lunedì 23 giugno 2014

36

Hot Toys The Wolverine, un piccolo e pericoloso Hugh Jackman in casa

Tempo addietro scrivevi a queste coordinate come la cosa migliore venuta fuori da quella colossale mimmata di Wolverine l'immortale (aka The Wolverine) fosse il nuovo pupazzone Hot Toys in scala 1:6 del protagonista: molto più inquietantemente simile in volto a Hugh Jackman rispetto ai due Wolverine precedenti, e con tutto un suo set di accessori da Big Jim scalciacooli. E dunque: ora che è uscito e ce l'hai, com'è questo pupazzone? Come sta messo a canottiera? Chi sta per essere aggiso dai suoi artigli? Ok, e a parte i tuoi pollici? E cosa c'entrano infine i fumetti manga omozozzi che piacciono alle donne? Seguono recensione e foto sceme di ridere [...]

 Partiamo dalla scatola, il consueto scatolone da scarpe gigante Hot Toys,
che riprende l'iconografia nipponica stilizzata del film e... frega niente della scatola? Ok.
Questo è il suo contenuto: il piccolo Hugh con tre coppie di mani non artigliate, due coppie munite di artigli, pantalone casual marroncino e scarponcini di ricambio, katana con saya (fodero), un paio di snodi di ricambio, base.
Tirato fuori dalla scatola, il pupazzone lascia un attimo sbalorditi per l'abilità con cui questi omini hongkongesi sono riusciti a rendere il volto dell'attore australiano. Per fare un veloce confronto, questi sono i volti delle due uscite Hot Toys precedenti dedicate a Wolverine:
sulla sinistra quello di X-Men le Origini: Wolverine (release del 2009), sulla destra quello tratto da X-Men Conflitto Finale (2012). Questa è invece la testa del nuovo Hot Toys:
Paura, eh? Il piccolo Hugh esce dalla scatola con il suo completino da funerale del film: soprabito nero, pantaloni neri, giacca nera, cravatta nera, scarpini neri. Alla Barriera lo accoglierebbero a braccia aperte. La prima cosa che hai fatto, naturalmente, è stato piazzargli le mani con gli artigli. E lì si è sfiorata la tragedia
Si dà infatti il caso che gli artigli siano di vero metallo e dalle punte così acuminate che hai rischiato per un paio di volte di bucarti i pollici. Due cose: 1) visto che si tratta del Wolverine filmico, gli artigli gli escono dalle nocche e non dal dorso delle mani, 2) volendo è possibile sganciare i singoli artigli, per riprodurre la posa scherzona di Wolverine che fa il dito medio con l'artiglio centrale.
La posabilità è molto buona, fatti salvi due piccoli problemi. Il primo è che non è facile all'inizio trovare gli snodi delle braccia sotto tutta quella stoffa, il secondo che gli scarpini, lasciando libera la caviglia, rendono la figure meno stabile se non si utilizza la base.
Nulla che con un po' di tentativi non si riesca a risolvere, intendiamoci, ma è un fattore da tener presente. Ché se vi cade addosso, con quegli artigli lì, potrebbe anche aggidervi realemale. 
Tolto il soprabito, Wolverine resta in completo nero da buttafuori di discoteca di tendenza piena di drogati.
Questa è la katana, in vero metallo e quindi impiegabile alla bisogna come tagliacarte da scrivania. Raffica di foto in berserker barrage:
Dice: ok, ma ce l'ha questo Wolverine la canottiera tamarra senza la quale non può dirsi Wolverine? Ce l'ha. Solo che per arrivarci tocca affrontare l'imbarazzante fase di denudazione del pupazzo.
Questo è il Wolverine in camicia (chiusa sul davanti da una serie di bottoncini a pressione. La cravatta va sfilata togliendo la testa),
e questo qui è il Wolverine in canotta (e senza mani). Non fate caso a quel collo lungo mezzo metro: non avevi agganciato la testa. Vi starete chiedendo cosa diavolo sia quella magliettina della salute indossata sotto la canotta, e in effetti è la stessa cosa che ti sei chiesto te. Ci arriviamo tra un attimo.
A beneficio delle tante antriste fan di Jackman, questa è la versione desnuda, che fa impressione per due motivi. Il primo è il livello di dettaglio di ossa e nervature sotto la pelle; il secondo è che ti fa ricordare un INQUIETANTISSIMO fumetto yaoi fatto con le foto delle sue action doll che ti ha mandato una volta una lettrice del blog. Rabbrividiamo. E no, fan di Jackman, il livello di dettaglio non continua anche sotto i pantaloni: lì son tutti fratelli di Kentozzi.
Messo via il completino da beccamorto, ecco il Wolverine che conosciamo: canotta da muratore con la peroni e il cappellino di carta di giornale a portata di mano, pantalonacci, scarponcini. Il cambio d'abito è un'operazione piuttosto veloce: a far perder tempo sono solo le cinture, nello specifico la parte che penzola dopo averle agganciate e che va infilata nel passante. Inutile dire che così il pupazzone è molto più Wolverine su una scala da zero a Wolverine senza l'articolo determinativo inglese davanti.
Oltre al set di artigli in puro adamantio metallo assassino di qualche tipo, c'è anche la coppia di artigli d'osso. Sono meno letali per chi deve mettere in posa il pupazzo rispetto ai precedenti,
ma anche ad occhio molto più delicati. Ovviamente, l'unica controindicazione è stare attenti al problema pedalini, cioè non abbinarli mal...
Ecco, appunto. Volete sapere quale configurazione abbia scelto il qui presente per piazzare il pupazzone in vetrina? Quella "Mago Oronzo":
giacca su canotta, con mano destra artigliata e katana nella sinistra.
Va' che figurino. E la magliettina della salute? Quella, c'è scritto nel foglietto d'istruzioni, andrebbe tenuta sotto la canotta per evitare che il nero di giacca o camicia tenda col tempo a macchiare la pelle plasticosa del pupazzo.
Tirando le somme e spingendo le sottrazioni, una release che hai trovato davvero convincente. Come tutti gli Hot Toys costa un occhio (con i preorder si partiva dalle 160/170 carte. Te l'hai preso da ASJ Toys, e ringrazi il proprietario, Simone, perché ogni volta gli rompi le scatole per farti spedire subito le robe appena gli arrivano). Come avrete intuito, il Wolverine in canotta è un generatore casuale di meenchiate da Twisted Theatre ragguardevole: hai in mente grandi cose. Basta dimenticare quell'articolo determinativo inglese. E cancellarlo in qualche modo dalla basetta di supporto: 
POST COLLEGATI
Le altre recensioni di Toys in the Attic
Altri post sui pupazzoni Hot Toys

36 commenti:

  1. Dalle serie " Sogni Mostruosamwnte Proibiti " del Lunedi Mattina. :-) . Bello bello e con canotta " adorabile "

    RispondiElimina
  2. Dimenticavo :buona prima settimana d'estate Antro :-)

    RispondiElimina
  3. Ripeto quanto scrissi all' epoca, a me me ricorda er freddo...

    RispondiElimina
  4. Il livello di dettaglio del volto è francamente imbarazzante, nel senso di imbarazzo che mi crea quando realizzo che quella foto che sembrava del vero attore era invece del puoazzo. Inquietante ma fichissimo.

    RispondiElimina
  5. Cavolo questo wolvie è favoloso 

    Comunque dopo aver chiesto il permesso al Doc , vi volevo segnalare un negozio a Roma in via di Santa Maria Ausiliatrice 82 il quale è gestito da un

    mio caro amico Pierfrancesco al quale ho parlato di tutti pazzo maniaci frequentatori dell’antro ai quali se faranno il mio nome o di persona o tramite

    mail prima dell’ordine un forte sconto sugli acquisti, visto il cosato di queste meraviglie, lui vende di tutto dagli Hot Toys al Lego , spade laser, carte

    dei vari giochi del settore spero che la cosa vi sia gradita , vi lascio i link qui sotto

    il nomi da fornire sono blulight, Roberto o sigfrid lui capirà 

    http://www.darkside-roma.com/

    https://www.facebook.com/pages/DARK-SIDE/577950532234724

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tipo dell'ex Fucina del Drago in via Vassallo, dietro via Tiburtina?
      Va che piccolo il mondo... ci lavoravo a ridosso e ho conosciuto da poco uno che poi si è scoperto essere suo grande amico.

      Elimina
  6. Bello il pupazzo è ben fatto ed effettivamente la somiglianza con l'attore è impressionante. Non lo comprerei perché lo associo al film che, a parte le vedute di Tokyo, non mi fa impazzire.

    Non vedo l'ora che mi arrivino quelli che ho ordinato, Iena e il Capitano.

    PS: mi immagino una scena di questo tipo: tu sei in cucina che svesti il pupazzo, entra tua Moglie, ti guarda mentre manipoli il pupazzo prono e mezzo nudo, lei alza il sopracciglio e dice "è sempre amore". XD

    RispondiElimina
  7. Le onomatopee dello scontro con il tizio di Assassin's Creed: muorisco anch'io XD Gran bel pupazzone comunque. A me frega zero del film (quale film?), se lo metti in canotta È Wolverine. Ci faccio un pensierino.

    RispondiElimina
  8. non so...riconosco il livello di dettaglio impressionante ma non mi convince l'espressione data al soggetto con questa scucchia che nemmeno il simpatico ed obiettivo giornalista belpietro...

    RispondiElimina
  9. https://www.youtube.com/watch?v=YSVpfkBDOfU#t=1m04s

    RispondiElimina
  10. In merito al mio post di questa mattina dimenticavo che in questi giorni il sito è in manutenzione perché stanno aggiornando tutto, ma mi hanno detto che vedono di attivarlo per quantomeno farlo vedere 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo per scriverti che non funziona ma non volevo fare il pdf

      Elimina
    2. sito ora parzialmente su

      Elimina
  11. Spinto da indubbia e ovvia curiosita' sono andato sul sito HOT TOYS e sono rimasto letteralmente basito dalla meraviglie di questi giocatt...no cioe' pupazzet...no scusate action figure.Io avevo qualche "infantile" pupazzetto della Toy Mac Farlane che gia' mi sembravano meravigliosi.Mi sembravano.
    Ovviamente il costo di codesto balocco mi e' assolutamente proibito e pertanto mi limitero' a sbavare sul sito internet.
    Beati voi antristi che vi potrete baloccare con questi meravigliosi giocattol...action figure

    RispondiElimina
  12. "Tolto il soprabito, Wolverine resta in completo nero da buttafuori di discoteca di tendenza piena di drogati." Ce lo vedo, tra Cianca e Serjei a dire "Morbidi" o "Festa privata!".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Stasera niente, ragazzi, non siete in lista".

      Elimina
    2. Il mio sogno:Logan a cena da Raffaello, a Fiumicino.

      Elimina
  13. Cioè... wow. Che roba! Stupendo!

    RispondiElimina
  14. Doc, se mai decidessi di diventare noioso e liberarti di questi pupazzetti io me li piglio volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel caso, te lo lancio con una fastball special. :D

      Elimina
  15. Io che disdegno i pupazzetti devo dire che questo non è affatto male. Sto vagamente iniziando a valutarne l'acquisto

    RispondiElimina
  16. Io sono una delle fan che è svenuta durante lo sfodero degli artigli, lo ammetto.
    Hugh è sempre Hugh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'ha pure il nome onomatopeico da uomo duro.

      Elimina
  17. mamma mia! Livello di dettaglio del volto impressionante!
    Sembra un fotomontaggio, forse tenerselo in casa potrebbe essere un po' inquietante! (con artigli e katana veri poi...avete presente A Caccia di Richard Matheson, ehm...)

    plauso come sempre ai fumettini del Twisted Theatre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sciapò per la citazione. L'hai visto Trilogia del terrore, film tv in tre parti tratto da tre racconti di Matherson (uno dei quali è appunto Prey)?

      Elimina
  18. Bello il pupazzo, ma occhio ad artigli e katana quando la miniManhattan lo afferrerà a due mani gridando "E'èèmmmmìììoo!!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed essendo femmina ed essendo Hugh accadrà. Quando lo vedrà Kentozzi non sarà piú nessuno dai retta. Questo Wolvi è il futuro compagno dell'Algida in casa Manhattan. Come sta messo ad altezza? È come il Big Jim che a Barbie le arrivava al altezza tet...mmmh cuore?

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. E meno male che Barbie non ha i capelli rossi.

      Elimina
  19. Figherrimo come tutte le actionb doll della Hot Toys ma personalmente mi piace di più quella di Origin, sarà per via del giubbottino fighissimo, anzi sarebbe da trovare il giubbotto, se non sbaglio vendono anche i singoli accessori, e metterlo a questo Wolverine.

    RispondiElimina
  20. Figherrimo infatti. Doc, ma non hai nulla da dire a proposito di Death of Wolverine?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una sola parola: #credici ;)
      Morte = la solita aspettativa dal lavoro di qualche mese.

      Elimina
    2. infatti :)

      Elimina
  21. Ad esser sincero, volto a parte non mi fa troppo impazzire come modello.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails