lunedì 10 maggio 2010

5

Halo Reach: bimbominkia don't preach

Dopo l'esperienza agghiacciante con l'inutile Halo ODST e i suoi fantastici corridoi vuoti da sparatutto dei primissimi anni 90, non restava che aspettare il lancio della beta multiplayer di Halo Reach per toccare con mano quali nuove meraviglie sarà mai stata capace di inventarsi quella banda di geniacci di Bungie prima di andare a fare lingua in bocca con Activision. [...]


La prima partita è un ruba la bandiera su una mappa delle dimensioni di un monolocale di Tokyo. Mentre un gregge di ragazzini italiani bella raga ti costringe ad abbassare bruscamente il volume, insegui gli stessi tizi negli stessi posti con le stesse armi di sempre. C'è questa cosa della classe degli spartan (se sei runner corri, se sei hunter c'hai un po' di invisibilità alla Predator, se sei un'altra roba che non ti ricordi il nome puoi caricare un pugno elettrico per terra in una posa che o sembri iron man o un pensionato con il colpo della strega, se sei aero svolazzi, se sei buono ti tirano le pietre), ma in due metri quadrati si è COMUNQUE tutti pesci in un barile. Un barile pieno di cosa lo capisci praticamente subito. Esci. Lanci un'altra modalità che però è sempre una roba con le bandiere, sulla stessa mappa. Esci. Provi il tutti contro tutti. Stessa mappa, stessi ragazzini campioni internazionali di onanismo. Esci. Provi Invasione, 6 spartan contro 6 elite su una mappa finalmente più grande. Ci sono tre mezzi, si va su e giù, è tutto un tripudio di granate e raffiche di mitra e lag pazzesco. Un ragazzino urla "cazzo che figata". Un altro risponde "c'haiiragggione". O forse "ti stimo". Esci.
Esci dal gioco.
Esci il gioco dalla console.
Chiudi.
Esci di casa, senza guardarti indietro.

5 commenti:

  1. ralph lo juventino10 maggio 2010 10:54

    guarda doc, adoro halo e mi sto giocando peso la beta di reach, ma quello che scrivi ci può stare, se vuoi dargli un'ultima possibilità prova slayer arena, è la modalità più nobile e pulita del gioco

    RispondiElimina
  2. Boh, Ralph, che ti devo dire. Sarà che parto prevenuto. Sarà che quando vedo il casco di uno Spartan (e ce ne ho uno plasticoso dietro le spalle) ormai mi viene la tristezza. Comunque ci provo, dai. Ma al primo "bellaraga ti stimo" butto via il gioco.

    RispondiElimina
  3. ralph lo juventino10 maggio 2010 15:53

    più che legittimo, se invece ti capita di sentire uno che urla "SUKA" ad ogni uccisione quello sono io

    http://img695.imageshack.us/img695/4589/reach787766full.jpg
    suka rosso, suka!

    RispondiElimina
  4. Doc, cerca di dargli una nuova possibilità, specie alla modalità "La Testa Pazza che Strumpalazza" (al secolo Headhunter/Cacciatore di Teste), vero e proprio coacervo delle paggio infamate e gesti di ingordigia vari & assortiti. Tra uno scippo con sfregio all'acerrimo nemico, una rosicata, un "vaffanculo" al destino che ti sposta la meta 0,5 secondi prima che stessi consegnando 8 teschi e 10 teste spazzolate tranquillamente ai margini dell'azione, mentre tutti sono in mezzo a fare la Terza Guerra Mondiale, il divertimento è assicurato, per grandi e piccini.

    RispondiElimina
  5. Ok, ok. Poi tanto se non mi piace me la prendo con te e con Ralph

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails