mercoledì 28 novembre 2012

100

Exogini, i tuoi 20 "misteriosi alieni con le misteriose fregature di Gig" preferiti

Quasi un anno dopo averlo promesso a un antrista di cui non ricordi il nome a Mantova Comics, parliamo di Exogini. Chi nel 1987 gia c'era, li ricorderà. Chi non c'era e non ne ha mai sentito parlare, invece, sta per scoprire perché una linea di pupazzini di gomma alti 4 cm, sostanzialmente tarocca, viene ricordata ancora con affetto dopo venticinque anni […]
Direttamente dalle pubblicità fuorvianti di Topolino del luglio '88
A leggerne quello che se ne legge in giro oggi sull'internetto, gli Exogini erano infatti inizialmente una selezione di 40 pezzi dei keshi, ossia pupazzini in gomma statici, del brand Kinnikkuman (nato da un manga del '79 che ha generato nel corso degli anni millemila serie animate e videogiochi. Di almeno uno dei quali dovresti anche aver scritto qualcosa qui sopra anni fa). Il fatto è che se i soggetti erano quelli, i materiali e i colori usati per gli italici Exogini erano diversi: al trota salmonata base si affiancavano infatti il magenta, l'arancione e il fichissimo verde traslucidi, e in seguito anche nero, bianco e tre colori metalizzati altrettanto astrali (grigio, viola e blu). Pare infatti che Gig non abbia fatto altro che impacchettare nel 1987 questa versione bootleg (leggi: tarocca, della pompa) realizzata dalla fantomatica El Greco, e in seguito distribuita anche in Francia con il nome di Cosmix. 500 lire per la bustina singola, 4.500 per il barattolino sammontana da dieci pezzi, 8 o 12 mila per le piramidi da venti o quaranta pezzi. Milioni di ragazzini prendono d'assalto negozi di giocattoli, cartolerie ed edicole più fornite, chiamati alla piccola pugna da questa pubblicità qui:

Gli Exogini spaccano tutto e Gig capisce di dover mungere a morte la mucca finché dura. E allora, anziché concentrarsi sugli altri 200 e passa Kinnikuman lasciati fuori dalla prima selezione, nel 1988 ti sforna una seconda serie degli Exogini clonata da tutta un'altra roba: una serie keshi sui ninja nota come N.I.N.J.A. MITES. Della qual cosa con tuo fratello vi siete accorti subito, quando i tuoi gli hanno comprato una piramide di Exogini e dentro c'erano il ninja ruota umana crocifisso a uno shuriken, il ninja mazzarella e tutti quegli altri sgorbi al posto degli uber-pheeghi bressler spaziali originali. Ci sarebbe anche una terza serie, uscita fuori tempo massimo dieci anni dopo (1998) e incentrata su dei mostrilli alieni, ma chi se la incoola, dai. Ché gli Exogini erano i bressler spaziali della prima serie, e anche se non c'era scritto da nessuna parte che erano bressler spaziali, ché si parlava genericamente di "misteriosi alieni", sulle bustine c'erano le corde di un ring. E poi, dai, bastava guardarli. 40 bressler spaziali tipo questi 20 bellissimi qui (nome italiano a membro di segugio e, tra parentesi, nome della versione yankee, se proprio vi prude la postepay. Ma ricordate che quelli USA sono tutti rosa, no colori bellissimi, no emozioni traslucide, no fantasia, no amore):

AQUILA (KINNIKUMAN-B), ossia una delle versioni del protagonista della serie giapponese, il supereroe imbracchiato Kinnikuman (uomo muscolo)
 CERBERO (MANRIKI), gran cavaliere dell'Apocalisse pieno di lacci
ERCOLE (JESSIE MAYBIA), con il drago sul petto e l'elmo da legionario, è stato il primo exogino saltatoti fuori da una bustina, nel suo verde trasparente d'altri tempi /nostalgiacanalis
FOBOS (VIKINGMAN), ché i nomi italiani saranno stati messi pure a razzo, d'accordo, ma quanto ci sta bene Fobos a questo bell'omino qui?
GIGANTE (CANADIANMAN), a riguardarlo ora, un incrocio tra Havoc, Sole Ardente e Vendicatore degli Alpha Flight
GOLIA (NEPTUNEMAN-A), col gilet da cattivo di Ken il Guerriero e il visore di Robocop. Spettacolo
MARTE (SUNSHINE-B), versione più ergonomica della Cosa
MEDUSA (ASHURAMAN-B), che con cinque mani picchiava gli avversari e con la sesta salutava il pubblico
SCUDIERO (JUNKMAN-B), il cattivissimo uomo-munnezza armato di un paio di tegole
SFINGE (ERIMAKI TOMAGE), mostrillo rettile che l'hanno tamponato in macchina, giusto una bottarella, e vuole truffare l'assicurazione
  DINOSAURO (ATLANTIS), mostro della laguna imitatore di Fonzie
 MACISTE (TURBOMAN), con la maschera e il catetere postatomici
MINOTAURO (AKUMA SHOGUN-A), l'immancabile clone del bressler Jushin "Thunder" Liger
 NEMESI (WARSMAN-A), cazzutissimo giocatore di Speedball
RAMBO (THE NINJA), che ti stava simpatico. Un po' per il nome tarocco che non c'entrava una cippa ma suonava bene, un po' perché non avevi modo di sapere dell'imminente invasione dei ninja sgorbi
 COBRA (SNAKEMAN), in posa d'attacco Loris Batacchi
TESORIERE (KEYMAN), il cassafortone gigante che se non ti ricordi la combinazione ti rifila una cinquina
TESTA DI FERRO (DEVIL MAGICIAN), un Vega di Street Fighter II ante litteram
 TESTA DI STELLA (PENTAGON), inquietante figuro intrallazzato con le sette che ti chiedono i soldi e ti rifilano i giornalini con le storie strane
TORO (BLACK SHADOW), con le corna, il coprispalle di maglia di ferro e quel simpatico effetto underboobs.

(foto dei singoli pupazzini prese da qui; le foto di tutte le versioni 
colorate italiane e tante altre chicche le trovate invece qui)

100 commenti:

  1. loro non me li ricordavo, la pubblicità con le piramidi invece sì....

    RispondiElimina
  2. Catetere postatomico...
    imitatore di Fonzie...
    effetto underboobs...

    Mi e' venuta una sincope dalle risate!

    Grande post!

    RispondiElimina
  3. SCUDIERO
    Ora qell'exogino verde incastonato nei miei ricordi ha anche un nome!!!
    Doc ma i Combattini te li ricordi? Quelle formche soldato con la coda(?) intercambiabile. Ne hai già parlato?

    RispondiElimina
  4. Nostalgiacanalis molto alta e quanto erano belli i gli Exsogini. Bellissimo quello con le tenaglie al posto delle mani, di cui non mi ricordo il nome.

    Quello a cassaforte è girato per anni in casa saltando fuori tutte le volte che cercavo qualcosa.

    @Doc
    io a Mantova non c'ero ma ti avevo chiesto di parlare di Exogini.

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Doc, ne avevo millemillerrimi, quanti ricordi, quante battaglie, ma a leggere l'articolo sono tornato bambino

    RispondiElimina
  6. Drakkan:
    Allora eravate almeno in due :)

    Aladino:
    Nope, ma i Kombattini sono nel listone delle richieste assieme ad altri mostrilli tipo i MiniBoglins. Ne parliamo prima o poi, non fosse altro per quei nomi pecorecci e altamente equivoci tipo "Achille ne vale mille" e "Giulietto il mitraglietto". Nomi dedicati, rispettivamente, a Occhetto e Andreotti.

    No, giuri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe il caso di scrivere quel pezzo

      Elimina
  7. Grazie mille Doc, ne avevo millemillerrimi, quanti ricordi, quante battaglie, ma a leggere l'articolo sono tornato bambino

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Ma io ti amo! Cioè no, amo loro, ma te di rimando!

    RispondiElimina
  10. Ne ho ancora parecchi (vedi "tutti quelli che avevo all'epoca") in un sacchetto, sopra l'armadio di casa ^^
    Quanto ci ho giocato, cazzarola XD

    RispondiElimina
  11. Era incredibile come la collezione alternasse dei personaggi fighissimi come Vite, Testa di Ferro, Guerriero Stellare, ecc. a personaggi di una pezzenteria unica tipo Teiera, Teseo, Testa Piatta ma soprattutto Giusto.

    Di tutto questo, a me è rimasto solo un Vite grigio metallico.

    RispondiElimina
  12. I miei preferiti erano assolutamente:
    - Cerbero
    - Fobos
    - Marte

    Chissà perché. Materia di psicoanalisi.

    RispondiElimina
  13. ecco, qui per me è come parlare di stupefacenti...gli exogini sono stati la mia vera droga negli anni 80. i ricordi principali sono 2: la piramide, che ovviamente preferivo al barattolo, la cui apertura era il momento di maggiore goduria totale per quanto rigfuardava il mio rapporto con qualsiasi giocattolo.
    come personaggio invece scelgo DEDALO, di colore grigio, che forse (forse!) era il mio preferito.

    RispondiElimina
  14. Io mi ricordo anchw degli altri mostriciattolo simili. Con anche Dracula, medusa, un trex. Qualcuno si ricorda il nome?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dopo 7 anni avrai scoperto che erano i monsters in my pocket??!!

      Elimina
  15. Quando anni fa lessi in un sito la "vera storia" degli Exogini... fu uno dei più grandi shock della mia vita!
    Fu come sapere che Babbo Natale non esiste....
    Il mio primo exogino fu Faraone e ancora ho millemila ricordi sugli Exogini, di come il più ambito dalle mie parti fosse Medusa, di quella volta che scambiai (mi pare proprio un Medusa verde) per un Nemesi verde...
    Ce li dovrei avere ancora tutti in soffitta in una scatola di biscotti!

    RispondiElimina
  16. I Kombattini erano una specie di esercito di formiche umanoidi davvero sfighé, rispetto agli Exogini.
    Ricordo "Benna il posamine" e "Sbagg il bombardiere".
    Poi seguirono i "Monsters", sulla stessa riga ma con i mostri classici del cinema e del folklore tipo Mummia, Uomo Invisibile, Kraken, ecc.
    Da qualche parte devo aver conservato i cataloghini... se li trovo li scansiono e te li mando!

    RispondiElimina
  17. Bellissimi, a ogni foto mi sono detto: "questo è il mio preferito, no questo è il mio preferito!"
    e comunque con Marte mia madre ci teneva fermo una specchiera con le ruote in camera sua.

    RispondiElimina
  18. dovrei averne a casa una busta piena. Mi ricordo che la gig sfruttava la strategia infame ma vincente delle figurine: non sapevi che bestia c'era nella bustina,per cui i doppioni fioccavano. Al quindicesimo cerbero avevamo sviluppato la capacità di indovinare il pupazzo smanacciando la bustina, con sommo fastidio dell'edicolante pinuzzo. La seconda serie devo dire che mi piaqcqcue perché la ninjama mi appassionava

    RispondiElimina
  19. accidenti, gli Exogini li conoscevo di nome e ricordavo le pubblicità su Topolino ma i pupazzini "statici" non mi hanno mai preso più di tanto... invece devo ammettere che soprattutto gli ultimi sono bellissimi!i miei preferiti sono Nemesi (mamma mia ma perchè non fanno le action figure dei capitani del primo Speedball??) Testa di Ferro e Testa di Stella. Adesso cerco un pò di info sulla serie animata...

    RispondiElimina
  20. hahahaha un applauso a chi ha ricordato lo scarsissimo teiera! A casa mia era sempre il primo a prenderle, umiliato dagli altri che in segno di spregio gli bevevano dalla testa, gli inzuppavano i biscotti di nonna papera e vari altri atti di bullismo alieno

    RispondiElimina
  21. il commento precedente è mio (maledetti account google multipli^^)

    RispondiElimina
  22. Bellissimi gli Exogini. Il mio preferito era l'assurdo Teiera. Altri erano proprio brutti invece; vedi Fiusto o Testa Piatta.

    In Giappone li vendono ancora; qualche anno fa presi una bustina a Akihabara con dentro Marte. La qualità di produzione era infinitamente meglio della nostra.

    La Gig, comunque, li ha sfruttati a dovere. Come le rarissime versioni Transformer. Praticamente i robot in versione gommosa alti uno sputo.

    RispondiElimina
  23. ACC...me li ricordo almeno due: quello con la tazza da the sulla testa (rosa salmonato) e quello (esisteva) con l'aspetto del fantasmino dei ghostbusters con la divisa da judoteka. Al mercato di Tarquinia, Li vendevano sbustati ed era una pacchia. Dopo aver visto queste foto, mi pento di non avervi apportato più attenzione

    RispondiElimina
  24. Ricordo ancora la felicità nell'uscire dal negozio di giocattoli del corso con una piramide di Exogini nella mano destra e nella sinistra la mano della mia munifica (quella volta) mamma. Uno dei giocattoli più belli di sempre.

    RispondiElimina
  25. Va che roba.

    Io c'avevo speso un'enormità, oltre alle bustine avevo fatto anche la pazzia della piramide.

    Ora mi è venuta la scimmia, chissà se ce li ho ancora o con l'adolescenza li ho buttati o regalati a qualcuno di più piccolo.

    Uno di sti giorni vado a casa dei miei a ribaltare gli armadi.

    Colpa tua, sappilo.

    Saluti
    r.

    RispondiElimina
  26. Il problema di base è che in Italia all'epoca nessun distributore TV ebbe l'idea di importare in Italia l'anime di Kinnikuman, che secondo me l'avrebbe messo in quel posto a colleghi di Shonen Jump come Ken e CdZ. Sono grato a K2 di aver portato almeno il sequel (anche se americanizzato) Ultimate Muscle, ma non è proprio la stessa cosa...

    Da un recente viaggio a Barcellona mi sono portato un volumetto del manga di Kinnikuman, dato che l'unica edizione occidentale esistente è quella catalana (manco a dire spagnola) perché lì si che l'anime fu trasmesso negli 80s, diventando fenomeno di culto.

    Il vero nome di Sfinge è Sneagator, che poi sarebbe una forma alternativa dell'exogino Centauro (il personaggio può assumere l'aspetto di vari rettili, manona e piedone di dinosauri inclusi).

    RispondiElimina
  27. io mi ricordo pure dei monster in my pocket.....

    RispondiElimina
  28. Tutto bello ma, nell'87 ero ormai entrato in un tunnel molto più pericoloso dal quale non sarei mai più uscito. I librogame.

    RispondiElimina
  29. tonimola:
    Credo tu stia parlando dei Connectors.
    Taaaac:

    http://docmanhattan.blogspot.it/2012/05/le-pubblicita-fuorvianti-di-topolino.html

    Etrigan79:
    ci conto!

    RispondiElimina
  30. Ammazza Doc, una sorpresa dopo l'altra...qua ci scappa la lacrimuccia...ho la prima serie completa degli Exogini (cioè, almeno uno esemplare per personaggio), ero un bimbetto ed è stata la mia prima droga :D. Le sole bustine erano meravigliose :D

    La seconda serie invece era infinibile e interminabile, ma in fondo quei ninja lì che valore avevano ? Erano veramente brutti.

    Vi confesso che conosciuta la storia degli exogini, ho seguito la serie "Ultimate Muscle", la davano sui canali satellitari. Era abbastanza stupida e quindi gradevole :D

    RispondiElimina
  31. io che sono del 1990 posso dire che li conosco dalla terza serie e per un periodo di tempo anche quest'ultima serie è stata causa di edicole prese di mira da regazzini assatanati compreso io....erano fighi con 4 colori diversi, verde-rosso-blu e i mitici exogini d'oro.
    Ci si poteva anche giocare facendo scontri in quanto se nn ricordo male sotto ogni personaggio c'era un numero e quello indicava la forza del personaggio.
    Bei ricordi tipo quando alle elementari un tuo compagno ricco li aveva quasi tutti, doppi pure alcuni personaggi oro e nn te ne voleva regalare neanche uno il malefico, che se lo rincontro per strada oggi glielo dico in faccia.
    Maledetto cosa gli costava che gli avevo domandato il pupazzino doppio che era pure rotto e lui no, non voleva regalarmelo.

    RispondiElimina
  32. Teiera fu il mio primo Exogino e non so perchè, ma ricordo che lo comperai dalla cartolaia del mio quartiere, uscito da scuola in una giornata di pioggia (le bizzarrie della memoria: ricordarmi così bene di una sciocchezza XD).
    @Marko
    Si è probabile che avrebbe avuto successo, ma in via personale preferisco così: il jumpismo l'ho sempre disprezzato abbastanza e poi così ho potuto crearmi da bambino tutta una storia e poteri individuali per i vari mamozzi (a Teiera avevo dato il potere di rendere le cose fragili come porcellana, tanto per fare un esempio).

    RispondiElimina
  33. Mi ricordo ancora quando mi regalarono la piramide! Io pero' le versioni traslucide non le ho mai avute.

    RispondiElimina
  34. E no! E no! Questo post è un colpo basso alla mia sfera emozionale!!! Sono stati i miei primi pupazzetti collezionabili...Nababbo come ti capisco !!! Adesso attendo con ansia i Kombattini (una ne fai e cento ne combini)....

    RispondiElimina
  35. Anche io quando vidi per la prima volta ultimate muscle mi chiesi cosa diavolo fosse quel cartone e come mai non si era mai visto, e adesso scopro che quei personaggi erano tra noi già da 20 anni :)
    Comunque... anche io voglio i giornalini con le storie strane...

    RispondiElimina
  36. Il rosa salmonato era il colore più schifato da tutti i ragazzini all'epoca.
    Anche la seconda serie dei ninja/samurai era abbastanza urènda, complice il fatto che avevano cambiato la mescola della plastica (più rigida) e non c'erano i fichissimi colori trasparenti fluo.

    A proposito di colori, sapete che la prima serie propose anche la rarissima colorazione fluo "brillantinata"?

    RispondiElimina
  37. @Doc e tonimola
    ho idea che il riferimento sia ai Monster in my Pocket (da noi solo Monster).

    Aritaac:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Monster_in_my_pocket

    RispondiElimina
  38. Ho un vago ricordo dei miei compagnetti di scuola e cugini che ci giocavano con sti cosi... Ovviamente a me piacevano solo di colore rosa... ricordo che ci rimasi un bel po' male da quanto erano bruttini con un colore così carino XD

    RispondiElimina
  39. Ho vaghissimi ricordi, all'epoca ero troppo piccola. Il nome lo ricordo bene ma potrebbe essere per via di pubblicità del '98.
    In ogni caso non ne ho mai avuti.

    RispondiElimina
  40. Compravo le bustine quanto mi piaceva l'adrenalina della sorpresa purtroppo mi capitavano sempre gli stessi 4,5,speravo sempre di pescare Nemesi che era il mio preferito,poi li ho regalati tutti.
    Rivedendo questo post mi sono pentito e mi sta venendo voglia di riprenderli tutti.

    RispondiElimina
  41. @Per tutti
    C'è il sito di questo appassionato che è fatto molto bene e molto esaustivo ;-)

    http://www.exogini.com/exogini.html

    RispondiElimina
  42. Giorgio Salati ha detto:

    "I miei preferiti erano assolutamente:
    - Cerbero
    - Fobos
    - Marte "

    Grazie. Grazie. Troppo buono. ;) :P

    RispondiElimina
  43. so che è decisamente OT e che sicuramente non ti è sfuggita ma.. parliamone!
    http://www.flickr.com/photos/90005400@N06/8179676175/

    RispondiElimina
  44. mi ricordo ancora 450 lire a bustina (all'inizio, dopo 500), la seconda serie aveva un paio davvero fighi però (tipo un demone con ascia con un occhio solo).
    Della prima serie mancano i mitici tenaglia, teiera, vite etc etc

    RispondiElimina
  45. http://www.giocattolivecchi.com/Forum_detail.aspx?t=0&id_d=456763


    mai sentito parlare di cosmogini??

    RispondiElimina
  46. Tempo fa feci anc'io un post sulla storia degli Exogini.
    Il manga di Kunnikuman mi sarebbe piaciuto leggerlo... mai arrivato in Italia

    RispondiElimina
  47. C'era anche un altro spot che girava degli Exogini (ce l'ho registrato su cassetta e forse pure su VHS), dove capeggiava il famoso refrain:

    Exogini! Collezionali tutti!

    RispondiElimina
  48. non ho mai capito la fissa per gli Exogini, non la capivo proprio già all'epoca da bambino, erano solo personaggi di gomma. Rosa. Di 4 cm. In Bustina. Mah..

    adesso a distanza di tempo focalizzo anche che comunque il confronto di qualsivoglia pupazzo passato, presente e futuro era sempre e comunque quel Voltron di mezzo metro che mi aveva folgorato all'asilo quando avevo tipo 4 anni -di proprietà dell'amichetto ricco di turno, ovviamente- e che quindi a confronto qualsiasi cosa era automaticamente brutta.

    RispondiElimina
  49. Naickol:
    Nope, temo proprio di non averli mai visti/sentiti prima. Sorry :(


    E comunque, ancora mi chiedo come abbia fatto Gig a sfangarla.

    RispondiElimina
  50. Ne avevo qualche centinaio appena, chissà dove sono finiti.

    A sapere in anticipo della nostalgia da anni '80...

    RispondiElimina
  51. I Cosmogini erano, come si vede nel link postato, delle specie di Exogini "montabili" un po' più alti e snodati. Li vendevano in edicola.
    Il concetto era un po' quello dei Connectors di cui si diceva sopra: prendevi i vari pezzi e li combinavi tra di loro (con risultati di una pezzenteria rara)(senza considerare la bruttezza dei personaggi di partenza).

    RispondiElimina
  52. Ma solo io amavo la colorazione rosata e schifavo le altre ?
    Mi piaceva più di tutte perché permetteva di apprezzare meglio lo sculpt dei personaggi ( al contrario di quelle trasparenti in mille colori).
    Ricordo ancora che la Gig introdusse i personaggi ninja di soppiatto, cominciando a mischiarli in bustina a quelli della prima serie senza alcuna pubblicità: tanto che quando qualcuno disse di avere trovato personaggi che non erano presenti nel catalogo, gli si dava del contaballe fino a quando non mostrava l'oggeto in questione.
    Poco tempo dopo, cominciarono ad essere ufficialmente pubblicizzati e apparve il nuovo catalogo in ogni bustina che presentava i nuovi personaggi e realtivo nome.
    Riguardo all' anime, Kinnikuman sarebbe dovuto arrivare già all' epoca anche in Italia e Francia per supportare lancio queste gommine da cancellare ( perché gli Exogini in jap erano nati con questa funzione, ma poi...), ma la presenza di un personaggio che portava la svastica blocco tutto.
    Peccato.

    RispondiElimina
  53. Ah, io dei Kombattini ( che mi facevano caghè),se la memoria non mi difetta , ricordo due loschi individui che si chiamavano Berlusca e Vanbasta ( !!!!)

    RispondiElimina
  54. Sam:
    Spiegazione interessante, e ha assolutamente senso.
    Kinnikuman con la svastica? Mmmhh, forse il nazi Brocken Jr.

    http://www.flickr.com/photos/burning_astronaut/3946597978/

    E sì, come ho scritto poco sopra, i Kombattini avevano tutti nomi ispirati a politici, cantanti e altri personaggi famosi. Non fosse altro per quello, un post se lo meritano tutto

    RispondiElimina
  55. Per colpa degli Exogini io ed un mio amico venimmo presi per ritardati perchè giocavamo ancora con le macchinine, una delle quale maldestramente danneggiata dal tizio con gli Exogini. Il tipo venne pestato dopo un rocambolesco inseguimento e gli exogini dispersi con soddisfazione.
    Mai piaciuti forse anche per questo...

    RispondiElimina
  56. Anche io, come altre colleghe antriste, ricordo solo la pubblicità in TV.

    RispondiElimina
  57. Helldorado for president!! Mi stò ancora sganasciando

    .."perculeggiamento segue azione maldestra, segue inseguimento al fine di rappresaglia, segue pestaggio e relativa DISPERSIONE dell'oggetto causa belli, segue enorme soddisfa (ANCORA OGGI! :))) )"

    for president! for president!

    RispondiElimina
  58. io ricordo oltre questi anche degli affari simili ma più carini perché avevano gli arti movibili qualcuno si ricorda il nome?

    RispondiElimina
  59. Indimenticabili! Grazie Doc per questo tuffo nel passato!

    RispondiElimina
  60. @michelangelo giacomelli forse ti riferisci ai sopracitati Cosmogini? http://www.dragoncatcher.info/index.php?option=com_content&view=article&id=427&Itemid=385

    RispondiElimina
  61. mostro della laguna imitatore di Fonzie: LOL

    Tesoriere/Keyman -> Mi fa più ridere la dinamica combinazione giusta o cinquina... ma se invece fosse uno di quei timbri con datario (giri le rotelle dei numeri finchè non viene la data giusta)? (es. http://catalogo.verdi.biz/images/product/pre/38121.jpg)

    RispondiElimina
  62. Massimo Sola:
    In realtà, come lascia intuire il nome originale (sia in USA che in Giappone si chiama Keyman), trattasi di un uomo lucchettazzo per bici:

    http://kinnikuman.wikia.com/wiki/Keyman

    RispondiElimina
  63. doc, ma i famosi kombattini con la k, i mostri da centri sociali anni 70???

    ne parlerai in un futuro compreso tra subito e ventordici mesi?

    RispondiElimina
  64. Troppo giovane per ricordarmi delle prime serie, avevo una decina di anni quando arrivò la terza.
    Ricordo che ne regalarono qualcuno con Topolino, che avevano i dettagli di abiti e armi colorati ma che ce n'erano di tre tipi base, a seconda del colore della pelle. In questo modo si poteva partecipare a un gioco di merda spiegato sulla confezione, cioè una morra cinese secondo la quale dovevi scegliere in segreto uno degli Exogini della tua collezione, e rivelarlo contemporaneamente a quello scelto dall'amico col quale stavi giocando; in base a una gerarchia di colori, vincevi la gloria oppure no.

    http://www.exogini.com/pic/terza/cartina_gioco_2.jpg

    RispondiElimina
  65. Li ricordo e molto bene, come ricordo i già citati kombattini e i Monster. Ricordo che ero abbastanza sfortunato e ricordo di avere diverse copie degli stessi (tipo quello a cubo di rubik) sono sicuro che a casa dei miei genitori o dei miei nonni da qualche parte ci sono ancora insieme a tanti giocattolini anni 80/90 (tipo alcuni Master dell'articolo di qualche tempo fa' ereditato da qualche bimbo cresciuto!)

    RispondiElimina
  66. Bellissimi! mannaggia quante lacrime napulitane!
    Il mio preferito era Testa di ferro che avevo azzurro metallizzato, mio padre me li buttò tutti via a tradimento che ancor oggi se ci ripenso... grrrr

    RispondiElimina
  67. la terza serie del '98 me la ricordo bene, ovviamente ero all'oscuro delle due serie precedente, o meglio, pensavo fossero due cose differenti (che effettivamente sono); non so se valeva pure per le prime 2 serie, ma la terza si basava su scontri tramite valori casuali che trovavi sotto i piedi dei tizi....il valore più alto vinceva o cosa simile

    RispondiElimina
  68. come non detto, già spiegato tutto da harlock poco sopra lol

    RispondiElimina
  69. I CosmogEni li ricordo in quanto li avevo pure io, però erano uan pezzenteria unica, a partire dalla bustina da tarocco cinese da edicola ( io infatti li trovavo in vendita solo in edicola. Nelle cartolerei non ricordo di averli mai visti).
    Il bello è che avevo pure due personaggi bianchi e neri, la colorazione più rara in assoluto.
    Avevo un tesoro per la vecchiaia e che ho buttavo via.
    In bustina da edicola avevo preso pure delle versioni tarocche in plastica dei Gobot, veramente carini e costavano una miseria , ancora oggi mille volte meglio dei transformers che ti vendono adesso in allegato alla rivista omonima.

    RispondiElimina
  70. Gli exogini!
    *sviene per l'emozione*

    RispondiElimina
  71. Oddio questi Exogini sono fantastici, li voglio :D(Ma Apocalisse non sembra solo a me ispirato ai Maya?

    RispondiElimina
  72. "nome italiano a membro di segugio"... Appunto! L'unico pupazzino con un nome stampigliato sopra e che per combinazione è pure presente nel nostro vocabolario (Turbo) me lo vai a chiamare 'Maciste' me lo vai.

    RispondiElimina
  73. Nostalgiacanalis a mille!! Li ho ancora da qualche parte a casa di mia mamma!! Vicino a Soundwave che non si vuole far trovare!! :(

    RispondiElimina
  74. Gli Exogini! Uno dei ricordi più vividi riguardo i giocattoli ottantini. Ci dev'essere ancora una busta piena, dentro il solito scatolone dei giocattoli a casa dei miei.

    Ho sgranato gli occhi dallo stupore, ho gridato Eureka, mi son commosso e ho pianto dentro, dove conta (CIT.), con quelle timide lacrime di quando vieni a sapere che fine ha fatto un caro amico perso di vista da millemila anni, quando su boh, K2? Super3? ho scoperto la loro vera natura col cartone Ultimate Muscle.

    PS: Bei tempi poi, quando a scuola si faceva a gara a chi riusciva a dire Exogini rottando più forte di tutti. Son cose...

    RispondiElimina
  75. CIAO!!!!

    io adoro e soprattutto colleziono ancora gli Exogini!!!!

    anzi se ne avete da scambiare o vendere sono qua pronto coe quando eravamo bambini.
    Lascio la mia mail
    simbor3@gmail.com

    Il personaggio preferito:
    Gigante verde!!!!

    RispondiElimina
  76. Ah che nostalgia! Andavo alle elementari e avevo anche l'album delle figurine completo. Ora chissà dov'è...

    In compenso ho ancora tutti gli exogini, la piramide, alcuni barattoli tutti in color carne, arancio traslucido, verde traslucido, metallizzati...

    La piramide ricordo però che era una mezza fregatura perché praticamente conteneva 20 exogini, ma 10 doppioni di fatto, ovvero 10 di un colore e poi gli stessi 10 di un altro colore.

    Comprai anche i ninja, ma lo capiva anche un bambino (per l'appunto) che non c'entravano una mazza. E ce li ho pure io il ninja ruota e quello appesso allo shuriken gigante XD

    RispondiElimina
  77. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  78. @Doc
    Riandando a pescare da i vari scritti sull' argomento della mia fornita libreria , ho scoperto che Kinnikuman in Francia è stato invece trasmesso con l'intento di passarlo successivamente in Italia, ma come già detto, la presenza di Brocken nè impedì la trasmissione nel nostro Paese.
    Addirittura, nel 1993 Mediaset fu interessata al suo acquisto insieme a Dragon Ball e Dragon Quest, ma come sappiamo, alla fine acquistò e trasmise solo questi ultimi .

    RispondiElimina
  79. si erano i cosmogini! e ora mi è venuta voglia di rigiocarci cazzo!

    RispondiElimina
  80. @Testament
    Di piramidi ve ne erano due, una con 20 personaggi e l'altra con 40, ( poi c'erano i barattoli con 10 personaggi).
    Non ricordo che avessero doppioni, infatti molti miei amici l'avevano presa e nessuno si lamentò mai della cosa.

    RispondiElimina
  81. Alcuni sono ancora a casa di mia madre, la seconda serie faceva pettare anche chi non aveva il culo!

    RispondiElimina
  82. Uno meglio dell'altro.
    Grazie DOC!

    RispondiElimina
  83. avevo tutta la prima serie e quasi tutta la seconda. Ma la accoppiata letale era.... (rullo di tamburi):
    Exogini e Slime! che goduria vederli sprofondare nel barattolo di slime ...

    RispondiElimina
  84. Lagrime Napulitane!
    Ne trovai un buzzopieno sul marciapiede davanti casa, li abbandonati.

    ma i monster e gli egg-monster dove li mettiamo?

    RispondiElimina
  85. Ma 'sto kikkoman, c'entra forse qualcosa con ultimate muscle? No, perché è' identico. È' forse dunque casomai mica mica che ultimate muscle e' una serie figlia degli exogini? Ecco perché mi intrigava. C'è sempre un perché.

    RispondiElimina
  86. Che bellezza, mi sono ricordato che gli ho tutti in una cesta in soffitta, stasera, per la gioia della mogliera, vado a riesumarli per un tuffo tattile nel passato.

    RispondiElimina
  87. @nonhobisogno: "Ma 'sto kikkoman, c'entra forse qualcosa con ultimate muscle? No, perché è' identico."

    Sono identici perche' Ultimate Muscle (in originale Kinnikuman Nisei) e' il seguito del Kinnikuman originale.Quindi Ultimate Muscle e' per vie molto traverse figlio degli Exogini.

    Ps. comunque Kinnikuman E' il bresslinz anni 80,con tanto di personaggi/stereotipo (l'inglese ha un elmo medievale,il tedesco e' un nazista ecc.) e di image songs.

    RispondiElimina
  88. @drakkan eccoli i monster! Mitico! Lacrime :(

    RispondiElimina
  89. @Sam:

    Non so che dirti. Ricordo come fosse stamani, piramide da 20.
    La apro e ci trovo 2 sacchettini trasparenti con dentro 10 exogini ciascuno, un gruppo verde traslucido e un gruppo arancione ghiacciolo all'arancia trasparente (che sono ancora i miei preferiti con quel colore così caldo). Entrambi i sacchettini contenevano gli stessi identici exogini.
    Quindi ho Cobra verde e Cobra arancione, ecc

    Inoltre ricordo perfettamente che pure i barattolini non erano assortiti a caso.

    Infatti erano tutti a set di 10 personaggi, ma sempre gli stessi. Cioè se 2 barattolini avevano almeno un exogino uguale, allora li avevano tutti doppioni. Infatti una volta ne comprai 2 di barattolini e ci trovai gli stessi exogini, da allora non ci sono più cascato.

    RispondiElimina
  90. @Teastament
    Io avevo il barattolino da 10 ( il mio primo acquisto degli Exogini, tra gli altri , dentro c'erano Giusto e Fantasma) e la piamide da 20 e nessun doppione beccato.
    Anche i miei amici avevano la piramide e tutti erano diversi.
    Però erano acquisti di quando i personaggi erano appena usciti.
    Magari più avanti al GiG si è fatta furba e ha cominciato a mettere doppioni per incrementare le vendite o hai avuto solo sfiga beccando prodotti fallati. :)

    RispondiElimina
  91. Lacrime.
    Che bel post, anche solo per le foto. ^_^

    Spett.. "Giulietto il mitraglietto".. ccCCHE COSA???

    RispondiElimina
  92. anche io piramida da 20 due sacchetti coi doppioni.
    Pezzi di schifo della gig ;) (scambiati tutti i doppioni però)

    RispondiElimina
  93. Fuck >< che sfiga maledetta XD

    Sennò uno finiva subito la collezione

    RispondiElimina
  94. ...bellissimi gli exogini, io li ho ritrovati dopo tanti anni e mi è tornata la voglia di finire la mia vecchia collezione...
    se qualcuno trovasse exogini, barattolini o piramidi di cartone scrivetemi, anche su questo topic!
    :-)

    RispondiElimina
  95. io ricordo che la bustina dei COSMOGENI conteneva tipo un giochino gratta e vinci sul calcio, grattavi il pallino giusto e facevi gol, oppure ti beccavi il rosso...ecc ecc

    RispondiElimina
  96. Ciao Ragazzi... io sarei molto interessato agli Exogini!
    Se ne avete un sacchettino e volete guadagnare due soldini, contattatemi pure! Ho anche diversi giochi anni '80 da scambiare!
    Grazie a tutti!
    Fat-boy@hotmail.it
    Vittorio

    RispondiElimina
  97. Avevo una passione quasi erotica per il mio Golia metallizzato. Lo tenevo sempre protetto e isolato dagli altri. Infatti è l'unico che ho perso. Tramite un finto scambio truffa mi è anche valso uno Shredder delle tartarughe ninja, ancora in mio truffaldino possesso.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails