mercoledì 20 giugno 2012

55

Supercattivi Marvel e DC pezzenti, reprise

"Crimine, mettiamoci una croce sopra"
E' un bel po' di tempo che non ci occupiamo di supercattivi pezzenti, ve'? Se c'è una cosa buona, nei fumetti di super-eroi, è che i nemici pezzenti non mancano mai. MAI. Vanno via a dieci centesimi la tonnellata, li trovi ovunque. Con i loro costumini ridicoli, i poteri in grado di incutere timore e rimediare grandi pernacchie, lo sguardo tra il volitivo e il vabbè del cattivo interinale di quart'ultima fila. E' gente come Man Elephant e Mad-Dog, e questa è la loro triste storia [...]
MAN ELEPHANT
Tanto per iniziare. Elephant Man di David Lynch faceva piangere, Man Elephant, invece, pure. Manfred Ellsworth Halle è un esperto in idraulica che costruisce una sua tuta da combattimento e, ovviamente, le dona i tratti di un elefante. Zanne, orecchie giganti, proboscide e tutto. Ché con i guanti e il mutandone rosso stavano una favola.
Nella mente perversa di Halle, la praticissima proboscide serve infatti per potenziare l'olfatto di chi indossa la tuta, gli zamponi per darle stabilità, mentre le zanne si sganciano, diventando una specie di rampini. E con le orecchie, invece... no, niente. Quelle sono per estetica.
Per dimostrare l'efficacia della sua tuta da Dumbo, Halle cerca di catturare She-Hulk per conto di uno sceriffo (Savage She-Hulk #17, giugno 1983). Ma rimedia ovviamente una cofana di mazzate...
... e così cerca di darsela a gambe con le sue zanne-rampino, urlando modesto "You are to observe sheer genius in action!".
Solo che nessuno ce lo dice a She-Hulk, che lo afferra, il genio della cippa, e ci ramazza il pavimento. Quelle due onomatopee in blu, Sput e Spoot, la dicono tutta sullo spoottanamento pubblico rimediato.
She-Hulk lo mena così tanto che a un certo punto le vanno a dire E mo' basta, dai, selvaggia She-Hulk civilizzati un po', eghe.
MONTENEGRO
Il pericoloso, uh, alpinista rossiccio Montenegro (Power Man and Iron Fist #71, luglio 1981), proveniente dalla Montagna Nera. He's the worst!, annuncia la cover. Tutto il giorno in giro per le sue attività criminali
e alla sera un bell'amaro di famiglia dal sapore vero, con il veterinario salvacavalli, il tizio che ha aggiustato l'aereo scassato e quegli altri amici professionisti alcolizzati
CROSSFIRE
Nasce come avversario della Cosa e di Moon Knight su Marvel Two-In-One #52 (giugno 1979) e in seguito si impegna per prenderle dai Vendicatori e  diventare amicicio di gente come Il Mandrillo. Per dire. Noto anche come Lo Svizzero o Il Crocerossino. Geniale l'idea di dipingersi un bersaglio dritto sul cuore.
DADDY LONGLEGS
Ramsey Kole è un ragazzino di colore che sogna di fare il ballerino. 
Però, essendo alto un cazzo e un barattolo, viene scartato a tutti i provini da persone malvagie e spietate.
Per risolvere il suo problema e diventare una stella e vincere Amici e arrivare pure lui a bombarsi Belen come tutti, cacchio, Ramsey si presenta così agli uffici losangelini della Stark International, picchia Bill Foster (Giant Man) che stava facendo delle ricerche per brevettare il cialis e si ingolla un beverone di roba chimica. Dice: e cresce? No, gli si allungano solo braccia e gambe, e diventa un f*ttuto mostro sproporzionato. Sceltosi il nome da battaglia di Daddy Longlegs (che in inglese sono quei ragnetti ridicoli con le zampe lunghissime che crescono nei sottoscala solo se ci vai a legare la bici, altrimenti niente) decide di dedicarsi al crimine. Ma visto che tutto questo accade su un fumetto della Donna Ragno (Spider-Woman #47, dicembre 1982), come l'ha presa Jessica Drew? Si è dimostrata comprensiva nei confronti di questo povero cristo mentalmente instabile?
COMPRENSIVISISSIMA
THE ANIMAL-VEGETABLE-MINERAL MAN
Lo svedese Sven Larsen, vecchia nemesi della Doom Patrol sin da Doom Patrol #89 (agosto 1964). Può far assumere a qualsiasi parte del suo corpo tratti da animale, vegetale o minerale. Campione mondiale di battute volgari nell'intimità, è spesso osteggiato dal rivale Uomo Nome-Cose-Città.
THE MARIONETTE
Tremate, forze del bene! F*ttiti di paura, giustizia! Arriva Il Pupazzino Il Fantoccetto Il Bamboccigno La Marionetta! Un cyborg saltato fuori su Adventure Comics #489 (gennaio 1982), con una M verde da terzo fratello Mario in fronte, e controllato da una mente aliena. Con I FILI e tutto.
"Sono una marionetta, IA IA OOOH!"
RAINBOW ARCHER
Ci sta l'arciere Freccia Verde, che è, uh, vestito di verde. Poi ci sta l'arciere Occhio di Falco, che è vestito di viola. E infine c'è Albrecht Raines, l'Arciere Arcobaleno (Adventure Comics #246, marzo 1958), tirato su a miominipony e dischi della Carrà. Falsario incapace, Raines viene sempre sgamato perché le sue banconote pezzotte hanno macchie di colore assurde. Braccato da Freccia Verde, decide di trasformarsi in un arciere armato di frecce dai mille colori, mille colori dei fiori.
BLACKSMITH
Il fabbro: nemico giurato di Moon Knight (Moon Knight #16, gennaio 1981), realizza cancellate e infissi in ferro battuto di grande impatto artistico, con la scusa del lavoro artigianale si prende un sacco di soldi, devi vedere se riesci pure a trovarlo ché è sempre in giro, prova a dire che ti manda l'architetto Giannuzzi.
KRISS-KROSS
Kristopher Kross, in arte Kriss Kross (Dc Comics Presents #45, maggio 1982), è un tizio fulminato. LETTERALMENTE. Centrato da un fulmine mentre stava rubando degli accrocchi tecnologici, ha acquisito il grande potere di controllare a distanza la tecnologia. L'invincibile Uomo Telecomando. Preso a calci in coolo dal boy-scout rossoblù, si è riciclato dapprima come fabbricante di reggiseni foderati playtex senza ferretto, quindi come duo rap bimbomeenchiato, arrivando al successo nel '92 con il brano Jump.
MAHA YOGI
Potente stregone (Journey Into Mystery #96, settembre 1963) reso immortale dal frammento di una gemma magica e reso ridicolo dal costume comprato sulle bancarelle a carnevale. Picchiato ripetutamente da Thor, Hulk e dagli X-Men, ha deciso a un certo punto di appendere la mantellina da illusionista al chiodo, cedendo i suoi poteri al nipote. Orso.
THE FLORONIC MAN
Sì, ok, nelle storie di Swamp Thing scritte da Alan Moore aveva tutta una sua dignità. Ma grazie a ciccio: Moore è in grado di rendere memorabile qualsiasi personaggio. Qualsiasi. Pure uno dei cattivi di Centovetrine. Non vale. Perciò torniamo alle origini, a questo tizio proveniente dal mondo di Floria, che si fa chiamare Floronic Man o Floro (quando in seguito gioca a fare per un po' l'eroe). Suoi acerrimi nemici sono The Atom e il cane dei Molinaro, che ci piscia sul tronco ogni mattina.
ENDOTHERM
Ex capo della sicurezza nella sede londinese della Stark International, Tom Wilkins si costruisce questo costume (Iron Man #136, luglio 1980) che gli permette di assorbire e ridistribuire il calore. Nasce Endotherm, il primo supercriminale tutto coibentato, perfettamente isolante, grande efficienza energetica anche con una stufetta, lana di roccia e polistirolo, si risparmia davvero, per informazioni c'è il numero verde. Muore per lo sbalzo termico dopo averne mollata una nel costume.
MOD GORILLA BOSS
Ché la testata contenitore non si chiamava Strange Adventures così, per ridere. Sul numero 41 (giugno 1967), Animal Man affronta questo boss del crimine che si è iniettato un super-siero per diventare un gorilla e indossa abiti da damerino londinese tossicodipendente del '63. Come lo ferma Animal-Man? 
Facendosi pestare di brutto finché l'effetto del siero non svanisce e il malvivente del Montana torna un malvivente del Montana vestito malissimo qualsiasi.

QUAGMIRE
Arrivato primo, secondo, terzo, quarto e quinto (su quattro partecipanti) al concorso per personaggi zingari nel mondo dello Squadrone Supremo, Jerome Meyers (Squadron Supreme #4, dicembre 1985) è un mutante che manipola una forza extradimensionale oscura con il colore, la consistenza e la puzza del catrame. Dopo una vita di insuccessi e cinquine, prima nella banda di nemici dello Squadrone Supremo, l'Institute of Evil (istituto paritario della malvagitudine), poi nello Squadrone stesso dopo un lavaggio del cervello a base di telenovelas argentine e telepromozioni delle batterie di pentole, Quagmire ha deciso di lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita e il catrame, ricominciando tutto da capo da un'altra parte:
THE HUMAN FLY
No niente: questo, il secondo MoscoUmano, era un super-eroe. Il primo Human Fly era invece un criminale (The Amazing Spider-Man Annual #10, 1976), ma non era minimamente così ridicolo. "Is he a Rock Star? Is he a Super-Hero? Or is he just crazy?". La terza che hai detto. Prima o poi torniamo a parlarne, promesso.
VIBRO
Alton Vibreaux, in arte Vibro. Ingegnere e sismologo, nemico di Iron Man (Iron Man #186, settembre 1984) e dei Vendicatori della Costa Ovest, ma grande amico delle donne sole.
GIPSY MOTH
Mutante romena cresciuta da un gruppo di nomadi, e quindi zingara un pochino più degli altri, Sybil Dvorak è dapprima una nemesi di Spider Woman (Spider-Woman #10, gennaio 1979), nel costumino ridicolo di Gypsy Moth, la Falena Gitana che conosce a memoria tutti i brani dei Gypsy Kings, compreso il duetto con Gigi D'Alessio del 2008.
Dopo una feroce battaglia con Jessica Drew (giocata tutta d'inquadrature di chiappe)
e anni di amicizie sbagliate con gruppi di super-pezzenti, è entrata nei Thunderbolts di Occhio di Falco, cambiando il suo nome in Skein
e riducendo il costume a un paio di lacci di scarpe.
OCCULT
Un povero stronzo con il casco tipo deadmau5 senza recchie e il costumino vergognoso con la P di pirla che di occulto non c'aveva una fava. Ha la vista telescopica e dal casco spara raggi e meenchiate, muore cadendo sui fili dell'alta tensione durante uno scontro con Capitan America.
TRUMP
Il grande illusionista prestidigibiriminitinivicirinizzatore con i pantaloni da carabiniere. Un costume così cesso che solo un cieco poteva averci a che fare: è infatti Devil a rifilargli un paio di scoppole pesanti in faccia (Daredevil #203, febbraio 1984).
RAZOR FIST
Un'identità talmente ambita, quella da pezzente con costumino da schiavo del bondaggio munito di stivaloni alla coscia e due rasoi al posto delle mani, una roba che al confronto il bressler macchietta Razor Ramon HG
(dove HG sta per Hard Gay)
è un'emblema della mascolinità, che negli anni ci sono stati ben TRE Razor Fist: William Young e i fratelli Douglas e William Scott (prima apparizione del personaggio su Master of Kung Fu #29, giugno 1975). Le due lame non erano una roba scenografica, un'arma da mollare a fine serata: i Razor Fist (il primo e di sicuro anche il terzo, il secondo non ricordi) c'avevano proprio delle lame saldate al posto delle mani. PRATICISSIMO nella vita di tutti i giorni
Le amanti di Razor Fist: Carmela 'a sfregiata e Sotuta Untayo
MAD-DOG
Ex marito di Patricia "Patsy" Walker. Non ha preso BENISSIMO il fatto che l'ex moglie sia diventata "l'eroina che si butta" Hellcat. 
In quanto a pezzenteria pura, il costume da Cane Pazzo si attesta su valori altissimi
su una scala da zero a BATTLE KAT
ODDBALL
Perché non era una leggenda metropolitana. Gli M&M's verdi alla fine facevano DAVVERO male. Siccome da solo un supercriminale giocoliere pezzente vestito dimmerda non bastava, Oddball ha fatto parte di un'intera squadra di supercriminali giocolieri pezzenti vestiti dimmerda, i Death-Throws.

Oddball, RingLeader, Bombshell, Knickknack e Tenpin. Il tizio senza un orecchio in primo piano è il loro amichetto CrossFire.
Ok, ora potete andarvi a cavare gli occhi.

[Continua. Chiaro che continua]


ALTRI SUPERCATTIVI PARIMENTI PEZZENTI ASSORTITI:

Supergruppi criminali Marvel pezzenti a tema (1):
la Società dei Serpenti

20 nemici pezzenti dell'Uomo-Ragno

I nemici più morti di sonno del DC Universe (parte I)

I nemici più morti di sonno del DC Universe (parte II)

I nemici più morti di sonno del DC Universe (terza e grazie al cielo ultima parte)

Tutta una serie di supernemici e comprimari pezzenti dei Fantastici Quattro

 

 

 


55 commenti:

  1. Quindi, niente commento alla partita con i verdagnoli e conseguente eliminazione dei malvestiti croati? Sob...

    Comunque quell' ANIMAL-VEGETABLE-MINERAL MAN mi ricorda molto l'uomorsomaiale di South Park. Mentre Kriss-Kross fa molto Dalshim di Street Fighter.

    RispondiElimina
  2. Da qualche parte, nel mondo del fumetto, esiste la cover band "Iron Fist Ac/Dc". Voglio crederci.

    RispondiElimina
  3. SONO UNA MARIONETTA IA IA OOOOOH!!!
    E questo basta per esprimere la mia gratitudine per questo post (anche se la mia ragazza potrebbe non essere dello stesso parere XD).

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Oh, Gipsy Moth almeno non ha il costumino pezzente. Anzi, per me è molto fiquo. Opinione non influenzata dal marmoreo deretano, eh(si, credici...).

    RispondiElimina
  6. Apparte che ieri, aprire il pc in ufficio, collegarsi al blog, e non vedere nessun nuovo post m'ha preso proprio a male.... ma vabbè... (no, col..gate, mai più una cosa del genere capito? Mai! *modeAntonioZequila OFF)
    Comunque grazie della spiegazione su Daddy LongLegs, se non mi dicevi che era ispirato a quei schifosi ragni, sarei rimasto convinto che era un omaggio a "Papà Gambalunga".

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Post del genere da parte del Doc sono ottimi contro il caldo estivo.

    RispondiElimina
  9. AHAHAHAHAH! "She-Hulk civilizzati un po', eghe" è la frase della mia giornata :D

    RispondiElimina
  10. "e alla sera un bell'amaro di famiglia dal sapore vero, con il veterinario salvacavalli, il tizio che ha aggiustato l'aereo scassato e quegli altri amici professionisti alcolizzati"

    AHAHAH! :D
    More! More!

    RispondiElimina
  11. Quantità di email ricevute ieri che mi chiedevano se ero morto: ventordici, ventordici e mezzo

    RispondiElimina
  12. Porca eva come lo pesta She-Hulk al simbolo di TeleProboscide!

    Comunque, Floric Man, è stato spesso adattato da noi con, il Florico. Parola che non ha nessun senso in italiano.

    Ricordavo una qualche copertina particolare con anche Gipsy Moth: eccola!

    Spider-Woman 50, ultimo numero della sua 1ª serie (1983).

    RispondiElimina
  13. In realtà Occult (o "Peepers" per gli inglesi) è rimasto solo ferito dai cavi elettrici, ma successivamente è comunque morto dopo un incidente d'auto, mangiato da Predatore X.
    Si veda: http://en.wikipedia.org/wiki/Peepers

    RispondiElimina
  14. Animal Vegetable Mineral Man....AVM Man?!?
    Per caso ha una sorella?la malvagia AVM Woman che lavora in mediaset??
    ^^

    Mi chiedevo:ma la Donna Ragno la disegnavano mai vista da davanti nel suo fumetto anni 70?
    Quelle 4 vignette sembrano uscite da un film di Tinto Brass :-P

    RispondiElimina
  15. DarkAlex:
    piano con i termini da PDLini. Elimina il tuo commento e ripostalo senza quella parola, per piacere.

    RispondiElimina
  16. Momento precisino della fungia on: il problema è che con "daddy longlegs" i perfidi albionici e i loro derivati intendono due diverse famiglie di aracnidi, e una di insetti:
    - i folchi, che sono appunto i ragni dal corpetto ridicolo e gambe sottili e lunghissime che di solito vi fanno la ragnatela agli angoli del soffitto, in cantina, ovunque insomma non mettiate mano per piú di una settimana. Per inciso Folco Quilici sarà contentissimo di sapere che il padre l'ha chiamato RAGNO GAMBALUNGA.
    - gli opilioni, che somigliano ai primi ma col corpo tondo e in genere se ne stanno appiattiti sul muro, e non sono ragni. Manco le ragnatele sanno fare, poracci.
    - le tipule, comunemente note come "ZANZARONI", che sono quelle poveracce che im primavera muojono a migliaja spiaccicate un po' ovunque perché tutti le scambiano, be', per ENORMI ZANZARE, appunto. Quando invece non pungono nessuno e vorrebbero solo ciucciarsi un po' di scarti di legno, eccheccacchio, la vita è proprio ingiusta.

    RispondiElimina
  17. Perchè Montenegro tiene i capelli bianchi nella copertina?

    Per il resto, sono 10 minuti buoni che rido come un demente, grazie a questa meravigliosa carrellata...

    P.S. Ma the animal-vegetable-mineral man è esistito davvero? Ma dico davvero-davvero? Dimmi che ci stai prendendo per i fondelli, che è una roba così scandalosa che mi rifiuto di crederci, se non mi costringe qualcuno!

    RispondiElimina
  18. CrossFire l'ho incontrato in una delle mie recenti letture Marvel e tutto sto costume tamarro perché ha un occhio meccanico (che Occhio di Falco gli strappa facendogli un male bestia). Vi assicuro che senza costume e senza occhio è ancora più sfigato.
    L'uomo museodistorianaturale gigante è aberrante, alla faccia dei cretivi.

    RispondiElimina
  19. "L'invincibile Uomo Telecomando" mi ha spezzato :D
    La storia di Papà Gambalunga poi te l'ho commentata su FB, ma vedo ora che non sono l'unico dell'antro ad aver collegato... Grazie al cielo.

    RispondiElimina
  20. Ma Montenegro è l'identità segreta di Vucinic? =) Il migliore è ANIMAL-VEGETABLE-MINERAL MAN, i poteri peggio assortiti mai visti, è come fare una macedonia con mele, porchetta e pan di stelle =) Quando hai il blocco dello scrittore si possono fare dei danni seri.

    RispondiElimina
  21. Mi hai fatto venire in mente una cosa: aspetto il tuo post sui pony

    RispondiElimina
  22. Cioe',ANIMAL-VEGETABLE-MINERAL MAN.Una roba talmente assurda che non mi viene nemmeno un commento a riguardo.

    Comunque sempre spassosi questi post,e il bello e' che di supercattivi pezzenti ce ne sono ancora a decine (a proposito,si possono fare richieste?)...

    RispondiElimina
  23. OT
    Doc, com'è il Ragno dell'Ultimate-verso?
    Pare che ripropongano tutta la serie in ordine cronologico, ma sono sempre stato scettico nei confronti degli universi paralleli, quindi sono dubbioso su un eventuale acquisto...
    Un parere? Denghiu.

    RispondiElimina
  24. Paolo Pugliese20 giugno 2012 10:45

    Articolo, come sempre, esilarante e del genere di cui sentivo la mancanza. Naturalmente, ne vogliamo altri.
    Da un punto di vista personale, su tutti i cattivi pezzenti, il migliore resta Crossfire, il cui costume non mi è mai dispiaciuto, essendo poi la versione Marvel del Deadshot della DC comics.
    Ho poi il dubbio che i personaggi di Man-Elephant e Montenegro siano una copia spudorata rispettivamente di Snout Spout dei Masters of Universe (http://www.preternia.com/wp-content/gallery/snoutspout/2011-11-26%20005.JPG) e di Alpinist Joe della linea Big Jim (http://www.bigjim.it/html/box8083.php). I tempi dovrebbero coincidere.
    Piccola nota: mi ritrovo ad avere in casa l'albo Power Man and Iron Fist n.71 e la cover è uno dei primi lavori di Frank Miller pre-Daredevil. nuff said!

    RispondiElimina
  25. @Doc
    Mi hai lasciato spiazzatissimo O_O : non seguo la politica, quindi non ho la minima idea di cosa tu ti riferisca. Lo cambio volentieri... ma non so cosa :(

    RispondiElimina
  26. Montenegro in realtà è Rehinold Messner, ormai era stanco di bere Acqua purissima...
    Belli i disegnini di studio dei personaggi, possibile che non si accorgano di quanto siano ridicole certe scelte?

    RispondiElimina
  27. Fantastici questi Marvel post sul meglio del loro peggio.
    The animal-vegetable-mineral man: WTF?!?
    "Maha Yogi. cedendo i suoi poteri al nipote. Orso" LOL
    Suonare la chitarra elettrica mentre si va su uno skate motorizzato è un superpotere?
    Ma Dark Alex cosa aveva scritto? :-)

    RispondiElimina
  28. ho riso, ho riso , ho riso e sto ancora ridendo.grazie.
    sei la Gialappa's del mondo supereroristico

    RispondiElimina
  29. @DarkAlex: immagino il doc si riferisse a quel sinonimo un po' forte di "gay".

    Ah, Man-Elephant idolo assoluto.

    RispondiElimina
  30. "Un po' forte"?!? Dite che Rainbow Archer si offende??

    RispondiElimina
  31. Rainbow Stalin20 giugno 2012 11:24

    Il vero dramma è quanti ne conoscessi, altroché.
    Comunque nella conclusione dell'ultima serie di She-Hulk (quella vera, eh) si ritorna a vedere Man Elephant, che ora può trasformarsi in un vero mammut! Ah, viene pestato selvaggiamente lo stesso.

    RispondiElimina
  32. L'AVM compare in una puntata di brave and the bold(la serie di Batman),quella con la doom patrol.
    Ci sono video su youtube,dategli un'occhiata che animato non pare così pezzente,in fondo è il classico mutaforma a tema

    RispondiElimina
  33. Adoro queste carrellate di cattivi improbabili. Animal-Vegetable-Mineral Man vince l'Oscar della pezzenteria :D
    (Bentornato in patria, btw)

    RispondiElimina
  34. e Pete l'uomo colla??

    RispondiElimina
  35. Animal Vegetable Mineral Man mi è sempre piaciuto molto ed essendo un villain in Doom Patrol direi che ha pure il suo perché, visto il tasso di weirdness della serie.

    RispondiElimina
  36. oh ma che bello! Una nuova carrellata di pezzenterie made in DC & Marvel! Non mancano mai eh!
    Doc ti aspetto con il xcommento sulla puntata 12 di saint seiya omega ;)

    RispondiElimina
  37. I kris kross di Jump erano puro vangelo, eh.

    RispondiElimina
  38. Nell'universo Marvel, come se uno non fosse sufficiente, esiste pure un altro supercriminale dalle fattezze elefantine: il mutante Mammomax!

    (e cercando su internet sue immagini ho trovato pure un alieno/elefante comparso giusto per farsi ammazzare da Cassandra Nova, Mammoth)

    Di Razor Fist ricordo che nella seconda miniserie su Toxin, il simbionte, ancora nella fase dei "perché", si domandava di continuo come riuscisse a fare pipì...

    RispondiElimina
  39. Asblo
    E usare i link a fine post? :)
    Nel caso, basta quello sui nemici dell'Uomo-Ragno

    omoragno:
    Ho letto la serie in originale per i primi 100 numeri, o giù di lì, e mi è piaciuta molto. Non all'inizio, ma dopo un po' decolla. Best Zia May e Gwen Stacy ever.

    W@lly West
    Domani mattina.

    RispondiElimina
  40. Kriss Kross... se la memoria non mi inganna dovrebbe essere anche il bassista degli Ultravox, o il chitarrista, non ricordo!

    RispondiElimina
  41. Rettifico: era Chris Cross, con la "C", ed era il bassista!

    RispondiElimina
  42. Boh, nel dubbio ho eliminato tutto il commento e addio.

    RispondiElimina
  43. Ineccepibile quanto detto di Floro, cattivo ridicolo che upgrada nelle manine del Bardo.
    E' una consideraz che dovrebbe trafiggere il cervello di qualsiasi aspirante mainstream cartoonist. Lo Spaventapasseri Marvel era solo un acrobata che aveva addestrato un paio di predatori alati. E' un'altra cosa quando passa per la cura DeMatteis/Zeck al lavoro sul mensile di Cap ed è persino inquietante nel Ghost Rider di Mackie e Tex. Raccomando il recupero dello one-shot Fear
    ( edito da noi dalla Comic Art ) di Mackie/Weeks/Williamson con Danny Ketch e Steve Rogers contro il maramaldo.
    Non esiste sporco impossibile, come è noto, e non esiste cattivone, per quanto improbabile, che non possa esser " redento " dalla persona giusta.

    Esco leggermente dal topic per segnalare ai lettori l'avversario + bizzarro contrapposto alla Donna Ragno graziata dal cinemascope di Carmine Infantino, cioè l'Ago: un sarto filiforme che non ha superato lo shock di una agressione dei soliti teddy-boys e ha sviluppato uno sguardo mesmerizzante ( di un solo occhio, che l'altro è rimasto offeso ).
    Muto e ascherato, gira x i vicoli, ipnotizza le sue vittime...e cuce loro la bocca !

    RispondiElimina
  44. Denghiu Doc, ci farò un pensierino...

    RispondiElimina
  45. Tutta la versione ultimates (con eccezione dei f4) è stata sopra la media fino ad ultimatum e tutte le puttanate successe dopo. le prime due serie di ultimates, l'uomo ragnolo, gli xmen sono ottimi. poi c'è stata una saga mnchia magneto ha ribaltato l'asse terrestre è morta un sacco di gente anche promettente e sono iniziate le bimbominkiate. peccato hanno rovinato pure l'ultimateverse.

    RispondiElimina
  46. Con Man Elephant ero già in terra (Doc, a quando un bel post sulla She-Hulk di Byrne??)

    OT ma per me claaamoroso: pare che The Amazing Spider-Man NON SIA AFFATTO MALE: http://www.empireonline.com/reviews/review.asp?FID=135132

    RispondiElimina
  47. @Il Cugino di Alf
    "Qualcuno" direbbe ci dobbiamo crederCi! :)

    RispondiElimina
  48. Se Quegmire si è rifaytto una vita nel serial dei Griffin, lo stesso vale per ManElephant che ha trovato lavoro nei Masters cambiano nome d'arte in Snout Spout.
    O quello, o era un plagio pazzesco da parte di Mattel.
    In ogni caso gli è andata male in tutti e due i serial.
    Trump invece se ne è andato in Giappone si è messo a fare il fumettista di furry porn ( non mi assumo responsabilità su quello che potreste trovare su internet).
    Brutta bestia, la vita.

    RispondiElimina
  49. Sam:
    pensavo che Trump si fosse dato alle carte da gioco. O ai grattacieli per miliardari.

    RispondiElimina
  50. Certo che su Daddy Longlegs mi aspettavo almeno un riferimento a Judy Abbot e papà Gambalunga :D

    RispondiElimina
  51. Non so se mi abbia fatto piegare dal ridere più Gorilla mod boss o Oddball! Pffahahah! A questo punto mi aspetto veramente di vederlo ad Amici Daddy longlegs!!

    RispondiElimina
  52. «..spesso osteggiato dal rivale Uomo Nome-Cose-Città»

    AHAAHA
    Genio.

    RispondiElimina
  53. pezzenti che sono tornati ultimamente in Next Avengers per le matite di Immonen
    http://x.annihil.us/u/prod/marvel/i/mg/5/b0/4bac1566a2083/detail.jpg

    RispondiElimina
  54. Sinceramente ho segiuto TUTTO l'ultimateverse, testata per testata e speciale per speciale, anche quelli che dopo aver finito la lettura sono passato a ficcare testate su testate (craniche, MIE, dannazione!) sul muro... e, beh... bimbominkiate a parte (troppe, tropperrime) ho trovato davvero pietoso il povero ultimate shocker, di cui potete vedere una piccola diapo

    http://media.comicvine.com/uploads/6/68077/2018663-719321_141906_106856_shocker_super_super.jpg

    il povero cristo, armato di due dispositivi vibro-shock (poche battute là in fondo, che gli sono pure costati!), assalta furgoni portavalori IN PIENO GIORNO. eh! allora te le cerchi... e le ha trovate sottoforma di spiderman non una, non due, ma millemila volte in una testata durata dieci anni circa. inutile dire che fu l'espediente di bendis per allenare il buon parker, far divertire kitty pryde (sì, lo riempe di botte pure lei e ci scassa pure i vibro-shock: chupa!), farsi prendere a pesci in faccia da diversi criminalucoli a ryker's island e via così. un uomo, una frustrazione vivente... che poi, infatti, dà di matto e finalmente inizia ad avere un certo spessore. mmm. e allora? allora giù calci sui denti da spiderman e vaffangnauf, te ne ritorni a ryker's, chetticredevi, che la registrazione e l'iniziativa/thunderbolts stanno dall'altra parte. e via.

    Certo forse meglio era lo shocker originale (meglio noto come L'Uomo Trapunta...

    http://www.samruby.com/Villains/Shocker/shocker.htm

    il quale fu leggermente meglio della versione ultimizzata, ma l'essersi alleato con PETE, L'UOMO COLLA (pete l'uomo colla, davvero...) non gli fa guadagnare tutti sti punti, eh!

    Off Topic di brutto: sto rileggendo tutto l'universo ultimate iniziale, che adoravo... solo che adesso sto notando delle terrificanti incongruenze, ma non a livello di continuity (quelle si sa, ci sono, e via) ma a livello di realizzazione storia. cose impossibile tipo un latino americano che si finge l'uomo ragno pur non avendo poteri ma sfoggia forza ed agilità ben superiori alla media e soprattutto... i lanciaragnatele. e tutto è passato così, come boh, normale. è un pò... agghiacciante notare questi errori grossolani adesso, tanto che ti fa un pò passar la voglia di continuare e ti fa dire: ma QUANTI soldi ci ho speso dietro a ste cose? brutta storia...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails