venerdì 2 dicembre 2011

26

Perché, diciamolo, la Baronessa dei G.I. Joe è uno dei personaggi più arrapanti della storia dei comics-giocattoli-cartoni-whatev

Oh, almeno per te. E per una storia abbastanza complessa che parte da lontanissimo, prosegue una ventina d'anni fa e finisce con un pupazzone da trecento carte che no, ok tesò, scherzavo. Scusa […]
Tanto per iniziare
I G.I. Joe non ti sono mai andati particolarmente giù. E oh, sì, lo sai. Fichi i cattivi (oddio, almeno in parte: Destro era un pistola), bellissimi i mezzi*, discreti i pupazzini dei due ninja (Storm Shadow, con i suoi racchettoni da neve, e Bette Davis Eyes Snake Eyes), ma un po' meh il gruppo degli altri buoni, con gente tipo l'indiano con l'aquila e il marinaio con il pappagallo, quello costretto in un letto d'ospedale. Più che un esercito, l'esercito della salvezza. Più che una squadra d'assalto, un team di kebabbari
o una cover band dei Village People
Poi però c'era la Baronessa. Con quegli occhialini da p0rnosegretaria prima ancora che venisse sancita ufficialmente la nascita della figura della p0rnosegretaria. Creata nei fumetti Marvel dei G.I. Joe, la Baronessa sbarca poi, nell'ordine, nel cartone, nella plasticosa pupazzosità della linea di giocattoli, nell'immaginario già deviato di un giovane te stesso che anni dopo conosce una tipa identica. 
È un giorno d'autunno che nel viale vengono giù tutte le foglie rosse e stai sentendo nel walkman Zooropa e sbàm, un tonfo al cuore da pubblicità con Little Tony, hai trovato la donna della tua vita. Solo che è una storia tipo impossibile perché a lei piacciono le donne. Ma non come nelle realtà distorta delle commedie americane, che a una che é pheega e ci piacciono le donne poi vallo a sapere, magari, ce n'è lo stesso. No, a lei piacciono solo le donne e basta, come nella realtà reale. Ed è un dramma terribile per tipo un mese o magari cinque minuti, ché per fortuna arriva una stronza di passaggio a salvarti dalla cerchia infernale dei marchimasini. Te che con le stronze ti sei sempre trovato benissimo, dicevamo. E gli anni passano, le band si sciolgono (senza un perché), ma il trip per la Baronessa ti è rimasto appiccicato addosso come la fame chimica per i Fonzies. Bayonetta ti piaceva, prima che come gioco, come simulatore di sosia della Baronessa. G.I. Joe - La nascita dei Cobra, il film, ti faceva schifo, prima che come film ridicolo e vergognosamente pezzente, come film in cui la Baronessa - Sienna Miller non c'entrava una cippa con la Baronessa - Baronessa. 
E insomma tutto questo cappello inutile per dire che questi TRECENTOQUARANTADOLLAAA per la Baroness Premium Format Figure della solita Sideshow Collectibles, in uscita a 2012 inoltrato e dedicata all'alter ego di Anastasia Cisarovna/Anastasia DeCobray, li spenderesti pure VOLENTIERISSIMO.

* Su una scala da "se ti regalavano il mezzo da sbarco, l'hovercraft, non ti potevi lamentare" a "della portaerei gigante pare che un ragazzino ricco della scuola, figlio di industriali, ne ha in camera sua addirittura due.

O così almeno narravano le leggende



26 commenti:

  1. Alla baronessa dei Cobra una gliela si dedica sempre...

    RispondiElimina
  2. La portaerei! Allora esisteva veramente! °_°

    RispondiElimina
  3. anche se all' occhiale tondo preferivo quello del cartone più squadrato, fa più anni 80 e più.... insomma sì, avete capito no?

    RispondiElimina
  4. A me la Baronessa non ha mai detto nulla ed è strano, considerando che le pheghe dei cartoni amate dai nerd avevano effetto sui miei ormoni.
    Sarà perchè se la faceva con Destro e mi faceva senso.
    Che poi la Baronessa oltre al Destro aveva un certo languorino su sì, proprio lui , il marinaio col pappagallo dei G.I Joe.
    Aveva una simpatia per l'uccello.
    L'uccello verde, ovvio.
    Ma la sig. Manhattan non vuole la statua per motivi di spazio, economici, o perchè teme che tu possa commettere adulterio con un pezzo in resina di 20 cm ???

    RispondiElimina
  5. Mmmmm... un personaggio che non avevo mai preso in considerazione!
    Bella gnocca!

    RispondiElimina
  6. Che i platinum games si siano ispirati a lei?

    RispondiElimina
  7. C'è anche da dire che i cartoon dei GI Joe li faceva la filmation, che ricordiamo sì per i Masters e per la seria di Sheera, quindi Teela, Sourcress, Evil Lyn, Aura, Adora e compagnia bella. Insomma le migliori pheeghe del cartoondome e di piena ispirazione a lei!
    Occhio al link, scene esplicite...
    http://youtu.be/0EODP88EJyw

    RispondiElimina
  8. @Adriano
    Non erano Filmation, ma una coproduzione Marvel/Hasbro/ Toei

    RispondiElimina
  9. Rimanendo in tema sideshow doc la mia promessa di prendere uno e un solo iron man è completamente vacillata all'uscita di war machine colorato come nel fumetto....
    http://dreamlandcollectibles.forumfree.it/?t=58173912

    emmò basta però :D

    RispondiElimina
  10. Visto, visto. Anche quella versione del Mark VI grigio metallizzata canna di fucile spacca di brutto.

    RispondiElimina
  11. Azz..la portaerei è in vendita su ebay a 850 euro
    O_O

    Doc diavolo tentatore cosa mi hai fatto scoprire...^^

    RispondiElimina
  12. Ok il film dei G.I Joe era una cagata pazzesca, però sienna miller, pur non c'entrandoci una ceppa di fava, mooooolto bene lo stesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non è dispiaciuto nemmeno il film, proprio perchè non si prendeva troppo sul serio.
      E Sienna Miller mora, parliamone! Tanta roba!

      Elimina
  13. Mmmh, sembra un personaggio davvero figo in questa immagine: http://3.bp.blogspot.com/-lkody-zvAPA/TtjhpMYyAEI/AAAAAAAAPK8/oqrkgz-ihW8/s1600/baroness-gi-joe.jpeg

    Mentre nelle altre immagini di questo post sembra soltanto una pornoattrice.

    RispondiElimina
  14. Esimi colleghi, dissento fortemente.

    Il film di G.I. Joe è PERFETTO.

    È un film pieno di giocattoli, di irrealismi, di stereotipi, è patinato, è tutto quello che Transformers (i 3 film fatti sotto cocaina) volevano essere e non ce l'hanno fatta... Perfettamente fedele alle fonti.

    RispondiElimina
  15. Ma davvero hanno fatto la portaerei dei Joe??
    Io pensavo fosse un prototipo mai messo in commercio.
    Quale genitore comprerebbe una simile mostruosità ai suoi figli ( oltre al prezzo c'è anche l'ingombro mica da ridere)?

    RispondiElimina
  16. La Baronessa è gnocca ma anche Zarana aveva il suo perché, con quell'aspetto da metallara anni ottanta.

    In merito ai giochi ho due cugini che all'epoca concentrarono tutte le richieste di regalo su i Joe e avevano vari omini e mezzi (macchina dei Dreadnok, hovercraft, l'aereo dei cobra ecc... il bamboccino di Destro) e convincero anche me a comprare il caccia dei Joe (successivamente pitturato di nero perché faceva più figo).

    PS: ciao a tutti è il mio primo post.

    RispondiElimina
  17. Sam: ai tempi della scuola c'era davvero un ragazzino così ricco da avere a) il neo geo, b) una stanzetta che era in pratica un appartamento, c) tre coin-op. Roba che "Il mio amico Ricky" gli faceva una pippa. Ecco, lui la portaerei non ce l'aveva, ma l'avesse voluta, aveva spazio e soldi per possederne una flotta.

    RispondiElimina
  18. Doc, vuoi ridere? La baronessa ora è basata, o almeno in questa illu, su (il mio amore) Eva Angelina.

    Illu: http://www.iphonefansite.com/wp-content/uploads/2009/05/jwarren-baroness.jpg

    una foto SFW di Eva: http://farm1.static.flickr.com/41/91918822_81b2f4154d.jpg

    Quindi la Baronessa è a maggior ragione una dei pg più arrapanti eterni!

    RispondiElimina
  19. Fondiamo un nuovo partito, il P.A.F.P (Pro Action Figure Perettate!!!)
    Fai anche tu una colletta per regalare un'action figure perettata della Baronessa al Doc nascondendola in un cargo di vasellame natalizio!!!

    RispondiElimina
  20. Secondo me Sienna Miller nel film (bruttino a dire il vero) non era così fuori parte... a dire il vero mi era garbata parecchio e ce la vedevo bene come Baronessa...

    PS
    Io avevo la piattaforma galleggiante dei G.I. Joe ma non era niente in confronto alla portaerei!!!

    RispondiElimina
  21. Gagliardissima la Baronessa, ma la statuetta la si guarda in foto. Come facevo con la Portaerei..

    RispondiElimina
  22. Ma quanto faceva gay Marine in una scala da 0 a tizidelBlueOysterdiScuoladiPolizia?

    RispondiElimina
  23. Mi immaginerei con gran piacere la Baronessa interpretata da Lisa Ann, già immortalata nell'immaginario con la figura di Sarah Paylin

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails