sabato 28 dicembre 2013

106

Il film più deludente del 2013 (Saturday night sondaggismo)

Abbiamo detto qualche sabato fa dei film più belli dell'anno, ma oggi NON parliamo di quelli più brutti. Il tema di questo sondaggismo sono infatti le peggiori delusioni rimediate al cinematografò nel 2013. Ovvero, il film che vi aspettavate fosse bello, una pellicola che non vedevate l'ora che uscisse e che pensavate avreste amato, e invece era un calesse [...]

Per te la scelta è piuttosto semplice, perché da un sacco di film pezzenti visti durante questo duemilaetredici (Wolverine l'immortale, Riddick, Star Trek Into Darkness) ti aspettavi zero, sei andato a vederli giusto per il rito della cumpa del giovedì. Il tuo unico film-sola dell'anno è stato L'Uomo d'Acciaio, per le ragioni spiegate qui.
E ok, gente, tocca a voi: il vostro film più deludente del 2013. Il più deludente, non il più brutto, occhio, come spiegato a inizio post. UN SOLO TITOLO (UNO. NON DUE, UNO), UN PERCHÉ CONVINCENTE, NIENTE LISTONI GIORDANO, NIENTE MENZIONI SPECIALI A, NIENTE COMMENTI ANONIMI. I commenti che non rispetteranno queste poche, semplici regole verranno presi a cinquine digitali. Votare!

106 commenti:

  1. Star Trek vince a mani basse, persino amazing spider man ha una sceneggiatura migliore di questo obrobrio. Se poi penso che lo Lens Flame Abrams girerà i prossimi Star Wars mi vengono gli incubi.

    RispondiElimina
  2. Daccordo al 100% con te Doc. l'uomo delle demolizioni, il killer di massa col cuore tenero che volevano farci credere fosse Superman è stato la delusione dell'anno.

    RispondiElimina
  3. Lo Hobbit. Delude sotto ogni punto di vista.

    RispondiElimina
  4. In disaccordo col doc, per me il film sola è Wolverine. Noioso sotto tutti i punti di vista, sconclusionato e con un finale al limite del ridicolo. Vale la pena menzionare anche WWZ tra le sole dell'anno.

    RispondiElimina
  5. L'Uomo D'acciaio mi ha deluso parecchio, oltre ad essere il più brutto che abbia visto quest'anno (insieme all'ultimo Die Hard, che era proprio brutto...)
    Poi anche Into Darkness che aspettavo con gioia è stato una sola incazzatura....

    RispondiElimina
  6. Penso l'uomo d'acciaio pure io, c'ho sperato fino alla fine...

    RispondiElimina
  7. io su Lo Hobbit avevo già il sentore che fosse una cagata così come per Wolverine l'immortale. La vera delusione mi è arrivata con La Madre aka LAMMERDA! Ne ho anche parlato su Leganerd http://leganerd.com/2013/03/28/la-madre-recensione/

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. http://nooooooooooooooo.com/

      Elimina
    2. A me di PR han deluso solo i personaggi umani: una latrina che sembra il casting di Jersey Shore. A cui un Banjo a caso fa fare la figura dei falliti solo respirando.

      Elimina
    3. Ogni volta che leggo commenti così, penso che davvero, il pubblico si merita i Transformers di Bay!

      Elimina
    4. None, non cominciamo: ognuno ha i suoi gusti e il diritto di considerare deludente quel che gli pare.

      Elimina
    5. Transformers è una schifezza e basta, per me non esiste.... Pacific Rim è una occasione sprecata, ed ecco perché ne parlo anche solo per dire che è un film davvero deludente.

      Robottoni bellissimi ed esaltanti... che vengono usati solo per 30% del film. Non solo: l'unico robot che fa qualcosa è il protagonista, mentre il bellissimo robot cinese e il bellissimissimo robot russo non fanno NIENTE. Che cavolo, ho pagato il biglietto per vedere i robottoni che combattono, e voi non mi fate vedere i robottoni che combattono??!

      Di più: se avete deciso di risparmiare sugli effetti speciali e quindi di dedicare un buon 70% del film ai tizi che parlano dentro la base, allora va da sé che siete costretti a farmi dei personaggi umani interessanti. I personaggi che sono solo macchiette da videogioco vanno benissimo se tanto la maggior parte del film si centra sui combattimenti, ma se invece la maggior parte del film è (purtroppo) proprio su quei personaggi umani, allora non potete rendermeli delle dannatissime macchiette unidimensionali e insignificanti.

      TL; DR: meno personaggi scemi, più robottoni che combattono, grazie.

      Elimina
  9. Sarà perché è tra gli ultimissimi visti e quindi la delusione è ancora fresca fresca ma direi Lo Hobbit. Vera desolazione...
    Jackson si è lanciato in una riscrittura totale del testo tolkeniano snaturando completamente tono e linguaggio dell'originale. Mentre il primo, pur non svettando nella massa di fantasy hollywood, era comunque carino il secondo è fastidioso.
    Pessimismo e fastidio che provo fin dall'inizio, con l'arrivo del gruppo di Thorin a casa di Beorn...totalmente modificato. Personaggi inventati, snaturati, inseriti nella storia e messi in primo piano (Legolas, Radagast)...Sauron, bah.

    Impossibile paragonare l'hype che c'era per la trilogia dell'anello 10epiù anni fa...e allora forse non esisteva neanche il termine hype...era proprio scimmia scimpanzè e gorilla, con quello per lo Hobbit.
    Certo così come Jackson ha (ri)lanciato il fantasy con l'anello riscrivendo e creando un termine di paragone, sta perdendo l'occasione di rinnovarne i termini. Proprio per l'incapacità di capire che Lo Hobbit non è L'Anello, non ha quel linguaggio non ha quella visione.

    Film più brutto dell'anno, decisamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sonnifero di Smaug. Mi sono addormentato TRE volte. Mi sveglavo solo quandi gridava Smaug. perche lo sapeva che la gente stava dormendo in sala. Teofilatto mi hai preceduto. Non potevi esprimere meglio quello che avrei detto anch'io.

      Elimina
    2. pure per me "la desolazione di Smaug", lo considero uno stupro a Tolkien; non è mai succ successo in circa 25 anni che vado al cinematografo che avessi voglia di lasciare la sala

      Elimina
  10. Anche io voto per "Lo Hobbit - la desolazione di Smaug".
    Sono arrivata al cinema carichissima, forte dei trascorsi di Jackson, che pure apportando qualche (necessario) adattamento, ha rispettato sempre i testi sia nel Signore degli Anelli, che nel primo "Lo Hobbit". E invece qui ha completamente stravolto la storia, anzi, le storie. E non le ha solo stravolte, ma le ha rese la classica americanata.
    Delusione profondissima.

    RispondiElimina
  11. Quando ho saputo che anche dell'Hobbit avrebbero fatto 3 film ho relegato il film nel filone 'cagata pazzesca' quindi non mi ha deluso piu' di tanto e non sono nemmeno andato a vederlo al cinema (ed ho visto solo l'inizio con i miei nipoti, poi ci ho dato a mucchio).
    La vera, grandissima delusione, e' il nuovo Star Trek: dopo il primo che mi era piaciuto molto mi aspettavo, invano, un miglioramento.
    La cosa veramente tragica e', come facevano notare anche altri, che J.J. si dovra' pure occupare dei nuovi Guerre Stellari ed ho paura che saranno peggio degli episodi 1,2, e 3

    RispondiElimina
  12. Delusione potente con Wolverine l'immortale, visto proprio ieri sera e ancora non ci credo... a confronto persino l'ultimo di Riddick è più coerente col personaggio costruito nel film precedenti. Un Wolverine che si fa catturare da dei ninja manco fosse un tonno... ecche è?
    Persino "Wolverine - l'origine della cazzata" è un film superiore per trama e spettacolarità... eppure le premesse per un film dignitoso c'erano, ma han buttato tutto nel cesso, peccato! No, davvero! ma che senso ha tentare di rubarel'immortalità e il potere di rigenerazione dagli artigli ossei di Wolverine, quando è dal primo film degli x-men che si spiega che è il gene x l'origine della mutazione e dei poteri dei mutanti?! senza contare che il suddetto gene x è stato già manipolato con successo (l'origine della cazzata), senza contare che Wolverine non era un "esemplare unico" (x-men 2)...

    RispondiElimina
  13. Io con un bimbo di 3 anni ho detto "ciao" al cinema "ci vediamo nel 2018" (salvo rare occasioni in cui NON POSSO non andarci e comunque non abbastanza da poter partecipare).
    Commento solo per la citazione di Troisi...TVB (in maniera decisamente e assolutissimamente etero °_° )

    RispondiElimina
  14. the canyons.
    da ellis mi aspettavo molto di più...

    RispondiElimina
  15. Pain & gain, semplicemente perché mi aspettavo epicità e badassitudine e nella prima parte del film c'era pure, il problema arriva nella seconda parte dove da film commedia mi diventa drammatico e perde tutto ciò che ha fatto di buono...uff!

    RispondiElimina
  16. Iron Man 3... perfetto fino a 5 minuti dalla fine. So uscita incacchiata come una biscia e delusa in modo potente. Quei fuochi d'artificio... che sprecoo!

    RispondiElimina
  17. Sbaglio o quest'anno hanno fatto di tutto per regalarci dei film molto deludenti? Probabilmente direi L'Uomo d'Acciaio anche io, ma dopo aver letto entusiastiche recensioni come quelle del Doc, ho deciso di saltare quel capolavoro. Quindi dico Wolverine perché io sotto sotto ci credevo davvero in un bel filmone con Logan in Giappone, con tonnellate di ninja, una Yukio che non fosse solo una macchietta e perché no, una trama con un minimo di senso...

    RispondiElimina
  18. Il massimo Diludendo dell'anno è stato Kick-Ass 2. Mesi ad aspettarlo e poi mi propinano 'sta bambinata imbarazzante? Che spreco...

    RispondiElimina
  19. Iron man 3. Quello di cui sinceramente mi aspettavo qualcosa di meglio.

    RispondiElimina
  20. wolverine... atroce, mi aspettavo MOLTO di più

    RispondiElimina
  21. Wolverine l'Immortale. Gli altri mi sono piaciuti, o per lo meno c'è qualcosa su cui poter discutere. Ma Wolverine...Dio...violentare un personaggio fantastico...

    RispondiElimina
  22. il deludentissimo film targato 2013 per me e', e' stato e sarà per sempre Iron Man 3. Un film che poteva spaccare culi e aspettavo con ansiogenità ma che alla fine ha avuto anche il compito di farmi capire come saranno i film Marsney da qui in avanti cioè "le comiche con superpersonaggi". Stessa aspettativa ho per i guardiani e Cap l'anno prossimo ... spero non finisca allo stesso modo

    RispondiElimina
  23. "Fenomenali trailer cosmici in un minuscolo film demenziale".

    RispondiElimina
  24. Ho scaricato "L'Uomo d'Acciaio" poco tempo fa. Non sono riuscito neanche a vederlo finire! Che senso ha fare un film su una delle tante invasioni aliene, mettendoci d'emblèe, 20 persone che si menano in modo super, oscurando la magia per cui vai a vedere un film di Superman? (soprattutto un reboot) Cioè, lo spettacolo dei suoi superpoteri a confronto dell'umanità normale? Mi sembra già un elemento su cui puoi fare un film, che senso ha buttarci altre cose, che appiattiscono "l'originalità che fa la differenza" di Supes?

    Ma rimando: quando leggi qua e là, che deludono Wolverine, Riddick, Kick-Ass, Superman, Star Trek, Pacific Rim, cioè i film per nerd, affrontiamo la realtà che fa schifo il mondo dei comics hollywoodiani, e che questa è la realtà da cui partono sempre? (Cioè, lo schifo ^_^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto solo ora il commento di ieri. Bentornato.

      Elimina
  25. Senza dubbio Man of Steel, l'emblema del film vorrei ma non posso e delle caratterizzazioni altalenanti (dovevi lasciar morire i bambini nel pulmino/ aspetta che mi sacrifico per il cane) e simili. Devo dire che mi ha infastidito soprattutto il fatto che venta considerato un film "nolaniano" -definizione assurda, peraltro- solo perchè alla fine gira il collo a Zod.
    pensavo fossimo uscito dagli anni 90, quando bastava uscirsene con il supereroe assassino per passare da bravi scrittori. Un buon film su Superman sarebbe un film che ci consegna Superman per quello che è MA facendocelo piacere. non un film dove Superman diventa altro da se. o, peggio ancora come in questo caso, un film dove Superman è in realtà quello di sempre ma con il finale che vorrebbe trasformarcelo in un eroe ggiovane

    RispondiElimina
  26. Iron Man 3....non che mi aspettassi chissà che, però sono uscito dalla sala proprio amareggiato

    RispondiElimina
  27. The man of Steel, ovvero kal - El ovvero Clark kent ovvero superman. Ero entrato al cinema con un sacco di aspettative e a parte la scena iniziale con jor El che mette il figlio nella navicella, plot inesistente. A parte gli effetti speciali mancano sia l'azione dei super man con il compianto Christopher reeve , sia la magia e l'atmosfera fantasy e in po' fumettista di smallville. Lois lane sembra la ragazza timida del liceo e non la reporter d'assalto degna compagna di Clark.

    RispondiElimina
  28. Iron man 3 senza se e senza ma

    RispondiElimina
  29. Io sono il genere di persona che va a vedere i film senza aspettarsi nulla, perciò raramente esco delusa dalla sala.
    Però posso uscire molto "meh", e il premio "meh" quest'anno se lo becca Oblivion.
    Visivamente, fantascienza molto carina. Tutto il resto è noia. Atroce noia.

    RispondiElimina
  30. Devo dire che titoli fantascienzi di quest'anno come Looper o Gravity mi hanno davvero impressionato. Mentre moltissimi altri, dai quali mi aspettavo un gran bel filmone, mi hanno deluso immensamente: pellicole come After earth o Upside down, ma fra le dIlusioni di quest'anno la spunta Oblivion. La faccia di Tom Cruise e il finale sono davvero pesanti da mandare giù!

    RispondiElimina
  31. Sacro GRA. Sulla carta prometteva proprio tanto, addirittura il Leone d'Oro a Venezia... invece mi ha lasciato piuttosto perplesso: belle molte storie che documenta, ma avrebbero meritato un approfondimento. E stile e fotografia non sono al livello che mi aspettavo. Non un brutto film, ma appunto una delusione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cos'è? Un film sull'importanza del Grande Raccordo Anulare nella vita di ogni romano?
      (battuta triste che sentivo di dover fare)

      Elimina
    2. In estrema sintesi è proprio così. Non di "ogni" romano ma di quelli di cui vengono seguite le vicende. Un'occasione mancata, però, secondo me.

      Elimina
  32. Il film che mi ha deluso è stato Beautiful creatures.

    RispondiElimina
  33. No, l'uomo d'acciaio non è stato deludente, è ormai chiaro che dai fumetti non escono film belli per nessuna ragione, li si vanno a vedere solo per il gusto del trash.

    L'unico film che ho trovato veramente deludente è Django Unchained, con un Jamie Foxx così inutile e sottotono che quando muore Cristoph Waltz ti chiedi perchè è morto il protagonista prima della fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non l'avessi già visto ora ti odierei per lo spoilerone, lo sai?
      Comunque, a me invece è piaciuto, e molto. Ma io sono tarantiniano da sempre, quindi il mio giudizio va preso con le pinze.

      Elimina
  34. Ora mi odierete tutti, ma dopo tutti i commenti entusiasti che ho sentito su Pacific Rim quando l'ho visto chissà che mi aspettavo... e invece, bo'?! Non mi ha preso più di tanto e viste le aspettative ci sono rimasto malissimo.

    RispondiElimina
  35. Looper. Me l'avevano spacciato come un film innovativo ed invece è solo un frullato di clichet già visti in Blade Runner, Strange Days ed Io, Robot (più Faccia A Faccia).

    RispondiElimina
  36. Man of Steel è stata una delusione COCENTE, una colossale rissa da bar tra bifolchi alieni, Superman Returns è un capolavoro rispetto a quella ciofeca cosmica.
    Tra l'altro, non so se avete letto quanta carne al fuoco stia mettendo Snyder per il seguito, ci sono tutti i presupposti per bissare LAMMERDA.

    RispondiElimina
  37. Ormai per deludermi quando vado al cinema ci vuole dell'impegno vero perché spesso vado al cinema solo per distrami. Detto questo il Ghiottone è quello che mi ha deluso di più per il piattume del film stesso. L'ho trovato scontato e vuoto di quelle scene per cui uno vuole vedere un film su Logan: mazzate e artigliate.

    PS: lancerei il sondaggio contrario: da quale film vi aspettavate niente di che invece vi ha preso moltissimo? Nel mio caso sarebbe I sogni segreti di Walter Mitty.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo. molto carino. parte piano ma ha uno sviluppo ed un finale in continuo crescendo tanto da farti uscire dal cinema col sorrisetto di soddisfazione di cui fa spesso menzione il Doc.

      Elimina
    2. Per il sondaggio al contrario voterei I Croods: l'ho visto come ripiego perché ero arrivata in ritardo al cinema, aspettandomi un cartone scemo per bambini.
      Invece mi è piaciuto tanto tanto. Bello il design dei vari mostri, belle le mazzate in stile Looney Tunes, bello il messaggio di fondo. Consigliatissimo.

      Elimina
    3. Gravity. Me lo aspettavo bello. Ma mica da uscire dal cinema e dopo un'ora stare ancora tremando.

      Elimina
    4. Walter Mitty è il film che non ti aspetti. E' poetico e divertente, comico e commovente. E' il classico film in cui il trailer non ti dice una cippa secca perchè non è trailerabile.
      E' forse il film con la fotografia migliore di tutti i tempi. Certe immagini da sole valgono tutto il film.
      Se non l'avete visto, andatelo a vedere. Ma senza troppe aspettative su trama battute o avventure. E' poeticamente bello per gli occhi.

      Elimina
  38. e che fossero i mutandoni da forzuto del circo Barnum a a fare la differenza fra Superman ed il tizio triste col mantello di questo Man of steel? mah, fatto sta che ci hanno voluto rivendere una versione riveduta e corretta di un personaggio che è forse il più iconico in assoluto e quindi difficilmente manipolabile. al di là di questo, dopo l'ennesima rinarrazione delle origini, il film si regge su un plot esilissimo con personaggi di contorno non sicuramente memorabili.

    RispondiElimina
  39. Man of Steel non mi è dispiaciuto troppo, però rispetto alle aspettative che avevo è stata una delusione.
    Mi ha deluso molto Bling Ring, pensavo fosse interessante, invece è una cagata di dimensioni epocali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.
      Scusate. Esiste davvero qualcuno non bimbominkia (scusate il termine) che deponeva aspettative in Bling Eing

      Elimina
  40. COSE NOSTRE, non male certo ma dalla triade Besson-De Niro-Scorsese era lecito aspettarsi qualcosa in più

    RispondiElimina
  41. Posso rispondere con una vignetta?

    https://dl.dropboxusercontent.com/u/17539043/%20smaug.jpg

    RispondiElimina
  42. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  43. Quoto Doc, Man of Steel. LAMMERDA.

    Nonostante ne consideri il trailer #3 uno dei più figherrimi della storia dei trailer.
    Per la motivazione non ho tempo da buttare, troppo brutto. Goyer alla gogna, grazie adDio pare che per il prossimo la sceneggia verrà revisionata dallo scrittore di Argo...

    RispondiElimina
  44. Dunque, delusione implica che si nutrivano delle aspettative di qualche entità, seppur minime, ma non avendone mai avute molte per i film nerd, la decisione è ben più difficile di quella del film migliore.
    Diciamo Wolverine l'immortalol, perchè non ha avuto nemmeno una recensione di Ortolani che desse un senso alla pellicola, almeno gli altri l'hanno avuta.

    P.S.: l'unknown poco sopra ero io ma Blogger non mi aveva pescato l'account corretto. Chiedo venia.

    RispondiElimina
  45. Upside Down... il film è stato per me un continuo momento "WTF???", ma in senso deludente...

    RispondiElimina
  46. Senza dubbio Wolverine l'immortale.Perchè non era facile fare peggio del primo film,eppure ci sono riusciti

    RispondiElimina
  47. Elysium. Dopo il fenomenale District 9 mi aspettavo un altro film di fantascienza che unisse intrattenimento e spunti di riflessione, invece accantona in fretta le interessanti premesse per lasciare spazio a una sequela di combattimenti da blockbuster con finale mariomerolo.

    RispondiElimina
  48. Più che altro la delusione alla notizia che il quarto film di Jurassic Park uscirà nel 2015 anzichè l'anno prossimo :-(
    Insomma, pensando che la prima data era giugno 2014 si faceva Mondiali + film, quindi c'eravamo quasi!

    RispondiElimina
  49. Sará che a me superman sta sulle balle ma il film mi é piaciuto, nei limiti, come reinterpretazione del personaggio.

    Delusione dell'anno IL GIOCO DI ENDER: un filmetto in cui ci sta tutto il libro in pratica ma fatto con zero convinzione e sentimento...compitino da sufficienza portato a casa cosí senza imegno.
    Mi ha fregato anche quella gran schifezza di iron man 3, che non é una delusione é proprio un film brutto :)

    RispondiElimina
  50. Diciamo che vi quoto sia Man of Steel che Wolverine anche se non li ho visti ma a priori mi sembravano puttanate e quindi li ho saltati a piè pari, leggendo i commenti ho fatto bene. Poi bisognerebbe anche fare un mezzo ragionamento sul costo del cinema oggi e sulla qualità/prezzo che si paga e non intendo il film in se ma la sala poi mettiamoci anche il treddì e viene da se che io al cinema ormai se va bene ci vado una volta l'anno altrimenti aspetto la tv e gg

    RispondiElimina
  51. Assolutamente The World's End senza se e senza ma, perchè ricalca esattamente ciò che è richiesto dal sondaggio: grandi aspettative tramontate in un clamoroso MEH. Che non vuol dire filmdemmè, vuol dire che consideri Hot Fuzz il film più bello degli ultimi 10 anni e Shaun of the Dead a seguire, quando Wright(regista), Pegg e Frost(attori) si sono trovati assieme hanno sempre trovato la "magia", bè con questo film l'incantesimo si è rotto, ho riso pochissimo e i momenti "WOW" e "MARONN" erano piuttosto scialbi, sostituiti da diversi momenti "GUARDA Là". Ho gia detto che il risultato è deludente? Si, no? Vabbè al massimo lo ripeto: ESTREMAMENTE deludente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavolo ora che mi ci fai pensare forse è World's End anche per me... Nel senso: Man of Steel sono entrato in sala con le spalle al muro #IfYouKnowWhatIMean e un po' me l'aspettavo, ma con World's End, pur essendo ben al di sopra dell'Uomo d'Acciaio, mi ha lasciato più deluso... Sì, World's End anche per me! (tant'è che l'avevo rimosso, pensa teh...)

      Elimina
  52. Pacific Rim.
    Mi aspettavo un pezzo di storia. Ho visto un film tutto effetti speciali e recitazione ridicola. Si salva solo per la sensazione di potenza dei robot. Ma non perdono la totale mancanza di carisma dei medesimi...e di chi li pilota. Un'occasione mancata, da vedere ma mancata.

    RispondiElimina
  53. русский спамер28 dicembre 2013 20:03

    Al netto che non sono cosi' scemo da andare a vedere un film palesemente vaccata, quindi e' pressoche' impossibile deludermi:
    - Se si parla di visione al cinema nel 2013, Iron Man 3 e' stato comunque ben sotto alle mie aspettative gia' piuttosto basse.
    - Se vale la solita regoletta "film visto nel 2013 indipendentemente da quando e' uscito", direi che Thor (il primo) si porta a casa la vittoria di larga misura.

    RispondiElimina
  54. Preso male dalle recensioni dello Hobbit ho preferito fare una serata al pub. Desolazione vera.

    RispondiElimina
  55. Per me il film che merita il premio Bastianich, anche se sta viaggiando verso la candidatura all' Oscar, è "La grande bellezza"; presentato come un capolavoro, ma sia per me che per mio marito sono state due ore di sbadigli.

    RispondiElimina
  56. Elysium. mi aspettavo un film con una critica intelligente come in Distrect 9 invece il film ti dà una situazione macchietta e poi fa vincere i buoni. Fine. Con scene d'azione noiose, poco convincenti e un sacco di idee riciclate (Mass Effect). Frusciante, il critico di YT, ha detto che Elysium si salva solo per il messaggio. Ma se si salva solo per quello allora bastava guardare il trailer, che già ti spiegava tutto, mica serviva spendere tempo e soldi per andare al cinema.

    RispondiElimina
  57. Iron Man 3 riesce a vincere la mia personalissima Palma, sia di film più deludente (al punto che Thor 2, pur essendo molto più piatto e sciocco rispetto al primo film diretto da Branagh, l'ho trovato molto meglio come tappa d'avvicinamento ad Avengers 2) sia di film brutto. OK, non il più brutto, ho visto cagate peggiori, ma per le premesse e l'effettivo svolgimento (leggasi: a causa dei trailer più fuorvianti della storia del cinema) mi ci ha fatto davvero rimanere male.

    RispondiElimina
  58. Per partecipare al quesito devo forzare un po' la regola: non andando al cinema ma vedendo il cinema in casa in dvd, soffro di ritardo e quindi porto la mia delusione per un film 2012, candidato agli Oscar 2013 e visto l'altro ieri: Prometheus.
    Mamma mia cos'ha combinato Ridley Scott! Personaggi tagliati con l'accetta da un cieco alticcio, sceneggiatura tra il banalissimo e il sorprendente a tutti i costi, per scadere più che spesso nel ridicolo.
    Sembra l'opera di un improvvisato che vuole darsi il tono del grande, fallendo miseramente come nemmeno in un film di serie B. Impossibile entrare nella storia, se ne rimane fuori a guardare scienziati raccattati nei peggiori bar di Caracas comportarsi come imbecilli svogliati ed altre amenità simili.
    Alien vs Predator, visto questo, diventa un capolavoro. Mentre sbuffavo, mi è venuto di pensare al Solaris di Clooney.
    Delusione topica, talmente sciocco da essere a più riprese irritante.
    Certi grandi artisti dovrebbero avere più rispetto della propria carriera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente daccordo ( e tra l'altro con la stessa forzatutara della regola Antristica ) : Inguardabile, eventi casuali, personaggi privi non solo di logica ma di istinto di sopravvibenza, per non parlare dell'addestramento inesistnte :

      Elimina
  59. Una delusione nasce dalle aspettative che si hanno... per me la delusione più grossa è La desolazione di Smaug... quando sono uscito mi sono chiesto perchè abbiano fatto un bel film fantasy che non ha nulla o quasi, a che fare con lo Hobbit, se non i personaggi... L'attrazione di Tauriel per il nano poi raggiunge cifre di ilarità involontaria esagerate...

    RispondiElimina
  60. Prometheus. L'ho visto nel 2013 e mi sono pentito. Ma di brutto.

    RispondiElimina
  61. Di film pacco ne ho visti diversi, ma generalmente ho avuto l'accortezza di aspettare l'uscita in bd, perche' avevo avuto sentore di possibile fregatura. Quello che ciononostante mi ha deluso e' stato Iron Man 3. Per carita', mi ha fatto ridere quando voleva far ridere, ma la storia mi ha anche lasciato insoddisfatto:

    [SPOILER] oh, hai visto mai che qualcuno non l'ha visto ...

    Tony Stark che fa lo sborone e si vede bombardare la casa, le armature distrutte, meta' film ad arrangiarsi con mezzi di fortuna comprati in un negozio di ferramenta (praticamente nello scomparto dove Jesse si riforniva per il meth), la figura di merda contro il boss finale, il colpo decisivo portato non da lui ma dalla sua ragazza (!!!), quella barzelletta del Mandarino, e il ridicolo finale in cui smantella tutta l'attrezzatura per mostrarsi fedele alla fidanzata. Mah, meno male c'e' stata la scenetta finale con Bruce Banner...

    [FINE SPOILER]

    RispondiElimina
  62. In Trance di Danny Boyle

    ho sempre amato questo regista inglese e avevo grandi aspettative per il suo ultimo lavoro, vedere come ha buttato via una storia con del bel potenziale e un ottimo cast é stata una sofferenza lunga due ore.

    RispondiElimina
  63. Ciao doc parto col dirti che sono una matricola del tuo blog e che è davvero figo!!!! Al leggere la tua domanda mi viene in mente solo un titolo g.i joe la vendetta del cobra. Non sono sicurissimo sia del 2013 peró io l'ho visto il mese scorso perció per me è 2013 :-p.
    Comunque secondo me quello li batte tutti , pacific rim, l'uomo d'acciao , wolverine....

    RispondiElimina
  64. Pacific Rim. Del Toro aveva il genio e la potenza per replicare il potere immaginifico degli anime robotici. Mi sono ritrovato invece un film di stereotipi sui soldati americani e una serie di coreografie robotiche indubbiamente belle ma al servizio di una storia senza presa emotiva.

    RispondiElimina
  65. Lo Spettro di Ishan29 dicembre 2013 20:52

    Confermo la delusione di Smaug.Come si fa a non inserire l'entrata in casa di Beorg dei nani? E' una delle scene più belle del libro. Per non parlare della parte telefonata per il terzo film della freccia nera dell'ex capo delle guardie (qui traghettatore pezzente)

    RispondiElimina
  66. Film 2013 che mi stai diludendo: Man of Steel. Ma anche IM3. Ma anche Wolverutto. Insomma annata magrina per i supereroi.
    Peraltro invece ho visto oggi La desolazione di Smaug e non capisco l'astio di molti. Premetto che lessi Lo Hobbit a 12 anni, negli anni l'ho riletto così come anche LOTR. Quindi chi fa il "purista" con me non attacca... si tratta infatti IMHO di una versione filmica di tutto rispetto, con un ritmo sfrenato, ambientazioni mai viste, personaggi carismatici, effetti all'avanguardia. Mi sono divertito per 3 ore e, se fossi stato un 12enne, finito il film mi sarei fiondato a comprare il libro per scoprire quanto (se) fosse più "ricco".

    RispondiElimina
  67. SonoIscrittoMaNonRicordoLeCredenziali29 dicembre 2013 22:18

    Man of Steel mi è piaciuto tantissimo.
    Tantissimo. Uno dei più belli dell'anno e forse uno dei più belli del genere.

    Lo hobbit sicuramente il più deludente.

    RispondiElimina
  68. senza ombra di dubbio alcuno Thor the dark world: uno scempio clamoroso senza precedenti: thor che guida un'astronave??!! gli asgardiani che combattono con i raggi laser alla star wars??!!! la morte di frigga??!!!! una tragedia

    RispondiElimina
  69. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  70. Non capisco percè se la prendano tutti con "Riddick"! E' stato un film a basso budget che mi è piaciuto ed aspetto il director's cut. Sono ripartiti da zero introducendo delle novità. La parte delle moto in computer grafica potevano risparmiarsela ma per il resto fila tutto liscio. E poi lui e il "lupo" erano fichissimi insieme. Avrà giocato a Fallout... Per il resto, concordo su Star Trek: potevano fare di più. Non mi piaceva l'attore che faceva il "cattivo". Inoltre vedere Peter Weller fare lo "stronzo" non mi è andato a genio. In pratica sono andato per lui, sebbene lo immaginassi in un ruolo marginale. Ancora peggio quindi. Wolverine è stato il peggior film di quest'anno! Praticamente l'unico film Marvel che non mi è piaciuto! Anni di attesa per poi vedere una boiata simile!? Nemmeno Hugh era convincente! Tutto sbagliato, tutto da rifare!

    RispondiElimina
  71. In assoluto iron man 3. Finalmente presenti la sua nemesi e cioè il mandarino ed è solo un buffone? Niente anelli magici? Niente draghi alieni? Niente mix magia/scienza? Che tristezza infinita.

    RispondiElimina
  72. Man of Steel è un'occasione sprecata nel peggior modo possibile. Aggravata dall'annuncio di Ben "bisteccone" Affleck come prossimo Batman.
    In sostanza, non solo fate salire l'hype alle stelle e poi fate un film semplicemente demente pieno di MACCOSA (si avvicina, anche se non lo raggiunge, a Prometheus che rimane cmq il benchmark di riferimento assoluto delle meenchiate), ma poi annunciate un seguito su una delle storie più pazzesche e belle di Batman e Superman, dicendo che Batman sarà quello che ha fatto Dare Devil?
    E allora ditelo che vi volete male.

    RispondiElimina
  73. Anche per me Iron Man 3. Non doveva rifare Arma Letale, catso. Non gli perdono il Mandarino.

    RispondiElimina
  74. Direi a pari merito Pacific Rim ed Iron Man 3;nel primo non ho trovato quel tono epico e gradasso che ci sta in produzioni del genere (tipo Indipendence Day per capirsi) e dei vari robot alla fine se ne vedono in azione due, gli altri ciccia.. Iron Man 3 è una delusione per lo svolgimento: hai la tecnologia Stark a casa, possiedi millemila armature, sfidi un pazzo terrorista e poi arrivano 2 elicotteri e ti tirano giù a missilate la casa? In Avengers combatti i chitauri e poi ti fai f0tt€r€ da due missili?
    La rilettura del mandarino ci può ancora stare, ma io alla fine mi aspetto uno scontro finale con un'armatura superfica che faccia il coolo a..a.. quello lì (manco mi ricordo come si chiama, da tanto che mi è rimasto impresso) non una riedizione di Arma Letale con più botti e tricche tracche..per non parlare del finale: alla fine ti puoi operare e togliere il reattore dal petto? e fino ad allora che cippa facevi, supergernio? Nah, nah, come rovinare quanto di buono costruito prima; per me Iron Man si ferma con quello di Avengers.

    RispondiElimina
  75. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  76. Iron Man 3 vince facilmente questa poco gloriosa classifica.
    Il perchè è semplice, è un film venduto in un modo ma che si presenta in tutt'ALTRO modo.
    Anche Lo Hobbit- UVI mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca ma, alla fin fine, resta un film fatto bene e con delle idee ed un certo tocco, anche se lontano anni luce dalla prima grande Trilogia di Jackson.

    Iron Man 3 invece è un film ai limiti della denuncia per pubblicità ingannevole: è assai lontano dalle atmosfere dei primi due (e già il secondo non è che fosse questo granchè ma comunque aveva il suo fascino - e War Machine, non scordiamolo), sembra slegato anche da The Avengers pure offrendo richiami costanti e fastidiosi e il personaggio di Tony Stark è...quantomeno imbarazzante con ben poco credibili attacchi di panico. Potrei citare un'armatura ricaricata con la batteria per auto (per la serie WTF, dopo averci scassato l'anima con IM2 e l'uso di un elemento "nuovo" al posto del palladio), potrei ricordare l'incursione in stile Mc Guyver nella villa del Mandarino e... Il Mandarino stesso.
    So che forse un cattivo come Il Mandarino sul grande schermo non funzionerebbe, ma sono certo che l'idea che è stata usata è quantomeno molesta se non pezzentissima. La conclusione stessa del film è ... bho, di quelle che ti lasciano un gozziliardo di domande.
    quindi, si, è un film che ha intrattenuto, ma è stato veramente ai limiti della truffa.

    RispondiElimina
  77. Lunga lista... ma il premio se lo prende "Wolverine - L'Immortale", che diventa immorale.
    Che porcheria immane, sinceramente questi film così ormai mi stufano...

    RispondiElimina
  78. Pacific Rim assoltamente. Mi aspettavo molto piu' che solo puro citazionismo, ben confezionato ma vuoto IMHO.

    RispondiElimina
  79. Quella "mappata di stracci zozzi" di Iron Merd 3.

    RispondiElimina
  80. Tutti i film che avete detto avervi deluso, hanno deluso anche me. Ma vorrei proporre una prospettiva un tantino diversa: se un film mi delude, non mi delude tanto o poco, mi delude e basta. È come nelle risposte con la crocetta sì/no, non come in una scala di Lickert (da poco a molto). Per cui Man of Steel, Star Trek Into Darkness, Wolverine ecc. Tutti, uno dietro l'altro. Lo Hobbit non l'ho visto, ma ho capito che è anche peggio del primo, quindi lo vedrò sul piccolo schermo del mio computerino. Salutoni a tutti e buon anno!

    RispondiElimina
  81. Maaa... a me personalmente i film che hai elencato sopra non mi sono dispiaciuti, forse un po sotto tono. Forse sceglierei Star Trek Into the Darkness, ma d'altronde non mi sento di dire che è una Sola, mi sarei aspettato qualcosa al livello del primo, ma così non è stato. io giudicherei SOLA MAGNA lo HOBBIT, anche se ben recitato dai 7 Nani e Bilbo, è NA PALLA di pelo che rotola in salita, non ha nulla a che fare con il libro, pellicola creata solo per fare 3 film... Spesso soporifero, noioso, scrotoloso...

    RispondiElimina
  82. Al diavolo, io punto sull'"animazione": Frozen.

    RispondiElimina
  83. wolverine l'immortale perché non mi aspettavo granché ma è stato persino peggio di quanto credessi. potevo aggiungerci il secondo de lo hobbit ma non ho fatto in tempo a vederlo e se ne parla st'altranno

    RispondiElimina
  84. Upside Down, dai trailer mi aspettavo una storia simil fantascienza ma invece si trattava di robba sentimental-melensa

    RispondiElimina
  85. Kick Ass II. Un'attesa spasmodica tra informazioni e immagini raccattate qua e là per poi ritrovarmi davanti una letterale pioggia di merda e vomito.

    RispondiElimina
  86. Da buon fan di Star Trek, amante della timeline (e maniaco nello scovare YATI che Uomo Fumetto dei Simpson ma chi te vede), voto STAR TREK INTO DARKNESS e con questa scusa della timeline alternativa mi hanno phaserizzato i triboli... Motivazione: quoto per intero quanto scritto dal Doc nel post su tale film:

    "un'enorme scimmiottata mescolona di cose che già conosce, infiocchettata con sorriso sotomayor e spacciata come omaggio con la scusa della linea temporale alternativa in cui, come nel polo delle libertà di Corrado Guzzanti, fai il cacchio che ti pare"

    Starfleet delle Libertà: facciamo un po' come katsoo ci pare! Brigitte Bardot-Bardot!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails