venerdì 8 agosto 2014

33

I Cavalieri dello Zodiaco, la Saga di Asgard - 11

Cavalieri dello Zodiaco saga di Asgard
Torna, dopo una lunghissima pausa, la serie di riassuntoni dei Cavalieri dello Zodiaco. Con il campionato internazionale di burronismo si era arrivati alla puntata 10 della saga di Asgard, perciò oggi ci tocca la 11 (84° episodio del cartone), "La vera natura di Mime". Mime, l'asgardiano che suona la cetra e prima suonava la lira, fino a quando non è andata fuori corso, sta combattendo con Andromeda, in uno scontro a chi apprezza di più il fucsia e il rosa melvigno. Chi vincerà (#seeeciao)? E chi è quel tizio vestito di blu che sta arrivando dalla Svezia? [...]
Terminato il collegamento telepatico con Phoenix, che c'aveva ancora delle cose da fare e più che altro delle tipe da farsi in Svezia, Andromeda si rimette in piedi e decide di continuare a combattere. Mime lo guarda come si guarda un gatto morto sulla superstrada, con quel mix di compassione e genuino ribrezzo.
"Cedimi lo zaffiro, o sarò costretto a piegarti con la forza", gli dice Andromeda. E quello non smette di ridere per quei quindici, venti minuti.
"Perché hai dato ascolto alle parole di tuo fratello?, gli chiede dopo essersi calmato. E a uno stupito Andromeda, Mime spiega che grazie alla sua musica può arrivare ovunque e sapere tutto.
Quindi il cavaliere di Asgard inizia a intonare una sua straziante melodia:

La violenza del colpo proietta Andromeda a scassare con le sue rachitiche chiappe monoliti,
colonne e altri pregiati esempi architettonici dell'arte asgardiana del tardo Cinquecento.
Nel frattempo, in una baita col caminetto da scene zozze di Beautiful, Kiki fissa intensamente le zinne di Flare. "Giochiamo a Georgie e suo fratello?", le chiede l'allupato rEgazzino. "Avvicinati e ti scortico la faccia a schiaffi", risponde la dolcissima ragazza di Asgard.
La principessa sta sognando di quando si divertiva a fare la profumiera con quel povero cristo di Artax, rischiando la vita sotto le stalattiti comprate al fallimento di Tana delle Tigri. "Ma perché dobbiamo vivere qui, in questo luogo coperto dai ghiacci anche d'estate, Artax?", gli chiede la ragazza.
"Sua maestà, Cavalieri delle Maldive suonava malissimo", dice Artax, che per sembrare più figo si è risvoltato le maniche della maglietta col pacchetto di sigarette dentro, come i tamarri alla giostra dei calcinculo. "Ma tanto Odino ci darà presto un'altra terra più accogliente in cui vivere", aggiunge la sopraggiunta Hilda di Polaris.
 "Con la Fantasia di Walt Disney, #credici", dice Odino.
"Guarda quei fiori laggiù, Flare, li vedi? Sai cosa significano?", chiede poi Hilda a sua sorella. "No, cosa?", risponde la timida Flare.
"Che quando t'ho mandata a comprare quei semi ad Amsterdam ti sei fatta inc*lare, porcOdinci, impedita di una cretina!", sbotta la sacerdotessa di Odino.
Flare non ci crede e prova a sniffarsi le foglie: "Vedi, funzionano!", dice (non è mai stata particolarmente ferrata in materia).
È proprio questo comportamento infantile a scatenare la trasformazione di Hilda in villanzona dei ghiacci.
Gli cacci l'unica fonte di sballo, a 'sti poveri giovini del nord, ti diventano delle belve.
Turbata dall'incubo, Flare geme nel sonno. Il piccolo Kiki si sente improvvisamente emozionato, di quell'emozione che porta a chiudersi in bagno.
Nello stesso istante, Hilda sta facendo i conticini della servhax con la sconfitta di un altro suo cavaliere. "Qui sono cädzi æmarý", dice, citando un vecchio adagio nordico sui dolmen privi di dolcificanti naturali.
 Poi Hilda si punge con una rosa...
 ...e dalla rabbia disintegra il fiore.
"Oh, ma vaffanc*lo un po'", le dice dalla Grecia Fish di Afrodite mentre è dal parrucchiere.
Intanto Andromeda è passato all'attacco con le catene da metallaro esagerato di metà anni 80,
ma grazie alla sua musica folk asgardocalabrese, Mime si rende intangibile. È la mossa segreta del Ciupä: i colpi di Andromeda scassano altri muretti, in una miriade di finte immagini del cavaliere tipo videoclip disco anni 70.
Quelli di Mime invece centrano tutti il bersaglio, facendo volare via la tiara del cavaliere minchietto, pèm! "NUOOOOO, QUELLA ME L'AVEVA REGALATA BARBIEEEE!!!!", urla il Saint dei Confetti.
Mime ce l'ha lì a terra a mezzo metro e potrebbe finirlo con una sputacchia. Solo che non funziona così. Sappiamo come andrà a finire questa brutta, brutta storia di pastette clamorose.
Piegato dalle mazzate rimediate e dal fatto di esser disegnato in questa puntata da un coreano incazzato a bestia per tutte quelle ore di straordinario non pagato, Andromeda prova a reagire.
Seguono tipo due minuti di occhio tremulo, mentre il cavaliere si dice che deve smettere di ascoltare quel suono. "Devo ridurre quella maledetta Cetra al silenzio!", dice.
E si prende altri bestemmioni.
 "Oh, Ciccio, ci muoviamo?", gli chiede uno scojonatissimo Mime
Ma quello è tutto ringalluzzito dal fucsia della pastetta di Barbie, nefasta divinità grecosumera giunta in suo soccorso. Piccata per l'affronto della tiara, l'Algida fa in modo che Andromeda possa vedere Mime e colpirlo in piena fronte:
Pèm!, uno a uno, pallalcé. La reazione di Andromeda permette comunque a Mime di guardarlo sotto una luce diversa:
 "Potevi dirmelo subito che ti piacciono le robe zozze-forte".
Poi gli fa lo sguardo serio di Miguel Bosé e fa per partire con un'altra hit del repertorio, mentre le fan dei Bee-Hive gli lanciano le mutande lì sul muretto innevato.
 Ma Andromeda, allettato dalla frase di prima, si sta già spogliando.
 "Fammi tuorlo!", gli dice il cavaliere di Atena.
Segue canzone d'ammore e intenso scambio di sguardi e frasi di bontà per tipo cinque minuti, maiala della miseria.
Ma è solo un barbatrucco, un vile inganno ordito da Barbie grazie al quale Andromeda, pur senza armatura, può scatenare la Nebulosa d'Andromeda nascosta nelle sue bretelle da antongiulio.
Colpito da tutto quel fucsia a tradimento, Mime vola via e diventa amico su facebook di Hello Kitty,
mentre quello sta facendo la coreografia da balletto di Non è la Rai Toei.
 "T'appartengo, ti pretendo... non me la ricordo, boncompà"
"Mime, arrenditi e consegna lo zaffiro! Oppure trova il percorso tracciandolo con la matita", gli dice Andromeda,
ma Mime non è munito di lapis e la distrazione gli è fatale: la forza dell'attacco ambrangiolino lo travolge.
Per la contentezza, ad Andromeda ci viene la capaabomba e sviene. Dice: oh, ma il campionato di burronismo?
Eccolo. Finito in fondo all'ennesimo crepaccio, l'indiscusso campionissimo eurasiatico di specialità sta provando ad arrampicarsi fino in cima,
 ma OVVIAMENTE RIPRECIPITA DI SOTTO. Applausi in tribuna.
Ma bastano pochi secondi perché Andromeda, che credeva Mime ormai spacciato, si accorga di non avergli fatto sostanzialmente un'infiocchettatissima.
"La Nebulosa d'Andromeda våccelå a fare a ziåta, minghiù!", gli dice Mime, nell'aspra lingua norrena di Camigliatello Silano. La sua armatura è ancora intatta! Pure quei coppi, lì, sulla spalla destra! Non si è fatto niente!
"E mo' so' ca*zi", pensa Andromeda, citando anche lui quel vecchio detto nordico. TUTTO FELICE.
Nell'aria gelida del pomeriggio asgardiano risuonano le dolci, letali note del requiem suonato da Mime:

Andromeda sta per essere ucciso, e allora ecco che ti arriva a tagliare le corde di Mime il deus ex machina:
Phoenix, che ha finalmente terminato la sua tournée in Svezia e si è degnato di venire a dare una mano. Più che deus ex machina, dritto ex pheeghe.
"Fratello, anche stavolta sei dovuto venire a salvarmi, perché?", gli chiede Andromeda.
"Essenzialmente", risponde Phoenix, "perché sei una fototessera di minchia".
"No, ma fate pure", commenta urtato Mime,
"Se vuoi chiamare pure tua cugina, nannuzzo, Peppino lo zio emigrante, tuo cognato: figurati, che problema c'è".


GLI ALTRI POST SUI CAVALIERI DELLO ZODIACO:
Il primo episodio dei Cavalieri dello Zodiaco
I primi 15 episodi di Saint Seiya: Omega
Gli altri episodi della saga di Asgard
  

 

33 commenti:

  1. "sei una fototessera di minchia" è roba pesa che mi devo segnare e tenere per quando litigo al semaforo!!!

    RispondiElimina
  2. "Essenzialmente", risponde Phoenix, "perché sei una fototessera di minchia". ...tu sei un genio vero!!!! Oddio sto muorendoci!!!

    RispondiElimina
  3. oddio grandissima puntata rotfl


    le musiche di mime poi sono devastanti, dovrebbero essere vietate dalla convenzione di Ginevra asd

    RispondiElimina
  4. Shun avrà detto a Ikki: "non capisco cosa ci sia di interessante in Svezia"... Ikki "E' proprio questo il problema ma la scia fare, penso a tutto io, anche alla Svezia".

    Comunque non ci credevo più che tornasse questa rubrica, il tempo un po' più libero fa risogere le rubriche sopite.
    Adesso la storia del cartone robotico con la parte interessante: Patlabor e Evangelion.

    I want to believe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tempo un po' più libero niente, ché ancora non sono andato in ferie :D
      È che mi sono deciso a tener fede a un po' di promesse ancora appese. Pian piano recuperiamo tutto, compresa la storia dei robottoni.

      Elimina
    2. Oosò che non sei ancora partito ma pensavo che in questo periodo avessi comunque più tempo libero.

      PS: a risorgere manca una R, azzo!

      Elimina
  5. Una delle migliori puntate ad oggi!
    "Trova il percorso tracciandolo con la matita" mi ha ucciso!
    Mi mancavano le storie dei Camerieri dello Zodiaco!

    RispondiElimina
  6. Hahahaha, grandissimo post! Sono un disgraziato debosciatissimo che non ha mai visto questa serie e non ha la minima idea di cosa tu *stii* parlando, ma mi diverto un mondo. Ormai per me sei meglio del giornale e ti gusto ogni mattina col caffè. Grazie!

    RispondiElimina
  7. Ricordiamo che Mario Gualtieri è stato accoltellato dalla moglie nel 2008, forse proprio a causa della canzoni?

    E adesso si cambia musica (letteralmente), dalla fisarmonica cosentina al basso in stile Red Hot Chili Peppers

    RispondiElimina
  8. Siiiiii nn ci speravo più *_*
    Come illuminare la giornata XD
    Tenghiù!

    RispondiElimina
  9. Mi erano mancati i riassuntoni. Grazie mille.
    Ma quindi, giusto per dover di continuity, gli eventi raccontati nel Twisted Theatre di Batman vintaggio si svolgono dopo la saga di Asgard e prima di Poseidone?

    RispondiElimina
  10. mime e i suoi strumenti musicali assassini, pensa a cosa avrebbe potuto fare con un contrabbasso. comunque trovo incredibile che in questa saga i combattimenti migliori siano quelli di andromeda la fighetta. questo contro mime è a mio parere uno dei migliori in assoluto e anche il tag team match contro mizar e alcor è di un certo spessore.

    RispondiElimina
  11. OK, il quartetto Cetra messo a tradimento mi ha steso. XD

    RispondiElimina
  12. La mia vera domanda è: ma sicuro che quello è Kiki? Viste le attività ehr manuali, non è che è Shinji Ikari sotto mentite spoglie?

    RispondiElimina
  13. Mi farò *aggidere*, ma devo dirlo:

    Per me Asgard è una... "cagata pazzesca".

    Innanzitutto perchè ci dovevano andare i bronzini minori (Asher, Gerki, Black, Aspides e Ban) e poi perchè gli scontri sono telefonatissimi!!!

    Ho sempre pensato che gli sceneggiatori avessero messo il "pilota automatico", ogni scontro si basa solo su psicanalisi dei combattenti e non su uno straccio di strategie, manco per sbaglio.

    Inoltre cosa sarebbe successo se contro i guerrieri dell'orsa MAGGIORE e Hilda di Polaris (cioè la Stella Polare) ci fosse stato Gerki dell'Orsa MINORE ?

    Battute a parte sulla sua "scarsezza" da contratto TOEI, non sarebbe stato più inteligente?
    E magari riesumare i Cavalieri d'Acciaio?

    Sono sempre più convinto che alla TOEI dovrebbero proibire per legge di scrivere sceneggiature, solo pagare e basta (vedi come hanno strapazzato la seconda parte di Goldrake, per dire -___- )

    Va beh, meno male che il Doc va sghignazzare, se no immaginatevi che post astioso vi rifilavo :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspides da solo avrebbe sconfitto tutti i cavalieri di asgard col suo incredibile cosmo. È che aveva avuto un fortissimo attacco di inutilità, allora ha preferito restare a casa per rimettersi.

      Elimina
    2. Come ho detto, i 5 minori sono scarsi per obblighi contrattuali, perché in teoria sono cavalieri come gli altri, e gli asgardiani sono stati tacciati di essere superiori ai gold, solo perché messi contro i protagonisti col power-up appena ricevuto alle 12 case.

      In condizioni normali, uno spin-off come quello di Asgard, avrebbe mille volte meglio dovuto approfondire i comprimari, in attesa che il manga procedesse e permettesse ai protagonisti di tornare in pista anche nell'anime.

      Elimina
  14. le bretelle da Antongiulio... Mamma mia quanti archetipi ha generato la trilogia di Verdone! C'è tutta l' umanità in quel capolavoro.

    PS Certo che per rendere interessante uno scontro di ANTROMEDA ci voleva il Doc, ci voleva.

    RispondiElimina
  15. Il solito, meritato plauso per il doc, ma non sottovaluterei la colonna sonora. "Curnutu" :D

    RispondiElimina
  16. Come al solito articolo che fa rotolare dalle risate, doc sei un maledetto bastardo, non riesco a smettere di immaginare Mario Gualtieri che gira per Corso Mazzini in armatura

    RispondiElimina
  17. Grazie, Doc!
    Sempre geniale!

    PS: Dai, almeno questo scontro non è come tutti gli altri di Asgard, cioè che un cavaliere di Atena le prende per due ore e poi fince con un colpo solo... Andromeda le prende, reagisce, le prende ancora e resta a terra. Poi il fatto che arrivi Phoenix a salvarlo, più o meno COME SEMPRE, è un altro discorso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate, a proposito di scontri di Andromeda... ne ricordo uno in cui il suo avversario, con un'illusione, gli appariva con le sembianze di Phoenix e quindi lui non aveva il coraggio di colpirlo (completo pirla, visto che sapeva che non era davvero suo fratello), fermando anche le catene dopo averle già lanciate, mi pare facendosi anche male alle mani perché l'operazione non era prevista dal manuale di istruzioni delle catene Konig No-Problem 9mm.
      .
      Poi quando Phoenix lo salva e ne prende il posto in combattimento, il trucchetto del villanzone ovviamente non ha lo stesso effetto, essendo Phoenix bassista carismatico e non minchietta insicuro.

      Si tratta di un dettaglio dello scontro con Mime, ed omesso dal post per motivi di spazio, oppure di qualche altro scontro? Non ricordo.

      Elimina
    2. русский спамер8 agosto 2014 18:40

      Uno dei cavalieri di Nettuno. Non ricordo quale, ma credo uno degli ultimi.

      Elimina
    3. Era Lemuri, Generale dell'Oceano Antartico.
      È quello che mostra Castalia con la faccia di Patricia, che sgozza Crystal con le fattezze di Aquarius, e frega Andromeda, mentre Phoenix non ci casca perché Andromeda ce l'ha svenuto ai piedi (ma si fa pugnalare da Lemuri moribondo, con le fattezze di Esmeralda)

      Elimina
    4. Wow, grazie della risposta. Tutta una serie di dettagli che non ricordavo!

      Elimina
  18. Nel frattempo, in una baita col caminetto da scene zozze di Beautiful,

    Sono arrivato fin qui, appena mi riprendo giuro che leggo tutto il resto :-D

    RispondiElimina
  19. La fototessera di minchia rimarrà negli annali del web!

    Ringrazio per le musichette calabresi! Tra le mattonelle di camera mia sta spuntando del peperoncino....e i muri trasudano nduja..porca di quella...

    RispondiElimina
  20. Anche io alla "fototessera di minchia" ho rischiato l'asfissia per il ridere. Geniale! Fossi in te sottoporrei l'insulto a copyright...non si può mai sapere!

    RispondiElimina
  21. che se non ricordo male mime era una specie di psicopatico che aveva trucidato il padre adottivo - un omone grosso e bonaccione come tutti gli omoni coi baffi in un anime - convinto che l'avesse tipo rapito dai suoi nobili e raffinatissimi genitori.
    lo 'spettro diabolico' lo fa riflettere sulla realtà (padre buono lui pezzetto di merda miserabile) e perde malamente.

    unici personaggi che ricordo, pupazzetti a parte, della saga di Asgard.

    RispondiElimina
  22. E ti pareva che non arrivava il fratellone a sistemare la situazione!

    RispondiElimina
  23. Finalmente la nuova puntata! Mi si è slogata la mandibola dal ridere!
    Ma non è che l'Algida di rosa vestita vuole far concorrenza ad Atena? ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails