lunedì 18 novembre 2013

83

Bomber

Dopo Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre, Nuovo Cinema Guaglione, il circolino antristico dei film di ringere, ospita oggi un'altra pellicola girata da Bud Spencer senza Terence Hill. Perché Bomber era praticamente un clone sputato di Lo chiamavano Bulldozer, certo, ma era anche un film di Rocky interpretato da Bud Spencer: e cioè, a prescindere da tutto il resto, una delle cose migliori che un ragazzino degli anni 80 potesse sperare di vedere 100 volte alla TV in vita sua. Le sentite le note di Fantasy degli Oliver Onions? No? Ok, aspettate solo un attimo [...]
Per "clone sputato" intendevi ovviamente poco prima "clone sputato". Quattro anni dopo Lo chiamavano Bulldozer, Michele Lupo rigira nel 1982 praticamente lo stesso film: stesso protagonista, stessa trama - ex campione ritiratosi e convertitosi in marinaio, soldati americani stronzi e prepotenti, giovani italiani sfigati che sognano solo di prenderli a calci in coolo, intervento finale di Bud in persona - perfino stessa ambientazione, la costa toscana. Sui titoli di testa parte, per la prima di frazzo volte, la celebre "Fantasy": testo diverso (in inglese. Cantato dai rEgazzini dell'epoca ovviamente inventando le parole) ma stessa musica di "Galaxy", la sigla di Galaxy Express 999. Ché, oh, gli Oliver Onions ai tempi c'avevano un sacco di roba da fare, andavano di fretta.
Bud Spencer è qui Bud Graziano, ex pugile (il cognome era un ovvio omaggio a Rocky Graziano) che si imbatte in una palestra di pezzenti di brutte speranze, gestita da Jerry Calà.
Perché stavolta non c'è Gigi Reder a vendere i polverizzatori Thompson ("Perché, tu tieni una Rolls-Royce?"), ma la coppia Calà, con la sua doppia libidine coi fiocchi,
e Gegia. Più anni 80 di così, si muore in scaldamuscoli.
Anche in Bomber, come in quel mito di celluloide chiamato Altrimenti ci arrabbiamo (arriva, eh. Tranquilli ché arriva), c'è di mezzo una dune buggy.
Essendo nel film l'auto di Calà, è ovviamente molto, molto, molto più tanto parecchio truzzissima di quella rossa da giocarsi a birra e salsicce,
però c'ha lo stereo e il sedile rotante, tipo lo Spacer di Goldrake.
Nei baffi dell'americano stronzo cheater coi baffi c'è stavolta un ex pugile sudafricano, Kallie Knoetze, che qui si chiama Rosco Dunn, pare, come omaggio a un suo vecchio avversario, Richard Dunn.
E come dimenticare i talenti puri della palestra di Jerry? Ossario era l'attore Nando Paone, già in Lo chiamavano Bulldozer e oggi ancora molto attivo (Reality di Garrone, Benvenuti al Sud) dopo una sfilza di film con Salemme una decina di anni fa. 
Ma soprattutto l'uomo, il cagliaritano Piddu, aspirante al titolo piuma ("Facciamo piumino").
E poi c'è Giorgione, il pugile allenato da Bud per la sfida contro Rosco Dunn. Lui, Stefano Mingardo, ha recitato solo in una manciata di film concentrati in un paio d'anni, con lo pseudonimo di Mike Miller, ma la tipa che interpreta la sua fidanzata è Valeria Cavalli e ha girato un'infinità di pellicole e fiction, compresi un episodio del serial di Highlander e un film di cavucinculo con Van Damme (Dennis Rodman e Mickey Rourke), Double Team - Gioco di Squadra.
E a proposito di cavucinculo, non vogliamo ricordare un attimo l'ormai mitologica scena del balletto dei tirolesi? Appunto, pare brutto.

Si scivola così verso il finale, con Bud che allena il giovane campione, otto anni prima di Rocky V. Ciupa, Tommy Gunn.
E l'allenamento di Giorgio Desideri detto Giorgione è rockybalboo al certo per certo: stesso montaggio, musichina molto simile
 e con tanto di saltello ayeah finale.
Il giorno dell'incontro, lì a Forte dei Marmi, Giorgione c'ha però una mano disastrata, ché quei mariuoli amici di Moggi ce l'hanno rotta, allora Bud sale sul ring, sfila i guantoni a Rosco Dunn e lo corca di papagne.
Gerry può approfittare della spettatrice siciliana bona, dopo l'allontanamento coatto del marito geloso
e Bud Graziano vive il suo trionfo, in un tripudio di miccette. La morale del film è: se trovi degli avversari violenti, cercati un marinaio burbero ma buono con la papagna più potente. Se non trovi Popeye, Bud Spencer va benissimo. Titoli di coda, ari-Fantasy a tutto volume, forza gente:

Corre il treno, corre nella notte, va, e volerà... ah, no, scusate.

GLI ALTRI FILM DEL NUOVO CINEMA GUAGLIONE

83 commenti:

  1. Doc, io e te siamo praticamente sicronizzati in fatto di film. Sarà perché abbiamo pochi giorni di età di differenza? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Karl Mannheim, quando parlava di "generazioni", c'aveva ragione. Un giorno o l'altro, visto che tiro sempre fuori l'argomento, ci torniamo.

      Elimina
    2. 22/12/1975
      Ce semo tutti po ma, vai corso tango! (Cit.)

      Elimina
    3. 02/02/75 .... Sono piu' vecchietto ;-)

      Elimina
  2. Piddu! L'avevo scordato!
    Grandissimo Bud come sempre, l'idolo incontrastato del ragazzino che ero, e idolo tuttora per me.

    RispondiElimina
  3. Fantasy, questa mattina, ci voleva proprio GRAZIE GRAZIE GRAZIE.

    Adesso testa bassa e non ci arrendiamo meglio di Bomber.

    RispondiElimina
  4. io preferisco birra&salsicce, ma in mancanza d'altro va bene anche Bomber! ;)

    RispondiElimina
  5. Jerry Calà nel ruolo della vita, battutone come "e se pesco una balena" e poi la montagna di polpette...FILMONE!

    RispondiElimina
  6. Bello anche se Bomber è uno dei film in solo che mi piace meno...
    Il mio film favorito di Bud insieme a quelli dello sceriffo è CHARLESTON,con un cast di tutto rispetto,sfortunatamente è uno dei più sconosciuti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Charleston era una gran pellicola e, se memoria non ingannA, girato bene

      Elimina
  7. "secondo te il Doc l'ha capito che vogliamo la puntata di Nuovo Cinema Guaglione dedicata ad Altrimenti ci arrabbiamo?"
    "per me l'ha capito!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io vuoglio le 20 cose che non sapevatelo su Bomber&Bulldozer...

      Elimina
  8. Libidine! Doppia libidine! Libidine.. Coi fiocchi!
    Gran post questa mattina, Doc!

    RispondiElimina
  9. Ecco Doc,non posso esimermi dal rispondere a questo articolo perche' Bomber e' un po' il "mio" film : girato tra Pisa (dove sono nato) e Livorno (dove ho vissuto otto anni) vede tra le comparse (o forse meglio figurati o forse meglio ancora gente sullo sfondo) mio padre che all'epoca lavorava in porto a Livorno e durante le riprese gli dissero a lui e un alttro manipolo di colleghi di starsene buoni buoni la in fondo mentre Bud prende a cinquine gli americani durante una scena girata appunto al porto.E ogni volta mi dice : "eccomi eccomi,sono io quello li..." e io non me la sono mai sentita di dirgli che non lo riconoscevo...dato che era un puntino che si agitava sul fondo dell'inquadratura.Quindi lacrime napulitane come se piovessero.Ovviamente l'ho visto ul flippotrippomilione di volte e non so' perche' ma tutte le battute di Jerry Cala' mi stendevano dal ridere tanto che ancora oggi ogni tanto le riciclo come gag in qualche discorso ("salta salta anatra all'arancia",la mitica : libidine,dobbia libidine,libidine...coi fiocchi","circoncidiamoli tutti" e potrei andare avanti senza freni).Ah mio padre ha sempre sostenuto che Piddu,alias Del Papa,fosse un portuale che lavorava con lui,ma chi lo puo' dire dove finisca la realta' e inizi...la leggenda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico :)
      Considerando che Piddu (Maurizio Tori), non ha girato alcun altro film stando a IMDB, può benissimo essere...

      Elimina
    2. Non riesco tutt'ora a fermare le lacrime napulitane e considerando che qualche giorno fa mi avete fatto venir voglia di rivedere EMPIRE STRIKES BACK,indovina un po' oggi che sono a casa in ferie cosa mi riguardero' per la milionesima volta ...?

      Elimina
    3. Del Papa era un famoso pugile dell'epoca, che interpretò il barbiere in Bulldozer (quello della battuta: "Barba o capelli? ...io sono un duro e con me caschi male.")

      Elimina
  10. È ora di riguardarsi questo bel film.

    RispondiElimina
  11. Fentesiiiiii, fantasy...dum dum dum...
    Insomma, Bud Spencer, Jerry Calà, Oliver Onions, che diavolo voleva uno di più dalla vita?

    RispondiElimina
  12. Questo è proprio un sacco di tempo che non lo vedo, a parte qualche spezzone sul Tubo. E' tempo di rinfrescarlo... :D

    RispondiElimina
  13. ...bella Doc... "suona la trombetta, braaaavo" ...io personalmente, come film, preferisco un "filino/i" in più Bulldozer, ma questo, a differenza di quello (del 1978, visto solo nelle repliche in TV), lo ricordo come una cosa fantasmagorica da cinema (nel 1982 ho 9 anni e cammina insieme al Mundial ed "Eye in The Sky" dell'Alan Parsons Project)....

    RispondiElimina
  14. Caro Doc per nuovo cinema guaglione avrei diversi suggerimenti tipo Howard e il destino del mondo, Piramide di paura e comunque Bud è sempre un grande anche in Banana Joe :D

    RispondiElimina
  15. No dai ci stiamo dimenticando di altri due mostri del "Tim" di Jerry, Silos (l'unico della palestra che poteva essere di qualche utilità nel tiro alla fune e che invece si limita a fare il tifo) e Ciuffo di Cuio che non dice mai una parola e si vede solo una volta ogni morte di papa nel film

    RispondiElimina
  16. Dico solo, "Libidune, Doppia Libidine, Doppia Libidine col Fiocco!!"

    RispondiElimina
  17. Anzi ne dico un'altra, "Sciacquafresh!!". Mi ha sempre fatto spaccare dalle risate quel pezzo. Come anche "Tempooo!!" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaah..Sciacquafresh!! è stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho visto il titolo del post...Arriiiiiiivo!*Sdeng!*

      Elimina
    2. *ding*
      TEMPOOOO!

      Mi faceva rotolollare quando avevo 10 anni... :-D

      Elimina
    3. Sciacquafresh e' un'altra mitica che non tamonta mai e dove lo vogliamo mettere il : "non mi baciare,no non mi baciare" mentre riscia lo scalpo con Rosco...

      Elimina
    4. "schiva... schiva... caro amico ti schivo!!"

      Elimina
  18. Bud numero uno!!!! Il mio mito assoluto!

    RispondiElimina
  19. Io... Preferisco Bulldozer. Sarà che il football mi garba, sarà che i polverizzatori Thompson sono i polverizzatori Thompson ma... Quando Bud entra in campo in Bulldozer mi casca la napuletana fissa.

    RispondiElimina
  20. Spiace dirlo, ma per me sto film avrà sempre un abnorme problema: Jerry Calà

    Che già un pochino Bud senza Terence a me il naso lo fa storcere lo ammetto, ma proprio Jerry Calà...lui, e il suo paninarismo truzzo-berlusconiano da gatto di vicolo miracoli...

    Niente da fare, lo soffro tanto da non essermi mai riuscito a godermi le care mazzate del buon Bud :'(

    RispondiElimina
  21. Io invece ammetto che adoravo "Bulldozer" e mi piaceva "Soldato di ventura" (che credo di non vedere da tipo 30 anni), ma "Bomber" insomma....

    ...è che c'era Jerry Calà.
    Che faceva davvero troppo "italiano degli anni 80" nel senso peggiore del termine (ammesso che ce ne potesse essere uno migliore). Ovviamente è un ragionamento che faccio ora, non a 8 anni, ma mi rendo conto come al me stesso bambino di allora Calà stesse sulle palle, in quanto rappresentante di quel cinema da "pirlétti" ultra-provinciali, tanto infinitamente meno figo del cinema con le dune buggy serie che sembrava americano che invece rappresentava Bud.

    RispondiElimina
  22. Invoco l'articolo "De Gustibus" per chiamarmi fuori.

    Del resto è noto che, come per tutti i grandi duetti, c'erano fan sfegatati dell'uno o dell'altro ed io, alla Montagna Buona, ho sempre preferito l'Astuta Faina.

    Quindi tutti i film di Bud senza Terence li ho chiusi nel cassetto dei ricordi d'infanzia senza nessun desiderio di rivederli.

    A maggior ragione un film che sostituiva l'Astuta Faina con il Tapiro Pernasconiano (ante litteram).

    RispondiElimina
  23. Anche io ho sempre preferito Bulldozer ma Bomber (come Lorenzo più sopra) l'ho considerato un po' "mio", dato che sono pisano pure io! :-)
    E dato che torno ogni estate a Marina di Pisa al mare, posso fare la corsa rockybalboa come Giorgione nello stesso posto! :-D

    RispondiElimina
  24. se l'intento della rubrica è fare scendere una lacrimuccia hai fallito doc perchè qui si piange proprio a catinelle...
    che film cavolo, non c'è una scena che non è diventata di culto, questo è il classico film che ancora adesso se lo vedi ti fa ridere e quando finisce ti fa capire quanto vuoi bene a bud. voto: infinito.

    RispondiElimina
  25. Troppe lacrime per scrivere qualcosa di sensato, ringrazio con l'inchino per il momento emozionante.

    RispondiElimina
  26. Che dire? Faccio di cognome Desideri...
    Comunque DOC, a me lo puoi dire se tieni una Rolls Royce, tanto a me che me ne frega.

    RispondiElimina
  27. Magari scopro l'acqua calda, e non vorrei fare la figura del PdF, ma per dovere di cronaca. L'annosa questione "Galaxy/Fantasy": mi sembra Guido De Angelis (e se non era lui, era Maurizio) spiegò che Michele Lupo era a casa loro per parlare delle musiche di "Bomber", sentì "Galaxy" e se ne innamorò e la volle assolutamente nel film, ma non si poteva per problemi di diritti, quindi i baldi Oliver Onions riscrissero il testo, creando "Fantasy".

    RispondiElimina
  28. Doc. a proposito di Jerry Calà, hai mai visto "Arrivano i Gatti"? Lo so che è un filmetto di tanto tempo fa ma per me è un piccolo cult, me lo rivedo almeno una volta l'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://lucas19002000.wordpress.com/2006/04/01/i-gatti-di-vicolo-miracoli-lerba-voglio/
      :P

      Elimina
  29. Proprio la settimana scorsa sono stato a sentire una band spettacolare: I fratelli los angelis (mi permetto di inserire il link se non si può lo tolgo )http://www.ifratelli.it/index2.html
    Il loro "Bud Spencer e Terence Hill Show è uno spettacolo di lacrime napulitantissimissime :*)

    RispondiElimina
  30. Mitico per la nostalgia, ma a me dei film della "coppia scoppiata" in quegli anni piaceva tanto "Poliziotto super più" (sarà perchè alla fine è una storia di super-eroi :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un film stupendo!!! Ho avuto come suoneria del cellulare la musichetta del film per tipo due anni!! Anzi adesso che mi ci hai fatto ripensare me la rimetto :)

      Elimina
    2. altro film spettacolare...

      Elimina
  31. Ohhh, Doc, dritto al cuore. Tanta tanta tanta nostalgia!

    RispondiElimina
  32. Per me momento MarioMerolo ... E stasera me lo rivedo per tornare un po' bambino ..... Ma quando Dune ? #gliAtreidespirtanosfiga

    RispondiElimina
  33. Essendo cresciuto con i film di Bud e Terence li considero quasi degli zii. Gli si vuole bene. Nonostante Don Matteo e il telefilm dove Bud faceva il cuoco. Cose davvero tristi.

    RispondiElimina
  34. Sylvester Stangone, Poker d'ossi, Ossario, Prosecco..
    film epico!
    CARO AMICO TI SCHIIIVOO!
    Insieme ad "altrimenti ci arrabbiamo" uno di quei pochi film che voglio rivedere su rete4 ogni volta che viene proposto.
    Anche se lo so a memoria

    RispondiElimina
  35. Ossario! Poker d'Ossi! Ancora rido.
    E Piddu...nella sua migliore espressione, l'unica!
    Mamma mia quanto mi piacevano quei film.
    Il cinema italiano è morto da decenni!

    RispondiElimina
  36. Come dire che adesso ci tocca guardarcelo, anche se conosciamo le battute a memoria, per onorare questo momento di gioia napulitana

    RispondiElimina
  37. Io dico solo "Il pramigiano lo metto dappertutto, anche nel caffè"!
    Questo E' il film della mia infanzia :)

    RispondiElimina
  38. Sorry Doc... amavo troppo Bulldozer e poi Jerry non lo sopporto, figurati la Francesca Carmela Antonaci... di 'sto film salvo solo la locandina perché son un fan di quelle dipinte ;-) Ora visto che hai capito aspettiamo piuttosto "Altrimenti ci arrabbiamo"

    RispondiElimina
  39. come dimenticare l'incitazione al nostro eroe appena salito sul ring:

    "Gior-gio-ne! Gior-gio-ne! Gior-gio-ne!"

    altro che Rocky...

    RispondiElimina
  40. Che film.
    Uno di quei titoli di Bud insieme a quello dello sceriffo che lo associo al Natale.
    Il tormentone della colonna sonora me lo sono trascinato fino agli anni 2000 (e alla riscoperta dell'animazione nipponica) scoprendo (a ragione) che effettivamente erano la stessa canzone; un po' come quella di Gattiger usata in quel film di Verdone.

    Comunque devo dire che "lo chiamavano Bulldozer" lo riguardo più volentieri di "Bomber", sarà per quello scimmiottamento di Rocky...non so. Certo che Bud e Calà valgono la sola visione del film.
    "arrrrivo...." "sdang" sulla mano di Bomber "se sbattevo sulla colonna forse mi facevo meno male" ^^ MITO

    RispondiElimina
  41. la scena del ballo tirolese mi ha fatto venire in mente un altro mito:

    http://www.youtube.com/watch?v=VQsS6jg5_pU

    so che un po' fuori target (è del '75! o_o) ma viste tutte le repliche che han fatto negli '80 non potresti inserirlo fischiettando evasivamente? (magari il tema di Mancini)

    RispondiElimina
  42. Grandi film, questo è il vero cinema italiano altro che Moccia e compagnia brutta

    RispondiElimina
  43. Per quanto siano praticamente uguali, preferisco Bulldozer; ovviamente, se (ri)passa Bomber in tv la visione è obbligatoria. Sono un nostalgico e mi piace aspettare che i film passino in tv, anche se li possiedo in dvd.

    RispondiElimina
  44. Mai piaciuta la coppia Jerry Calà-Bud Spencer

    Anzi mai piaciuto Jerry Calà proprio! sarà che ho avuto l'imprinting del coglioncello che giocava col game gear...


    PS: più che Braccio di Ferro, Bud è Bluto. Ed infatti il gemello ("ma solo se tiri gli occhi" tua cit.) fece davvero Bluto nel Popeye di Altman! :D

    RispondiElimina
  45. Ma Bulldozer l'avevi recensito o è sfuggito a me? Perchè se no ci vuole la santissima trinità buldozer-bomber-sceriffo! Che poi è il mio preferito.

    RispondiElimina
  46. Aaaah Bomber!! L'unico film, di qualunque genere, in cui, mentre lo guardavo, io mi sono veramente PISCIATO ADDOSSO dalle risate!!!!!!! XDDDDDDDDD

    Ma del resto, come ci si può sbagliare col grane Bud! A questo punto, mi accodo a Wasp e propongo di dedicare anche un bello speciale sui film dei grandi Bud e Terence!!

    RispondiElimina
  47. Libidine... doppia libidine... libidine... coi fiocchi!

    RispondiElimina
  48. Grazie Doc! Film Mito nella mia gioventù, insieme a "Lo chiamavano Bullldozer", senza dimenticare tutti i "Piedone" girati dal grande Bud, monumento del cinema italiano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con "Bomber" provo a fare il superiore, a dire che Calà non faceva ridere, ma quando per incitare Giorgione gli fa:"Tu dovresti perdere, perchè lui è un pugile e tu no. Ma io invece credo che vincerai, perchè tu sei un campione e lui no!", mi gaso a mille! E quando alla fine fa a Rosco Dunn "Avanti , campione! Rialzati! Questa volta lo posso usare il destro!" è il delirio più puro!

      Elimina
    2. Con "Bomber" provo a fare il superiore, a dire che Calà non faceva ridere, ma quando per incitare Giorgione gli fa:"Tu dovresti perdere, perchè lui è un pugile e tu no. Ma io invece credo che vincerai, perchè tu sei un campione e lui no!", mi gaso a mille! E quando alla fine fa a Rosco Dunn "Avanti , campione! Rialzati! Questa volta lo posso usare il destro!" è il delirio più puro!

      Elimina
  49. Doc grazie come sempre... scrivo ora per la prima volta dopo un anno che ti seguo fedelmente scompisciandomi puntualmente dalle risate e commuovendomi per i ricordi che sempre mi ispiri, da bravo figliuolo degli anni 80. Grazie Doc, sei stato una medicina anti-depressione POTENTE!!!

    RispondiElimina
  50. Ero piccolo le prime volte che ho visto questi film (4 o 5 anni) da allora li ho visti spesso e anche a distanza di vent'anni non smetto di riguardarli. Se mai avrò dei figli li farò crescere a pane, cinquine e Fantasy.

    RispondiElimina
  51. Adoro questo film!
    Avevo anche il dvd di Bomber, poi un mio amico me lo fregò e non me l'ha più ridato.
    Penso che sia uno dei pochissimi film decenti di Gerry Calà

    RispondiElimina
  52. ma voi ancora che guardate i film in lingua origginapoli... eccolo bello doppiato in inglese!

    http://www.youtube.com/watch?v=LavXMSK8Mqo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o in tedesco:
      http://www.youtube.com/watch?v=TOne9MosM-I

      Elimina
  53. A me Jerry Calà non fa ridere... tranne (sempre grazie alla magia dell'infanzia) negli esordi, nei Gatti di Vicolo Miracoli. Prima che ognuno prendesse la sua strada: Umberto Smaila Colpo grosso, Jerry Calà il pirla nelle commedie all'italiana, Nini Salerno film di varia fattura (Salvatores, se stesso, Vanzina... Calà), Franco Oppini il matrimonio con Alba Parietti.

    RispondiElimina
  54. Valeria Cavalli presente anche in "Sole a catinelle" di Checco Zalone

    RispondiElimina
  55. Bud Spencer è il mito di ogni regazzino(come li chiami te Doc) dei nostri anni...mi commuovo solo a parlarne...ti prego facci la saga di articoli di tutti i suoi film !

    RispondiElimina
  56. ma ma i trinità e i ritorni al futuri dove li mettiamo eh?

    RispondiElimina
  57. ebbeh,
    che ci vuoi dire alla storia?
    che ci vuoi?

    RispondiElimina
  58. I miei compagni di classe portarono la Vhs sul pullman nella gita di 5 o liceo...fino a Praga l'abbiamo visto 4 volte. Alla terza è partito il lipsynck recitato che manco il rocky horror...che bei ricordi

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails