venerdì 15 luglio 2011

48

The Amazing Spider-Man: perché il costume del nuovo film dell'Uomo-Ragno fa ridere i polli

È uscito nei chioschi ammerrigani questo nuovo numero di Entertainment Weekly con tutta una serie di nuove foto sul nuovo costume del nuovo Uomo-Ragno interpretato da un nuovo tizio (Garfield. Non il gatto, quell'altro, quello col capello giovane) per il nuovo reboot cinematografico di Spider-Man che arriva nelle sale, quelle nuove e anche quelle vecchie, l'anno prossimo. Guardatelo, questo costume. Inorridite alla vista delle linee di ragnatela incise nella gomma, di quei forellini traspiranti tipo scarpe della Geox, in un effetto d'ensemble da SUPER SANTOS. O di quelle lenti a specchio della maschera CHE NON SONO LENTI A SPECCHIO DELLA MASCHERA, ma una retina traforata GIALLA da luchador messicano. Avete apprezzato? Bene, perché il resto del costume è anche peggio […]

Sembra un'action figure. Un pupazzo di gomma. E invece no, è un fotogramma del film. Adesso, non per voler fare i soliti nerd irriducibili e precisini di questa fungia, ma il concetto di base quando porti un personaggio dei fumetti sul grande schermo è quello di rendere credibile tutto ciò che sulla carta funziona ma dal vivo sarebbe inverosimile, ridicolo, triste. È per questo, per dire, che Batman ha un costumino di stoffa nei comics e invece una corazza antiproiettile (quasi sempre bruttissima, sì, inclusi i due film di Nolan. Ma quello è un altro discorso) al cinema. Ora, se già ti ha sempre fatto ridere l'idea che Peter Parker si fosse cucito da solo un costume così complesso, se già era altamente improbabile che si realizzasse una tuta in gomma con le ragnatele a rilievo come nei tre film di Raimi, quante chance ci sono che un ragazzino morso da un ragno radioattivo tiri fuori al chiuso della sua stanzetta UN COSTUME DA FOTTUTO TOKUSATSU TUTTO CESELLATO A NIDO D'APE? È stato per caso morso anche da uno stilista radioattivo? Uno stilista radioattivo giapponese?
Ma ancora. Cos'è quell'azzurro? Cosa c'aveva che non andava il blu del costume classico? E perché quella striscia di rosso sul davanti è talmente stretta da dar l'idea che si tratti di un puffo con un monokini di Borat addosso?
Per tacere dei guanti completi di ditali da sarta per cucirti meglio, bambina mia. O DI QUELLE NIKE AIR PEGASUS RUNNING SPECIAL PLUS DAMMI DUECENTO CARTE che gli hanno infilato ai piedi, che fanno così giovane asganauana uozzamericanbòi di oggigiorno.
In compenso, la parte posteriore del costume è se possibile anche peggio. Questo costume ti dà troppo l'idea del dobbiamo farlo diverso, del mischia tutto, presto, ché tocca far vedere che noi con Raimi e quegli altri non c'abbiamo niente a che fare, dai, muoviti.
Dice: si salva qualcosa? Sì, questo. Sono tornati i lanciaragnatele classici. Era fottutamente ora, cazzo. Fottutamente. Ora. Era. Cazzo.
E poi c'è Emma Stone. Che nonostante continui ad avere questo deprecabile vizio di andarsene in giro con una faccia da rana, alla fine con quel biondo Gwen Stacy addosso, forse, non la si butta proprio via. Anche se Bryce Dallas Howard platinata era chiaramente un'altra cosa.
Dice: sì, ma il film? Come sarà? Beh, sarà in 3D. Non siete contentissimi? Ma c'è dell'altro. Guardate la foto in basso al centro: quello seduto è Martin Sheen, il padre di quell'ex attore famoso che ora apre bocca solo per dire minchiate, avete presente? Martin Sheen fa lo zio Ben e quindi [SPOILER!] muore. Incredibile, ve'? [FINE SPOILEROTFL] Quella in piedi accanto a lui è invece Sally Field (la madre di Forrest Gump? La moglie in Mrs. Doubtfire? Lei), e fa la Zia May. Una Zia May con i capelli ancora scuri e senza la crocchia non si era proprio mai vista. Ma tipo mai. May? Mai.
 

48 commenti:

  1. Tobey Maguire aveva la faccia da pirla giusta per il classico Parker sfigatello degli esordi, Peter "Saverin" col costume di gomma mi richiama alla mente solo la battuta:"fai il pieno di avvocati cazzone!"
    E noi che ci lamentavamo dei pigiamoni di flanella dell'Uomo Ragno anni'70.

    Apprezzo anche io il ritorno dei lanciaragnatele...

    RispondiElimina
  2. Vomito. Ora non è per fare polemica, ma IMHO di questo scatafascio sono un po' responsabili pure tutti i nerdoni che si sono lamentati del terzo di Raimi...

    RispondiElimina
  3. Ogni singolo quadratino di gomma urla vendetta per questo film...

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  4. Beh, Bruno, la colpa è soprattutto di Sony, che ha costretto Raimi alla fuga perché riteneva impossibile fare un film decente nei film imposti dalla produzione. Fosse rimasto lui, di sicuro non avrebbero tirato fuori questo costume fantasia.

    RispondiElimina
  5. "È stato per caso morso anche da uno stilista radioattivo?"
    qui ho lollato duro

    RispondiElimina
  6. Per me il VERO problema risiede nei diritti ancora in mano a Sony (leggi merchandising).
    Pertanto, hanno dovuto variare il tema per evitare future cause.
    In ultima, è sempre colpa degli avvocati. :P

    RispondiElimina
  7. "Per evitare future cause" o per (provare a) fare altri due ridicolioni di dollari con pupazzini e magliette?

    RispondiElimina
  8. Ma : la parte del busto è pure fica, la parte del bacino in poi fa cagare.
    Anche se la cosa più ridicola è rifare una nuova trilogia di Spiderman: Andrew Garfield mi ha fatto cagare in Parnassus, quindi parto con un pregiudizio pazzesco. Tobey Maguire non ne parliamo... per me il vero Spider Man deve ancora nascere

    RispondiElimina
  9. @Marco Grande Arbitro
    sono più che d'accordo con te riguardo Tobey Maguire.
    Fosse dipeso da me, avrei dato a Franco la parte di Spidey e Tobey la parte di Harry.

    RispondiElimina
  10. Ho cambiato idea. La cosa che m'andava più di traverso era l'attore troppo fighetto (sinonimo di film troppo fighetto), ora invece a guardarlo meglio ha in effetti l'espressione un po' da tonno tipica dello sfigato che vuole fare il duro, che con l'UR ci sta.

    Cmq alla fine i supereroi USA attraversano tante di quelle fasi e incarnazioni che è oggettivamente impossibile, in un film, accontentare tutti i fan di tutte le versioni.

    Raimi però ci era quasi riuscito e in fondo, pur con tutte le critiche che gli si possano fare, è innegabile che abbia mostrato un certo rispetto per il personaggio, la sua caratterizzazione e le sue atmosfere.

    Con questo reboot la prima impressione è che si voglia fare uno spider(bat)man, però ripeto vedendo lo sguardo di stupore e meraviglia del protagonista nutro qualche minima speranza che almeno chi ha fatto il casting un minimo il fumetto l'abbia letto.

    RispondiElimina
  11. Il costume fatto col Super Santos :)
    Ma anche con i palloni da basket, doc!

    RispondiElimina
  12. Ce una cosa che, se possibile, mi rende ancora più triste:
    non ci sarà il cameo di Bruce Campbell.

    RispondiElimina
  13. No buono. Ma i poteri da ragno proteggono anche dalle ustioni da gomma-aderente-in-estate ?

    RispondiElimina
  14. No, ma se te lo sfili e l'arrotoli ci puoi giocare a portieri volanti.

    RispondiElimina
  15. Nomino ufficialmente questo obrobrio il costume da Spider-Man-Basket-Ball

    RispondiElimina
  16. Persino l'improvvisato uomo sacchetto è più passabile rispetto a questo costume
    Max Pezzali l'aveva capito anni fa, hanno ucciso l'Uomo Ragno

    RispondiElimina
  17. Credo che un costume da tokosatsu giapponese cucito da un liceale non sia più credibile di una tela chimica super resistente creata da un liceale ( Kick-Ass insegna)e con tanto di ranciaragnatele.
    Cq il film sarà una vaccata immonda .
    Come quelli di Raimi, d'altronde.

    RispondiElimina
  18. Magari, per far quadrare la logica del nuovo universo, andranno tutti vestiti con modelli targati Super Santos! :) Secondo me potrebbe funzionare, magari fa partire addirittura una nuova moda nel nostro, di universo!

    RispondiElimina
  19. Ahahaha! Ho appena avuto la visione di un nuovo Spider-Man interpretato da DiCaprio. lol

    Comunque non sono molto informato su questo episodio, chi sarà il cattivo? Il regista? O il produttore?

    RispondiElimina
  20. Premesso che so benissimo di fare la figura del bimbominkone primavera estate 2011, a me gli Spiderman di Raimi piacevano una cifra, incluso il terzo.

    Ihmo la nascita dell'uomo sabbia è poetica e lo scontro Peter Vs Harry è srupendo perchè non è uno scontro tra superuomini ma una "vera" scazzottata sanguigna tra due ex-amici.

    Insomma per me la trilogia di Raimi è ottima.

    Detto questo, 2 considerazioni rapide sul nuovo UR:

    1) la scelta di un remake ORA è una patetica mossa per incassare di nuovo soldi e basta. D'altronde questo non ha nulla a che vedere con la pellicola in sè, magari ci stupirà (o ci farà cagare, saperlo..)

    2) non do giudizi ora sul costume perchè ho ormai imparato che i supereroi cinematografici...vanni visti al cinema! Anche la prima immagine di Ledger/Joker mi aveva fatto rabbrividire, e invece su schermo spaccava i culi con la motosega...

    RispondiElimina
  21. Brutto.
    Ma brutto brutto.
    Sembra uno di quei progettucoli da studentello per l'esame di design.
    Quelle cose che vogliono fare tanto fèscìòn, ma che invece fanno solo tanto schìfìò.
    Pure io, la prima cosa che ho pensato, è stato il pallone da basket. Il pallone da basket sporco.
    Lui poi non mi piace proprio. E non c'entra niente.
    Per me la faccia di Peter è quello dei Romita (Sr, ma anche del primo Jr, tipo nella saga del clone). Ora mi si può obiettare che il primo Peter, quello dell'acquisizione dei poteri era più simile a questo, ma a 'sto punto meglio Tobey con la sua faccia da vitello con i piedi tonnati.

    RispondiElimina
  22. non so come sarà, ma l'unico modo di uscire dall'empasse del costume è fare come in USM e far cucire il costume alla sartoria della legadiwrestlingsuperpezzenteconsolocrusherhogan
    e come per magia tutto fila...

    RispondiElimina
  23. Film per spremere il franchise finchè fa ancora notizia


    Comunque anche a me la trilogia di Raimi non è mai dispiaciuta

    RispondiElimina
  24. Ok, la Sony è il male.
    Però Marc Webb è un ottimo regista Andrew Garfild su "Boys A" e "The Social Network" ha dimostrato di essere un grande attore.


    Ps: Hey Doc. guarda che la questione credibilità costume è fortunatamente risolta, ho sentito rumors vari più o meno credibili che affermano che il costume probabilmente non se lo cuce, ma glilo da tipo o shield.

    RispondiElimina
  25. Secondo me TObey Mcguire andava bene nella parte di Parker.
    Se proprio avessi dovuto cambiare attore, avrei messo Micheal Cera,praticamente l'attore che ha sempre fatto ruoli da nerd.

    Sto nuovo attore che hanno preso mi fa troppo fighetto gne gne,non ce lo vedo per niente con gli occhiali alla steve harkel a essere preso a schiaffi da flash thompson,dai.

    Comunque un applauso alla sony che e' andata a ripescare le lenti gialle che solo in italia si erano viste grazie ai coloristi daltonici della Corno.

    RispondiElimina
  26. è la prima volta che commento su questo blog fico, ci voleva proprio una stracagata di costume del genere per spingermi a farlo.

    Sto ancora male anche se sono passati diversi minuti dalla prima volta che l'ho visto.

    ps. visto che qui si parla anche di wrestling, il mio Peter Parker ideale ha la faccia di AJ Styles.

    RispondiElimina
  27. ...Ma davvero la testa sembra un Super_Santos(c)!

    RispondiElimina
  28. Mah. Ti dirò. Io ho sempre apprezzato i films di Raimi, nel complesso.

    In fin dei conti, vale la pena vivere solo per i camei di "Ash"...

    HAIL TO THE KING! :D

    RispondiElimina
  29. il costume di batman nel film di tim burton negli anni 80 era bellissimo

    RispondiElimina
  30. A me Spider-Man 2 era piaciuto moltissimo, nonostante odiassi McGuire e la Dunst.
    Spidrr-Man 3 è forse il film Marvel più brutto che ci sia purtroppo.
    Quindi in questo reboot speravo molto. Però ancora zio Ben e zia May no dai...
    Garfield non mi spiace, ma lo avrei preferito in un film sullo spidey più adulto, sposato con MJ e alle prese con avvenimenti più recnti (magari da far intrecciare con i film dei vari vendicatori).
    Di una nuova versione del morso, del costume e degli inizi proprio voglia 0.

    Il nuovo costume però lo si dovrà vedere nel film per giudicare... ma preferivo la ragnatela bioloica ai lanciaragnatele, che mi hanno sempre dato fastidio come idea. Troppo anni '70.

    RispondiElimina
  31. Sai come lap enso Doc?
    Quello con Maguire era l'Uomo ragno per me ovvero per i fan che avevano aspettato una vita per vedere sul grande schermo il caro arrampicamuri.
    Questo e lo spidermnan per i ragazzini e quindi deve essere ggggiovane nell'aspetto e nello spirito, deve essere nuovo e orginale.
    Penso che il film non mi piacerà per niente.
    Peccato, perchè L'Uomo ragno è da sempre il mio personaggio Marvel preferito.
    saluti

    RispondiElimina
  32. Costume inguardabile...vogliamo parlare anche delle dita dei guanti che sn blu?! cioè...nn si salva niente! P.S. Emma Stone a me gasa :)

    RispondiElimina
  33. ma non si poteva fare una cosa del tipo il costume del Supaidaaman della Toei? a parte tutto il resto di quella serie il costume era effettivamente il più fedele e verosimile rispetto all'Uomo Ragno dei fumetti

    RispondiElimina
  34. Il pupazzetto. Piangete:

    http://www.blogcdn.com/www.comicsalliance.com/media/2011/07/amspideytoy4.jpg

    RispondiElimina
  35. Povero pupazzetto, non ha colpe.

    Io sinceramente apprezzo regista e protagonista ma ero troppo troppo affezionato ai film di Raimi (si, anche al terzo, appena sufficiente).
    Avrei desiderato proseguissero con la storia.

    RispondiElimina
  36. Fatemi capire una cosa: la trilogia di Raimi è brutta? Ma qualcuno di voi che scrive una cosa del genere è mai andato al cinema o capisce cosa significhi la parola 'regia' ? Ha rispettato in pieno lo spirito del personaggio Spider Man senza cercarne a tutti i costi di farne un blockbuster hollywoodiano fatto di plastica...riguardatevi il primo film della serie =)

    RispondiElimina
  37. Cribbio ma che schifezza!! Non vado a guardare 'sto film neanche se mi pagano!

    E poi non solo sono riusciti a creare il peggior costume di Spidey che io abbia mai visto.... ma vogliamo parlare della faccia di chi lo indossa? Cioé, quel tipo NON è Peter Parker. Ma non gli somiglia neanche un po'. Peter è il nerduccio sfigato ma non brutto, 'sto tizio invece è un emo-cantante pop per le ragazzine.
    Diamine, Tobey Maguire è stato criticato (non so perché poi), ma se non altro, lui d'aspetto somigliava davvero tantissimo a Peter Parker. 'Sto tizio invece è urendo.

    RispondiElimina
  38. Wolverine: certo che funziona. Hai visto? E' sparito anche questo di commento.

    RispondiElimina
  39. cioè quando parli di emma stone mi hai spezzato il cuore. Dopo easy girl mi sono perdutamente innamorato di lei e penso che se vedo sto film lo faccio solo per lei, perchè del gattoragno non me ne pò frega de meno, Maguire è unico.

    RispondiElimina
  40. Il costume fa altamente schifo, i buchetti e le lenti sono più ridicoli di uno scimpanzé in calore che ti sbatte le sue natiche rosee sulla faccia. Però visto da dietro ricorda molto il costume di Spiderman 2099 (del gioco Spiderman Shattered Dimensions).

    RispondiElimina
  41. A me piace sto costume ma il fatto che l'abbia cucito un liceale è da malati.

    RispondiElimina
  42. Tobey e Kirsten erano troppo ben scelti,lui sfigatello il giusto e lei bella ma con quel fondo di malinconia....erano perfetti.Questo protagonista col capello gggiovane e l'aria da furbo non mi piace per niente!!!Ed il costume è veramente assurdissimo,sopratutto la parte dita/scarpe!

    RispondiElimina
  43. Sinceramente ho appena visto il film al cine. Fatto unicamente per dargli una versione 3d (e fin qui mi statebbe anche bene) è quasi tutto sbagliato. Il costume, il cast (zia may poco rugosa e con i capelli NERI?!??!), la versione di lizard dove nel funetto porta sempre il camice ed ha un muso da lizard e qui un volto sfigurato dalla computer grafica e senza camice. Gwen è perfetta per taglio colore e attrice ma peter??? Un obbrobrio. Spider man è il mio supereroe preferito e ho apprezzato i film di raimi solo perke e stata la prima trasposizione del funetto al cinema (le mie due passioni fuse insieme), ma devo dire ke jackman/wolverine e la trilogia di questo nuovo batman mi fanno rendere conto che ancora deve uscire al cinema il vero spidey. La cosa triste è che, oltre ai cameo, dio lee potrebbe anche supervisionare qualcosa...che tristezza....

    RispondiElimina
  44. in realtà prendendo in considerazione l'universo ultimate (cui questo film é chiaramente ispirato)sia la figura di garfield che tutto il resto (zii piu giovani, lizard più umanoide ecc)
    è decisamente corrispondete.
    inoltre tobey risultava troppo poco credibile e bamboccione persino prendendo come paragone la primissima serie di spiderman (collana dei super eroi, copertina gialla per intenderci)

    RispondiElimina
  45. Rileggere questo post, nella sua parte finale, quando parli di una zia May senza crocchia e capelli bianchi che non si è May vista, dopo aver visto la zia ToMay... fa sorridere... e riflettere... ma soprattutto fa pensare a Marisa Tomei :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails