Quando Mortal Kombat ha preso a pesci in faccia Street Fighter (al cinema)

Mortal Kombat film 1995

La storia del primo film di Mortal Kombat, ma anche Capitan Futuro e Le avventure del giovane Indiana Jones (e le sue responsabilità - gravi - in quel seguito inesistente di Indy per il grande schermo, il coso di cristallo, lì) nel nuovo appuntamento con SettimanAntro, il "riassunto delle cose scritte in giro per l'Interwebznet nella settimana" [...]


Nel 7 cose che forse non sapevate su... di AnimAzione ti sei occupato di Capitan Futuro, raccontando come l'eroe di Edmond Hamilton abbia ispirato anche Go Nagai e un cugino di Ultraman... e come non fosse in realtà una creazione di Hamilton. Ma si parla pure di quell'allucinante film tedesco fan-made e di tutto il resto. L'articolo lo trovate qui.


Nella rubrica sui telefilm hai invece raccontato la storia de Le avventure del giovane Indiana Jones. I suoi quattro (4) diversi Indy, il progetto a lunga scadenza di Lucas per insegnare la storia ai ragazzini interrotto prima del previsto, come questo abbia portato a quel quarto film del professor Jones che amiamo tanto prendere per i fondelli. Potete leggere tutto qui.


Oggi, infine, è stata come ogni giovedì la volta di FantaDoc, e il film fantastico della settimana è Mortal Kombat. Storia di come un produttore ostinato, un attore generoso e un giovane regista che non sapeva niente dei film d'azione hanno dato vita al primo grande successo cinematografico tratto da un videogioco. O anche di come il finto Van Damme è riuscito a far meglio del vero Van Damme.

Il podcast nuovo sui cartoni arriva domani, e per quello farai magari un post a parte a cui far presidiare il qui presente covo di deboscia nel uichenzo, mo' vediamo. Fate i bravi.

19 

Commenti

  1. Il film di Mortal Kombat l'ho visto al cinema e mi era piaciuto un sacco.
    Al punto che sono tornato a rivedermelo una settimana dopo.
    Certo, rivedendolo oggi...ci sono un sacco di ingenuita'.
    E la punta decisamente troppo sul ridere, per essere tratto da una saga che ha il suo punto di forza in Fatality e sbudellamenti vari.
    Ma era l'unico modo per trascinare torme di ragazzini a vederlo, quindi...perdonato.
    E poi, al confronto di Street Fighter...e' di un'altra categoria, proprio.
    Restano sopratutto i combattimenti, davvero spettacolari e con una colonna sonora che ti entra in testa (na - na - nu - ne - eeh).
    E un Christopher Lambert davvero in stato di grazia, che da' l'impressione di essersi divertito un casino.
    Solo una cosa: Scorpion e Sub - Zero compagni era PURA ERESIA, ai tempi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Solo una cosa: Scorpion e Sub - Zero compagni era PURA ERESIA, ai tempi.' vero vero, soprattutto perchè quel Sub-Zero era Bi-Han, colui che uccise Scorpion\Hanzo Hasashi quando era umano.
      Per il resto condivido pienamente, film davvero divertente .
      PS: stendo un velo sul sequel MK 'Distruzione Totale(di palle)'...ma clappo clappo le mani per la webseries di MK di qualche anno fa

      Elimina
  2. Mortal Kombat è stato davvero un successo? Era migliore di Street Fighters con Van Damme, ma anche il film su Dora l'eploratrice lo sarà, immagino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, fare 6,7 il tuo budget è un successo :)

      Elimina
    2. Non l'avrei mai detto, l'ho sempre trovato non a livello del gioco. Persino la serie tv mi sembrava migliore, ed era un po' posticcia (specie il finale).

      Elimina
  3. Il giovane Indiana Jones! caspita l'avevo totalmente rimosso! credo di aver visto qualche spezzone, ma ho dei ricordi fumosi, come di una serie abbastanza noiosa. Purtroppo lo confrontavo con i film.
    Anche di capitan Futuro, ho un ricordo fumoso, di noia. Preferivo di gran lunga Capitan Harlock che invece amavo alla follia. Un vero peccato, perchè da quel che dici è una serie con una base narrativa di tutto rispetto!

    RispondiElimina
  4. Vespertilio Amoroso10 ottobre 2019 23:22

    Io vidi sia Street Fighter che Mortal Kombat al cinema, e...beh, sì Doc, devo dire che tra i due film non c'è paragone!
    Per quanto siano, in fin dei conti, due trashate, però almeno in MK si vedeva che ci avevano messo impegno, pure gli attori! (Raiden-Lambert per me era fantastico, e Shan Tsung quando gridava "La tua anima ora è miaaaaa!" faceva venire i brividi). E la colonna sonora...ma quanto power ti trasmetteva?? Ma per il resto, pure la trama aveva un senso.
    In Street Fighter, beh...a parte scene dalla comicità involontaria, e Raul Julia che ci mise veramente il cuore nell'interpretare Bison (e infatti si staglia tre spanne sopra tutti), il resto c'entra veramente una mazza...
    Comunque, una domanda mi resta: ma come mai non si riesce a cavare fuori una pellicola decente da un videogioco? Cioè, Street Fighter sarà stata anche una mezza ciofeca, ma dopo si sono viste delle robe pure peggiori...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa di decente lo si cava pure, magari con dei difetti (come Silent Hill, che ne aveva di gravi, ma sfoggiava pure una buona atmosfera).
      Il problema è che chi fa i film, spesso ha dimostrato di non conoscere il gioco di partenza.
      Se poi è un picchiaduro, con una storia che è giusto un pretesto per le mazzate, il rischio che venga fuori un brutto videoclip è alto.

      Elimina
    2. Vespertilio Amoroso11 ottobre 2019 23:06

      Momento...Silent Hill quale??
      Perchè il primo era bellino come atmosfere e come trama, ma carente di "spaventi" e mostri, il secondo aveva questi ultimi, ma sembrava solo un'accozzaglia di tutto.
      Sui picchiaduro, secondo me tra Dead or Alive e soprattutto Tekken si è scesi in picchiata a livelli mai visti. Facendo sembrare Street Fighter un capolavoro, a confronto

      Elimina
    3. Mi riferivo al primo, il secondo, ahimè, non l'ho ancora visto (mi hanno detto che è btuttino, ma non so).
      Il primo aveva buone atmosfere, al livello del gioco, nonostante certi dialoghi terribili e lo spiegone della morte.
      Paura... è una cosa molto soggettiva, tanti horror non fanno paura, salvo jumpscare (che però sono un trucco rozzo) :)

      Elimina
  5. AH! Il film tedesco di Capitan Futuro!
    Ho guardato il trailer (lo confesso) attratto dal ragguardevole "lato B" della tipa in rosso sulla locandina (con me questi mezzucci dei pubblicitari funzionano alla grande, sono una mente semplice), sono rimasto folgorato dalla meravigliosa meravigliosità delle poltroncine della navicella spaziale, ottenute incollando a delle normali poltroncine delle vaschette di stagnola delle lasagne e il polistirolo di imballaggio di, bo, una lavatrice?
    ARTE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedo anche l'attrice che, alla guida dell'astronave, tenta di far la pelle al Comet.... beh,il comparto femminile del film tetesco è notevole, ja...wunderbar!

      Elimina
  6. Doc ma i malvagi followers di ciclope sono stati cacciati da twitch?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora tutto fermo, la cosa sta andando per le lunghe. Spero di avere notizie al più presto.

      Elimina
  7. Se è concesso lanciare il guanto di sfida, lo farai da qualche parte, un discorsetto su Dead or Alive (il film)? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfida accettata: facciamo che te lo scrivo sette anni fa
      https://docmanhattan.blogspot.com/2010/03/doa-dead-or-alive-il-film-donne-volanti.html
      XD

      (Più facile Street Fighter finisca nel prossimo FantaDoc)

      Elimina
    2. Come non detto. Volo a leggerla!

      Elimina
  8. Indiana Jones e il teschio di cristallo non esiste, come non esiste La minaccia fantasma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stesso approccio di un mio amico con Matriz 2 e 3 XD

      Elimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy

SEGUI LE ANTRODIRETTE SU TWITCH