The end of MGS4 for dummies (il finale di Metal Gear Solid 4 spiegato a mia nonna - SPOILERAZZI ALERT)

Ti aspetti per un titolo del genere, che chiude una tetralogia durata dieci anni, un finale epico. Ti aspetti, dopo che per poco meno di venti ore (18 delle quali di filmati, 2 di gioco effettivo) hai trascinato in avanti un eroe da reparto di geriatria, che rantola, collassa e scatarra ogni tre per due, una roba memorabile. E, in qualche modo, quello a cui assisti memorabile lo è per davvero.
Allora, dopo che Snake ha preso per venti minuti a calci in culo suo fratello, sulle ali della nostalgia, si ha innanzitutto conferma che quello che sembrava il personaggio più sfighello del gioco, sfighello non lo è manco per il cacchio. Che Johnny Akiba a) sposa Merryl, b) c'aveva una buona scusa per il cagotto, c) sembra Brad Pitt. Ma il matrimonio con la rossa verrà certamente invalidato, in quanto celebrato da un mercenario con la faccia da mercenario. E vabbé che negli USA come celebranti si scelgono cani e porci (e sosia di Elvis), ma non esageriamo. Stacco, interno giorno. Raiden, ricucito per l'ennesima volta, incontra la sua ex, la quale gli mostra un figlio evidentemente non suo, ma per rendere credibili le sue fregnacce ha tinto i capelli del pargolo di bianco e gli ha messo in mano una spada giocattolo. Sulle note di "Cuore Ingrato", si consumano toni da sceneggiata napoletana degni del compianto Merola, e scatta il momento scordammuci 'o passat: sono baci e abbracci e lacrime e Maria De Filippi che ha un messaggio per il povero colonnello Campbell. Stacco.
Otacon parla con Dennis Rodman Drebin, la scimmia di questi fuma, si alcolizza e passerà presto al consumo di droghe, e Old Snake si spara in bocca. Fine, titoli di coda. Anzi no. Che salta fuori un imprevisto amarcord tra Old Snake e altri suoi compagni di soggiorno a Villa Ortensia: un tizio tetraplegico attaccato all'ossigeno (Zero) e un altro guercio e altrattanto rattrappito (Big Boss. Che i colpi di scena precedenti avevano precisato che era vivo, anzi che era morto, anzi che era un semischeletro tenuto in uno stato di vita artificiale, anzi che è vivo e abbastanza vegeto). Parte spiegone finale sui Patriots, nel quale vengono ribaditi concetti già chiariti da altri spiegoni analoghi ore prima, conditi da messaggi algebrici ("da Zero si deve tornare a 1, e poi di nuovo a 0, porca pupazza", afferma un non troppo convinto Big Boss) e dall'affermazione che sì, Eva/Big Mama era in effetti una gran baldracca. Ma mentre inizi a romperti decisamente i c*glioni, si assiste a un caso di eutanasia e anche Big Boss tira le cuoia. Così,
d’emblée
.
Altre due ore di titoli di coda, poi l'ennesimo "colpo di scena": Snake (voce fuori campo) dice a Otacon che dovrebbe un po' piantarla di stargli appiccicato al culo, eccheccacchio, e che comunque lui ha deciso di smetterla con il fumo. Che "quelle uccidono". Un messaggio indubbiamente positivo per il giocatore: dopo che per dieci anni si è fatta pubblicità gratuita alla Marlboro e dopo che, solo in quest'ultimo capitolo, il vecchio rantolante se ne è tirato una decina di stecche, nelle condizioni più improponibili (in aereo, sotto il naso di una minore, spingendo al vizio perfino una scimmia). Che Kojima, ditegli quello che volete, è un tipo responsabile. Mica cazzi.

In foto: presto in libreria, una guida alternativa al gioco. Che visto che, di per sé, tutta l'avventura è noiosamente semplice, i consigli da elargire a chi impugna il pad sono altri. Tipo: quale marca di energy drink acquistare per non abbioccarsi dopo i primi cinque minuti degli spiegoni da due ore l'uno. All'interno, un inserto di dodici pagine che spiega quali c*zzo fossero, alla fine della fiera, le VERE intenzioni di Naomi Hunter.

Commenti

  1. "un imprevisto amarcord tra Old Snake e altri suoi compagni di soggiorno a Villa Ortensia"

    Roftl! :-D

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usarli. Metti la spunta a "Inviami notifiche"per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy

SEGUI LE ANTRODIRETTE SU TWITCH