mercoledì 21 settembre 2011

60

Tutte le armature di Iron Man (parte II, 2000-2011)

Seconda parte del tour, con tutte le armature ufficiali portate in giro da Tony Stark dal 2000 a oggi. Ufficiali, ché quelle di universi paralleli, futuri alternativi e minchiate partorite da Alex Ross erano tipo millemila e andranno ad occupare il terzo e (forse) ultimo post sull'argomento. E allora: con cosa è andato al lavoro lo Stark dell'Universo Marvel liscio (Terra-616) negli ultimi dieci anni? [...]
27) Outer Atmospheric Armor
(Iron Man: Bad Blood #4, dicembre 2000)
Il primo modello degli anni Zero spunta nella miniserie Bad Blood, ed è una versione moderna delle space armor indossate in precedenza. Laddove "versione moderna" = una truzzata orribile e ridicola, con vela solare per il rientro nell'atmosfera, finti addominali squadrati da pupazzo pesista e coppia di baffetti luminosi da sparviero.
28) S.K.I.N. Armor
(Iron Man vol. 3 #42, luglio 2001)
Sette mesi dopo, sulla nuovamente leggibile serie regolare di Iron Man, spunta questo prototipo massiccio, con i colori da bandiera della Germania e costruito da Tony completamente da zero, dopo i casini con la Sentient Armor. L'acronimo sta per Synth-Kinetic Interface Nano-fluid, una lega portentosa e resistentissima eccetera eccetera, le solite cose, andiamo avanti.
La versione definitiva della S.K.I.N. Armor arriva due numeri più tardi (Iron Man vol. 3 #44, settembre 2001). I colori sono tornati quelli canonici, ma il design è se possibile ancora più tozzo, gorillesco, pieno di missili, droni, robe. Con quelle gambe storte che conferiscono al modello un tocco di grande classe equestre.
29) Tin Man Armor
(Iron Man vol. 3 #50, marzo 2002)
Tanto che, a un certo punto, se ne dev'essere accorto lo stesso Stark. O quanto meno le sue ginocchia. Grazie al contributo rottamazione per la S.K.I.N., Tony, sempre ripartendo da zero perché ormai c'aveva preso gusto, crea questa armatura dal design nervoso e insettoide. La Tin Man Armor (della quale nei numeri seguenti sarebbero apparse alcune varianti) era in grado di usare un super-attacco combinato di propulsori e uniraggio, e montava dei propulsori ad anidride carbonica, funzionanti anche sott'acqua e vergognosamente inquinanti. Ma è stata anche la prima armatura di Testa di Ferro munita di GPS. Cioè, sei un genio della tecnologia bellica e ti accorgi del GPS solo nel 2002? Quando i militari ce l'hanno già da trent'anni? Dai, su.
30) Stealth Armor, Mark III
(Black Panther vol. 2 #44, luglio 2002)
Altrimenti nota come Plastic Ghost, ma anche come LOL Armor e Gastroscopy Armor. Tony, ormai avviato verso il suo futuro di uomo spregevole e meschino, costruisce questa nuova armatura Stealth per non farsi portare via maschera e mezza faccia dagli artigli di vibranio di Pantera Nera. Realizzata in ceramica, polimeri speciali e gel bio-neurale. Qualunque cosa fosse. Sarà, ma tutto quel fucsia da collezione primavera-estate di intimissimi faceva davvero pena.   
31) Thorbuster
(Iron Man vol. 3 #64, marzo 2003)
Oppure: al tuo ex eroe Marvel preferito non bastava l'armatura anti-Pantera Nera o quella anti-Hulk. Doveva inventarsi anche l'armatura acchiappaThor, operante grazie a un cristallo magico asgardiano e inquietantemente simile alla corazza del Distruttore, da usare nel caso in cui Thor avesse dato problemi. Come infatti: Thor, Iron Man e Cap sono venuti alle mani in questa storia iniziata su Iron Man 64 e proseguita su Avengers vol. 3 #63. 
Dove Thor rifila un pugno uattà nella panza a Iron Man e ci scassa tutta l'armatura
32) Cobalt Man impostor
(Avengers/Thunderbolts #1, maggio 2004)
Ossia l'armatura dell'Uomo Cobalto, indossata da Tony nel crossover Avengers/Thunderbolts per impersonare, uh, l'Uomo Cobalto e infiltrarsi nella base dei Thunderbolts. I quali, però, l'hanno sgamato subito, perché non i suoi piedi non erano di vero cobalto ma soltanto piedi di pane ricoperti da un sottile strato di cobalto.
33) Ablative Armor
(Iron Man vol. 3 #71, ottobre 2003)
Evoluzione diretta delle armature accusativo e vocativo, l'Ablative Armor era composta letteralmente a nido d'api da una serie di tessere di polimeri ad alta resistenza. Se se ne scassava una, un'altra prendeva il suo posto, non necessariamente gridando Heil Hydra. Pensata per essere usata nello spazio, come tutte le armature più brutte che Tony stava tirando fuori in quel periodo ("Nello spazio nessuno può vederti fare una figura dimmerda"), fu invece adoperata sulla Terra per contrastare una sorta di parassita alieno. Per cortesia andiamo avanti.
34) Iron Man Armor Model 29
(Iron Man vol. 3 #72, novembre 2003)
L'armatura latina dura la bellezza di un numero, poi viene incartata con le pagine di cinquanta copie del Castiglioni-Mariotti e infilata nella soffitta di villa Stark accanto alle palline dell'albero di Natale. Tony è diventato Segretario della Difesa, incarico che coprirà con grande autorevolezza e ottimi risultati, se escludiamo giusto l'aver fomentato una FEROCE GUERRA FRATRICIDA tra gli eroi Marvel e quindi provocato indirettamente LA MORTE DI CAPITAN AMERICA, e il non essersi accorto che era in atto la più MOSTRUOSA INVASIONE ALIENA di sempre (anche per gli standard dell'Universo Marvel). Ma, oh, son cose che capitano. Quel che a noi interessa, in questa sede, è che il Model 29 spaccava di brutto. Dopo tanti cessi armati di repulsori, finalmente una nuova, vera armatura.
35) Anti-Radiation Armor
(Incredible Hulk vol. 2 #72, luglio 2004)
Con quegli alettoni da Punto Abarth preparata da pista e la capacità di assorbire radiazioni e trasformarle in energia, nel mondo zingaro e contaminato di Fallout 3 avrebbe fatto faville. Naturalmente serviva a Stark per testare delle nuove tecnologie per conto del governo e, in buona sostanza, da tener lì pronta per menare Hulk, ma c'era un errore di progettazione, la corazza non funzionava bene e l'eroe con i baffi stava per morire avvelenato. L'ha dovuto aiutare lo stesso Hulk a venirne fuori. Epic Fail.
36) High Gravity Armor
(Iron Man vol. 3 #83, luglio 2004)
Un modello capace di resistere fino a 50G. Il problema è che, stando a uichipìdia, chi la indossava comunque era esposto a narcosi da azoto e altri casini. Gli stivali erano taglia 242.
37) Iron Man Model 30 (Extremis Armor)
(Iron Man vol. 4, #5, marzo 2006)
Dopo essersi iniettato da vero genio UN VIRUS TECNORGANICO per, uh, salvarsi la vita, Stark crea la sua prima armatura a scomparsa totale. Legata al corpo di Tony e comandata direttamente dai suoi impulsi cerebrali, quando non serve gli si infila sotto pelle. NELLE OSSA. Fortuna che è fatta di un nuovo materiale iper-leggero, se no sai le risate a salire le scale di casa. Non è tutto: l'armatura garantisce a Stark una specie di fattore rigenerante, che Testa di Ferro decide di mettere alla prova, ehm, SFIDANDO WOLVERINE. Naturalmente tutto questo grande sfoggio celoduristico di tecnologia non impedisce agli Skrull di infettare Iron Man durante la menzionata invasione con un virus informatico avanzatissimo. Che rende l'armatura definitivamente inutilizzabile. Altro Epic Fail. (il design, però, era molto, molto fico) 
38) Argonaut Armors
(Iron Man vol. 4, #7, giugno 2006)
Cinque droni in armatura, una vera e propria squadra di Iron Man sotto il controllo mentale di Tony. Ma hanno fatto molto presto una brutta fine. La formazione includeva: il drone spaziale "Space Ghost" (coast to coast), quello sottomarino e scatena-tsunami "Submariner", l'indistruttibile ma solo sulla carta "Adamantium Man" e "Digger", quel bell'uomo cuore di stagno, burattino da cento tonnellate di vibranio sullo sfondo. Accosciato col pallone "Hulkbuster II", evoluzione della vecchia Hulkbuster (la seconda da sinistra: sì, quella che sembra un Fenomeno verniciato di giallorosso).
39) Modern Hydro Suit
(Wolverine vol. 3 #45, agosto 2006)
Durante la Civil War, Wolverine se la fa prestare da Stark per raggiungere Namor in fondo al mare. E farsi dare il numero di cellulare di Sue Storm. Quello di quell'altra scheda.
40) Hypervelocity
(Iron Man: Hypervelocity #1, gennaio 2007)
Che in realtà verrebbe prima della Extremis, perché questa miniserie di 6 numeri, per quanto pubblicata solo a inizio 2007, è ambientata prima. Altro modello brutto-forte, munito di backup della mente di Tony, in modo che in caso di problemi l'armatura possa agire da sola, "facendo quello che avrebbe fatto lui". No, arrivato il 2007, Tony Stark non aveva ancora imparato una cippa dagli errori commessi con intelligenze artificiali e armature senzienti. Si chiamava così perché in grado effettivamente di volare molto più veloce delle armature tradizionali.
41) Hulkbuster Armor MK II
(World War Hulk #1, giugno 2007)
Dal nome dovrebbe essere il secondo modello di armatura anti-Hulk, ma in realtà, contando anche il drone Argonaut, sarebbe la terza. Quando Hulk torna sulla Terra per rompere il culo a tutti, incazzato come una biscia perché Richards e quegli altri bastardi l'hanno spedito dall'altra parte della galassia (la saga di World War Hulk, riassunta in due righe), il viscido Stark se ne esce con questo esoscheletro da agganciare sull'armatura, tutto un tripudio di innesti in adamantio, naniti, pugni a razzo. Dice: è servito a qualcosa?
NO
Decisamente no. In seguito l'hanno usata per farsi un giro sia il demone Zom che il ragazzino Amadeus Cho.
42) Bleeding Edge Armor
(Iron Man vol. 5 #25, giugno 2010)
E siamo ai giorni nostri, al modello tirato fuori dall'armadio durante l'Heroic Age, l'erede dell'armatura Extremis (anche questa gli si infila sotto pelle quando non serve). Un gran bel modello, peraltro. I repulsori, ora presenti in vari punti della corazza e non più solo sui palmi delle mani, fungono da telecamere, garantendo a Stark una visione panoramica a 360 gradi. È autoriparante, quasi invulnerabile, e come sfornatutto si pulisce da sola non fa solo toast e pizzette.
43) Asgardian Armor
(Fear Itself #7, ottobre 2011)
E qui avremmo anche finito, se non che ad ottobre Tony indosserà per il settimo numero della saga Fear Itself questa armatura, (parrebbe) fatta di uru come Mjolnir, il martello di Thor. A che gli serve sta roba tutta piena di punte? A fare il fico assieme agli altri Mighty, gruppo di eroi che si schiererà contro i Worthy controllati da una malvagia divinità asgardiana. E sì, questo vuol dire UN ALTRO costume per l'Uomo-Ragno.
La terza e ultima parte della carrellata, con Iron Man 2020 e un sacco di altre armature zingare, settimana prossima. Ora, invece, dobbiamo scegliere il modello migliore di questo lotto. Quale armatura vi piace di più tra queste (27-43)? E perché? E come diavolo si fa a usare tutto quel fucsia quando devi andare ad affrontare uno come Pantera Nera? Eh? 

 POST COLLEGATI:

Tutte le armature di Iron Man (parte I)

Tutte le armature di Iron Man, parte III: universi alternativi, futuri paralleli e soprattutto War Machine

60 commenti:

  1. Sento che verrò linciata per quest'affermazione, ma a me l'Ablative Armor non fa così schifo. Cioè, di base fa sembrare Iron Man una statua di Boccioni in pannolone, ma il design delle braccia e di quelle protezioni sulle mani mi garba assai.
    Giudicando l'armatura complessivamente migliore, però, opterei per la Model 30. Semplice, elegante, senza nessuna truzzata a rovinarne l'estetica.

    RispondiElimina
  2. Mi permette una domanda Dotto'?!? Ma a che cappero di ora si sveglia la mattina?!? Comunque tra queste decisamente la Bleeding Edge

    P.S. Uberlol per la battuta latina sull'Ablative Armor, sintomo dei danni che provoca un'educazione classica (o scientifica)...

    RispondiElimina
  3. mah, alla fine credo di preferire la 34) Iron Man Armor Model 29...
    quelle che detesto maggiormente sono quei boiler fatti per lo spazio e per picchiare hulk.

    RispondiElimina
  4. ilbullonepoligonale: le menti migliori dormono sempre pochissimo. Però capita anche alla mia.

    RispondiElimina
  5. Bleeding Edge Armor svetta su tutte, tallonata a poca distanza dall'Iron Man Armor Model 29 e Model 30.
    Il gel bio-neurale c'ha quel colore lì, un po' ricchione, Stark non poteva farci granché. Dico, a parte abbinarlo bene (tipo col nero, ecco).

    RispondiElimina
  6. L'ultima armatura, quella che userà in Fear Itself, ricorda inquientantemente il design di Penance... :@
    Comunque la Model30 rulla, non c'è manco bisogno di dare una motivazione, basta confrontarla con le altre....

    RispondiElimina
  7. Model 29 ed Extremis subito dietro,ma senza pensarci nemmeno.

    E' molto più difficile scegliere la peggiore...l'Ablative è orripilante solo per il nome, le Argonaut sono le armature per tagli forti e merita la menzione il rosa della stealth MkIII. Epic!!

    p.s. ormai non si può leggere la parola "cobalto" senza pensare ai vitelli! :D

    RispondiElimina
  8. Extremis, per me ha uno dei design più raffinati e originali di sempre.
    La model 29 è molto bella ma appena vista credevo di stare a guardare un Gundam.

    RispondiElimina
  9. La Extremis è molto gagliarda, ma purtroppamente il pilota, o ospite nel caso specifico, è un buffone.

    RispondiElimina
  10. della serie argonaut armors mi piace quella tutta dorata, dovrebbe essere quella sottomarina o sbaglio?

    RispondiElimina
  11. Ciao Doc, scusami se uso questo post per presentarmi ma non saprei dove altro farlo! E' da qualche giorno che ho scoperto il tuo blog (non ricordo più neanche perchè google mi ci ha mandato, forse cercavo femminenudecheladannovia.org e mi son trovato qui...boh) e da allora sto morendo dal ridere e mi sta venendo un torcicollo pazzesco ad annuire sorridendo come uno scemo quando capisco le tue battute e le tue citazioni (cosa di cui mi dovrei preoccupare visto che questo dato non fa altro che aumentare il mio livello di nerdaggine). Cmq, gran bel blog, davvero, peccato che sei Interista (purtroppo tutti hanno i propri limiti, pure le strade, figuriamoci noi)....

    Cmq, essendo anch'io un Mervelliano convinto e di vecchia data (vecchia nonostatne la mia gggiovane età a causa di mio padre), non posso che apprezzare tantissimi questo post. La mia armatura preferita è l'Extremis, sobria ma allo stesso tempo bellizzima :D. Cmq io durante la Civil War facevo il tifo per Tony...e non è colpa sua se quei puzzoni di Skrull hanno usato la magia per infiltrasi, uffa! (W i Kree, W gli Inumani! Voglio essere dominato da loro, siiiii!)

    Dopo questo post di semipresentazione che spero non dia troppo fastidio, non so più che cosa scrivere, magari qualche altra lettera tipo zkasdir, ma poi ho paura che mi banni per spam.

    Alla prox

    RispondiElimina
  12. Seppur con molte caduste di stile in fgenerale le armature dell'uomo di ferro mi piacciono molto e sono pure gustose da disegnare! A presto.

    RispondiElimina
  13. Sicuramente Extremis, che è anche una gran bella storia.

    RispondiElimina
  14. Riguardo Extremis, se non ricordo male (vado a memoria) dentro il corpo di Tony si trova la guaina intermedia che permette di comandare (e interagire con) l'armatura, non l'armatura, la quale, come tutte le altre, rimane all'esterno.

    Bellissimo articolo, comunque. Divertente come sempre. :)

    7

    RispondiElimina
  15. Per me vince l'extremis a mani basse

    RispondiElimina
  16. levando il fatto che comunque tony stark è inutile e deve patire le pene dell'inferno direi che tra queste quella che mi è poaciuta di più è la Hulkbuster III, quando ho letto quella storia l'idea di un'armatura dentro un'altra armatura mi è piaciuta troppo! che poi in realtá ha fatto la figura del peracottaro comunque non lo contiamo! :D

    RispondiElimina
  17. Un benvenuto a Tulkes e una bella pernacchia a Stark.
    Ormai, a vita, il viscido lecchino del governo ripagato da quest'ultimo con un calcione in culo.
    Sarà un caso, ma tutti gli eroi pro-Registrazione ti stavano sulle scatole.

    RispondiElimina
  18. la citazione di vitello dai piedi di balsa è da incorniciare

    RispondiElimina
  19. Il model 30, che ricorda quella della serie animata in CG con Tony pseudo Peter Parker.
    Perchè alla Marvel, invece di cambiare armatura ogni mese, dovrebbero cambiare il tizio che ci stà dentro.
    O togliere la parte supereroistica e far vedere tutte le pheeghe che quel riccone pervertito di Tony si porta a letto.
    Gioverebbe di brutto alle vendite.

    RispondiElimina
  20. 29 ed Extremis sono comunque le più belle...

    la peggiore? Qualsiasi Armatura disegnata da Romita Jr. Qualsiasi, non so chi ha il coraggio di affidargli storie in cui appare IronMan.

    RispondiElimina
  21. Bleeding Edge Armor perchè è più figa e basta :)

    RispondiElimina
  22. però molte sono figherrime!
    Tipo la Tin Man Armor

    RispondiElimina
  23. eppure a me l'armatura viola/zingaresca piace troppo XD

    RispondiElimina
  24. Pepperpots, lascia pure il distintivo all'ingresso, grazie.

    RispondiElimina
  25. Io voto per l'Asgardian Armor!!

    RispondiElimina
  26. 1) Gasp! esonerato, this pleases the Doc (and me).

    2) Io voto Extremis, per la storia e per il design, ché della 29 (quella del periodo Vendicatori divisi) non mi è mai piaciuto quella specie di condotto centrale sul davanti.

    3) Tony Stark non sarebbe un brutto personaggio, anzi. Il concetto di cavaliere moderno, di uomo in armatura che fa della propria debolezza un punto di forza grazie al proprio ingegno è qualcosa che a saperlo raccontare può sempre dire qualcosa di nuovo. Tanto più se aggiungiamo i problemi con l'alcoolismo e con la gestione "etica" delle sue industrie: il concetto è sempre quello del "cadere e rialzarsi" e farlo con le sole proprie forze perché si sente di doverlo e poterlo fare (vedi guerra delle armature, Doomquest, la storia dell'armatura senziente sull'isola deserta, anche il recente e non indimenticabile Stark resilient). Perché è la cosa giusta da fare e non solo per proteggere qualcuno. Anch'io in Civil War tifavo per Cap, ma tutto sommato nella mini portante Iron Man è costruito bene, anche se è evidente che Millar lo scrive pensando alla destra USA e tifando anche lui Cap: è nei vari tie-in (tipo quella dell'Uomo Ragno di Stracz) che viene dipinto come un porco fascista e anche in Mighty Avengers -nonostante sia distrutto dal rimorso per la "morte" di Steve. Tant'è che per farlo tornare glam hanno dovuto renderlo di nuovo il nemico pubblico n.1 (e poi Heroic Age, scurdammoc' 'o passato).

    4) Per il prossimo sondaggio delle versioni alternative mi metto avanti e voto già l'armatura-palazzo gigante del vecchio Tomy in Terra X. Ross e Kroger, a cui Iron Man non è mai piaciuto, interpretano alla perfezione il senso del personaggio.

    RispondiElimina
  27. Si effettivamente la cosa di Extremis è un po' una cosa campata li, ma in pieno nuovo millennio credo che portarsi un'armatura in una valigetta era un po' da rimodernare però bisogna dire che quella di Granov è molto bella, non troppo elaborata abbastanza semplice ma efficace. Come disegnatore è uno dei miei preferiti.

    RispondiElimina
  28. La 29. Indubbiamente la 29 spacca.

    Per me avrebbe vinto pure la Extremis, che ha davvero un bel design, se non fosse per la (4774T4 della sparizione osteoporotica e il fatto che per quanto è slim col cavolo che dentro ci entra un essere umano.

    Pure la Bleeding Edge a livello estetico è più vicino al mio canone di Iron Man, ma la storia dei repulsori sparsi in giro non mi piace. Per quanto sia a livello progettistico molto più efficiente e funzionale, me la trasforma in un robot qualsiasi: Iron man deve volare con la classica posa da pirletto, con le braccia lungo i fianchi e le mani col palmo verso il basso :D

    RispondiElimina
  29. Ovviamente per 29 intendevo la n°34, cioè, la Model 29. Non la n°29, la Tin Man, li.
    Che magari non era chiaro...

    RispondiElimina
  30. PS: Ma l'Outer Atmosferic Armor ha le gambe chilometriche e le braccia da nano di suo, o è il disegnatore che è un cane? "Propenderei per la seconda ipotesi (perché emani un fetore nauseabondo)" - cit.

    Doc, non c'è verso di mettere un edit per i post, vero? Beh, mi tocca continuare con i bi e tri-post, vista la mia fregola da posta-commento... sorry :P

    RispondiElimina
  31. E tra l'altro credo che la HulkBuster sia una delle più grandi figuracce dopo FrankenCastle D:

    RispondiElimina
  32. "È autoriparante, quasi invulnerabile, e come sfornatutto si pulisce da sola non fa solo toast e pizzette. "


    Ti stimo Doc

    RispondiElimina
  33. Sono rimasto un po' indietro con la continuity marvel ... ma attualmente siamo ancora sotto il Dark Reign di Osburne? Lo chiedo perchè di essere governati da una persona assolutamente indegna che tuttavia ha ottenuto e mantiene il consenso popolare, ne ho già le palle piene nella realtà e non vedo l'ora che qualcuno (anche Tony) faccia lo scalpo a quel tappetino ambulante.

    RispondiElimina
  34. LA più bella è l'ultima (la Bleeding Edge) che richiama i modelli classici.
    Se non fosse per la gossissima min***ata che si nasconde nelle ossa... ma cosa fa, Tony sfida i nemici tipo Cavallieri dello Zodiaco e l'armatura si attiva?
    Mamma mia...

    Quella di uru lasciamo stare.
    Ma il cosrtume di Spidey è sempre più UGUALE alle tutine di Tron!!!
    Sempre peggio!

    RispondiElimina
  35. Diciamo che a sto giro a Wolverine è andata peggio...

    RispondiElimina
  36. Bè anche a Strange con un bastone magico (credo) che fa molto novello Card Captor Sakura, non credo se la sia cavata poi così bene D:
    XD

    RispondiElimina
  37. @Elbombero
    Osbourn ha demolito asgard e poi gli han fatto il c**o.
    Tutto (più o meno) come prima nelle verdi lande Marvel

    RispondiElimina
  38. grazie, enrico -Kelith- son più sereno adesso

    RispondiElimina
  39. Ma l'onomatopea "Krakkaba-throom!" della pizza mortale spaccarmatura di Hulk è una criptobattuta geniale ("Crack a bathroom") o io devo essere rinchiuso in qualche posto con una bella porta solida (magari una stanza da bagno)?

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  41. Io Civil War l'ho sempre visto come una lotta tra i ricchi ( Stark rappresenta il classico magnanate americano sperperasoldi) e il popolo ( rappresentato da Cap).
    Il fatto che il popolo perda, il loro leader muoia e e che il poveraccio sfigato per eccellenza ( Peter Parker) decida di passare dalla parte dei ricchi rappresenta benissimo l'andazzo della società in cui viviamo

    RispondiElimina
  42. La Extremis è la migliore, che domande. L'ex-aequo di massa si avrebbe con la domanda "Quale è la armatura più zingara?"

    PS. Come già scritto su un altro post, dei Mighty il migliore è il Dr. Strange, a.k.a. "Chiamatemi Dr. House".

    RispondiElimina
  43. doc prometto che cercherò di farmi perdonare XD

    RispondiElimina
  44. Brutte brutte le armature del 2000,salvo solo la extremis e la "latina",la model 29 è la migliore
    Comunque rimpiango la valigetta che faceva tanto cavalieri dello zodiaco ^^

    appunto su civil war:per definizione il super eroe è di destra,chi più,chi meno fascista.
    IronMan in primis,in quanto nasceva come campione anticomunista

    Sono sostanzialmente d'accordo con quanto scritto qui:

    http://www.action30.it/blog/?page_id=398


    "....Non si può parteggiare per nessuno: sono le due facce di una stessa medaglia. È il potere assoluto che cerca di salvaguardare se stesso secondo due modalità differenti. A scapito del libero arbitrio e della sicurezza del cittadino comune...."

    RispondiElimina
  45. #37 Iron Man Model 30

    RispondiElimina
  46. Faccio il supernerd patologico, ma quì manca l'armatura usata contro i TRansformers!
    http://www.seibertron.com/image/comics/new-avengerstransformers-man-and-machine-3/1204/small/
    Vabbè che non sta in continuity, ma è così brutta da meritar menzione!

    RispondiElimina
  47. corazze no continuity > grande riserva indiana del 3° post

    RispondiElimina
  48. Ehm...rispetto alla passata carrellata qui si piange miseria ._.

    Comunque il model 30 ha una gran bella linea, concordo.

    RispondiElimina
  49. la Extremis con subito dopo quella attuale della Heroic Age!

    RispondiElimina
  50. L'asgardiana non mi dispiace peccato le punte, voto la 37: bella e originale (nei limiti di Iron Man).

    RispondiElimina
  51. La Bleeding Edge spacca!

    RispondiElimina
  52. La migliore è la Extremis.

    La peggiore è la 39. Poi con quella bella posa della foto scelta dal Doc, pare che il baffetto abbia problemi rettali, seppur non si capisca se a far uscire qualcosa o a far entrare qualcosa...

    RispondiElimina
  53. 33, Ablative armor: sembra una roba alla Guyver. Tutte le altre sembrano una roba alla Ironman, ovvero prigioniere di un presente congelato in un carnevale eterno.

    RispondiElimina
  54. mo non so se l'hanno già scritto perchè non ho letto i 55 commenti, comunque tony viene licenziato da segretario alla difesa subito prima di vendicatori divisi, quindi in civil war già non lo era più ;)

    cmq la mia preferita è extremis

    RispondiElimina
  55. Extremis è molto bella, anche se la mia preferita rimane la Bleeding Edge Armor.

    RispondiElimina
  56. Extremis solo extremis perché è cazzutissima... ^___^

    RispondiElimina
  57. Extremis. Ha un design piacevole, 'pulito', ti rimane in mente con una certa semplicità, tutto sommato si è imposta come 'quasi' classico ed ha una certa eleganza.

    RispondiElimina
  58. Osservare la Ablative Armor (33) qui rappresentata.
    Cfr. con questo Iron Man di Moebius.
    Ho finito.

    Voto per la Extremis, comunque.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails