lunedì 28 maggio 2012

56

Mazinkaiser SKL: il Mazinga più zingaro di sempre

Si chiama Mazinkaiser SKL, ma con il Mazinkaiser originale di undici anni fa, con Koji Kabuto e con le sue partite a scala quaranta con il Dr. Hell, non ha niente a che fare. Trattasi infatti di tre nuovi OAV, raccolti in un unico DVD/Blu-ray disponibile da qualche mese anche in Italia, con una nuova storia. Un frullatone di citazioni nagaiane servito con ghiaccio nel bicchiere di una storia totalmente tamarra e fuori di melone. Avete presente i soliti drammoni di manga e anime di Go Nagai, quelli in cui muore un sacco di gente? Beh, scordateveli [...]
Perché in Mazinkaiser SKL MUORE UN SACCO DI GENTE, d'accordo, ma il tutto ha un tono scanzonato, divertito, da sagra della porchetta. Muoiono, ma non è proprio una cosa seria. La qualità delle animazioni è buona, i combattimenti sono divertenti e allora uno sta lì e, metti, avendo speso solo dodici carte per il DVD dagli amazzonici, quell'ora e un quarto di follia se la gusta tutta. La storia, dicevamo: bananas anche per gli standard di Nagai - coinvolto nel progetto probabilmente solo a livello di supervisione/miprendoisoldi, visto che del manga si è occupato Kazumi Hoshi - ma parecchio bananas. La vicenda ruota attorno all'Isola delle Macchine, un posto in cui tre eserciti di robottoni si danno battaglia. 
Kiba, ispirato al personaggio nagaiano di Zuba il barbaro, guida una delle tre fazioni. I suoi uomini pilotano centinaia di mech GRK-7
ossia una versione moderna del vecchio Garada K-7, il primo nemico affrontato da Mazinga Z assieme a
Doublas M2, qui riproposto in versione DBM-2. E sì, la carrellata di nemici di Mazinga Z la riprendiamo presto. Promesso.
La seconda fazione è invece l'Hachiryokaku, ossia l'Ottagono: una società di sacerdotesse pheeghe guerriere guidate da Aira (citazione della regina Aira di Mu in God Mazinger).
Le sacerdotesse si chiamano Hurricane, Fancy, Misty e Flash, come le trasformazioni di Cutey Honey,
e guidano il loro esercito di robotfemmine tipo Afrodite A. Robot privi di missilezinna ma più vari in quanto ad acconciatura, perché accanto al modello tradizionale con capello a paggetto
ci sono quelli con i codini robotici, le trecce robotiche, la frangetta robotica e i boccoletti robotici
Il terzo esercito è invece in mano a Garan, scarto di un Dinasty Warriors qualsiasi
affiancato da Himiko, una maga vestita come Zatanna e ispirata a un personaggio di Violence Jack.
I robot dell'esercito di Garan sono invece tutti dei cavalieri, armati di lance, archi e tipici lanciarazzi medievali. Ciascuna fazione dispone di centinaia di robot, prodotti in massa sfruttando un unico reattore al centro dell'isola
Il che significa che il campo di battaglia è pieno di centinaia di Garada K7, Doublas M2, Cavalieri e robotfemmine che si menano. Centinaia. Gundam, ma con dei mech incredibilmente più tamarri.
Fino a quando non interviene a sparigliare le carte il misterioso Mazinkaiser, robot dai tratti demoniaci chiamato da tutti Il Teschio (l'SKL nel titolo sta per SKULL) armato non solo di una spada grandissima, talmente grande che è costretto a portarsela in spalla,
 e dei classici pugni a razzo,
ma anche di una COPPIA DI PISTOLE. La piastra pettorale di questo Mazinga si stacca e forma infatti due armi da fuoco, con tanto di caricatori giganti agganciati al volo
e pose sboron-zingarissime su una scala da zero a film del pomeriggio su AXN assunte dal Mazinkaiser durante il loro impiego
Alla guida del robottone c'è una coppia di piloti, che si alternano ai comandi. Tutti sono convinti che i due membri della Death Caprice, questa squadra speciale inviata dal Governo Mondiale (WSO) per impedire che il conflitto in corso distrugga per un certo motivo tutto il pianeta, siano due maniaci. E a ragione. Perché lo sono.
Ryo Magami (nome in codice: Lucifer 4) guida il Kaiser quando il robot usa le pistole, ed è conseguentemente freddo, determinato e con un passato oscuro. Jigen.
Ken Kaido (nome in codice: Amon 6), si occupa invece di maneggiare lo spadone del Kaiser. A un certo punto salta fuori dal loro Pilder a forma di teschio è passa al fil di katana decine di avversari. Goemon. Solo che questi sono un Jigen e un Goemon con gli sguardi da pazzi, il cui unico obiettivo nella vita, come dichiarano a più riprese nel cartone, è distruggere tutto giusto per divertirsi. Due fottuti hooligan nichilisti mandati a salvare il pianeta. 'Namo bene.
A completare il quadro, l'agente Tsubasa Yuki, unica sopravvissuta della squadra Gren Falcon - parte della Skull Force della WSO, come la Death Caprice dei due maniaci - inviata sul posto,
 che guida sin dall'inizio un suo Hover Pilder di stampo classico
e che infatti a un certo punto passa alla guida del suo robottone, Wingle. Un incrocio tra Minerva X e Devil Lady. Anche Wingle è priva di missili mammari
In compenso, almeno uno di quei due capezzoli appuntiti è in realtà l'elsa di un fioretto. Esatto, uno spadino gigante flessibile.
E poi ci sarebbe l'ingresso in scena di un altro robot, ma vi si è spoilerato già abbastanza. Dice: eh, vabbè, ma che meenchiata. E invece. Con tutto che la storia c'ha un enorme, rotante, fluorescente WTF appiccicato sopra sin dal primo minuto e lascia aperte delle voragini che nessuno si prende la briga di riempire con un po' di sabbia, il clima da fanfaronata, da trashata trucida con Van Damme, e le tante citazioni te l'hanno reso piacevole. Si fosse preso minimamente sul serio, con queste premesse, Mazinkaiser SKL sarebbe stato qualcosa di terrificante. Ma lui te lo dice. Con grande onestà intellettuale, te lo dice proprio: guarda, sono scemo. Sono un cazzone, divertiamoci. E, oh, tu ti sei divertito.


56 commenti:

  1. L'ho preso a Lucca Comics... godibile e divertente, basta guardarlo sapendo cosa si vedrà, e non avere aspettative xD

    RispondiElimina
  2. Te me stai a diventa' er Mollica nerd...

    RispondiElimina
  3. Oh! 'na figata pazzesca, non mi sono sganasciato tanto da "il pazzo mondo di Go Nagai"! Una sola parola per tutto lo staff che ci ha lavorato: GENI! XD

    RispondiElimina
  4. Fantastico! Un Mazinga Super-sborone con tanto di pistole è da vedere assolutamente!!

    RispondiElimina
  5. A me proprio è sembrata una minchiata colossale.
    E' una minchiata colossale, ma per mio gusto personale non mi ci sono nemmeno divertito: detesto i personaggi sul genere dei due piloti, proprio non li posso vedere.
    Però mi è piaciuta molto l'idea della "cabina rotante", il Design della Minerva ed il fatto che le pistole sul petto formano una versione stilizzata della testa di Devilman.

    RispondiElimina
  6. il finale poi è qualcosa di osceno...e anche la scena dopo i titoli di coda.

    RispondiElimina
  7. sicuramente tamarissimo... ma personalmente trovo astralmente figo il look del mazinkaiser!! i due piloti, proprio casualmente con nomi in codice lucifer e amon, ovviamente mutuati dai ryo asuka e akira fudo del meraviglioso Amon :apocalypse of Devilman, il terzo OAV del 2000 (non a caso il mio manga/anime preferito DI SEMPRE!!! non la faranno mai più una storia così bella, nonostante quei tankobon disegnati davvero dimmerda...nostalgia canalis)

    ma di mazinga z vs devilman vogliamo parlare? anche quello alla fine era una zamarrata niente male...

    RispondiElimina
  8. De gustibus, io che ho tollerato addirittura lo shin jeeg e il film del mazinkaiser (la serie OAV di mazinkaiser no, decente la prima e l'ultima puntata in mezzo solo spazzatura) questo lo ho trovato francamente indecente ^^;;;

    Sarà che nagai, a parte citare se stesso non ha proprio più NULLA da dire (testimone è il fatto che ha mollato il manga autocitazionista mazinsaga non sapendo più che pesci pigliare) ma vederselo solo per le citazioni IMHO non vale manco la pena.
    Brutto, brutterrimo

    RispondiElimina
  9. è tipo un episodio unico, una specie di film, giusto? no, che si potrebbe anche fare in tal caso. fosse una serie uhm...

    RispondiElimina
  10. Visto su Sky, mi ha fatto defecare mattoni.

    RispondiElimina
  11. Ah, quoto Wargarv... Nagai oramai è alla frutta, le sue storie sono TUTTE uguali, sempre gli stessi personaggi (più o meno remixati), stesse situazioni.
    Mobbasta.

    RispondiElimina
  12. bò vabbè ha 67 anni...
    Io credo che il target di queste produzioni questo si aspetti, ormai l'era dei robottoni è finita e questi sono gustosi omaggi che vanno visti con animo fanciullesco e senza troppe aspettative altrimenti uno non se li gode.

    RispondiElimina
  13. Io non l'ho ancora visto causa pregiudizione negativo: hanno fatto sta roba invece di continuare Shin Mazinger con il Great Hen =_=

    ma prima o poi lo guarderò con animo "vergine"

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Doc, lo standard nagaiano delle trame è scarso? Anche nell'ambito "anime di robottoni realizzati negli anni '70"?
    Nelle tre serie mitiche (MZ, IGM, G) lo schema era un po' rigido, qualche passaggio un po' deboluccio (ma grossi "buchi" non ne ricordo)... poi vale sempre il discorso "era tutto bello in quegli anni" nonchè "quel che mi piaceva da bimbo sarà bello foreva" :-)

    RispondiElimina
  16. L'OAV è diviso in 3 capitoli, ma lascia dei buchi pazzeschi, merito anche del fatto che non continuano la "saga".

    La nuova serie di Jeeg è inguardabile, figlia del nuovo periodo Bimbominkiesco. Tamarrate in ogni dove.

    RispondiElimina
  17. c'entra niente, ma sembra che le pose zingaresche asssunte dal robottone quando usa le pistole siano riprese pare pare dal "kata della pistola", forma di arte marziale usata nel film "Equilibrium", con Christian Bale, che quanto a lasciar perplessi non scherza mica!

    RispondiElimina
  18. Come penso si sia capito da altri post, sono sempre stato restio nei confronti dei reboot in generale.
    E tutto sto fiorire di Shin, Neo, Saga, Kaiser, mi ha sempre lasciato molto meh.

    Ma a me per dire, riprendendo il paragone di scott, Equilibrium non è dispiaciuto affatto e l'ho trovato originale e piacevole (Kata della pistola incluso), considerando la collocazione del prodotto: di quei film senza troppe pretese. Da scaricare o, volendo, da affittare.

    RispondiElimina
  19. Grazie a SKL ho scoperto tramite wikipedia Equilibrium con uno dei miei attori prefetiti: Bale.
    Consigliato se volete vedere molto sangue e sconti a fuoco.

    RispondiElimina
  20. In genere a me non è piaciuto nessun remake nagaiano (mi è piaciuto lo Shin Getter Robot, però ammetto che sia molto pesante).
    Quel che non piace è lo stile con cui viene posto oggi il robot nei remake: finisce sempre per diventare il "robot-dio" onnipotente, non si sfascia mai e si muove veloce stile Dradonball. Ma che palle!
    Io preferivo il Mazinga di una volta, un pò lento, che ogni tanto un danno serio o due se lo beccava e che fra l'altro, mi rendeva più appassionante la visione (ricordo il Grande Mazinga che in un episodio perdeva gambe e braccia, oppure un altro in cui gli danneggiavano il computer di bordo e diveniva ingovernabile).

    RispondiElimina
  21. Tra l'altro, ho provato a guardare qualcuna di qs nuove produzioni "Nagaiane" (forse era Shin Mazinger), e mi sono ritrovato davanti episodi sconclusionati (tipo un accostamento di scene senza alcun collegamento). Belli i disegni eh? Però non sono riuscito a finire la puntata. Sono incappato in un episodio "dimostrativo"? O mi sono ritrovato davanti al vero aspetto dei "veri" anime (di cui sono abbastanza ignorante)? Andava visto "al contrario", come un manga?

    RispondiElimina
  22. me lo devo procurare AKA scaricare!

    RispondiElimina
  23. Go Nagai per me e'il mangaka piu' sopravvalutato di sempre.
    Ha portato un sacco di innovazioni e idee rivoluzionarie,ma col cervello e' rimasto nei suoi anni 70/80.

    Ormai oltre a sputare fuori il finale apocalittico,quando non sa che pesci pigliare,ad accatastare montagne di vittime per poi dire che e' contro la violenza, e a far dire battute sporche dai suoi personaggi,non e' che faccia poi cosi' tanto....

    E lo standard delle trame di Go e' scarsissimo,ammettetelo dai.
    Guardatevi Gurren Lagann, che cita e parodizza (almeno inizialmente) tutte le serie nagaiane e non.Arriva ad un complessita' di trama che Nagai se la sogna, sia nelle produzioni odierne che quelle attuali.

    RispondiElimina
  24. StraLOL per l'episodio da guardare al contrario :D

    No è che Nagai, quello vero e non edulcorato, andrebbe conosciuto non per le storiche serie TV (che viste oggi non sono invecchiate benissimo eh) dei robottoni, ma per i manga sia dei robottoni che di devilman.

    Li si conosce il vero pazzo scatenato che è Nagai, e i piloti nagaiani(ma anche gli scienziati) sono apprezzabili per gli psicopatici/sociopatici che sono, anche il precisino della fungia koji kabuto ne esce molto meglio.
    NOn parliamo di devilman che è proprio un altra cosa e che la serie tv trasformò in una porcata alla ultraman ma a cartoni.
    Certo si scopre anche che Nagai è quasi TOTALMENTE incapace di disegnare e ha uno stile molto "particolare", però vabbè le storie erano così clamorose che la gente se ne fregò dei disegni.

    Il problema unico però è che questo avveniva NEGLI ANNI 70!
    Dopo un inizio col botto nagai si è FERMATO completamente cominciando a riciclare all'infinito i propri personaggi, creando una macchinona da soldi ma senza avere più nulla di nulla da dire.

    Che abbia 67 o 90 anni non vuol dire, vagli a dire a miyazaki che era troppo vecchio quando ti ha sfornato mononoke o la città incantata...

    RispondiElimina
  25. Ricordo che "Shin Getter Robot", nella sua trama spezzata e difficile da seguire, mi piacque moltissimo nonostante mettesse fin troppa carne al fuoco. Però conservo nella memoria scene memorabili ed "emoziony verj".
    Odiai invece gli OAV di Mazinkaiser perchè utilizzavano il robot come un semplice brand per giustificare il Nulla. Balle girate a mille.

    RispondiElimina
  26. SKL è una serie un pò così , se lo paghi 12 euro e non ti fai grandi aspettative potrebbe anche andare... quello che non mi va giù è che la Yamato ha rimontato i 3 episodi come fossero un unico film.

    RispondiElimina
  27. E' una tamarrata, una roba di ridere, e prendendola come tale si lascia guardare. Le robot guerriere con i codini non le batti, per dire. Beh, almeno fino al truzzissimo finale post-sigla menzionato poco sopra.

    Sam:
    è vero. Comodo da un lato che sia tutto su un unico DVD - si porta a casa il tutto con una decina di carte, alla fine - ma non è simpaticissimo che tra un OAV e l'altro ci sia solo una schermata con il titolo per un ventesimo di secondo.

    Prossima puntata, se faccio a tempo a finire di verderlo prima di morire, Gundam Unicorn.

    RispondiElimina
  28. Lo Zione Lardass28 maggio 2012 12:42

    No, cioè, nel senso.... questo oav è una figata e basta!
    Basta con mocciosi malinconici pieni di crisi esistenziali con robot complessi e deiformi che poi non si capisce un caspio della trama los tesso, io voglio la distruzione e lo sterminio completo di un mucchio di ferraglia ambulante, poi alla fine le sboronate aumentano a dismisura (e si , mi è piaciuta anche la scena dopo i titoli di coda), della trama non mi fraga un tubero, fatela fare allo studio gainax e agli evacosi, mazzinga è anche "RAGGIO FOTONICO"!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  29. Premesso che Go Nagai su SKL ci ha messo soltanto il nome, grazie al cielo, a me è piaciuto senza riserve, bella lì Doc! Cioè, dovrebbero inventare un nuovo genere di anime soltanto per Mazinkaiser, il genere tamarro per veri uomini.
    Il regista è Jun Kawagoe, che ormai si è specializzato a dirigere remake su schermo di vecchie glorie, non soltanto nagaiane. Ma devo dire che questo suo ultimo lavoro è sicuramente il migliore.

    Confermo inoltre ciò che altri utenti hanno accennato sulla posa delle pistole e allego l'immancabile prova fotografica che associa il Mazzinga teschiato con il film Equilibrium.

    http://i45.tinypic.com/o08n60.jpg

    Consiglio a tutti la visione in HD, almeno 720p, perchè disegni e animazioni meritano, soprattutto quando ci si mena.

    RispondiElimina
  30. @ Massimo: è la primissima puntata di Shin Mazinger quella. Che è una non-puntata, un pre-riassunto dell'intera serie.

    la serie merita tantissimo, e non è scritta da Nagai

    RispondiElimina
  31. Ammetto di non avere grande fiducia in questa nuova incarnazione romena del robot giapponese per eccellenza... l'unica produzione animata nagaiana che io abbia apprezzato è Getter Robot TLD, spettacolo vero. Detto ciò, se SKL diverte come dite, vedrò di recuperarlo quando costerà du' spicci.
    Piuttosto Doc, quando cominci a scrivere post sugli europei?

    RispondiElimina
  32. Mazinzingaro o MaZingaro ? Non so, dubbio amletico.

    RispondiElimina
  33. Dalle immagini sembra uno degli anime più tamarri e zingari che abbia mai visto.
    Visto che a me Equilibrium è piaciuto magari questa tamarrata me la guardo.

    @Doc
    devi leggere assolutamente il manga di Golgo13 e quello sulla vita (romanzata) di Hokusai, meritano veramente tanto.

    PS: di Equilibrium è bella anche la versione ridoppiata fatta da Carletto FX.

    RispondiElimina
  34. "ma col cervello e' rimasto nei suoi anni 70/80"
    Non lo siamo tutti? :-)

    RispondiElimina
  35. All'anima della tamarrata. Devo vederlo :)

    RispondiElimina
  36. il Gurren Lagann mi è piaciuto parecchio nonostante alcune bimbominkiate.. (tipo mecha grandi quanto un pianeta) ma finale tristissimo!

    RispondiElimina
  37. Mi hai messo una voglia di vederlo bestiale, nonostante l'assenza dei missili zinna! :D

    RispondiElimina
  38. No, niente da fare, neanche così mi sono convinto a vederlo, al massimo gli darò una possibilità quando avrò finito altra roba che sto recuperando.

    RispondiElimina
  39. Aspetto il post su Gundam Unicorn, visto che mi interessa.

    RispondiElimina
  40. A me è piaciuto da MATTIMATTIMATTI!

    Anzi, in casa mia (con la contrarietà pure degli appartenenti alla mia famiglia medesima), io me ne sono impossessato e tamarizzato in italiano, come deve essere!

    Un mio amico, ai tempi di Mazinkaiser, quando ne arrivavano ancora infomazioni frammentarie, fece l'errore di dirmi si chiamasse "Mazinga Kaiser". Perfetto! Sempre Mazinga, ma con un nuovo epiteto (dopo "Grande" abbiamo "Imperatore" detto in tedesco).
    Quello in onore dei cartonanimati-nostri (in barba al purismo rigidismo nerd)è diventato IL nome del nuovo Mazinga.

    Quando ho visto Mazinkaiser SKL, non ho potuto fare a meno di ribattezzarlo (vita natural durante, l'ho scritto pure sulla mia copia DVD) Mazinga Kaiser TSK! (sioè, "Tesch"! ^__^).

    Ma sapete, nella mia testa il Jet Pilder è adattato per sempre come "Aliante Sfrecciante", perciò...

    RispondiElimina
  41. Un opera che definire zingara è troppo poco. Il Mazinchia SKullo è degno d'essere il nuovo re di Rom e Sinti. L'ho visto è ancora adesso mi pento e mi dolgo d'averlo fatto...

    RispondiElimina
  42. A proposito Doc, com'è che l'hai preso in dvd e non in versione BR ?

    RispondiElimina
  43. Sam:
    per poterlo guardare sul portatile, come alla fine ho fatto. :)

    RispondiElimina
  44. appena finito di vedere questo e il film di yattaman.. che direi a me è piaciuto! ci avrei solo messo un pò più tette.

    RispondiElimina
  45. veramente era ALIANTE SLITTANTE :-D

    RispondiElimina
  46. Nuooooo!!!
    Ma non ci puoi lasciare così! Con la bavetta alla bocca!
    Uffaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  47. sarà che sono un fan dei video giochi super robot wars, sarà che mi piace una cifra il mazinkaiser, sarà che adoro qualsiasi cosa nasca dalla mente di Nagai, e che in più abbia nel titolo "mazin" o "devil", sarà perchè ti amo, ma per me questa serie E' UNA FIGATA ASSURDA.

    RispondiElimina
  48. Una figata il nuovo Mazinkaiser SKL sarà anche perché adoro i teschi.Ottima idea la cabina rotante e il suo aspetto é una bomba.Anche i 2 piloti sono fighi e per non parlare della spada a forma del cranio di un drago.Anche le pistole pettorali mi hanno colpito.Peccato che invece di esserci 7 episodi come quelle del Mazinkaiser originale ce ne sono solo 3.Comunque é una STRAFIGATA ASSOLUTA

    RispondiElimina
  49. È una stra bomba.Bella idea la cabina rotante e anche la spadona"Gazantou".Per non parlare delle Breast trigger la pistole del mazinkaiser.Il look del Ribor è fighissimo sarà perché adoro i teschi.Comunque è la cosa piu bella che io abbia mai visto.E mi piacciono molto i 2 piloti.

    RispondiElimina
  50. Visto su manga mamma mia i piloti del robot più zingaro sono due pazzi totali hahahahahaha

    RispondiElimina
  51. Beh a me viene in mente il Dante della vecchie serie di Devil May Cry, in particolare quelle pistole le utilizza come Ebony e Ivory.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails