martedì 14 giugno 2016

55

Game of Thrones S06E08, il riassuntone

Game of Thrones Riassuntone 6x08 Trono di Spade
E con Giaccherini e Pellè gli Stark battono i Lannister capelloni con la macchina di Hazzard e... no, aspe', stai facendo di nuovo confusione. Quello era il trono di bustarelle di Platinì, prima che finisse al gabbio in quanto gianfransuà malvagio. Ottava puntata della sesta stagione di Game of Thrones / Il trono di spade, "No one è perfetto". Chi si fosse perso i precedenti Riassuntoni™ li trova tutti qui, appassionatamente. Benvenuti al Clegane horror show [...]
Fan-fa-farafanfa-farafaaaaan… Lady Crane sta recitando la parte finale dello spettacolo, la morte di Joffrey, e anziché sganasciarsi dalle risate, sventolare bandiere del Cosenza Calcio con le scritte “Lupi Alè!” e “Arucù!”, il pubblico piange, commosso.
In questo mondo non c’hanno C’è posta per te della DeFilippi al sabato sera, ognuno piange con quel che passa il convento di septon.
Ed esce pure Lady Crane, che ha finito il numero e va ad attaccarsi alla bottiglia, quando si trova una Arya sanguinante nel camerino. "IFIGENIAINAULIDE! Che ci fai qui?"
“Non è che c’avete un po’ di cottone bianco (cit)? Due cerotti?”
Naturalmente, l’attrice è una chirurga d’emergenza con i controcoglioni, una roba che a M*A*S*H la facevano reginetta. E sì, ti senti superanziano a citare un telefilm come M*A*S*H. Un attimo che ti metti la coppola. Ecco, dicevi: una maga del punto di sutura, che un po’ di garzetta e là, passata la bua. Se c’era lei, col cacchio che l’ammazzavano a Jon. Ma pure a Giulio Cesare. Un giro in infermeria e belli come nuovi. Dice che ha imparato accoltellando i suoi uomini e poi rattoppandoli, perché fare un corso da infermiera di pronto soccorso le faceva troppo brutto.
Mani di fata vuole che IFIGENIAINAULIDE vada con loro, ma Arya sa che la biondina potrebbe seguirla ovunque per aggiderla.
Arya vuole andare a ovest di Westeros ma nessuno sa cosa ci sia a ovest di Westeros.
Cioè, a parte Paola, Stazione di Paola. Ciccio Martin, in Geografia, a scuola c’aveva “Vai a lavorare”.
E poi le passa un po’ di morfina liquida, vai tranzilla, con questo ti appapagni per una settimana intera.
Intanto, in un bosco, due nobiluomini insegnano fini giochi da gentleman a due tizi pari loro. Passano due camionisti capoultrà e scaricatori di porto bestemmiatori seriali nel tempo libero, dicono “E che volgarità”, e si allontanano schifati.
Chi non passa oltre è il Mastino, Sandrino il Mazzulatore, incazzato come… come… come un mastino da guerra, per quello che questi bastardi hanno fatto ai suoi amicici. Il primo lo decapita al volo con un colpo d’ascia, il secondo lo sventra, il terzo lo sgozza…
 …il quarto non è così fortunato.
ODDIOCHEDDDOLORE!, dice il tizio, con una vocina acutissima, nella sua migliore imitazione di Massimo Boldi.
Ma il Mastino vuole sapere dov’è l’altro, il tizio limoncino,
e siccome quello non collabora, lo STACCIA al volo. Dai, impegnati, Robertì, va a rubà, va tocca ‘e femmene. Un insulto migliore, in punto di morte?
 "Pheega". A un omone barbuto di due metri.
È vero che certa gente non sa vivere, ma in quanti non sanno manco morire, signora mia. Ma dove andremo a finire.
Intanto (2), a Meereen, dove i poveri vestono di giallo anziché di marrone perché sono tutti dei fottuti hipster,
è in corso la sagra della paella, “Mariscos e tutto quello che ti piscos”.
La cugina bona di quella che fa i dolci dalla Clerici arringa la folla, facendo propaganda alla Ciglioparrucca.
Tyrion ha fatto un patto con i fanatici e ha pagato (#credici), ma il Ragno sceglie l’esempio sbagliato per fargli capire che non avrebbe dovuto,
beccandosi uno STACCE™ di riscaldamento. Ah, quanto ci sei mancato, Tyrion. Oh, perché ti hanno infilato in questa storyline di melma che non va da nessuna parte. Eh, che noia. Uh, cori razzisti dagli spalti per gli autori, D&D, Dungenzio e Dragonio. Uh uh uh!
Quindi Varys se ne parte per Westeros, che normalmente diresti "se ne va a pheeghe a Westeros", ma non ti sembra il caso.
", mi raccomando", gli dice Tyrion, "portami una calamita e la pallina con la neve. Se la trovi, pure una gondola di Pyke per il salotto. Grazie mille. E per contrattare sul prezzo, tira fuori le pal… No, niente. Niente".
E comunque, Tyrion non è il “nano più famoso della città”, è il nano più famoso del mondo.
"Oh, calmini, uno e uno due".
Intanto (3), ad Approdo del Re, che non si capisce questo Re da dove sia sbarcato e perché, dove stava prima? Dicevi, ad Approdo del Re, Cersei viene disturbata durante la sua quotidiana dose di 'mbriacatura da Qyburn Prandelli. Dice che hanno citofonato i baciapile, travestendosi da rappresentanti della Folletto, e mo' vogliono vederla.
Cersei scende, a piedi, tanto che è incazzata, non prende manco l’ascensore. Si porta però dietro il mostrozombie.
A guidare la banda del cric, gente con le catene attorno al collo perché ci serve per legare il booster e non farselo fottere, c’è il vecchio trombacugino Lancel, ormai devotissimo alla Ruota della Fortuna. Vogliono che la regina li segua dall’Alto Pinguino, e si beccano il primo Sooca della giornata. Insistono, mentre quello lì in seconda fila a destra sta chiaramente sgommando i pantaloni alla vista del mostro.
Ma siccome Lancel è cretino, Cersei deve spiegargli esattamente perché è un cretino. Vieni avanti, gli dice, e parte pure il tema dell’immortale film con Lino Banfi.
Cersei fa per andarsene e quelli vogliono fare gli imponenti, chiedendo al mostro di togliersi di mezzo. Il tizio dietro sulla sinistra è chiaramente un drogato che sta facendo la duck face per i selfie nello specchio del bagno.
Il mostro non dice nulla, emette solo un bassissimo, sinistro ringhio incomprensibile, KTMMMÚ…
Lancel capisce che qualcosa si è rotto nel suo rapporto con Cersei, e quel qualcosa sono TUTTELESUEOSSA. Prova, alla disperata, con un lei non sa chi sono io, potrei dirle anche due parole come vice sindaco, ci potrebbe essere della violenza,
ma su un tema musicale di tensione assoluta, alla Carpenter, Cersei pronuncia le parole che aspettavamo sin da quel cacchio di trailer. E in quanto leader del comitato mondiale di certificazione e verifica dello STACCE™ (vorresti pure vedere, l’hai inventato te), il CiMCeVedSTACCE™, proclami questo lo STACCE™ più potente della stagione e fors’anche di tutta la serie. In piedi, applausi, eccetera eccetera. Le cinquine verbali di Olenna hanno fatto effetto, pare. Un tonico.
Ora, attenzione all'epic figurimmè. Scatta la viulenza di Abatantuono e uno dei baciapile si lancia all’attacco con il suo cric. Carica il colpo, come un tamarro dell’autoscontro davanti al tirapugni con due pacchetti di Marlboro arrotolati nella manica della maglietta,
e il Mostro non si smuove di un millimetro, tipo film di Bud Spencer. Risuonano ovunque le note dell’internazionale figurimmerdista, parappapà, eccetera. Guardate la faccia di Qyburn. No, guardatelo:
"Snòrt, mavacaga"
Un antico adagio di Westeros recita “A fiume cittu un ci ii a piscà”, sottolineando come ai mansueti non vada frantumata la mazzarella. Il Mostro stacca la testa al minchietta col cric e tutti i suoi compari assistono alla scena terrorizzati.
“Cos’è che dicevi, tu e questa banda di campioni di pippe? Dov’è che mi volevate portare?”
“No, ma massimo rispetto, eh, anch’io credo nel partito del Violence! TUTTI A VOTARE VIOLENCEEEEEHHHH!!!”, urla Lancello, fuggendo a gambe levate e lasciandosi dietro una scia di liquido color paglierino.
Oh, i fratelli Lannister son partiti benissimo. C’è caso che perfino Jaime combini qualcosa, anziché esser preso solo a trote in faccia dai Tully? Scopriamolo subito. Aspe’, prima rimetti un attimo la sigla dei Tully!
Fan-fa-farafanfa-farafaaaaan…
Ecco. Intanto (4), a Delta delle Acque, la città degli ingegneri ostetrici, sono arrivati Pod e Brienne. Pod è sempre un grandissimo esperto di geopolitica e azzarda che tutta quella gente attorno al castello, quella roba che sembra un assedio, potrebbe essere un assedio. Siate buoni con lui, ricordate che tutto il sangue gli affluisce al… vabbè.
Bronn, in quanto noto galantuomo, dopo aver salutato Pod cercando di strangolarlo, gli chiede se secondo lui Brienne e Jaime ci stiano dando dentro sotto la tenda. No, risponde lui, se lei si corica escono fuori i piedi per quanto è lunga.
Bronn una botta alla vergine di Tarth gliela darebbe, ammette, il che fa tre individui in tutto il continente con questo proposito, lui, Tormund e Mimmolino, l’orso ammaestrato del Circo Togni.
Bronn va avanti e avanti, fuck di qua e fuck di là, come uno di quei parenti alla lontana che alle cene di Natale raccontano solo barzellette volgari e la nonna vorrebbe buttarli fuori a calci in culo, ma non si può perché è Natale. Finché non prova ad afferrare il totem d’acciaio di Pod, frantumandosi tutte le dita della mano.
Brienne e Jaime sono a un punto morto. Lei è lì perché i Tully devono essere lasciati in pace e aiutare BoyGeorgia e fratello, lui è là per risolvere l’assedio.
Ma poi, dice Brienne, i Frey che diavolo vogliono? Hanno ricevuto un castello per aver massacrato Rob…
Visto che pure lui è in forma? Il vero titolo della puntata non è “No one”, ma “No one scazza con i Lannister oggi”.
Brienne vuole provare a convincere Brynden il Pesce Ninja Nero a lasciare il castello senza spargimenti di sangue, così Jaime le ricorda che è tipo come convincere sua sorella Cersei a farsi monaca come Unella la septa bidella, ma oh. Provasse pure.
“Tiè, una stimanza, la pasticceria era chiusa”. Ma lui rifiuta, preferiva le pastarelle.
Brienne la prende malissimo e gli dice che se Blackfish non si arrende, dovrà combattere contro di lui.
Questo è l’esatto fotogramma in cui Jaime se la fa addosso dalla fottuta paura.
Brynden, ovviamente, prende pure lei a trote in faccia, ma chi sei, ma che vuoi, ma chi ti conosce, le robe di Equibraavos faccele firmare a qualcun altro.
Per spiegare com’ha fatto a passare e perché ha una spada con una testa di leone, Brienne gli attacca una pezza asciugatutto di due minuti,
tramortendolo. “No, scusa, ma puoi ripetere, mi sono perso dopo Io sono Bricosa di Coso e…”, prova il Pesce Nero, ma ormai ha le difese abbassate, gli tocca leggere la lettera di BoyGeorgia.
“È proprio come sua madre!”, dice Brynden. “Caparbia?. No, una rompicoglioni”. E le molla la lettera e scusatemi un attimo, ma c’ho un castello da difendere, sticazzi.
“Abbiamo vinto? È andata bene, capo? Eh, capo?”. “Chiamami di nuovo capo e prendo la sega circolare e ti castro, Pod. Promesso”.
Intanto (5), nella Capitale, sarebbe l’ora di tirare le orecchie i rEgazzini disubbidienti che si sono iscritti all’azione settecattolica senza chiedere il permesso ai genitori.
Zio coso, là, Kevan, Kevin, Kelvin, Celsius, come si chiama lui, dice a Cersei che non è stata informata dell’annuncio reale in arrivo ma, beh, c’è un annuncio reale in arrivo, mo’, lì. Oltre che Hand of the King vuole diventare pure Capitan Ovvio del re o Mister Spiritosino di corte.
Cersei lo guarda con lo stesso affetto con cui si guarda una sputacchiera prima di usarla. Prova a passare, ma lui la ferma.
E che ci vuoi fare, Cersé: metà dei tuoi parenti ancora in vita vogliono fot*erti, l’altra metà pure. Nell’altro senso.
Cersei incassa e va a sedersi in piccionaia, ma ci parte un Chitemmù così forte, almeno un 5 della scala Olly, da boss di un videogioco bastardo che ti ammazza quando gli restano due millimetri di vita, che al figlio gli viene la cresta. Saranno messi a processo Loras e Cersei, dice il piccolo stronzo ingrato,
il giorno della festa della mamma, così sparagna pure sui cioccolatini, i baci tyroshina.
Ah, e senza più giudizio per duello. Per affetto, però, non l’ha chiamata “quella troia di mia madre”, eh, va detto. Uno fa tanto per crescere dei figli sani, nonostante abbiano solo mezzo cervello perché nati dall’incesto, e questi sono i risultati. Cresci figli e cresci porcadiquellaVecchia. E sette amen a tutti, andate in settepace e occhio alla setticemia, l’udienza è tolta sette volte.
C’è un ultimo mistero, però. Qyburn Prandelli ha investigato per conto di Cersei e…
…ha scoperto che gli piacciono di più le brunette. Le bionde, lì ad Approdo del Re, son tutte mezze zoccole. Senza offesa.
Intanto (6), per la Quota Tyrion, va in scena un altro di quei dialoghi surreali a tre con Missandei e Missingattributi. Una gioia, proprio. Li devi pure costringere a bere col trucco, tutta vita.
Arasalù! Chitemmù allo schiavismo!
Tyrion racconta che il suo sogno è tornare alla terra, avere una sua vigna, un suo vino, perché il suo modello è Albano.
Segue il bellissimo momento della barzelletta, al termine della quale eri più serio di Verme Grigio.
Con quella di Missandei, una frizzantina Missandei a cui l’alcol sta chiaramente dando alla testa, ti sei assentato un attimo per andare a picchiarti da solo fuori al balcone. Verme Grigio, va detto, è uno che si è fermato ai tempi del Fantasma Formaggino perché era una barzelletta troppo avanti, non sarebbe mai venuto niente di meglio dopo.
Ma scatta un allarme, tipo il salva vita meereenelli, perché sta arrivando una intera flotta di navi con una sirena sulle vele. Minchia vogliono aprire uno starbucks!, urla Tyrion. In realtà sono i maestri che vengono a reclamare ciò che è loro, una cattedra dopo l’ultima riforma della scuola di Renzi.
Intanto (7), ad Assediolandia, Jaime cerca di convincere il Trota, ci dice Ma ascolta un cretino, mando te e famiglia a Lannisport, lì vi divertite. E se non vi piace, se non siete tipi attivi, c’è pure Lannirelax, la zona più tranquilla.
Il prigioniero prova a farlo sentire in colpa, ma quello oggi è lanciatissimo, schiva le trote e vira il discorso su Catelyn Stark, la sorella di Edmure. Lui la ammirava, dice, come rompeva i maroni lei, nessuno mai.
E poi Cat era come Cersei, cagacazz… determinata. E lui ama Cersei,
e per tornare da lei deve prendere quel castello, e per prendere quel castello è disposto a far portare lì il figlio del Trota, l’Avannotto, piazzarlo su una catapulta e spedirlo dallo zio Brynden in volo. Capito?
 Esatto.
Sono parole d’amore, quelle di Jaime. L’amore puro di uno che per trombarsi la sorella farebbe qualsiasi cosa. Nell’ascoltarle, migliaia di redneck delle colline del Nebraska in lacrime davanti al televisore. Vieni qua, Mary Joan, dicono alle sorelle, facciamo altri tredici figli scemi e poi li portiamo tutti a vedere i film di Michael Bay.
Edmure va da solo al ponte levatoio, ma Brynden a) non lo fa entrare, b) deve spiegare a tutta la guarnigione chi diavolo sia l’ammiraglio Ackbar di Star Wars.
Ma gli sgherri sono tutti dei minchioni, e in quanto trote abboccano all’amo, lasciando entrare Edmure, che ci dice Oh, aprite tutte le porte e mettete giù le armi, ho portato degli amici. C’hanno pure le moretti e il fumo, tranzilli. Metti su un po’ di musica, Adalgiso Tully! No, non i Lucci e Poveri, eghe.
E i Lannister, tutti belli nelle corazze fighe, e i Frey, una banda di pezzenti che sembrano alla processione dei senza tetto, entrano a Delta delle Acque, dopo la resa nota ora come π/2 delle Acque. Si cerca il Pesce Nero,
che sta facendo fuggire Brienne e Pod, ma non ha intenzione di farsi un’altra nuotata come dopo le Nozze Rosse. Potrebbe essere salvato, ma come il padre di Superman in Man of Steel preferisce morire, ti ringrazio ma no, come se avessi accettato
Jaime viene a sapere che Brynden è stato sbryndellato, e resta lì pensieroso a fissare le acque. O forse è che con tutto quel rumore ti viene uno stimolo urinario non indifferente, come diavolo fanno a viverci? Ma poi vede Brienne allontanarsi sul barchino,
lei viene avvisata dalla regia e si volta a guardarlo,  e i due si fissano intensamente per qualche secondo
/GentecomenoidiSpagnaplaying
Intanto (8), a Meereen è guerra. Quelli, i Maestri, sono così incazzati per la riforma che hanno portato i lanciarazzi,
per bombardare in maniera costante la nana al volante.
 Gli Immacolati si preparano a difendere la Piramide e…
SONO TORNATA! C’AVETE DATO DA MANGIARE AI DRAGHI?! ME LE AVETE ANNAFFIATE LE BEGONIE? LA LUCE L’AVETE PAGATA?! EH? EH?!?
Intanto (9), nel boschetto della felicità, Sandrino è ancora a caccia, quando finalmente trova limoncino. Va’ chi c’è! Lord Beric Dondarrion! Quello che da piccolo ci dicevano tutti che il cielo ti strafulmini, e infatti! E insomma, come si pensava, la Brotherhood non è diventato all’improvviso un covo di villanzoni, erano solo quelli ad aver rotto il pazzo e ora li stanno impiccando.
E allora trattano, dai, fammene ammazzare due, no uno, eddai, no uno, ti sputo in un occhio, uno ce n’ho non fare lo stronzo, ma come sei, ciccio mi tocca, toccami ciccio (Martin). Alla fine Thoros di Myr, cavaliere della seconda casa, acconsente.
Si crea del feeling, il Mastino fa pure il simpa, ricordando i suoi trascorsi con Beric, ma non gliene fanno accettare manco mezzo. Impiccarne due, ma colpi d’ascia no, e mica siamo in un film horror, eghe, posa quella roba che ci facciamo male.
Uomo pratico, il Mastino frega subito gli stivali a limoncino
Oh, che minchia vi guardate, non c’è mica foot locker da queste parti.
E dopo un fugace nudo full frontal del Mastino che tutti proprio non vedevano l’ora, guarda, diventano amicici e l’accolgono nella Fratellanza, iniziando a chiamarsi Bellorofrà e Fraticì.
Intanto (10), Arya è ancora appapagnata per il latte di droga e Lady Crane sta per bersi la bottiglietta mignon di Stock 84 che conservava da una vita, quando viene sorpresa dalla biondina killer, travestita da insopportabile biondino hipster di Twitter.
Lady Crane giace a terra in una pozza di sangue e Arya fugge dalla finestra, ma la biondina è spietata come una professoressa di storia e filosofia semianalfabeta, e la insegue come Terminator dopo che gli hai detto che sua madre è una fotocopiatrice sfondata.
“Ci sarà tua madre!”
Dopo tutto un inseguimento assassinscreedo e aver rotto il pazzo alla povera gente che lavora, drogate, andatevi ad ammazzare da qualche altra parte, la Biondina scova Arya, sanguinante e tutta scassata, in una stalla. Solo che non è una stalla qualunque,
è quella in cui nascondeva Ago. Escrababus! Escansibur!
Poco dopo, Jaqen Qatarro, tizio che fa tanto il caposetta carismatico ma in realtà è tipo il titolare di un’agenzia interinale di assassini mafiosi, trova delle tracce di sangue nella sede sociale del circolo. Mmhh, pensa, oggi non è la serata delle bistecche, mi sa che sono caz*i.
Arya gli ha lasciato infatti una nuova maschera di Big Jim per la collezione: la faccia della biondina con il trucco di sangue dei KISS.
“Ah, e comunque, bellicapè, Chitemmù”.
“Ma, uh, era tutto un piano, ehehehehe, per, uh, metterti alla prova. Una ragazza finalmente non è nessuno e…”
E afammocc, mi sono pure fatta fare i bigliettini da visita”
“Io lo dicevo per te, niente più rotture di coglioni con le file in comune. Ma vabbuò, cià. E il TFR te lo sogni”.

I Riassuntoni™ di Game of Thrones tornano martedì prossimo. As come sempralways, se questo vi è piaciuto a) commentate, b) fatelo girare su tutti i socialcosi che conoscete, thankyousotanto.

TUTTE LE PUNTATE PRECEDENTI

55 commenti:

  1. Grande riassuntone. Arya daredevil vs Terminatora 1-0.
    Menzione speciale allo zombimontagna che eviscera gli integralisti come si fa con le alici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mentre vedevo la puntata i vicini urlavano per la partita, sembrava tifassero Montagna :-D

      Elimina
  2. Ma non è che niente-niente Varys se l'è data a gambe prima dell' attacco dei Masters ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato la stessa identica cosa quando ho visto arrivare le navi.
      Però però...magari è troppo scontato ed è un depistaggio, una falsa pista.
      Ci spero perché è l'unica cosa buona con Tyrion a Meereen...

      Elimina
    2. Triplo gioco carpiato con ritorno e sto

      Elimina
    3. Varys se n'è andato perché da quando la Figa Rossa gli ha parlato si sgomma nelle mutande e si è cagato addosso, ha voluto levare le tende per stare il più lontano possibile da quei minchioni che usano le fiamme per parlare con Dio.

      Elimina
  3. CiMCeVedSTACCE™, per non ridere ad alta voce ho simulato un attacco di tisi

    RispondiElimina
  4. Uhm... se Margarina sta giocando il Lungo Gioco... possibile che il Reuccio Caruccio stia facendo altrettanto? O il piano è ancora più assurdo e lei sta cercando di eliminare Cersei usando il marito e la Fede?

    Per il resto puntata molto moscia. La trama del mastino sembra un contentino tirato ai fan tanto per, Tyrion ridotto da uno dei migliori personaggi a comparsa perditempo, Bron... vabbè, sempre Bron e va bene così. :)

    Due cose proprio no.

    Uno: Non mi puoi eliminare Brynden Pesce Ninja fuori scena!!! Persino Jamie ha la faccia perplessa come a dire "davvero? morto fuori scena? Sicuri, sicuri?"

    Due: Quando Arya ha tagliato/spento la candela, giuro che ho sentito Tom Cruise sussurrare compiaciuto "No mente"... chi ha colto capirà.

    Cheers

    RispondiElimina
  5. Ed ora spero proprio che la storyline di Arya a Bravoos si sia conclusa, perchè una roba più confusionaria e affrettata di questa l'ho vista soltanto a Dorne. Didì e Didò dei Faceless men non ci hanno capito un bel nulla. E nemmeno di Arya se per questo.
    Quindi niente più Cleganebowl... pazienza.

    RispondiElimina
  6. Sarà che la 6x06 è stata troppo bella e per comparazione queste ultime due sono state un po' brutte, ma qua siamo scesi di nuovo ai livelli della stagione 5 porca miseria

    RispondiElimina
  7. Boh si sta accelerando tanto, per forza di cose che non puoi fare il telefilm con gli attori bambini 40enni, ma la confusione regna sempre più sovrana, almeno lei, nei sette regni.
    Molte situazioni risolte alla svelta, come Arya che giustamente non si filava nessuno, visto che nei libri ha due capitoletti in croce dedicati, e che per terminare tutta la pippa dei senza volto ecco qui il risultato (senza contare tutta la trama della cittadella che gia sapevamo che mancasse), Mastino che da Bud Spencer coi mormoni passa a membro dell'allegra brigata, Tyrion buttato li.
    Per me il telefilm risente tanto del declino di trama che ho riscontrato nei libri ma ci aggiunge del suo in mancanza di qualsivoglia materiale, facendo sceneggiare un po alla meno peggio da gente che per me manco ha mai letto i libri interi ma giusto i bignami delle stagioni precedenti :)

    RispondiElimina
  8. E' abbastanza patetico che ormai quel poco che accade, accada offscreen: la morte di Blackfish, il duello di Arya e la morte dell'Orfana... HBO ha chiuso il portafogli come Maggie ha chiuso le gambe!
    Ma Jaquen Christ Super Hagar mò la lascia andare così facilmente? e perchè allora prendersi la briga di cercare di farla ammazzare?
    Brancoliamo in una palude che somiglia orrendamente alla quinta ingloriosa stagione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. premettendo che pure io sono d'accordo sulla confusione di certe (molte?) story lines, credo che Jaquen Caposetta lasci andare Arya perché il dio Bianconero (e gobbo) sia soddisfatto: un nome per un nome, doveva essere Arya ed invece e' la biondina terminator. Apposto così, stacci bene, ci si vede, saluta gli Others.

      Elimina
  9. 1. Tifo incondizionato per la ritrovata campionessa del torneo Cersei LanniSTACCE
    2. I Tully sono proprio una famiglia di minghioni, dal primo all'ultimo (e il più pirla di tutti è l'unico rimasto vivo)
    3. Che finale del piffero... si vede che Arya sta diventando una donna, comincia a cambiare idea ogni 5 minuti

    RispondiElimina
  10. La citazione del "Cottone bianco" di Tonino Scardi è una chicca per intenditori... W il Doc, intrepido filologo degli eighties (definizione utilizzabile come tagline nel caso volessi creare il brand Dr. Manhattan).
    Grazie sempre per le risate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche "C'erano i gremlins che gridavano!".

      Elimina
  11. Game of Throtes AHAHAH! Geniale anche la copertina! Rimettiti, doc!

    RispondiElimina
  12. Hai reso più divertente un altro episodio un po' "meh!"...
    Stavolta niente giacconi da aviatore, si vede che l'aereo l'abbiano preso altri.
    La battuta su Albano e Tyrion è venuta in mente pure a me, mentre un plauso per la citazione su "la catapulta" e il riferimento ai docenti (di cui faccio/farò parte...)

    RispondiElimina
  13. Tlact! Ok, la mascella è rientrata... Grazie per la recensione che come al solito aggiunge punti all'episodio a botte di 5/6 alla volta. L'ho trovato con un po' troppi alti e bassi e francamente penso vengano scritti come contenitori di eventi separati piuttosto che una unica serie di eventi, poco coerente. Mi dispiace per Tyrion, veramente in affanno. I due gemelli del destino invece li ho trovati in gran spolvero, Jamieuzzo praticamente salva capra e cavoli con Riverrun presa e le cavaliera delle tartine accontentata che i Tully li vedo già in marcia per Winterfell col biglietto raianair alla mano. Cersei campionessa che l'alto settegenario e ora che cambia mutandoni. Arya... Aria, aria, aria... bello il parkour un po' meno il duello con la telecronaca in differita che si becca solo la moviola. Doc non è che mi diresti la pronuncia fonetica di IFIGENIAINAULIDE che proprio non mi suona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sure, no prob, è facile: https://it.wikipedia.or/wiki/Ifigenia_in_Aulide

      Ifigenìa in Àulide. Anche Euripide era un fan di GoT, pure se non lo sapeva.

      Elimina
    2. mari e oceani di cultura, Doc! ;)

      Elimina
  14. Comunque Blackfish è morto in fretta perchè doveva tornare al muretto Ferrari a fare le strategie.

    RispondiElimina
  15. Sempre bello (sicuramente più dell'originale) grazie! :D

    Ma sono l'unico che ad ogni scena del teatrino di Westeros rivive (sghignazzando! XD) "The Ember Island Players" de "La leggenda di Aang"?!? ^___^

    RispondiElimina
  16. Allora non sono stato il solo a pensare alla scena del T-1000 durante l'inseguimento di Arya ahaahah

    Cmq..la prossima puntata si promette esplosiva : l'ignorante vs il re del trololo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho visto il promo. Tutti con le espressioni badassiche e Jon che SOSPIRA. Perché hanno reclutato quell'attore inutile?

      Elimina
    2. Perchè è tanto cane a recitare quanto bravo a menar fendenti. Ho sempre trovato ogni suo combattimento con la spada il migliore di ogni puntata (quando c'erano)
      Almeno il ragazzo si allena seriamente :D

      Elimina
  17. Siamo passati da "se ti fai un graffio muori" (Drogo) a "tranquilla hai solo due pugnalate in pancia, dormici su".

    Senza contare che l'addestramento "combatti al buio" l'hanno fatto solo ad Arya? Non era standard per tutti i wanna-be-nessuno, e quindi anche la bionda?

    O tempora o morositas!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a quanto pare non a tutte hanno levato la vista per punizione perché aggidevi la gente senza permesso coi beni aziendali (la faccia presa a prestito)
      Però dato che c'era la retta da pagare ha continuato a seguire le lezioni

      Elimina
  18. va bene la sospensione di incredulità ma non capisco perché gli autori se hanno intenzione di guarire arya con du' cerotti nella puntata dopo debbano farle subire quaranta coltellate in quella precedente. Il tutto giustificato dallo stupido discorso dell'attrice, ti ho ricucito come i miei mariti: bucherellavo loro con il coltello ma mica si muore eh, una benda e il giorno dopo fai parkour senza problemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è abbastanza triste, senza contare che l'Orfana, ovvero un'assassina fatta e finita, non avrebbe mai pugnalato qualcuno nella panza per ucciderlo in modo veloce e sicuro. Non nei libri, almeno. Ma ormai è evidente che gli sceMeggiatori, dei libri, abbiano letto soltanto i riassuntini su qualche wiki. Le storyline pasticciatissime di Dorne e Bravoos stanno lì a dimostrarlo.

      Elimina
  19. Puntata molto "esticazzi", quando a Mereem è arrivata la Nana dragomunita si è toccato l'abisso del meh. Meno male che c'è il Riassuntone che ti impara anche il calabrese per osmosi!

    RispondiElimina
  20. io però preferisco Ifigonia in Culide. sarà che è l'ha scritta un "bógianen de sti parti sì", sarà che la so quasi a memoria (padre mio padre mio/ son già presa dal desío/ ho già un dito che fa male/ per l'abuso del ditale). Speriamo in qualche tetta libera nella prossima puntata.

    RispondiElimina
  21. Di questa recensionissima ricorderò per sempre con affetto la citazione dell'immortale Carro di Elio e le Storie Tese.

    L'ho persino letta con l'erre moscia la parola Bombardare.

    RispondiElimina
  22. Massima stima per gli accenni a M.A.S.H.....
    in suo onore d' ora in poi potrai fregiarti del titolo ( a scelta ) di "Radar" o "bocca di fuoco"....
    Piesse : non si arriva a infiltrare nella panoplia antristica una recenzione di una puntata di questa pietra miliare telefilmica annisettantesca ?

    RispondiElimina
  23. OT ma Doc attendo con ansia un tuo post sull'E3 e i vari gioconi presentati : ) roba pregiata anche stavolta, con in più arrampicamuri finalmente degni di questo nome.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Massima scimmia per Spider-Man... e un sacco di altra roba. Pezzoni su conferenze EA, Microsoft e Sony già pronti, li trovi qui:
      http://news.mtv.it/giochi/

      Elimina
    2. Grazie, ora me lo leggo!
      Al momento la scimmia non sa più da che parte andare, tra Horizon dei Guerrilla, Resident Hills 7 e Kojima che come al solito tira fuori i numeri.

      Elimina
  24. È vera questa cosa che ormai le morti avvengono fuori scena. Hanno già eliminato o quasi il sesso, se rimuovono la violenza rimane poco.
    Invece: lo STACCE indiretto e da strike è quello di Tommen alla madre quando vieta i giudizi per duello. Pam! dietro le orecchie.
    Il Pesce Nero lo introducono così bene, me lo fanno tifare, e lo liquidano in due puntate all'esito dell'assedio più ridicolo di cui abbia memoria. "Vai e consegna il castello o ti catapultiamo la famiglia dentro" "Ok".
    Spiace per Brienne che proprio ormai ha un conto aperto con la sfiga.
    Arya protagonista dell'episodio. Ok che vada lì (dove altro poteva andare?); guardo là! mentre improvvisamente l'attrice si rivela chirurgo d'eccellenza, facciamo finta di niente quando accetta di farsi drogare e rischia di farsi scanner nel sonno...ma quell'inseguimento (peraltro molto bello) con la panza appena ricucita è impossibile. E poi...ellissi sul duello! Il T1000 che l'ha sempre pestata come un pinolo, che quando è stata colpita alla cieca è stato per puro culo...perde?
    Poi ok, bisognava riportarla a casa e chiudere la storia a Braavos, ma che esecuzione sgraziata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco un nome perfetto per una band prog: ellissi sul duello!

      ahah grazie mille!!! ;D

      Elimina
  25. Ma poi con che abito riappare Daenerys? Le fa due mele di tutto rispetto.

    RispondiElimina
  26. Hai presente quando arrivi troppo presto ad un appuntamento e devi tirare tardi? Ecco questo è stato il mio sentimento durante tutta la puntata.

    RispondiElimina
  27. gli story arcs di Tyrion e Arya cominciano a farmi uscire il latte alle ginocchia... direttamente pastorizzato

    assedio idiota , niente donnine , ritorna il mastino che stavamo bene anche senza. Sinceramente non so voi ma io ci staccio.

    RispondiElimina
  28. Sarò io ad essermi perso un passaggio ma quale diavolo è il mistero di Qyburn???

    bella puntata, certo l'atmosfera delle prime stagioni era altra cosa ma ho trovato adorabili il ragno & il nano, la rimpatriata tra Bronn e Pod, il mastino con la fratellanza ed anche Jamie e Brienne (non capisco, lui la guarda teneramente e poi distrugge mezzo mondo per incoolarsi la sorella?)

    Ridicolo invece l'inseguimento alla terminator, girato benissimo, ma non per terminator...

    Bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. inoltre la teoria di Arya schizofrenica che combatteva contro il suo doppelganger era una cagata pazzesca!

      cheers

      Elimina
    2. @ Alobytes Whitestone, se dovessi affidarmi soltanto al montaggio delle scene direi che hanno scoperto dove si trova Tyrion...

      Elimina
    3. Violence eau de chitemmù.
      In boccettina rosa con tappo cristalliiiiino!

      Elimina
    4. Secondo me hanno scoperto qualcosa per fregare l'alto passero, almeno spero...

      Elimina
    5. Dicono che si potrebbe riferire alle scorte di wildfire sotto King's Landing... che fa scopa con le visioni di quel fattone di Bran

      Elimina
  29. Il mio personale "mimmometro" è salito alle stelle con questa puntata. Ci mancava solo... No, non mancava proprio nulla, un non-sense dietro l'altro!

    Detto questo, il riassuntone invece meritava come al solito! Strano comunque che sentendo parlare di pesce nero, sia andato a combattere Jaime e non la sorella.

    RispondiElimina
  30. ma come ha fatto Arya, che dovrebbe essere ricoverata in chirurgia, a saltare come Devil e ad ammazzare la Mogherini?

    RispondiElimina
  31. Fantastico riassuntone, come sempre d'altronde.

    Spiace solo che la linea di questa e dell'ultima stagione, ovvero "Sfoltiamo il cast a muzzo che dobbiamo risparmiare" continui implacabile e senza che ci si sforzi più di tanto di dare un senso alle morti..quella del Pesce Nero è semplicemente inspiegabile.

    Spiace anche che non ci sarà il processo per duello. Ero ansioso di vedere la MoRtagna nuovamente in azione!

    RispondiElimina
  32. Ancora non ho finito la visione dell'episodio, quindi non ho letto ancora il riassuntone. Peccato che sia già scritto, però... stavolta avevo un paio di "suggerimenti :) [no spoiler, direi]:

    1) Arrivano i punk!! http://i.imgur.com/DHDzfNt.jpg

    2) Separati alla nascita. http://i.imgur.com/0NwSk0c.jpg

    RispondiElimina
  33. Poiché ho finito di vedere l'episodio e poi anche letto il riassuntone, aggiungo: Bella quella di Terminator, ma è più bella la mia. :P ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails