giovedì 3 marzo 2011

22

Dead space 2: la paura tipo leggenda metropolitana in gita di seconda media

"Freeenaaaaaaaa"
Se lo prendi come un gioco d'azione fantascienza, come un simulatore di soldato William Hudson che su LV-426 spara a raffica urlando Sotto! Sotto! prima di esser fatto a pezzi da un necrocoso, Dead Space 2 non è affatto male. Anzi. Il problema principale di Dead Space 2, in quanto gioco horror, è il suo voler essere un gioco horror […]
Isaac Clarke, con la sua nuova faccia da bonario salumiere della Coop
Per dirla con le parole di Ben "Yahtzee" Croshaw di Zero Punctuation, Dead Space 2 è un gioco che spinge talmente tanto sull'horror da fare il giro e iniziare a sembrare stupido. Dal minuto zero c'è Franco di Dead Space Ignitition che fa una bruttissima fine e ti urla in faccia, cosi mostruosi che ti urlano in faccia, il fantasmino della tua fidanzata schiattata nel prequel che per non saper leggere né scrivere ti urla in faccia pure lei. E scene di occhi trafitti tipo fumetto EC Comics di sessant'anni fa, battute da Z movie ("Mi devi un occhio, stronzo!"), necrocosi che saltano fuori dalle fottute pareti accompagnati da un'accelerazione improvvisa di musica ed effetti, ZÙM-ZÙM-ZÙM-ZUUUUUM! Che magari potrebbe pure funzionare. Cioè, se fossi un ragazzino degli anni 60 appena uscito da una camera di deprivazione sensoriale nella quale ha trascorso tutti i suoi primi quindici anni di vita.
"E poi l'autista si girò verso la bambina cui aveva dato un passaggio, ma lei non c'era più, perché… ERA MORTAAAA!!!"
In Dead Space 2 c'è insomma tutta questa sovrastruttura zingara che dovrebbe servire a spaventare il giocatore o quantomeno a fargli provare un minimo di raccapriccio, ma a) non ci riesce, b) sembra assolutamente fuori posto, ANCHE in un gioco horror, c) spunta prestissimo al ridicolo su una scala da zero a seguito di Venerdì 13 successivo al secondo.
Ma per il resto, se fai finta di nulla, se a tutta questa roba non dai confidenza, se pensi solo al survival del survival horror, se perdoni magnanimamente i tremila buchi nella trama, si diceva, Dead Space 2 resta un gioco divertente. Perché riesce a fare a meno di buona parte dei tempi morti, del backtracking spinto, delle situazioni WTF/Fantozzi/Mavaffanculoeaggiustatelodasolo dell'originale; perché le sessioni a gravità zero con gli stivali di Iron Man sono fighe; perché in Visceral si sono resi conto di non poter NUOVAMENTE abusare di boss con parti gialle luminose con su scritto SPARAMI! a caratteri cubitali, e così di boss non ce ne hanno messi proprio, e ciao. Tranne uno, proprio alla fine-fine, anche se forse non rientra esattamente nella categoria.
La sessione in caduta libera, con la roba da schivare. Praticamente OGNI gioco d'azione dell'ultimo anno deve averne da contratto una
Ma, ok, oltre a essere divertente e spettacolare, Dead Space 2 è anche un gioco con un minimo d'atmosfera, no? No. O, comunque, lo è meno di Dead Space. Molto meno. Per l'inevitabile sensazione di già visto, e anche perché armi e mostri alla fine son quelli, e quanto di nuovo c'è è lame su una scala da zero a Dante's Inferno (che DIAVOLO sono quei bambini esplosivi?)
(no, non questi: i fottuti neonati striscianti)
e una volta che ti sei già divertito tre anni prima a fare letteralmente alla julienne i necrocosi, quando ti chiedono di rifarlo da capo per altre otto ore con una tutina nuova e una presa per il culo di ScientologidiRonHubbard manonmigarba tutta attorno, non è esattamente il massimo della vita.
Non le fanno più le colonie su Titano di una volta
Ah, dimenticavi: qualsiasi cosa, ma compratene l'edizione liscia. O la limited con dentro Extraction per PS3. Whatever. Ma NON la special con la pistolina di Isaac Clarke. Per l'amor del cielo. Non quella.
Perché si tratta della pistolina giocattolo più pezzente e cinese della storia dell'umanità.

22 commenti:

  1. Perchè allora io al primo "necrocoso" mi sono cagato addosso?

    RispondiElimina
  2. Il primo è stato per me un'assoluta sorpresa e una goduria terrorizzante...il secondo non l'ho ancora preso ma non è che mi attiri molto. Sono già dell'opinione che rifare tutto quello che ho già provato con "una tutina nuova" sia poco stimolante dopo aver provato la demo. Doc se ti chiedessi un parere su "Bulletstorm"? E' talmente sciocco e fuori di testa che potrebbe addirittura essere un bel gioco..

    RispondiElimina
  3. L'ho iniziato l'altro giorno e invece mi ci cago addosso come nel primo. Forse, paradossalmente, proprio perché so che le schifobestie si nascondono nel buio, perché Isaac Clarke ha sempre quell'aria da povero vulnerabile scalcagnato (anzi, lo è, mica si toglie il casco e c'è Kratos), e poi gli amnbienti sono davvero ben riusciti e rendono l'idea di solitudine & desolazione contro le schifobestie. Poi ci saranno i buchi nella trama e tutto, ma non mi sfanno l'atmosfera.

    RispondiElimina
  4. Il secondo è fatto moltassai bene, i salti dalla sedia sono frequenti e la regia non delude. A parte la telefonatissima gita al settore medico, là mi son messo a ridere.

    RispondiElimina
  5. Giovani, vi si vuol bene lo stesso. Anche se non c'avete lo spessore. :)
    Per Helldorado che chiedeva di Bulletstorm: un giorno. Prima ci sono Killzone3 e MvC 3, poi magari mi decido finalmente a provarlo.

    RispondiElimina
  6. Io ho provato solo la demo su Xbox360...attenderò paziente! ;)

    RispondiElimina
  7. Zino Davidoff3 marzo 2011 11:26

    "Isaac Clarke ha sempre quell'aria da povero vulnerabile scalcagnato (anzi, lo è, mica si toglie il casco e c'è Kratos)"

    Questa sarebbe stata la trovata più geniale del videoludo tutto. Roba da fare un monumento tipo quello a Gagarin, però con vero triturato di Pentium.

    RispondiElimina
  8. Mah. A me sta piacendo. E poi voglio TRRROPPOBBBENE all'originale per parlare male di questo seguito. :)

    RispondiElimina
  9. Dirk Diggler3 marzo 2011 13:12

    Sicuramente ci giochero' un giorno quando lo troverò' usato a due soldi e quando mi certificheranno che questa volta hanno tenuto Dario Argento fuori dalla sala di doppiaggio!

    RispondiElimina
  10. Comprato dal ragazzo , ma ancora non lo vedo...mi aspetto allora grandi cose Doc!:D
    Killzone3....MI-TI-CO....se giocato con il fucilozzo poi ;))

    RispondiElimina
  11. A me sta piacendo molto. Credo che quando lo finirò gli dedicherò un post molto finto-acculturato in cui sparerò un paragone coraggioso con Alien-Aliens. In effetti questo è il primo con più nemici, più cattivi e -molto- più stronzi. Nel primo non morivo così a raffica, e non avevo così tante vicissitudini con il Divino e i suoi famigliari più stretti.
    Per il resto sono felice che nessuno al mondo (o almeno né io, né te) si sia cagato l'online. E dire che dentro c'è anche il preziosissimo online pass che proprio-non-o-puoi-usare-due-volte-guarda. Come se qualcuno al mondo comprasse Dead Space per giocarci online...

    RispondiElimina
  12. Grande rece, doc!
    Ho letto che l'online, per ricollegarmi a quanto scrive Drizzt, fa davvero schifo... :)

    RispondiElimina
  13. Nah, per me ne hai giocati troppi e ti ritrovi nel 2011 a essere anziano.

    RispondiElimina
  14. Sono d'accordo solo su una cosa, che la pistola di plastica della limited edition sulla xbox fa davvero tanta, tanta miseria.

    RispondiElimina
  15. "Online Pass?" I pass

    RispondiElimina
  16. Concordo col boss, molto ben fatto, ma anche molto già visto. Spero che nel prossimo facciano cose diverse e soprattutto facciano un uso maggiore delle possibilità offerte dall'ambientazione spaziale (chessò, una gita a gravità zero tra gli anelli di Saturno?).

    RispondiElimina
  17. Saturno, sai quando verrà il mio turno?

    RispondiElimina
  18. A me i giochi senza trama o con la trama stiracchiata non piacciono. Non riesco ad andare in giro senza un senso. Bioshock faceva cacare sotto, i primi resident evil facevano cacare sotto. Secondo me si fa confusione fra la paura e lo schifo. Un mostro viscido che ti tocca o ti vomita addosso fa schifo, non fa paura.
    P.s. E dai Doc, faccelo un Twilight, anche di 10 minuti. Per favoreeeee (in ginocchio)!!!

    RispondiElimina
  19. Non ci crederai, Paolo, ma ho iniziato giusto ieri sera a scrivere un nuovo episodio.
    Una decina di giorni (il tempo di registrarlo e raccattare Fotone da San Francisco per cover e intro) e arriva.

    RispondiElimina
  20. Ehilà! Questa sì che è una notizia!! TWILIGHT!!! Corro ad ubriacarmi. :D

    RispondiElimina
  21. Evviva! Il ritorno di Twilight! Evviva!
    (corre via, esplodendo dei colpi di pistola in aria)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails