mercoledì 11 ottobre 2017

71

Pacific Rim - La rivolta, il trailer. Parliamone

Pacific Rim la Rivolta Uprising trailer italiano
Anche oggi parliamo di un trailer sparaflashatissimo di roba meccanica che si distrugge, ma dopo Star Wars tocca al nuovo Pacific Rim - La Rivolta, (in originale Uprising). Dai cavalieri jedi ai robottazzi jaeger, in pratica, senza passare dal via quelle espressioni da anziani dal volto. Ora, il trailer di Pacific Rim - La Rivolta è tamarro come pochi. Sì, anche per gli standard del suo predecessore, il Pacific Rim del 2013. Molto più tamarro. Prima il trailer in italiano, per chi ancora non l'avesse visto, poi due parole sul medesimo. Aspe' che carichi la frusta elettrica [...]


Dunque. del Toro non ci sta più, ché la regia è passata a Steven S. DeKnight, lo showrunner della prima stagione di Daredevil, praticamente al suo esordio dietro la macchina da presa. 'Namo bene.
Con l'ubiquo John Boyega e Vincenzina Capotondi
Ma a parte quello, è cambiato praticamente tutto il resto. Se c'è questo mood da Power Rangers per tutto il trailer è perché la vecchia generazione di piloti è stata soppiantata dieci anni dopo dal figlio di Pentecost, Quaresimo, e da altri giovanotti indisponenti con il mech scoppiettante.
Cosa c'avranno contro un Jet Scrander, poi?
Missili da spalla, la soluzione chic del robot moderno
Si vede che DeKnight si è occupato per anni di Spartacus, sì?
I kaiju sono più grossi e brutti, gli jaeger (da pilotare senza mai bere prima Jagermeister, fatti loro) combattono in squadra e hanno un sacco di armi tamarre. Tipo doppie spade di energia, fruste elettrificate, palle escavatrici rotanti per scavare le gallerie nelle chiappe di un kaiju, cose così.
Ma il cambio di mood generale è dovuto anche all'ambientazione. Si combatte di giorno e alla luce del sole, al posto delle notti tempestose dell'originale, usate lì per mascherare qualche spigolo della CGI. Solo che tutta quella luce toglie epicità agli scontri, hai come idea. E boh, a parte la colonna sonora zarrissima del trailer (è il fantasma di Tupac, quello? E Untouchable non l'avevano già usata, mixata con James Brown, per Django Unchained?), c'è anche che gli jaeger ora si muovono molto più velocemente. Hanno accantonato il "realismo" dei corpi meccanici lenti e goffi dell'originale, per un'agilità da anime di robottazzi. La scena in cui sprintano felici per le strade di Tokyo, per dare addosso al mostrone, non hai capito se sia più da scimmia o da tenerezza. O da scimmiezza. 
Ora, che si sarebbero cambiate le carte in tavole rispetto al primo film era scontato. Pacific Rim ha guadagnato molto poco negli USA rispetto al suo budget e se un seguito ora esiste è grazie a tutti i soldi che ha fatto nel mercato cinese (114 milioni di dollari solo lì) e worldwide. Ma questa versione giovani minchietti atletici ayeah con musica zarra in sottofondo sarà la chiave giusta? Boh.
Il sogno di vedere assemblare i robot in un mega jaeger componibile, però, resta. Eccheminchia, peschi tutto dai Power Rangers, buttiamoci pure il megazord, no? Ché poi, tanto, per stendere quel kaiju orrendo gigantesco bastava Leopaldon, è risaputo.

Bene, deboscia, a voi la parola. Vibrazioni? Possibilità che si eviti la vaccata piaciona per arruffianarsi il mercato asiatico? E pensate un attimo a quanto saremmo in overdose da scimmitudine se al posto di questi cosi ci fossero stati degli EVA o i robottoni di Nagai. No, davvero: pensateci un attimo.

LEGGI ANCHE:
Ma quanto sono alti i robottoni di Pacific Rim?

71 commenti:

  1. da quel che capisco dal trailer pare che ci sarà il Kaiju componibile...sul finale sembra che più mostri si uniscano per formarne uno immenso...vedremo come le truppe zarrorobotiche reagiranno alla cosa

    RispondiElimina
  2. effettivamente Doc,adesdo si potrebbe fare un bel film sui robottoni! sarebbe qualcosa di epico!

    RispondiElimina
  3. Ad essere sincero mi è piaciuto molto il primo film. Come hai fatto notare, mi piaceva il "realismo" degli jaeger, dovuto al fatto dei movimenti lenti dei robottoni. Mi preoccupa che apparentemente abbiano abbandonato quell'approccio, ma dal trailer si capisce poco. Cmq sono molto in si per il seguito. Voglio vedere in azione la palla scavatrice.XD

    RispondiElimina
  4. io spero e prego per un cazzo di film fatto bene sulle opere nagaiane, un Mazinga fatto bene, e soprattutto un Devilman. Critica sociale belle pesa anni '70, sopra un robottone. Pizze & bushido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Critica sociale a Hollywood di sti tempi?
      Signore, la prego, NON PREMA IL TASTO ROSSO!
      Gli statunitensi ora come ora non si sognerebbero mai di fare un film su Devilman.
      Oppure lo farebbero come Death Note.

      Elimina
    2. Per me il problema di Hollywood, e più in generale degli Usa, è l'approccio.
      Negli Usa in moltissimi campi, quando siamo ad alto livello, hanno accantonato qualsiasi approccio che non sia legato allo studio dei numeri per la resa dell'investimento fatto.
      Questo può funzionare in molti ambiti ma uccide la produzione artistica, di qual si voglia tipo.
      Questo è molto visibile nel cinema. Continuano ad uscire film che sono remake, reboot e parte di saghe lunghissime o ripescate dal dimenticatoio in cui non si cerca mai, o quasi mai, nuove soluzione ma si ripropone sempre le stesse cose spingendo su ciò che si ritiene attragga la più ampia fetta di pubblico. StarWars Ep. 7 per me è una perfetta sintesi del predetto ragionamento, una operazione per fare soldi da manuale molto ben fatta e riuscitissima.
      Detto questo non esco sempre film brutti o non godibili.

      Elimina
    3. Un mio amico appassoinato di cinema sostenne che Valerian non ha incassato bene negli Stati Uniti perché non fa parte di una qualche saga ed é un prodotto "nuovo".

      #teamCara

      Elimina
    4. Tocca pensare, non credo che gli americani (e non solo loro) siano più abilitati a questa funzione...

      Elimina
  5. Il primo l'ho visto anche volentieri,questo forse esagera un po' troppo,comunque sono i classici film da vedere scollegando il cervello e rilassarsi.
    Per un attimo ho pensato anche io che se erano degli EVA sarebbe stato una figata colossale.
    Anche se fossero dei Mazinghi.
    Detto questo lo vedrò quando passerà su sky,non c'è fretta

    RispondiElimina
  6. be' il rischio vaccata non esiste perchè la vaccata E' L'IOBIETTIVO DEL FILM.
    dai, mica cercherete la storia? I dialoghi? L'occhio della madre e il montaggio analogico?
    Aveva ragione Zerocalcare con la recensione del primo Pacific Rim: mostroni contro robot.
    what else!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante... Qui si vogliono MOLTI più mostroni MOLTO più grossi contro robot MOLTO più tamarri. Eppoi basta che al 3o non ci arrivano...

      Elimina
  7. Penso di essere riuscito a guardare i pouaranger per un fattore nostalgico, questo mi ispira come l'impatto con un tir irto d'aculei.
    Magari lo andrò a vedere lo stesso perché mi sono già (dis)gustato il primo e dovo giustificare cinquanta euro di tessera del cinema fatta Lunedì, però devo dire che proprio no.
    Non centra nulla col vecchio manco con gli armamenti perché i missili ai mostri non facevano un graffio e quà sono le armi standard dei robottoni.
    E il mostro componibile é forse l'unica roba che salvo.
    E no, a pensarci bene forse non é neanche il fattore età, perché Valerian me lo sono goduto davvero, mi sa che é proprio il modo di fare i film.
    Pazienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che a me Valerian invece mi ha fatto storcere un po il naso? Non è un brutto film, ma ci ho visto pochissimo di Valerian fumetto...
      Gran strizzata d'occhio al cinema di natura dysneyoso/marvel, con battutine di ridere messe così

      Elimina
    2. No, di dyesneiano non c'ho visto visto nulla.
      Anzi, temevo per i pupazzi e invece gli alieni son fatti bene.
      Il fumetto però devo ancora recuperrlo, adesso che é uscito il film dovrei riuscire a farlo senza difficoltà.

      Elimina
    3. Io nel ritmo qualcosa ci ho visto, adesso è una mia impressione, però lo trovo lontano dal gusto tipico gianfransuà e più sull'anglosassone spinto, ad esempio:



      [supoilaaaa]



      Il cazzotto telefonatissimo sul finale del film mi pare proprio una di quelle cose marvel da zero a mantello di Strange che lo trascina via.
      Parlo sempre di una mia impressione



      [fine supoilaaaa]



      Devo dire comunque che mi ha divertito come film, mi è passato bene e concordo sugli alieni fatti bene

      Elimina
  8. La CGI nella scena iniziale in cui si vede la ragazzina con le esplosioni tutte intorno è di una schifezza imbarazzante, si vede lontano anni luce che è fatta in CGI, malamente.
    Superato lo scoglio dell'orrore instillato dalla scena iniziale del trailer si avverte una sensazione, una allegorica entrata da tergo. Leggevo da qualche parte qualcuno che commentava che sembra uno degli ultimi Transformers di Bay, appunto.
    Da quello che vedo si preannuncia una schifezza in cui si spera siano almeno coreografati bene gli scontri.
    Del Toro aveva tirato fuori un film di un'altra pasta trasmettendo quella pesantezza che si addice ad un colosso meccanico di metallo che qui hanno pensato bene di levare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. «Leggevo da qualche parte qualcuno che commentava che sembra uno degli ultimi Transformers di Bay, appunto.»
      Condivido e sottoscrivo ;)

      Elimina
    2. Beh qui si riesce ancora a distinguere cosa fanno a video, in trasformers ci sono masse di lamiere che non si capisce che fanno qui almeno si distinguono i corpi senza compenetrazioni :D

      Elimina
    3. in effetti si muovono con l' agilità di un Iron Man, che non ha assolutamente senso per dei robot che , in teoria, non potrebbero nemmeno camminare per strada ( il solo peso proprio li farebbe afffondare nel terreno come nel fango ma bobbè)

      Elimina
    4. Lo Zione, mi trovi in disaccordo: io di trasformers non riconoscevo i buoni dai cattivi, figurarsi cio' che stavano facendo su schermo... questo, almeno il trailer, sembra piu' pulito.

      Elimina
    5. Probabilmente aiuta il fatto che i "cacciatori" hanno linee più definite rispetto ai transformer.

      Elimina
    6. @Andrea FRM Ferrazzoli:
      si in effetti hai ragione, non siamo proprio ai livelli di transformers, però diciamo che rispetto al primo film li trovo più vicino all'idea delle crature di Bay che non dei massicci robottoni del primo film, anche se ovviamente questo è solo un trailer e mi baso su un'impressione ;)

      Elimina
    7. io e lo Zione siamo sulla stessa lunghezza d'onda. I botti di capodanno con i robot tirati a lucido che si menano in modo frenetico è la cifra stilistica del Transformers di Bay e dal trailer sembra riproposta anche qui pari pari.
      Del Toro aveva mostrato dei robottoni imponenti e pesanti i cui movimenti erano vincolati alla loro stessa massa.
      Adesso abbiamo dei robot snelli e scattanti con dei fronzoli inutili, vedi le spalline. Uno di essi ha un accrochio enorme attaccato ad un braccio che non si capisce come possa rimanere in piedi senza sbilanciarsi, soprattutto quando lo lancia contro i nemici e magari li manca.

      Elimina
  9. Il primo non mi aveva fatto gridare al miracolo, non ho mai nascosto il mio approccio tiepido nei confronti di Pacific Rim, questo secondo capitolo a prima vista è plasticoso forte, ma i movimenti più scattanti, le mille armi diverse e i colori accesi mi fanno troppo estetica alla Evangelion...
    L'interesse c'è, ne riparleremo sicuramente su queste frequenze, vero Doc? ;)

    RispondiElimina
  10. il passaggio jaeger legnosi > jaeger agili, mi ricorda l'evoluzione Mazinga cigolante Z > Grande Mazinga ^^, quindi non mi turba.
    Nota: cos'è quel robo stupendo al minuto 1:05? boss borot? XD

    RispondiElimina
  11. Per quanto la scimmia sia ben desta (sta ancora smaltendo la caffeina del primo Pacific Rim) ho qualche riserva su questo seguito... ho paura che tradiscano noi vecchi girellari duri e puri per venire incontro ai giuovani bimbiminkia.
    Per contro l'ultima scena urla fortissimo GATTAI!!! da tutti i pori

    RispondiElimina
  12. Mi è abbastanzamente piaciuto, perchè Mostrolli+Robozzi = comefaianonamarli.
    Temo molto l'effetto Michele Petardo, vedo che i "cacciatori" sono un po troppo non si capisce bene il meccanismo alla Trasformer di Bay, che non mi piacciono per nulla. Proprio l'effetto adesso sono più veloci mi da questo sentore. Apprezzo la trama alla Kingdom Come dove i minchietti Jaeghi combattono tra loro (perchè minchietti?), ma è una supposizione dovuta al trailer.

    PS.: Approposito di Megazord, il fil dei PaueRenger dell'anno scorso non è mica brutto, non scherzo, con tutti i limiti ovvi del caso, ma non è un film brutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo col fatto che il film dei Power rangers non è brutto: E' PROPRIO OSCENO! 1 ora e mezza di loro che si addrestrano per trasformarsi ed alla fine ci riescono perchè si, gli Zord ed il "Megazord" terribili (sopratutto "l'unione"), etnie dei rangers modificate in nome del politicamente corretto del cazzo: all'inzio c'erano solo 2 cose che salvavo: il cameo di quei 2 e l'attrice che interpreta Pink, però dopo aver visto come è stato realizzato quel cameo (davanti ad un schermo blu) , mi è rimasta solo una cosa (Amy Jo Johnson rimane sempre una gran pheega comunque).
      Scusate L'OT

      Elimina
    2. Ma, secondo me il cinema americano riesce a cacare merda molto più puzzolente dei Pauerenger pur avendo budget stratosferici e trame con sceneggiatori migliori, personalmente mi è valso l'effetto "inaspettato" nel senso che mi aspettavo molto peggio e invece alla fine mi sono divertito pur nella mimmagginedi tutto il contesto. L'etnia della menga è invece sempre stata una prerogativa anche della serie..

      Elimina
  13. Come scrivevo su Facebook, non si può chiedere morigeratezza a Pacific Rim. Il trailer ha risvegliato il mio king kong cinematografaro già ai primi secondi, perché, siamo onesti, si tratta di due ore di robottoni-contro-mostroni su grande schermo. Siamo onesti. Non vado a cercare fantascienza fatta bene in Pacific Rim, così come non vado a cercare realismo in un Fast&Furious qualunque. Aspé, forse il primo ancora ancora, ma ci siamo capiti.
    Questo film dovrebbe essere pura gioia per gli occhi, cibo superzuccheroso per il nostro bambino interiore. Andrò a vederlo con questo spirito, spero di non essere tradito, anzi: mi auguro di ripetere l’esperienza fatta con il suo predecessore, vedere due volte lo stesso film al cinema!

    RispondiElimina
  14. Ah Doc, dimenticavo: Quaresimo made my day 😂😂😂

    RispondiElimina
  15. Essendo il primo pura rumenta, in cui era figo solo il picchiarsi di robottoni VS kaiju, non mi crea grandissimo problema questo trailer, ma nemmeno mi crea attesa di chissà che tipo. Praticamente innocuo.

    RispondiElimina
  16. "Quaresimo". Tanto di cappello, Doc...
    Riguardo al film: mi sono fatto una razionalizzazione sul fatto che son passati 10 anni, la tecnologia è andata avanti, i robot sono più veloci... insomma non sto urlando di rabbia. Vedremo come sarà, penso comunque di andare al cinema. E' chiaro che non ci sarà più l'epica del primo - ma magari ci sarà una battaglia di giorno in più, e un discorsone lunghissimo in meno.

    RispondiElimina
  17. Pacific Rim è un film che o si ama o ti addormenta (o quasi). Io sono nel primo gruppo tanto da avere perso il conto delle volte che lo visto in dvd (ne ho due copie a casa. Il seguito pensavo / speravo che si avvicinasse agli Eva ma temo tantissimo che sia più prossimo ai transformer come altri hanno già scritto. Che dire, speriamo che almeno ci risparmino le "piroette".

    RispondiElimina
  18. Dimenticavo la parte più importante del post: Quaresimo. Giuro Doc che quando hai queste genialate ti invidio tantissimo.

    RispondiElimina
  19. il robottino (quello piccolo ed economico, non quello costoso dei vips) che scappa dal capannone, 2 jaeger che duellano tra di loro, l'altro che schiva un missile (di un altro jaeger suppongo)....... mmmm, temo che volendo seguire l'effetto wow del 1', vedendo tante tamarrate (ma stilose, ricercate, fini, iconiche) inserite, si sia voluto seguire la linea buttandoci dentro però dell'altro tamarro sì, ma più qualunquista e recente (non da iconografia '60-70-80 televisiva per intenderci), rendendo il film negativamente prevedibile anzichè goduriosamente prevedibile come il 1'.

    RispondiElimina
  20. Ma infatti!!
    E io rilancio: MA CHE STANNO ASPETTANDO A FARLI, I FILM SUI ROBOTTONI DI NAGAI E SU DEVILMAN?
    No, Evangelion, no, con tutto il bene.
    A me non piaceva.

    RispondiElimina
  21. Ammetto (ammetto?) che, anche se sento puzza di cacata astrale, mi scimmia più questo trailer che quello di Merchandising Wars 8. Sarà che il 1 film l'ho amato (sì, è un film scemo, ma per me tutto quello che tocca Del Toro ha del magico). Però anche se DT non è in cabina di regia, dovrebbe esserci sempre lui nel mezzo di tutto quanto (mi par di ricordare), perciò temo solo relativamente l'effetto "zarro a mille". Certo che in pieno sole gli scontri sono meno epici ma insomma...I want to believe!

    RispondiElimina
  22. Ah, peraltro: mi piacerebbe vedere un film di Eva (-ngelion, non Henger, eh!) così come credo sui robottoni del tempo che fu (anche se non sono un profondo conoscitore), ma non credo ci sia spazio: ogni operazione finirebbe sotto la scruplosa lente degli aficionados (che lo farebbero a fette) e di certo non sarebbero film per il grande pubblico, quindi poche previsioni di guadagni...il film non si fa. :|

    RispondiElimina
  23. Per me il primo era carino-guardabile, senza entusiasmo. Direi che questo lo salto. Se al posto di questi cosi ci fosse un robot Nagaiano, sarebbe ovviamente tutto un altro discorso...

    RispondiElimina
  24. Risposte
    1. aggiungiamo la presenza di john boyega a mio avviso il peggior attore di hollywood ...

      Elimina
  25. Cagatissima fumante garantita al limone. E già il fatto che sia stato cambiato il mood per piacere ai redneck yankee del Nebraska sposati tra cugini fa capire che sarà una meenchiata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me è cambiato per andar dietro al mercato cinese ( che sono stati la maggior quota di incasso per il film precedente ) . I redneck ci sono un pò ovunque!! Detto questo , io salto , grazie

      Elimina
  26. Nonostante la CGI si evolva di anno in anno guardando questo trailer ho avuto la sensazione che risultino più realistici gli Jaeger del primo film che non questi. Sembrano più un cartone animato che un film in live action.

    RispondiElimina
  27. Il cambio di regia si avverte ad ogni fotogramma.
    Purtroppo.

    RispondiElimina
  28. Non mi convince. Il primo film nel suo essere zarro fino all'inverosimile funzionava piuttosto bene o perlomeno a me piacque.
    Qua non so, sembra ci sia piú storia e piú epicitá, ma nel senso yankee del termine e direi che non é un bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. preparati però perchè è talmente tamarro e sopra le righe che mi è salita la scimmia e ora lo VOGLIO vedere

      Elimina
  29. Bello il mecha design! Punto!
    Non aggiungo altro perchè non vedo niente che mi colpisca dopo la delusione di Pacific Rim 1 come film.

    RispondiElimina
  30. I robot sono più bellini, leggermente più "giapponesi".
    Detto questo, a me già il primo aveva fatto c@c@re, me l'ero visto sullo schermino del portatile un po' per necessità (cinema adieu fino alla maggiore età dei pargoli), un po' perchè non volevo essere "distratto" dalla maestosità dei robottoni e volevo valutare la qualità della storia...
    [rumore di pernacchia in sottofondo]
    Questo trailer gronda retorica "Iuessèi! Iuessèi!", aggravata da una colonna sonora da far rimpiangere gli Eiffel 65.
    Come in alcuni commenti qui sopra, anch'io ho pensato fortissimo "Transformers". Le linee più pulite dei robot non bastano a farne un film migliore...

    [i jet-pack su degli ammassi di metallo alti come un grattacielo? Really?]

    RispondiElimina
  31. Questi film ono robaccia. Capirei se fossero robetta, ma questa è robaccia senza senso...
    Non c'è epica. Non c'è trama. Non c'è estetica.
    Non so, mi pare un incubo. Gente che dell'epica della fantascienza robotica giapponese non ha capito nulla. E non mi riferisco solo al modello Toei/Nagai. Anche Tomino, lo studio Nue, la Gainax. Non c'è nulla di tutto ciò. Fra la fantascienza drammatica giapponese coi robot e Pacific Rim c'è lo stesso iato che c'è fra Tolikien e He-Man.

    RispondiElimina
  32. Quaresimo... Oddio muoro!!! Mega cagatona in arrivo, però mi sembra non faccia nulla per nasconderlo, quindi ci piace ed una possibilità gliela si da!

    RispondiElimina
  33. Oh, io il primo Pacific Rim ero andato a vederlo con una scimmia che dava le cinquine a King Kong ( quello dell'ultimo movie alto come un palazzo di trenta piani ). Minchia, praticamente Mazinga contro Godzilla! No, dico, ma chi cazzo non se lo andrebbe a vedere un film con Mazinga contro Godzilla?!? E invece niente. Passati i primi quindici famosi minuti, la caduta libera più totale, perchè io son fatto così: o c'è uno straccio di trama decente, ma proprio anche solo uno straccio, o io il film non riesco a digerirlo. E la trama di questo era un concentrato di miseria e niente nobiltà, 'na schifezza proprio. Praticamente, se tagliavano tutte le altre scene e lasciavano solo quelle con le battaglie tra i Jaeger ( che poi diciamolo... ma che minchia vuol dire Jaeger?!?) e i kaiju, ne veniva fuori un film più bello, e magari pure con più senso. L'unica cosa che mi è piaciuta meno del film, paradossalmente, son le critiche che sono fioccate a pioggia nei giorni successivi su internet, piene di gente che andava a fare le pulci a puttanate incredibili ("i kaiju non possono essere cloni, perchè i cloni son tutti uguali" "se un mostro resiste a dei missili, come fai a ucciderlo con una spada?" " i Jaeger sono stati progettati per combattere sulla terraferma, come fanno a funzionare anche in fondo al mare?")che mi hanno fatto veramente mettere le mani nei capelli. Ma vabbè. Il secondo mi sa che passo, me pare pure peggio der primo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo anche io dopo il primo combattimento ho deliberato che non ci fosse niente da salvare

      Elimina
  34. La tamarrata pacchiana è il minimo sindacale con questo film, come lo era nel primo.
    Ora, qui bisogna capire se l'effetto-powerangers è talmente predominante da tirare fuori una mimmata gggiovanile che manco un epic robot clash può salvare, o no. Aspetto recensioni

    RispondiElimina
  35. Non so a voi, ma a me per qualche secondo mi sembravano gli ASTROROBOT 2099...

    RispondiElimina
  36. Senza Del Toro... mah. Aspetto molto di più The Shape of Water.

    RispondiElimina
  37. E' un film di robottoni che si scassano di pugnoni con i mostroni, dunque la tamarraggine (due "g", sempre) che trasuda il trailer in questione non è affatto fuoriluogo.

    Poi c'è tamarro e tamarro, può essere porcheria o magnificenza, vedremo.
    Robottoni più atletici e svelti, ha senso, è passato un tot di tempo dagli eventi dal primo Pacific Rim, un po' di evoluzione ci sta.

    L'atmosfera nel primo, tutto buio e bagnato, a me è piaciuta mica poco, qua pare tutto più luminoso e soleggiato, vedremo pure questa.
    Approvo comunque il fatto di aver cambiato parecchio rispetto al primo.

    Come al solito con me vincono facile, mi entusiasmo con poco, sto già lì il giorno dell'uscita. E' da vedere come sarò io uscendo dal cinema, spero non come un post Transformers.


    RispondiElimina
  38. Dai, non se ne sentiva il bisogno. Dopo i vari Transformers (che possono piacere o meno per carità), l'asticella dal punto di vista tecnico è troppo in alto per tutti.

    RispondiElimina
  39. Quaresimo.
    Ti voglio bene <3.
    Detto questo, ho notato anche io lo stile alla Bay e storco il naso, ma lo si va a vedere lo stesso perché Mostroni contro Robottoni. Optimus Primal e il gorilla degli Zoids lo esigono.

    RispondiElimina
  40. Almeno dal trailer il taglio del film sembra essere iper-tamarro e recitato in pieno overacting.
    Personalmente ritengo che la scelta di Boyega come protagonista sia perfetta, tra i giovani attori holliwoodiani è il numero uno nel recitare molto al di sopra delle righe. IMHO.
    Il primo, pur non privo di difetti, mi è piaciuto e me lo sono comprato in raggio blu ma questo me lo vedrò comodamente a casa e senza alcuna fretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. boyega è la wanna marchi del blockbuster contemporaneo ;)

      Elimina
  41. ho amato il primo non credo guarderò il secondo .

    RispondiElimina
  42. Per una roba come Pacific rim la trama è un orpello evitabile. Basta che le sequenze abbiano una logica.

    Qua la CGI è veramente brutta, a livello di gioco per xbox360... Avete presente vanquish?

    Speriamo nei truzzorobottoni....

    RispondiElimina
  43. Ragazzini adolescenti che si ritrovano loro malgrado coinvolti in una guerra alla guida di robottoni e mobile suite... dov'è che l'ho già vista questa cosa?

    RispondiElimina
  44. Indubbiamente colpa mia che appartengo ormai ad un'altra generazione, ma era un po' che non riuscivo a vedere un trailer sino alla fine...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails