martedì 27 dicembre 2016

69

Alien: Covenant, il trailer. Parliamone

Alien Covenant trailer
A Natale, come regalo per tutti gli amanti degli xenomorfi, la Fox ha tirato fuori come un facehugger dall'uovo il primo trailer di Alien: Covenant, il nuovo capitolo della saga di Alien diretto da Ridley Scott e in uscita a maggio (il 17 maggio negli USA, il giorno esatto per l'Italia ancora non si sa). Un trailer con alcune robe interessanti, una particolarmente disturbante e i collegamenti con Prometheus che forse sono ancora più spaventosi. Prima di parlarne, però, un disclaimer per chi incrocia a queste coordinate da poco o è stato precipitato qui da google o qualche social. Ogni volta che si discute di un trailer salta fuori qualche mente illuminata che spiega come un film non si possa giudicare da un trailer, beccandosi la consueta dose di #buongiornoaCiccio. Tutta la serie di post "il trailer, parliamone", si occupano esattamente di quello che indica il titolo: il trailer. Quali sensazioni - positive, negative, quello che è - e aspettative - positive, negative, quello che è - suscita il trailer in oggetto. Che sembrerebbe il concetto più basilare del mondo, ma su Internet la gente va di fretta e ci tiene sempre tantissimo a fare la figura del precipitevolissimo. Ok, basta intro, il trailer di Alien: Covenant. Per chi non l'avesse visto, eccolo qua [...]
Qui invece trovate la versione doppiata in italiano. Dunque. Ti ha piacevolmente colpito la scena del chestburster, soprattutto perché... è praticamente uno spineburster. Ti aspetti che lo xenomorfo giovincello sfondi il petto del suo padrone di casa, e invece esce dall'altra parte, in una scena talmente gore che, insieme a quella tizia dal lato sbagliato della porta chiusa e a quelle urla sembra promettere un benedetto ritorno alle radici horror-fantascienze della saga.

La storia di Alien: Covenant, a proposito, parla di una nave di coloni - la Covenant del titolo - spedita su un pianeta remoto da popolare. A bordo ci sono quindi un sacco di coppiette pucciate nel sonno criogenico; tutti civili, apparentemente zero militari. Una navetta si stacca dalla Covenant e scende sul pianeta per un giro di ricognizione, e lì inevitabilmente si imbatte nei mostri. Ora, dal trailer si evince che a) le voci di corridoio su un nuovo ciclo d'infezione del raffreddore da xenomorfo che parte da alcune spore, voci circolate negli ultimi mesi, sembrerebbero fondate; b) i facehugger comunque sono della partita; c) il pianeta sembra tantissimo LV-223 (una delle lune del gigante gassoso Calpamos, nel sistema Zeta Reticuli), altrimenti noto come "il pianeta di Prometheus". E non sarebbe l'unico collegamento con il temibile prequel del 2012.
Nel cast di Alien: Covenant figurano infatti sia Guy Pearce (Peter Weyland) che Noomi Rapace (Elizabeth Shaw), e Michael Fassbender si vede nel trailer nel suo duplice ruolo: il David di Prometheus e Walter, un nuovo androide che vediamo sbarcare insieme alla ciurma della Covenant. Come interagiranno questi tipi con David? L'androide pettinatissimo apparirà solo in dei flashback o è ancora in giro su LV-223? E a proposito d'interagire, tutta la faccenda sembra la solita dimostrazione di approccio scientifico scemo da Premio Prometheus (cit. cult di Leo Ortolani): gente che si avventura alla scoperta di un mondo toccando e calpestando robe a caso. Ma poi, non sarebbe stato più sicuro inviare qualcuno in avanscoperta PRIMA di spedire il carico di coppiette che si accoppiano amorevolmente nella doccia con uno xenomorfo spione? Oh, certo. A meno che tutto non sia voluto.

Se c'è dietro il solito gombloddo della mega corporation villanzona, spedire dei civili lì è un metodo sbrigativissimo per ottenere una bella colonia di xenomorfi incazzati in tempo zero. 


Sia quel che sia, le vibrazioni restituite da questo trailer sono per te abbastanza positive. Sarà il carico di paiùra, sarà quell'accenno alle atmosfere dei primi due film, pioggia, buio e morte, sarà che stai cercando di non pensare al fatto che Ridley Scott ti abbia già gettato il cuore in un cestino nel 2012 con Promecoso. E al fatto che le vicende dei due film sembrano inevitabilmente intrecciarsi. Vedremo.
Ah, quel taglio di capelli a scodella, la Ripley della situazione, Katherine Waterston, dice che se l'è portato dietro dal set di Animali fantastici e dove trovarli, e a Ridley Scott è piaciuto. Sembra tipo la cugina di Demi Moore in Ghost, senza tornio, ma oh. Dettagli. 

E dunque, deboscia, che ne pensate di questo trailer? Che sensazioni vi dà? Gli si concede ancora fiducia, al Ridleyone, o dopo Prometheus si è rotta l'amicizia? Ah, postilla per i precipitevolissimi di cui sopra, che non hanno letto null'altro, perché vanno di fretta o gli prende l'emicrania dopo due righe di testo: del trailer, stiamo parlando del cacchio di trailer, non del film. Seguirà, per chi ancora non ha capito, disegnino con mazzarelle. 







69 commenti:

  1. Sono tristemente ottimista... Un po' come un tizio nudo cui fanno notare che ci sono due euro per terra e si china felice per i due euro... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tu abbia espresso al meglio le mie stesse sensazioni.
      Alcune robe erano azzeccate, come la nave con la tecnologia un po' invadente, altre...le spore alien...il taglio di capelli di Katherine Waterston...

      Lo sapevate? In Alien vs Predator avrebbero dovuto esserci lo Schwarzenegger e la Weaver insieme...che megafigata che ci siamo persi...sapevatevelo!

      Elimina
    2. ..es erano anche di cioccolata ;)

      Elimina
  2. Incredibile, dopo tutti questi anni, un commento da primo! Ok, scherzi a parte, dal trailer sembra un bel film. Speriamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e infatti sono arrivato secondo :) Scriverlo porta sfiga!

      Elimina
  3. L'ho visto domenica 25 in "pausa tè caldo" tra pranzo e cena. Sembrerebbe un mix tra Alien e Aliens (1 e 2 in parole povere) sia per le atmosfere claustrofobiche sia per alcune riprese (la navetta sembra quella dei Marins).
    I corridoi bui, le urla, le "fottut€ pareti",... C'è tutto quello che fa ALIEN. Le sensazioni sono positive ma lo erano anche per Prometheus (ahimè...). Fino a maggio incrocio pure le dita dei piedi, và!

    RispondiElimina
  4. Ma solo a me il tizio col cappello da cowboy e il nero hanno subito ricordato TROPPO da vicino l'equipaggio della Nostromo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non sei il solo. Ridley che cita se stesso.

      Elimina
  5. E' la trama del primo film, praticamente. Al momento mi sembra il piscio,sa tutto di stantio

    RispondiElimina
  6. Impressioni decisamente positive,anche se ho paura che gira e rigira venga fuori sempre la stessa storia.
    Comunque io appartengo a quella piccola schiera di persone a cui Prometheus non è didpIaciuto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prometeus è un capolavoro, una volta ho letto un articolo su un sito pseduocomplottista (rettiliani e minchiate simili), dove lo sviscerava dettagliatamente e devo dire che molte cose erano talemnte palesi che Scott è impossibile che non abbia inserito volutamente

      Elimina
  7. Il trailer è uno dei più belli visti da molto tempo, anche se la scimmia ha aperto un occhio e ha detto di svegliarla quando ci sarà più materiale.

    RispondiElimina
  8. mi piace molto l'atmosfera e il tono generale di tutto, molto dark e fanta horror come il primo alien. ma d'altra parte non mi convince molto quella che SEMBRA sarà la solita minestra: astronave con equipaggio fatto di stereotipi va su pianeta sconosciuto per x motivo, qualcuno viene infettato, tornano sulla nave, massacro generale, si salva solo la protagonista e forse l'androide. fosse un dichiarato remake del primo alien mi andrebbe anche bene ma insieme a prometheus questa trama sarebbe già la terza volta che la vediamo in una singola saga di film.
    non vi da fastidio questo continuo citazionismo/mancanza di idee? poi oh, magari poi si rivela essere qualcosa di originale, è tutto un se.
    e comunque, da amante della saga, andrò a vederlo lo stesso.

    RispondiElimina
  9. Mah...le scene migliori sembrano rifarsi ai primi 2 Alien, per il resto aleggia sto puzzo stantio di Prometeus.
    La mia scimmia sonnecchia placida sulla spalla, infastidita per esser stata disturbata

    RispondiElimina
  10. A tutti quelli con troppe speranze, ricordo che stiamo parlando di un film fatto da Ridley:

    https://goo.gl/khmRaH

    Come potete pensare che sia per il nostro bene?

    RispondiElimina
  11. dopo l'ottimo prometheus mi aspetto un grandissimo nuovo alien, e non sono sarcastico, a me è piaciuto prom e dal trailer credo che mi piacerà ancor di più covenant

    RispondiElimina
  12. Senza una Damnatio memorie scagliata su Prometheus la saga non è salvabile. Il trailer al contrario marca per bene il collegamento. Cassato a prescindere.

    RispondiElimina
  13. solo a me la scena dello spineburster ha fatto pensare a due possibili xenomorfi a seconda del tipo di "ingresso" nell'ospite? Magari (ma qui è la scimmia che parla) vedremo la lotta tra loro mentre gli umani fanno solo da carne da macello...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho avuto anch'io la stessa sensazione vedendo come vengano infettati in maniera differente 2 componenti dell'equipaggio: il comandante con il classico facehugger di Alien ed uno dell'equipaggio con la variante Prometheus. Staremo a vedere...comunque la mia scimmia, appena l'ha visto era in groppa a Falcon volando sopra la mia Fantasia Xenomorfa!

      Elimina
  14. Dopo Promerdeus è dura avere il minimo interesse per la cosa.

    RispondiElimina
  15. Onestamente le impressioni non sono poi così buone. La prima cosa che ho pensato è la storia del Premio Prometheus.
    Voluto o non voluto per me non regge comunque il mandare in giro della gente su di un pianeta alieno dove c'è vita come se stessero andando a fare una gita al parco del Gran Paradiso. L'unica motivazione razionale è che gli hanno detto che hanno controllato ed è tutto a posto ma anche in quel caso, se fossi della spedizione, il casco e i guanti li metterei.

    Per il resto vediamo come si mette la situazione.

    RispondiElimina
  16. Mi sembra un'operazione alla "Risveglio della forza", cioè rescuscitare una saga in difficoltà a causa di prequel malriusciti a colpi di fanservice e qualche buona idea.
    Però, è da dire, SW:iRdF a me è piaciuto. Sono quindi fiducioso.

    RispondiElimina
  17. un unico grande MEH!!! si carino, ma ancora troppo poco per capire....

    RispondiElimina
  18. Non so, Doc...vale lo stesso discorso per il sequel di Blade Runner (anche se li', il regista mi da' qualche garanzia in piu'...ho visto SICARIO, e tra pregi e difetti difetti del film, devo ammettere che Vileneuve sa come creare delle scene altamente evocative): il buon Ridley e' da un bel pezzo che non ne imbrocca piu' una, purtroppo...pero' niente mi farebbe piu' felice che venire smentito.
    Alla prossima e auguri!!

    RispondiElimina
  19. A me pare di aver intravisto Manuel Fantoni. Forse la Covenant batte bandiera li(b)beriana.

    RispondiElimina
  20. Mah...sarà che a me tutti i trailer danno good vibrations e sembrano anticipazioni di film fighi. Magari perché li sanno montare.
    P.s: io ero uno di quelli "non si può giudicare e boa bla bla"😂 Incasso e porto a casa Doc.

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. ops... scusate. a seguito modifiche profilo blogger (che non sono) ho eliminato per sbaglio anche il commento. comunque diceva così: Ciao a tutti, sospetto che quello che esce dalla schiena del tizio sia quella specie di polipone che si vedeva in prometheus... quello che sarebbe successo probabilmente a noomi rapace se non se lo fosse tolto da solo con quel cesareo self made. io sinceramente non ho capito perchè Scott ha voluto complicare così la catena della creazione degli alieni. mi è sembrata una gran ca**ata... un pò come i midiclorian nei prequel di star wars. non ce n'era bisogno, non erano richiesti era tutto più bello "senza". detto ciò. anche a me comunque questo trailer mi è piaciuto. considerando lo schifo dove era finito Alien con "la clonazione", tutto sommato qua mi pare che siamo ad un altro livello. nutro anche fievoli speranze di far sembrare "prometheus" meno brutto di quanto possa pensare ora, se si riesce a dare un senso al tutto. ma quindi oltre a questo film poi ce ne sarà 1 altro? (ho letto di trilogia prequel). e quello di Blomkamp? nel cestino? anche perchè se poi ne devono fare 1 altro non credo si farebbe in tempo poi a vedere una S.Weaver "non nonna". scusate stavo andando un pochino OT. tornando al trailer credo che se come dice il DOC il pianeta è ancora quello di Prometheus Devid e Noomi Rapace non ce l'abbiano fatta a raggiungere il pianeta natale dei giganti. e sospetto anche che il ruolo di quest'ultima sarà solo marginale, per chiudere quella faccenda (magari con flashback) visto e considerato anche che solo in fase ultimazione riprese devono essere riusciti a coinvolgerla per qualche ciak. salutoni

    RispondiElimina
  23. Vabbè, a me è piaciuto pure Prometheus, questo sarà un gol a porta vuota...

    RispondiElimina
  24. La sensazione è positiva ma solo perchè sembra far paura di nuovo! Come il primo e "un po'" il secondo.
    M'ha colpito però come visivamente non ci sia niente di nuovo! E' tutto così già visto, luoghi, situazioni, veicoli e costumi. Il primo alien fu innovativo. Questo copia a tutto spiano. La qualità è altissima ma innovazione nulla!

    RispondiElimina
  25. ricorda troppo pro-MEH-teus, ma alla fine gli xenomorfi intrigano sempre!!!

    RispondiElimina
  26. A me che in fondo non era dispiaciuta neanche la seria inutilità di Prometheus, credo che tratterò questo film per quello che è, un fottutixxxximo sequel (prequel?) di Alien... xenomorfi a gogo!!!

    RispondiElimina
  27. Commento ma ho anche una domanda.

    Commento: mi ha fatto un effetto strano, come se il film fosse un po' un cocktail (o mischione) di altri film.

    A parte il Fasbender incappucciato che fa molto Assassin's Creed in uscita, ma mi è sembrato un incrocio tra Star Wars, il primo Alien e anche un po' di Westworld negli scenari asettici.

    Quindi boh, forse è un film su più livelli e non ho capito molto.

    Hype bassino.

    La domanda: io non ho visto Prometheus. Devo proprio?

    RispondiElimina
  28. Non so, il trailer ha dei momenti di speranza (la scena della doccia, le uova, l'idea di contagio da spore - se confermata), ma il solo fatto che ci siano dei collegamenti con PrometheROTFL imbruttisce il tutto istantaneamente.

    RispondiElimina
  29. prometheus spaventa, ma devo dire che con "The Martian" Scott ha riavuto un po' di credibilità, quindi vediamo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io apprezzzo Scott ma The Martian era gia' scritto, se hai letto il libro ti sarai accorto che e' praticamente un copione, leggendolo mi sono immaginato il film pari pari e Scott me lo ha messo su pellicola :)

      Elimina
  30. 99 su 100, la vedo grigia. E' vero che con promecoso avevo pensato che Scott fosse finito, ma non è solo prevenzione. Ora, le atmosfere blindate e claustrofobiche di Alien costate al confronto due euro non si possono rifare, evidentemente, quindi alzi il tiro e investi un sacco in colossal sci-fi ma, che buffo, regolarmente fallisci, tipo Pitch Blach. A meno che 'sto ennesimo colossal Fanta che non è buona ma è tanta, non sia davvero stravolgente e mai fatto, ma ho idea che ci ritroveremo solo di fronte a qualcosa di molto leccato e ben fotografato e morta lì, a Alien la parola fine per me la mise Cameron, e la mise bene, da allora è sempre stato un riesumare cadaveri.
    Già il fatto che ci sia una qualche coppietta che tromba... zzzz...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenzione, Pitch Black non è stato né un kolossal né godette di un investimento incredibile (anzi, fu girato con due spicci) e soprattutto non fu affatto un fallimento, considerato un gioiellino fantahorror sia dal pubblico che dalla critica.
      Forse ti confondi col suo seguito, The Chronicles of Riddick ;)

      Elimina
    2. È quello che Vit intendeva, eh :)
      Che con i soldi non sono riusciti a ricatturare l'atmosfera che Pitch Black aveva centrato con un budget ridicolmente inferiore rispetto ai suoi seguiti.

      Elimina
    3. Mi sarò perso io il passaggio logico, capitemi, tutte le mie energie sono ancora dirottate verso la digestione.
      In ogni caso posso dire che a me Chronicles of Riddick era pure piaciuto, nel suo modo di essere ignorante? Ormai l'ho detto.
      Anche se, ovviamente, Pitch Black resta tutt'altra cosa, e Riddick (il terzo) tutt'altra porcata, ma è un altro discorso...

      Elimina
    4. Sì ringrazio Doc, forse non ho scritto in maniera del tutto chiara ma insomma, intendevo esattamente quello, per Pitch Black mi riferivo all'intera trilogia, fallita nei due dopo.

      Elimina
  31. A me sembra sempre la solita solfa. Gente a caso che sbarca su pianeti a caso e invariabilmente si imbatte nell'astronave schiantata, nelle uova e nei mostrilli. Una roba che vien sonno già nel trailer, altro che paiura...

    RispondiElimina
  32. Sembra tanto una minestra riscaldata però presentata come uno di quei piatti da ristorante stellato.
    Però spero chi sia qualcosa di più.

    Ma poi siamo sicuri che qualcosa sia uscendo dalla schiena e non sia l'uomo che sta mutando? E la tipa alla porta... Sembra molto simile a quella che si trova dall'altro lato, un clone?

    RispondiElimina
  33. Leggendo i commenti degli Antristi annuivo con la testa perchè mi trovavano d'accordo, io ancora faccio fatica ha capire se Prometheus sia un sequel, remake oppure un reboot, perchè se si poteva classificare il primo questo veniva da se.
    Comunque si anch'io ho avuto una sorta di Deja'vu quando ho visto il tipo con il cappello da cowboy, mi sembravano Dallas e compagni.

    RispondiElimina
  34. La Waterston = Samantha Cristoforetti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io trovo la Cristoforetti piu' graziosa... E non mi capacito della scelta per il film, anche l'occhio vuole la sua parte, sarebbe sbagliata una stragnocca ma cosi' abbiamo esagerato dall'altra parte imho.

      Elimina
  35. Concordo con Marco sulle similitudini tra Waterston e Cristoforetti. Speriamo che finisca con un bel facehugger sul faccione (si capisce che la Cristoforetti non mi sta molto simpatica? Scusate per l'off-topic).
    Per il resto sembra che ci sia un barlume di speranza per la serie di Alien, con un voluto ritorno alle atmosfere dei primi film. Speriamo perchè anche a me Prometheus mi ha fatto veramente venire il sonno...
    Ma allora è ufficiale l'infezione con le spore che entrano nelle orecchie dei protagonisti?
    Comunque la scena della doccia mi ha ricordato molto Alien 3...
    Incrociamo le dita, magari ne esce qualcosa di decente (ormai ci siamo ridotti a questo, a sperare che un seguito sia almeno guardabile).
    Diciamo hype abbastanza alta.
    Intanto ci ha lasciati anche Carrie Fisher, una delle poche attrici simpatiche ancora in circolazione...

    RispondiElimina
  36. Mah, troppo presto per giudicare per me. Alcune sensazioni sono buone ma il pessimismo generale dopo Prometheus (o meglio, la seconda parte del suddetto) vige ancora.

    A Ridley non gli si può ancora avercela a male dopo aver fatto The Martian.

    RispondiElimina
  37. A scanso di equivoci, dichiaro: il trailer mi è piaciuto, ma il mio essere fan da tempo immemore me l'ha fatto puzzare.
    Temo, con tutte le variabili qualitative del caso, che ci troviamo di fronte a un nuovo "caso Blair Witch" ossia a un film indicato come sequel/prequel ma che in realtà è un mero remake sotto mentite spoglie del film capostipite.
    Non vedo Aliens in questo trailer, ma ci rivedo totalmente Alien, il primo di Scott, con spruzzate di asetticità di Prometheus.
    Ecco, la cosa che più m'infastidisce è proprio quella di vedere una evidente volontà di riannodare gli eventi di quel disastro di sceneggiatura di Prometheus.
    Insomma la paura è tanta, ma per uno che con gli Xenomorfi c'è cresciuto fin dalle elementari non c'è scampo, Scott i miei soldi (nonostante tutto) li ha già in tasca.

    RispondiElimina
  38. P.S.: Perché vi siete fissati con Cappello da cowboy = Dallas e compagni? Nel film originale nessuno aveva un cappello da cowboy, Parker aveva una bandana, Brett un cappellino da baseball, Dallas e gli altri nulla...
    E' più probabile che i protagonisti ricordino l'equipaggio originale di soggettoni della Nostromo in quanto legati a elementi subito identificabili (donna con taglio da uomo - tizio col cappello - il tizio nero) il che, di suo, è macchiettistico da qui a infinito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cappello da texano = citazione di Dallas. Non del cappello di Dallas.

      Elimina
    2. L'omaggio è il cappello, che in quanto cappello da cowboy alla texana fa pensare a Dallas, celebre città texana.
      Nonché covo di villanzoni geiàarri che trafficano col petrolio e c'hanno i fratelli che si risvegliano nella doccia.
      Una doccia anche lì. Un caso?
      Noidivoyagerpensiamodino.

      Elimina
    3. Ahahahahahah XD

      Ma allora anche Kennedy...ommioddio, la Weyland Corp. aveva le mani sporche già dal 63!
      #costruiamomondimigliori un ca$$o!

      Elimina
  39. Trailer positivo, se non fosse per quella tremenda scena di amore sotto la doccia con "tentacolo" che sbuca da sotto. Quella NO, non la faccio passare. Pessima.
    Resto comunque fiducioso.

    RispondiElimina
  40. Il trailer mi fa ben sperare. Se riducono la componente "filosofica" e tornano all'horror schietto sarà il mio Alien del nuovo millennio

    RispondiElimina
  41. Doc ma del progetto di Alien diretto da Neil Blockamp si sa qualcosa di tangibile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sa che non si sa nulla, purtroppo. La Weaver diceva (diversi) mesi addietro che lo script è pronto, ma poi non ho letto più altri aggiornamenti al riguardo.

      Elimina
  42. In un paio di passaggi mi ha rievocato le atmosfere di Alien Isolation. Il che è benissimo. Incrociamo le dita...

    RispondiElimina
  43. Non credo ci sia risposta migliore del trailer originale
    https://www.youtube.com/watch?v=jQ5lPt9edzQ

    che vince 22-0 già solo per l'ossessionante colonna sonora.

    Si sa troppo di Alien a questo punto e nel '79 invece il mistero ci divorava dall'interno. Andrebbero scombinate più carte e nel trailer non sembra proprio così.
    Ma ho fiducia nel film, Scott è una persona intelligente.

    RispondiElimina
  44. Il trailer lascia presagire il solito minestrone di situazioni già viste mille volte; in generale fiducia zero per questa gente che è stata in grado di sprecare, nel corso degli anni, uno dei mondi fantascientifici più affascinanti e riconoscibili di sempre. Una cosa è certa, però: in un futuro piuttosto distante, le risorse economiche terrestri saranno sperperate nel mandare in giro per lo spazio boccaloni impazienti di sporgere il viso su uova aliene e/o serpenti spaziali.
    Questa roba è Ridley Scott che sbuca dallo stomaco di un chestburster, ammazzando il franchise ancora una volta.

    RispondiElimina
  45. Angelo Coniglio28 dicembre 2016 18:27

    Mi ispira, ma tengo comunque qualche riserva. Dovesse floppare, sarebbe l'ulteriore dimostrazione che certi franchise è bene che vengano tolti dalle mani di chi non sa più gestirli: penso a quanto accaduto con Guerre Stellari, penso a Macross... Per carità, qualcuno tolga Macross dalle mani di Kawamori, ha letteralmente perso la bussola...

    RispondiElimina
  46. Triste a dirsi, ma l'unica nota positiva trovata è stata la possibile doppia presenza del Fassy.
    In un personaggio, David, che era così parodistico da essere fastidioso. La combo potrebbe essere mortale.
    Il resto:
    - Sesso sotto la doccia con esito tragico: mah.
    - Spore dentro l'orecchio: mah.
    - Astronave di coloni: bah.
    - Siamo braccati! Non c'è via d'uscita! ... Uhm.

    Con la vagonata di roba tirata in ballo, ma non risolta da Prometheus, la vedo dura.

    RispondiElimina
  47. Non mi ha detto molto come trailer... Ammetto di avere poco hype...

    RispondiElimina
  48. Mah. Il trailer non mi ha assolutamente convinto. Che cos'è? Un prequel di Prometheus? Un sequel di Prometheus? Un reboot? Un reboh?

    La cosa che mi fa più incaxxare è che la produzione di questo film de facto ha posto fine sul nascere al progetto legato ad Alien di Neill Blomkamp, che prometteva un'atmosfera sci-fi squisitamente anni 80, un seguito ideale di Aliens: scontro finale con Hicks sfregiato dall'acido, Ripley parte del progetto, Newt adulta e soprattutto colonial marines in esoscheletro e non più protetti da misere placche di plastica. Soprattutto non aveva alcun legame con Prometheus.

    Chiudo citando le spore di xenomorfo... ma è possibile che Schott debba inventarsi cose a caso come in Prometheus? Prima il pongo assassino, gli zombi con la super forza, il mega polipone palestrato, ora pure le spore del fungo Xenociccio?!? Mavafangù.

    RispondiElimina
  49. Io prima o poi mi devo fare una cacchio di maratona Alien e recuperare tutti i buchi, che qui, signora mia, non si può proprio più soprassedere.
    Shame on me.

    RispondiElimina
  50. Attenzione: se guardate "Prometheus" su Wikipedia (in italiano) alla sezione "Sequel", spiega che Prometheus è il primo di una prevista "tetralogia prequel di Alien", e che in definitiva questo Alien Covenant altro non sarebbe che un Prometheus 2 (di 4) rinominato...

    RispondiElimina
  51. La prima impressione è stata questa:
    Ridley ha rifatto Alien con Prometheus, ora rifà ancora più Alien con il seguito di Prometheus??

    WTF???

    No dai, seriamente, se la fantasia nel costruire la storia si limita a infilare dentro la solita ciurma fatta di un'eroina, 2 comic relif, un badass, un androide pazzo e 3/4 comparse che muoiono e basta in una storyline che cambia leggermente le ambientazioni ma al minuto 45 sai che sta per morire il primo pirla e si salva solo la tizia che sai che è l'unica che sopravvive solo perchè gli dedicano più inquadrature di tutti pur sermbrando una sfigata galattica...

    beh non so più che dire.

    di questo passo è come l'uscita annuale di FIFA.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails