV.

      >>Perchè Bran può vedere il futuro?

      Fattore mutante X ?

      >>Chi è il night king? Perchè cercava Bran? Perchè lo ha marchiato? Perchè Bran vuole un maestro dei sussurri se può essere ovunque? Perchè si ride e si scherza a caso? Perchè Sam abbandona Gilly? Ma soprattutto dov'è Gilly? Sam non era diventato padre?

      Ecco, queste sono domande interessanti senza risposta. Tranne "si ride e si scherza a caso", oh, alla fine sono sopravvissuti alle due più grandi catastrofi del regno negli ultimi 15 giorni, anche io sarei sollevato.

      >>Perchè Jon disera così facilmente i guardiani della notte?

      Perché invece di attendere che una nuova minaccia raggiunga il muro, preferisce andare a esplorare come la sorella.

      >>Perchè Yara era tornata a casa e mo torna a convenienza? Cosa significava quella fuga di Arya sul cavallo bianco? Perchè è tutto così frettoloso? Perchè Jon ha lo spessore di un capello in questa stagione? Perchè gli immacolati lasciano avvicinarsi tutti alla regina?

      Tanti BOH, soprattutto l'ultimo (ma ricordiamo che Danana ha un drago che la protegge nascosto nella neve, quindi in realtà solo il suo "amato" Jon le si avvicina da solo)

      >>Perchè vi è piaciuta questa merda di stagione?

      Perché in confronto alla undicesima di Doctor Who è oro colato (sulla testa di un fratello stronzo).

      >>Perchè finisce che fanno un libro come nel Signore degli Anelli?

      ...o in altre mille serie? Mah, è così abusato che sembra quasi una citazione amorevole, e anche una piccola presa in giro a Martin (vedi? noi la storia l'abbiamo finita).

      AND NOW MY WATCH HAS ENDED.

      Elimina
    5. Consiglio il metodo Marzullo

      Elimina
    6. PDF MODE: ON
      Jon non è poi tanto immune allo vrusciamento, dato che durante la prima stagione si ustiona la mano con una "semplice" lampada ad olio.
      La storia dell'odio suscitato per aver servito e successivamente tradito Dacosa, esce dalla bocca di Tyrion durante il suo "processo".
      PDF MODE: OFF

      Il fatto che esistano ancora i Guardiani della Notte, sembrerebbe essere un non-sense grande quanto la Barriera che adesso non avrebbe più senso di esistere. Gli Estranei sono diventati tutti granite e i Bruti, anche se vanno via sfanculando i 7 regni, non sono più i terribili Barbari saccheggiatori. In questo caso la mediazione dell'Ignorante di Grande Inverno è stata davvero tra le poche cose BUONE che ha fatto.
      Ormai i Corvi, assolto il compito di proteggere il regno degli uomini, non sono altro che l'ultima spiaggia ove mandare in esilio i personaggi scomodi.

      Oppure...Chi se lo ricorda il bambino che Craster, il bruto che si bombava figlie e nipoti, aveva sacrificato agli Estranei? Purtroppo non ricordo stagione e puntata, però ricordo benissimo il piccolo che veniva tramutato in Estraneo (ESTRANEO, mica Morto-Vivente) dal Night King...quindi, che ci debba SEMPRE essere un Re della Notte?


      Comunque puntata che potrebbe definirsi "diversamente avvincente", d'altronde si dovevano chiudere i fili delle storie lasciate in sospeso e non aveva senso chiudere la serie con i soliti cliffanger a cui eravamo abituati. Poi che Benjoff e Weiss di queste storie si siano persi qualche filo per strada e che le domande senza risposta superano di gran lunga le spiegazioni fornite (quasi zero, direi), beh è un problema loro che ne intacca la professionalità.

      Vero è che hanno cercato di dare una fine a qualcosa che persino lo stesso CiccioBombo non ha ancora dato, e qui Martin dovrebbe starsene MUTO se è vero che ha sollevato lamentele agli sceneggiatori per non aver seguito le linee guida che aveva fornito loro, però la fretta di concludere tutto ha fatto si che a molti dettagli, strategie di guerre e durata dei viaggi per il continente, non si sia prestata la minima attenzione.

      La mia paura adesso è che il CiccioBombo renda il finale dei libri paurosamente simile alla controparte televisiva. Spero di sbagliarmi.

      Elimina
    7. A me starebbe pure bene che Martin finisse i suoi libri in modo simile allo show, solo che deve farlo meglio.

      Tanto per fare un esempio. penso che far uscire di testa la Ciglioparrucca sia stata l' unica cosa interessante di quel personaggio in 8 anni di telefilm. Il problema, per quello che mi riguarda, é che D&D lo hanno fatto nel modo peggiore. Avrebbero dovuto farle guadagnare l' esercito in 2/3 stagioni e poi farla sbarellare. Sarebbe stato molto più interessante vedere una mad queen fare la stronza e vrusciare persone a destra e a manca che la piattezza delusionale fatta persona che ci siamo dovuti sorbire al suo posto. Se fatto bene avremmo avuto un super-cattivo da odiare dopo Joffrey e Ramsey.

      Jon: ho sempre sperato che ammazzasse la nana, mandasse tutti a fanculo e tornasse al nord con Tormund, i Bruti e Spettro, quindi il fatto che questo sia quello che gli succede é perfetto per me. Solo che mi sta sul cazzo il fatto che succeda perché é Verme Grigio, che é uno dei personaggi più inutili ed insopportabili dell' intera serie, a volerlo. Prima di tutto, per quale cavolo di autorità si sente in dovere di dire la sua? Eri il luogotenente di una genocida e l' hai supportata anche dopo il genocidio, perché dovrebbe interessarci quello che dici? Potevano avere Bran dirgli di andarsene, potevano avere un consigliere fidato, tipo Davos, dire a Gionsnò "Ciccio, se rimani qua é un casino peggio di quella volta che ho quasi pensato di rinunciare alle cipolle dopo un' indigestione... smamma va!"... oppure potevano dargli l' unico guizzo di consapevolezza della serie e fargli decidere di andarsene da solo. Invece lo fanno per accontentare Verme Grigio che poi parte immediatamente per non fare più ritorno. Ma vaffanculo, va!

      Elimina
    8. Balgas 79, quello che dici sul bambino trasformato in estraneo è giustissimo, secondo me gli autori se lo sono scordato...
      O magari si sono lasciati una scappatoia per un eventuale seguito o spin-off.

      Shu, anche tu hai pienamente ragione, ma magari lo hanno fatto perchè essendo a capo di un bel pò di immacolati hanno voluto evitare altri spargimenti di sangue, se ricordi Sansa dice a Verme Grigio che ci sono migliaia di uomini del Nord pronti a difendere Jon e lui gli risponde che gli Immacolati sono pronti a combattere.

      Elimina
    9. Balgas 79 e Little Nemo, in teoria esploso il NK esplodono tutte le sue creature zombie ed estranei.
      Girava speranza che Drogon portasse Danana all'estremo nord (aveva avuto visione nella seconda stagione che si ricongiungeva con Drogo e figlio oltre la barriera...) per farla diventare Night Queen...
      In alternativa a Essos ci sono altri maghi rossi come Thoros o Melisise e quelli sanno resuscitare le persone...

      Elimina
    10. Cesare, non avevo incluspo anche lui nell'esplosione, grazie per avermelo ricordato.
      Anche la tua è un'ottima teoria.

      Elimina
    11. non avevo incluso, mi è scappata una p...

      Elimina
    12. Il drago non squaglia il trono consapevolmente, sembra soffiare a caso per la rabbia, prima infatti colpisce un po' di mura. Tanto per rispondere alla prima domanda.
      Il finale più scrauso comunque è quello di Arya; non sapevano proprio cosa farle fare

      Elimina
  9. Tutto giusto così. Va bene. Sono contento.

    RispondiElimina
  10. Hanno ricalcato il finale del libro "I Figli di Dune": anche qui diventa sovrano uno che trascende la natura umana al prezzo della sterilità, e ci sono personaggi che hanno un epilogo analogo ad altri di quest'altra saga (soprattutto Daenerys 😢, è finita come Alia "La Strana", uccisa dal figlio di suo fratello).
    Che dovremmo aspettarci?
    Bran che porta 3500 anni di pace imposta come in Dune?
    Che si trasforma in un uomo-albero come il suo predecessore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccolo qua! Aspettavo di leggerlo! Meno male che non sono l'unico ad averlo pensato... Spero che D&D abbiano preso ispirazione dai libri di Herbert.

      Elimina
  11. i fratelli infoiati lo guardano domani, io nel dubbio mi ero letto i leak da una settimana. Tolte un paio di considerazioni banali già citate nei commenti, ovvero che sembra che dopo aver ucciso una tiranna folle Jon debba essere giudicato come colpevole, non ammazzano Verme Grigio e per salvarsi deve andare nei Guardiani della Notte, a sto punto perché non un bel duello per singolar tenzone? Ripeto, tolte ste cose ho due considerazioni grosse, prime di commentare bene nel post sulla serie in generale:
    - ho guardato, anche su consiglio di altri, alcune scene su youtube che dimostrerebbero che Ciglioparruca/Hitler fosse già pazza prima, ma in primis è comunque forzatissimo, è come se Walter White non commettesse omicidi per tutte le prime quattro stagioni e a metà della quinta ordina la strage in prigione, o come se Bufalo non avesse avuto alcun astio per Dandi in tutti gli episodi ma lo uccidesse comunque nel finale. Un minimo di costruzione ci voleva. In secundis, tolto il fatto che era la protagonista divenuta malvagia, non è per niente un buon villain: la sua motivazione è una non specifica pazzia, che la porta a pensare senza giustificazioni logiche che massacrare tutti sia una cosa buona. Inoltre, viene ammazzata dopo due secondi. Boh, tolto che prima era la protagonista buona non mi viene in mente alcun motivo per cui sia memorabile.
    -Ora, tolto il come detto forzatissimo cambio di schieramento di Ciglioparrucca e il fatto che Professor X potesse salire sul trono, quello che mi chiedo, dall'alto della mia ignoranza, è: ma sto finale alla fine era inaspettato? Cioè, i cattivoni muoiono e quelli che sono i protagonisti positivi hanno tutti il lieto fine. Mah, mi sembra una fine banalotta e un pò troppo fanservice, considerando che la puntata che mi ha fatto dire "uhm,potrei iniziarla io sta serie", finiva col buono eroico a cui veniva maciullata la testa.

    In conclusione di sto papiro lunghissimo: dai, se riesco a non avere debiti estivi quest'Estate butto un occhio ai libri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, dimenticavo: quando mio fratello (in ritardo rispetto agli altri perché guarda solo doppiato) si è guardato oggi la quinta puntata, mentre diceva "questa ottava stagione è da paura, non hanno sbagliato nulla" gli ho chiesto, visto che in quella scena Ciglioparrucca stava distruggendo tutti i nemici da sola con solo un drago, perché non avesse attaccato in questo modo, quando aveva tre draghi, fin da subito. Lui mi ha detto che prima doveva pensare agli Estranei. Ha detto una cosa sensata o no?

      Elimina
    2. Considerando che, con un drago solo, ha preso la città tipo in mezz'ora no.

      Elimina
  12. Mamma mia che desolazione. Me lo dicevo che non valeva la pena perdere tempo a seguire storie apocrife.
    Meno male che c'è il Doc.

    RispondiElimina
  13. Grazie infinite per i riassunti,doc. per me,got è stato anche questo.


    p.s: la macchina volante di morte e distruzione ha mostrato più saggezza e giustizia poetica dell intero cast di personaggi.

    RispondiElimina
  14. Ho un dubbio che mi assale: da chi è composto il concilio che elegge Brann?
    Mi mancano un paio di personaggi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due o tre (signori del nord, al massimo del nordest, via) sono volti nuovi, credo.

      Elimina
    2. Volti nuovi inseriti senza nessuna spiegazione, ad esempio il Dorniano era stato annunciato con un suo esercito ma non s'è mai visto... Gli altri del nord, ci sta di sicuro un Karstark, il pesce fesso Tully, il giovane Lord Arryn, LORD ROYCE (voglio una vita così, voglio una fine così, c'est la vie).
      Mi manca quello a destra di Yara, quello a sinistra di Gendry, e quello tra Sam ed Elmure Tully.
      Non dovrebbe esserci anche, chessò, una Meera Reed? Secondo me se la sono dimenticata :D
      Comunque la cosa che più mi ha lasciato interdetto di st'episodio è che i barbari Dothraki sono diventati improvvisamente dei mollaccioni, gli hanno ucciso la Khaleesi a tradimento, loro semplicemente fanno i bagagli e se ne vanno. Mah

      Elimina
    3. Dalle 7 casate Maggiori di Westeros che sono rimaste, che formano i sette regni:

      GREYJOY (Isole di Ferro) -> Yara
      ARRYN (la Valle) -> Robyn con un paio di consiglieri
      MARTELL (Dorne) -> Principe di cui non ci è dato sapere il nome.
      TULLY (Terre dei Fiumi) -> Edmure
      STARK (Nord) -> Sansa con Bran ed Arya come consiglieri.
      BARATHEON (Terre della Tempesta) -> Gendy, con Davos come consigliere.
      TARLY (Altopiano visto che la sua famiglia è quella di più alto rango dopo l'estinzione dei Tyrell) -> Sam

      Elimina
    4. In realtà nel concilio dicono che Bronn è il lord di alto giardino, Sam si vede palesemente come maestro... quindi BOOOOO

      Elimina
    5. Vespertilio Amoroso21 maggio 2019 11:31

      Provo a risponderti io:
      - I 3 Stark come rappresentanti del Nord
      - Edmure Tully per le Terre dei Fiumi
      - Asha per le Isole di Ferro
      - Lo zingaro per Dorne (ma se li avevano accoppati tutti, i Martell, questo da dove l'hanno pescato??)
      - Lord Arryn con Royce per la Valle
      - Sam per l'Altopiano (che poi...è un Gurdiano della Notte...a che titolo sta là? Avrei capito sua madre, ma così...boh)
      - Gendry per le Terre della Tempesta
      - Le Terre dell'Ovest mi sembravano rappresentate da quel tizio vicino a Royce (e chi minchia sarebbe?)
      - Davos per conto suo, giusto per rompere le balle; come Brienne

      Elimina
    6. Ce ne sono 3 che non si sono mai visti, a quanto pare.
      Non so, per gli standard di questa serie, questa cosa mi dà abbastanza fastidio.

      Elimina
    7. i rami cadetti delle famiglie più importanti sono dappertutto (i libri insegnano)

      Elimina
    8. Occhio che è saltata fuori una teoria interessante, secondo cui uno di quelli è in effetti Howland Reed.
      Teoria interessante quanto inutile

      Elimina
  15. Notare il pugnale usato da Jon "non-sai-niente" Snow: l'ha uccisa con un... "sai".
    XD
    Scusate la battuta

    RispondiElimina
  16. Bel riassuntone come quasi tutti gli altri (quello della scorsa puntata è un capolavoro inarrivabile). Fa ridere quasi quanto questa ottava stagione di GOT. Vince McMahon s'è impegnato duramente nella scrittura degli episodi, ma credo che i fasti dell'"Attitude Era" siano ormai andati.
    In compenso la scelta di incoronare Re un tizio che nemmeno fa parte dei 6 Regni è davvero GENIALE.
    Ho apprezzato molto anche la crescita psicologica di "DANY": da ragazzina disperata che mette in catene i suoi Draghi perché hanno bruciato un pastore e mangiato 2 pecore, a GENOCIDA. Davvero Vince, ti sei superato.

    RispondiElimina
  17. Bellissimo riassuntone! Ora Got è proprio finito 😢

    RispondiElimina
  18. Oh, incredibile a dirsi...nei pronostici su come sarebbe andata a finire ne ho azzeccata una: Bronn Mastro di Conio! Certo, spiace che Frittella non sia legittimo sovrano e Tormund non sia Primo Cavaliere, ma viste la probabilità non posso che dirmi soddisfatto.

    Per quanto riguarda tutto il resto avrei una domanda alla Gionsnou...ma adesso a Westeros non dovrebbe arrivare un inverno micidiale a congelare un po' di chiappe oppure l'irregolarità climatica era dovuta agli Estranei (che a questo punto non sono una "conseguenza" dell'Inverno che stava arrivando, ma sono una banda di tizi che ci ha messo 8000 anni per tirarsi assieme e tentare di far qualcosa a Sud)?

    Comunque gran bel riassuntone...mi mancheranno. Spero che tale trattamento sia dedicato anche ad altre serie (Dovrebbe esserci un "The Witcher" alle porte, tra le tante meritevoli di attenzione)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, pare che l'inverno sia gia' passato...nell'ultima scena di Jon oltre la barriera si vede chiaramente la neve che si scioglie ed erba che ricresce. L'inverno piu' corto di tutta la storia climatica di Westeros.

      Elimina
    2. Alla faccia di quei babbei della Cittadella e di tutte quelle fregnacce sulla Lunga Notte e sul tremendo inverno che stava per arrivare....alla fine pure a Westeros c'è il riscaldamento globale.

      Elimina
  19. Finale un po'sotto tono,ma poteva andare peggio. Aspetto con ansia lo spin off di "Arya l'esploratrice"

    RispondiElimina
  20. No ragazzi, chissene di Jon, di Sansa, di Bran, di Danana e di tutti gli altri.....pensiamo l'unica vera vittima di tutto questo.
    Podrick.
    Il povero Podrick che diventa cavaliere della Guardia Reale......PRENDENDO I VOTI MANCO FOSSE UN MONACO!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vespertilio Amoroso21 maggio 2019 11:32

      In realtà le Cappe Bianche possono...trombare.
      Non possono sposarsi o avere figli, ma sesso possono farlo :-D

      Elimina
  21. Novantadue minuti di applausi (per il riassuntone naturalmente, mica per quegli scappati di casa) e...sipario!
    Grazie Doc.

    RispondiElimina
  22. Ho smesso di guardare questa serie dopo la prima stagione. Avevo il sentore che tutto sarebbe finito in vacca e COSÌ È STATO 😂 per una volta, non rimpiango di non aver guardato una serie, anzi, sono felicissimo di essermela gustata esclusivamente tramite i riassuntoni. Grazie Doc per l’impegno profuso in questi anni, hai decisamente salvato la baracca di GoT.
    Ora continuo a sperare che il CiccioBastardoMartin pubblichi gli ultimi volumi e che l’epilogo di questi non corrisponda a questa immensa montagna di pupù puzzolente.

    RispondiElimina
  23. Bellissimo Riassuntone. Doc, spero che ci regalerai anche i riassuntoni delle serie in preparazione "ARYA L'ESPLORATRICE" et "JOHN SNOW vs BABBO NATALE"! Grazie ancora!!!

    RispondiElimina
  24. Ma il finale di Arya non ricorda leggermente un poco quello del Nerevarine da Morrowind?

    RispondiElimina
  25. Commento per la prima volta. Dopo tanti giudizi negativi, da anziano e pistola quale sono, posso salvare dal punto di vista visivo almeno la scena della Ciglioparrucca che compare sulla scala con le ali di Drogon che si dispiegano dietro di lei? Per il resto butto il mio nichelino sui debiti del finale col Signore degli anelli Drogon = Monte Fato, il Trono come l’unico anello che non può essere posseduto da nessuno senza esserne corrotto, gli addii al porto etc. Ovazione comunque per Drogon e Spettro. E grazie al Doc che spesso nei riassuntoni attinge il livello del Genio.

    RispondiElimina
  26. Doc ma davvero non hai notato che Podrick FA SOLO FINTA di spingere la carrozzella? Dalle foto si capisce poco per il gioco di prospettiva ma le mani non la toccano nemmeno.

    RispondiElimina
  27. Comunque è più interessante la situazione strategica e geopolitica ora che prima per capire chi andasse sul Trono, in un contesto del genere nella realtà il Regno più ricco, adesso Dorne, avrebbe tutti i vantaggi a mantenersi calmo per qualche mese o anno e poi spodestare Bran, perfino in maniera non violenta.
    È la storia che lo insegna.

    Su un sito, Hookii se vi interessa, parlavamo di come fosse interessante che la forma di governo attuale a Westeros sia una sorta di Sacro Romano Impero o simile alla Polonia Jagellona.
    Io avevo subito pensato al Principato adottivo che entrò in vigore a Roma per un po', ma ha poco senso, e avevo pure detto che ora il Regno sarebbe stato un simil-Shogunato, ma mi hanno subito ricordato che a Westeros sin da Aegon Il Conquistatore non è mai esistito il concetto di "re cerimoniale".

    RispondiElimina
  28. Sono stati, grazie ai Riassuntoni, anni di grandi risate. Felicissima del ritorno del torneo di Stacce, che in questo finale ha raggiunto il suo apice! ♥

    RispondiElimina
  29. Aaagghh! Combloddo!
    Chiedo il rifacimento della puntata fino a che non incoronano Frittella!
    Gia' vedo che tutti si toccano, con la jazza che porta quel tizio.
    La nana e' durata tipo...dieci minuti?
    Tanto per intenderci...tutto questo gran casino per QUESTO?
    Che poi se e' vero che una cosa nata gia' zoppa e' destinata a finire male, qui nasce addirittura parapleg...
    No, scusate. E' bruttissima.
    Appoggio pienamente Sam. Cioe', ragazzi...ha proposto una MONARCHIA DEMOCRATICA, mica hai detto niente. Ma come sempre e' troppo avanti rispetto agli altri. E la sua idea e' talmente intelligente che non l'ha capita nessuno, li' in mezzo.
    Ci vorra' qualche altro secolo, temo.
    Meglio mettere su il primo che capita, che cosi' mandera' in vacca tutto quanto il prima possibile e aprira' la strada a future nuove stagioni e special.
    E poi questo governo dello spezzato e' destinato a cadere, sappiamo gia' tutti che non durera', e' contro natura e l'unico governo valido, efficiente e vincente puo' essere solo quello di centro d...
    No, meglio smetterla. Scusate, ma questo finale mi ispira solo battute pessime.
    Jon Non So, a parte eliminare (forse) dalla faccia dei regni una persona ormai diventata indegna e l'ombra di cio' che era, ha veramente le scimmie urlatrici, nel cervello.
    All'allegra cumpa di GOT dico un bell' ADDIO E GRAZIE PER TUTTO IL PESCE, anche se ultimamente aveva iniziato a puzzare. E mica poco, per giunta.
    E un grazie di cuore al Doc per avermi strappato grasse risate e per il gran lavoro. Anche se mi sa che non finisce qui.
    IN COOLO AL DRAGO ,dunque!!

    RispondiElimina
  30. beh, meglio non si poteva finire. :) , Doc!

    RispondiElimina
  31. Gli infoiati comunque lo hanno guardato a sorpresa ora: alcuni sono contentissimi e euforici, ma un paio hanno storto il naso (più per la scelta di re Professor X che per le scelte di sceneggiatura).

    RispondiElimina
  32. Il FOILLE!!! sono morto per 5 minuti... Grazie Doc

    RispondiElimina
  33. Doc, ancora, per l'ennesima volta, grazie. Questo è il vero The End per GoT, il riassuntone finale con frittella stupor mundi.
    È stato un viaggio intensissimo, dalle recensioni di metà stagione fino all'inizio dei riassuntoni, passando per colpi di scena, momenti incredibili, STACCE che fanno il giro e poi ritornano, e cali drastici nella qualità di un prodotto difficilmente dimenticabile.
    In attesa di un nuovo inizio (i miei papabili: the witcher e lotr, confidando in due prodotti più che discreti), bendo le knees allunico re, Frittella il Tarallo, primo figlio del fornaio all'angolo, creatore del calzone con cipolla.

    RispondiElimina
  34. Incredibile, l'ultima puntata mi è piaciuta, è l'unica di questa (orripilante) stagione con un po' di senso e pure con una buona regia. Onore ai caduti, soprattutto all'omino HBO morto da varie stagioni e che si meritava il trono di spade o almeno l'assessorato alla ricostruzione dei bordelli.
    Riguardo al vero finale dell'episodio e se FRITTAEGON Targaryen e Drogon fossero la stessa persona? un Targaryen mutaforma che ci ha perculato per intere stagioni?
    E' stato bello il Riassuntone finale, già.
    Preparati per i prequels di GoT adesso, Doc.

    RispondiElimina
  35. Ma Daario che minchia di fine ha fatto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno di quei personaggi che si sono scordati, come la già citata Ellaria Mazzamauro (non doveva stare nelle segrete a vita a guardare la figlia decomporsi?). Daario mi immaginavo che sarebbe arrivato per sostenere la Nana, invece niente

      Elimina
    2. Vespertilio Amoroso21 maggio 2019 16:01

      In realtà, Daario viene "scaricato" dalla stessa Danana poco prima di partire per Westeros, facendogli tutto un discorso sul fatto che lei, essendo regina e Targaryen, avrebbe avuto tante proposte di matrimonio, ma facendo capire in realtà che era stato solo sesso, e che a fianco ad un mercenario zozzone non ci si voleva far vedere.
      Ellaria è morta d'inedia, credo, e la figlia in realtà era stata avvelenata da Cersei, quindi non credo siano durate molto, nè l'una, nè l'altra

      Elimina
    3. Si la figlia è stata avvelenata ma Cersei aveva promesso a Ellaria che l'avrebbe tenuta in vita, obbligandola a nutrirsi per vedere la decomposizione della figlia

      Elimina
    4. Cesare è vero, ma con tutto quello che è successo non credo che abbiano continuato a darle da mangiare, e con quello che ha combinato la Ciglioparrucca potrebbe anche esserle caduto un tetto in testa.

      Elimina
  36. 92 minuti di applausi!
    Alla gif di Aldo Giovanni e Giacomo sono scoppiato a ridere fortissimo! Ma anche con Accucciarys! XD

    Grazie Doc per tutte le risate in questi anni.

    RispondiElimina
  37. Grazie Doc. Speravo Jon schiattasse, per il resto temevo peggio. Non potevano fare 5 puntate?
    Ps #sansamerda #restiamodracarys #unsulliedACAB

    RispondiElimina
  38. Ciao Doc, e grazie per averci fatto compagnia con i tuoi Riassuntoni!
    I miei appunti sparsi sull'epilogo:
    - il discorso di Danana mi ha ricordato quello del presidente Coin prima di essere uccisa da Katniss;
    - il rivedibile protocollo di sicurezza degli Immacolati, che levano la spada a Jon per andare a visitare Tyrion ma poi si intrufola indisturbato con daga e spada per andare a eliminare Danana;
    - La trollata di Davos a Verme Grigio quando gli propone l'Altopiano per fondare la sua Casa e avere figli;
    - Verme Grigio e gli Immacolati che si imbarcano scazzati (Lol);
    - Bella la metafora di Drogon che incenerisce il trono come se fosse il vero responsabile della morte di Danana, che tra l'altro manco ci s'è seduta sopra un secondo;
    - Il momento Grammar Nazi di Davos con Bronn (Stannis Rip)
    - I bordelli da ricostruire dato che le prostitute hanno saputo che Pod is back in Town
    -Lo Stacce fotonico di Sansa allo zio
    - Il commiato all'imbarco di Jon ("non vi dirò non piangete")
    -Ma Ellaria e Septa Unella se le sono dimenticate nelle segrete della Fortezza Rossa?

    Comunque Got mi mancherà un sacco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vespertilio Amoroso21 maggio 2019 11:34

      Credo che Ellaria e Septa Unella siano belle che defunte...

      Elimina
  39. Tre cosette e una domanda molto al volo:
    Il discorsone di Danana al suo esercito mi ha ricordato Woody Allen ne Il dittatore dello stato libero di Bananas.
    Il finale con i protagonisti che se ne vanno ognuno per i fatti propri, invece, mi ha ricordato decine di telefilm e anime. Praticamente quasi tutti.
    Terza cosetta, ma non per importanza: Grazie Doc.
    Domanda: ma ci riassuntoni di Westworld me li sono sognati io (possibilissimo) o sono spariti dal blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. Quarta cosetta: fino alla scorsa stagione pensavo che Valyria fosse stata distrutta da un evento naturale, tipo Atlantide, o da qualcosa di misterioso legato alla magia. Quest'anno ho capito che sicuramente è stata colpa del solito Targaryen eccentrico.

      Elimina
  40. Ci sarà tempo per elaborazioni & speculazioni varie.
    Per ora solo una cosa conta, Doc: GRAZIE! Grazie di cuore, grazie per averci regalato una dose di emozione doppia per ogni episodio, facendo anche dei momenti più bollosi momenti da Erasmo! Lode alla tua impertura memoria, nella speranza che lo spin-off di GoT arrivi presto!

    RispondiElimina
  41. Appena finita la puntata ed il riassuntone, tristezza. Devo dire che ci ho preso quasi su tutto, a parte che pensavo Jon sarebbe salito sul drago e avrebbe vrusciato l'esercito della Danana dopo averla accoppiata, ma avranno speso gli ultimi spicci per animare il nostro amico Spettro ed è stata un'ottima scelta direi. Tutto sommato sono mediamente soddisfatto del finale, poteva essere mooolto peggio, o grandioso con Frittella sul trono, ma non si può avere tutto dalla vita temo.

    RispondiElimina
  42. bravi bravi bravi!
    E grazie per le grassissime risate che ci avete fatto fare in questi anni.

    RispondiElimina
  43. Gente... concordo con Luigi riguardo alle tonnellate di quesiti irrisolti...
    I Dothraki che rimangono buoni e calmi? Mega facepalm...
    La Regina che si aggira da sola senza un minimo di scorta in un palazzo pericolante e pieno di macerie?
    Il nadir della puntata il Gran Consiglio...gigioneggiano e si prendono per il qlo come se fossero a una riunione di condominio.
    Io ero superscettico riguardo al sogno egualitario di Daenerys,
    ma se ricostruire i bordelli è la vertenza principale, allora DRACARYS FOR ALL!!!

    RispondiElimina
  44. L'hanno detto già altri, te lo dico pure io.
    GoT, per me, è stato anche questo.
    Grazie.

    RispondiElimina
  45. Ma io non capisco, i Bruti hanno passato millemila anni a cercare di oltrepassare la barriera per tornare al sud, ora ci stanno e appena possono tornano al nord? Avevano solo paura del Re della Notte e del suo esercito o si sono resi conto che un inferno di ghiaccio é miliardi di volte meglio della badilata di stronzaggine che c' é di sotto? Perché se é così, allora li capisco! Fra giochi politici, genocidi, incesti, e, peggiore di tutti, l' entourage della Ciglioparrucca, non mi stupisce affatto.

    Comunque finale del cavolo come il resto della stagione, ma alla fine ci sta: tutti finiscono a fare quello che vogliono realmente, con Arya che continua ad andarsene a zonzo e farsi i cazzi suoi, il Nord é indipendente con uno Stark al comando, Jon é tornato nell' unico posto in cui é stato in qualche modo felice (e ha guadagnato una sorta di marito barbaro, un cane e probabilmente una casa con una staccionata bianca... gli mancano i 2,3 figli), Podrick Pene può finalmente usare il suo talento migliore (e la sua faccia paciosa) per trascinare Bran avanti e indietro, Bran non ha fatto una beneamata per 8 stagioni e ora é il super-capo della cumpa e Brienne passerà il resto della sua vita a scrivere fan fiction su Jaimie e a pubblicarle su annali storici ufficiali.

    Grazie per i Riassuntoni! Li ho scoperti tardi ma sono decisamente la cosa migliore uscita da questa serie, soprattutto le ultime 2 o 3 stagioni.

    Frittella for President forever!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i Bruti si spiega con il fatto che l'inverno è arrivato ma ucciso il NK è anche finito.
      L'ultimo libro si chiamerà A Dream of Spring (sempre che verrà scritto) quindi anche a nord della barriera si rinascerà a nuova vita e i Bruti ci potranno vivere tranquillamente senza la minaccia di "polaretti" che era il motivo per cui cercavano di scendere a Sud

      Elimina
    2. Quindi era solo una questione di ghiaccioli zombie che sconfinavano? Allora ci può anche stare.

      Il fatto é che ho sempre avuto l' idea che il problema fosse una cosa tipo "ci avete cacciato dalle nostre terre e ora vogliamo riprendercele". In quel caso non ha senso che se tornino al Polo Nord.

      Elimina
    3. Teoricamente i bruti avevano ricevuto un territorio "il dono" appena sotto la barriera ma non volendosi inchinare a nessun re erano stati rimandati a nord.

      Elimina
    4. Parlavo del periodo in cui era stata eretta la barriera. Non sono semplicemente capitati dal lato sbagliato? Dai discorsi che faceva Ygritte sembrava che più che scappare da zombie ed estranei volessero scendere per vivere in un territorio un po' più ospitale e in cui avevano già vissuto millenni prima.

      Elimina
  46. Anche io mi unisco ai dovutissimi ringraziamenti: dalla quarta serie in poi non e' passata una puntata senza che mi venisse da ridere pensando a potenziali scene che sarebbero state convertite in cose sceme il giorno dopo. Il successo mondiale di GoT deve molto ai tuoi riassuntoni, anche se chi non parla italiano pretende di non conoscerli!

    Considerazione emotiva sulla serie: e' colata a picco, e' vero, appena finito il materiale dei libri (mannaggia a te Zio Martin, mannaggia a te!!!), ma da vecchia lettrice fantasy secondo me, pur coi suoi enormi limiti, ha fatto per il fantasy quello che il MCU ha fatto per i fumetti, ovvero lo ha reso accessibile a tutti e ne ha fatto un trend di successo, spalancando di fatto le porte della serie tv a tutte le altre saghe (His dark materials fatto come si deve, forse, finalmente!). Se 15 anni fa, quando presi in mano il primo libro del panzone, mi avessero detto che avrei visto volare i tre draghi in tv insieme a diversi milioni di persone , li avrei presi per Branfattoni. E invece...Quindi grazie GoT, poteva andar meglio, ma e' gia' incredibile che sia andata!

    RispondiElimina
  47. "Accendi il forno, Drogon!"
    Che portamento, che nobiltà di intenti. Frittella sarà un ottimo sovrano.

    RispondiElimina
  48. Non crederò mai più in una serie. Ridatemi otto anni della mia vita.

    RispondiElimina
  49. Il Fattone" Re dei 6 regni!!! Prima legge emanata: Legalizzazione delle droghe!!! :-) Grazie DOC

    RispondiElimina
  50. Sarò controcorrente, ma a me questa ottava stagione non è dispiaciuta. Certo, mimmate e maccosa ce ne sono stati parecchi, ma in generale chiude molti archi, alcuni anche in modo apprezzabilmente circolare (Gionsnò su tutti), fa un po' di fanservice con Bronn e il librone delle cronache, risponde a molte critiche (alle volte basta aspettare no? come per Ghost). E' secondo me che siamo troppo attenti ad analizzare le minuzie (quante se ne son dette sugli occhi marroni, azzurri o verdi, o sul mancato saluto a Ghost, o alle menate sul percorso di evil Daenerys) per goderci invece un'ora di sano divertimento.
    Riassuntone geniale a livelli altissimi, Allegro e Gioio mi stavano facendo ribaltare, mi chiedo solo quando lo leggeremo tra uno o due anni se ci ricorderemo i riferimenti pop come il calcio a Schwarzenegger o le Zucchine di mare, o il rosario. Ma tant'è, in attesa della prossima serie riassuntonabile, grazie ancora per tutte queste stagioni in cui non vedevo l'ora finisse la puntata per correre a leggerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però il mancato saluto a Spettro non lo si può compensare con il fatto che poi un paio di puntate dopo Jon e Spettro si riuniscono...
      Nel momento in cui i due si separano, Jon (che tanto non sa mai niente) non può certo sapere (a maggior ragione) che in un futuro molto prossimo si riunirà con il suo metalupo.
      Questo è un errore di scrittura bello e buono: il personaggio non sa una cosa, mentre l'autore sì e pertanto il personaggio "reagisce" sulla base delle conoscenze future dell'autore, anziché sulla base delle proprie e parziali.

      Nathan

      Elimina
    2. Ti dirò, l'avevo pensato anche io inizialmente. Ma poi mi son figurato come avremmo reagito ad un addio struggente e a un nuovo incontro nel giro di 2 puntate... e sarebbe stato davvero inutile da un punto di vista narrativo.
      Provando a non partire dal presupposto che D&D siano degli incapaci, ma che se son lì una ragione ci sia, alcune cose acquistano più senso. Almeno secondo me hanno pensato a tutte le cose che stiamo dicendo, e hanno preso decisioni, buone o cattive che siano. Credo che oltre a loro due ci fosse un esercito di revisori e collaboratori, non pensi anche tu?
      Poi oh non siamo di fronte a un capolavoro eh, ma secondo me rimane molto più godibile e soddisfacente di quanto la vulgata sembra far trasparire.

      Elimina
  51. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  52. Comunque, grazie mille Doc per i riassuntoni!
    Non solo hai fatto fare a me e mia moglie centinaia di risate, ma serviva pure a rimettere in riga l'accaduto dopo aver visto le puntate alle tre del mattino. :)
    Viva GOT, viva i Riassuntoni, viva Frittella!

    RispondiElimina
  53. DOMANDA: non ho mai visto neppure una puntata di GOT, nè ho letto mai spoiler in proposito (che non si sa mai...); alla luce dell'impegno ore/vita che richiederebbe la visione integrale dell'opera ed ora che voi "superesperti" ne avete visto il finale, sinceramente, vale la pena che mi ci metta? Oppure, alla fine, posso anche lasciar perdere? Che dite?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le prime 5 stagioni sono belle. La sesta è accettabile, a fine stagione 6 salta lo squalo e il finale è ridicolo.

      Però secondo me vale la pena.

      Elimina
    2. In realtà il calo inizia dalla 5 dove fondamentalmente non succede niente...la 6 delirio, la 7 e la 8 action puro... Però ne vale la pena

      Elimina
    3. Io ti consiglio di investire il numero di "ore/vita" nel recuperare i libri ed ignorare questa serie:
      ora che è finita, non ha più nemmeno senso come esperienza condivisa.
      Inoltre la serie ogni volta che non ha potuto o non è riuscita a seguire i libri, ha sempre seguito la scelta peggiore o più stupida e questo non dalla 6a o 5a stagione, ma dalla prima puntata.

      Nathan

      Elimina
    4. i libri sono di una pallosità disarmante...

      Elimina
    5. Il problema dei libri è che non si sa fra quanti decenni usciranno i capitoli finali, no?

      Elimina
    6. La serie di suo vale la pena, ha una fine (al contrario dei libri), non è fatta da un numero eccessivo di puntate e sarà probabilmente fonte di meme per un bel po' di tempo. Per cui, se vuoi essere al passo con la cultura pop, riprendila e rileggiti i Riassuntoni!

      Elimina
    7. Grazie a tutti delle risposte. Ne terrò debito conto...

      Elimina
  54. Bello bellissimo,
    Bravo bravissimo!
    Quest'ultimo Riassuntone è l'emblema di tutti i Riassuntoni, incredibile ma vero ti sei proprio superato. Che dire Doc sei Immenso!
    Grazie ancora per tutto il lavoro che fai e per le risate che ci fai fare

    The End
    Ahahaha, risate registrate, fine.

    Ah, no, aspe'...

    Il Ringraziamento più grande va al vero finale di questa serie:
    FRITTELLAEGON REGNA !

    Applausi a scena aperta scoppi di miccette e trionfo di petardi!
    Hahahahaha

    RispondiElimina
  55. grandissimo riassuntone che attenua il vago senso di vuoto che sto provando dopo la fine della serie. al di là dei buchi di sceneggiatura, concentrandosi sul messaggio finale la lezione conclusiva che se ne trae è la scoperta della monarchia costituzionale ed elettiva, con il principio che l'arte del compromesso supera le pulsioni di vuota gloria dittatoriale. Atene alla lunga prevale su Alessandro Magno, avevano ragione Bruto e Cassio perché Cesare aspirava alla dittatura (con buona pace di Dante), a morte chi promette utopici imperi universali costruiti sulle spalle e la sofferenza della povera gente. Alè.

    RispondiElimina
  56. Mi sento come il meme di Pablo Escobar che aspetta nel nulla.... grazie doc!
    A me cmq il finale è piaciuto a parte un paio di mimmae (a cosa servono i guardiani della notte adesso?!?! e sopratutto, non erano tutti crepati?!?!!?) ha chiuso tutte le trame degnamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so... forse in realtà non esistono più, ma Verme Grigio non lo sapeva... e quindi chi ha deciso di mandare Jon dai Guardiani in realtà sapeva esattamente che lì non ci avrebbe trovato altro che i suoi amici Bruti? Un modo per salvarlo dal rancore di Verme Grigio e lasciarlo libero finalmente di trascorrere una vita normale....
      Boh?

      Comunque complimentoni al Doc, per l'intero percorso!

      Elimina
    2. Sono d'accordo con Gig. Bran trolla gli Immacolati e allo stesso tempo spedisce Jon nell'unico posto dove ha degli amici veri e dove si è sempre trovato bene.

      Elimina
  57. la sinistra riparta da Manhattan

    RispondiElimina
  58. Vespertilio Amoroso21 maggio 2019 11:42

    Beh, finalmente è finita...PER FORTUNA!
    Penso se la giochi con Lost come peggior finale di sempre per una serie tv
    Hanno svaccato una serie che poteva essere un capolavoro ASSOLUTO con vaccate al limite dell'assurdo.
    Bronn Lord dell'Altopiano poi raggiunge vette di NULLA che nemmeno nei trip più terribili ci si sarebbe potuti aspettare...
    Comunque, grazie Doc, di tutto, perchè è stato grazie ai tuoi Riassuntoni che ho conosciuto il tuo Antro, e devo dire che sono davvero felice di ciò! Soprattutto perchè è una cosa che condivido, tra le tante, con mia moglie, e questo mi fa enormemente piacere.
    Spero sempre in un Riassuntone dei Riassuntoni, o in un Pagellone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, su Bronn non sarei così tranchant... non sarebbe il primo che conquista la nobiltà a colpi di spada e a suon di denari...

      Elimina
  59. Fatti non fummo per viver come i Bruti ma per seguir virtute e conoscenza... Ecco perché a Jon va bene viver come i Bruti

    RispondiElimina
  60. Mi sento svuotato... mi mancheranno tantissimo questi riassuntoni

    RispondiElimina
  61. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  62. A saperlo, a Ned nella prima serie, bastava mollare una spadata a Cersei e ualla'. "Problemi, ser Barristan? Sig. Tywin qualcosa da dire? No? Bon: io sul trono di Spade, Robb re del nord. Lannister in blocco sulla barriera ed il figlio Targaryen di mia sorella a Castel Granito: PERCHE SI'" Finale da acclamazione popolare. Petizione subito! Scherzi a parte, grazie Doc per questi Riassuntoni. Le ultime tre stagioni le abbiamo seguite sull'antro e ci siamo divertiti molto.

    RispondiElimina
  63. A me il finale è piaciuto molto, in particolare per Arya ma soprattutto per Jon (quella scena finale con i bruti che spariscono in mezzo alla foresta per me è meravigliosa).
    Io credo che i libri finiranno (se li finirà....) nello stesso modo, ovviamente però con maggiore approfondimento di situazioni e personaggi. L'unica pecca che trovo in quest'ultima stagione infatti è proprio la velocità con cui ha voluto (dovuto) spiegare tante situazioni. Sarebbero servite almeno 2 stagioni da 10 puntate (una per la guerra contro il Night King ed una per la conquista del trono) per creare uno scenario ben definito ed in cui lo stesso finale avrebbe avuto una potenza mille volte maggiore (pensate a cosa sarebbe stato l'epilogo se Jon e Danana avessero avuto una relazione lunga 2 stagioni anzichè una bottarella sulla nave, un limone in mezzo alla neve e due voli sui draghi...).
    Comunque io sono rimasto molto soddisfatto ed il finale lascia adito a tante interpretazioni e sensazioni (cosa che penso sia la più grande dimostrazione che una storia è una grande storia).

    Comunque mi mancheranno tantissimo i Riassuntoni...io e la mia futura moglie però abbiamo fatto il nostro per espandere il verbo :)
    Grazie Doc!!

    RispondiElimina
  64. grazie mille! sempre spassoso, specie le frecciatine alla l e g a.

    RispondiElimina
  65. Un finale insoddisfacente anche per come è stato sceneggiato. Sostanzialmente solo dialoghi a volte interminabili (vedi il discorso di Tyrion a Jon nelle segrete). Vuoti messi lì a riempire un minutaggio lunghissimo per farci poi arrivare ad una conclusione (a tarallucci e vino) di una saga che ha preparato il terreno in 7 stagioni per poi sbrigarsi in poche puntante a cercare di sciogliere le decine di intrecci. Quello che inoltre non capisco è come si possa sbolognare l'argomento "esercito dei morti" con una battaglia in una puntata per poi non sentirne più parlare. Ma come ha detto il Doc in un post precedente, dobbiamo accettare quanto proposto che altrimenti avrebbero dovuto riscrivere decine e decine di saghe. Un saluto e ancora grazie DOC! magnifico come sempre!

    RispondiElimina
  66. Oh, ma Daario Naahaario che ne pensa di tutta 'sta storia? Marcerà su Approdo del Re con un esercito di sfigati?

    RispondiElimina
  67. In realtà il vero finale di GOT è come quello vero di Breaking Bad in cui tutta la storia
    è un incubo del papà di Malcolm...

    Tutta la storia è un sogno di BRAN che in realtà è morto dopo la caduta dalla torre...
    In questo modo nessuno ha tentato di ucciderlo e la guerra dei 5 re non è mai iniziata.
    Ned è rimasto a fare la mano del re Beone senza essere ferito da Jaimie ma anche senza
    scoprire dei 3 figli biondi e avendo accompagnato il Re a caccia ha impedito la sua morte.
    Ser Barristan è ancora ad Approdo quindi non può andare a salvare dall'attentato Danana che così
    muore a Essos senza immacolati ma con solo 3 draghini e lo zerbino Mormont...
    Giosno dopo l'assalto dei bruti al castello nero non viene salvato da Stannis quando va
    da Mance Raider e gli Estranei rimangono di la perchè non hanno un Bran corvo dai tre occhi
    da marchiare ne un drago zombie per tirare giu la barriera.

    RispondiElimina
  68. Grazie Doc per questo e gli altri riassuntoni, anche io pensavo di continuo ai personaggi come li descrivi tu.

    La stagione la promuovo con 6+, il b○tthurt che ha suscitato invece merita TUTTI DIESCI.

    RispondiElimina
  69. Quindi anche TU, caro Dottore, sei tra quelli della petizione che vogliono cambiare il finale!

    A parte gli scherzi, devo ammettere che le mie aspettative sono andate via via calando dalla 5a stagione, fino ad arrivare a zero in quest'ultima e devo dire che forse proprio per questo motivo, questa ottava stagione supercompressa me la sono goduta meglio delle altre, che mi avevano alquanto deluso. L'unica mia goduria, che dava un senso a questa serie arrivata a livelli di mimmosità bassissimi, è stata poterti leggere al termine di ogni puntata e condividere le risate con gli altri antristi.

    Grazie di cuore Doc!

    RispondiElimina
  70. Barbabietola! Ti prego, voglio la raccolta dei riassuntoni: almeno come rubrica a parte.

    RispondiElimina
  71. Ma Arya non voleva essere Lord/guerriera, insomma, l'hanno fatta diventare avventuriera così perchè in un episodio ha chiesto che c'è più a ovest?

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy