mercoledì 24 luglio 2013

109

Click (zùm-zùm)

C'è che te, di tuo, sei uno che tipo non perde mai il controllo. In questi giorni di fine luglio in cui le scadenze diventano LESCADENZEPORCAPALETTA e tutti corrono, te resti calmo. Dieci ore in ufficio, il libro di cui sapete, un'altra cosa che stai portando avanti di cui invece ancora non sapete, il blog, la vita privata, questo, quello, a volte pure quell'altro: giornate di diciannove ore dense come la nutella tenuta in frigo, e te niente, calmissimo. Un po' sei te, appunto, un po' è che i farmaci che continui a prendere in dosi da cavallo per quel dolore cronico lì ti hanno trasformato in un maestro zen cyborg campione intercontinentale di atarassia. Un tizio l'altro giorno ti taglia la strada, bruciando lo stop di una rotatoria, e per dimostrare fino in fondo quanto è coglione, dopo aver inchiodato ti urla di tutto dal finestrino, credendosi portatore sano di ragggione. Te? Te non gli dici niente. Manco un vaffancuore, un'occhiataccia, niente: lo guardi come si guarda una mosca dall'altra parte del vetro di una finestra, e vai via. Certe volte ti fai paura da solo. C'è anche, però, che in fondo lo sai che prima o poi scoppi. Che non puoi continuare così e farti rimbalzare tutto addosso all'infinito. Hai bisogno di riposo. E cosa fai quando hai bisogno di riposo? [...]

Che domande, te ne vai una settimana in Giappone. Tra meno di due settimane, dal 7 al 15 agosto, sarai in giro per Tokyo a far danni. Sì, come l'anno scorso (chi all'epoca ancora non seguiva il blog può leggerne il reportaggio giorno-per-giorno noi viviamo come un film cliccando qui). A mangiare gli Oreo dai gusti strani, comprare cose bellissimamente inutili e provare tutte le bibite impossibili nella grande roulette russa dei distributori automatici
(tipo)
Come l'anno scorso, ma con una sostanziale differenza. Nella sua infinita bontà, la santa donna che hai sposato, che di Giappone ne ha avuto abbastanza per un po', ti lascia andare con un amico. 
Il Duffman, già compagno di mille nippo-avventure quando, fino a qualche tempo fa, eravate lì ogni anno per il Tokyo Game Show. Dice: cosa cambia? Cambia che tolti tutti quei giri per centri commerciali e negozi di moda per far contenta la tua dolce metà, potrai dedicarti a una settimana intera di robe nerd: e Akihabara e il museo di Miyazaki e il ramen mangiato al banchetto all'una di notte tipo puntata dell'Uomo Tigre e la visita agli studi di cartoni. La sezione tokyense dell'Antro Football Club, avente per presidente e membro unico l'antrista Anr102, sta gettando giù un piano d'azione per mettere a ferro e fuoco la città. 
Roba che tipo Godzilla levati un attimo, fai il piacere, dilettante. Ma cambia, anche e soprattutto, che senza la signora Manhattan a frenarti, questa volta corri forte-forte il rischio che torni in quel posto dedicato interamente a Tiger Mask
e ti compri tutto il fot*uto negozio, per dire. E siccome la fotodescrizione dei posti di pubblico nerdinteresse te la sei giocata già l'anno scorso, come trattare la cosa sull'Antro questa volta? Hai in mente un po' di idee sceme e simpatiche, e magari ai racconti da viaggio psicoatletico (una delle primissime rubriche di questo blog, ricordiamolo) affiancherai pure qualche video. Tipo le fintodirette da Tokyo. Mo' vediamo. Sia quel che sia, ovunque vi troviate in quei giorni lì, fate modo di compiere il vostro dovere antristico e portare i vostri occhi da debosciati a queste coordinate, perché ne vedrete di ogni. Se tutto va come deve, sarà un viaggio che, per non essere blasfemi, potremmo definire del
Dice: ma il titolo di questo post? No, niente. Il click è che avete prenotato hotel e volo
(anche se alla fine andrete con una delle tue macchine dei fighetto, ché si fa prima: Cosenza - Shinjuku 3 ore e mezza, da casello a casello). Lo zùm-zùm è invece per il nuovo trailer DA DODICI MINUTI del film di Capitan Harlock. Prendete e godetene tutti:

109 commenti:

  1. Quanto vorrei andare anche io in Nippolandia! Buon divertimento Doc

    RispondiElimina
  2. Buon divertimento e buona caccia ai gadgets nerd Doc!

    RispondiElimina
  3. Oh Doc! Ma quanto fai bene!! Di più! Portaci con te e torna vincitore :) che l'anno prossimo..heheh..

    RispondiElimina
  4. buon viaggio doc.
    (Madoka ti amo)

    RispondiElimina
  5. Beato te...anche per quest'anno il mio traguardo più lontano sarà Riccione o qualche posto li vicino :(

    RispondiElimina
  6. doc ma quella mustang di chi è o a cosa e riferita?, abbi venia, al momento non so nemmeno come mi chiamo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono un super esperto ma ho idea che sia una Charger e non una Mustang.

      Elimina
    2. A me sembra più una Camaro

      http://st.gdefon.ru/wallpapers_original/wallpapers/384543_chevrolet_camaro_chernyj_avtomobili_mashiny_avto_2048x1536_%28www.GdeFon.ru%29.jpg

      Elimina
    3. A me sembra semplicemente stupenda (macchina dei fighetto)

      Elimina
  7. Doc, oltre ad augurare a te buon viaggio e a noi buona lettetua, mi permetto di segnalarti che la visita dello Studio Ghibli di Miyazaki va prenotata.
    In Italia c'è solo una agenzia che prenota i biglietti ma se conosci una persona a Tokyo sicuramente ha modo di acquistarli senza tanti problemi.
    Appena usciti dalla stazione di Mitaka, a piano strada, c'è anche un autobus (gatto autobus) che funge da navetta tra la stazione e gli Studi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, I know, grazie. Il buon Anr102 ci fa da agenzia in loco :D

      Elimina
    2. Volevo esserne sicuro. Comunque valuta la possibilità di prendere l'autobus, il museo non è vicinissimo alla Stazione della JR di Mitaka.
      Il museo è carino e proiettano un cortometraggio ogni tot minuti, quello che ho visto con mia Moglie narrava le peripezie di un cucciolo di cane. Ci sono anche due negozi all'interno del museo: "Mammaiuto" che vende gadget e la libreria che vende degli art-book bellissimi. C'è persino un'area picnik (credo più per famiglie e scolaresche).

      Sei sempre a Shinjuku come base? Il sogno proibito di mia Moglie, quando torneremo, è andata a Roppongi, magari nella Mori Tower ma ho idea che costi enormemente troppo per le mie finanze.

      Elimina
    3. L' agenzia per il Gibli Museum è a Roma, o fai tutto via missiva ma ci vogliono alcuni giorni altrimenti se sei a Roma gli piombi in ufficio come ho fatto che partivo 2 giorni dopo... e in 10 minuti hai il posto riservato.
      Doc già te l' ho detto della scimmia che mi punta il cannone a onde semoventi alla nuca e canta Uchuu Senkan Yamato ma non in giapponese bensì in inglese?
      http://video.mail.ru/bk/vav1959/29488/29631.html#video=/bk/vav1959/29488/29631
      ccituacci....

      Elimina
  8. Stima^docmanhattan!
    In Giappone ci sono stato solo una volta (e per lavoro... sigh!) e non sono riuscito a vedere molto. Certo, il fatto che non ci sia la tua signora (rispettabilissima, ma in termini nerdantristici dev'essere difficile farle capire che NON SONO giocattoli e che NO, non ne hai già a sufficienza) ti lascia una discreta libertà di movimento. Ma tra te e il tuo accompagnatore, chi è il Dr. Jekill e chi Mr Hyde? O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il terzo membro della comitiva, il Playmobil Boia, è tutti e due.

      Elimina
  9. si drakkan hai ragione, ma oggi non connetto, mi sa che stasera pisolo, mi raccomando se mi becchi una bella gomitata è mi risveglio, nemmeno wolvie mi sa riesce a svegliarmi:)

    PS: hermmione mi terrebbe svegli di più sicuramente, mannaggia a blucyber :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehee...em, guarda che il cinema è domani.

      Elimina
    2. allora blu è piu rinco di me :( gli avevo detto cine merc non giove che non posso :( è brasato :)

      Elimina
    3. Blulight, sei ormai irrimediabilmente cerebroleso :) , ti ho detto ieri che Wolvie esce di giovedì per cui è praticamente impossibile andarci mercoledì!

      Elimina
  10. Buone ferie (che verranno) Doc!!

    Ma mi dica: solitamente con che compagnia aerea vola per i suoi viaggi in nipponlandia??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è il viaggio numero 11, e ho volato con un frappo di compagnie diverse. Tre o quattro volte con JAL, il resto tra Alitalia, Airfrance, Lufthansa, British, ANA... Questa volta andiamo con Emirates (scalo a Dubai), perché era l'unico volo ancora disponibile che non costasse millemila euro.

      Elimina
    2. Ecco, a proposito di millemila euro: quale sarebbe un prezzo decente del biglietto aereo?? (Scusa se ti uso come infopoint DOC!)

      Elimina
  11. UNA NOTTE DA LEONI DOC MANHATTAN EDITION

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una notte da Nerdoni? :-D

      Elimina
  12. Glielo hai già eretto un tempio alla tua signora vero ? Di questo passo uno di questi anni si finirà per organizzare La gita aziendale antristica nella terra promessa dei nerd, perlappuntamente il Giappone, roba che il ragionier Filini avrebbe solo invidia.

    RispondiElimina
  13. Buone ferie, ma sappi che sto rosicando a mille.

    RispondiElimina
  14. hey doc visto che siete due maschietti non accompagnati...quello che succede in giappone rimane in giappone ;)

    Ti consiglio questo posto :P

    http://www.youtube.com/watch?v=Psky0hMdj18


    Oddio...spero che la signora Manhattan non legga questo commento o non lo fa partire più :D

    RispondiElimina
  15. Tiodiotiodiotiodiotiodiotiodiotiodiotiodio.
    Sana invidia per te, io quest anno solo 7 gg di ferie, spero next year, da Kyoto a Okinawa o nel Kyushu, ma stavolta onsen e karate.
    tu no lo sappiamo, ma se duffman vuole assaggiare, portalo da bakushu popeye, per gli amanti della birra è tappa obbligatoria, questo è il mio resoconto dell' anno passato.
    http://www.scattidigusto.it/2012/10/06/beer-in-japan-le-birre-artigianali-al-pub-con-voto-100-100-ratebeer/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, favoloso!

      P.S. complimenti alla resistenza, io probabilmente già dopo la seconda avrei cominciato a parlare aramaico, altro che giapponese! :-)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Io sono un po' come Bud Spencer col Wiskey, i primi due galloni li reggo, al terzo divento nostalgico e può scapparci la rissa... :-)

      Elimina
  16. il mio rosicometro ha superato i livelli massimi di sicurezza, potrebbe esplodere da un momento all'altro


    è una vita che voglio andare in giappone, ma volevo andare con amici e soprattutto con gente che conosce il posto, solo che

    1- non conosco nessuno che ha visto il giappone manco da lontano

    2- i miei (sig) amici o non gliene frega niente del giappone o ha le pezze al culo....devo decidermi a cambiare amici asd

    RispondiElimina
  17. Doc, giusto per farmi i cazzi tuoi, che compagnia/tratta prendi per arrivare a Narita? L'ultima volta ho preso il diretto Alitalia da Milano ma mi dicono che non esiste più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. A marzo c'era ancora Milano Tokyo.

      Elimina
    3. si è vero, ho visto che ora c'è! Anzi ora c'è un'offerta da meno di 600 euro andata e ritorno volo diretto Alitalia!!! O_O
      http://www.alitalia.com/it_it/SpecialPromo/New-Promo-Giappone.html

      Elimina
    4. Prenotando MOLTO prima, come ho fatto un anno fa, si trovano voli A/R diretti con Alitalia a 600 carte, o anche un po' meno con altre compagnie (Airfrance, ad esempio). Per il volo di quest'anno, vedi risposta a commento 12.

      Elimina
    5. Ok, annullo la domanda precedente.., ho letto qui! ;)

      Elimina
  18. visto che è periodo userò una metafora religiosa per descrivere il sentimento comune: Mentre tu ti vai a fare un giro alla Mecca con le tue macchine dei fighetto (ne devi portare almeno quattro spedendole col pacco celere 3 di poste italiane altrimenti non sei abbastanza fighetto) noi siamo qui a fare ramadan.

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Doc...se la vedi, me la fotografi una bella Lancia...Stratos, 037, S4, Delta Integrale, Beta Berlina....fai tu!!! Grazie e buon divertimento!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Delta Integrale ce l'ha uno vicino casa mia :D

      Elimina
  21. Direi che te la meriti, 'sta vacanza. ;)

    Come si dice in questi casi, non fare niente che non farei!

    RispondiElimina
  22. Che invidia, un giorno mi ci dovrò recarci anche io in pellegrinaggio. E' che ho paura di non tornare mai più ever incatenato a un negozio di retrogaming alto quanto il Gunbuster.

    Buon viaggio Doc, spendi lo spendibile anche per noi.

    Seguo il blog giornalmente quindi aspetterò i reportaggi psicotronici, con Leopardon in trasferta se capita.

    RispondiElimina
  23. Se sei al " punto Mosca" Doc tocca che stacchi il prima posdibile, prima di recupera mitragliette e fare stragi , anche simboliche.... Per il viaggio mi unisco al Coro Antristico : Gambatte e divertiti ! E lode alla Sig.ra Manhattan

    RispondiElimina
  24. Appena accendo il PC mi gusto il trailer, ma intanto tanta bile (in simpatia) per il viaggio e una domanda: ma è il Duffman di TFP?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il solo e unico.
      Da qualche parte ho ancora il video di lui che canta un po' brillo a un karaoke, in una serata post TGS del 2008.

      Elimina
    2. Quanto è piccolo l'internetto...
      Ricordo ancora il suo cazziatone di benvenuto al mio primo post sul forum di The First Place... xD

      Elimina
    3. E realizzo solo ora che anche il Dr. Cego de L'Internet potrebbe trattarsi nientepopodimenoche del [c]ego di TFP...
      ... ma se sono bruciato?

      Elimina
  25. Comunque bello davvero il trailer di Capitan Harlock,forse i giapponesi hanno capito che i loro film dal vivo fanno schifo e che per conquistare anche il mercato occidentale devono realizzarli solo in computer grafica come Final Fantasy

    RispondiElimina
  26. doc buonviaggio, al ritorno ti vogliamo così:
    http://www.youtube.com/watch?v=3uaHSB0pP7M

    RispondiElimina
  27. Come mi giro c'è tutta gente che va in Giappone (sospiro), buon viaggio! Mi raccomando spendi tutto lo spendibile! ;)

    RispondiElimina
  28. Secondo me dovreste spararvi una di quelle gite futuristiche, da meandri ridleyscotti, spaghetti brucianti, drokke sintetiche del futuro che ti fanno vivere sul LV vattelapesca.
    Che alla fin fine le dipendenze da medicinali sono quelle che fanno borghesia e come minimo un mg k-vis plus intercooler con questo caldo, ce lo meritiamo.
    Troppo criptico? Non so, sarà che vorrei andarci tanto anch'io adesso che hanno dimezzato il costo della vita.

    RispondiElimina
  29. Si ma Doc ... va beh che puoi spendere tutto lo spendibile...ma io eviterei di portarmi pure il robottazzo gigante .

    RispondiElimina
  30. Che Bello! Ho coronato il mio sogno di andare in Jap l' anno scorso con la mia compagna ed è stato meraviglioso.
    Sono contento quando leggo di persone come Te che hanno la possibilità di tornarci con maggiore frequenza. Io mi auguro di tornarci tra un anno dato che ho promesso alla mia compagna (giustamente) un intervallo per continuare a conoscere e godere di altri posti.
    Ma ogni volta che penso al Jap, della meravogliosa Tokyo, o leggo post simili e di altre esperienze in terra nipponica mi viene la mariomerolitudine. Grande Doc!

    RispondiElimina
  31. Vai Doc!! Posso fare una umile richiesta da fan del Boia? Un bel fotino del Boia in Japan che ci sta proprio a pennello ci sta! Se il Boia non soffre il mal di aereo (o il mal di macchina dei fighetto)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa mi dice che il Boia sarà l'assoluto protagonista dei reportaggi fotografici...

      Elimina
    2. Qualcosa mi dice che ci saranno Momenti di Genuina Emozione in questi reportaggi!

      Elimina
  32. Bravissimo, condivido pienamente il tuo stile di vita, sei il mio guru di riferimento.

    RispondiElimina
  33. Porc...invidia fortissima!
    Divertiti, compra tanti pupazzatti e daje giù con i report
    Buon viaggio, Doc

    RispondiElimina
  34. Dai, tu hai perso un po' più di fiducia nei confronti dei guidatori, ma te me ne hai fatto guadagnare nei confronti del il film di Capitan Harlock (considera che io ero partito da considerarlo Katsata!)

    Ricordo il racconto di un paesà di Gioii (Gioia Tauro - RC), che lui ti raccontava che si fermava in mezzo alla strada, davanti alla farmacia, e andava a comprare. E noi: "Ma in mezzo alla strada?", "Eh, ma io dovevo andare a comprare in farmacia", e noi ancora: "E tutte le macchine dietro che ti suonavano e che dovevano passare?" lui: "Eh, aspettano!"

    RispondiElimina
  35. Daje Doc, la settimana di Ferragosto lavoro (anche il giorno di Ferragosto!) e bazzicare il tuo blog sarà il mio modo di andare in vacanza virtuale!
    Goditi il break, goditi nippolandia, il ramen all'una di notte, la nerditudine libera di esplodere e le bibite random ai distributori.
    Poi torna ed erigi una statua alla Signora Manhattan da parte di tutto l'Antro: ché lei forse non lo sa, ma volendoti bene così, vuole bene a tutti noi :D
    Buon divertimento!

    RispondiElimina
  36. Buon viaggio.
    Ho la vaga sensazione che, nella decisione della sua consorte, Zelda ci abbia messo lo zampino ;)

    p.s.: 12 minuti di Harlock va contro la mia politica "Quando non ho dubbi sull'andare a vedere un film.. meno ne so, meglio è"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? Mi fai così diabolico?

      ...


      ...

      (foto di apertura)

      Elimina
  37. Invidia suprema. Non calco il sacro suolo da 13 anni...

    RispondiElimina
  38. Il giappone è sempre il giappone, per noi debosciati cresciuti dalle teletate giapponesi è proprio una meta di somma goduria.
    DOpo aver dato con il capodanbno a Kyoto questa volta passo ma ci si tornerà sicuramente :)


    RispondiElimina
  39. Doc, se serve spazio per gli acquisti fammelo sapere che ti dico l'indirizzo di casa mia.

    COFF! COFF!...però magari mi tengo qualcosa...COFF! COFF!

    BUON VIAGGIO! (^_^)

    RispondiElimina
  40. Credo che ormai la signora Manhattan sia prossima alla santificazione Doc. :)
    Se non fossi mogliemunito e figlimunito mi sarei proposto come terzo membro del team di viaggio! Sarà comunque una figata seguire il tuo reportaggio, quello dell'anno scorso l'ho avevo letteralmente divorato!! :)

    RispondiElimina
  41. e bravo il doc, abbandoni moglie e cana per scorrazare in giappone, (spero che al ghibli fai un sacco di foto, di solito sono vietate ma ti prego falle lo stesso) mentre noi comuni mortali restiamo a casa ad attendere i tuoi reportaggi

    RispondiElimina
  42. Risposte
    1. Eh, il problema sarà arrivare vivo a quel 7 di agosto :)

      Elimina
    2. Bombati di Tavor, Valium, Xanax, Lexotan, Ansiolin e tutto quello che riesci a reperire in modo lecito e illecito. Fai in modo di svegliarti max 2 ore prima dell'imbarco, in modo da essere un filo lucido e non salire sul volo sbagliato :D

      Elimina
  43. Buon viaggio e buon divertimento Doc :)
    Mi sa che adesso che Honda va al Milan troverai un Giappone a tinte rossonere :P

    RispondiElimina
  44. Santa Invidia Blasfema.

    Solo per farmi i catsee tuoi , ma ....
    how much di solo volo ?

    Sei riuscito a paracularti un volo extraeconomy con comoda poltrono reclinabile ,nel senso che è incollata al carrello di atterraggio ?

    O hai fatto finta di essere un ciccione e ti sei preso il doppio sedile in pelle skinnata direttamente da un suppliziante con firma e dedica, in monkey business class ?

    RispondiElimina
  45. tanta incommensurabile positiva invidia.
    Io ormai ho perso il treno; non potrò mai più andarci

    RispondiElimina
  46. Citando Bill Murray che fa finta di fare l'attore che fa le pubblicità all'estero per arrotondare lo stipendio senza incasinarsi con i sindacati americani, "è tempo di relax: è tempo di Suntory." Non importa che sia whiskey o succo di banana. Divertiti e lascia qualcosa da distruggere per il prossimo mostro/alieno/robottone che passa di là.

    RispondiElimina
  47. Compraci un deformed a testa dei lottatori dell'uomo tigre!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  48. Buon viaggio Doc! Non sai quanto ti invidio...
    Mia moglie non ne vuole sapere di andare in Giappone (non per il posto in se', ma perche' ha paura del lungo viaggio in aereo). Mi sa che dovro' aspettare che i bimbi crescano e andarci con loro. Sigh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma magari con un volo con scalo, spezzando le 12 ore di tratta, prima o poi la convinci, dai!

      Elimina
  49. A questo punto Doc attendiamo resoconto dettagliatissimo-issimo-issimo del Museo di Miyazaki (ie. Studio Ghibli), e magari anche una recensione del nuovo film ("Kaze Tachinu" - The Wind Rises).... non puoi esimerti.
    Da grandi viaggi nascono grandi responsabilita' :)

    RispondiElimina
  50. Vabhe, visto che vai al museo ghibli, una cazzatina per fare un bel giveaway in pieno internet fashion di questi giorni la prendi sì? *wink wink nudge nudge*

    (Sopravvivi fino ad allora e poi... Buone vacanze : D)

    RispondiElimina
  51. Facci un paio di Kentozzi prima di uscire, ti prego. :)

    RispondiElimina
  52. Doc qui a Tokyo si è iniziata a spargere la voce e si iniziano a vedere i primi segni.
    http://mgk968.com/data/thumbnail/97-1.jpg

    Siamo pronti al vostro arrivo!!! :)

    RispondiElimina
  53. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  54. Doc per una volta piglia il treno e vai a Kyoto . Mangia i soba in brodo di miso da Santoka e se dovessi morire in quel momento sappi che sarà per la troppa felicità.

    A parte gli scherzi sei mai stato fuori tokyo? è tutto un' altro giappone. Quando tornerò Tokyo non me la guardo neanche dal finestrino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sottolineo con questo che non voglio certo disprezzare tokyo... metropoli meravigliosa!! Ma sono convinto che il vero carattere giapponese si veda in campagna... provare per credere!!!

      Elimina
    2. e sul mangiare poi mi spiace ma non c'è proprio storia... kyoto tutta la vita.

      Elimina
    3. Sono stato in quasi tutte le città più grandi del Paese. A Kyoto sono stato tre volte, a Osaka quattro. Agosto, in ogni caso, decisamente NON è il periodo per un giro nel Kansai :D

      Elimina
  55. Favoloso! Doc, se ti incrocio passando davanti a un Mandarake c'è un modo inconfondibile per riconoscerti, o devo aguzzare gli occhietti alla ricerca del Playmobil Boia? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un anno fa, nel caos totale della metro giapponese di nonmiricordodove, un antrista mi ha riconosciuto al volo per la maglia che indossavo. Fai te :D

      Elimina
    2. Mi porterò sempre dietro gli Oreo per ogni evenienza, allora XD

      Elimina
  56. Il Giappone è uno dei miei due Sogni Grandi. E proprio quel Giappone fatto di nerdismo e robe che hai sempre visto nei cartoni animati e ti diventano vere davanti agli occhi.
    E le robe assurde e fantastiche.
    E la parte vecchia e classica del Paese.
    I tuoi viaggi condivisi qui, fa sembrare di essere almeno un po' in quel Sogno Grande.
    Buon viaggio e Grazie per non dimenticarti a casa l'Antro.

    RispondiElimina
  57. Sì ma la CGI del trailer di capitan Arlocco? Paura.

    RispondiElimina
  58. Ma io ho scoperto il tuo blog l'anno scorso proprio perché dovevo andare a Tokyo il mese dopo. A sapere le cose prima, "sparagnam e cumparim" FTW

    RispondiElimina
  59. Beh, allora ci si becca a Tokyo..io parto il 31 e torno il 16, e il 14 e 15 sono appunto di nuovo nella capitale :-)

    RispondiElimina
  60. Sul serio, immaginarmi la scena dello sguardo dal finestrino mi ha fatto venire i brividi, secondo me funziona più di un'occhiataccia da tizio con cicatrice sulla guancia, mi sa' che la faccio mia.

    RispondiElimina
  61. sperando che il Duffo non abbia una crisi di nervi ed esploda in questi ultimi giorni di lavoro che nn mi sembra tanto preso bene ne tanto meno calmo.

    RispondiElimina
  62. Che dire, è sempre bello sapere che mentre c'è gente che con questa crisi non ha i soldi per campare, il Doc se ne va due settimane in Giappone perché ha bisogno di rilassarsi. (;¬_¬)

    RispondiElimina
  63. Ho sempre detto a tutti che non vado da nessuna parte perchè io voglio solo andare in Giappone.
    Sotto sotto so che è una scusa per nascondere la mia indolenza ai limiti del patologico.
    Se esistesse il teletrasporto allora si...così ogni sera torno a dormire a casa mia!

    Non vedo l'ora di seguire questo tuo nuovo viaggio..con lo spirito sarò lì anche io...zitto in un angolo, invisibile ma ci sarò.

    Occhio che quando ci si trova tra uomini senza donne attorno si fanno sempre un mucchio di cazzate!

    RispondiElimina
  64. Portamici anche me, siamo tornati dal viaggio di nozze in giappolandia il 13 d'agosto, vogliamo tronarci anche noi PLEASEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails