Transformers Dinobot Snarl Power of the Primes e il nuovo Hulkbuster Funko Pop!

Il Toys in the Attic di oggi è interamente sponsored by la cumpa di debosciati, perché parliamo di due pupazzi che ti hanno regalato gli antristi Mitch e red tiger. Il michelissimo Mitch ti ha portato da un viaggio di lavoro in Donaldlandia Snarl, un altro dei nuovi Dinobot Transformers. Il tigrerosso, invece, ti ha spedito il nuovo Hulkbuster Funko Pop! Che dire: grazie, guagliò! Vogliamo vedere come sono? Certo che lo vogliamo [...]

Il Mitch ci ha preso incredibilmente bene, perché dopo Slag il triceratopo, Snarl lo stegosauro era il Dinobot che ti piaceva di più da rEgazzino. Oh, c'hai sempre avuto il bernoccolo per i dinosauri corazzati, si vede che. Oppure era il fatto che nel cartone G1, Snarl (da noi Stego) era l'asociale della cumpa, e quindi implicitamente il bassista carismatico dei Dinobot. Whatev. Per chi si fosse perso il post in cui si parlava di Slag, e si spiegava da dove saltano fuori questi nuovi Dinobot della linea Power of the Primes, simili nel design a quelli degli anni 80 (e che si combinano per formare un robottone gigante brutto), sta scritto tutto qui. Giurin giurello.
Il contenuto della confezione: istruzioni (una volta aperte, non si piegano mai più), card, robot armato di spada e Prime Armor. 
Nonostante quelle orride viti a croce a vista, Snarl è un gran bel robottino. Capoccia superclassica e design che ricorda molto quello del robot G1 (vedi più avanti), reinterpretato in chiave moderna.
Quello che manca, pure qui, sono le parti dorate, sostituite da plastica color oro, mentre sono apprezzabili le parti trasparenti come nell'originale. Quella specie di cerchietto in due parti, ad altezza ginocchia, è una roba presente in un sacco di Transformers combiner degli ultimi anni, e sì, è bruttarello.
La Prime Armor si aggancia sul petto, a mo' di supermarsupio. Si vede il supermarsupio? Si vede. A cosa serve l'abbiamo spiegato l'altra volta. E ora, trasformazione!
Ti sono sempre piaciuti i Dinobot perché, come gli Autorobot supermacchine, sono fighissimi nella modalità non-robotica. A volte quanto e più del robot in sé. A differenza di quanto scritto per Slag, però, lo stegosauro 2018 è molto, molto più figo di quello anni 80. Un altro paio di fotine:
Si possono agganciare sui fianchi, pure qua, l'arma (la Energo Sword) e la Prime Armor. Foto ricordo con il fratellino cornuto:
Non sai se Snarl sia già disponibile anche in Italia, perché su amazon il mese scorso non c'era. Ancora grazie a Mitch per il pensiero, e tutti a contemplare la gif animata seguente per minimo due minuti:
Il regalo di red tiger è invece l'Hulkbuster Funko Pop! O meglio, il nuovo Hulkbuster (modello 294), parte della linea di Avengers: Infinity War. Perché un altro Hulkbuster Funko Pop! era già uscito, per Age of Ultron (#73), ma era parecchio, parecchio brutto.
Il motivo per cui l'Hulkbuster rende bene in versione Super Deformed è che ha un design SD di suo. Con la testa incassata direttamente tra le spalle, i manoni e i piedoni.
Questo Funko Pop! è grande e soprattutto estremamente massiccio. 
Alto una quindicina di cm, pesante, ben verniciato, adatto per spadroneggiare sulla vostra scrivania. Come buona parte dei Funko Pop! non ha articolazioni. Non sei un fan dei bobble-head, perciò gli hai piazzato un pezzo di cartoncino sotto il collo per non far oscillare più la capoccia. E alè, andata.
È probabilmente il tuo nuovo Funko Pop! preferito. Sorry, Ultimate Warrior e Spidey 2099. Grazie anche a red tiger. E a proposito di felini colorati:
No, niente. Hai scattato questa foto e nel rivederla hai riso per due minuti. Senza un motivo apparente. Non fate caso.


Commenti

  1. A un bel post sui TF non si dice mai di no ("dino"! Aahahahaha).
    Io i dinobot combiner lo ho saltati a piè pari senza rimpianti, ormai lo spazio è tiranno e bisogna pur fare delle scelte. Poi, oh, c'ho quelle bestie esagerate di FansToys per cui nel reparto sauri sto apposto, grazie, va bene così.

    RispondiElimina
  2. Rubrica sempre foriera di spunti interessanti.
    I Funko Pop non sono mai di grande interesse per me ma ogni tanto tirano fuori roba degna. Cetriolino Rick ho rischiato di acquistarlo più volte.
    Adesso ho da esporre un po' di roba, quando avrò tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se son robe pupazzose, forieranno.

      Elimina
    2. Cetriolino Rick mi tenta ogni volta che lo vedo da qualche parte!! La Hulkbuster è veramente bella.

      Elimina
  3. Ciao Doc,non è male questo nuovo Antro,bisogna farci un po' l'abitudine,però piace.
    Figo il transformer,ma decisamente strafigo l'Hulkbuster

    RispondiElimina
  4. Ero stato tanto bravo l'altra volta, a resistere.
    Maledetti animali robot, sono fissato, li comprerei tutti

    RispondiElimina
  5. Questi Dinobot sono veramente fighi è credo proprio che la loro forza sia nel design degli originali ma aggiornati, infatti soprattutto dal punto di vista della forma robot sono un'altro pianeta rispetto agli originali.

    RispondiElimina
  6. Ave Doc, ave Cumpa tutta, vado un po' OT ma è una feegata:
    su pimpmybricks.com oggi ci sono i migliori Eva fatti con i Lego che abbia mai visto, secondo me vi piacciono....

    Non sarebbe male come idea per un post, un listone fiume Giordano con le migliori riproduzioni di super-robottazzi strafatti di mattoncini, in caso l'idea ti piaccia posso passarti un po' della mia "collezione" di immagini. Se non erro avevi pubblicato un post del genere alcuni annetti fa.

    RispondiElimina
  7. da instagram non avrei mai detto fosse un funko pop :°D fico però.

    RispondiElimina
  8. Carino il dinobot, l'Hulkbuster è migliorato molto... Se ripenso a quello di Age of Ultron, sembra tutt'altra cosa!

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.