sabato 26 dicembre 2015

114

I 3 film dell'anno - Minollo d'Oro 2015 (Saturday night sondaggismo)

Seconda parte delle votazioni ufficiali per l'assegnazione dei Minolli d'Oro 2015. Dopo i telefilm, la settimana scorsa (i risultati hai deciso di pubblicarli tutti in una volta, alla fine), questa volta tocca ai film. E dunque: quali sono stati, per ciascheduno di voialtri praticanti la deboscia, i tre migliori film del 2015? [...]
Per te il terno è piuttosto facile da tirar fuori. IL PRIMO POSTO VA A MAD MAX FURY ROAD, perché è il miglior seguito/reboot/quellocheè di sempre e perché a quelli che la menano con il vecchio adagio secondo cui i seguiti/reboot/quellocheè sono a prescindere il Male ora basta rispondere il titolo di questo film. STACCE™ postatomico dalla magnitudo enorme, con specchioriflesso antiritorno incorporato. Chi se la fosse persa, la recensione del film la trova qui.

Al SECONDO POSTO ci piazzi BIRDMAN, filmone totale per regia, interpreti, storia, divagazioni oniriche, finale. La recensione sta qui.
Al TERZO STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA (recensione qua). Perché ti sei divertito, ti ha dato quello che ti aspettavi e le lamentele sul reboot, essenzialmente, ti rimbalzano (la recensione di Leo, però, se non l'avete già fatto leggetela, è come sempre uno spasso!). Di più, sei molto grato a Il risveglio della Forza perché ti ha fatto conoscere il fenomeno delle Scimmie Terminatrici dell'Internet in negativo. Pensavi esistesse solo una grande famiglia di persone talmente insicure di sé, talmente schiave del bias di conferma, da dover cercare disperatamente chiunque parli male di un film che a loro è piaciuto per provare a zittirlo. Fallendo, chiaro. Ora hai scoperto che fa parte della cumpa anche chi ha trovato un film brutto  e non sopporta che ci sia qualcuno che ne parla bene. Il che, se possibile, è ancora più assurdo e privo di qualsiasi logica. La domanda di fondo resta sempre la stessa: perché? Cosa diavolo può fregare, a una persona normale, che qualcun altro abbia dei gusti diversi dai propri? Il problema è avercele, le persone normali. E quindi? E quindi il film ti è piaciuto molto, ma lo riscrivi anche in maiuscolo - TI È PIACIUTO MOLTO - e le Scimmie Terminatrici puppa. Il bias di conferma traballa il tratwist, gente che s'incazza, che pretende rettifiche, ordina, avverte. Scusa, sono impegnato, puoi ripuppare più tardi?

E questo è quanto, per ciò che riguarda i tuoi tre film, ora tocca a voi debosciati. LE REGOLE (leggete bene): 1) dovete scegliere tre film nuovi, usciti in sala 2015 (non vale un film del '78 che avete visto per la prima volta su ItaGlia 1 il mese scorso), a testa, indicando l'ordine di preferenza. Al primo verranno assegnati tre punti, al secondo due, al terzo uno. Verranno presi in considerazione SOLO i commenti in cui per ogni scelta ci sia un minimo di spiegazione. Basta un rigo, ma ci deve essere: in pratica, i voti dei commenti senza spiegazione NON verranno contati. 2) Non potete scegliere più di tre film, ma se non arrivate a tre e ne volete votare solo due, va bene lo stesso (si applicheranno sempre tre punti al primo e due al secondo). 3) I commenti anonimi finiscono come al solito dritti nel secchio, tempo perso per chi li scrive. 4) Il termine per votare sono le 12 di lunedì mattina. 5) Ultima, ma non ultima, fatevi i commenti vostri, non rompete le balle agli altri per le loro scelte. Tutto chiaro? Votare!  

114 commenti:

  1. Laconicamente: Mad Max, Birdman, Sicario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... chiedo scusa, non avevo letto che la spiegazione era obbligatoria ai fini del punteggio. Dunque: Mad Max perché rappresenta la vera essenza del cinema; Birdman perché mi ha commosso, soprattutto durante i dialoghi sul tetto tra Edward Norton e Emma Stone; Sicario perché una bomba di film, per la fotografia e perché e mi ha fatto conoscere Villeneuve.

      Elimina
  2. eccoci!
    1) The martian (bella l'idea, mi piace la hard sci-fi e ha smosso un po' le acque tra il pubblico "non di genere)
    2) Ant Man (simpatico, spiritoso, serio quando serve, non troppo "caciarone" e con un discreto margine di sviluppo futuro)
    3) Mad Max Fury Road (poteva pure starsene al 2° posto, ma il finale un po' meh gli ha fatto perdere la posizione)

    RispondiElimina
  3. Birdman
    Mad Max Fury Road
    Ant Man

    RispondiElimina
  4. Ancora una volta solo 3 è dura forte... ma vabbene!
    1. Mad Max: Fury Road. Hai detto tutto tu doc, che altro c'è da aggiungere? Ah sì, una Charlize Theron STELLARE
    2. The Martian. T'aspetti qualcosa alla Gravity, ti ritrovi con un film decisamente divertente.. gran bella sorpresona
    3. Avengers - Age of Ultron. Sì, ok.. qualche buco qua e là lo si ritrova. Sì, ok.. certamente non è tra i migliori film Marvel usciti.. Sì ok 'sta cippa: Visione. No, dico: VI-SIO-NE. A me basta

    RispondiElimina
  5. 1. Whiplash
    Perché io e la mia ragazza contavamo le battute e siamo stati incollati al divano per tutta la durata del film, perché volevo ammazzare e allo stesso tempo stringere al cuore l'attore che interpreta l'insegnante.

    2. Birdman
    Non arriva primo perché è troppo esteticamente, tecnicamente perfetto, anche se gli attori debordano di bravura.
    Miglior direzione della fotografia evah.

    3. aex-aequo-aechissene-fraega: Mad Max 4/Star wars Ep. 7
    Grandi film d'azione che mi hanno lasciato bello e brutto allo stesso tempo.
    Max me l'avevano troppo pompato e mi aspettavo un supercapolavoro e invece, imho, è solo un gran film d'azione (ma me lo riguardo asap).
    E7 perché mi aspettavo una merlata colossale e invece, nonostante tutte le detrattività che i detrattori tirano fuori, mi ha fatto tornare bambino di quando avevo 10 anni.
    Furiosa perché non puoi non amare il personaggio.
    Rey perché non puoi non amare tutto quanto.
    L'albino che urla "guardami" condannato a morte per dei bozzi ha cui ha dato il nome.
    Il bimbominkia superdotato che si costruisce una maschera e ripudia il padre perché è incazzato con il mondo e il mondo di lui se ne frega, che è la storia di ogni adolescente con la faccia da non belloccio ignorante da primo della classe.
    BB8 perché è delizioso.
    Auto decadenti che si inseguono in un una scena finale che inizia a 10m dopo i titoli di testa.
    In entrambi i casi zero storia, e troppi ragionamenti, che me li fanno amare e rendermeli indifferenti allo stesso tempo.

    'nuff?

    RispondiElimina
  6. AntMan
    Un film riuscitissimo con un supereroe da niente
    il viaggio di Arlo
    Stranissimo e coinvolgente commovente a tratti
    Secret Wars ops STAR WARS il risveglio della forza xché erano troppi anni che lo si aspettava ;-)

    RispondiElimina
  7. 1: Mad Max: da restarci secco, bomba di film che intrippa dall' inizio alla fine

    2: Youth: estimatore di Sorrentino, questo film mi ha avvolto in un micromondo quasi fantasy. L'ho trovato incantevole

    3: Inside Out: emozionante, per adulti, e questo forse è il grande difetto: chi fa più film per bambini con un fine che va oltre il mero intrattenimento (vedi Minions di melma). Inside out non so fino a che punto possa, scusate il termine non appropriato ma non me ne vengono altri, essere "educativo" per le nuove generazioni. Rimane il fatto che è un film coi controcatsi

    RispondiElimina
  8. Vediamo... sicuramente Mad Max Fury Road meriterebbe tre votazioni, filmone incredibile, che vale ogni action uscito negl'ultimi anni... come detto sopra è davvero l'essenza del cinema ai massimi livelli, tanto che quel folle di Miller lo voleva girare in Bianco e Nero, ah, ah XD
    Non può mancare un'animazione, ero indeciso fra Inside Out e Arlo, quest'ultimo ha un gran bisogno di rivalsa, vista la merda che si è preso e non vale certo meno di Inside Out visto che è stata la campagna di marketing a fotterlo... visto che la realizzazione è stata a regola d'arte... quindi voto Arlo... senza offesa per Inside Out che considero comunque egualmente bellissimo!
    Infine Babadoock, considerando quanto muoiono di fame gli horror, ridotti a Pov, strane presenze che poi non si presentano perché passi un'ora e venti per vedere un'ombra... è davvero un film di terrore puro, che mi ha inquietato decisamente più dei tanto chiacchierati Insidious, ad esempio.

    RispondiElimina
  9. 1)Mad Max , un film dalla potenza visiva come nessun altro. Curato nei dettagli, pieno di cuore carne e sangue. Ammirami!
    2)Star Wars VII,sapevo mi sarebbe piaciuto un sacco già dal teaser. Unica cosa che ho visto prima della visione in sala.E mi è piaciuto.In nome della Forza mi è piaciuto un sacco. Perchè ? Perchè mi sono sentito a casa doppo tanto tempo.
    3)Termin...ahaha no dai.Whiplash. Insospettabilmente bello. Scritto e recitato benissimo e per niente banale.Bel finale.

    Menzione d'onore per Ex-Machina. Ma mi mancano da vedere The Martian, Sicario e Ponte di Spie in cui credo molto.

    RispondiElimina
  10. 1 Guarduani della Galassia per la sorpresa, per i protagonisti catsari e per la colonna sonora
    2 the martian . Grande prova di Matt Damon, ennesima conferma dell Hard Sci-Fi e poi la musica disco
    3 Heart of the sea, anche noto come Thor vs Moby Dick, anche qui una bella sorpresa. Un film dal quale non sapevi che aspettarti e che ti ha colpito per la capacità di tenerti attaccato alla sedia a seguire storie di balenieri.
    Star Wars VII per me è fuori concorso. Troppo amore.
    E per finire, buone feste Doc e antristi tutti.

    RispondiElimina
  11. So che tutti voi avreste voluto mettere al primo posto GAME THERAPY, ma sarebbe stato troppo facile votare tutti per questo grande capolavoro, pluripremiato dalla critica cinematografica e non.
    Premetto che non ho visto molti film del 2015.. tra quelli che ho visto la mia classifica è la seguente:

    1. Avengers: age of ultron. L'ho visto al cinema 2 volte, questa serie mi fa impazzire!
    2. Humandroid: film molto criticato. Mi è piaciuto il modo di porre il rapporto tra la tecnologia e l'animo umano. Adoro questo regista.
    3. American Sniper: B. Cooper è diventato un interprete magistrale, a mio modo di vedere.

    RispondiElimina
  12. Domanda: i film d'animazione avranno categoria a parte o devo considerarli in lizza? Inside Out andrebbe a cambiare drasticamente il mio podio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sarà una categoria a parte, quindi sì, valgono.

      Elimina
  13. A proposito del Capitolo 7 se ne leggono davvero di incredibili: non capirō mai e poi mai la gente che non apprezza qualcosa e cerca di convincere gli altri di essere dalla parte della Ragione Assoluta.
    Ad ogni modo:
    1) Star Wars - il risveglio della Forza, perché questo è Guerre Stellari, punto.
    2) 007 - Spectre, perché è teso ed emozionante e perché reintroduce (finalmente) IL nemico.
    3) Ant Man, perché dopo la lunghissima produzione e i casini ad essa collegati non mi aspettavo che questo film mi piacesse più di Age of Ultron (che comunque si prende la mia personale medaglia di legno).

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Voto solo per la "causa" vittime di facebook "scimmieterminatrici" che nella loro "violenzapolemica" mi hanno spoilerato starwars a tradimento in una foto trappola che non centrava niente col film! Dannati!!
    Quindi foto 3 volte STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA (ok ok, non lo prevedere il regolamento...a mente fretta aggiungerò gli altri due film!
    Motivazioni semplici tutte di cuore e sentimento! Mi ha divertito ed emozionato e soprattutto sono uscito dalla sala senza lo sconfortonoia della trilogia di mezzo..quella che esiste solo ai fini "completistici" per intenerdeci :P
    In ogni caso, a parte il comportamento di molte scimmievigliacche, condivido in parte tutte le critiche mosse al film (che leo ortolani semplifica quasi in toto)...ma al cuor non si comanda e gnegnegne' non sento non vedo non parlo! Tiè! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops...nell'impeto mi sono partite consonanti a random , soprattutto la Effe! :P

      Elimina
    2. eccomi...aggiungo a mente fredda 2-antman! Piccolo capolavoro supereroistico/commedia, giusto in tempo limite per farmi rivalutare i film supereoristici che iniziavano ad annoiarmi davvero troppo!!
      3-INterstellar-Nonostante mi sia sentito preso in giro nel finale "dammitreparolesolecuoreamore" che ha mandato tutto in vacca (personalmente), il resto del film è visivamente straordinario! Film che solo al cinema può essere davvero apprezzato.

      Elimina
  16. Mad Max un film che è un unico inseguimento avanti e n tre' con una fast n furiosa insuperabile e Berlusconi che interpreta se stesso ma con meno trucco. 2) star wars episodio vii perché ho pianto di gioia. 3) Whiplash perché era dai cavalieri dello zodiaco/Holly e Benjy che non vedevo training così nazisti.

    RispondiElimina
  17. 1) Il risveglio della Forza: personaggi maravigliosi e simpatici per cui fare il tifo, effetti speciali fatti come si deve e una generale sensazione di "ritorno a casa (semicit.)" 2)Birdman: il film con una regia innovativa e la sceneggiatura che fila come un orologio svizzero 3) Il Racconto dei Racconti: un ottimo film che delle fiabe riprende una certa sospensione dell'incredulità e un senso di meraviglia e di stupore.

    RispondiElimina
  18. 1 Ant man piccolo miracolo. Girato bene. Poi la storia del papà divorziato è attuale.
    2 Mad max grande bello recitato bene storia emozionante. Grande finale
    3 Bird man resuscita un grande attore. Ricorda Fellini

    RispondiElimina
  19. Dunque dunque

    1) Mad Max, perché è Mad Max. Non so davvero cosa aggiungere. Visto due volte al cine, poi l'ho pescato dal torrente e rivisto una volta la settimana fino all'uscita del blueray. Per dire.

    2) Star Wars, o come mi piace dire, GUERRE STELLARI SETTE. Perché Guerre Stellari è tornato. Siamo a casa Chube. Siamo a casa.

    3) Insidie Out, perché l'idea, se non originale, è comunque geniale. Potrebbero farne altri 800 seguiti senza mai perdere smalto (vedi "Il primo appuntamento di Reily")

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. 1) Chiaramente Mad Max. Le immagini mi hanno perforato le retine e sono rimaste stampate nella mia testa da quel giorno di maggio al cinema. Capolavoro visivo.

    2) Ex Machina, perché è il "Moon" del 2015, e "Moon" è un filmone assurdo.

    3) Whiplash, perché sostanzialmente è un action con ritmo e tensione altissima e parla di un tizio che suona la batteria e di un villain nazi che fa il professore.

    RispondiElimina
  22. "Il problema è avercele, le persone normali."
    Frase da mettere a lettere cubitali all'ingresso del pianeta, direi...

    Tre ex-aequo, per me:

    1) Fury Road - per le stesse motivazioni riportate dal Doc, concordo in pieno. Una lezione di cinema da parte di un regista settantenne ancora capace di divertirsi, e divertirci (e di aggiungere una componente femminile non indifferente).

    1) Birdman - cinema-teatro ai suoi vertici, una risposta a chi dice che sia un genere troppo difficile da far funzionare sul grande schermo. Perfezionista, ricco di sfumature e allo stesso tempo comprensibile/godibile per tutti.

    1) Inside Out - la psicoanalisi alla portata di chiunque, ma soprattutto un ritorno della Pixar all'ispirazione dei tempi migliori. Alcune sequenze raggiungono vette di follia creativa totalmente incuranti del... "reparto marketting" ;)
    Da vedere in lingua originale, come del resto gli altri due film.

    RispondiElimina
  23. Gli unici due titoli visti in sala ad avermi impressionato:
    1) Suburra di Stefano Sollima: il ritorno del grande cinema di genere italiano, quello bello e senza tante menate.
    2) American Sniper di Clint Eastwood: film difficile da digerire e ancor meno da condividere, ma fa riflettere (tanto e su tante cose) ed è girato maledettamente bene.

    RispondiElimina
  24. Classifica giocoforza dettata dalle limitate visioni (che a parlare di film non visti son brave tutte le scimmie :-) )

    1) The Martian: grande SF, tensione, scenografie bellissime e un ottimo Matt Demon!

    2) Mr. Holmes: grandissimo Ian Mckellan in un film tutt'altro che scontato.

    3) Star Wars VII: nonostante la pensi su molti punti come Ortolani, riveder sfrecciare il Millennium Falcon è stata un emozione senza prezzo (per tutto il resto ci sarebbe Mastercard, però bisognerebbe prima averla :-D ).

    RispondiElimina
  25. Classifica simile, ma al terzo posto ci metto Inside Out.
    Quello è più di un cartoon :D

    RispondiElimina
  26. 1) Inside Out: Bello, come solo la pixar sa farli.
    2) Mad max fury road: dato l'angolo oscuro di galassia in cui vivo l'ho visto solo su tv, ma gran bel pezzo.
    3) ant man: l'ho trovato incredibilmente divertente: poteva essere cazzatona, invece... Lo era! Ma fatta bene!

    RispondiElimina
  27. PS: Mancano cose come birdman, perché qua, ci sono state solo un paio di giorni, impedendomene, de facto, la visione....

    RispondiElimina
  28. Sono praticamente d'accordo su quasi tutto:
    1)Mad Max, perchè solo il fatto del musico che suona la chitarra lanciafiamme merita di vincere tutto
    2)Star Wars, perchè è un buon sequel e un bel film
    3)Non ho mai visto Birdman (perchè era andato a fuoco il cinema, giuro) e non ho più avuto l'occasione, però lo sestituisco degnamente con Vizio di Forma, se non lo avete fatto guardatelo...

    RispondiElimina
  29. occhio ragazzi che alcuni dei film che citate sono del 2014 (American Sniper, Whiplash, Guardiani della galassia ecc.)

    RispondiElimina
  30. Beh partiamo dal fatto che questo 2015 non mi entusiasmato come film.
    Cmq anticipo quanto scriverò nel mio blog su un articolo simile

    Terzo posto: Ted 2. Piaccia o non piaccia a me a divertito e parecchio. Non come il primo, però è un film politicamente scorretto che fa il suo lavoro, intrattenere.

    Secondo posto: inside out. Un film che diverte ma che fa principalmente riflettere sull'andamento della vita.

    Primo: humandroid. Film molto piacevole, pieno di citazioni e riferimenti alla pop culture. Unico difetto, si perde su un finale troppo semplicistico

    RispondiElimina
  31. 1) Mad Max Fury Road
    per me semplicemente il miglior film dell'anno per tutto, coinvolgente per tutto il tempo della pellicola ed esci dal film esaltato ed urlante.
    2) The Martian
    sorpresa personale, mi aspettavo un buon film fantascientifico ed invece mi ritrovo con un ottimo film a tutto tondo, apprensione e risate che non guastano mai nella giusta misura
    3) The Peanuts Movie
    mi spiace, al cuore non si comanda, un'ora e mezza con un sorriso stampato sul volto

    RispondiElimina
  32. 1) Star Wars VII - perchè è Guerre Stellari, punto. Abbiamo aspettato 30 anni per sapere che fine avessero fatto certi vecchi amici...
    2) Inside Out - Solo la pixar sa farti ridere a crepapelle e piangere nello stesso film !
    3) Avengers - Age of Ultron - Divertente , spettacolare , i Vendicatori al cinema non deludono mai ! Supera di poco Ant-Man nelle mie preferenze..

    RispondiElimina
  33. Dal terzo al primo, così creiamo hype:

    3. Inside Out. Dopo due film simpatici ma imperfetti come Brave e Monsters U e dopo il pezzentissimo Cars 2 la Pixar torna allo smalto di un tempo con un gioiellino davvero per tutti e con risvolti psicologici mai banali. E' stato un bell'anno per la Pixar, speriamo che i progetti futuri meritino altrettanto anche sono previsti diversi seguiti, tra cui un terzo Cars...

    2. Ex Machina. In sostanza sembra un episodio particolarmente lungo di Black Mirror, e non potrei fare un complimento migliore. E bravo Garland, sapevo che era un bravo sceneggiatore ma vederlo a suo agio anche dietro la macchina da presa fa molto piacere.

    1. Mad Max Fury Road. Definire Fury Road "attesissimo" da parte mia è un mero eufemismo. Puntavo moltissimo in questo film e alla fine le mie aspettative sono state superate nella maniera più stupefacente possibile. C'è tutto quello che ha reso grande Mad Max: c'è l'azione, la benzina, la sabbia, le lamiere, la follia, la distruzione... e ci sono cose nuove, in una trama che ha tutta una serie di messaggi nemmeno tanto celati e che privilegia l'azione sullo spiegone, i fatti sulle parole.

    Si discute poco, si corre molto e dopo due ore si è lì completamente estasiati dal ritorno di una serie che è fresca nel 2015 così come lo era nel 1982 e che non solo ci ridà uno dei più grandi eroi del cinema d'azione in forma smagliante, ma ce ne confeziona un altro, o meglio un'altra, nella figura di Imperator Furiosa.

    Miglior film di Max? E' difficile a dirsi, in fondo Road Warrior ha ispirato negli anni franchise videoludici, manga e tanto altro... ma uno dei migliori film d'azione di sempre? Senza alcun dubbio.

    Grazie Tom "Max" Hardy, grazie Charlize "Furiosa" Theron, grazie George Miller e grazie a tutti gli altri coinvolti in questo progetto. WITNESS ME.

    E ovviamente, quantebbellameganghella :D

    RispondiElimina
  34. 1)Taxi Teheran: intelligente, ironico ed umano.
    2)Sicario: potente, cattivo e spietato.
    3)The Lobster: angosciante, tenero, divertente, commovente

    RispondiElimina
  35. 1) Mad Max Fury Road: perché è cinema allo stato puro, da vedere e rivedere.
    2) Ex Machina: un grande film sci-fi come piace a me. Meno mezzi ma idea eccezionale. Ottimo per sceneggiatura, recitazione, regia.
    3) Il Piccolo Principe: visivamente stupendo e complesso, ottimo tentativo di raccontare una storia ormai classica in modo nuovo.

    RispondiElimina
  36. 1) Mad Max Fury Road, perchè per la prima volta in vita mia all'uscita dalla sala ero talmente entusiasta che ho messaggiato a tutti quelli che conoscevo per dirgli di correre a vederlo
    2) Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza) perché nonostante il finale che mi ha lasciato perplesso è recitato magistralmente. E la scena in cui cercano un attore e gli rispondono che sono tutti impegnati in blockbuster di supereroi mi ha fatto sbellicare
    3) Ex-Machina, perché è la dimostrazione che si può fare un buon film di fantascienza anche senza botti ed esplosioni (ma del resto è un film inglese, non è roba di hollywood)

    RispondiElimina
  37. 1) Il Risveglio della Forza. Perché ha cancellato in un colpo solo i prequel, perché mi ha fatto rivivere l'emozione di chi nel 1977 aveva 12 anni, perché non era così facile resuscitare la saga
    2) Non sposate le mie figlie! Che prenderà solo il mio voto ma è divertente, imprevedibile (e non era facile), di buon gusto (lo era ancora meno) e pazzescamente attuale dopo i tristi eventi
    3) Big Eyes. Perché quando Tim Burton decide di fare film che non siano per forza gotici e con Jonny Depp ci ricorda di essere un fuoriclasse, la storia (vera) mi ha appassionato e mi è sembrato tutto ineccepibile

    RispondiElimina
  38. Anno pieno di filmoni incredibili ma i migliori per me sono
    1) Birdman, regia incredibile, piani sequenza che lasciano a bocca aperta e ti fanno sentire davvero dentro il film, per non parlare poi di attori e storia

    2)Mad Max Fury Road,l'ho aspettato tanto ma non ci credevo, e invece... una goduria continua, inseguimenti, esplosioni, fantascienza post apocalittica e i dannati costumi dei cattivoni questa volta con una sfumatura tribale. Max che nonostante gli anni rimane fedele al personaggio 80's, per non parlare dei tormentoni "Ammira" e "Mediocre" che io e i miei amici ancora usiamo 1-2 volte al giorno.

    3)Vizio di Forma. Tenuto in sala qualche giorno, visto da pochissimi probabilmente, per me un filmone. Noir con protagonista e atmosfere che ricordano molto il Grande Lebowski. Risate da lacrime mescolate con il thriller, il dramma, atmosfere anni '70 e un pizzico di droga, un film godibilissimo, diverso dal solito, da non perdere.

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. Dovendo limitarmi ai film "visti al cinema" nel 2015, che contano meno di dieci, direi:

    1)Mad Max: perché l'azione è quasi sempre imprevedibile, riuscendo in questo modo a mantenere la tensione sempre a livelli molto alti. Solo il finale, che conclude il film in una maniera abbastanza classica, è forse leggermente calcato.

    3)Ted 2: perché nonostante una trama da riempitivo, le gag erano divertenti.

    Quest'ultimo film la dice lunga su quanti film sia andato a vedere quest'anno.

    Ho modificato il commento perché non avevo letto la parte dei punteggi.

    RispondiElimina
  41. Precisando che metterei Mad Max Fury Road sul podio e pure fra il pubblico, medaglia d'oro, d'argento, di bronzo e rotellona di liquirizia, cercherò di fare una classifichina.

    1) Mad Max Fury Road: amo la saga da quando sono ragazzina. Ho affrontato questo film con lo scetticismo nel cuore e sono uscita con tutta la Savana di Scimmie appesa alle spalle. Sono ancora qui, le scimmie, a mangiar la frutta secca di Natale e non accennano a volersene andare. Fury Road è un capolavoro che merita un grappolo di Oscar, ti risbatte a cazzotti nel postatomico australiano incendiato di Miller. Il mio cuore sta lì.

    2) Chappie (Humandroid): se solo avessero tenuto il titolo originale! Lontano dagli antichi fasti di District 9 e un po' più vicino ad Elysium (che non m'è dispiaciuto a parte un paio di grandi MEH), Chappie è un film che sa commuovere ed emozionare. L'ambientazione di questo Sudafrica disastrato, governato da bande criminali e battuto da robot poliziotti mi è piaciuto un sacco.

    3) Inside Out: credevo fosse un film per bambini, la solita robetta stile Minions su cui vendere un po' di gadget. Invece è un film emozionante e che sa scavare più a fondo di quel che sembra.

    RispondiElimina
  42. Birdman: un film incredibile girato splendidamente

    Youth: igrande film per chi non ama andare al cinema solo per passare due ore senza pensare

    Gundam the origin 1: perché mi ha consentito di realizzare il mio sogno, vedere un film da solo senza altri spettatori in sala

    RispondiElimina
  43. Bella l'idea di scegliere tre film, poiche' uno solo sarebbe stato limitativo, visti i molti prodotti di qualita' usciti. Via con la lista, tra i pochi da me visti:

    1) Birdman. Tecnica di regia divertente, ottima recitazione e dialoghi, storia persino commovente a tratti.

    2) Ex Machina. Non sono un patito di SF (in genere mi fa addormentare), ma qui, contro le mie previsioni, la storia mi ha appassionato, pur essendo una lunga riflessione sulla natura dell'intelligenza.

    3) Ant Man. Per fortuna ci sono ancora film di supereroi moderati e divertenti, senza un esercito di personaggi ed eventi cosmici. "Sei finito, ti disintegrero'!" e lo smartphone "e' stato selezionato 'Disintegration' di 'The Cure'"

    P.S. ho visto un sacco di gente che vota film dell'anno scorso o prima. Gia' che ci siamo posso votare "Il gabinetto del Dr Caligaris" (1920)? "CA-LI-GA-RI!" (cit)

    RispondiElimina
  44. Mad Max:
    Rebootnonreboot,capolavoro del genere,Ken il guerriero senza Ken il guerriero

    The Martian:
    Sorpresone ,Scott ha riguadagnato
    punti nella cima Coppi del piacere.

    Ant-Man
    Divertentissimo,non mi ha deluso,ancora meglio di quanto gia' pensassi.

    RispondiElimina
  45. 1)Star Wars perché è il grande ritorno di Star Wars senza le menate tecnologiche senz'anima della seconda trilogia.
    2) Jurassic World perché finalmente anche la saga sui dinosauri torna sui binari giusti come ci piace a me.
    3) Suburra bello tosto e senza fronzoli

    RispondiElimina
  46. 1- Mad Max perché .... Ammiratemi !!!!! ( e per aver compreso della glassa alimentare spary per farlo

    2/- Birdman perché e' di un a delicatezza come pochi e.....

    3- non ho un nome

    RispondiElimina
  47. 1 - MIA MADRE perché come da miglior Moretti è un bel mix di commedia e film drammatico (e poi bravissimi Margherita Buy e John Turturro).

    2 - YOUTH perché l'ho trovato originale ed esteticamente affascinante.

    3 - EX MACHINA (stavo per votare THE MARTIAN perché quest'anno non ho visto molti film al cinema e non me ne veniva in mente un altro più bello). Una storia e un finale abbastanza originali, una bella ambientazione claustrofobica e una buona recitazione.

    RispondiElimina
  48. 1.Wiphlash. Perchè il rapporto tra allievo e maestro è un capolavoro di equilibrio tra amore-odio, rispetto-disprezzo e poi la colonna sonora è fantastica.
    2.The Martian. perchè riuscire a raccontare con leggerezza ed ironia una storia che porta in sè tutti gli ingredienti del dramma non è mica facile. plauso per per il buon Matt che per la terza volta deve essere "salvato". che non diventi un vizio eh?
    3. Mad Max. Una bomba che non ti inchioda dal primo all'ultimo minuto. complimenti vecchio George!

    RispondiElimina
  49. 1 The Martian Mi aspettavo un sci-fi drammatico alla gravity dove sono rimasto seduto a chiedermi, "E ora quale altra sfiga succede?" e invece oltre che essere tutto molto plausbile, è anche divertente.

    2 Star Wars Perchè è stato un, "vi chiediamo scusa per i prequel, vi rinfreschiamo la memoria su come deve essere un Guerre Stellari"

    3 Inside Out L'ho trovato interessante, e guardandolo da adultp mi ha fatto anche riflettere non poco, cosa che non mi aspettavo.

    RispondiElimina
  50. Premesso che quest'anno non ho visto molti film in sala e alcune assenze sono pesanti (una su tutte, Whiplash, che nella mia città è stato distribuito in ritardo), i tre titoli che metto sul podio sono i seguenti, dal terzo al primo per creare suspense:
    3) Foxcatcher. Film lento e cupo, ma eccellente nel descrivere i capricci di un ricco malato di mente che si improvvisa manager di lotta per rivalsa verso la madre. Uno Steve Carell impressionante guida un cast perfetto, in cui perfino il bisteccone Channing Tatum recita bene.
    2) Mad Max Fury Road. Cinema d'azione allo stato puro, fisico, selvaggio. Immagini in movimento dalla potenza visiva impressionante, regia tutta analogica, rara in tempi di abuso digitale. Theron ad altissimo tasso di bassismo carismatico. Non lo metto al primo posto perché Hardy come Max non mi ha soddisfatto in pieno.
    1) Vizio di forma. Uno dei migliori film di un maestro discontinuo come Paul Thomas Anderson, che omaggia la New Hollywood (Altman soprattutto) con un noir lisergico, con un detective cannonaro più simile a Lennon che a Marlowe. Musica e cast pazzeschi, sceneggiatura forse troppo complessa, ma tutto sommato geniale. Josh Brolin come sbirro alla Callaghan spacca lo schermo.
    Non me ne vogliano i fan di Birdman (film bello, ma a mio avviso un po' pesante) né quelli di Episodio VII (carino, simpatico, ma la trilogia originale è un'altra cosa, e Kylo Ren non lo digerisco), né quelli Marvel (il migliore Ant-Man, ma comunque lontano dal capolavoro).

    RispondiElimina
  51. Eccoci!

    1- il podio, senza pensarci troppo a Fury Road perchè sono due ore di inseguimenti furiosi e di una bellezza visiva struggente, è la messa in scena senza tanti complimenti di un mondo sporco, post sociale, impazzito, un mondo che viaggia ad un numero elevatissimo di ottani

    Secondo posto ad un film con tanti difetti che però ho amato: it follows.
    Bellissimo (e onesto) omaggio agli horror degli anni passati, alcune scene sono indimenticabili... adolescenti in una detroit post crisi, soli ad affrontare una minaccia incomprensibile. E solo il sesso può salvarli.

    Qualche dubbio per il terzo posto - anche io apprezzato molto whiplash, ma pensavo fosse un film dell'anno scorso... In ogni caso: Cop Car.
    Due ragazzini scappati da casa, un mondo intero da esplorare, un mondo forse troppo grande, pericoloso.
    Film fatto di pochi dialoghi e tanto sense of wonder. Difficile non apprezzare, se avete avete avuto un'infanzia epica, un'infanzia di avventure, di folli corse in bici, di ginocchia sbucciate, di lotte contro i cattivi.

    C.

    RispondiElimina
  52. Ecco la mia classifica:

    1 - Mad Max: semplicemente uno dei più bei film di sempre, non solo del 2015 (AMMIRAMI)!!!
    2 - Star Wars VII: mi è piaciuto molto molto molto. Ho trovato belli i protagonisti, dal cattivo bimbominkia (azzeccatissimo), a Rey, Finn, ecc...Sono giorni che ne parlo con chiunque e probabilmente lo andrò a vedere dinuovo. Insomma, mi ha risvegliato la forza :P
    3 - Jurassic World: quì la scelta è stata dura. Mi è piaciuto molto anche Ant-Man ma a JW non gli avrei dato veramente 1€. Ci sono andato quest'estate ad un cinema all'aperto perché mi ci ha portato un amica e mi sono divertito un sacco, per me una vera sorpresa!

    RispondiElimina
  53. 1)Birdman: film geniale peccato il finale stupidino
    2)Ant Man: perchè ? perchè misurando il mio divertitometro ho concluso che mi ha procurato più piacere che dispiacere, la sceneggiatura era semplice ma ben fatta e questa è la cosa che mi è mancata di più nel 2015
    3)The Martian: visto con molti pregiudizi, è piacevole a vedersi e coinvolgente il giusto, strizza l'occhio ad apollo 13 (che era migliore)

    si notano i titoloni mancanti?

    RispondiElimina
  54. 1) Star Wars VII. È il film che ha soddisfatto in pieno le attese: nuovi personaggi interessanti (Rei su tutti), il ritorno dei vecchi miti e la promessa di una saga "in divenire" decisamente interessante.

    2) Hunger Games il canto della rivolta parte 2: Ottima conclusione di una saga ben scritta, ben girata e ben interpretata; nonché uno delle saghe che meglio ha riproposto l'atmosfera dei libri da cui è tratta.

    3) Inside Out: il ritorno della Pixar in grande stile con un film che parla a grandi e piccoli

    RispondiElimina
  55. 1) Birdman perché l'ho trovato scritto benissimo, gli attori mi sono piaciuti e i temi trattati sono tra i miei favoriti

    2) Star Wars VII perché, nonostante sia una paraculata, è una paraculata fatta bene e getta dei semi interessanti

    3) Age of Ultron, perché, nonostante alcuni difetti di scrittura e troppe cose lasciate off-screen, mi ha lasciato una piacevolissima sensazione di 100% Marvel, ho visto un universo grande, le cui storie vanno oltre quello raccontato sullo schermo. E poi bell'e scene d'azione e una Vedova Nera che spacca.

    RispondiElimina
  56. 1) Birdman: la sorpresa piacevole del 2015, un film di una potenza unica. Inoltre, Norton difende a spada tratta il primo posto nella classifica dei tuoi attori preferiti.
    2) Mad Max: un film potente, mai sotto ritmo. Quel genere di film che rivedere è sempre un piacere.
    3) il risveglio della forza: e che te lo dico a fare? Sarà che questo film ti ha commosso solo grazie alla sua presenza in sala, ma si è preso un posticino nel tuo cuore.
    Menzione speciale ad anomalisa, visto in anteprima a Venezia. Praticamente un fantoccio di feels ti ha colpito allo stomaco per poi finirti con un pedigree. Dubito che non rientrerà nella classifica del prossimo anno (uscita nelle sale italiane a febbraio)

    RispondiElimina
  57. 1) "Bakemono no ko" di Mamoru Hosada (o "The boy and the beast"): perchè Hosada migliora di film in film, e opera sulla assenza della figura materna e di ricerca di una figura paterna, al contrario di "Wolf children". [vale anche se visto in Giappone nel settembre 2015?]
    2) "Mad Max: fury Road" di George Miller: opera che cambia il concetto di cinema d'azione, sperimentale ed al tempo stesso quintessenza di cinema puro.
    3) "Inherent vice" di Paul Thomas Anderson: il miglior Anderson di sempre alle prese con la riduzione filmica di un libro di Thomas Pynchon.

    Purtroppo non (ancora) visto "A bigger Splash" di Luca Guadagnino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non vuoi perdere due ore della tua vita, ti consiglio di evitare A Bigger Splash. E' uno dei più grossi bluff della storia del cinema. Vuoto e spocchioso. L'ho visto a Venezia e ne sono uscito annoiato e irritato.
      PS Mi permetto di darti questo consiglio anche perché due dei film della tua top 3 li condivido, anche se in ordine diverso!

      Elimina
    2. Grazie del consiglio, ma spero ( e voglio) vederlo: su Rumore è il film dell'anno ed è raro/difficile, anzi quasi mai, che Giona A. Nazzaro sbagli nei giudizi dei film.

      Elimina
    3. E' un film che ha spaccato in due il pubblico veneziano: io ero fra quelli che l'hanno odiato. Conosco Nazzaro e non metto in dubbio le sue capacità di giudizio, ma il film proprio non mi è arrivato e mi ha lasciato con l'amaro in bocca.

      Elimina
    4. Si, ho letto di tale reazione: però anche Sentieri Selvaggi lo ha molto caldeggiato e consigliato....

      Elimina
  58. Mad Max
    perché l'honest trailer degli Screen Junkies mi ha fatto cappottare dal ridere ma neanche loro sono riusciti a parlarne male

    Inside Out
    perché dimostra una volta di più che i cosiddetti "cartoons" (si chiamano ancora così?) sono per tutte le età

    Poi boh... a me è piaciuto Fury... mi vergogno un po'.
    Essenzialmente perché mi interessa il periodo storico e perché mi è piaciuto Pitt. Un po' troppa retorica però.

    Birdman non l'ho visto, e mi spiace perché a) c'è Batman; b) ne parlano tutti bene.

    SW:VII purtroppo l'ho visto. Due volte.

    RispondiElimina
  59. Al primo posto di sicuro il più bel film di supereroi finora realizzato: I FANTASTICI 4aaaaaaaaaaaaahhhhh che succede la tastiera si ribella.
    Scherzo ovviamente

    al primo posto metto Sicario: film solido, grandi atmosfere, ottimi attori

    al secondo posto antman: già era difficile fare un film sui guardiani della galassia figuriamoci sull'uomo formica eppure il film è davvero godibile e poi quando ho detto alla mia ragazza SPOILER PER CHI NON L'HA VISTO se adesso ingrandisce il carroarmato ed esce dal palazzo io applaudo ed è successo mi sono sentito un bambino

    al terzo posto metterei il ponte delle spie visto ieri al cinema. Certo i sovietici sono come sempre descritti come dei macellai senza cuore mentre gli americani come i buoni ma il film è comunque solido

    RispondiElimina
  60. Pure io mi allineo ai più
    1. Star Wars VII: a me e' piaciuto. PIACIUTO! E' un vero guerre stellari, personaggi ed ambientazioni strepitose, davvero non potevo aspettarmi di meglio, pur con tutti i suoi limiti.
    2. Mad Max. Un ritmo strepitoso che ti tiene attaccata alla sedia dall'inizio alla fine. Sui titoli di coda io avevo sete come se avessi corso una maratona. Ce ne fossero di film d'azione così
    3. Durissima la selezione per l'ultimo posto, ma alla fine Ex Machina per me vince su Birdman. Mi si strappa un po' il cuore che Birdman e' davvero un signor film, ma Ex Machina e' per me un film di fantascienza quasi perfetto, un gioiellino così simile nelle atmosfere ad una puntata di Black Mirror che non puo' non prendersi il podio nella mia classifica personale.

    PS. vorrei dare una piccola menzione d'onore al western Slow West: lento, cattivo e sporco, l'ho visto per caso sull'aereo e mi e' piaciuto molto, non certo da miglior film dell'anno, ma se vi capita ve lo consiglio!

    RispondiElimina
  61. 1) Fury Road: coinvolgente dall'inizio alla fine, protagonisti e comprimari (quasi tutti) azzeccati e visivamente spettacolare. Ero scettico sull'idea di riprendere in mano quel mondo dopo 30 anni dall'ultimo film e invece mi sono dovuto ricredere tant'è che lo metto al primo posto.
    2) Inside Out: dopo qualche anno di film carini, ma niente di più, la Pixar ha tirato fuori di nuovo un film che mi ha ricordato perché amo questa casa di produzione.
    3) Ant Man: film rivelazione dell'anno. Mi aspettavo una roba noiosa e forzata mirata solo a spremere ancora un po' l'universo Marvel e invece è un film che funziona bene in quanto tale, non ha realmente bisogno di essere inserito nella visione globale data dai film sugli Avengers.

    Menzione d'onore al film dei Peanuts: avevo praticamente deciso di non vederlo salvo cambiare idea all'ultimo momento e sono felice di averlo fatto. È fedele ai personaggi disegnati per 50 anni da Schulz e visivamente funziona; sono due aspetti che il trailer mi aveva più o meno convinto fossero stati messi da parte per attirare più pubblico.
    Voto sospeso per Star Wars VII, non l'ho ancora visto. :)

    RispondiElimina
  62. 1. Foxcatcher. Grande film, nero e asciuttissimo, sulla famiglia come alveo di segreti e di scissioni; attori ottimi fra cui spicca un Carell da brividi
    2. Inherent Vice. Anderson + Pynchon + Neil Young. Basterebbe questo, ma c'è anche Phoenix, gigantesco come sempre.
    3. Forza maggiore. Gran film, anche questo sui rapporti (di coppia in questo caso) e sui non detti, tanto gelido e asciutto da bruciare, come le nevi e il ghiaccio su cui si svolge. Se l'avete perso, recuperatelo.

    RispondiElimina
  63. Star Wars VII, perché mi ha fatto tornare "in una galassia lontana lontana", perché ha gettato (bene) le basi per i prossimi film e perché mi ha fatto già affezionare ai nuovi protagonisti.
    Inside Out, perché, quando realizzi l'identificazione incredibile che sa creare con lo spettatore, la cosa ti lascia senza parole e piacevolmente commosso. Film *geniale*. Grazie Pixar, grazie di cuore.
    Mad Max Fury Road, perché film così ti sanno esaltare come pochi. Quando poi realizzi il lavoro incredibile e certosino che c'è dietro, vorresti andare ad abbracciare il regista e tutto il cast e lo staff. Che splendido regalo al cinema!

    RispondiElimina
  64. 1) Mad Max Fury Road
    Avvincente, pieno così d immagini memorabili, Charlize con un taglio mitico e degli occhi da farti rinculare il cuore sulla spina dorsale, dei colori bellissimi e la gioia di guardarsi il film appollaiato sul limite della poltrona.
    2) Il racconto dei racconti
    Un fantasy italiano con effetti, storia, attori e costumi su cui sono stati spesi soldi ed idee. Spettacolare dall'inizio alla fine.

    RispondiElimina
  65. Buongiorno, mancavo da un po' su questi lidi, stamattina mi sento creativo ed esco dal mio lurking generale. Premetto che con i film del 2015 sono un po' indietro ma, per me, sono:

    Star Wars VII - Il Risveglio della forza: perchè più diventi grande e più ti rendi conto che le cose che ami sono le stesse che ti facevano saltare sul divano da ragazzino. La sospensione dell'incredulità non si è nemmeno alzata dal letto, è tutto chiaro, è la ciclicità della Storia, è la Forza, è Star Wars. Ho adorato tutto il possibile del film e anzi, detto tra noi, oggi me lo vado a rivedere =D.

    Kingsman - The Secret Service: sempre per il discorso di cui sopra. Se l'avete visto, avete presente il discorso che fanno Valentine e Galahad sui film di agenti segreti? Ecco, lo condivido in pieno, ed è il motivo per cui mi sono goduto il film dal primo all'ultimo minuto.

    Fast e Furious 7: qua cado di stile lo ammetto, è un film che nasce per essere eccessivo, ma visto che ho messo in lista tutti film che mi hanno "intrattenuto", ho voluto osare. E poi c'è The Rock che in quei cinque minuti in cui appare si guadagna la pagnotta per tutta la saga.


    p.s. Mad Max m'è piaciuto un casino eh!

    RispondiElimina
  66. Adesso faccio il trasgressivo non nerd che non ha visto Mad Max lololol.

    I miei voti sono:
    1- Inside Out: Intanto non è un sequel/reboot/quellocheè, poi ovviamente la storia e i personaggi sono fighissimi e profondi e sì. (MINI-SPOILER) E finalmente non esiste più il cliché di "personaggio morto che torna in vita perché lieto fine".
    2- Il viaggio di Arlo: L'altro Pixar di quest'anno. Non lo metto al primo posto perché sinceramente mi è piaciuto di più il primo. Comunque una vera e propria esperienza. LAPPAURA quando arrivano le tempeste.
    3- Pure io Birdman. Mi dispiace dare solo il terzo posto a questo film, con la sua meta-narrazione e i suoi finti piani sequenza, ma l'animazione occuperà sempre un posto speciale nel mio Quore.

    RispondiElimina
  67. Primo (o forse secondo, comunque tra i primi) commento su questo meraviglioso blog:

    1) Mad Max - Fury Road, perchè l'ho trovato un film talmente sopra la righe da fare il giro. Visivamente spettacolare, senza un attimo di tregua, senza un'inquadratura o una parola di dialogo fuori posto, con degli attori (e non era scontato) eccezionali. Perfetto.

    2) The Martian, perchè (a parte che ho adorato il libro e la storia, e che pure lui è bellissimo dal punto di vista visivo (d'altra parte è di Ridley Scott, mica pizza e fichi)) come ho letto da qualche parte sull'Interwebs, l'ho trovato un grande inno al potere della volontà e della competenza, un raro film ottimista.

    3) Um. Difficile. Al terzo posto ci potrebbero tranquillamente stare uno qualunque tra Inside Out, Jurassic World, il nuovo Avengers e il nuovo Star Wars, ma scelgo Snoopy & Friends, semplicemente perchè, a differenza degli altri film citati, sono andato a vederlo con aspettative bassissime (non sono mai stato un grande fan dei Peanuts, se non per le strisce degli anni '70-'80) e invece mi ha piacevolmente sorpreso: leggero, garbato e molto, molto divertente.

    RispondiElimina
  68. Mi sono accorto di aver visto un sacco di schifezze nel 2015 (uscite in tale anno). Purtroppo non ho ancora visto film universalmente apprezzati come i già citati Birdman, The Martian e Mad Max, quindi...

    1) Ex-Machina - perché nonostante il ritmo piuttosto lento non mi ha costretto a guardare l'orologio continuamente, e perché era molto che non vedevo un film di fantascienza senza esplosioni e demolizioni di New York.

    2) Avengers: Age of Ultron - Non è stato certamente il miglior film dei Vendicatori (anzi...) ma ho apprezzato l'appronfondimento dei personaggi secondari rispetto al solito Ironman.

    3) Tomorrowland - Ero un po' indeciso perché ci sono stati altri 2 film carini da 3° posto, ma alla fine ho scelto questo che, pur pur essendo il classico film Disney un po' scontato e non particolarmente brillante, mi ha piacevolmente intrattenuto e a tratti divertito, quindi la terza posizione nella mia personale classifica gliela regalo.

    Insomma, niente capolavori nel mio cinematografò 2015. Li recupererò più in là.

    RispondiElimina
  69. 1- Mad Max Fury Road. Una goduria visiva, non ricordo un film che mi abbia tenuto a bocca aperta per la maggior parte del tempo come questo. Il Cinema nella sua forma più grandiosa.
    2- Inside Out. Solo per la scena finale del gatto merita l'oscar.
    3- Star Wars 7. Ormai è una settimana che l'ho visto. E non faccio altro che pensarci su. Ha il limite di sembrare la prima puntata di una serie tv ma quando Rey nella battaglia finale richiama la spada a se, momento EMOZIONE.

    RispondiElimina
  70. 1)Mad Max Fury Road:pura epicità visiva,sonora e di film,è stato assolutamente grandioso,belle scene,bei personaggi,grandissimi ambienti.

    2)Star Wars ep VII perchè abbiamo aspettato 30 anni per un nuovo episodio di Star Wars degno di questo nome

    3)Avengers Age of Ultron:per quanto un Ultron ridicolo e gigione e poco macchina assassina abbiamo davvero un film vivace e pieno di fantastici scontri,come Hulk vs Hulkbuster.

    RispondiElimina
  71. Ultimamente vado molto meno al cinema di quello che vorrei. Mi sono perso alcuni film, tipo The Martian perché degli amici mi hanno tirato un pacco che se ci penso sono ancora incazzato adesso.
    Detto questo direi:
    1) Mad Max: molto molto bello, grande regia e grande impatto.
    2) Star Wars: che se non ci rifletti sopra e non pensi alle secchiate di collirio è un bel film.
    3) Birdman: per i piani sequenza.

    RispondiElimina
  72. Premetto che, colpevolmente, non ho visto Birdman, ma lo recupererò qanto prima. Quindi...

    1) Mad Max: Fury Road.
    Il road movie post-apocalittico definitivo. Regia potentissima, fotografia perfetta, personaggi riuscitissimi che guidano mezzi fantascienzi fuori di testa, trama dritta come un camion lanciato a tutta velocità del deserto. Solamente un altro film ci si avvicina, sia per ambientazione che per trama e non a caso è un altro Mad Max: The Road Warrior.

    2) Star Wars: Il Risveglio della Forza.
    Appena uscito dal cinema ero rimasto un po' con l'amaro in bocca per via delle tante similitudini con Una Nuova Speranza e per certi personaggi che immediatamente mi sembravano usciti a metà (tranne la barista, non riesco a sopportarla), ma più ci penso e più mi rendo conto che anche le sequenze più insensate hanno un senso (tranne quella di Finn spadaccino, eh). Inoltre, il passaggio del testimone alla nuova generazione è riuscito appieno, grazie a personaggi divertenti, ben caratterizzati e ad attori molto bravi. Non vedo l'ora di vedere gli sviluppi nel prossimo capitolo.

    3) Ex_Machina.
    La fantascienza che nel 2015 non ti aspetti. Mi ha tenuto incollato alla poltrona dall'inizio alla fine, grazie a quel certo che di inquietante che percorre tutta la pellicola, ai dubbi che instilla ogni scena in cui Ava (grazie a questo personaggio, mi sono innamorato della Vikander) stacca la corrente e a personaggi caratterizzati in maniera originale (specie nel caso di Nathan).

    RispondiElimina
  73. Ecco la mia classifica:

    1) The Martian: sfruttando la scia dei successi di gravity e interstellar che metto insieme in un ben preciso ambiente di sci-fi (quello dell'esplorazione spaziale verosimile) ne prende gli aspetti positivi dell'uno e dell'altro. Di gravity prende tutta l'inquietudine data dallo spazio, dalla realtà della dura vita dell'astronauta fatta di pericoli e imprevisti ad ogni angolo. Di interstellar prende l'atmosfera di futuro, il porsi le domande su come far vincere l'umanità nella sfida per la conservazione e l'evoluzione (non ai livelli di interstellar ma il film parte dal presupposto che le missione su marte siano un primo piano di studio per una prossima colonia permanente sul pianeta rosso. Dico anche che li migliora perché secondo me ha anche dribblato i dubbi sui due film :gravity a tratti era noioso, anche se magari voleva suscitare solo più inquietudine; interstellar era decisamente debole sul piano della verosimiglianza fisica (un aspetto fondamentale in questa nicchia sci-fi) mentre in the martian ci sono meno dubbi (alcuni rimangono);
    2) Birdman: poco da dire, un filmone, come detto nel post regia ottima e con IDEE (merce rarissima per il cinema hollywoodiano attuale). Nota personale adoro le scene in cui la telecamera va a giro con musica jazz in sottofondo. Ben fatto.
    3) Mission Impossible: dite quello che volete ma questo è il mission impossible che mi è piaciuto di più. Sarà che è un franchise molto ben finanziato e leggermente ripetitivo , però ho trovato una dose di ironia (soprattutto autoironia) che ha migliorato la visione e mi ha fatto piacere.

    RispondiElimina
  74. 1) "Birdman": assolutamente un must per chiunque faccia/voglia fare teatro in maniera professionale;
    2) "Tomorrowland": di tutti quelli che conosco che l'hanno visto è piaciuto solo a me e a un altro, ma io lo voto lo stesso, perché un film del genere, un elogio dell'ottimismo e del potere dei sogni per un mondo migliore è quello di cui abbiamo bisogno.
    3) "Asterix e il Regno degli Dei", il migliore degli Asterix moderni (cioè da "Asterix In America" a oggi, contando sia animazione che live-action).

    RispondiElimina
  75. 1) Mad Max Fury Road: quando un regista vecchietto tira fuori un seguito capolavoro che zittisce tutte le nuove leve. Una lezione di cinema che non mi aspettavo e che serviva come il pane.

    2) Inside Out: la pixar finalmente si sveglia e tira fuori un capolavoro come non ne uscivano da tempo. Un viaggio all'interno della psiche umana fatto di gioia, divertimento, comicità, tristezza e lacrime. Bing Bong personaggio dell'anno.

    3) Ex-Machina: una riflessione su cosa sia l'intelligenza e cosa sia un essere umano. Molti lo hanno trovato noioso, io l'ho trovato esaltante, profondo e appassionante.

    RispondiElimina
  76. Inside Out: una delle cose più belle di Pixar negli ultimi anni. Poetico e spassoso come pochi.

    Mad Max: fury road perché f**k yeah. Post Apocalisse da capolavoro.

    It follows: un horror inquietante. Dove la minaccia non viene mai mostrata e vai a dormire con la luce accesa.

    RispondiElimina
  77. 1 - Mad Max Fury Road, semplicemente perchè è da quando andai a vedere "Batman Returns" che non rimanevo a bocca aperta per tutto il tempo... una sorpresa continua, una sensazione che non credevo avrei riprovato. Ringrazierò sempre l'antrista Scott per avermi portato al cinema;
    2- Vizio di forma, divertente, elegante, raffinato, con uno strepitoso Phoenix e un cast di comprimari all'altezza, per me un nuovo classico;
    3- Star Wars - Il risveglio della forza, ho pianto per mezzo film, da quando attacca la musica alla bellissima scena finale. Ma soprattutto, mi ha lasciato una curiosità folle di sapere cosa succederà dopo!

    RispondiElimina
  78. 1) Mad Max - spettacolare, andrenalinico, e con una Charlize da paura, IL film dell'anno;
    2) Birdman - sorprendente, allucinato e spiazzante, con una regia e montaggio perfetti;
    3) The Martian - grande prova di Matt Damon, dosa con cura fantascienza e momenti leggeri;

    RispondiElimina
  79. 1) Mad Max: Fury Road
    Perché è così TANTO che non poteva essere altrimenti.
    2) John Wick
    Perché nel film Keanu ci crede tantissimo, ed io con lui.
    3) Non Essere Cattivo
    Perché volevo la quota italiana in classifica e questo mi è piaciuto più di Suburra e Youth.

    RispondiElimina
  80. 1) Antman: non credevo si potesse tirar fuori un buon film con un uomo formica
    2) The Martian: mi ha insegnato che con il nastro isolante si può far di tutto
    3) Star Wars - Il Risveglio della Forza: a me medesimo la voglia di vedere dove andranno a parare con gli altri episodi c'è rimasta

    RispondiElimina
  81. 1) Mad Max - Fury Road, perché inizialmente non ci avrei scommesso un centesimo sopra (insomma, Miller è un regista di tutto rispetto e l'ha dimostrato, ma i suoi ultimi film erano "Babe" e "Happy Feet", che non sono di certo la prima cosa che ti viene in mente quando pensi a Mad Max, la prima domanda è stata "sarà ancora capace?"), invece mi sono ritrovato davanti un film d'azione solido che prende a schiaffi e deride qualsiasi altro film d'azione degli ultimi dieci anni e una storia senza troppi fronzoli e priva di spiegoni. Come faccio a non dargli il primo posto, eh?
    2) The Martian: anche qui non ci avrei scommesso una lira bucata, Ridley Scott mi sembrava ormai andato per sempre e temevo che il film prendesse una brutta piega. E invece... "Surprise"! È riuscito a rendere una storia che non ti saresti mai aspettato di vedere sul grande schermo come si deve e senza deliri di qualsiasi tipo. Ancora non ci credo.
    3) Per il terzo posto ero indeciso, ma alla fine ho scelto Star Wars VII Perché SI' PORCA MISERIA QUESTO È QUELLO CHE VI CHIEDEVO DA ANNI! Ehm, scusate, mi sono lasciato prendere la mano.

    RispondiElimina
  82. Avendo finalmente visto anche EPVII ora ho il podio formato: MadMad, Birdman e SW si giocano a mani basse le prime posizioni...si ma..in che ordine?
    Mumble Mumble...

    3) Birdman: gran bel film. pièce teatrale con grandi attori e sinceramente trama comuqnie originale e "sense of wonder" mai disatteso! Terzo posto!

    E qui si fa dura...durissima..cuore contro ragione..lacrime contro adrenalina..ma tocca scegliere...

    2) Star Wars EPVII: perché va bene le lacrime va bene il ritorno a casa e l'eccitazione per i personaggi nuovi e quel che accadrà..va bene la seconda posizione..ma l'adrenalina da "porca pupazza che roba nuova e mai vista!" quella non decolla, non ce l'ha..speriamo nei prossimi..e quindi la prima posizione va a

    1) Mad Mac Fury Road: perchè proprio ridefinisce i canoni..reinventa L acrion movie..sparge a mani aperte nuove suggestioni e nuove idee da cui si attingerà in futuro..tutto qui..fine.

    (Doc 'sto 2015 sta finendo..! Dove andiamo adesso? 2045?)

    RispondiElimina
  83. Buongiorno,allora,
    1) Star Wars episodio 7,prima cosa per ragioni di cuore ma soprattutto perché alla fine è quello che mi aspettavo,azione,ironia,spade laser,e tanti bei ricordi.
    2) The Martian,molto bello,girato bene e affascinante vedere come l'ingegno umano riesca a farti sopravvivere in situazioni così terribili. Ok è un film lo so. Poi è girato nel deserto giordano,ci sono stato ed è un posto splendido e magico.
    3) American Sniper,i corpi speciali mi hanno sempre affascinato,ho letto il libro prima di vedere il film e l'ho trovato molto fedele,pellicola interessante e B. Cooper mi piace molto.
    Ho fatto i compiti :-)

    RispondiElimina
  84. 1) Mad Max (perchè, ma devo anche spiegare il perchè??)
    2) The Martian (perchè Mark Watney è il personaggio dell'anno)
    3) Blackhat (perchè Micheal Mann si conferma uno dei più grandi registi di sempre)

    RispondiElimina
  85. 1) Mad Max: capolavoro, bello, frenetico, ti prende subito e ti sbatte per tutta la durata del film senza soluzione di continuità.
    2) AntMan: non ho mai letto un fumetto Marvel (vedo già la tessera dell'antro ridotta in mille pezzi), e l'idea di una formica atomica mi destava molti dubbi, invece mi ha divertito, girato benissimo e con quelklo stile Disney/Marvel che io adoro, decisamente più di Avengers 2 che in parte mi ha deluso.
    3) Star Wars: perchè dopo la seconda trilogia (quella che non esiste...) mi aspettavo un'altra ciofega, un altro Jar Jar Binks e un'altra gara di sgusci, invece mi sono ritrovato in un ambiente familiare, un film fatto per i fans, fatto per chi voleva ancora sentire la magia di 30 anni fq.

    RispondiElimina
  86. 1) Mad Max: perché pensavo (sbagliandomi alla grande) che fosse un film esageratamente fracassone... E invece mi ha gasato tantissimo, regalandomi un mix di emozioni uniche... S P E T T A C O L A R E !
    2) Inside Out: il cartone in se è già molto bello, ma è il modo in cui l'ho visto che gli fa guadagnare il podio (assieme a tutti i miei fratelli come quando si era piccoli e ci portavano i miei genitori);
    3) Ex Machina: l'ho visto senza aspettarmi niente, credendolo una ciofeca e invece mi ha sorpreso, regalandomi una fantascienza "vicina" e "attuale"...

    Purtroppo son indietro con diversi film, su tutti The Martian e SW VII. Ultimamente guardo molto più serie TV che film... infatti mi dispiace un po' essermi perso il sondaggio delle serie TV, ma sarà per la prossima! :)

    RispondiElimina
  87. St'anno, tra tempo e occasioni, mi sono perso un sacco di appuntamenti in sala proiezioni che dovrò recuperare in qualche modo. Fatto sta che i film visti si contano sul palmo di due mani e ci avanza pure un dito.
    La rosa perciò è miserrima, quindi ecco il podio:

    1) Ant-Man, perché è fresco, divertente, action quanto basta, c'è una storia ed è ben fatto, che chiude in bellezza la fase 2 Marvel. Ok, si, lo so, bastava scrivere Evangeline Lilly.
    2) Ex Machina, perché è, alla fine del bilancio, tra punti pro (molti) e punti contro (pochi), un film sci-fi del tipo di sci-fi che ci piaceCi.
    3) Indeciso tra Avengers: Age of Ultron e Star Wars Episodio VII, ma alla fine mi sa che sul podio ci metto il secondo, che è più fresco di visione, la scimmia ancora è in giro a gongolare, fattore nostalgia a go-go, apre la nuova trilogia, e poi A:AoU ha meno fattore wow del primo The Avenger (grazie a Ciccio, direbbe qualcuno d'allincarnato blu melvino).

    Menzione d'onore, che tanto non valgono una well-loved, a Tomorrowland, che mi aspettavo la mimmatona, e invece non era per niente malaccio.
    Poi, oh, abbiate pazienza: mi son perso Birdman, The Martian, Inside Out e tanta altra bella roba che avrebbe stravolto la classifica...

    RispondiElimina
  88. Io evito l'originalità e...
    1- Mad Max, perché per me è la quintessenza del cinema
    2- Star Wars VII, perché è stato come il grande ritorno del primo amore
    3- Avengers Age of Ultron, perché con tutti i difetti possibili, è stato comunque un filmone

    RispondiElimina
  89. Allora bella sfida questa:

    1) Francofonia - Aleksandr Sokurov. Semplicemente il punto della situazione Europea, di un'intelligenza sorprendente.

    2) Birdman - Iñárritu (Credo sia stato detto molto a riguardo e mi trovo a condividere l'opinione del Doc.

    3)Louisiana- Roberto Minervini. Incredibile ritratto dell'america. Attori veri eroinomani, disarmante a tratti

    RispondiElimina
  90. 1. Inside Out. Manco a dirlo, mi ha emozionato parecchio. Dopo Toy Story e Wall-E, per me entra di diritto tra i capolavori Pixar.
    2. Birdman. Niente da aggiungere a quanto detto dal Doc. Peccato per Keaton che si meritava quell'Oscar...
    3. Mad Max: Fury Road. A 70 anni, dopo Babe e Happy Feet, George Miller porta a scuola mezza Hollywood girando un nuovo e clamoroso Mad Max. Le sequenze d'azione più belle dell'anno (ma anche degli ultimi 5) sono in questo film.

    RispondiElimina
  91. i film che ho visto quest'anno sono stati tutti dei bei film, ma gli ultimi che ho visto hanno ribaltato la classifica:

    1. il ponte delle spie (perfetto spaccato di cosa significa guerra fredda): tom hanks veramente ad altissimi livelli e regia perfetta
    2. heart of sea : l'ho trovato ottimo, ottima recitazione e un thor che non ti aspetti (è stato veramente bravo in questo film)
    3. antman: un ottima commedia sui supereroi :) non era facile tirare fuori un film di questa caratura con un personaggio, diciamolo, piuttosto deboluccio....

    RispondiElimina
  92. Dall'altro lato ci sono quelli come me cui il settimo Star Wars non è piaciuto e sono stati quelli che l'hanno trovato bello a provare a zittirmi.
    È abbastanza chiaro che in questi eventi social si creino due fazioni, non una di buoni e cattivi, ma DUE FAZIONI, entrambe col diritto di dire la loro.
    Le scimmie urlatrici sono in entrambe le fazioni...si può chiamare VERO FAN quello cui è piaciuta la resurrezione della saga o quello che la trova un abominio?
    Nessuno può dare una risposta, il tintinnio delle tasche gonfie della Disney vale come un "FOTTELAMINCHIA, al cinematografo ci siete andati tutti!".

    Un precedente di battaglia social sul giudizio di un film è stato "La Grande Bellezza" dopo la vittoria dell'oscar che su Facebook divenne LA GRANDE MATRIOSKA: gente cui è piaciuto che insulta quelli cui non è piaciuto che insulta quelli cui è piaciuto...
    È il social, bellezza...

    E ora scusate, devo ritrovare la mia scimmia Ermanna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me dell'Internet e di quello che ci accade dentro importa un fico secchissimo: è qui, in casa mia, che le scimmie terminatrici, quale che sia la fazione di appartenenza, non ce le voglio. Perché ritengo la gente che litiga per i film uno dei più grandi esempi di stupidità umana che ci siano. Spero sia chiaro.
      Detto questo, perdonami, ma se non voti sei OT. Per esprimere il proprio giudizio su Star Wars ci sono DUE post appositi.

      Elimina
    2. Scusami, ho risposto qui perché si parlava di primati.

      Allora io voto:

      1) Birdman.
      Perché è un capolavoro.

      A seguire ma a lunga distanza:

      2) Babadook.
      Perché è un horror d'autore come non se ne vedevano da anni. Degno di nota anche Crimson Peak, che non considero però alla pari di altre opere di Del Toro.

      3) Inside Out.
      Film d'animazione dell'anno (e l'unico che ho visto finora) e grande intuizione della Pixar.


      Approfitto (se posso) per rispondere sulla questione Sequel sollevata da Mad Max: io sono uno di quelli che li odia se trattasi di mera operazione commerciale da parte delle case di produzione, ma un progetto ripreso e curato da colui che ha creato la saga, come in questo caso fatto da George Miller, è ben accetto.
      A meno che non venga uno schifo.

      Elimina
  93. 1 - Mad Max Fury Road. Non c'è niente da dire sul fatto che sia il film dell'anno. O meglio, una parola che racchiude tutto c'è: VALHALLAAAAAAAAA!!!

    2 - Humandroid. Perché oltre ad essere un film di fantascienza con tinteggiate anni '80 è anche un film che ti fa venire i lacrimoni quando vedi questo robot curioso come un bimbo di pochi anni che interagisce con la sua "Mamy" umana.

    3 Star Wars Il Risveglio Della Forza - Perché oltre ad essere un film è un ponte fra generazioni, che unisce i ragazzi di ieri con quelli di oggi.

    RispondiElimina
  94. Ce ne sono davvero troppi, quest'anno. Troppi troppi troppi... Considerando che due dei tre posti sarebbero occupati anche per me da Mad Max e Star Wars circa all'inquasi per gli stessi motivi per cui un po' tutti li abbiamo messi in classifica, rimane un unico posto vacante e mi sento di assegnarlo a Ex Machina. È uno sci-fi thriller perfetto: freddo, lucido, tre interpreti in stato di grazia e un rovesciamento finale da brividi.

    RispondiElimina
  95. 1) Mad Max: Fury Road. Bello bello bello. Tutto. Scritto benissimo, caratterizzato benissimo, una fotografia da urlo, un audio mostruoso. Film dell'anno a mani basse.

    2) Inside Out. Da quando sono diventato papà certe cose colpiscono basso, molto basso. E alla Pixar sono specializzati in colpi bassissimi. E ora scusatemi, che solo a pensare a una certa canzoncina mi viene un groppo alla gola.

    3) Birdman. Che all'inizio dal trailer sembrava una palla allucinante. Che sei andato curioso perché ne parlavano tutti benissimo. Che è un film furbo, a modo suo, ma furbo in maniera intelligente. Che riesce a essere pesante e leggero allo stesso tempo. Che alla fine sei uscito dalla sala leggero come Michel Keaton, un po' allegro e un po' triste, e andava bene così.

    RispondiElimina
  96. 1)-Birdman. Girato da paura, Onirico al punto giusto. Poi mi è piaciuto tantissimo il parallelo caratteriale tra interpreti e personaggi. Mi è piaciuto tutto, finale compreso (il che ha dell'incredibile).
    2)-Interstellar. Fino a 3/4 funziona benissimo, poi si risolve tutto un po' così, alla sanfasò diciamo. McCoso lo adoro, così come Nolan, quindi... Poi mi è piaciuto parecchio (ma proprio tanto!) l'esplorazione del territorio Kubrickiano con grande rispetto e correttezza (e coraggio).
    3)-Iside Out. Parla di sentimenti senza essere mieloso, ed è educativo (pazzesco!) senza essere bacchettone. Anche se il corto iniziale è da tagliarsi le vene...

    RispondiElimina
  97. 1) Mad Max Fury Road: Uno spettacolo per gli occhi e per le orecchie, un opera futurista fracassona fenomenale. Sequel/Reboot fantastico, che innova visivamente e strutturalmente la saga originale e ti spiazza ad ogni scena, facendolo per scelte artistiche, non di marketing come quell'altro sequel/reboot L.O.F.F.I.O. del quale ad ogni minuto sai già cosa succederà in quello successivo, studiato a tavolino per adolescenti poco svegli e quarantenni non in grado di evolversi.
    2) Inside Out: capolavoro, picco altissimo e forse insuperabile della pixar per eleganza e contenuto. Un cartone animato del valore di un libro di psicologia. Il virtuosismo grafico viene lasciato in disparte a favore dello spessore della storia.
    3) Italiano Medio: per non ripetere altri titoli presenti in lista e nominare comunque un film italiano, un ottimo esordio cinematografico intelligente e stradivertente. Il buon Maccio riesce a prendere per i fondelli tutte le tipologie di italiani non risparmiando nessuno.

    RispondiElimina
  98. Giovini, apprezzo l'entusiasmo, ma il termine era ieri alle 12, come da regolamento. Tutti i voti arrivati dopo non verranno contati.

    RispondiElimina
  99. Rientro oggi in ufficio, dovrei essere ancora in tempo quindi eccola.

    Al netto di MAD MAX e BIRDMAN (che non ho ancora visto, sto aspettando il cinema estivo per il primo e il tempo per il secondo) butto giù la mia triade:

    1-IL REGNO DEI SOGNI E DELLA FOLLIA
    Eh già, un documentario. Ma che documentario.
    Pregno della poesia, dell'arte di colui che considero il più grande regista d'animazione al mondo...ma che ve lo dico a fare?
    Divertente, un po' malinconico, un sogno ad occhi aperti. Per me quest'anno vince lui.

    2-STAR WARS - IL RISVEGLIO DELLA FORZA
    Anche qui, ballottaggio violento con Avengers Age of Ultron e (ebbene si) Fast & Furious 7, che mi sono piaciuti da morire, ma Guerre Stellari vince su tutto.
    La Leggenda che incontra il nuovo che avanza e vi si fonde, i nuovo personaggi splendidamente caratterizzati, tutto quello che di sottinteso è rimasto e tutte le strade che ha aperto, ma soprattutto la magia, la magia di ritornare in quella galassia lontana lontana come non era più riuscito neanche al suo creatore.
    Ciube, siamo a casa davvero.

    3-BABADOOK
    Inaspettatamente, dopo che per anni non si è visto nulla nemmeno degno di nota, finalmente esce un horror splendido.
    Sarà perché non è un horror, ma un film psicologico sulla solitudine e le difficoltà della vita, che possono generare il mostro più pericoloso che esista nella vita di tutti i giorni.
    Bellissimo, e quindi in lista.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails