domenica 17 giugno 2012

21

Nella città del pipistrello (non Gotham, quell'altra)

Valencia, Spagna, ieri sera. Mangi una coppa da ventidue chili di caramello e macadamia nuts in un baretto Häagen Dazs e pensi che questo fatto che Blockbuster sia fallita, che hanno chiuso tutti i negozi giù da noi trasformandoli in parafarmacie e sedi della lega nord, sia una gran bella fregata. Ché del videonoleggio ormai sticazzi, siamo d'accordo, chi videonoleggiava più niente, ma il pusher di gelato HD anche a tarda sera vicino casa ti era di un comodo che guarda. Ti fermavi direttamente al cassone dei surgelati sulla sinistra, appena entrato. Signore le interessa la nostra promozione sui noleggi 3X2 senza punizioni corporali per il ritardo nella consegna entro un limite massimo di cinque nanosecondi e... No, grazie, pago questi. E muoviti che mi si sciolgono. [...]

Esattamente a metà strada tra Robert De Niro e Biagio Izzo
E mentre quel gran bell'uomo col volto disastrato di Georgios Karagounis, il più grande, incompreso talento del calcio mondiale degli ultimi settant'anni, regala la qualificazione ai greci, proiettandoli verso il sicuro bis di Euro 2004, mentre si inforna il gran biscotto per far capire a tutti gli italiani che così imparano ad andare ad elemosinare risultati altrui a ogni cacchio di torneo, ecchemeenchia, mentre Buffon spende un altro milione di euro investendo nel bene-rifugio multifilter blu in stecche da dieci, noti che qui accanto, in mezzo a tutti quei cartelli Vendesi, in mezzo ai segni tangibili della crisi, in mezzo alle pubblicità del gelato con quella faccia da pistola di Villa, c'è giusto un multisala e... no, niente. Anche qui Prometheus non è ancora uscito. #l'avevidettocherameglioLondra #torrentevaffancuorebastadeciso 

21 commenti:

  1. Beato te che sei in vacanza lontano dalle dichiarazioni dei redditi e dall'Imu, che scade domani (se qualche antrista ha dei problemi chieda e Drakkan proverà a rispondere); questo periodo è per me un inferno.
    Spero per te che la quantità di gelato ingurgitata non abbia fatto l'effetto che ha fatto la tonnellata di fritto misto da me mangiata ieri sera. Prima l'apparato digerente ha riflettuto per buona parte della notte se valesse la pena digerire tutto quel fritto e poi ha deciso di espellere tutto tutto per vie convenzionali.
    Buona giorna e (il più tardi possibile) buon rietro.

    RispondiElimina
  2. #torrentevaffancuorebastadeciso. D'accordo. Stradaccordo. Eccheccazzo.

    RispondiElimina
  3. A Valencia mi ricordo una gelateria con i gelati ai gusti salati, tipo pomodoro, crema di patate, cetriolo, sardine (te lo giuro). Per amore della scienza dovresti provare un bel cono bigusto e recensirlo!

    RispondiElimina
  4. Mmmmmm, crema di patate e sardine...

    RispondiElimina
  5. Ma... ma l'insegna nella prima foto? Che vende quel negozio, doc? :D

    RispondiElimina
  6. Abbigliamento maschile di dubbio gusto

    RispondiElimina
  7. Gelato salato?! Ecco da dove viene la canzone di Pupo.

    RispondiElimina
  8. #torrentedamò...

    @Drakkan: lasciamo perdere, meglio non indagare.

    RispondiElimina
  9. Tuttosomamto, è misteriosa la scomparsa di Häagen Dazs, e qua a Genova è dove l'hanno aperto per primo. Dicono non sia stato ben promosso (è vero, era da cliente ricercato), poi anche nella patria del gelato, dove il cliente tipo qualunque gelateria trova dietro l'angolo, va bene, fosse anche gusti olive e bietola. Forse adesso non più, i tempi non erano maturi, allora.

    Da segnalare certe versioni americane. Come il gelato a strati che rappresentano i vari livelli geologici della terra, e in fondo ci sono i dinosauri fossili biscotto!

    RispondiElimina
  10. red tiger:
    yep, come scrive Zanna, magliettine zingare. Ma zingare forte, eh.

    Quanto al gelato al cetriolo... uh, facciamo di no, dai :D

    RispondiElimina
  11. Qui, nella Terra del Fturo, nel paese del Bengodi (Milano e Hinterland) gli Häagen Dazs li trovi all'Esselunga, accanto ai Ben and Jerry's, e se vai in centro c'è pure la gelateria di Häagen Dazs... fottesega se Blockbuster ha chiuso, anzi, là costavano pure di più che all'Esselunga.

    Anzi vado a far fuori la scorta che ho nel freezer :D

    RispondiElimina
  12. Povero il mio vecchio Blockbuster, trasformato in un centro scommesse. L'insegna è ancora lì, e mi spezza il cuore ogni volta che passo.
    E Prometheus se continua così non dovrò neanche vederlo: tra Ridley Scott che rilascia interi spezzoni di film, recensioni ninja che sbucano ovunque e spoileratori entusiasti, ormai so già tutto. Sigh.

    RispondiElimina
  13. Capo, ma acquisti nerd? No, perché altrimenti ci preoccupiamo...

    RispondiElimina
  14. Oh, una t-shirt terrificante (non da Cojoni di Cane, però).
    Ma è ancora prematuro parlarne.

    RispondiElimina
  15. signor manhattan, vorrei informarla che la sempre Algida Stronza ha trovato nuovi partner sessuali. https://www.facebook.com/BarbieAndTheToyBoys

    LOL!

    RispondiElimina
  16. Ahahahah, ma il Blockbuster era quasi una sicurezza (e credo ce ne fosse soltanto uno in città, quindi stiamo parlando sicuramente dello stesso), e la percentuale di multe che ho preso per comprare gelati o altre stronzate lì dentro non si conta.

    Per l'Haagen Dasz è strano, sarà che per come la vedo io in Italia siamo figli delle vaschette Carte d'Or (quando dice bene) e Motta (quando vogliamo ricordare gli anni '80) o dei gelati Carrefour/Lidl ad aria compressa (quando vogliamo davvero risparmiare e provocarci una pancreatite violenta).

    E comunque rimane abbastanza caro, io pago £4.50/5.00 la confezione da 500gr, anche se mangiarlo guardando Prometheus è stato abbastanza soddisfacente (e questo conferma anche il fatto che avresti dovuto scegliere Londra, nonostante il tempo di merda delle ultime due settimane).

    RispondiElimina
  17. Cioè nella città di Batmanzanillo ?

    RispondiElimina
  18. Meanwhile, l'Agida stronza...
    http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/06/16/foto/barbie_and_the_toy_boys-37324668/1/?ref=HRESS-1

    RispondiElimina
  19. A Valencia (lo so perché abito qua) ci sono del meglior gelato artesano... non capisco come si può finire comprando in un Häagen Dazs, soprattuto cuando vieni d' Italia, che anche c'é l'abitudine del gelato artesano! E si torni per qua, devir provare per forza la "horxata" !

    A presto !

    Meri

    RispondiElimina
  20. Se puede, se puede.

    Leomax, c'è un GROSSO scoop su Batmanzanillo.

    RispondiElimina
  21. Ma veramente un noleggio BlockBuster in provincia di Padova (a Rubano) resiste ancora e resta aperto tutti i giorni fino a mezzanotte.. ci vado spesso per vedere se tra i dvd in vendita ex noleggio posso trovare qualcosa di interessante ;-)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails