martedì 20 novembre 2012

31

The Walking Dead, il fumetto, in edicola

The walking dead fumetto edicola Saldapress
L'hai scritto oggi tra i commenti, ma i commenti pare non li leggano tutti. E, oh, mica puoi pretendere che. Saldapress ha appena lanciato un mensile da edicola che ristampa in formato bonelliano la saga di The Walking Dead: 96 pagine (contenenti quattro storie) a due euro e novanta. Così tutti quelli che ti chiedono Oh, ma da dove inizio il fumetto?, Oh, come lo recupero?, beh, ora hanno una risposta, oh. A te che sei abbonato alla testata originale tipo dal numero nove o dieci (era davvero il 2004? Sono passati davvero OTTO anni? Liwalkingmortè) frega relativamente, ma il primo numero l'hai preso lo stesso. Rileggere quelle storie dopo tutto questo tempo ti ha fatto un effetto molto strano. Hai pensato, per esempio, che se a disegnare la serie fosse rimasto Tony Moore (il fratello di Roger, Demi e Michael), sarebbe stato molto, molto, molto, molto, molto, molto meglio. Il buon Charlie Adlard è migliorato parecchio dai tempi del fumetto di X-Files, è vero, ma lo è altrettanto che partiva dal livello "impedito con mani semifucilate". Quanto al formato ridotto, i puristi precisini della fungia possono anche evitare di frantumare i legisti: è un'edizione economica da edicola, va bene così.

31 commenti:

  1. Anche perchè in contemporanea, scelta poco saggia, è uscito il tomone da 55 euro con le prime 48 storie.

    RispondiElimina
  2. ...ed invece è stato proprio grazie alla tua dritta lasciata nei commenti che stamattina ho potuto acquistare il primo numero e finalmente iniziare a leggere questo fumetto...infatti ero uno di quelli che dicevano: "Oh, ma da dove inizio il fumetto?, Oh, come lo recupero?". Thank you Doc !!!

    RispondiElimina
  3. Io sinceramente di spendere 10 eurozzi a volume per questo fumetto non ne ho mai avuto voglia ( sarà per i disegni così del sostituto di Moore, sarà che non mi va di comprare decine di volumi per chissà quanti anni ,sarà che alla fin fine è sempre l' ennesima storia sugli zombie ), ma adesso lo seguirò.
    Non voglio pensare a cosa succederà quando la versione da edicola raggiungerà ( sperando che venda) l'edizione americana .....

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Io avevo comprato i primi 8 / 9 volumi su Ibis.it scoprendo poi che non mi faceva impazzire ovvero, essendo una persona molto umorale, se mi prende la luna storta un fumetto mi stufa, poi magari mi riappassiono.

    @Doc
    non mi starai mostrando i sintomi da PdFfite acuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salve
      quale avevi preso quelli piccoli,..
      li hai ancora li vendi,se si a che prezzo
      grazie

      Elimina
  6. Avevo preso il primo numero Saldapress e non comprerò anche questo,ma sicuramente prenderò il seguito in edicola.Non mi sembra troppo compromesso nel nuovo formato bonelliano ed è economico,il che n
    on guasta.

    RispondiElimina
  7. Drakkan:
    Per ora ho solo i sintomi dell'influenza, e sto una chiavica :(

    RispondiElimina
  8. Innanzitutto ti auguro prontissima guarigione, Doc.

    Poi, leggo con piacere che non sono l'unica ad essere dispiaciuta del fatto che non sia rimasto Tony Moore come disegnatore regolare. I disegni dell'altro tizio mi fanno letteralmente ribrezzo e l'idea di continuare a comprare i volumazzi costosissimi della Saldapress per st'obbrobrio era una pugnalata al cuore.
    Adesso, appena questa ristampina economica arriva a tiro del quinto volume, comincio a comprarla... anche perché non ho più spazio per i volumoni.

    RispondiElimina
  9. Babol:
    Graziettciù! :)

    Sam:
    In America siamo arrivati al numero 104 della serie. A quattro albi a numero ce n'è insomma per più di due anni

    RispondiElimina
  10. Consiglio anche io il Compendium, volumone da più di mille pagine contenente i primi 8 volumi da libreria/fumetteria.. acquistato a Lucca dalla Salda Press e ..ehm.."divorato" !!!
    E lì ho scoperto che la serie tv è la versione "Ultimates" di The Walking Dead.. !

    RispondiElimina
  11. Auguri di pronta guarigione e per consolarti l'ho appena fatta e adesso l'ha presa la mia Signora.

    Tornando a bomba la parte della prigione l'ho trovata un po' indigesta per la stupidità delle scelte dei protagonisti.

    RispondiElimina
  12. Vista oggi in edicola insieme ad altre novità interessanti come le nuove uscite dell'editoriale cosmo e historica che esce con focus

    RispondiElimina
  13. Qualcuno mi puo dire qualcosa di piú del tomone da 55 euro? Non ho mai letto nulla, non conosco niente e non mi va di prendere le puntate 1 x volta anche perché non posso perché non sono in Italia :-P ).

    RispondiElimina
  14. Tony Moore era meglio, già...

    Cmq secondo me questi fumetti costano troppo (e dico tutti).
    2.90 euro sono 6 fottute mila lire. Commento da vecchio, euro/lire blablabla?
    Sarà, ma rimango dell'idea che sia eccessivo come prezzo.

    Io seguo la serie dai volumoni che costano 12.50 per 144 pagine (contro i 2.50 delle 96 di questa nuova, decisamente più economica) e ogni volta alla cassa mi viene un certo fastidio. Tristemenre con amazon risparmio qualche euro. Tristemente perché mi piace andare in fumetteria e vorrei comprare tutto lì.

    RispondiElimina
  15. Per chi si lamenta di quanto costano i fumetti ... avete idea di quanto ci vuole per disegnarli?
    Tolto il tempo di scrittura, per disegnarli immaginate che, tra matite, chine e lettering, si riesce a far uscire 1 tavola al giorno, di media.
    96 pagine = 3 mesi di lavoro ininterrotto.

    RispondiElimina
  16. @Grissino
    Si chiama "The Walking Dead Compendium 1" è edito dalla SaldaPress al costo di 55 euro per un bel 1092 pagine se ti può essere utile il suo codice isbn è 9788888435541

    RispondiElimina
  17. Da buon nerd ho messo la sveglia 30 minuti prima per andare a comprarlo prima di andare a lavoro. Adesso devo resistere a non sbirciarlo. Saranno ore lunghissime...La cosa strana è che prima che uscisse il mensile di questa serie me ne importava meno di 0

    RispondiElimina
  18. Sarà che Moore ha illustrato solo i primi 6 albi e quindi non c'è stato tempo per entrare nel vivo della storia, del cazzutissimo capitolo del carcere e abituarmici, ma fatto sta che Adlard tutto sommato lo digerisco, se non fosse CHE CERTI PERSONAGGI SONO IDENTICI TRA LORO. E che è. Per alcuni ci vuole una decina di pagine per capire che è Tizio e chi Caio. Credo che vedrò di procurarmi sto n1 appena uscito per feticcio, per ammmore per la serie. Poi vediamo.

    @Doc: che ne pensa della piega che ha preso la storia negli ultimi albi? Insomma, da

    SPOILER

    quando saltano fuori gli eventi con Jesus e la gang del bosco di Negan (Negar? Negas? Non ricordo)

    RispondiElimina
  19. L'ho visto domenica scorsa in fiera a Padova il tomone TWD da 55 neuri.
    Ma il mio portafoglio ha detto "per favore no!"
    A questa edizione economica potrei farci un pensierino...

    RispondiElimina
  20. Boh, il mio paese e' il terzo mondo delle edicole.
    Non ho trovato ne Allen,ne TWD ne Devil.

    Non si trova una sega da me.

    RispondiElimina
  21. @DeathMask: penso sia una supplica portafogliosa diffusa, purtroppo.

    Per vedere com'è certamente meglio l'albo da edicola. Se poi piace, scatta il mattone da 55 pezzi (che ci scrivo abbBabboNatale, se se).

    RispondiElimina
  22. Panka:
    Sono d'accordo sui personaggi tutti uguali di Adlard e...

    ...



    ...


    [SPOILER]

    ...trovo la serie ormai piuttosto noiosa. Lo schema si ripete per cicli sempre uguali da un paio d'anni. Inserirei qualcosa in grado si scuotere davvero lo status quo.

    RispondiElimina
  23. Preso poco fa in un raid in edicola insieme all'ultimo Rat-Man Collection, stasera me li sparo entrambi!

    A proposito di Rat-Man, ma del calendario 2013 con le cover che omaggiano quelle storiche dei comics ne vogliamo parlare? Molte sono già viste, ma c'è quella ispirata a She-Hulk con il Postino/Cinzia è micidiale....

    RispondiElimina
  24. @doc

    SPOILER



    A me sembra che con questa fase di Negar hanno messo un po' di roba esagerata, probabilmente per sorprendere un po'. In generale il capitolo mi piacicchia però:
    1- sto Jesus mi sembra fin troppo escapista
    2- ok che Carl è ormai più cazzuto del padre, ma vederlo che imbraccia il mitra e s'imbosca da solo nel furgoncino per cercare di far fuori Negar...bah, m'ha strappato delle sonore risate. Cose che nemmeno i bambini-soldato in Africa.
    Poi, cascasse il mondo, quando si tratta di scenari post-apocalittici, salta sempre fuori la gang di brutti ceffi di cui un buon 70% indossa roba di pelle. SEMPRE.

    Cose che rendono la situazione un po' stereotipata e meno realistica insomma, in un fumetto che finora secondo me lo era stato abbastanza. Per quanto si possa parlare di realismo con degli zombie ovviamente.

    RispondiElimina
  25. uff, io ormai ho già il primo volumetto, penso che continuerò con quelli....(si ho letto solo il primo ciclo ma mi sono spoilerato quasi tutto il resto, yuppi)

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  27. (Forse ora ce la faccio) in Amazzonia il tomone di TWD sta a 46,75 € (15% di sconto), ma al momento non è disponibile http://www.amazon.it/Compendium-walking-dead-Toscani/dp/8888435549/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1353585115&sr=1-1

    RispondiElimina
  28. Ciao volevo sapere se è possibile fare l'abbonamento al nuovo fumetto che esce in edicola, ne sapete qualcosa?

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails