giovedì 15 settembre 2011

62

Tutte le armature di Iron Man (parte I)

Ci sono dei post che non dovresti iniziare a scrivere. Funziona così: ti viene una curiosità, del tipo: "Ma quante minchia di armature avrà mai indossato Tony Stark in vita sua?" = Il tempo che vai a controllare su uichipìdia e ti dici Oh, quasi quasi ci scrivo su un post = Un'ora e mezza dopo, ancora scosso per le cose turche di ieri sera, sei lì a incollare foto e controllare nomi di modelli. Ladies e poco-gentlemen, il primo di due (forse anche tre) post sulle armature di Iron Man. Engiòi […]
1) Iron Man Armor MK I grey armor
(Tales of Suspense #39, marzo 1963)
Tony Stark è come Bruce Wayne, l'abbiamo detto mille volte: un miliardario che "pesca dei magnifici giocattoli" (cit). Solo che lui, Stark, non è un misantropo con gravi turbe mentali ma solo un ex ubriacone womanizer cardiopatico spocchioso. Comunque. La prima armatura, nella prima storia di Iron Man, era questa corazza in ferro che Tony usa per sfuggire a dei terroristi in Vietnam che lo tenevano in ostaggio.
2) Iron Man Armor MK II (Golden Avenger)
(Tales of Suspense #40, aprile 1963)
Solo un numero più tardi, tornato in America, Stark si rende conto però che il modello originale, costruito con materiali di fortuna, non va più bene. Per rassicurare la gente, pensa, ci vuole qualcosa di diverso. COME UN TIZIO IN ARMATURA DORATA, per esempio. A seguito di uno scontro con Melter, qualche numero più tardi, ne realizza secondo uichipìdia anche una versione identica ma in ALLUMINIO, per sottrarsi agli effetti del raggio sciogli-ferro del criminale. E' l'armatura nota come Mark II CUKI. Ah, la Golden Avenger è la prima armatura miniaturizzabile e comodamente riponobile in valigetta, e Stark indossava la corazza pettorale spesso e volentieri SOTTO I VESTITI. Comodissimo andarsene in giro con un mezzo scafandro sotto la camicia, guarda.
3) Iron Man Armor MK III (Original Red & Gold)
(Tales of Suspense #48, dicembre 1963)
Ma l'evoluzione continua. Una manciata di mesi e si arriva al primo modello rosso e oro, quello con l'oblò sul petto e le due prese d'aria che sembrano capezzolini da film di Joel Schumacher. Tony la costruisce perché un suo compagno di giochi, Mr. Doll, è in grado di controllare la vecchia armatura tramite una marionetta: il genio del saldatore è così costretto a uscirsene con qualcosa di completamente diverso. In seguito verrà fuori che quei due colori lì erano i colori della scuola di Tony. No, davvero. Proprio di questo modello sarebbero uscite peraltro le temibili varianti con IL NASO e i RIVETTI IN FACCIA di cui si diceva qui. Una di queste varianti è indicata anche come Iron Man Armor Mark IV:
apparsa a partire da Tales of Suspense #66 (giugno 1965) e caratterizzata dalla nuova forma della "maschera" sull'elmo.

4) Iron Man Armor MK V 
(Classic Red & Gold)
(Iron Man vol. 1 #85, aprile 1976)
Il modello classico-classico, però, è questo qui. Dice: ma è uguale! No, non lo è. Perché il Mark V monta tutta una serie di optional nuovi, come il distorsore vocale per parlare come il Batman dei film o l'emettitore di ologrammi. Usata da Stark per un bel po' di anni, questa armatura è stata indossata anche da Happy Hogan, Force, Eddie Marsch e soprattutto da James Rhodes, quando ha assunto l'identità di Iron Man ai tempi delle prime Guerre Segrete.
5) Space Armor MK I
(Iron Man vol. 1 #142, gennaio 1981)
Arrivano gli anni 80, e la passione per le mode zingare travolge anche le industrie Stark. Tony capisce che un'armatura da battaglia unica non va più bene: situazioni diverse richiedono esoscheletri diversi. E così, nel giro di qualche mese vediamo apparire l'armatura per lo spazio, non miniaturizzabile (per renderla più tosta) e con i moon boot a propulsione atomica ai piedi...
6) Iron Man Armor Model 07
(Stealth Armor MK I)
(Iron Man vol. 1 #152, novembre 1981)
...e quella stealth, invisibile ai radar e fichissima.
7) Iron Man Armor MK VI (Recovery Armor)
(Iron Man vol. 1 #191, febbraio 1985)
Un modello grezzo, assemblato con materiali di recupero e quindi molto simile a quello originale, messo in piedi da Tony dopo tutti quei casini avuti con quello stronzo di Obadiah Stane. La voglia di cambiare avrebbe portato molto presto il nostro playboy con i baffi alla creazione della...
8) Silver Centurion Armor
(Iron Man vol. 1 #200, novembre 1985)
La Silver Centurion, amatissima da molti fan di vecchia data di Testa di Ferro e grande protagonista nell'imminente Guerra delle Armature (i fuochi d'artificio sarebbero partiti nel numero 225), durante la quale il modello originale finisce distrutto.
9) Hydro Armor
(Iron Man vol. 1 #218, maggio 1987)
Sì, sembra uno di quei pupazzini brutti per bambini stupidi e di cattivo gusto, tipo il WOLVERINE LICANTROPO, ma l'armatura per le missioni oceaniche è esistita davvero. In dotazione, oltre al classico Uniraggio: torpedini e scossa elettrica da anguilla (true story).
10) Low Observable Armor
(Stealth Armor, Mark II)
(Iron Man vol. 1 #229, aprile 1988)
Vale a dire il secondo modello stealth, identico al primo se non fosse per l'aggiunta dell'effetto di camuffamento scamuffo (ripreso dalla Silver Centurion) e di repulsori di classe MK IV potentissimi ma impiegabili in combattimento solo tre volte. Alla quarta moriva la batteria. 
11) Iron Man Armor MK VIII
(New Red & Gold)
(Iron Man vol. 1 #231, giugno 1988)
Durante la Guerra delle Armature, la Silver Centurion viene fatta a pezzi dallo scagnozzo governativo scilipoto Firepower. Tony costruisce allora un modello MOLTO più potente con i vecchi colori. Talmente più potente che, una volta preso a calci in culo Firepower, il belloccio di casa Stark decide di distruggerlo. Poi ci ripensa e si dice Oh, aspetta un attimo. E' la prima armatura a montare il generatore di particelle beta: più autonomia e più potenza, come nelle pubblicità dell'olio motore.
12) Space Armor, Mark II
(Iron Man vol. 1 #278, marzo 1992)
La seconda armatura spaziale, per fare il fighetto durante la guerra tra Kree e Shi'ar. Salva di sputi e pernacchie per il disegnino di McFarlane lì in basso a sinistra.
13) Telepresence Armor
(Iron Man vol. 1 #280, maggio 1992)
No, nonostante il nome, non è la corazza di Alfonso Signorini. Tony era rimasto paralizzato dopo essersi beccato un proiettile nella schiena e ha costruito questa armatura che... oh, al diavolo. Bel design, comunque.
14) War Machine Armor (Variable Threat Response Battle Suit, Mark I)
(Iron Man vol. 1 #281, giugno 1992)
Ossia: l'armatura più bellissimamente bellissima, potentissimamente potentissima in tutti gli ultimi cinquant'anni di storie di Iron Man. Per affrontare i Signori del Silenzio le vecchie corazze erano inadeguate, perciò Stark ne progetta una semplicemente devastante, con minigun rotante, lanciamissili, lanciafiamme e spada laser (!). Al grido di "E mo' vi rompo il culo", i Signori del Silenzio vengono effettivamente ridotti al silenzio, zitti, muti, con le braccia conserte. Quella in seguito rifilata a James Rhodes, che assumerà l'identità per l'appunto di War Machine, era in realtà una seconda versione di questa corazza, la Mark II Model JRXL-1000 (common rail, iniezione elettronica, park assist, euro 5).
15) NTU-150 Telepresence Armor
(Iron Man vol. 1 #290, marzo 1993)
Secondo modello Telepresence (ossia controllabile completamente in remoto grazie al Virtual Control), solo che questo NON era indossabile. Un gigantesco, costosissimo pupazzino radiocomandato, in pratica.
16) Modular Armor
(Iron Man vol. 1 #300, gennaio 1994)
La Modular Armor invece si indossa, ma l'hai sempre trovata di una bruttezza rara. Con quel design a scatoletta di mais del casco e le ginocchiere da pattinatrice. In realtà i singoli componenti di questa Mark XI variano molto di numero in numero (da cui il nome di, uh, armatura modulare) e, quanto meno, le ginocchiere spariscono. E' il modello usato sia nei giochi Marvel Super-Heroes e Marvel vs Capcom che nella serie animata del '94.
17) Hulkbuster Armor
(Iron Man vol. 1 #304, maggio 1994)
E chi chiamerai? Hulkbuster! Modulo aggiuntivo dell'armatura modulare pensato appositamente per riuscire a menare Hulk. O almeno provarci.
18) Arctic Armor
(Iron Man vol. 1 #318, luglio 1995)
No, niente. Serviva per una settimana bianca.
19) Crossing Armor
(Iron Man vol. 1 #319, agosto 1995)
Controllato da Immortus, Tony elabora questa armatura molto anni 90, molto zingara, con le borchie e i guantoni giganti tipo design di Madureira.
20) Retro Armor
(Iron Man vol. 1 #325, febbraio 1996) 
Che sembra uguale alla precedente e probabilmente lo è, perché qui le cose si fanno piuttosto confuse e le fonti contraddittorie. Dovrebbe/potrebbe trattarsi di un'armatura creata dal Tony Stark malvagio e usata contro il Tony Stark ragazzo, il famigerato "giovane Tony". Oppure è la stessa armatura (quella a destra) che il giovane Tony usa per affrontarlo. Vallo a sapere. Cioè, nel numero mica ci sono le etichette.
21) Teen Tony Armor
(Iron Man vol. 1 #326, marzo 1996)
Perché sì, tra le tante minchiate partorite in quegli anni ci fu anche questa storia dei Vendicatori che ripescano dal passato di una linea temporale alternativa un Tony Stark ancora guaglione per fargli affrontare il Tony Stark odierno sotto l'influsso di Immortus/Kang. Nipote dello Chef Tony, il giovane Tony un'armatura se la costruisce un pezzo alla volta, come quelle raccolte in edicola.
E così prima (MARK 1, Iron Man #326) indossa solo la placca pettorale come pace maker per i suoi problemi cardiaci, poi (MARK 2, Iron Man #327) aggiunge un paio di guanti e solo alla fine (MARK 3, aka Mark XIII, Iron Man #328) tira fuori un'armatura completa

Che aveva dei poteri di manipolazione termica perché pensata per combattere Frostbite.
22) MARK 4
(Iron Man vol. 1 #329, giugno 1996)
La Mark 4 (altrimenti nota come Mark XIV), con i suoi campi di forza olografici, è l'ultima armatura del Giovane Tony, prima che ce lo togliessero finalmente dai coglioni. Ti viene difficile immaginare qualcosa di più brutto e sgraziato, seriamente.
23) Prometheum Armor (Heroes Reborn)
(Iron Man vol. 2 #1, novembre 1996)
Di tutte le versioni alternative di Iron Man apparse in questo e in quell'altro e in quell'altro universo parallelo ancora parleremo nella seconda (o più probabilmente nella terza) parte. Per ora ci si limiterà ad accennare la celebre, famigerata armatura con le due mazzarelle sulla schiena sfoggiata da Stark durante la saga di Heroes Reborn. In quell'universo, lo ricordiamo, Tony non restava ferito nel sud-est asiatico ma veniva colpito da una scheggia di un elicottero fatto precipitare da Hulk. O qualcosa del genere. Ce n'era pure una versione Silver, usata da Conner O' Reilly, ma la vediamo la prossima volta.
24) Renaissance Armor (Heroes Return)
(Iron Man vol. 3 #1, febbraio 1998)
Poi a un certo punto, grazie al cielo, gli eroi tornarono a casa, e Tony Stark non era più il giovane minchietta che se n'era andato un anno prima. Il nuovo esoscheletro diverrà noto anche come Sentient armor, una volta installata nel sistema la personalità del robot Jocasta. Stark, evidentemente, non aveva visto abbastanza film di fantascienza da sapere che un'armatura senziente è una pessima, pessima idea...
26) Experimental Safe Armor
(Fantastic Four vol. 3 #15, marzo 1999)
Chiudiamo anni novanta e post con la Safe Armor, l'armatura con i pantaloni da cowboy. Era solo un prototipo, ma per prendere a sberle Ronan, il supremo accusatore Kree, è andata benone, dai.

E con questo grazie al cielo abbiamo finito. Le armature dal 2000 in poi le vediamo settimana prossima. Nel frattempo: quale di questi modelli vi piace di più? E perché? Chi spende anche solo una parola in difesa dell'idea del Giovane Tony può lasciare il suo distintivo di antrista all'ingresso.


POST COLLEGATI:

Tutte le armature di Iron Man (parte II, 2000-2011)

Tutte le armature di Iron Man, parte III: universi alternativi, futuri paralleli e soprattutto War Machine

 

62 commenti:

  1. Doc, ma la Iron Man Armor MK IV (che manca nell' ordine iniziale, dato che si passa dalla MK III alla MK V) sarebbe quella marcata più tardi con il semplice mark 4 (che potrebbe anche essere la Mark XIV)? O Stark ha deciso di saltare il quarto modello per motivi di scaramanzia (hai visto mai che il 4 porta sfiga)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non l'ha saltata:
      "No, davvero. Proprio di questo modello sarebbero uscite peraltro le temibili varianti con IL NASO e i RIVETTI IN FACCIA di cui si diceva qui. Una di queste varianti è indicata anche come Iron Man Armor Mark IV"

      Elimina
  2. Devo dire di non averla mai vista prima ma la Experimental Safe Armor è bellissima. E si vede l'inizio del design del casco che porta a quella attuale.
    L'unica pecca è che è troppo cicciottella probabilmente...

    RispondiElimina
  3. E io che mi aspettavo un bel post sull'Inter e sull'impresa turca...comunque quella più figa è la Prometheum del '96...ho una passione per la roba tamarra...

    RispondiElimina
  4. lasciando stare ovviamente la super figa war machine la mia preferita è la low observable armor, a parte le due mezze sfere installate sulla cintura che la rovinano un po', per il resto è ottima.

    RispondiElimina
  5. Efrem Cinci di Ozzano15 settembre 2011 09:08

    Stamattina mi sento precisino-precisino. Sai, tipo quelli che ti correggono i congiuntivi alle riunioni di lavoro?

    Minchia DOC, mi hai ciccato subito la sequenza dopo le prime due...

    La Iron Man Armor MK III (Original Red & Gold) che citi non è quella rappresentata, bensì... http://www.coverbrowser.com/image/tales-of-suspense/48-1.jpg
    questa.

    A cui farà seguito la bullonata, nel numero 54/55.

    Queste, anche se all'epoca non si parlava di Mark (ma solo di Tony) sono a tutti gli effetti armature diverse dalla MKIII, e rappresentavano, nella testa dei creatori, migliorie tecniche come quelle Markerizzate di dopo.

    È tutto. Vado ad una riunione di lavoro. C'è sempre quel tizio che sbaglia tutti i congiuntivi...

    RispondiElimina
  6. Farò il capitan ovvio della cippalippa, ma la War Machine Armor batte tutte. Tutte. Non devo nemmeno aggiungere il perchè. È semplicemente faiga.

    RispondiElimina
  7. ah, mi sono dimenticato, nella low observable armor avrei messo le spalline della silver centurion armor, molto più fighe rispetto a quelle striminzite della observable.

    RispondiElimina
  8. War Machine fuori categoria, quindi mi butto sul Silver Centurion che mi ricorda troppo gli anni in cui c'erano due Iron Man nelle edicole uno rosso e oro per la Star Comics, e questo argentato per la Play Press.
    E' questa la sorpresa che si diceva ieri nei commenti alla PS-Vita? A proposito, la scelta per l'acquisto dell'action figure è ricaduta proprio su Iron Man, dopo un rapido consulto con la dolce metà.

    RispondiElimina
  9. Fighi i nomi delle varie armature! Ma chi glieli ha dati? Quelli degli handbook?

    Comunque, per quanto zingara, l'armatura Heroes Reborn a me non dispiaceva, e IM era la meno peggio (ho detto MENO PEGGIO) fra le boiate di Heroes Reborn. Miglior design comunque la Renaissance di Heroes Return (credo ideata da Alex Ross), sarà che quelle col Tony stark versione James Bond di Busiek erano prime storie buone di testa di latta dopo anni di scrausità quasi totale.

    Fra quelle dei post futuri, menzione d'onore per la fantastica armatura zigrinata di IM 2020.

    RispondiElimina
  10. Boh, io ho sempre amato la 16) Modular Armor e la amerò sempre perchè fa parte della mia infanzia!

    RispondiElimina
  11. Efrem ha ragione (ho reincollato per sbaglio la foto di apertura post. Ora correggo).

    Quanto alla Mark IV, pur non inclusa in molti listoni, in effetti esiste. Dopo si aggiunge anche quella, via.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Doc,ti vorrei segnalare un armatura un pochino simile all'Hulkbuster Mark I che appare in Spider-Man Family 8 (qui in Italia,su Spider-man 494),che si colloca nel periodo in cui Tony indossava l'armatura Modulare,dimmi te se si può contare.

      Elimina
  12. Lasciando perdere War Machine che sta fuori scala. i piace un sacco la Experimental Safe Armor! è proprio figa!

    RispondiElimina
  13. Ma sono l'unico a notare che in metà delle armature la corazzature sulle cosce sembra drammaticamente e pericolosamente sottile? ?__?

    Cmq, War Machine tutta la vita.

    Anche la numero 25 non è male... :P Sarà la Stealth Mark III?

    RispondiElimina
  14. Da Vecchiomo® qual sono, la mia preferita, per design, è proprio la MkIII, seguita breve distanza dalle precedenti e dalla MkV , che è l'armatura di Iron Man per eccellenza, della quale non si può far senza, delirio di potenza, piace anche alla zia Enza.

    Le successive, meno forse la Silver Centurion, sono ottime per le cover Holometalembossuca, oppure per farle disegnare agli Imagi, oppure per scordarsele per sempre, chiudiamola qui e amici come prima.


    Curiosità:
    ho trovato la cover originale del 142 (http://www.coverbrowser.com/image/iron-man/142-1.jpg). Dove hai trovata quella postata, DOC?

    RispondiElimina
  15. Confermo che War Machine è fuori scala e mi accodo tra i sostenitori della Silver Centurion!

    Per il Teen Tony devo dire che alla prima copertina ho pensato: "dai alla Marvel hanno fatto di peggio"
    ...poi però ho visto le sue armature...

    RispondiElimina
  16. Dopo aver letto tutto il post (<> Meraviglioso. Mi sono spisciato :D) ed i commenti ho rifatto una carrellata delle immagini per vedere tra queste quale fosse la mia preferita. Il responso è: nessuna :|
    In effetti non ce n'è una che mi sia piaciuta in modo particolare, tutte quante scadono, per un dettaglio o per un altro, nella tamarraggine o nello zingarismo.
    Aspetto fiducioso di trovare l'Armatura con la A maiuscola in uno dei prossimi post.

    Detto questo: qual'è che ti arriva a casa tra una settimanella?

    RispondiElimina
  17. Il post mi si è mangiato il contenuto del quote nelle parentesi. Per meraviglioso e spisciato mi riferivo a

    Al grido di "E mo' vi rompo il culo", i Signori del Silenzio vengono effettivamente ridotti al silenzio, zitti, muti, con le braccia conserte.

    RispondiElimina
  18. omoragno, Helldorado: ma no, niente, non ho comprato nulla, tranquilli. Arriva cmq un post su ALTRE statue, inclusa quella di Iron Man :)

    Efrem: boh, da google immagini. Di quel numero si trovano in effetti due copertine diverse (anche gli elementini con numero e prezzo in alto sono differenti)

    RispondiElimina
  19. Nell'ordine le migliori 3 sono:

    1) War Machine Armor
    2) Stealth Armor MK I
    3) Hulkbuster Armor

    E già fare questa miniclassifica mi è costato parecchio...Queste 3 mie predilette sono davvero figherrime

    RispondiElimina
  20. Armatura modulare tutta la vita!
    La ricordo con immenso piacere, poiché negli anni '90, oramai adolescente decisi di riprendere a leggere IronMan dopo aver letto alcuni numeri PlayPress di mio fratello. Vado in edicola (eh sì, all'epoca compravo i fumetti in edicola) e che ti trovo: "IronMan: A ferro e fuoco" ... che storia magnifica nonostante i disegni osceni, forse una dei migliori cicli di IronMan di sempre. E poi c'è di tutto: Venom (all'epoca onnipresente), Hulk, addirittura il fighissimo ThunderStrike aka Eric Masterson. Ragazzi se non avete mai letto recuperate "A ferro e fuoco".
    Dottore, non me ne voglia ma l'Armatura Modulare spacca sempre e comunque.
    Baciotti a tutti!!!

    RispondiElimina
  21. Poi smetto.

    Giuro.

    La MkII che appare nel 46 di TOS non è la bullonata che si vede in figura, ma quella con la voglia di Batman sulla fronte, cioé questa: http://imageshack.us/photo/my-images/59/531ironman.png/
    Utilizzata per diverso tempo anche su Avengers.

    Mentre per la copertina, punterei su quella con il solo Iron Man, proprio perché i birulini ed il logo sono uguali alle precedenti e successive, su Cover Browser...

    RispondiElimina
  22. A me sta sulle balle Tony Stark/Iron Man, e non poco. Ho provato più volte a leggerlo, anche dopo il primo film ma anche in questo caso ho scoperto che era più una proiezione della simpatia che provo per Robert Downey Jr (e del secondo film voglio ricordare solo la scena in pista e quelle con Scarlett). Mi ero anche promesso di leggermi TUTTO quel che poteva riguardare Civil War ma è stato più forte di me, dei millemila numeri ho mollato Iron Man e un altro paio che al momento non ricordo.

    Quindi sarà per questi motivi, ma io il fascino della War Machine non lo vedo. Ok, ha millemila giocattoli fighi ma come armatura la trovo davvero brutta. Non come ai livelli della Mark 4 del giovane, né dell'Hydro ovvio. Ma a livello della capezzoluta o dell'Hulkbuster. (sottolineerei ulteriormente il gigante "IMHO" sottinteso prima che inizi la lapidazione)
    Trovo invece davvero figa la Prometheum anche se non capisco cos'abbia in mezzo alla fronte (e i due fucili li sostituirei volentieri con delle spade laser, giusto perché preferisco scontri ravvicinati)

    ma indossare la corazza pettorale della MK II sotto i vestiti oltre alla scomodità non era "leggermente" vistoso?

    RispondiElimina
  23. Doc a proposito di statue... http://www.sideshowtoy.com/?page_id=4489&sku=2419
    ;)

    in tema no?

    RispondiElimina
  24. Ci sarebbero anche le armature che Tony costruisce per i vendicatori in quel wath if? dove si menano con Hulk e Namor però essendo una storia immaginaria magari non contano.

    RispondiElimina
  25. Sam (ti ho mandato una mail), i What If finiscono nel terzo post, come detto - ormai è ufficiale: ce ne vogliono altri due.

    Helldorado: Lolle. Sembra quel tizio energumeno della vecchia Stormwatch (Fuji?)

    RispondiElimina
  26. E' vero gli somiglia... :D
    Somiglia anche ad una pentola a pressione http://farm4.static.flickr.com/3505/3459309635_af0c82aedc.jpg

    RispondiElimina
  27. Ma per tutte le armature dismesse c'è un sistema di rottamazione, un mercato dell'usato o cosa? ;)

    Della serie: c'è per caso qualcuno che se ne va in giro con tipo una "MK II" d'antologia, rimediata putacaso dal rigattiere sottocasa, che la usava come fermacarte? :)

    RispondiElimina
  28. Ora dico una cosa brutta: secondo me le armature di Iron Man sono tutte più o meno inguardabili. Sono simpatiche quelle degli esordi poi è tutto un fiorire di sovrastrutture coatte ed inutili "appiccicate" sulla solita tuta attillata da supereroe forzuto americano.

    Nelle armature più recenti invece subentra pesante l'ispirazione anime e via anche in peggio scimmiottando a casaccio; almeno fino ad Ultimates, ma sempre di "made almost in Japan" stiamo parlando.

    Ed ora RISCHIATUTTO (dato che vado a memoria nostalgica e Google non aiuta) lo stesso giochino è venuto molto meglio in Natan Never: se mi ricordo ancora le tute potenziate Anson Tomino non sarà solo per le citazioni di Gundam.

    RispondiElimina
  29. @Marte: Se oggi vai in giro con un MKII ti prendi solo del barbone...

    RispondiElimina
  30. Non hai sottolineato come la space armor mkII abbia... i capelli a caschetto.
    Agevolo foto:
    http://media.comicvine.com/uploads/5/52301/1368573-spacearmor2.jpg

    Ah, la mia preferita e' senz'altro la mkVIII, classicissima

    RispondiElimina
  31. Allora:
    adoro War Machine da quando lo vidi la prima volta nel cartone di Iron man che passava tipo 15 anni fa alla rai.
    Quindi vincerebbe lui, ma non potendolo votare, la mia scelta va a Silver Centurion.

    aggiungo pure: Space Armor 2 che mi ricorda le prime controversie fra Cap e Tony, e la Mk 2, che e' talmente ridicola che ha un fascino tutto suo.

    Ps:la Mark 4 con quelle mani giganti ho sempre pensato che era meglio darla a un gorilla.

    RispondiElimina
  32. Di queste mi piace la Prometheum Armor si Liefeld xD, non c'è un motivo preciso ma ha fascino...

    RispondiElimina
  33. @Etto Basciano
    Mi sa che è di Portacio.

    RispondiElimina
  34. Mi basta sapere che la MK IV esiste, adesso posso dormire sonni tranquilli! Quanto a dire qual' è la più bella, quasi-quasi voto per la Stealth Armor MK I, Ma solo perchè mi fa tanto pensare che l' abbiano usata in quanto in quel periodo essere "stealth" era di moda.

    RispondiElimina
  35. Doc, sarà, ma io amo la Hulkbuster. Premettendo che sono entrato nel mondo dei fumetti molto recentemente (leggasi neanche sei mesi), a me Tony Stark piace parecchio. E tutta la storia della registrazione riesco in parte a capirla, pensando a l'evento che ha scatenato il tutto. Gran bel post, davvero!

    RispondiElimina
  36. OT: La barretta azzurro bimbo dei vari likes è piuttosto fastidiosa, anzi fastidiosa e basta. Impedisce la piacevole lettura dei tuoi simpatici e spumeggianti post.
    Esiste una possibilità di eliminarla?
    Grazie per la risposta.

    RispondiElimina
  37. io vado sul classico... a me piace l'Iron Man Armor MK V

    RispondiElimina
  38. Otoz: usi un monitor 4/3? Con una risoluzione molto bassa?

    RispondiElimina
  39. Che tuffo nei ricordi... cmq Silver Centurion e War Machine tutta la vita ^^

    RispondiElimina
  40. @Enrico grazie per la correzione, la prima volta che l'ho vista era disegnata da Liefeld e mi sono imbrogliato.

    RispondiElimina
  41. La barretta flottante di condivisione può dare problemi, ma solo su schermi con risoluzione bassissima o con finestre non aperte a tutto schermo...

    Al limite, Doc, puoi provare a collocarla sulla destra. Così, alla peggio, si sovrappone ai menù laterali...

    RispondiElimina
  42. Spostando la floating bar dei socialini a destra verrebbe fuori un bel pastrocchio. MA UN SOLUZIONE C'E'.

    Per chi usa una risoluzione molto bassa su uno schermo 4/3, c'è sempre l'alternativa data dal visualizzare il blog nella sua versione liscia per cellulari.

    Basta usare questo indirizzo con qualsiasi browser:

    http://docmanhattan.blogspot.com/?m=1

    RispondiElimina
  43. Trovo che, dagli anni '90 in poi, le armature di Iron Man si siano progressivamente inbruttite, per la mania di aggiungere troppi orpelli che, spesso, risultavano eccessivi se non addirittura pacchiani. Invece erano così belli i primi modelli, in tutta la loro semplicità lineare. E quindi, le mie preferenze sono per i due amatissimi modelli classici (Iron Man Armor MK V e la Silver Centurion) oltre naturalmente alla potentissima War Machine.
    Comunque, davvero un ottimo post, Doc, da enciclopedia Marvel.
    Non dimenticarti nelle prossime puntate l'Ultimate Ironman, l'Ironman del 2020 e l'Ironman digitale della graphic novel "Crash", per non parlare di tutte le altre armature nemiche o collaterali (Titanium Man, Dinamo Cremisi, Force, Box, Vindicator, e l'ironman inglese Lancilotte).

    RispondiElimina
  44. Il mio voto,da buon cultore del classico,non può che andare che alla MK V

    ho trovato questo elenco delle armature se può servire:
    http://www.toyark.com/definitive-iron-man-armory-15174/

    @ma indossare la corazza pettorale della MK II sotto i vestiti oltre alla scomodità non era "leggermente" vistoso?


    se non ricordo male c'è chi faceva di peggio,vedi Capitan America.
    Sotto la giacca indossava il costume e lo scudo sulle spalle!!!

    Da quel che ricordo l'armatura di IronMan si comportava come un...ehm..pisello ^^
    Allo stato naturale era floscia e si piegava come una normale camicia per essere messa in una 24 ore;quando gli dava energia,la polarizzava,diventava barzotta e più dura dell'acciaio

    I 2 capezzoli sono rimasugli delle prese di corrente che usava nei primi modelli,l'armatura andava a corrente e si scaricava sul più bello costringendo il buon Tony alla ricerca di una presa di corrente per non farsi venire un'infarto....
    peggio di quella fetecchia di evangelion ^^


    ps
    nei prossimi post ci saranno anche le armature dei cartoni?
    Il War Machine/Gundam di Iron Man:Armored adventures e l'armatura fatta di Uru di Avengers meritano davvero

    RispondiElimina
  45. @Doc
    Non mi è arrivata nessuna mail!!

    RispondiElimina
  46. La 13 fa molto Astroganga coi colori del Comune di Napoli. Tutte le altre sono impresentabili anche alle feste di carnevale, quindi si indossano solo nei comics.

    RispondiElimina
  47. Hey stupendo come post ti seguo da un pò ma non ti ho mai scritto, titanica l'impresa di elencarle tutte,

    volevo chiederti una cosa ho notato che se si clicca sulle immagini lo schermo diventa nero e le immagini compaiono piccole al centro di esso.

    questo sta succedendo da oggi anke nel blog della mia ragazza

    http://irenef87.blogspot.com/

    solo che le sue essendo storie da leggere, con questa impostazone non si leggono più
    (cioè se clicchi col tasto destro del mouse) e fai apri in una nuova scheda, l'immagine jpeg grande si vede,(ma i ha paura che poi molta gente non faccia il tentativo del tasto destro e smetta di leggere le sue storie), quindi vorrei sapere se esiste un modo per tornare alle precedenti impostazioni e fare in modo che l'immagine si apra allo stesso modo ( in grande su sfondo bianco cliccando anke col semplice tasto sinistro.

    scusa la rottura ma non so come aiutarla

    grazie ^^ mille

    Andy

    ora vado a leggermi tutto il post sulle armature

    RispondiElimina
  48. Oggi su Newsarama hanno postato la preview dell'armatura Asgardian Destroyer Mark I (penso si chiami così..)

    http://www.newsarama.com/comics/fear-itself-conclusion-worthy-mighty-teaser-110708.html

    RispondiElimina
  49. #24 Renaissance Armor

    Non so dirti perché, ma la trovo diversa e più piacevole delle altre.

    RispondiElimina
  50. Posto che quella di War Machine è sempre fuori parametro rispetto alle armature di Iron Man, la migliore direi che è un ex-aequo tra la MK V e la Modular Armor (INFINITY! PROTON CANNON! SUPERIOR ATTACK! Scusate, divagavo...)

    PS. The Mighty ... il migliore è Dr. Strange (per gli amici Dr. Greg House). E Spidey con ANCORA un altrotfl costume. Doc, in un futuro prossimo servirà anche un altro post con TUTTI i costumi di Spidey.

    RispondiElimina
  51. Iron Man Armor MK VIII e Renaissance Armor: sto dimagrendo apposta per indossarle confortevolmente.

    RispondiElimina
  52. Andrea Stracchi: l'ho notato solo ora. Ieri Google ha cambiato molte interfacce utente (come quella di accesso a gmail). Appena ho un attimo indago.

    RispondiElimina
  53. Grazie Dottore, allora in teoria è tutta opera di Google ahahah, maledetto google che si autoamodifica

    comunque io voto per l'armatura di war machine mi ricordo che alle medie ne restai colpito, dalla quantità impressionante di armi, in sua dotazione,

    ma con le armature nel prossimo post
    metterai ankequella ciofegata verde alga aliena di war machine?

    RispondiElimina
  54. Per un attimo, dopo qualche bicchiere di vino, ho letto "tutte le armature di Iron Maiden" e mi sono esaltato.
    Poi l'amara realtà :-)

    RispondiElimina
  55. Hanno fatto un evoluzione i disegni di Iron Man... certo che il primo in acciaio era disegnato con i piedi, però mantiene quel fascino retrò degli anni 60 (credo forse sono 70)

    RispondiElimina
  56. ma la migliore x me è ovviamente quella di war machine!! cioè ha un maledetto mitragliatore sulla spalla (nonchè una spada laser)!!! il film poi non le rende giustizia...

    RispondiElimina
  57. La Silver Centurion merita, ma la Mk VIII secondo me è la più bella: Un classico rivisitato e modernizzato! Avrei gradito anche l'armatura modulare, ma troppi fronzoli... Opto per l'essenzialità :)

    RispondiElimina
  58. Purtroppo ammetto di essere un grande fan di "testa di latta" e ho letto tutti i fumetti dalla sua nascita fino alla (doc mi prendo licenza perdonami) orendamente orrendissima serie di darcrein... ma in tutti questi anni e soprattutto fra le armature in questo post riportate, adoro la Silver Centurion,sarà perché i primi fumetti che comprai in italiano erano quelli dell'89 della playpress dove partivano con questa armatura oppure perché avea tantissime dotazioni ma sicuramente è legata al cast di autori che scirvevano bellissime storie con un design molto alto per l'epoca. La saga del Giovane Tony potevano risparmiarsela come tantissime altre saghe blehhhhh!!!

    RispondiElimina
  59. Sara' che sono un fan di Lee, ma a me l'armatura di Heroes reborn Mark IV piace :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails