Il 2010 di Nintendo: il futuro è il passato


Sony e Microsoft, nel loro accapigliarsi per gli ultimi cinquanta euro rimasti in tasca ai trentenni di oggi, non l'hanno ancora capito. Nintendo sì. Da un pezzo. L'arma vincente della console war sono i vecchi: legioni di videogiocatori potenziali con la pensione e i 40 euri della social card tutti da spendere, terreno vergine su cui piantare bandierine con il funghetto. Il vecchio è il nuovo, il passato è il futuro. Così, dopo aver fatto giocare a tennis le vecchiette con Wii Sports e aver finalmente reso accessibili le gioie videoludiche ai nonni con la cataratta con il DS XL, la grande N-come-Nerd sta preparando in gran segreto una nuova generazione di periferiche e titoli per ultrasettantenni. Tipo quali? Tipo questi...

Wii Sbalanz Board
Una Balance Board pensata appositamente per il nonno moderno, per l'over 70 che gioca. Con una base più larga e due comode stampelle incorporate per ritrovare prontamente l'equilibrio nel malaugurato caso ci si sbilanci, sarà alta la metà di quella originale per non sovraccaricare le ginocchia. Sono allo studio due varianti: quella femminile, che barerà sul peso, dichiarando chili e percentuale di massa corporea grassa brutalmente taroccati al ribasso, e quella maschile. Munita di pratico catetere.




Super Mario Granny
Un vecchio idraulico in pensione si lancia, dopo una bella cena a base di funghi di collina e selenium ACE, nell'ultimo atto della sua sempiterna lotta contro King Grandpa. Quello che abita al piano di sotto, e tiene sempre la musica ad alto volume. Il drogato.




Nintendo Beauty Farm Resort
Frutto di una joint venture tra i laboratori Nintendo e i laboratoires Garnier, questo gioco sfrutterà una nuova, innovativa periferica. Una maschera che, applicata due volte al giorno, mattina e sera, eserciterà un gentile peeling all'acido glicolico, e distenderà i tessuti del viso grazie al concentrato antietà con fitosteroli di soia. Indicato anche per ridurre antipatici inestetismi tipici dell'ottuagenarietà di oggi, quali porri, nei, nei pelosi, verruche.



Wii Motion Plus Plus
L'evoluzione del Motion Plus. I movimenti saranno mappati non più 1 a 1, ma 1 a 3. Triplicando l'intensità di ciascun input, il controller provvederà così in automatico a compensare problemi derivanti da sciatica, artrite deformante, flebite, vene varicose.



Nintendo GeroVitality Sensor
Se il prossimo Vitality Sensor si occuperà esclusivamente di misurare il battito cardiaco, la versione Gerovitality monitorerà in tempo reale anche pressione, glicemia e tasso di trigliceridi del videogiocatore paziente. Nel caso in cui i valori superino il tetto prestabilito, il gentilissimo trainer sullo schermo dichiarerà conclusa la prima fase della partita, avvisando al contempo in automatico figli e nipoti del giocatore per l'inizio della seconda fase. Il livello chiamato "Internamento a Villa Serena così il vecchio non rompe più i coglioni e ci fottiamo pure la pensione". 


Commenti

  1. Questo è un paese per vecchi! :D

    RispondiElimina
  2. Sbruoftl. Aspetta che glielo faccio leggere a nonna, questo post. Sempre che riesca ancora a leggere (devo controllare).

    RispondiElimina
  3. Ma tienti quello schifoso kinect x l'xbox. su sto sito state sempre a criticare la nintendo!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy