martedì 30 novembre 2010

13

The Walking Dead e i suoi stupidi, stupidi protagonisti

Il quinto e penultimo episodio della prima stagione di The Walking Dead si è chiuso ieri nel peggiore dei modi, preannunciando un futuro per il serial sufficientemente LOST su una scala da zero a MINCHIATA PER NERD. E vabbé. Ma un telefilm come The Walking Dead, col fatto che è ambientato in un mondo in preda a un'apocalisse zombie, richiede in generale un tasso di sospensione dell'incredulità perfino superiore a quello dei telespettatori di Minzolini. Questo per dire che le cazzate e le scelte stupide, stupide, stupide da parte dei suoi protagonisti si ammucchiano. Il fumettaro Graham Annable, in arte Grickle, per gli amici Graham, dopo aver preso per il culo con le sue vignette per anni Lost, una serie che amava molto, ha pensato di rivolgere la propria corrosiva attenzione sugli zombie di AMC e Fox, una serie che gli sta piacendo giusto il giusto. […]
bella cazzata
Perché sì, pare che si può ridere anche di quello che ti piace. Solo, se ci tenete alla vita, non ditelo ai fan fondamentalisti di quei FOTTUTI PUPAZZINI DI PLASTICA là fuori. Dicevamo: Graham Annable, che in un set di vignette analizza come, a giudicare dai primi episodi di TWD, una razza umana che affida le sue ultime chance ai neuroni di Rick, dell'amico che amichevolmente gli ciulava la moglie e di quegli altri pezzenti, farebbe meglio a rassegnarsi serenamente all'estinzione.
Il consiglio, di base, resta ovviamente quello di andarsi a guardare tutte le altre cosine di Grickle sul suo album su Flickr. Ci sono pure le strisce su Lost. Per chi apprezza quelle minchiate per nerd, chiaramente.

13 commenti:

  1. mah, a me non mi ha acchiappato mica poi tanto sto walking dead qui

    RispondiElimina
  2. Ok, una cosa mi è chiara.

    Se ci fosse un telefilm girato in "stop motion" con gli zombies interpretati da "fottuti pupazzini di plastica" il Doc sarebbe totalmente realizzato! :D

    RispondiElimina
  3. Boh. L'ho detto, la roba con zombie la guarda sempre per sapere se poi si sa il motivo degli zombie (amatissima la tesi con la multinazionale bastarda a là Umbrella).

    RispondiElimina
  4. Sciuscia: World War Z di Max Brooks. Fidati.

    RispondiElimina
  5. "Ma anche no, eh. ;;) "

    Oddio, tentar non nuoce... :P

    http://www.youtube.com/watch?v=rT7AH4JyuNs

    RispondiElimina
  6. Cazzo non posso leggermi il post perchè ho visto solo il preair!!!!
    UFFAAAAA!!!!

    RispondiElimina
  7. Marte: ma LOL. I nipotini dei Thunderbirds.

    Marco_Zell: la buona notizia è che te ne sei lasciato dietro solo 4. La cattiva è che il quinto si chiude dimmerda.

    RispondiElimina
  8. Una bella delusione questo serial...attori cani, Andrea vecchia, zombie che corrichiano e che usano utensili(le pietre non le ho mandate giù). In generale mi sembrano pochissimo zombie e molto attori. Il peccato originale di questa serie è la mancanza di verosimiglianza che caratterizzava l'opera originale.

    RispondiElimina
  9. E che provano ad aprire le porte dalla maniglia, ricordiamolo. E' notizia di oggi, peraltro, che per la seconda stagione siano stati mandati a casa tutti gli sceneggiatori della prima. Pare per risparmiare un po' di soldi. Sia quel che sia, hanno fatto bene.

    RispondiElimina
  10. S', funcoolo agli stupidi zombie atletici e che fanno bricolage.

    RispondiElimina
  11. Oh, beh... dopo aver visto massacrare in cotal maniera il finale di "Io sono leggenda" non mi stupisco più di niente.
    (Veramente caruccio il tuo blog, Doc, BTW)

    RispondiElimina
  12. Vedi anche:
    http://docmanhattan.blogspot.com/2008/01/io-sono-delenda.html

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails