giovedì 18 febbraio 2010

2

Dante's Inferno Trivia. Donne nude (ma anche uomini), prodigi e Prodigy

Sì, di Dante's Inferno hai già parlato a queste coordinate. Più volte. Quando un PR ti ha chiesto all'ultimo E3 se te, che eri italiano, avevi mai sentito parlare di un certo Dante Alighieri. Quando, le mani ancora tremanti per l'emozione, hai scritto del sorpresismo sbarazzino della demo o della processione di Santa Lucia. Quando, un paio di giorni fa, hai detto della disinteressata opinione del tiggìcinque sul gioco. Ma, ora che Dante's Inferno l'hai quasi finito, dopo tutti quei pallosissimi minigiochi dell'assoluzione che hanno reinventato la ruota del rhythm game togliendo il ritmo, ti senti finalmente spiritualmente pronto per esaminarne personaggi e situazioni. Perché per quanto possa sembrare impossibile, il Dante guerriero crociato partorito da un incubo di Clive Barker dopo troppa cucina messicana, e la Beatrice con le zinne di fuori non sono come pensavi la puttanata più grande del gioco. Manco per niente. E cosa avrà mai potuto fare Visceral per superarsi? [...]
LA TOP 6 DELLE MINCHIATE DI DANTE'S INFERNO

 Number 6: Dante Siffredi
Va bene. Dante si era, noi tutti, abituati a vederlo sempre in quel modo: di profilo. Come nel ritratto di Botticelli, come sulle bottiglie d'olio per friggere. Che per molto tempo, alle elementari, ti sei chiesto se sull'altra metà della faccia il sommo poeta c'avesse qualche cicatrice orribile. Un occhio storto. La benda di Capitan Harlock.
Ora te lo riscopriamo guerriero delle crociate. E vabbé. Guerriero delle crociate masochista. Occhéi. Ma pornoturista? Dante che va in guerra e si tromba le donnine di Gerusalemme? Che va bene la storia del clone totale di Kratos, però eccheccazzo.

 

Number 5: Cleoparmalat
A differenza di Beatrice, Cleopatra se la sono sempre immaginati tutti come una grande zoccola. E quindi quella roba viola abbastanza perata ci sta. Grande quanto King Kong? Nel delirio generale di questo libero sputtanamento adattamento del pilastro della letteratura italiana, in cui si incontrano pure delle donnine con la sopresa marrazza telescopica, passi pure quello. Ma il milking dei puttini demoniaci è una delle cose più disturbanti di sempre. Le tette a razzo di Aphrodite A, al confronto, erano di un lirismo degno di un carme di Alceo.
 

Number 4: Padre porcone padrone
Alighiero II di Bellincione, il padre di Dante, era un cambiavalute. Che non era ai tempi una professione rispettabilissima, va detto. Ma da questo a esser raffigurato come un puttaniere avvinazzato che ci prova con la nuora appena pensa che il figlio sia morto, ce ne corre. Sudicio, avaro, lussurioso, carico d'ira... praticamente un concentrato vivente dei primi sei, anche sette cerchi infernali. Ah, e per la fine che fa nel gioco, pure una pippa nel maneggiare una spada.
 

Number 3: Beatrix Dominatrix
Dopo aver sentito alle medie e al ginnasio e al liceo e financo in qualche corso universitario professori su professori menar la fava con la storia di Beatrice quale simbolo di purezza e di alta contemplazione della luce celeste, vederla a terra morta con una zinna di fuori non ti ha fatto un bell'effetto. Ma quello non era che l'inizio. Nel corso del gioco si fa a tempo a vederla prima in un completino da film zozzo tedesco sul bondaggio, quindi lingua in bocca con Lucifero. Manca solo la gangbang con i demoni caproni, ma per quello c'è sempre tempo nell'ormai certo sequel, Dante'SPurga.
 

Number 2: Dante a Woodstock
Una volta tolto il cappuccione rosso, una volta tolto l'alloro dalla fronte, a quel punto è un attimo che finisci per mostrarlo nudo come un verme quest'uomo simbolo della letteratura mondiale.
Dopo aver attraversato un vero inferno, una vacanza di puro relax naturista a Formentera non la si nega del resto a nessuno.

 

Number 1: Virgilio
Il Virgilio Keith Flint, che canta nei Prodigy.

2 commenti:

  1. Sai che l'ho pensata anch'io la cosa del tizio dei Prodigy? E sai che, giusto per vedere tutte queste cialtronate, mi hai fatto venire voglia di provarlo?

    RispondiElimina
  2. Bah,fate conto che su un forum di ammerighani c'erano dei tizi che,con grande magnanimità,spiegavano agli ignoranti che la trama di dante's inferno era praticamente la stessa dell'opera magistrale dell'Alighieri,e questo lo sapevano perchè l'avevano studiato al college.Tanto per capirci come stanno.(Male)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails