PepsiMaaaaaan

Un cicciobombo americano, di quelli con cappellino d'ordinanza, pantaloni modello flatulence e camicione a righe improbabili, prende una lattina da un distributore di Pepsi. La stappa, e una strana musica sembra provenire dal suo interno. Il cicciobombo prova allora a guardare cosa ci sia dentro sta cavolo di lattina, e imponente risuona il coro "PepsiMaaaaaan", seguito da un musichino anni 70 in stile Batman di Adam West. Sullo schermo compare lui, il super-eroe bianco e blu della Pepsi (mascotte, a quanto hai capito, della bevanda nel Sol Levante, e già personaggio sbloccabile in Fighting Vipers), che corre veloce verso l'orizzonte. Prima di spatafasciarsi contro la scritta PEPSIMAN in mezzo allo schermo. Basterebbe questa sequenza iniziale per descrivere la natura di questo gioco promozionale fuori di testa. Ma al di là dell'umorismo nippo sconclusionato, PepsiMan per PSone è un gioco divertente. Il super-eroe della cola bianca rossa e blu corre attraverso una serie di scenari urbani, raccogliendo lattine e saltando fossi, divani, secchi di immondizia, juventini, operai, staccionate. Scivolando sotto camion comparsi all'improvviso giusto in mezzo alle scatole. Scendendo in skate una strada di San Francisco. Tentando di mettersi in salvo da una gigantesca lattina rotolante staccatasi da un cartellone. Un po' Paperboy, un po' Crash Bandicoot. L'unico problema è che inizi a giocare e senti quel "PepsiMaaaaaan" urlato con voce sintetica. Perdi una vita, ed è di nuovo "PepsiMaaaaaan". Finisci la partita, ed è comunque "PepsiMaaaaaan". Dopo mezz'ora, quella frase e il musichino che l'accompagna ti rimbalzano ancora nel cervello, e ti è venuta una gran voglia di berti una Coca. Che la Pepsi, diciamolo, ha sempre fatto cagare.
Che poi titolo promozionale un corno: venduto a prezzo pieno quando è uscito, nel 1999, oggi costa i suoi bravi cinquanta sacchi nei canali dei ludopusher. Certo, già solo la stupenda copertina li vale tutti.

Commenti

  1. Lo scopo ultimo di quell'uomo era prendersi una Pepsi dal distributore.

    RispondiElimina
  2. mi fa quasi paura, da dopo che in alri lidi lo hanno presentato pure al pubblico ad un evento live °__°
    crj

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy