giovedì 20 gennaio 2011

28

Nintendo 3DS: ma vaffanculo, va'

Quello che ti dà più noia del Nintendo 3DS non è tanto il fatto che Nintendo non abbia avuto nemmeno il coraggio di annunciarne il prezzo ridicolo per l'Europa (lasciando vigliaccamente ai ludowanker del Vecchio Continente il piacere di scoprire da soli che fanno 249 euro alla cassa, grazie. Sì, a fronte dei 249 dollari chiesti in America. Sì, ANCORA UNA VOLTA è un'incoolata). E nemmeno che nella line-up mostrata finora figurino perlopiù riedizioni portatili di giochi vecchi uno, due, sei o TREDICI ANNI. O che del 3D, dicevamo, a te non freghi una well-loved cippa. No. Il motivo che ti spinge a considerare il 3DS UN'ENORME, ENORME presa per il culo è un altro [...]
Zelda: Ocarina of Time. Che è esattamente come quello giocato su Nintendo 64 nel '98. Solo che quello non provocava CONATI DI VOMITO nei ragazzini
Ché non puoi, semplicemente non puoi uscirtene nel 2011 con una console portatile con il blocco territoriale. Le console portatili hanno questa cosa di essere, uh, "portatili", e uno, tipo, se le porta in viaggio. Il bello di un handheld è che se te ne trascini teco uno negli States devi preoccuparti solo di qualcosa da giocare all'andata: per il ritorno troverai qualcosa lì. Vai in Giappone: uguale. In Tagikistan: pure. Ma anche se non vai da nessuna parte, ordini da casa sull'internetto giochi che lì costano meno (merito, come noto, del cambio vantaggioso euro/somoni tagico) o che qui non escono. E' sempre stato così, doveva essere sempre così. Solo che a Nintendo gli sta sul culo il discorso dell'Import, e con la PUTTANATA dei diversi sistemi di rating nei vari mercati, porta a compimento il discorso avviato con DSi, sfornando una console portatile region-locked. Che se la compri giapponese poi non puoi giocarti un'avventura o un GdR in una lingua comprensibile, e se la prendi europea o americana ti tagli fuori un fottio di titoli interessanti. Che è un po' come scegliere tra il cerino corto e un altro cerino corto uguale. Bella pensata, Nintendo. Bravi. Complimenti.

28 commenti:

  1. Io non ho ancora capito perchè tutta sta mania del 3D

    RispondiElimina
  2. Chemmerda il blocco territoriale..

    RispondiElimina
  3. Gli sta bene se poi gli rompono il coolo con R4 e simili...

    RispondiElimina
  4. mai avuto intenzione di prenderla... ho una avversione per tutto ciò che la Nintendo ha creato dopo il Snes. I fanboy Nintendo comunque non vedranno l'ora di giocare per l'ennesima volta i soliti Mario, Zelda considerati ancora a torto il nonplusultra del divertimento videoludico. Chissà se usciranno altri 500 titoli "Giulia passione" :D

    RispondiElimina
  5. Per dovere di cronaca:

    -Il Region Lock dovrebbe essere software:cioè se a Cave gira di uscirsene con uno Shmup può commercializzarlo solo in giappone, ma non attivando il region Lock sarebbe comunque utilizzabile ovunque.
    Purtroppo, è un pò come la marmotta della Milka, vorrei crederci che confeziona la cioccolata, ma conosco la triste verità.

    -Il prezzo sarà, ben che vada 249 euro.
    Potrebbe lievitare fino a 269, managgia li pescetti.

    RispondiElimina
  6. Fattanz, purtroppo non è così. Nelle presentazioni di ieri Nintendo ha precisato che è il sistema ad essere Region locked, non il software, come si pensava in un primo momento. Bill Trinen a Kotaku: "Different regions have different ratings systems. The region-locking allows us to provide the different parental controls to deal with the ratings in each territory."

    RispondiElimina
  7. Ma poi è vero che la batteria durerà pochissimo, tipo 2 ore e mezza al massimo?

    RispondiElimina
  8. Vero Doc, fanboismo mischiato alla miopia cercavano di tenere viva in me la speranza.
    Fortunatamente non sono mai stato un gran importatore, però capisco appieno il disappunti di altri:almeno fosse stato via Software...

    @Kon:batteria dichiarata:dalle 3 alle cinque ore con i giochi 3DS, una miseria.

    Ciononostante, lo prenderò al D1, essere fanboy è proprio una faticaccia a volte.

    RispondiElimina
  9. Quindi niente Super Robot Wars e simili, se prendo quello italiano, vero? Allora mi sa che non lo prendo. :(

    RispondiElimina
  10. No. Però potresti giocarti tutti i Giulia passione appassita in 3D che vuoi.

    RispondiElimina
  11. La batteria dura dalle 3-alle 5 ore(la differenza dipende da l'età della batteria) con tutto al massimo, massima luminosità e wi-fi. Dato che il dsi dura 3-4 con tutto al massimo e che la massima luminosità serve per utilizzarlo come torcia e come dire che dura 8 ore o più. Spero in un homebrew software poco dopo il lancio, penso sia molto probabile

    RispondiElimina
  12. Zelda sembra una mod è di una bruttezza infinita. Il 3d nei videogiochi dicono sia fantastico, io mi fido.

    RispondiElimina
  13. E poi ci sarà Bust-a-Move in 3D! Che è come tutti gli altri Bust-a-Move, però il 3D! Spari le palline in 3D! Non in 2D! In 3D!

    RispondiElimina
  14. Bust-a-move è fantastico, devono aver pensato facciamo un gioco 2d e poi vantiamoci che è 3d. Quasi meglio del sudoku 3d

    RispondiElimina
  15. La prossima console portatile Nintendo avrà un tipo speciale di 3D: sarà in 2D.

    RispondiElimina
  16. Boh. Io ho letto dichiarazioni del tipo: "esiste la possibilità che il software Nintendo 3DS venduto in una regione non funzioni a dovere sull'hardware proveniente da un'altra regione...".

    Per esperienza personale, ogni volta che le dichiarazioni sono "possibiliste", non ho mai riscontrato alcun tipo di problema...

    Io son ottimista di natura e sto già mettendo via i soldini... ;)

    RispondiElimina
  17. Marte, se la console ti interessa a prescindere ok, ma sul discorso del region free ci metterei una croce sopra grossa quanto il Gran Sasso. Nintendo è stata (una volta tanto) chiara al riguardo. E del resto: delle console domestiche di questa generazione, qual è l'unica su cui, senza magheggi, è IMPOSSIBILE far gigare un gioco import?

    RispondiElimina
  18. Beh, indubbiamente si, mi interessano gli "handheld". ;)

    Per il resto, non avendo mai acquistato niente in vita mia al di fuori del circuito di Play.com, reputo di avere comunque le spalle relativamente coperte. :P

    Comunque, scommetto che ne giro di una settimana dall'uscita del "3DS", fioriranno come funghi le schede simil "R4" che ospiteranno OS supplementari, tools, homebrews e ROM di qualsiasi genere, aggirando il lock senza problemi...

    RispondiElimina
  19. MA saranno imbecilli quelli della Nintendo...... tanto al limite un bell'emulatore e passa la paura

    RispondiElimina
  20. Ma guarda, per il region lock, son d'accordissimo con te. Ho una libreria di giochi import pari a zero (intendo Jap - USA), la cosa poco mi frega, ma sta roba si, fa girà le palle. Probabilmente l'han fatto pure per i DLC, non lo so, boh.
    Tornando a bomba sul 3DS, la batteria sembra durerà 8 ore col 3D disattivato, di più disattivando pure il wi-fi... Predizione? lo compriamo e verifichiamo di persona, mi sa. Il prezzo.. bella sola. Che sia di "listino" 250 amen, 1:1 con il dollaro e si parte da là. Ora però in Inghilterra ho visto diversi preorder a 200 sterline.. boh.
    Ultima cosa, la lineup: vabè, non è la lineup della vita, i giochi annunciati (mix di vecchi e nuovi) usciranno nel primo anno di vita, quindi manco mi preoccuperei, stiamo parlando di un portatile Nintendo, ad ogni modo.
    @Federico: ma guarda, io credo che una persona possa anche campare senza Mario e Zelda, uno prende la console per i giochi che girano sopra, non per il nome ;)

    RispondiElimina
  21. Al di la di tutto, comunque, il "3DS" si preannuncia come un deciso tuffo carpiato in avanti.

    A parer mio, il tanto decantato 3D è solo cosmesi marginale e trascurabile, in fin dei conti. La tecnologia usata per rendere la terza dimensione, infatti, è si valida, ma è altresì fortemente limitata dall'obbbligo di osservare lo schermo da una precisa angolazione, pena la perdita dell'effetto 3D. Anche per questo motivo, il 3D è regolabile/disattivabile tramite uno slider. Fosse componente imprescindibile, sarebbe sempre ed inevitabilmente on...

    Le grosse novità, IMHO, sono più che altro la potenza di calcolo del tutto, l'upgrade dei controlli che guadagnano uno stick analogico, e, soprattutto, la giroscopia ed i sensori di movimento.

    Già il "DS" standard ha dimostrato di essere in grado di produrre meccaniche di gioco innovative con un touch screen, una croce direzionale, i bottoni standard ed un microfono...

    Il "3DS" aggiunge a tutto questo telecamere ed interattività modello "Wii" su una console che, essendo nuova, non ha vincoli di sviluppo modello "DSI", dove la software house di turno poteva farsi scrupoli del tipo: "Si, ok, ma se sfrutto le telecamere poi non vendo a chi ha il "DS" liscio...".

    Per come la vedo io, è "ttanta robba!" ;) Gli manca solo il "doppio multi-touch", per dire (ma quello sarà il "3DSMultiX2"... :P ).

    Poi, è logico che il region lock, se impedirà davvero totalmente la fruizione di titoli d'importazione, negherà più di una gioia a chi magari era solito acquistare l'RPG nippo che in europa non importano neanche se piangi in aramaico, ma per i players tipo me, che si barcamenano serenamente tra l'inglese e l'italiano e che della lingua del sol levante riescono a cogliere solamente i "BAKAGAROOO!!!" (purchè scritti in "romaji" ;) ) il problema è marginale.

    RispondiElimina
  22. Lo prenderò solo in caso di bundle con Giulia passione porno.

    RispondiElimina
  23. Che poi, volete mettere l'orgasmo di strigliare i cavalli scuotendo l'handheld?! =))

    RispondiElimina
  24. marte: io ho visto nel tardo 2010 ad amsterdam all'IBC un televisore 32 pollici (o era 42?) con 3d senza occhiali, usando il brevetto toshiba, lo stesso che usa il 3ds... ho provato da varie angolazioni e... tadaaaa... funziona anche da varie angolazioni!!!
    Non è un effetto continuo, ma è discreto... mi spiego meglio: l'effetto 3d non rimane invariato se ti sposti lateralmente, però rimane sempre almeno buono, diventando ottimo ogni 10 centimetri di spostamento... insomma: ottimo

    il 3ds non ha questo difetto perchè essendo piccolo e portatile lo guardi SEMPRE entro l'arco ottimale. A mio avviso è la migliore applicazione del 3d fin'ora apparsa sul pianeta terra. Lo slider per ridurre o togliere il 3d è messo per le persone a cui questo effetto crea disturbo (mal di testa, occhi arrossati) ma decisamente migliore rispetto a quello ottenibile con occhiali attivi o passivi

    RispondiElimina
  25. Lo slider serve a non far vomitare i ragazzini sullo schermo, ché sennò si sporca.

    RispondiElimina
  26. ma si ragaz. chissenefrega. lo prendo al d1 pure io. batteria da 20 minuti? e faniente. non è la prima volta.
    invece non mi è molto chiaro il discorso del region lock. Avevo capito che doveva essere non sui giochi fisici cartucciati ma sugli scaricabili.
    a tutti gli effetti il DSi è così. almeno, per ora giochi specifici region locked non ne ho visti...vero che non compro da un po... ci sono i titoli specifici DSi region locked?
    vabbhe ma tanto come dice fattanz è dura essere fanboy (però ocarina è da rigiocare, se non altro i bimbiminchia potranno venire in contatto con il miglior gioco di sempre ;) )

    RispondiElimina
  27. Dicono che da sempre noi italiani dobbiamo giocare a giulia che appassita e mille cani e canarini perchè preferiamo questi tipi di giochi... quindi grd rpg azione avventura ecc poco e niente perchè a noi non piacciono!
    ora o sono scemi loro o siamo scemi noi perchè nel mare del web io trovo solo gente come me che vuole giocare a giochi veri non strigliare cavalli! come fanno a dire cosa mi piace se non mi hanno mai chiesto un tubo? secondo me hanno una scorsa considerazione dei nostri spaghetti emandolini!
    comunque ho il mio dsxl che ha 2 schermi enomri in confronto al 3ds non è region lock e mi sballo le orecchie!
    ciao raga

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails