martedì 1 febbraio 2011

21

Spartacus: Gods of the Arena. Mah

Spartacus. Da oggi con il 100% di Spartacus in meno
Spartacus: Blood and Sand (in Italia Spartacus: Sangue e Sabbia, dal 17 febbraio in programmazione su Sky Uno) è una serie pietosa, scritta male, piena di anacronismi, tutta perversioni e violenza ultragrottesca. Eppure non te ne sei perso mesi addietro un solo episodio. Era diventata - come chi vuole può leggere qui e qui - un tuo clamoroso guilty pleasure, perché almeno tre attori erano dannatamente bravi (il protagonista, il vecchio John Hannah/Batiatus e soprattutto Manu Bennett/il gallo Crixus) e i costumi dei gladiatori erano fichi e abbastanza verosimili. Così ora ti stai seguendo in tempo reale anche questa miniserie prequel in sei puntate, Spartacus: Gods of the Arena. E, sì, anche questa è tutta perversioni e violenza ultragrottesca [...]
Batiatus, mago della bestemmia creativa
Il canale via cavo Starz ha deciso di concentrarsi sugli antefatti di Sangue e Sabbia anziché passare direttamente a una sua seconda stagione per permettere al protagonista, Andy Whitfield, di guarire da un brutto linfoma. Il povero Andy però non è ancora riuscito a vincere la sua battaglia, e così Starz ha dovuto cercarsi un altro Spartacus. Nel frattempo ha realizzato questi sei episodi che narrano l'ascesa della casa di gladiatori di Batiatus negli anni precedenti all'arrivo del "Trace che tutti chiamano Spartaco anche se non è il suo vero nome, ché magari si chiama Peppino, vallo a sapere". Il che vuol dire in soldoni:
a) un nuovo gladiatore (Gannicus) con la faccia da fighetto assolutamente inadatta 
b) una nuova amica invadente, zoccola, infoiatissima e con tendenze lesbo per Lucretia/Lucy Lawless
c) una nuova schiava al centro della vicenda (la moglie di Onomaeus, il Doctore con la faccia da lucertola di Blood and Sand), inevitabilmente sudamericana e molto pheega anch'ella. L'attrice Marisa Ramirez, qui in una foto di repertorio gentilmente offerta dall'internetto che la ritrae nella sua occupazione precedente. Quella di procacciatrice di pippe.
Ma anche: un nuovo Doctore che parla come Bill Adama di Battlestar Galactica ed è sfregiato anche peggio, scene zozze, i soliti buchi logici nella trama che non sono dei buchi, ma delle VORAGINI ENORMI, e vabbé.

Onomaeus. Com'è diventato tutto d'un tratto Doctore? Esami comprati? Cepu?
Di interessante, ci sono l'amicizia che un tempo legava Batiatus e il rivale Solonius (una roba alla Magneto e Dr. Xavier, in pratica, specie per come è andata poi a finire), e soprattutto le origini di Crixus.
Crixus, quando non era ancora il campione di Capua, ma solo un povero crixus
Il bello è che, trattandosi di un prequel, non stai lì a chiederti chissà chissà chi sei chissà che sarai chissà che sarà di loro, perché quelli che non c'erano nella prima stagione è chiaro che faranno tutti una brutta fine. A cominciare dal protagonista fighetto, che già ti sta sui coglioni, Crixus ti prego ammazzalo. Guilty pleasure bello pesante anche questo, via: ché tanto altre quattro puntate ed è tutto finito ciao addio ave atque vale.

21 commenti:

  1. Certo, non c'è nulla di peggio di seguire una serie terribile solo perchè ormai l'hai cominciata.
    Vabbè ormai hai resistito abbastanza, potresti anche finire di immolarti per la patria!

    RispondiElimina
  2. io sto ancora aspettando il parrucchino "inguinale" per la lawless, annunciato come ricorderete nella prima serie ma non utilizzato.

    Mica perchè voglio vedere la sosia di xena dopo una cura di porchetta nuda, ma perchè voglio poter dire: ho visto un parrucchino inguinale.
    Son soddisfazioni!

    RispondiElimina
  3. mi sono sbomballato Blood and Sand dopo aver letto il tuo vecchio post, ora mi sto vedendo questa Gods of the Arena e, in effetti, pure a me Giangy detto Gannicus mi sta sulle balle. L'amica infoiata di Xena è quella gran topa che sta alla seconda (seconda?) serie di Dexter, e sospetto che anche qui faccia una brutta fine (doppio spoiler carpiato, olè - che poi spoiler ddechè che la seconda di dexter ha tipo millemila anni).
    Mi auguro, comunque, che Starz attenda e non scritturi qualcun'altro per la seconda di Spartacus... daje, non puoi cambiare il protagonista!

    RispondiElimina
  4. Wargarv: questa tua cosa del parrucchino inizia a preoccuparmi. Davvero :) In compenso l'ex Xena inquartata al secondo episodio è già alle cose a tre con il marito e l'altra.

    Molkaan: mi spiace darti questo dolore, ma il nuovo Spartacus l'hanno già scelto. E' un altro australiano, questo omino qui:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Liam_McIntyre

    Ad aprile iniziano a girare la seconda stagione.

    RispondiElimina
  5. A Jaime Murray (gran topa, ça va sans dire) fanno sempre fare quella parte della gnocca un pò psycho.

    Io l'ho conosciuta in Hustle, dove faceva Stacie Monroe...poi in Dexter, ma molto meglio nella serie inglese. :D

    RispondiElimina
  6. Ma povero vecchio spartacus!!!!
    Che sfiga, spero si rimetta alla fine come attore non era nemmeno così malvagio.

    Doc..che vuoi fare...a me leggere di quella cosa ha lasciato un segno indelebile, ha sconvolto il mio concetto di realtà....cioè ESISTE una roba del genere??? :D

    RispondiElimina
  7. Per la rivelazione alla "soggetto 16"

    http://www.tvsquad.com/2011/01/19/lucy-lawless-on-merkin-use-in-spartacus-sex-scenes-video/

    http://www.actressarchives.com/news/lucy-lawless-considers-pubic-wig-for-first-sex-scenes

    http://www.watcherswatch.com/blog/729091

    il mondo non sarà più lo stesso, nulla è reale, tutto è lecito

    RispondiElimina
  8. Santo. Cielo.
    Fossi nella Lawless, cmq, penserei piuttosto a qualcosa per far dimagrire quel culo.

    RispondiElimina
  9. io non so di cosa vi la mentate, senza andare troppo indietro con la storia le donne erano tutte più procaci la stessa Marilyn Monroe adesso porterebbe una 50, la tg 40 che conosciamo oggi esiste dalla metà degli anni di piombo(1968~1978)
    Quindi la Lawless è "in tema" col periodo storico magari già troppo magra vedendo certi dipinti per essere una matrona! Il nuovo Gannicus(Giannino lo tradurrei) sempra più gay del comprimario gay che nel secondo episodio si fa "stuprare" contro il muro!

    RispondiElimina
  10. Doc, ma ci credi che esce davvero?

    http://www.youtube.com/watch?v=1-b78TKZIyw

    RispondiElimina
  11. La tua teoria sulla Lawless non farebbe una grinza, Silenzio. Non fosse che tutte le altre donne del cast sono magrissime. :(

    Natty: ci credo, ci credo. Ma ormai fottesega.

    RispondiElimina
  12. Silenzio la lawless sta li per far vedere tette e culo di xena ai nerd.
    FINE

    Avendo bisionato il telefilm non è certo una ricostruzione storica con pretese di realismo dato che le donne sono tutte giovani, magrissime, depilatissime, con i capelli super messi in piega e con le grazie al vento (che non guasta.
    Se avessero voluto riprodurre le reali matrone romane certo era che si sarebbe visto ben altro poichè i canoni estetici erano ben diversi, altro che Xena inquartata.

    Noi si prende per il sedere la Lawless, che viene pure facile, perchè si è messa a fare i telefilm con le pere all'aria dopo essersi per una vita rifiutata di spogliarsi...e anche perchè siamo dei porci maschilisti bastardi geneticamente ma quello è secondario :D :D :D

    Eh suvvia fatevela na risata :D

    RispondiElimina
  13. "porci maschilisti bastardi"

    Chi?!? Dove?!?

    RispondiElimina
  14. Io stavo cercando solo di dare una nota satirica alla cosa, su non aizzatevi!!!

    la lawless non si spogliava perchè non la pagavano abbastanza...adesso superati i quaranta si spoglia altrimenti nessuno la caga (e non guadagna)...poi per uno spettacolino splatter come questo se non ci metti una chiappa o un capezzolo nessuno se lo fila!!! io, maschilista!!!! ...nooooo...Misogino è più corretto!!!!

    RispondiElimina
  15. Che poi tutta questa importanza, dopo anni di particine, perché i produttori di Spartacus sono il suo vecchio amico Sam Raimi e, uh, SUO MARITO Rob Tapert.

    RispondiElimina
  16. oh, bravo Doc, me l'ero persa 'sta cosa che eri passato dalla parte del giusto tra gli estimatori di Spartacus. gianninus sembra la versione cheap di colin farrell, pero' dai diamogliela una chance.

    RispondiElimina
  17. Ma no, dai, Bruno: l'ho scritto. Pur con tutti i suoi difetti mi son visto tutta la prima stagione e mi sto seguendo pure il prequel. Quei due/tre personaggi lì (e aggiungerei pure il Doctore/Onomaeus) sono tostissimi. Ma Gannicus dà l'idea di un gladiatore quanto Pupo la dà di un cestista dell'NBA.

    RispondiElimina
  18. ahaha, grazie al cielo io questa serie TV non la seguo. CSi e Borat mi bastano!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails